Nutrizione per il cancro allo stomaco

I pazienti con una diagnosi di cancro gastrico dovrebbero avere il loro cibo. Molti cibi precedentemente preferiti dovranno essere completamente abbandonati, e viceversa includere alcuni piatti "insoliti" nel menu.

Principi generali di nutrizione dei pazienti

Quando una persona vuole evitare una ricorrenza di patologia da cancro dopo l'intervento chirurgico, un ciclo di chemioterapia, per ridurre i sintomi di una malattia d'organo, è necessario riconsiderare seriamente la propria dieta.

Cosa fare? La condizione principale è che il cibo per il cancro dello stomaco non dovrebbe contenere sostanze cancerogene. Devi seguire queste regole:

Ridurre la quantità di porzioni consumate. In questo caso, puoi mangiare fino a 10 volte al giorno;

Monitora la temperatura del cibo. Non puoi mangiare piatti molto caldi o freddi. Cibo che è più vicino alla temperatura normale, l'uomo viene digerito bene;

Il cibo dovrebbe essere ben masticato, senza pezzi grandi. Questo riduce il carico sullo stomaco e contribuisce al corretto assorbimento dei nutrienti;

Vaporizzare o bollire i prodotti. I cibi fritti causano irritazione della mucosa gastrica;

Utilizzare solo pasti appena preparati;

È necessario abbandonare i condimenti e le spezie taglienti, anche se quando si mangia dopo la resezione dello stomaco per il cancro è utile usare l'aglio.

Aumentare il volume di alimenti esclusivamente "leggeri" di origine vegetale. Ortaggi e frutta, freschi o bolliti, contengono fibre, che favoriscono il corretto rilascio dell'organo. Enzimi e vitamine contenuti nei prodotti a base di erbe limitano la diffusione delle cellule maligne.

Il cibo dopo la rimozione dello stomaco per il cancro deve essere con una quantità minima di sale e la composizione del grasso non deve superare il 30% e la parte principale del grasso dovrebbe provenire da alimenti vegetali;

È particolarmente difficile organizzare la nutrizione in caso di cancro gastrico a 4 gradi con metastasi. In questi casi, i pazienti spesso rifiutano di mangiare.

Cosa è raccomandato per i pazienti con cancro gastrico

Una persona con una diagnosi di tumore maligno dovrebbe essere ben consapevole di ciò che può mangiare e di ciò che dovrebbe rifiutare. Tale conoscenza aiuterà a creare un menu completo in grado di soddisfare le esigenze di gusto del paziente e allo stesso tempo servire da mezzo di recupero.

L'uso di tali piatti è permesso:

Minestre di verdure e latte, i cui componenti devono essere strofinati;

Uova alla coque crude e bollite;

Varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce;

Porridge ben cotto;

Pane di farina di prima scelta, preferibilmente non fresco;

Kissels da frutti e bacche;

Grassi di origine vegetale

Per il recupero dopo un intervento chirurgico allo stomaco o un ciclo di chemioterapia o radioterapia, i pazienti devono mangiare il maggior numero possibile di verdure mature, frutta e bacche. Si consiglia di dare preferenza ai frutti con la pelle rossa e gialla, in quanto contengono carotenoidi, che hanno un effetto antitumorale nel corpo umano. Trattengono l'azione delle cellule cancerogene della sostanza - antociani, che sono ricchi di barbabietole, cavoli rossi e melanzane.

Nel menu dieta dopo aver rimosso lo stomaco per il cancro, ci devono essere limoni, arance, mandarini. E in primavera diversificare il menu con le verdure prime - ravanelli, cetrioli, prezzemolo, cipolle verdi.

Devi sapere che anche durante il trattamento termico delle verdure - carote, barbabietole, peperoni, cipolle, contengono tutte le sostanze utili.

Controindicazioni per il cancro gastrico

In qualsiasi stadio della neoplasia maligna del torace, i prodotti con coloranti, aromi e conservanti sono indesiderabili.

Gli agenti cancerogeni indugiano nei piatti grassi e troppo cotti, mentre i cibi grossolani, salati e caldi irritano la mucosa gastrica.

Caffè, tè forte, bevande gassate, alcool dovrebbero essere completamente esclusi dal menu di un paziente con cancro dello stomaco.

Una ricaduta della malattia può essere prevenuta in molti modi da una dieta corretta ed equilibrata.

Autore dell'articolo: Bykov Evgeny Pavlovich | Oncologo, chirurgo

Istruzione: Si è laureato dalla residenza nel "Centro scientifico oncologico russo". N. N. Blokhin "e ha ricevuto un diploma in" Oncologo "

http://www.ayzdorov.ru/lechenie_raka_jelydka_pitanie.php

Nutrizione per il cancro dello stomaco: dieta, menù settimanali, elenco di prodotti

La dieta per il cancro dello stomaco si basa su principi rigorosi, a causa della gravità del processo maligno. Ha prove scientifiche, poiché il cibo ben scelto può non solo ripristinare il tessuto danneggiato, ma anche rallentare la crescita del tumore. Naturalmente, la sola nutrizione non può fermarsi e curare la malattia, ma insieme alle misure chirurgiche e ad altre misure terapeutiche aumentano le possibilità di recupero.

Principi di nutrizione nel cancro gastrico

Di fronte a un tumore maligno del tubo digerente, ogni persona dovrebbe riconsiderare la propria dieta abituale. D'ora in poi, molti piatti dovranno essere limitati o eliminati per intero, dando preferenza al cibo che aiuterà a sospendere la crescita e la divisione delle cellule atipiche, riducendo così le manifestazioni sintomatiche della malattia e prevenendo le metastasi e le recidive. In generale, è necessario rinunciare solo a quei prodotti che hanno attività cancerogena.

Considera in tabella i principi generali della dieta per il cancro dello stomaco.

Raccomandazioni dietetiche dovrebbero essere seguite prima e dopo il trattamento della malattia. In qualsiasi stadio del cancro gastrico, assicurati di ascoltare tutti gli appuntamenti di un medico.

Elenco di prodotti consentiti e vietati

I pazienti con oncologia del tratto gastrointestinale dovrebbero sapere cosa mangiare. Questo aiuterà nella preparazione di una dieta terapeutica che soddisferà pienamente i bisogni del corpo indebolito per le vitamine e gli oligoelementi necessari.

Certo, la dieta deve rispettare le abitudini del gusto dell'uomo. Ciò ridurrà significativamente il senso di inferiorità del paziente oncologico, che necessariamente si presenterà a causa dell'incapacità di utilizzare uno qualsiasi dei prodotti vietati per ragioni mediche.

Allora, cos'è un cancro allo stomaco?

  • Zuppe: verdure, latticini e cereali. Tutti i componenti inclusi in essi devono essere accuratamente bolliti e irritati.
  • Porridge liquido da cereali facilmente digeribili
  • Carne e pesce magro. Sono cotti al vapore o cotti senza crosta.
  • Omelette, uova alla coque. Non più di due pezzi al giorno.
  • Ricotta Dovresti scegliere a basso contenuto di grassi, idealmente - fatto in casa.
  • Frutta e verdura Preferenza di dare il frutto rosso, arancio e giallo. È dimostrato che contengono un'enorme quantità di carotenoidi - sostanze che impediscono la crescita di tumori maligni.

