Segni e sintomi di gastrite

Quando il dolore allo stomaco si preoccupa, le ragioni possono essere molto diverse. Forse non è affatto uno stomaco, ma un pancreas o un intestino. Per determinare la diagnosi esatta aiuterà test e esame approfondito - sono prescritti da un medico. Ma il paziente può fare certe conclusioni già a casa. Tutto dipende dalla posizione e dalla natura del dolore. L'obiettivo principale dell'articolo è accelerare la diagnosi di varie forme di gastrite a casa.

Molte persone sottovalutano i segni di gastrite dello stomaco, anche se questa è una grave infiammazione della mucosa. La malattia è acuta e può diventare cronica se il paziente non fa nulla. Il rischio di sanguinamento interno aumenta in modo significativo, la forma cronica porta a un'ulcera allo stomaco. Ecco perché è così importante non perdere i primi sintomi e consultare un medico in tempo per un ulteriore esame. Gastroenterologo per determinare lo stadio della malattia, prescrivere un trattamento completo. Anche se sembra che faccia male allo stomaco, non dovresti escludere la patologia di altri organi del tratto gastrointestinale.

Mal di stomaco Ragioni principali

Se avverti dolore, specialmente se diventa regolare dopo aver mangiato, bevuto alcol o sollevato pesi, si consiglia al paziente di visitare un medico e dirgli cosa è successo. Palpando l'area dolorosa, lo specialista scoprirà la natura del dolore. Sarà in grado di indovinare la causa della formazione del dolore e persino di fare una diagnosi preliminare.

  • I dolori acuti che si verificano improvvisamente sono i primi sintomi di ulcera duodenale, colecistite o pancreatite.
  • La sindrome dolorosa inattesa e acuta può indicare un forte intossicazione alimentare. Soprattutto se è di natura chimica. La mucosa gastrica o l'intero tubo digerente ottengono una grave ustione.
  • Quando il dolore assomiglia a una ferita da coltello (come se tagli dall'interno), è necessario ricovero urgente. È possibile che questa sia la perforazione dell'ulcera.
  • Una spiacevole sensazione di bruciore, dolori dolorosi o sbiaditi sono segni caratteristici di gastrite, lo sviluppo di ulcere. In generale, i sintomi sono simili sia nella fase iniziale che nella fase cronica. Il catarro dello stomaco è facilmente determinato dalla dipendenza del dolore dall'assunzione di cibo. Raggiungono un picco quando il paziente mangia qualcosa o, al contrario, non mangiano cibo per 3-4 ore.
  • Che cosa dicono spasmi e contrazioni che sorgono 1-2 ore dopo aver mangiato o la notte? La ragione potrebbe essere nelle patologie ulcerative dello stomaco e del duodeno.
  • A causa della cattiva circolazione del sangue nel diaframma c'è un dolore a breve termine simile a "colpi". A volte succede quando cambi la posizione del corpo.
  • Dolore di herpes zoster che non si ferma anche in posizione prona può indicare tumori e polipi del cancro. Dopo la penetrazione del cancro nel pancreas, diventano particolarmente intensi.
  • Contrazioni gravi, spasmi - un sintomo di infezione gastrointestinale.
  • C'è un altro tipo di dolore in cui vengono diagnosticate patologie intestinali e colite. Il paziente lamenta un dolore intenso nella parte superiore dell'addome, che scompare in 2 giorni. Se fa male nell'ombelico, dà sul lato destro, l'appendicite non è esclusa.

A volte i sintomi possono indicare problemi evidenti con lo stomaco, sebbene in realtà la ragione risieda altrove. Stiamo parlando di malattie come la sindrome dell'intestino irritabile, la dissezione dell'aorta addominale o la trombosi intestinale, la sua ostruzione, ecc. Con un mal di stomaco, esamina il cuore, in modo da non perdere un infarto. Anche una reazione allergica, i disturbi del sistema nervoso possono portare a disagio.

L'elenco dei disturbi è abbastanza serio. Molti di loro richiedono un consiglio esperto urgente. E con appendicite, avvelenamento grave e un'ulcera perforata, qualsiasi ritardo può costare la vita! Dovrebbe sempre essere consapevole di ciò e monitorare attentamente le sensazioni quando si tratta di dolori allo stomaco.

