Malattie del colon: sintomi e segni di patologie, trattamento

I principali fattori per lo sviluppo di malattie del colon sono uno stile di vita sedentario, una dieta e una dieta scorrette (mancanza di fibre vegetali, la predominanza di cibi e grassi proteici), uso eccessivo di droghe e cattive abitudini.

Sintomi della patologia del colon

Si può sospettare di avere problemi con il colon, con i seguenti sintomi:

  • Pain. Sono doloranti, spasmodici. Localizzazione di sensazioni spiacevoli - l'addome inferiore sinistro e destro, l'area sopra e sotto l'ombelico. Spasmi e dolori fanno andare il paziente in bagno, poiché l'atto della defecazione apporta sollievo. Di solito non esiste alcuna connessione tra cibo e dolore, l'eccezione è l'infiammazione nel colon trasverso, che si trova sotto lo stomaco e risponde con le contrazioni del riflesso al suo riempimento eccessivo.
  • Costipazione cronica. C'è uno sgabello raro (meno di 3 volte a settimana), difficoltà a urinare, sensazione di intestino incompleto.
  • La diarrea. Le preoccupazioni costantemente, o appaiono sporadicamente, si alternano alla stitichezza.
  • Gonfiore. Si verifica dopo aver mangiato cibo, che di solito non causa la comparsa di questo sintomo.
  • Flatulenza: eccessivo accumulo e gas nell'intestino.
  • Striature di sangue e muco nelle feci.

Malattie del colon

Le malattie del colon sono suddivise nelle seguenti categorie:

  • congenita (malattia di Hirschsprung e malformazioni - raddoppiamento, restringimento, fusione dell'intestino);
  • acquisito (tutte le malattie del colon che si verificano durante la vita);
  • infiammatorio (colite ulcerosa, morbo di Crohn, colite infettiva);
  • non infiammatorio (poliposi, diverticolosi, discinesia);
  • precancerosi (morbo di Crohn, colite ulcerosa, poliposi familiare);
  • maligno (cancro del colon).

Colite ulcerosa

La colite ulcerosa non specifica è un'infiammazione cronica del colon, che si manifesta con ulcere e aree di necrosi che non si estendono oltre la mucosa. Le cause esatte di questa malattia sono sconosciute, ma i fattori che provocano lo sviluppo di un'infiammazione ulcerosa sono determinati:

  • predisposizione genetica;
  • squilibrio della microflora intestinale;
  • allergie alimentari;
  • lo stress.

Principalmente i giovani soffrono di colite ulcerosa. I sintomi caratteristici della malattia:

La malattia di Crohn

La malattia di Crohn - un processo infiammatorio che si diffonde a tutte le parti del tubo intestinale e colpisce tutti i suoi strati (mucoso, muscolare, sieroso), porta alla formazione di ulcere e cambiamenti cicatriziali nella parete del colon. Tra le possibili cause di questa malattia sono:

  • disturbi autoimmuni;
  • mutazioni genetiche;
  • fattori infettivi.

Principali sintomi della malattia di Crohn:

  • diarrea cronica (dura più di 6 mesi);
  • perdita di peso e appetito;
  • diversi dolori addominali.

Polipi del colon

I polipi sono escrescenze benigne delle mucose che possono degenerare in cancro. Se ci sono molti polipi, al paziente viene diagnosticata la poliposi intestinale. motivi:

  • processo infiammatorio cronico nel colon;
  • una tendenza alla stitichezza;
  • amore per la carne pesante e i grassi raffinati;
  • ereditarietà, che gioca un ruolo importante nella poliposi familiare.

I pazienti possono non avvertire patologia per un lungo periodo, ma con un aumento del numero e delle dimensioni dei tumori compaiono i seguenti sintomi:

  • "Disagio intestinale";
  • sangue nelle feci;
  • diarrea cronica e stitichezza.

Diverticolosi del colon

Diverticolosi dell'intestino crasso - protrusioni multiple della parete del colon in direzione della cavità addominale, formata da membrana mucosa e membrana sierosa. Le principali cause di questa malattia:

  • dieta malsana;
  • mancanza di esercizio;
  • ristagno di feci;
  • flatulenza.

La diverticolosi può essere complicata da infiammazione, sanguinamento e perforazione (sfondamento) con lo sviluppo di peritonite. La diverticolosi non ha sintomi specifici - i pazienti sono preoccupati per il dolore ricorrente e il gonfiore, i problemi con i movimenti intestinali.

Malattia di Hirschsprung

La malattia di Hirschsprung è una violazione dell'innervazione di una parte del colon di natura innata, accompagnata da una scarica ritardata di feci. Questa malattia si manifesta poco dopo la nascita per forte flatulenza e ansia del neonato. Con l'età, quando il bambino inizia a mangiare cibi densi, appare la stitichezza persistente. Vuotare l'intestino senza un clistere, il paziente non può. Sullo sfondo di una prolungata stagnazione delle feci, si sviluppa l'intossicazione del corpo.

Colite infettiva

La colite infettiva è un'infiammazione del colon causata dall'ingresso nel tratto digestivo di microbi patogeni (shigella, "cattivi" bastoncini intestinali) dall'ambiente o dall'attivazione di microflora condizionatamente patogena che vive nell'intestino. Principali sintomi della patologia:

  • crampi addominali dolorosi;
  • rombo;
  • diarrea ricorrente;
  • febbre, brividi;
  • grave debolezza.

Con abbondante diarrea, si sviluppa la disidratazione.

Anomalie congenite

Questo gruppo di malattie si sviluppa in utero a causa dell'effetto sull'embrione di fattori teratogeni (radiazioni, droghe, droghe, ecc.). Il più comune è il posizionamento errato del colon, allungamento delle sue singole parti, che si manifesta dopo la nascita per stitichezza e coliche forti. Raramente trovato restringimento e fusione completa del tubo intestinale, che vengono diagnosticati nei neonati dall'assenza di scarico di meconio (feci originali).

Colon discinesia

La discinesia intestinale è un disturbo funzionale della motilità non associato a nessuna lesione della parete intestinale. Le cause principali di questa patologia sono:

  • stress cronico;
  • disturbi del sistema nervoso autonomo.

I pazienti con discinesia del colon lamentano:

  • disagio ricorrente (dolore, pesantezza) nell'addome;
  • liquefazione delle feci;
  • grande quantità di muco nelle feci.

Cancro al colon

Il cancro del colon è il tumore più comune tra le persone anziane.