Con l'aiuto dei prodotti e dei piatti sopra elencati, ogni malato di cancro è in grado di organizzare il proprio cibo in accordo con l'essenza della dieta anticancro. Grazie a queste azioni, può aumentare l'influenza della medicina ufficiale e aumentare le possibilità di recupero.

Quali alimenti non possono essere mangiati con il cancro allo stomaco - la domanda non è meno rilevante, perché la sua ignoranza può aggravare il corso del processo maligno nel corpo. Prima di tutto, è importante eliminare completamente gli alimenti nocivi, pesanti e grassi, che influenzano negativamente il processo del tratto gastrointestinale nel suo complesso. Inoltre, sottaceti, sottaceti, spezie e acidi vengono rimossi dalla dieta.

L'elenco generale dei prodotti vietati è il seguente:

  • carni rosse e pesce;
  • funghi in qualsiasi forma;
  • verdure acerbe e frutti aspri;
  • cibo in scatola - carni fatte in casa o industriali, affumicate;
  • brodi di carne e pesce;
  • cibi raffinati arricchiti con carboidrati semplici;
  • tè forte, caffè, acqua gassata;
  • bevande alcoliche

Gli alimenti con riempitivi artificiali - coloranti, aromi e conservanti sono severamente vietati alle persone con cancro allo stomaco. Tutti loro sono componenti con attività cancerogena. Queste sostanze peggiorano il processo patologico nello stomaco, accelerando la sua progressione.

Nutrizione in una fase precoce della malattia

Le persone con cancro allo stomaco nella fase iniziale del processo oncologico sono solitamente prescritte un'operazione durante la quale il tumore viene rimosso insieme alla resezione parziale o completa dello stomaco. Affinché la chirurgia possa essere eseguita nel modo più efficiente possibile, la nutrizione del paziente deve subire modifiche obbligatorie prima del trattamento.

Le basi della dieta sono pasti facilmente digeribili in una forma squallida. In questa fase, è necessario raggiungere la normalizzazione della digestione, lo svuotamento ottimale del tratto intestinale e la pulizia del fegato - qui aiuterà i prodotti arricchiti con fibre.

Alimento per cancro dello stomaco 3, 4 gradi con metastasi e per pazienti inoperabili

Il cancro allo stomaco si riferisce a malattie tumorali che vengono diagnosticate raramente precocemente, perché il più delle volte la persona non sperimenta i sintomi specifici iniziali, come nausea, vomito, dolore, ecc. Se la diagnosi viene rilevata al terzo e al quarto stadio o è inoperabile la sua forma, ad esempio, in considerazione del fatto che il paziente non sarà in grado di subire un intervento chirurgico o è impraticabile per motivi tecnici, la dieta deve rispettare i principi elencati di seguito:

  • Il cibo è preparato per un ricevimento una tantum. È severamente vietato conservarlo in frigorifero anche per un giorno.
  • Rifiuto completo di sale È consentito sostituirlo con spezie ed erbe come anice, chiodi di garofano, cumino, cannella, coriandolo e aneto. La selezione dei condimenti deve essere concordata con il medico.
  • I pasti pronti dovrebbero avere la temperatura corporea del paziente.
  • La presenza di particelle grandi è indesiderabile nel cibo. Si raccomanda una consistenza semi-liquida omogenea di piatti pronti.
  • È importante mangiare lentamente, eliminando la deglutizione anche di piccole porzioni. Ciò contribuirà a ridurre lo stress meccanico sullo stomaco. Si consiglia di tenere un po 'di cibo liquido in bocca, poiché la saliva contiene anche gli enzimi necessari che iniziano il processo di scissione degli alimenti consumati.

L'alimentazione di un paziente oncologico nell'ultimo stadio con metastasi e la diffusione del processo maligno oltre i limiti dello stomaco viene spesso eseguita con l'aiuto di una gastrostomia.

Nutrizione dopo resezione gastrica per oncologia

Dieta dopo gastrectomia - completa rimozione del corpo dello stomaco o parziale resezione di esso - è in molti modi simile ai principi generali di nutrizione in questa malattia. Li elenchiamo:

  • il cibo deve essere caldo e preparato al momento, consistenza omogenea semi-liquida;
  • ci dovrebbe essere lentamente masticando e processando il cibo con la saliva;
  • È importante fare una dieta solo con prodotti approvati.

Ma dovrebbe anche essere notato, e alcune differenze nella dieta, raccomandate dopo la rimozione dello stomaco per il cancro. Questi includono:

  • i pasti dovrebbero essere fatti ogni due ore in piccole porzioni;
  • dopo aver mangiato non si può bere immediatamente, è preferibile attendere fino a 30 minuti;
  • rimuovere completamente lo zucchero e altri carboidrati facilmente digeribili dal menu, così come i grassi;
  • se il disagio addominale si alza durante l'assunzione di cibo, questo può essere dovuto alla rapida penetrazione del cibo nel tratto intestinale - in questo caso si raccomanda di sdraiarsi e poi sdraiarsi.

Entro tre mesi dopo la gastrectomia, è importante aderire alle regole elencate.

Dieta dopo il trattamento

La nutrizione dopo le misure terapeutiche - chirurgia, chemioterapia e radioterapia - corrisponde alla dieta terapeutica numero uno. Include i seguenti principi:

  • Organizzazione di sei pasti.
  • Utilizzare solo cibi naturali preparati al momento.
  • I pasti dovrebbero avere una consistenza semi-liquida, aiuta ad accelerare il processo di guarigione dei tessuti.
  • Kashi fa bollire a lungo, quindi strofina e diluisce con una piccola quantità d'acqua. Le zuppe sono ammesse mucose sulla base di farina d'avena o cereali di riso. Anche le verdure e i cereali nei piatti sono soggetti a macinazione.
  • Escludere alimenti stimolanti e irritanti: spezie, frutta acida e bevande, brodi, cereali grossolani, ecc.
  • Rimuovi dal menu alimenti che vengono digeriti a lungo: carne dura, funghi, ecc.
  • Non sono ammessi pane e dolci freschi.
  • Aumentare l'assunzione di liquidi - composta, gelatina, brodo, acqua minerale e bollita - purché non vi siano problemi ai reni.

Caratteristiche della dieta per adulti, bambini, incinta e in allattamento, anziani

La nutrizione per il cancro gastrico non ha differenze fondamentali in diversi gruppi di pazienti. Sia i bambini che gli adulti affetti da cancro dovrebbero essere organizzati il ​​più delicatamente possibile con la prevalenza nella dieta di cibo fortificato facilmente digeribile, coprendo i bisogni dell'organismo indebolito dalla malattia.

Inoltre, è necessario seguire le raccomandazioni individuali del medico curante, tenendo conto del benessere e delle condizioni del paziente in qualsiasi fase del trattamento terapeutico.

Menu per la settimana

Offriamo di scoprire come si presenta la dieta approssimativa per una settimana per il cancro allo stomaco.

http://oncologys.ru/pitanie/pitanie-pri-rake-zheludka

Alimenti consentiti e proibiti per il cancro allo stomaco

Il cancro allo stomaco è una grave patologia che distrugge seriamente il processo digestivo e altera significativamente la qualità della vita umana. Naturalmente, durante la malattia la dieta deve cambiare. La condizione del paziente e la tollerabilità del trattamento dipendono da come la dieta è selezionata per il cancro allo stomaco. I prodotti sono selezionati in base al grado di indigestione.