I principali sintomi della gastrite

Le persone che conoscono la parola gastrite in prima persona sono ben consapevoli delle sue manifestazioni. L'ondata di sintomi sta crescendo abbastanza velocemente. Di quali segni stiamo parlando?

  1. Nei primi minuti di esacerbazione, c'è un forte dolore al pancreas. È accompagnato da debolezza e nausea, a volte vomitando. Vomito contiene i resti di cibo non digerito, un sacco di muco. In alcuni pazienti, la temperatura corporea aumenta e la pressione diminuisce. La cattiva salute è accompagnata da brividi, debolezza e battito cardiaco accelerato.
  2. Nella forma cronica, ci sono molti altri dolori nella gastrite - i sintomi riducono alla gravità, sensazioni irritanti nella regione epigastrica. La malattia non è senza stitichezza, bruciore di stomaco acida dopo ogni pasto.
  3. Un segno sicuro che l'infiammazione della mucosa gastrica è accompagnata da un'elevata acidità è la fame costante. Ma non appena il paziente mangia almeno un pezzetto di pane, cessano i periodi di fame. Di notte, la sensazione di fame è particolarmente forte. Il dolore nell'addome e il pancreas non passano, il vomito, il bruciore di stomaco sono possibili.
  4. Gastrite completamente diversa con bassa secrezione gastrica. Gli attacchi di nausea si verificano al mattino, l'appetito diminuisce. Il cattivo gusto in bocca è accompagnato da stitichezza o diarrea persistente. La pancia ronza costantemente, l'aria che erutta non passa.
  5. Forma cronica con bassa acidità ti ricorderà una forte perdita di peso e nausea, anemia e perdita di forza. I disturbi dispeptici diventano la norma.
  6. Il principale fattore che provoca la comparsa di gastrite, è considerato un batterio Helicobacter. Ha una forma a spirale e si nutre di cellule dell'epitelio gastrico. Infetta non solo la cavità dello stomaco, ma anche il duodeno. L'acido cloridrico non ha paura. È nel corpo di ogni persona, ma in piccole quantità. Non appena si verifica un ambiente favorevole per l'attività, il numero di batteri aumenta centinaia di volte.

Offriamo di considerare ogni tipo di gastrite in dettaglio. Verranno proposti efficaci mezzi per alleviare o alleviare il dolore nelle varie fasi.

catarrale

Questa forma di malattia gastrica è considerata la più comune. È provocato da fattori come la dieta scorretta, l'infezione, l'avvelenamento. Se eliminiamo l'irritante nel tempo (cibo stantio, allergeni, qualsiasi altro provocatore), la mucosa gastrica può guarire da sola, senza un trattamento speciale e l'osservazione da parte di un gastroenterologo. La gastrite catarrale viene a nulla.

I primi sintomi del Qatar si verificano dopo 6-8 ore dall'esposizione a una sostanza irritante. Il disagio sotto il cucchiaio si sviluppa in un forte dolore. C'è nausea, la temperatura aumenta. Il paziente lamenta una debolezza improvvisa. Anche la vertigine con la gastrite catarrale non è rara.

erosivo

Perché le ferite e l'erosione appaiono sulla mucosa? Possono provocare aggressori chimici. Ci sono casi in cui una persona ha ricevuto una grave ustione interna a causa del consumo accidentale di acido alcalino o acido. La gastrite erosiva non è solo improvvisa. Se non si cura la normale infiammazione delle mucose per diversi anni, appare gradualmente il danno da erosione. I sintomi sono simili alle manifestazioni della forma cronica della malattia.

Con elevata acidità

È difficile determinare dove fa male lo stomaco con una maggiore attività secretoria. Questa potrebbe essere la regione pancreatica, l'epigastrio o l'area appena sopra l'ombelico. La malattia è di natura patologica, a causa della secrezione anormale del succo gastrico. Alte concentrazioni di acido cloridrico irritano il corpo, causando dolore. È caratteristico del palcoscenico acuto, ma può in seguito attenuarsi.

Il dolore moderato si verifica immediatamente dopo aver mangiato. Malfunzionamento dell'apparato digerente ti fa sentire un sapore sgradevole in bocca, nausea, eruttazione acida. I periodi di esacerbazione sono sostituiti dalla remissione, quando la malattia si ritira. Quindi tutto si ripete. Identificare la gastrite nella fase iniziale non è facile.