I fattori di rischio sono:

  • Processi precancerosi nell'intestino.
  • Propensione ereditaria.
  • La predominanza nella dieta di cibi grassi proteici.
  • Abuso di alcol

Il cancro al colon precoce è asintomatico. Con la progressione della malattia nei pazienti ci sono una serie di reclami:

  • sangue nelle feci;
  • costipazione;
  • fastidio addominale persistente;
  • grave debolezza.

diagnostica

Il proctologo si occupa della rilevazione e del trattamento delle patologie del colon. Il piano di esame di pazienti con sintomi di malattie di questo organo include:

  • Colonscopia. Esame endoscopico dell'intestino crasso attraverso l'ano. L'endoscopista esamina la mucosa dell'organo in tempo reale e raccoglie materiale da siti sospetti per l'analisi istologica.
  • Clisma opaco. Questo metodo di diagnostica a raggi X con contrasto consente di visualizzare bene i difetti della parete intestinale, per rivelare tumori e difetti del colon.
  • Esame istologico Lo studio della morfologia di un campione di tessuto prelevato nell'intestino è il modo più affidabile per diagnosticare cancro, colite ulcerosa, morbo di Crohn e Hirschsprung.
  • Coprogram. L'esame degli strisci fecali al microscopio viene effettuato per identificare i segni e le possibili cause del processo infiammatorio nell'intestino tenue, per valutare la funzione di evacuazione del tratto intestinale.
  • Semina le feci su microflora. Se si sospetta la natura infettiva del processo infiammatorio, questa analisi consente di effettuare una diagnosi accurata e isolare il patogeno, che è estremamente importante per la selezione del trattamento antibatterico.

Raccomandazioni per la prevenzione e il trattamento

Ognuna delle malattie elencate del colon ha una sua strategia di trattamento. Nella colite ulcerosa e nella malattia di Crohn, i pazienti mostrano salicilati, ormoni e immunosoppressori. Se l'infiammazione intestinale ha una natura infettiva - terapia antibatterica. Quando la discinesia del colon del paziente viene inviata per il trattamento a un neuropatologo o uno psicoterapeuta. Grave diverticolosi, poliposi, anormalità del colon, malattia di Hirschsprung sono indicazioni per il trattamento chirurgico. In caso di cancro, viene eseguito un trattamento complesso, tenendo conto della fase del processo maligno.

Per ridurre al minimo il rischio di sviluppare malattie del colon, è necessario includere alimenti vegetali nella dieta, evitare i grassi malsani, adottare misure tempestive per eliminare la stitichezza e prestare attenzione alla propria salute.

Nel caso dei sintomi descritti nell'articolo, è necessario contattare immediatamente il proctologo. Dopo 50 anni, è consigliabile visitare questo specialista ogni anno e sottoporsi regolarmente a una colonscopia, anche se non ci sono lamentele dal lato intestinale.

http://prokishechnik.info/zabolevaniya/obodochnoj-kishki.html

Malattie del colon, descrizione delle malattie, loro trattamento e prognosi

Il colon è parte dell'intestino crasso, la sua lunghezza non è superiore a 1-2 me il suo diametro è di 4-6 cm e consiste di sezioni ascendenti, discendenti, trasversali e sigmoidee. Le malattie del colon sono dovute principalmente a dieta squilibrata, stile di vita sedentario, cattive abitudini e abuso di droghe.

I sintomi della malattia del colon

Segni di comparsa di questa malattia:

  1. Ci sono dolori dolorosi e spasmodici nell'addome inferiore e nella regione ombelicale.
  2. Dopo un doloroso movimento intestinale, c'è sollievo.
  3. In assenza di infiammazione, il mangiare e il verificarsi del dolore non sono correlati.
  4. Ci sono costipazione, trasformandosi gradualmente in una forma cronica.
  5. La flatulenza si sviluppa (molto spesso dopo aver mangiato).
  6. Nelle feci si possono osservare sangue e muco.

Ci può anche essere diarrea che si alterna a costipazione.

Patologia del colon

Le malattie del colon sono:

  • nascita;
  • acquisizioni;
  • infiammatorio;
  • non infiammatorio;
  • precancerose;
  • maligna.

Con la rilevazione e il trattamento tempestivi di ciascuna malattia è possibile ottenere una remissione a lungo termine o il completo recupero.

diagnostica

Per diagnosticare la presenza di qualsiasi malattia del colon utilizzando esami del sangue e delle urine, eseguendo un coprogramma.

Inoltre, per identificare la patologia del colon possono essere metodi strumentali:

  • colonscopia;
  • colonscopia del computer (virtuale);
  • rectoromanoscopy (rettosigmoscopia);
  • capsula endoscopica;
  • palloncino enteroscopico.

Se compaiono irregolarità nell'intestino, è necessario consultare un medico ed essere esaminati.

Colite ulcerosa non specifica (NUC)

Diversi fattori possono provocare lo sviluppo della malattia:

  • ereditarietà;
  • la presenza di infezione;
  • reazioni autoimmuni;
  • processi infiammatori.

I sintomi possono essere locali (locali) e generali. Al primo si può attribuire:

  • feci con muco, sangue e talvolta pus;
  • sgabello sconvolto;
  • dolore addominale dal basso;
  • flatulenza.

Tra i sintomi comuni può essere identificato:

  • aumento della temperatura corporea;
  • riduzione del peso;
  • debolezza generale, perdita di appetito;
  • infiammazione della mucosa degli occhi;
  • dolore nei muscoli e nelle articolazioni.

Video sulla malattia con le raccomandazioni del medico:

La terapia tradizionale consiste nell'applicare:

  1. Sulfasalazina. In forma acuta prescritta da 1 g 3-4 p. / Giorno. Nel periodo di remissione assumere 0,5-1 g due volte al giorno.
  2. Mesalazina. Quando esacerbazioni nominare 0,5-1 g 3-4 p. / Giorno. In remissione, 0,5 g 2 p.
  3. I corticosteroidi sono usati per il NUC grave. Il prednisolone è usato a 40-60 mg al giorno, il corso della terapia è di 2-4 settimane. Quindi il dosaggio del farmaco viene ridotto a 5 mg a settimana.

Anche in alcuni casi vengono utilizzati immunosoppressori:

  1. Ciclosporina A. Nominata nella forma acuta della malattia in 4 mg / 1 kg di peso corporeo del paziente (per via endovenosa).
  2. Azatioprina. Viene applicato all'interno di 2-3 mg / 1 kg di peso corporeo.