Corretta alimentazione nel cancro gastrico

Questo disturbo è un test serio, accompagnato da esaurimento completo, nausea e vomito e sindrome da dolore intenso. Il trattamento è mirato a fermare la crescita del tumore, limitando la comparsa di nuovi focolai e alleviando le condizioni del paziente. Questo dovrebbe anche contribuire alla corretta alimentazione.

I principi generali possono essere formulati come segue:

  • Ridurre al minimo l'assunzione di un pasto. In questo caso, è consentito mangiare fino a 8-10 volte al giorno con intervalli uguali tra i pasti.
  • Il cibo deve essere confortevole a temperatura - non troppo caldo e non freddo, approssimativamente uguale alla temperatura corporea. Quindi è meglio assorbito dal corpo.
  • Il cibo solido deve essere masticato accuratamente per ridurre il carico sullo stomaco.
  • Cuocere il cibo immediatamente prima dell'uso.
  • Vapore accettabile, piatti al forno e bolliti. Arrosto contiene sostanze cancerogene che irritano la mucosa gastrica.
  • La nutrizione per il cancro gastrico dovrebbe contribuire ad un buon movimento intestinale. Ciò si ottiene aumentando la dieta di alimenti vegetali contenenti fibre, che migliora la peristalsi e facilita il processo di rilascio del corpo. I cibi vegetali contengono molte vitamine ed enzimi che rallentano la diffusione delle cellule atipiche in tutto il corpo.
  • Per escludere l'uso di sostanze che irritano lo stomaco - spezie piccanti e condimenti.
  • Limitare l'assunzione di sale - una quantità sicura al giorno è 5g.
  • Assunzione di grassi ridotta

Una dieta per il cancro dello stomaco previene improvvisa perdita di peso, aiuta a tollerare più facilmente la chemioterapia e i suoi effetti collaterali, sostiene l'immunità e normalizza il metabolismo.

Uno dei motivi per lo sviluppo di un tumore è il fatto che i cibi moderni contengono spesso additivi artificiali (esaltatori di sapidità, aromi e coloranti). Dal menu per il cancro allo stomaco, tali prodotti dovrebbero essere esclusi per sempre. Una dieta speciale è prescritta circa un mese prima dell'operazione. Questa è una dieta frazionata e regolare, preferibilmente sotto forma di cibo pastoso, liquido e vapore. Come tale, è meglio digerito e assorbito.

Cosa è permesso mangiare con il cancro allo stomaco

Menu durante la malattia dovrebbe essere variato e soddisfare le esigenze del corpo in minerali e vitamine. Naturalmente, non si può ignorare le preferenze di gusto del paziente. Ma per creare un tale menu, ha bisogno di sapere cosa mangiare per il cancro allo stomaco.

Elenco dei prodotti consigliati:

  • frutta e verdura matura e soprattutto ricca di carotene. Questi sono frutti di sfumature gialle e rosse;
  • minestre di verdure frullate;
  • zuppe bollite nel latte;
  • cereali mucosi di cereali o porridge di zucca;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • uova alla coque e omelette al vapore;
  • piatti a base di carne dietetica (pollo, tacchino, coniglio) bolliti e passati;
  • pesce magro Può essere cotto a vapore o cotto;
  • burro e olio vegetale;
  • Pane di farina 1 grado di pasticceria di ieri;
  • cipolle, carote, peperoni rossi, in cui i nutrienti non vengono distrutti anche dopo il trattamento termico;
  • Melanzane, barbabietole e cavoli rossi sono ricchi di antiacidi che rallentano la crescita tumorale nell'oncologia gastrica;
  • gelatina e gelatina e composta di frutta matura;
  • i succhi di carote e barbabietole sono molto utili - dopo aver cucinato, il succo viene difeso per un paio d'ore. Bevili, iniziando con 1-2 cucchiaini al giorno, portando gradualmente la dose al bicchiere;
  • puoi bere acqua minerale non gassata, tè verde non forte e nero;
  • gli agrumi e l'olivello spinoso sono utili nel cancro gastrico;
  • in primavera è bene introdurre prezzemolo e ravanello, tarassaco e ortiche, giovani cime di barbabietola nella dieta. Di loro preparano insalate.

In caso di cancro allo stomaco del 4o stadio, la nutrizione dipende dal grado di danno d'organo. Se è impossibile eseguire un'operazione palliativa e la permeabilità è compromessa, si forma un'anastomosi - una parte dello stomaco libera dal tumore è collegata all'intestino tenue, bypassando la messa a fuoco. In questo caso, il paziente mangia in modo indipendente. Nel cancro allo stadio 4 con metastasi, viene solitamente somministrata la chemioterapia, che peggiora le sue condizioni con nausea e vomito, avversione al cibo. Pertanto, a volte questi pazienti sviluppano anoressia psicogena e esaurimento completo (cachessia). In questi casi (se il paziente si mangia) i prodotti ad alta intensità energetica sono utili per lui: caviale rosso, miele, panna e torte. Mangiare questi alimenti è permesso ogni volta che c'è un desiderio di mangiare, anche se viola la dieta, ma in porzioni minime. Durante il corso del trattamento, i pazienti con cancro allo stomaco dovrebbero bere fino a 2 litri al giorno. liquidi (acqua purificata, succhi, brodo di rosa canina).

Se il medico consente al menu di introdurre succhi e salse acide a base di verdure in salamoia, succhi di carote e barbabietole, peperoni e cavoli, pomodori e mirtilli rossi, ciliegie e ribes.

Se è impossibile fare una tale operazione, formano un gastrostoma (una fistola tra lo stomaco e l'ambiente esterno) e nutrono il paziente con una sonda, introducendo miscele speciali, zuppe purè e porridge liquidi.

Prodotti che dovrebbero essere limitati a:

  • ricchi brodi di carne, pesce e funghi.
  • piatti fritti e affumicati
  • snack in salamoia e cibo in scatola.
  • spezie piccanti e salse industriali.
  • bevande alcoliche e caffè, cioccolato e dolci.
  • tè forte e soda.
  • vari prodotti semilavorati.

In breve, il cibo dovrebbe essere sano e salutare, non danneggiare, ma aiutare a recuperare.

http://rosonco.ru/rak-jeludka/dieta-pri-rake

Nutrizione nel cancro gastrico: caratteristiche della dieta con diversi decorso della malattia

Con il cancro, è necessario regolare la dieta. Il corpo funziona in una modalità insolita, è indebolito, quindi alcuni prodotti sono vietati. Il cibo per il cancro dello stomaco deve essere bilanciato, è necessario seguire tutti i principi e le raccomandazioni mediche.

Principi generali dell'alimentazione nel cancro gastrico

Se viene rilevato un cancro gastrico, il trattamento più appropriato è la chirurgia. Ma se per qualche motivo è impossibile (il tumore è inutilizzabile, il paziente stesso rifiuta), il paziente deve seguire una dieta adeguata per migliorare il proprio benessere.