Perché i tessuti gastrici sono affetti? Le ragioni sono diverse: cattive abitudini (dipendenza da nicotina, consumo di alcol), eccesso di cibo, razioni alimentari secche. La caratteristica genetica è interpretata dall'ultimo ruolo nei sintomi. Molto spesso la malattia colpisce i giovani. A questa età, mangiamo spesso in movimento, abusiamo di bevande gassate, cibo spazzatura. Quando più fattori vengono combinati contemporaneamente, non è solo lo stomaco che soffre. Altri organi dell'apparato digerente vengono progressivamente distrutti.

Per il trattamento utilizzando un approccio integrato. Gli stimoli esterni vengono eliminati, vengono prescritti dieta terapeutica e terapia farmacologica. Se viene dimostrata la partecipazione di Helicobacter pylori, vengono utilizzati antibiotici per combattere il batterio.

Forma acuta

Abbiamo nominato le principali, ma non le uniche, cause di gastrite. Le riacutizzazioni possono verificarsi a causa di forti stress, disturbi concomitanti. Così come l'infezione dell'infezione - non necessariamente Helicobacter. È importante fermare il dolore acuto nel tempo, per ottenere una cura completa della malattia. Altrimenti, le possibili complicanze: ulcera peptica, gastroduodenite e persino il cancro.

Come posso alleviare il dolore gastrite?

Dopo una precisa determinazione di quali sintomi, quando lo stomaco fa male, è possibile iniziare la terapia sintomatica. Perché precisamente sintomatico? Perché la diagnosi esatta non è ancora nota, ma per alleviare la sofferenza del paziente prima di visitare il gastroenterologo è abbastanza reale. Analgesici e antispasmodici vengono in soccorso.

  • Clistere purificante Per il lavaggio, utilizzare una soluzione al 2% di acqua minerale con bicarbonato di sodio.
  • Antiacidi. Il compito principale dei farmaci è ridurre l'acidità dello stomaco. Questi includono: Omeprazolo (Omez), Almagel, Astrin, Fosfalyugel, Gastropin e altri.
  • Normalizzare la digestione aiuterà compresse, che comprendono gli enzimi. Questo è Pancreatin, Mezim, Festal.
  • La disidratazione sta diventando evidente? Il paziente ha urgente bisogno di bere Regidron o Citroglucosolan. Inoltre, il medico può prescrivere farmaci per via endovenosa. Aiuteranno a normalizzare il metabolismo del sale dell'acqua.
  • In caso di sospetta attivazione di infezione da Helicobacter pylori, vengono prescritti adsorbenti: Smektu, Maalox, normale carbone attivo. Per alleviare la sindrome del dolore usavano gli antispastici.
  • Quando esacerbare la malattia, è molto importante apportare modifiche alla dieta abituale. Immediatamente esclusi cibi fritti, carni affumicate, piatti piccanti.

Tuttavia, non dovresti abusare di droghe prima di andare dal medico. Possono distorcere il quadro reale, la procedura di diagnosi diventerà più complicata. Per quanto riguarda il riscaldatore caldo, con dolore allo stomaco, il suo uso è dubbio, persino pericoloso. Il decorso della malattia può aggravarsi se si tratta di emorragia interna, infiammazione purulenta. Senza conoscere la vera ragione, non dovresti usare questo metodo.

I rimedi di medicina popolare alleggeriscono perfettamente il dolore. I più efficaci sono l'erba di San Giovanni e la camomilla, achillea. L'uso di tè alle erbe è meglio concordato con uno specialista.

Mal di stomaco Tollera o vai dal dottore?

Molto spesso, i pazienti si affidano al caso. Si sdraiano sul letto, prendono una bottiglia d'acqua calda nelle loro mani e bevono no-shpu nella speranza che tutto passerà. Tuttavia, tollerando il mal di stomaco, soprattutto se non passano entro 2-3 giorni - il percorso verso il nulla. Le conseguenze possono essere molto tristi. I cambiamenti patologici iniziati nello stomaco o nell'intestino sono caratterizzati da un rapido sviluppo. Spesso il disagio appena percepibile si sviluppa in un dolore acuto. Diventa un vero disastro per l'uomo.

Diagnosi di gastrite Come accelerare?