Inoltre, il medico curante, di regola, prescrive farmaci antinfiammatori con azione analgesica (Ibuprofene, Paracetamolo). In presenza di UC, l'uso delle vitamine B e C è obbligatorio.

La terapia farmacologica deve essere combinata con una dieta.

La probabilità di recupero dipende dalla gravità della malattia, dalla presenza di complicanze e dalla tempestività dell'inizio del trattamento.

In assenza di terapia, i pazienti sviluppano rapidamente complicazioni che peggiorano significativamente la condizione e in alcuni casi (5-10%) portano alla morte, nel 40-50% dei casi, alla disabilità.

La malattia di Crohn

Possibili fattori che provocano lo sviluppo di questa malattia includono:

  • predisposizione ereditaria;
  • disordini del sistema autoimmune;
  • dieta squilibrata;
  • la presenza di infezione nel corpo;
  • cattive abitudini;
  • normale stress psico-emotivo, stress.

I sintomi comuni includono:

  • malessere generale;
  • perdita di peso;
  • aumento della temperatura corporea.

Ti consigliamo di guardare un video sulla malattia di Crohn:

  • diarrea sistematica;
  • dolore addominale, simile al dolore da appendicite;
  • infiltrazione;
  • perforazione delle pareti intestinali;
  • sanguinamento;
  • ostruzione intestinale.
  • dolore articolare, mobilità limitata;
  • infiammazione dell'area sacro-iliaca;
  • deterioramento della funzionalità dell'organo visivo;
  • eruzioni cutanee.

Gli aminosalicilati sono prescritti come terapia. Ad esempio, Mesalazinpo 3-4 g / die. o Sulfazalazinpo 4-6 g / die, dividendo la dose in 4 dosi. Il dosaggio dei farmaci viene gradualmente ridotto dopo la fase di remissione.

Anche usato farmaci corticotropici. Ad esempio, Prednisolone a 40-60 mg / giorno. per 1-4 settimane, seguito da abbassare il dosaggio. La dose è ridotta di 5 mg per 7 giorni. Budesonide viene anche spesso usato a 9 mg / die Metronidazolo a 10-20 mg / 1 kg di peso corporeo del paziente.

Con una forma acuta pronunciata della malattia o con la comparsa di eventuali complicazioni della malattia, Infliximab è prescritto a 5 mg / 1 kg di peso corporeo, il dosaggio deve essere diviso in 3 parti.

La mortalità in questa malattia è 2 volte superiore rispetto alla popolazione sana. La maggior parte delle cause di morte sono associate a complicanze e interventi chirurgici.

La prognosi per la vita è determinata individualmente, in base alla presenza di ricadute e al loro trattamento. Questa malattia può essere asintomatica o molto grave.

Diverticolosi del colon

Le principali cause della formazione della malattia:

  • violazione della struttura delle pareti del colon;
  • violazioni della funzionalità dei vasi sanguigni;
  • indebolimento del tessuto muscolare.

Inoltre, ci sono fattori che possono innescare lo sviluppo delle patologie descritte:

  • infiammazione cronica intestinale;
  • costipazione / diarrea regolari;
  • dieta squilibrata;
  • infortunio / chirurgia;
  • carenza di composti benefici;
  • usura muscolare naturale (in età avanzata);
  • uso insufficiente della fibra vegetale.

Tra i segni dello sviluppo della malattia ci sono:

  • aumento della formazione di gas, gonfiore e ronzio dell'addome;
  • salivazione profusa;
  • dispepsia intestinale;
  • disturbo sistematico delle feci;
  • formazione di sangue e / o muco nelle feci;
  • sentirsi nauseante;
  • dolore addominale inferiore
  • febbre;
  • sanguinamento intestinale.

Nella forma non complicata di diverticolosi, il medico prescrive i seguenti farmaci:

  • lassativi (Duphalac, Romfalak, Goodluck);
  • farmaci antidiarroici (Silix, Loperamide, Lopedium);
  • antidolorifici (Drotaverin, Spasmalgon, No-spa);
  • significa stimolare la motilità gastrointestinale (Motilium, Domperidone);
  • enzimi (Creonte, Mezim, Pancreatina);
  • antibiotici ad ampio spettro (Amoxicillina, Ceftriaxone, Ampicillina).

In alcuni casi, viene utilizzato un trattamento chirurgico.

La prognosi della malattia è considerata acritica. La ricaduta si verifica solo nel 10% dei pazienti.

L'infiammazione ripetuta peggiora significativamente la condizione, aumenta il rischio di gravi complicanze. La malattia in forma acuta si sviluppa nel 20% dei pazienti. Il trattamento tradizionale dà un buon risultato nel 70% dei casi.

Polipi del colon

Ci sono diversi fattori che possono scatenare lo sviluppo della malattia:

  • ereditarietà;
  • infiammazione cronica del tubo digerente;
  • interruzione del sistema endocrino;
  • malattie autoimmuni;
  • la presenza di cattive abitudini;
  • stress frequente, stress emotivo.
  • costipazione alternata e diarrea;
  • formazione di melma e / o sangue nelle feci;
  • disagio intestinale;
  • mal di testa;
  • debolezza generale;
  • sindrome del dolore nell'addome inferiore;
  • ostruzione intestinale.

In alcuni casi, è presente sanguinamento intestinale, a seguito del quale si può sviluppare anemia.

I polipi non possono essere curati con l'uso di droghe.La terapia di questa patologia viene eseguita solo chirurgicamente.

Nel caso di diagnosi precoce e trattamento, la prognosi è considerata favorevole. Forse il verificarsi di recidive, che di solito si verificano un paio di anni dopo l'intervento chirurgico.

Malattia di Hirschsprung

Questa malattia è congenita, si verifica in utero, è ereditaria.

  • costipazione;
  • sentirsi nauseante;
  • dolore addominale;
  • impulsi emetici;
  • flatulenza.

Raccomandiamo un video sulla malattia congenita nei bambini:

Il trattamento convenzionale non può curare completamente il paziente. Tuttavia, può essere utilizzato per preparare il paziente al metodo chirurgico di terapia. Per questo è necessario:

  • attenersi al menu dieta;
  • stimolare la peristalsi con massaggi, ginnastica medica;
  • fare clisteri;
  • utilizzare droghe proteiche, soluzioni elettrolitiche per via endovenosa;
  • usare vitamine

La prognosi per la malattia di Hirschsprung è relativamente favorevole quando si esegue un trattamento chirurgico prima dello sviluppo di complicanze.