La nutrizione per i pazienti con cancro gastrico si basa sui seguenti principi:

  • La dieta dovrebbe essere ricca di proteine. Pertanto, include tipi di carne facilmente digeribili: tacchino, pollo. Ammesso anche pesce magro, latticini, formaggi.
  • Anche i carboidrati necessariamente complessi sono inclusi. Il paziente dovrebbe mangiare pane farina, verdure fresche e frutta, noci. I pappi sono molto utili: farina d'avena, grano saraceno e grano.
  • Per i pazienti oncologici, si raccomanda l'uso di grassi contenenti acidi grassi omega-3. A tale scopo, nella dieta sono inclusi oli vegetali, noci, olio di pesce.
  • Assicurati di includere antiossidanti - verdure, frutta e bacche, così come spremute fuori da loro succhi di frutta.
  • Per il cancro, vitamine e minerali sono benefici. Pertanto, la frutta deve essere consumata con la pelle - contiene la maggior quantità di componenti nutrizionali. L'alto contenuto di vitamine nel cibo aiuta a rafforzare il sistema immunitario, in modo che il corpo del paziente possa combattere in modo indipendente contro le cellule tumorali.
  • È necessario ridurre il carico sullo stomaco. Pertanto, il cibo deve essere facilmente digeribile: si consiglia di cuocere a vapore o al forno.
  • È necessario monitorare la motilità intestinale. Dovrebbe funzionare senza problemi, anche se durante la terapia viene rimosso parte dello stomaco.
La nutrizione per il cancro allo stomaco dovrebbe includere filetti di tacchino o pollo.

Tuttavia, in ogni paziente, la malattia procede in modi diversi. Pertanto, la dieta deve essere scelta individualmente in base alle caratteristiche della terapia, alle dimensioni e alla posizione del processo tumorale.

La nutrizione nel cancro gastrico è diversa dalle altre diete esistenti. Dovrebbe svolgere più funzioni contemporaneamente - influenzare delicatamente le mucose del tratto gastrointestinale e promuovere la loro rapida rigenerazione, oltre a reintegrare le risorse energetiche del paziente.

Elenco di prodotti vietati e consentiti

Se viene rilevato un cancro allo stomaco, il paziente deve seguire rigorosamente una dieta moderata. I seguenti sono i prodotti consentiti per tale patologia:

  • Pesce di fiume Contiene una grande quantità di proteine ​​e fosforo. Viene rapidamente assorbito, reintegra il corpo con energia. Vietato il pesce rosso e molto grasso.
  • Carne bianca - tacchino o petto di pollo. Deve essere consumato in forma bollita. E 'vietato friggerle - così si formano sostanze cancerogene. La carne bianca viene digerita molto rapidamente ed è una fonte di proteine ​​indispensabile.
  • Pollo e uova di quaglia Devono essere consumati freschi o bolliti. Le uova fritte sono proibite.
  • Latte e prodotti caseari (a basso contenuto di grassi). Sono anche una fonte di proteine, contengono calcio e altre sostanze utili per il corpo.
  • Frutta fresca e bacche - mele, pere, ribes, lamponi e altri. È utile per renderli succhi o purè di patate.
  • Verdure fresche Molti di loro hanno proprietà anti-cancro - ravanelli, cavolfiori, broccoli, carote, barbabietole, pomodori, peperoni.

Anche utili germogli di tarassaco (di cui si prepara un'insalata), foglie di ortica, carciofo. Tali prodotti contengono grandi quantità di antiossidanti.

I suddetti prodotti stabilizzano la produzione di succo gastrico. Questo livello i sintomi della malattia, riduce le manifestazioni di bruciore di stomaco.

In caso di cancro allo stomaco, una persona deve rifiutare per sempre prodotti che accelerano la crescita di un tumore, irritare le pareti dello stomaco e esercitare un grande carico sull'organo. Pertanto, una persona dovrebbe eliminare dalla dieta i seguenti alimenti:

  • varietà rosse di carne e pesce, così come i brodi fatti da loro;
  • alimenti in scatola e fermentati;
  • funghi;
  • fagioli;
  • prodotti contenenti zucchero e miele.

In precedenza si consiglia di macinare bene i cibi per fare fuori puri di purè o mousse. Quindi saranno più facili da digerire.

Una tale dieta è considerata benigna. Può anche essere seguito per la prevenzione, per evitare la comparsa di una malattia così pericolosa.

Le sfumature della nutrizione nelle prime fasi

Nelle fasi iniziali, è sufficiente escludere i prodotti che irritano lo stomaco dalla dieta. Assicurati di includere prodotti con proprietà anti-cancro. Una tale dieta rallenterà la crescita delle cellule tumorali. Nelle prime fasi, una corretta alimentazione può essere il trattamento principale per una malattia.

Nutrizione dopo resezione dello stomaco

I pasti quando si rimuove lo stomaco con il cancro implica un cambiamento nella modalità del giorno. Adesso il paziente dovrà mangiare spesso - una volta ogni 2 ore. Ma le porzioni allo stesso tempo dovrebbero essere piccole. Dopo tale operazione, molti alimenti influenzano il processo digestivo.

Se ci sono problemi, è necessario avviare un diario alimentare. È necessario registrare tutti gli alimenti mangiati e i sintomi che sono apparsi dopo. Se durante l'uso di sintomi spiacevoli ripetutamente osservati, un tale prodotto deve essere escluso dalla dieta.

Molto spesso, dopo la rimozione dello stomaco con un rakechelovek può rifiutarsi di mangiare. Dopo tutto, dopo ogni pasto, ci sono sintomi sgradevoli - dolore nell'intestino, bruciore di stomaco, nausea, pesantezza, diarrea e altri. Per evitare questo, i pasti con gli oncologi devono soddisfare i seguenti standard:

  • Mangiare almeno 5-6 volte al giorno. Questo dovrebbe essere fatto lentamente, masticando accuratamente il cibo.
  • Escludere alimenti contenenti carboidrati facilmente digeribili. Questi sono piatti che includono zucchero e miele.
  • Bere non più di 200 ml di liquido alla volta.
Durante la gastrectomia, è necessario bere non più di 200 ml di acqua alla volta.

L'attenzione soprattutto alla vostra dieta dovrebbe essere pagata entro 2-3 mesi dopo l'intervento chirurgico. In questo momento, il corpo si adatta alle nuove condizioni.

Nei primi giorni dopo la resezione, il paziente deve essere in ospedale. La sua dieta per una settimana dopo l'intervento chirurgico è la seguente:

  1. Il primo giorno non gli viene dato il cibo.
  2. Il secondo giorno, viene iniettata una piccola quantità di liquido. Consentito di 30 ml ogni 3-4 ore. In questo momento, puoi dare un tè debole senza zucchero, acqua minerale non gassata o gelatine non zuccherate.
  3. Per 3-4 giorni introducono cibo. Per colazione, preparare una frittata di vapore. Per la seconda colazione lo farò il porridge di riso grattugiato. Per il pranzo - crema zuppa in brodo di pollo. Per cena - soufflé al formaggio. Viene anche somministrata una piccola quantità di liquido tra i pasti.
  4. Il 5-6 ° giorno vengono introdotte puree vegetali, porridge di grano saraceno, latticini.
  5. Patate, cotolette di vapore e pesce sono ammessi il giorno 7. Inoltre, il paziente può dare cracker di pane bianco.

Poi gli viene assegnata una dieta numero 1, ma tutti i piatti devono essere schiacciati o tagliati in un frullatore. I carboidrati facilmente assorbiti sono completamente limitati.