Colite infettiva

La causa principale della malattia è la presenza di microrganismi patogeni. Inoltre, può verificarsi colite infettiva a causa della comparsa di sifilide o tubercolosi.

I sintomi della malattia si manifestano in:

  • aumento della temperatura corporea;
  • lo sviluppo di diarrea con macchie di sangue e muco;
  • debolezza generale;
  • dolore addominale;
  • l'apparizione di un raid sulla lingua;
  • essiccazione delle mucose.

La base del trattamento è l'uso di antibiotici. Inoltre, il medico prescrive preparati enzimatici e probiotici. È necessario monitorare il regime idrico.

In caso di rilevamento tempestivo della malattia e del suo trattamento, l'esito è considerato positivo. Una prognosi sfavorevole per la colite infettiva è fatta quando la malattia diventa grave. Al fine di prevenire lo sviluppo di questa patologia, è necessario lavarsi regolarmente le mani e rispettare le regole di igiene.

Colon discinesia

Le cause dello sviluppo della malattia non sono ancora state identificate, ma ci sono fattori che possono provocare la sua comparsa:

  • stress psico-emotivo sistematico, stress;
  • predisposizione genetica;
  • menu sbilanciato;
  • abuso di droghe;
  • tendenza a reazioni allergiche;
  • idiosincrasia di alcuni prodotti;
  • mancanza di vitamine;
  • squilibrio ormonale;
  • la presenza di infezione;
  • stile di vita sedentario / iperattivo;
  • disturbi endocrini;
  • malattie ginecologiche.

Ti consigliamo un video sulla sindrome dell'intestino irritabile:

Segni di una malattia:

  • sgabello sconvolto;
  • flatulenza;
  • dolore addominale;
  • nervosismo, depressione.

Come trattamento medico, il medico prescrive:

  1. Farmaci che regolano la motilità gastrointestinale (Trimedat, Eksedrin, Motilium).
  2. Farmaci antiemetici (Reged).
  3. Antispasmodico (No-shpa, Papaverin, Metacin).

La prognosi è considerata favorevole, tuttavia è possibile ottenere una remissione prolungata solo nel 10% dei casi.

Cancro al colon (ROCK)

  • ereditarietà;
  • la predominanza di grassi animali e prodotti raffinati nella dieta;
  • nutrizione squilibrata;
  • l'obesità;
  • mancanza di esercizio;
  • costipazione cronica;
  • età avanzata;
  • atonia, ipotonia intestinale in età avanzata;
  • condizioni precancerose;
  • attività lavorative in industrie pericolose.
  • dolore all'addome;
  • sensazione di pesantezza;
  • rombo;
  • perdita di appetito;
  • stitichezza alternata con diarrea;
  • flatulenza;
  • eruttazione;
  • possibile ostruzione intestinale;
  • impurità di sangue e muco nelle feci;
  • deterioramento della condizione generale.

Il metodo principale per curare una malattia è la chirurgia. La radioterapia è utilizzata in aggiunta. La chemioterapia è usata in rari casi.

Con la rilevazione e il trattamento tempestivi di ROCK, la prognosi è favorevole.

Prevenzione delle malattie

Al fine di ridurre al minimo la probabilità di malattie del colon, si raccomanda di mangiare cibi ricchi di fibre, di smettere di mangiare grassi malsani, di eliminare prontamente i segni di stitichezza e di essere più attenti alla salute.

Se hai sintomi di un disturbo intestinale, dovresti contattare un proctologo.

Al raggiungimento dell'età di 50 anni, si dovrebbe visitare il medico ogni anno e sottoporsi a una colonscopia (anche in assenza di disturbi).

Oltre al trattamento principale, il paziente deve aderire al menu dietetico, che è la chiave per una terapia di successo e il passaggio a una fase di remissione lunga.

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

http://pishhevarenie.com/organy-zhkt/tolstaja/zabolevaniya-obodochnoj-kishki/

colon

Lontano da tutti hanno sentito parlare del colon, ma questo non diminuisce il suo ruolo importante nel sistema digestivo. Consiste di parti trasversali, ascendenti, discendenti e sigmoidi. In generale, la sua lunghezza può raggiungere un metro e mezzo, nella cavità addominale è in una forma curva. Come riconoscere che fa male? Il sintomo di una malattia può causare disagio? Le risposte a queste domande in questo articolo.

  • L'aumento, la cui lunghezza è di 10-25 cm. Questo è l'inizio del colon, si trova sulla destra della cavità addominale, è una continuazione della parte cieca dell'intestino. Può variare a seconda della posizione del corpo umano. Con una posizione verticale, la sua base è diretta verso il basso. Trasforma in un trasversale, formando una curva epatica.
  • Trasversale - la lunghezza è di 45-60 cm. Nella sua posizione essa contatta lo stomaco, il fegato, la cistifellea, assomiglia ad un anello di forma. La parte trasversale forma una flessura splenica. Si estende a destra della cartilagine costale dell'ipocondrio sinistro.
  • Discendente - la lunghezza varia da 10 a 25 cm. Il colon discendente si trova nella parte sinistra della cavità addominale. La sua continuazione è la parte sigmoidea del sistema digestivo.
  • Sigmoide - la lunghezza varia da 20 a 50 cm. L'inizio è il bordo iliaco della cresta posteriore dall'alto. Forma due anelli, uno è una parte convessa verso il basso. Il secondo anello è distale, localizzato sul muscolo lombare. La parte finale del colon entra nella sezione diretta.