Caratteristiche nutrizionali per il cancro con metastasi e per inoperabile

La nutrizione per il cancro gastrico di 4 gradi, quando il tumore raggiunge grandi dimensioni e la sua rimozione è impossibile, è un processo molto importante che richiede un approccio serio. In questa fase della malattia gastrointestinale, il processo di assunzione di cibo dipende dalla localizzazione del tumore. Se non viola la pervietà del corpo, la dieta dovrebbe essere la stessa di dopo l'operazione. Hai bisogno di mangiare spesso, ma in piccole porzioni. Il cibo dovrebbe essere ricco di calorie, contenere carboidrati e grassi complessi.

Ma se il tumore interferisce con il normale passaggio del cibo, al paziente viene iniettata una sonda speciale. Attraverso di esso, il cibo viene alimentato direttamente nell'intestino crasso.

La nutrizione per la chemioterapia del cancro gastrico dovrebbe essere delicata e ricca di vitamine. Ciò aiuterà la persona a far fronte più facilmente agli effetti collaterali della procedura. Quando i tumori inutilizzabili devono mangiare 5-6 volte al giorno. Il cibo dovrebbe essere leggermente caldo, ma non freddo o caldo.

Ricette di vari piatti in patologia

La nutrizione dopo la rimozione dello stomaco nel cancro dipende da molti fattori. Pertanto, il menu deve essere compilato con il medico. Ma ci sono un certo numero di piatti che sono molto facili da preparare e sono raccomandati ai pazienti più spesso.

Porridge di riso frullato

1 tazza di riso deve essere lavato. Bollire un litro di latte in una casseruola a pareti spesse, aggiungere il riso. Portare a ebollizione e cuocere a fuoco lento per un'ora. Il porridge dovrebbe essere leggermente viscoso, il riso dovrebbe essere completamente cotto.

Porridge di riso frullato

Lasciare raffreddare il porridge per mezz'ora. Quindi macinare con un frullatore o macinare attraverso un setaccio. I dolcificanti non sono raccomandati.

Purea di zuppa di latte con verdure e cereali

In un litro di latte, fai bollire 2 carote, 2 patate e 1 cipolla piccola. Cuocere fino a quando le verdure sono morbide.

Bollire 100 grammi di riso o cereali di grano separatamente. Bollire finché sono teneri e fino a quando tutto il liquido non è evaporato. Unire il porridge risultante con latte e verdure. Bollire qualche altro minuto.

Quindi frullare il frullatore. Aggiungi un po 'di sale. Se lo si desidera, è possibile aggiungere verdure tritate finemente. Questa zuppa alla crema deve essere consumata fredda.

Zuppa di brodo di pollo

È necessario utilizzare solo petti di pollo. Non è consigliabile fare il brodo sulle ossa - contengono mucine, che possono irritare le pareti dello stomaco.

Cuocere la carne finché è tenera. Quindi rimuoverlo e aggiungere verdure - carote, patate, peperoni. Il loro numero deve essere selezionato in modo che ci siano più verdure che liquidi. Bollire per un'ora.

Togliere dal fuoco, raffreddare e uccidere con un frullatore. Aggiungi un po 'di sale e verdure tritate.

La carne può essere consumata al secondo, dopo averlo leggermente salato. E puoi versarlo con panna acida a basso contenuto di grassi e stufare a fuoco basso per qualche minuto.

Mousse al petto di pollo

Prendete 500 g di petto di pollo e fateli bollire in acqua leggermente salata. Far bollire insieme con 1 carota, prezzemolo e alloro.

Cuocere fino a carne e carote cotte. Quindi raffreddare e fracassare il seno con un frullatore. Aggiungere 100 ml di brodo per ottenere una composizione più liquida.

10 g di gelatina versare acqua e scaldare nel microonde fino a quando si sciolgono. Aggiungere la colla di pesce alla carne spezzata, mescolare accuratamente (può essere un frullatore). Stendere in scatole. Il primo strato è pasta di pollo, il secondo è una carota tritata finemente, il terzo è di nuovo pollo.

Manda in frigo per qualche ora a mousse congelato. Quindi togliere dagli stampi e mangiare senza pane.

Cotolette al vapore

Per la loro preparazione è necessario utilizzare petto di pollo o carne di tacchino. Fai il ripieno, aggiungi cracker ad esso. È possibile utilizzare pane bianco leggermente secco. Ma si consiglia di riempirlo con latte per ammorbidire. 500 g di carne macinata non richiedono più di 100 g di pane.

Costolette di vapore alla Turchia

Gli ingredienti si combinano, aggiungere 2 uova. Mescolare bene, sale a piacere. Puoi aggiungere cipolle e aglio, ma in piccole quantità. Altre spezie non sono raccomandate.

Cuocia a vapore per 20-30 minuti. Puoi mangiare come piatto separato o con porridge di grano saraceno macinato.

Gli stessi hamburger possono essere cotti nel forno. Metterli su una teglia e coprirli con un foglio superiore. Cuocere fino al termine. Non differiscono molto nel gusto.

Se una persona con un cancro allo stomaco mangia correttamente, dopo una dieta, la sua condizione ritorna normale. La nutrizione dopo l'intervento chirurgico dovrebbe ricevere un'attenzione particolare. Il tratto gastrointestinale e tutto il corpo devono ricostruire e lavorare in una modalità insolita. E senza seguire una dieta speciale, possono apparire sintomi spiacevoli, possono svilupparsi varie complicanze.

http://oonkologii.ru/pitanie-pri-rake-zheludka-01/

Cancro nello stomaco e le regole della nutrizione con esso

Lo stomaco è l'organo principale del sistema digestivo, in cui il cibo è preparato per la digestione e l'assorbimento. Varie malattie di questa parte del tratto gastrointestinale possono portare ad un significativo indebolimento del corpo, e la dieta può aiutare nella loro eliminazione. Se è coinvolta l'oncologia, la terapia dietetica, insieme al trattamento farmacologico e di altro tipo, gioca un ruolo chiave.

I pazienti con cancro gastrico richiedono un apporto dietetico.

Una dieta equilibrata per il cancro dello stomaco aiuta a risolvere diversi problemi:

  • normalizza la funzione del tratto digestivo;
  • riempie il bisogno di sostanze nutritive;
  • sopprime la riproduzione delle cellule tumorali.

La stabilizzazione delle condizioni del paziente può essere raggiunta solo seguendo rigorosamente i principi della dieta - il cancro allo stomaco in qualsiasi momento può essere limitato solo attraverso un sistema nutrizionale specializzato.

Principi della dieta per il cancro dello stomaco

Nella forma classica, una dieta per il cancro dello stomaco somiglia solo lontanamente ad altre tabelle mediche, poiché, oltre a risparmiare le mucose dell'apparato digerente, ad essa vengono assegnati compiti non meno importanti, migliorando la rigenerazione e reintegrando le risorse energetiche del corpo. Il menu del tumore allo stomaco include quasi gli stessi prodotti e le stesse ricette del tavolo di trattamento numero 1, poiché i pazienti inizialmente devono ridurre l'effetto traumatico del cibo sulla mucosa gastrica. Inoltre, la nutrizione specializzata svolge una serie di altre funzioni.

Il cibo dovrebbe ferire minimamente la mucosa gastrica con il cancro

Le basi del trattamento della dieta per il cancro gastrico includono:

  1. Ridurre il carico sull'organo malato - i piatti devono essere facilmente digeribili, leggeri e con la massima quantità di frammenti solidi.
  2. Normalizzazione della motilità intestinale - anche se una parte dello stomaco viene rimossa durante il trattamento, il tratto digestivo deve funzionare senza fallo.
  3. Restauro del lavoro e rigenerazione tissutale dopo gastrectomia, rapida inclusione di un organo nel processo di digestione del cibo, stabilizzazione dello stato tumorale.
  4. Rafforzare l'immunità e rafforzare la capacità del corpo di inibire indipendentemente le cellule tumorali.
  5. Neutralizzazione delle tossine e loro rapida eliminazione dal corpo.

Il compito della dieta - per accelerare l'eliminazione delle tossine dal corpo

Nonostante l'uniformità degli obiettivi, per ogni stadio del cancro gastrico vengono fornite alcune caratteristiche della preparazione e della somministrazione di cibo al tratto digestivo.

La dieta dipende dal fatto che l'organo sia conservato o meno, quale sia la dimensione del tumore e quale sia lo stato del sistema digestivo in generale. I requisiti di base per il cibo soddisfano gli standard generalmente accettati:

  • l'apporto calorico giornaliero totale non deve superare le 2000 kcal e, in presenza di un eccesso di peso, fino a 1700 kcal al giorno;

Il paziente deve monitorare l'apporto calorico del cibo.

  • una combinazione di nutrienti essenziali - 55% di carboidrati (non zuccheri chiari!), fino al 30% di grassi (preferibilmente di origine vegetale), fino al 15% di proteine;
  • dose media: 300 ml;
  • la frequenza dei pasti - da 5 a 7 volte al giorno.

I metodi prioritari della lavorazione del cibo sono la cottura, la cottura (non su fuoco aperto), la cottura a vapore, la cottura in umido.

È altamente desiderabile preparare i pasti in una forma frantumata e passata, specialmente con un tumore dello stomaco di grado 4, dopo chemioterapia o trattamento chirurgico del cancro.

Il cibo frullato dovrebbe essere preferito.

Quali prodotti saranno utili

Dopo la diagnosi di cancro gastrico, viene mostrata ai pazienti una dieta parsimoniosa, a base di cereali e verdure. Per soddisfare la necessità di proteine, carne bianca bollita (petto di pollame), pesce e pollo o uova di quaglia, latte e latticini sono ammessi. Una buona fonte di vitamine e minerali sarà frutta fresca sotto forma di purè di patate o succhi con polpa.

Particolarmente utile per i pazienti in qualsiasi fase di mangiare alimenti che, come credono gli scienziati, hanno attività anti-cancro. Questi includono:

  • verdure crocifere - broccoli, cavolfiori, ravanelli, cavoli di Pechino;
  • verdure e frutta con un alto contenuto di carotenoidi - carote, barbabietole, peperoni dolci (frutti rossi e arancioni), pomodori, tutte le bacche e frutti con bucce rosse o arancio;

Per il cancro allo stomaco, è utile mangiare pechinese e cavolfiore, così come i broccoli.

  • pesce ricco di acidi grassi polinsaturi, oltre ad altri frutti di mare e alghe ad eccezione del pesce rosso e eccessivamente grasso;
  • germogli verdi di tarassaco, ortica, carciofo, altre colture verdi - contengono una grande quantità di antiossidanti.

Tutti i prodotti sopra menzionati non solo saturano il corpo con sostanze utili, ma stabilizzano anche la produzione di succo gastrico, specialmente se il trattamento chirurgico non è ancora stato effettuato, e il disagio dovuto all'insufficienza o all'elevata acidità è presente.

Pesce e frutti di mare arricchiranno la dieta del paziente

Cosa può essere cucinato da cibi consentiti

I principi di nutrizione insiti nell'oncologia degli organi gastrointestinali non accolgono la cottura friggendo e arrostendo su un fuoco aperto. Pertanto, è meglio far bollire tutto il cibo in una coppia o nel modo classico, o mangiare crudo sotto forma di purè di patate.

Puoi anche cucinare:

  • cereali (per tipo di sugo) da cereali su latte;
  • zuppe di latte con verdure o cereali;
  • zuppe di petto di pollo (preferibilmente tritarle in un frullatore);

Le zuppe dovrebbero essere tritate prima del consumo.

  • mousse di petto di pollo o di tacchino;
  • pesce bollito al vapore o pesce al vapore;
  • cotolette di vapore o polpette di carne bianca di pollame;
  • omelette a vapore;
  • massa cagliata con purea di frutta fresca e bacche;
  • Guarnire - purea di verdure grattugiate e grattugiate.

Nel cancro dello stomaco, puoi cucinare delle omelette di vapore

Anche le minestrine classiche (zuppa di cavolo fresco, zuppa di barbabietola con panna acida, orecchio) devono essere servite in una forma purea in modo che il carico sullo stomaco sia minimo.

La cottura consentiva di usare i crostini dal pane bianco e, come bevanda, si possono usare tè verde, bevanda alla rosa canina (bacche e radici), composte, gelatina di frutta e bacche, succhi freschi di frutta e verdura.

Nutrizione per pazienti operati

Immediatamente dopo il trattamento oncologico, viene utilizzato un metodo chirurgico per somministrare soluzioni nutritive per via endovenosa per mantenere il corpo in uno stato normale. Quindi, a seconda delle condizioni del paziente e della scala dell'intervento, il paziente viene gradualmente trasferito al modo di mangiare standard. Si raccomanda di mangiare allo stesso tempo senza alzarsi dal letto. Ciò contribuirà a ridurre la nausea e altri disagi.

Dopo l'intervento, devi mangiare a letto

In questo caso, i pazienti sono raccomandati:

  • mangiare almeno 10 volte al giorno;
  • prendere il cibo in una piccola quantità;
  • masticare bene il cibo, anche se è liquido;
  • Non bere liquidi durante e immediatamente dopo un pasto (per almeno mezz'ora).

È importante! Il cibo dovrebbe avere una temperatura non inferiore a 36 e non superiore a 37 gradi.

Il cibo dopo l'operazione deve essere consumato in piccole porzioni.

Se una grande parte dell'organo viene rimossa, il che rende difficile nutrirsi dopo un intervento chirurgico per cancro allo stomaco, è possibile utilizzare una sonda speciale. Con esso, la miscela nutriente preparata entra immediatamente nell'intestino. In medicina, questo metodo è noto come nutrizione parenterale.

In generale, la nutrizione dopo la rimozione dello stomaco nel cancro non differisce nella composizione e nel valore energetico rispetto a quello precedentemente espresso, tuttavia è richiesta una revisione del rapporto dei principali nutrienti. Quindi, è necessario ridurre la quantità di alimenti a base di carboidrati e proteine ​​- per aumentare. Tuttavia, il sale viene completamente rimosso dal menu. Il volume di cibo in una volta non deve superare i 200 ml.

Con il ripristino delle funzioni intestinali, la dieta dopo la rimozione dello stomaco nel cancro si espande grazie all'introduzione nella dieta di carne malata e uova, latte e ricotta morbida. Per registrare i progressi del ripristino delle funzioni gastrointestinali, i medici raccomandano di tenere un diario speciale. Con esso, è anche possibile identificare gli alimenti che sono mal digeriti o causare difficoltà con la digestione del cibo.

Non appena lo stomaco si riprende dopo l'operazione, latte e fiocchi di latte vengono aggiunti alla dieta.