Provoca il dolore al colon

Comprendere che i problemi sono iniziati nel bordo intestinale con i seguenti segni: disagio vicino all'ano, dolore addominale, stitichezza, flatulenza, presenza di sanguinamento e pus nelle feci. Tutti questi sintomi possono essere l'inizio di malattie gravi, solo un medico è in grado di identificare e prescrivere un trattamento.

malattia

  1. Poliposi. Polipi o lipomi si formano sulla membrana mucosa del colon. Le loro dimensioni vanno da pochi millimetri a diversi centimetri. Il primo sintomo della malattia sono i problemi con le feci, dal momento che le crescite interferiscono con il passaggio delle masse fecali. I polipi di grandi dimensioni possono causare emorragia nella zona intestinale. Il trattamento viene effettuato chirurgicamente o con l'aiuto di farmaci citostatici.
  2. Malattia di Hirschsprung. Questa è una malattia ereditaria che si sviluppa nella prima infanzia. Le sezioni dell'intestino sopra il colon sono ipertrofizzate, impedendole di svuotarsi. La malattia si sviluppa a seguito della formazione di cellule gangliari. Il paziente è programmato per un intervento chirurgico, rimuovendo il reparto ipertrofico infiammato.
  3. Diverticolosi. La malattia è congenita e acquisita. Si verifica a causa della protrusione della mucosa attraverso la massa muscolare dell'intestino. Le feci si incastrano in esse, formando infiammazioni della mucosa dell'organo. A volte un sintomo della malattia non si manifesta per molto tempo, ma prima o poi si fa sentire. Il paziente appare vomito, diarrea, dolore addominale gravemente inferiore. Nelle prime fasi dell'infiammazione, la temperatura aumenta. Il trattamento viene effettuato con farmaci, con lo sviluppo di complicanze - in ospedale.
  4. La malattia di Crohn. Si verifica a seguito di infiammazioni immunitarie sulle pareti del tratto gastrointestinale, formando fistole, ulcere e ascessi nella mucosa. La malattia di Crohn è una malattia ereditaria e cronica e anche il fumo può scatenarla. Gli anticorpi si formano nella mucosa, possono salire e diffondersi attraverso l'apparato digerente, così come nello stomaco e nell'esofago. Il paziente perde immediatamente peso, dolori acuti preoccupati, infiammazione all'ano, nausea e attacchi di diarrea. Il trattamento è farmaco, terapia di supporto. Durante il periodo di sviluppo acuto, viene prescritto un intervento chirurgico per rimuovere l'area infiammata.

Malattie oncologiche

Un tumore nel colon si verifica a causa di una forma trascurata della malattia e dell'infiammazione. Un ruolo importante è giocato dalla predisposizione ereditaria. Obesità, stile di vita sedentario, dieta squilibrata, stitichezza frequente - tutto questo può essere l'inizio di uno sviluppo acuto dell'oncologia. I sintomi sono abbastanza simili ad altri disturbi, questi sono crampi addominali inferiori, diarrea, scarico di muco e sangue nelle feci. Con lo sviluppo del cancro esacerba le complicazioni. Il trattamento dipende dalla forma e dallo stadio della malattia. Effettuare un'operazione per rimuovere l'infiammazione. Quando vengono rilevate metastasi, viene prescritta una terapia di chemioterapia.

  • Adenocarcinoma. Forma comune di cancro Le neoplasie colpiscono la mucosa e le cellule dell'organo, diffondendo rapidamente le metastasi.
  • Carcinoma a cellule anulari La malattia si forma come risultato dell'accumulo di cellule cricoidi riempite di muco che non sono legate l'una all'altra.
  • Carcinoma a cellule squamose Il tumore è formato da cellule dell'epitelio squamoso. Oncologia pericolosa, il rischio di morte è alto. Una tale diagnosi è estremamente rara.
  • Cancro indifferenziato La formazione oncologica consiste di cellule che non secernono muco e non sono componenti delle ghiandole. Stroma di tessuto connettivo separato, che forma ciocche.
  • Cancro non classificato Tumori maligni che non sono adatti per qualsiasi descrizione di altre forme di cancro. Raramente incontrato.

Il valore e il lavoro del corpo

Il colon copre l'intestino tenue. La parte ascendente occupa l'angolo retto, la parte trasversale si trova sopra la cavità addominale, scendendo da sinistra, e il sigmoide in basso a sinistra. Non partecipa al processo digestivo. Il cibo troppo cotto viene dall'intestino tenue. Nella fase ascendente, inizia l'assorbimento di liquido, vitamine, microelementi, causando gradualmente la discesa delle parti rimanenti. Una sostanza viene rilasciata dalla sezione sottile - chimo, sotto l'influenza di cui si formano masse fecali solide.

Metodi di indagine

Il dolore acuto costante nell'addome inferiore, i malfunzionamenti dell'apparato digerente possono essere un segno della malattia. È necessario consultare un medico-gastroenterologo, che nominerà gli esami. Quanto prima viene identificata la malattia, tanto più favorevole è l'esito della malattia.

  • Clisma opaco. Raggi X a cui il dipartimento desiderato è riempito con una sospensione. Con questo studio, puoi trovare: fistole, tumori, ulcere e polipi.
  • Colonscopia. Condotto utilizzando uno speciale apparato che consente di ispezionare l'intestino dall'interno. Questo è il metodo di ricerca più accurato. Durante la procedura di colonscopia, è possibile rimuovere un tumore benigno, effettuare una biopsia, rimuovere un oggetto estraneo, interrompere il sanguinamento.
  • Ricerca da uno speculum rettale. L'esame viene eseguito utilizzando uno speculum rettale, inserendolo nell'ano per 10-15 cm. L'esame non viene eseguito con dolori acuti, infiammazioni o spasmi dello sfintere.

Prevenzione delle malattie

La prevenzione delle malattie del colon, come il tratto gastrointestinale, è principalmente nella normalizzazione della nutrizione. Si consiglia di utilizzare più fibre, cibo vegetale, proteine, acqua a sufficienza. Ridurre al minimo l'uso di carboidrati trans grassi, fast-absorbing, fast food e altri cibi grassi e pesanti. L'obesità ha anche un effetto negativo sul tratto digestivo.

Il fumo e l'alcol hanno un impatto negativo su tutti i sistemi corporei, oltre che sui processi di digestione, sulla formazione di disturbi. C'è una predisposizione genetica alle malattie, queste persone devono essere esaminate due volte più spesso. Anche l'età avanzata è a maggior rischio. Al primo segno di dolore, visita un gastroenterologo o un terapeuta. Egli prescriverà gli esami necessari per la diagnosi e prescriverà il trattamento corretto.

http://gastrotract.ru/simptom/boli/obodochnaya-kishka.html

Quali sono i sintomi di infiammazione del colon?

Non appena le prime manifestazioni di sintomi di infiammazione del colon iniziano, non si dovrebbe effettuare un trattamento indipendente e si dovrebbe contattare immediatamente uno specialista.

Dopotutto, è in questa sezione dell'intestino crasso che viene assorbita la quantità principale di acqua ed elettroliti, che è estremamente importante per la salute umana.

Colon e cause di infiammazione

Il colon è la parte più lunga dell'intestino crasso e si trova nella cavità addominale umana.

Gli scienziati distinguono diverse sezioni in esso: il colon ascendente, trasversale, discendente e sigmoideo.

La sezione iniziale è chiamata il colon ascendente e si estende fino alla curvatura epatica.

Questa parte dell'intestino deve essere necessariamente fissata (alla parete addominale posteriore), poiché la parte mobile ascendente del colon può portare alla comparsa di una torsione del cieco in una persona.

La sezione successiva, che si trova trasversalmente nel corpo, è il colon trasverso, che inizia dietro la curvatura epatica.

Questa parte dell'intestino crasso passa attraverso il corpo umano (dal bordo inferiore del rene destro alla parte inferiore del rene sinistro).

A sinistra, all'estremità della sezione trasversale del colon, c'è una flessione splenica, dietro la quale si trova la parte successiva - la discendente. Dietro c'è l'ultima sezione - il colon sigmoide.

Il colon spesso soffre di processi infiammatori. Questo fenomeno è considerato una delle più comuni malattie del tratto gastrointestinale ed è chiamato colite.

I medici distinguono diversi tipi di infiammazione del colon, a seconda delle cause dell'apparenza.

La colite infettiva si verifica spesso a causa della contaminazione alimentare del corpo con una varietà di virus o batteri.

Inoltre, l'infiammazione può iniziare dopo aver nuotato nei corpi idrici infetti - fiumi, laghi, bacini.

La colite ischemica si verifica a causa di una violazione del flusso di sangue al colon. Le arterie che forniscono sangue alle pareti del colon, con l'età, sono a rischio di sviluppare l'aterosclerosi, che causa l'inizio del processo infiammatorio.

Tale infiammazione può iniziare per ragioni meccaniche - ad esempio per uno stomaco erniato.

La colite chimica inizia a causa dell'accumulo di una varietà di sostanze chimiche nel colon.

Si osservano anche collagene e colite linfocitica - sono causate rispettivamente da un eccesso di collagene o linfociti nella parete del colon.

I medici distinguono anche questi tipi di infiammazione come la colite ulcerosa e il morbo di Crohn.

La prima malattia si riferisce alle malattie autoimmuni - l'infiammazione nel colon inizia a causa di una varietà di disturbi nel sistema immunitario.

La malattia di Crohn può colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, incluso il colon.

Le cause esatte di queste malattie sono ancora sconosciute, vengono prese in considerazione opzioni quali l'influenza di batteri e virus, la predisposizione genetica e l'influenza dell'ambiente esterno.

Sintomi di processi infiammatori

I primi sintomi di infiammazione acuta nel colon sono distensione addominale, brontolio e dolore.

Inoltre, il paziente ha una violazione della sedia - ci possono essere sia costipazione che diarrea, ea volte queste condizioni possono sostituirsi a vicenda.

Inoltre, ci sono tali sintomi di infiammazione come debolezza, letargia, perdita di appetito, nei casi più gravi, la febbre del paziente. Anche nelle feci potrebbe essere muco o sangue.

Se il trattamento per la colite acuta non era tempestivo o assente, la malattia si trasforma in uno stadio cronico.

I suoi sintomi sono gli stessi della colite acuta, tuttavia si possono aggiungere nausea, vomito e aumento del dolore.

A volte il paziente ha sintomi come una sensazione di pesantezza e pienezza nell'addome, una sensazione di costrizione. Nello stadio cronico dell'infiammazione, le feci sono prevalentemente liquide.

Se si osservano tali sintomi, è necessario consultare urgentemente un medico e iniziare il trattamento corretto, poiché la malattia è già molto avanzata e complica in modo significativo la vita di una persona.

Nella colite ulcerosa (infiammazione delle pareti del colon con la formazione di ulcere) compaiono sintomi come forti crampi nell'addome inferiore, comparsa di sangue nelle feci e, in caso di esacerbazione della malattia, si sono verificati casi di fuoriuscita di sangue dall'ano.

Inoltre, la temperatura aumenta, la pressione sanguigna diminuisce, si osserva una perdita di peso. In rari casi, può verificarsi dolore alle articolazioni.

Questa malattia è pericolosa in quanto può portare alla perforazione del colon e al verificarsi di peritonite, e queste malattie già minacciano la vita del paziente.

Tali sintomi richiedono una visita immediata dal medico e un esame per diagnosticare la posizione delle ulcere e la gravità della malattia. Il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente dopo.

I sintomi della colite spastica - grave flatulenza, una forma specifica di feci (ha l'aspetto di piccoli noduli densi), dolore allo stomaco durante la notte o al mattino.

Il paziente è tormentato da insonnia, anoressia, stanchezza e mal di testa. Con la colite spastica, le feci sono spesso dense, il paziente ha una stitichezza costante.

L'infiammazione nel colon ha sintomi simili con altre malattie del tratto gastrointestinale, quindi, per effettuare l'auto-trattamento o ignorare questi segni non vale la pena in ogni caso.

È necessario contattare un medico che effettuerà gli esami necessari, fare una diagnosi e prescrivere il trattamento corretto.

Come viene diagnosticata e trattata l'infiammazione?

Per diagnosticare la presenza di un processo infiammatorio nel colon, il sangue e le feci vengono prelevati dal paziente.

La presenza di sangue nelle feci o l'infezione contribuirà a fare una diagnosi più accurata e scoprire le cause dell'infiammazione.

Se il medico ha difficoltà a fare una diagnosi accurata, al paziente viene prescritta una colonscopia.

Questo esame non solo determinerà visivamente la posizione e l'estensione del processo infiammatorio, ma effettuerà anche una biopsia per l'analisi (la colite linfocitica e il collagene possono essere rilevati solo in questo modo).

Un esame radiografico può essere eseguito con un mezzo di contrasto, che permetterà uno studio sufficientemente dettagliato della struttura delle pareti del colon e identificare l'infiammazione e le ulcere.

Possono anche prescrivere una TAC, che è un metodo molto istruttivo per esaminare gli organi interni.

Il trattamento dell'infiammazione nel colon è principalmente diretto contro le cause della malattia: infezioni, disturbi circolatori e così via.

Se un paziente ha batteri o virus, quindi farmaci antimicrobici e antiparassitari, vengono prescritti antibiotici.

Dopo un ciclo di trattamento, si raccomanda al paziente di assumere farmaci per migliorare la microflora intestinale, poiché soffre di assumere tali farmaci.

Il trattamento può includere l'assunzione di farmaci anti-infiammatori o farmaci per migliorare il sistema immunitario del paziente.