Nutrizione di pazienti non operabili

Se non è possibile rimuovere il tumore con la gastrectomia, che di solito si verifica quando la malattia viene rilevata nella terza o quarta fase, la nutrizione richiede un approccio molto serio. La prima cosa da considerare è la capacità dello stomaco di mangiarlo e di evacuarlo nell'intestino.

Se tali funzioni sono preservate e il tumore non ha violato la pervietà dell'organo, il piano nutrizionale è lo stesso della dieta dopo l'intervento chirurgico. È importante ridurre il volume delle porzioni, ma mangiare più spesso del solito. Allo stesso tempo, il cibo deve essere nutriente e ipercalorico a causa dell'elevato contenuto di carboidrati complessi, proteine ​​e grassi vegetali.

Se il tumore impedisce allo stomaco di riempirsi di cibo e di avanzare nell'intestino, il cibo viene somministrato attraverso un tubo parenterale appositamente progettato.

Per i pazienti non operabili, è importante ridurre il volume delle porzioni.

Cosa non mangiare nel cancro dello stomaco

In qualsiasi stadio della malattia, prima dell'operazione o dopo di essa, così come nei pazienti inutilizzabili, una dieta standard per il cancro allo stomaco prescrive di abbandonare definitivamente prodotti che promuovono la crescita del tumore, irritare le pareti dello stomaco e sovraccaricare l'organo. Questi includono:

  • carne rossa e pesce dello stesso colore (rosa, salmone e altri);
  • brodi di carni rosse e pesce;
  • frutta e verdura in scatola e in salamoia;
  • salse;

È vietato mangiare pesce rosso per il cancro allo stomaco.

  • grassi animali;
  • verdure e frutta in salamoia;
  • legumi e funghi;
  • miele, zucchero e cibi / bevande che li contengono.

È molto importante prestare attenzione al modo di cucinare. Anche cibi sani possono essere pericolosi se cucinati su un fuoco aperto o fritti in olio vegetale o in una padella asciutta. Non mangiare e tagliare i prodotti, anche se si tratta di frutta fresca. Si consiglia di preparare puré di patate o mousse con l'aggiunta di ricotta e panna.

I legumi dovranno essere esclusi dalla dieta.

Può sembrare che la dieta per i pazienti con un tumore allo stomaco sia molto complicata. Tuttavia, gli esperti e coloro che vi aderiscono da molto tempo, sostengono che non è così difficile da rispettare, e la preparazione stessa richiede un po 'di tempo. Per utilizzare un piano di potenza simile è possibile prevenire lo sviluppo di un tumore. Con il giusto approccio, tale nutrizione può fermare la mutazione cellulare, in modo che la malattia non progredisca anche in assenza di trattamento farmacologico.

Quali prodotti aiuteranno nella lotta contro il cancro allo stomaco, impara dal video:

http://ozhkt.com/zheludok/rak/pitanie-pri-rake-zheludka.html

Come mangiare per il cancro allo stomaco: cosa mangiare e cosa escludere

Nutrizione - uno dei componenti principali del trattamento complesso del cancro gastrico. Senza una stretta aderenza alla dieta prescritta, è impossibile raggiungere il successo nella lotta contro il cancro.

Problema principale

Dopo che al paziente viene diagnosticato un tumore resecabile, è indicato un intervento chirurgico, che è accompagnato da resezione o rimozione completa dello stomaco.

Ciò significa una ristrutturazione totale del processo digestivo e richiede una revisione approfondita della modalità abituale e della qualità della nutrizione.

Molti pazienti affetti da cancro soffrono di perdita di appetito e intolleranza ad alcuni prodotti, con il risultato che spesso c'è una perdita di peso e un indebolimento ancora maggiore del corpo, che è estremamente pericoloso con questa malattia.

Pertanto, la nutrizione deve essere regolata in modo tale che il paziente riceva tutti i nutrienti necessari per il normale funzionamento.

Regole di alimentazione e dieta prima e dopo l'intervento chirurgico per rimuovere uno stomaco per il cancro:

  • Pasti frazionati in piccole porzioni fino a 8 volte al giorno, dovrebbero essere evitati per lunghe pause tra un pasto e l'altro.
  • Il cibo deve essere masticato accuratamente.
  • Il cibo dovrebbe essere fresco e cotto immediatamente prima dell'uso.
  • L'ultimo pasto e il liquido sono organizzati non più tardi di due ore prima di andare a dormire.
  • Il cibo finito non dovrebbe essere troppo caldo o freddo, in modo da non provocare irritazione delle mucose. La temperatura ottimale dei piatti caldi è 40-45 C, a freddo - almeno 15 C.
  • I pasti sono al vapore, stufati, al forno, bolliti.
  • Dovrebbe essere osservato un regime di bere adeguato. Si consiglia di bere non prima di mezz'ora dopo un pasto, in modo da non sovraccaricare lo stomaco. Un singolo volume di fluido consumato non deve superare 150-200 ml.
  • Il consumo di sale da cucina è limitato a 5-6 grammi al giorno.
  • La quantità di carboidrati veloci diminuisce: zucchero, miele, confetteria, pasticcini.
  • Le basi del cibo dovrebbero essere alimenti di origine vegetale: verdure, frutta, bacche, cereali e prodotti contenenti proteine ​​animali facilmente digeribili: pollame, uova, pesce.
  • Altrettanto importante è l'aspetto attraente del cibo. Per stimolare l'appetito, che di solito è ridotto nei malati di cancro, i piatti dovrebbero apparire il più esteticamente gradevoli possibile.

Prodotti consentiti

Frutta e verdura, congelate in inverno, dovrebbero essere presenti quotidianamente nella dieta di un paziente oncologico. I succhi di verdura e di frutta con polpa sono estremamente utili, migliorano la motilità intestinale e promuovono la rapida eliminazione di sostanze tossiche e prodotti di decomposizione dal corpo. Puoi anche cucinare insalate di verdure, purè di patate, casseruole.

I frutti più utili sono il rosso e l'arancione. Contengono carotenoidi - sostanze ad alta attività antitumorale.

Verdure che aiutano nella lotta contro il cancro

Il cavolo è ricco di ingredienti che rallentano la crescita delle cellule tumorali. La verdura è utile in qualsiasi forma, ma è preferibile usare cavolo fresco o dopo un breve trattamento termico per preservare il più possibile le sostanze nutritive.

I pomodori contengono una grande quantità di licopene e antiossidanti, che hanno proprietà anti-cancro e prevengono il danno cellulare.

La barbabietola riduce gli effetti collaterali dei farmaci chemioterapici. Verdura consumata sotto forma di contorni o succo. Succo di barbabietola fresco non vale la pena di bere, in quanto può causare nausea e un forte calo della pressione sanguigna.

Per evitare effetti indesiderati, la bevanda viene posta in frigorifero per diverse ore e solo dopo viene bevuta.

Il succo di barbabietola può essere miscelato con succo fresco di mela e carota e bere cocktail di frutta e verdura a stomaco vuoto, iniziando con un cucchiaio, poiché è possibile l'intolleranza individuale.

Le barbabietole che hanno subito un trattamento termico perdono parzialmente le loro proprietà curative.

La zucca è ricca di vitamine e minerali, come rame, ferro, zinco, che sono indispensabili per i pazienti con cancro debilitato. La zucca può essere usata come contorno bollito o porridge cotto da una verdura.