Se viene diagnosticata una colite ischemica, al paziente vengono prescritti fluidi per via endovenosa per normalizzare il flusso sanguigno al colon.

Poiché la diarrea, che è un sintomo frequente di infiammazione del colon, nell'uomo, inizia la disidratazione, si raccomanda l'uso di soluzioni saline. Per ridurre il dolore, possono essere prescritti antispasmodici o antidolorifici.

Nei casi gravi di infiammazione del colon (morbo di Crohn, colite ulcerosa), di solito viene prescritto un intervento chirurgico.

Durante l'intervento chirurgico, il medico rimuove parte del colon o l'intero organo, a seconda dell'estensione della malattia.

Inoltre, la chirurgia può essere prescritta se il trattamento conservativo non aiuta a liberarsi della malattia.

Il trattamento dell'infiammazione del colon richiede la dieta. Questo può essere una dieta delicata (con abbondanza di vitamine e cibo facilmente digeribile), o un fallimento completo del cibo per uno o due giorni.

Quando è a dieta è proibito mangiare carne, cibi ricchi di proteine, si consiglia di mangiare più cereali, patate, bere latte o tè.

La medicina tradizionale consiglia nell'infiammazione del colon di bere estratti di camomilla e salvia. Un buon agente anti-infiammatorio è considerato un decotto di un serpente o di un iperico degli altipiani.

L'infiammazione nel colon è una malattia molto sgradevole che dà a una persona molti problemi.

Ma se la malattia è trascurata o ulcerosa, il processo infiammatorio può portare a seri problemi di salute e persino alla morte.

Pertanto, osservando i sintomi dell'infiammazione, è necessario consultare immediatamente un medico per diagnosticare la malattia e correggere il trattamento.

http://protrakt.ru/tolstaya-kishka/simptomy-vospaleniya-obodochnoj.html

I primi sintomi del cancro del colon. Diagnosi del tumore e caratteristiche del trattamento

Il cancro del colon è una malattia che colpisce più spesso le persone nei paesi occidentali sviluppati, mentre nell'est le persone soffrono di questo tipo di cancro meno spesso.

Questo è probabilmente legato allo stile di vita, alla nutrizione o all'ecologia, ma nessuno può dirlo in modo affidabile.

motivi

Le cause di questa malattia sono diverse e causano il cancro con una frequenza disuguale. Pertanto, per dire con assoluta certezza che se sei esposto a determinati fattori di rischio, non svilupperai il cancro al colon, perché alcune persone che sono esposte a tutti i possibili fattori potrebbero non essere diagnosticate con patologie gravi.

Le cause del cancro del colon sono le seguenti:

  1. La predisposizione ereditaria aumenta il rischio di cancro in una persona, se la sua storia familiare aveva già precedenti simili. Pertanto, le persone con tale anamnesi devono essere più attente alla loro salute e frequentare gli esami medici programmati per identificare la malattia iniziata in una fase precoce.
  2. La malnutrizione è la seconda causa più comune di cancro del colon. Se la dieta di una persona contiene prevalentemente grassi, in particolare di origine animale, il rischio di cancro è aumentato a causa del fatto che, a causa della scissione, i grassi formano agenti cancerogeni che passano attraverso l'intestino, intaccano la sua mucosa, irritandola e provocando lo sviluppo di tumori maligni.
  3. L'ipodynamia porta all'obesità, che a sua volta contribuisce allo sviluppo del cancro.
  4. Un'eccessiva produzione di progesterone può anche essere un fattore nello sviluppo del cancro, poiché questo ormone aiuta a rilassare i muscoli dell'intestino, il che porta a una debole peristalsi e al ristagno delle feci che iniziano a danneggiare l'intestino e ad avvelenare il corpo umano.
  5. La stitichezza cronica non trattata può contribuire a danneggiare la mucosa intestinale.
  6. Nelle persone di età superiore ai 60 anni, il rischio di tumore del colon aumenta a causa del fatto che le funzioni corporee si indeboliscono, la peristalsi rallenta e l'immunità diminuisce.
  7. Le malattie dell'apparato digerente, come il morbo di Crohn, la colite ulcerosa di forme non specifiche, la diverticolite, i polipi intestinali contribuiscono allo sviluppo del cancro.
  8. Fattori di produzione nocivi (polvere, gas), che per lungo tempo influenzano il corpo umano, inibiscono il suo sistema immunitario e riducono la resistenza del corpo alle cellule tumorali.

Classificazione e tipi di cancro del colon

Il cancro del colon è classificato secondo diversi criteri, che ora consideriamo nella tabella insieme agli esempi.

http://lechimzapor.com/drugie-zabolevaniya/rak-obodochnoj-kishki

Sintomi di infiammazione nelle malattie del colon

Non ci sono organi inutili nel corpo umano, ognuno svolge le sue funzioni, senza le quali la nostra esistenza a tutti gli effetti è impossibile. E un disordine nel lavoro di un corpo porta inevitabilmente a un deterioramento della qualità della vita. Questo riguarda completamente l'intestino, più precisamente, una delle sue parti, che è chiamata il colon. Questo sito, come gli altri, è soggetto a varie malattie e il colon presenta sintomi di infiammazione proprio come le altre parti dell'intestino. Tuttavia, ci sono differenze dovute alle quali è possibile differenziare la patologia di questa parte dalle malattie di altre sezioni intestinali.

Qual è il colon

Così chiamato la maggior parte dei due punti. Anatomicamente, è diviso in diverse sezioni: ascendente, trasversale, discendente e sigmoideo. Il colon inizia con la parte ascendente, che è una continuazione del cieco.

Ci sono diverse funzioni della sezione del cerchio:

  • assorbente;
  • escretore;
  • protezione;
  • motore.

La funzione di aspirazione è l'assorbimento di liquidi con elettroliti, vitamine, aminoacidi, glucosio e acidi grassi disciolti in esso dal chimo formato nel processo di digestione degli alimenti. Come conseguenza di questo processo, le masse liquide si formano in feci più solide.

La funzione escretoria è il rilascio nel lume intestinale degli enzimi digestivi, così come le sostanze escrete dal sangue che non sono necessarie all'organismo (metaboliti, sali, droghe, tossine).

La funzione protettiva è dovuta a vari batteri che vivono sulla mucosa intestinale - grazie a loro si forma una parte solida dell'immunità umana.

Per quanto riguarda l'attività motoria, è peculiare di tutte le parti dell'intestino - grazie ad esso, il movimento delle feci è assicurato.

Se si sviluppa un processo infiammatorio o altro patologico, tutte le funzioni di questo intestino con manifestazioni tipiche sono disturbate.

Sintomi di infiammazione

Naturalmente, le prime manifestazioni di un processo malsano sono i disturbi della peristalsi, rispettivamente, e l'evacuazione delle feci. Il progresso delle masse lungo l'intestino rallenta, causando una costipazione a lungo termine. O viceversa, può comparire una diarrea persistente. In ogni caso, l'atonia intestinale si sviluppa, che porta all'ostruzione o ad altre condizioni ugualmente gravi, che spesso richiedono un intervento chirurgico.

Altre manifestazioni nella violazione del lavoro dipendono dal tipo di processo patologico. Gli esperti identificano molte delle malattie più comuni.

colite

Questo termine è chiamato infiammazione dell'intestino crasso, compreso il colon. Le cause della malattia sono:

  • disturbi alimentari grossolani;
  • infezione;
  • intossicazione alimentare o domestica.

Uno stile di vita sedentario, un disordine metabolico, un farmaco a lungo termine, l'uso incontrollato di integratori alimentari e così via può essere un fattore stimolante.

L'infiammazione dell'intestino può essere sia acuta che cronica, ma in entrambi i casi i sintomi sono simili, l'unica differenza è che nella colite acuta i sintomi sono più pronunciati.

La colite si manifesta come segue:

  • dolori spastici nell'addome inferiore;
  • nausea;
  • eruttazione;
  • sapore sgradevole in bocca;
  • debolezza progressiva;
  • riduzione del peso;
  • nelle feci c'è sangue, muco;
  • violazione della defecazione (diarrea o stitichezza);
  • desiderio doloroso di sgabello;
  • può aumentare la temperatura corporea.

Quando la colite passa in una forma cronica, meteorismo, gonfiore viene aggiunto a questo sintomo.

Il trattamento del colon in questo caso consiste nell'assunzione di antibiotici (se l'infiammazione è di natura infettiva), farmaci che normalizzano le feci. Assicurati di bere molte - soluzioni speciali con elettroliti (ad esempio, la soluzione di Ringer), per compensare la perdita di liquidi e sale. Nei primi giorni, è stata prescritta una dieta severa o addirittura inedia.

Malattia di Hirschsprung

Questa è una patologia congenita ereditata. La sua causa principale è l'assenza di cellule gangliari nel colon, vale a dire, fanno parte del sistema di regolazione nervosa della peristalsi intestinale.

Con questa malattia, un bambino ha flatulenza e costipazione costante fin dalla nascita (parte dell'intestino non funziona, rispettivamente, c'è ristagno di feci). Allo stesso tempo, lo stato non è facilitato nemmeno con l'aiuto di un clistere. La stitichezza può essere sostituita dalla diarrea. Con l'età, questo porta al fatto che le sezioni sovrastanti dell'intestino sono ipertrofizzate e si verificano ulteriori violazioni del passaggio del contenuto intestinale.

Il paziente lamenta flatulenza cronica e stitichezza - la sedia compare solo dopo il clistere. Visivamente determinata da un ventre gonfio "a rana", torace deformato e simile a rachitismo. Un esame rivela anemia e ipotrofia, nell'intestino - un gran numero di pietre fecali. C'è intossicazione fecale.

Il trattamento di questa malattia - solo chirurgico - rimuove la sezione patologica dell'intestino.

Costipazione acuta e cronica

Stitichezza acuta è l'assenza di un movimento intestinale per diversi giorni. Se questa condizione è accompagnata da dolore all'addome, tensione nella parete addominale, deterioramento della salute, febbre, nausea - la persona ha bisogno di ricovero urgente.

Se non ci sono tali sintomi, è necessario identificare la causa del ritardo nelle masse fecali ed eliminarlo. Inoltre, dovresti promuovere la produzione di feci - per questo puoi usare clisteri purificanti, lassativi miti, cibi ricchi di fibre.

La costipazione cronica è una condizione in cui una persona lamenta un movimento intestinale raro (meno di tre a settimana). Sintomi concomitanti - una sensazione di movimenti intestinali incompleti, blocco nella regione anorettale. Per trattare la stitichezza cronica, è necessario identificare ed eliminare la sua causa, cioè la malattia di base.

Sindrome dell'intestino irritabile

Le ragioni esatte dello sviluppo di questa malattia non sono state identificate. Si manifesta con un'aumentata sensibilità dell'intestino, incluso il colon, con i minimi cambiamenti nell'alimentazione e una reazione acuta a molti alimenti. Durante i periodi di esacerbazione, i pazienti lamentano disagio addominale, dolore frequente, feci anormali (stitichezza o diarrea), sensazione di movimento intestinale incompleto, tensione durante i movimenti intestinali. C'è cattiva salute, flatulenza, perdita di appetito, mal di testa e stanchezza.

Il trattamento della sindrome dell'intestino irritabile è il rispetto rigoroso di una dieta adeguata, l'assunzione di farmaci che regolano le feci, i probiotici. Si raccomandano attività fisica e uno stile di vita sano.

Colite ulcerosa

Può svilupparsi su qualsiasi parte dell'intestino, incluso il colon. I sintomi e il trattamento della colite ulcerosa sono specifici. La causa della malattia può essere una predisposizione genetica, un fattore microbico, disturbi del sistema immunitario, cattive abitudini, errori nutrizionali, patologia della parete intestinale.

Nella colite ulcerosa, l'intestino diventa sensibile a fattori irritanti, motivo per cui le ulcere compaiono sulla membrana mucosa, che, tuttavia, non penetra oltre lo strato sottomucoso. Un segno caratteristico della colite ulcerosa è frequente nelle feci liquide, fino a 40 volte al giorno. C'è sangue, muco o pus nelle feci. Con il decorso della malattia compaiono sintomi di intossicazione, distrofia, disturbi sistemici - tutto il corpo soffre, e segni di colite ulcerosa sono rilevati dalla pelle, dalle mucose, dallo scheletro e dagli organi interni.

Il trattamento della malattia è individuale, effettuato sulla base dei dati dell'indagine. Di norma vengono prescritti glucocorticoidi, preparati di acido 5-aminosalicilico, probiotici, assorbenti e, se necessario, antibiotici, farmaci immunocorrettivi. Naturalmente, viene assegnata una nutrizione appropriata.

http://provospalenie.ru/zhivota/obodochnaya-kishka-simptomy-vospaleniya.html

Pubblicazioni Di Pancreatite