Oltre alle verdure, si raccomandano i seguenti alimenti:

  • Uova sode bollite o sotto forma di omelette al vapore.
  • Varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce.
  • Formaggio di gradi decisi, non affilato.
  • Prodotti a base di soia
  • Brodo vegetale
  • Prodotti a base di latte fermentato, ricotta a basso contenuto di grassi.
  • Cipolle, aglio
  • Verdura, oliva, burro.
  • Pane di farina di prima scelta
  • Tè alle erbe, gelatina, succhi naturali, bevande alla frutta, bevande alla frutta, acqua minerale non gassata.

Prodotti proibiti

  • Carni grasse, carni affumicate
  • Cibi piccanti e salati
  • Condimenti, spezie, salse piccanti, ketchup.
  • Verdure che promuovono l'aumento della formazione di gas: piselli, fagioli, paprica.
  • Pane integrale fresco
  • Uova sode
  • Prodotti in scatola
  • Funghi.
  • Bevande alcoliche
  • Fast food
  • Dolci, pasticcini, dolci da forno.
  • Bevande gassate
  • Tè nero molto fermentato, caffè naturale.

Opzioni di menu giornaliere per il cancro allo stomaco

  • Prima opzione

Colazione: casseruola di ricotta, gelatina

Pranzo: insalata di barbabietole

Pranzo: zuppa con brodo vegetale, hamburger di tacchino al vapore, purè di patate, tè verde

Cena: spezzatino con zucca, fianchi di brodo, crackers

Due ore prima di coricarsi la camomilla.

  • Seconda opzione

Colazione: porridge di farina d'avena a base di fiocchi di frantumazione, tè verde, formaggio

Pranzo: budino alla frutta

Pranzo: zuppa di purea di grano saraceno, soufflé di petto di pollo, purea di zucchine, succo di frutti di bosco

Ora del tè: succo di polpa

Cena: filetto di merluzzo, purea di carote, composta di albicocca

Due ore prima di andare a dormire un bicchiere di yogurt naturale

Pasti durante e dopo la chemioterapia

La chemioterapia è parte integrante del trattamento del cancro dello stomaco. L'uso della citostatica influenza negativamente non solo le cellule tumorali, ma anche l'intero corpo nel suo complesso, indebolendolo e interrompendo il normale funzionamento di organi e sistemi.

Come risultato del trattamento, è possibile modificare il gusto e le sensazioni olfattive, l'infiammazione della bocca, la difficoltà e il dolore durante la deglutizione, la nausea, il vomito, le feci alterate.

Il cibo dovrebbe essere il più delicato possibile, ma allo stesso tempo nutriente per riempire efficacemente la mancanza di sostanze necessarie e aiutare il corpo a recuperare più velocemente.

Nei primi giorni di trattamento, quando le manifestazioni degli effetti collaterali della chemioterapia sono più pronunciate, il cibo viene consumato in forma liquida, quindi gradualmente i prodotti della consistenza della purea sono inclusi nella dieta.

Cibo piccante, salato, spezie, bevande alcoliche - tutto ciò che irrita le mucose del tubo digerente.

La nutrizione dovrebbe fornire un apporto sufficiente di proteine, necessario per la costruzione di nuove cellule. Più adatto: tacchino, manzo, fegato, varietà a basso contenuto di grassi di pesce e frutti di mare.

È necessario bere più liquidi, poiché il trattamento è spesso accompagnato da diarrea. Sono consentite varie bevande alla frutta, composte, gelatine, succhi naturali, infusi di rosa canina.

Raccomandato farina d'avena mucosa e porridge di riso, brodi vegetali. È utile includere semole di grano saraceno, lenticchie e latticini nella dieta: kefir fresco, yogurt naturale, panna acida a basso contenuto di grassi.

Quando si consiglia l'infiammazione delle mucose, utilizzare tè alle erbe e infusi con salvia e camomilla. Hanno un effetto benefico sulla mucosa danneggiata dalla chemioterapia, fornendo un effetto antinfiammatorio e curativo.

Nella dieta devono essere presenti quaglie e uova alla coque di pollo o sotto forma di omelette di vapore.

Se qualche prodotto causa disgusto, non è consigliabile utilizzarlo con la forza. Dovresti consultare il tuo medico e scegliere un'alternativa.

Nutrizione dopo resezione dello stomaco per cancro

Una somministrazione per via parenterale (somministrazione endovenosa di soluzioni nutritive), e successivamente la sonda di nutrizione enterale, è organizzata il primo giorno del paziente postoperatorio che si trova nel reparto di terapia intensiva.

Gradualmente, così com'è, il paziente viene trasferito all'assunzione di cibo attraverso la bocca in forma liquida. Perfetto per questi scopi sono adatti una varietà di purè di patate per bambini.

Una razione di circa 3-5 colpi gradualmente si espande e introduce porridge di purè, zuppe mucose, soufflé al vapore, purea di verdure (dieta numero 0b, 0c). Il volume delle porzioni aumenta gradualmente: da 50 a 400 grammi al decimo giorno.

Dopo 2 settimane, il paziente viene gradualmente trasferito al tavolo di trattamento n. 1a, 1b di Pevzner. La dieta è finalizzata al massimo risparmio della membrana mucosa del tratto gastrointestinale e alla rapida istituzione del processo digestivo in condizioni alterate.

I nuovi prodotti vengono introdotti gradualmente, con cautela e in piccole porzioni, osservando la reazione del corpo.

Se il paziente ha sviluppato sindrome da dumping, dopo aver mangiato si consiglia di assumere una posizione orizzontale per 30-40 minuti. In caso di violazione della deglutizione, devi mangiare in piedi o seduto, non dovresti andare a letto per un'ora dopo aver mangiato.

La dieta viene sviluppata dal medico curante individualmente, in base allo stato funzionale del tratto gastrointestinale e alle patologie associate.

I complessi vitaminici e minerali e gli enzimi digestivi sono assunti su prescrizione medica. Se necessario, viene prescritta una terapia sintomatica per alleviare le sensazioni dolorose.

È importante! Dopo la completa rimozione dello stomaco, sono necessarie iniezioni di vitamina B12.

Accensione su stadio IV inutilizzabile

In ogni fase della malattia, la dieta deve essere bilanciata per soddisfare il fabbisogno giornaliero di proteine, grassi e carboidrati.

Se la funzione digestiva indipendente viene preservata, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • Sono esclusi cibi fritti, grassi, salati e carni affumicate, oltre a carni rosse, alcol e caffè.
  • È necessario mangiare spesso, ma in piccole porzioni.
  • I piatti sono al vapore o bolliti, serviti in una forma tritata e squallida.

Se è impossibile una digestione indipendente del cibo e viene installata una sonda, vengono somministrate attraverso la sonda speciali miscele di nutrienti o purè di porridge, zuppe, omelette, purè di patate, ecc.

Nutrizione dopo il trattamento

Dopo un ciclo di terapia e il raggiungimento della remissione, è necessario seguire una dieta sana per tutta la vita e cercare di evitare errori nella dieta, questo approccio aiuterà a ridurre significativamente il rischio di recidiva della malattia.

Durante l'anno dopo l'intervento, il paziente deve seguire la dieta terapeutica Pevzner No. 1. Dopo questo periodo, in coordinamento con il medico, viene organizzata una transizione graduale al tavolo comune in conformità con i principi di base di una dieta equilibrata.

http://bolvzheludke.ru/onkologiya/pitanie-pri-rake-zheludka/

Pubblicazioni Di Pancreatite