Ricorda tutte le condizioni anormali che si verificano con il dolore. Più dettagliata è l'immagine dei reclami, più rapidamente e più accuratamente lo specialista del trattamento sarà in grado di diagnosticare.

  1. Quando compare esattamente il dolore? Le opzioni sono: giorno o notte, prima o dopo i pasti, durante, ecc.
  2. Qual è la natura del dolore? Può essere acuto, dolente, crescente gradualmente, crampi.
  3. Che cosa hai mangiato esattamente negli ultimi due giorni?
  4. Quali farmaci sono stati presi durante la settimana? Forse erano nuove vitamine o integratori biologici.
  5. Coaguli di sangue noti, muco nelle feci, la sedia è rotta? Oltre alla diarrea o alla stitichezza, possono esserci dolori muscolari, mancanza di respiro, vertigini.
  6. Il medico chiede sempre al paziente possibili esperienze alla vigilia, gravi stress, interventi chirurgici o depressioni. È interessato a lesioni e altre caratteristiche individuali del paziente.

Le informazioni ottenute sono sistematizzate e ti permettono di trarre le giuste conclusioni.

conclusione

La gastrite è sempre accompagnata dal dolore. Ma non tutti i dolori nell'addome segnalano l'infiammazione della mucosa. Dalla colecistite alla pancreatite, dall'avvelenamento grave all'appendicite, dalla colite alle ulcere - i sintomi di queste malattie sono molto simili. Sulla base dei segni descritti sopra, possiamo solo supporre che una persona abbia la gastrite. Ma l'ultima parola è sempre per il dottore. Solo lui ha il diritto di fare diagnosi, prescrivere farmaci e raccomandare il ricovero in ospedale. Qualche volta è veramente necessario se la gastrite si sviluppa in un'ulcera allo stomaco o un'altra patologia gastrica è trovata.

Mai auto-medicare! Puoi bere una medicina che allevierà il dolore. Ma questo dovrebbe essere fatto 12 ore prima della visita dal medico. Altrimenti, i sintomi saranno offuscati, il che impedirà la diagnosi della malattia. Non ritardare la consultazione - in alcuni casi può salvarti la vita.

http://gastrit.pro/lechenie/priznaki-i-simptomy-gastrita/

I primi segni di gastrite

La gastrite è una malattia infiammatoria che colpisce la mucosa dello stomaco a causa di alcuni fattori eziologici. Di norma, la malattia del tratto gastrointestinale si sviluppa a causa dell'uso frequente di bevande contenenti alcol, fumo, situazioni stressanti, uso costante di cibi piccanti, grassi e affumicati. La patologia può anche svilupparsi in una persona che abusa di medicinali. La malattia gastrointestinale può innescare lo sviluppo di ulcere nel tratto gastrointestinale.

Sintomi generali

Nella maggior parte dei casi, in una fase iniziale di sviluppo, il quadro clinico può svilupparsi in modo asintomatico. I primi segni di gastrite si basano sui seguenti indicatori:

  • dolore all'addome e sotto lo sterno - la natura di questo sintomo è dolorosa, spasmodica, acuta e cucita. Le sensazioni di dolore sono innescate da cibo spazzatura, alcool, fumo frequente o digiuno. La sindrome può apparire improvvisamente e svanire;
  • Bruciore di stomaco: può verificarsi una sensazione di bruciore nell'esofago a causa di un aumento dell'acido nella parte inferiore dell'esofago. Se una persona è spesso preoccupata per il bruciore di stomaco, allora questo può indicare lo sviluppo di gastrite con livelli elevati di acido cloridrico;
  • eruttazione - in caso di una malattia con un livello aumentato di acido cloridrico, questo sintomo appare con un odore acre, e quando è basso appare marcio;
  • nausea e vomito - i sintomi emetici in questa malattia del tratto gastrointestinale sono rari e la sensazione di nausea può verificarsi dopo ogni pasto o sonno;
  • violazione dell'intestino - la malattia è caratterizzata da stitichezza o diarrea, ma questo sintomo non è un indicatore della gastrite.

Va notato che tale quadro clinico non è sempre una manifestazione di gastrite. Pertanto, quando compaiono questi sintomi, dovresti consultare un medico.

Sintomi di gastrite acuta

La forma acuta della malattia può iniziare da un corpo estraneo nello stomaco. Immediatamente nel corpo umano inizia l'infiammazione, che porta alla malattia. I medici identificano i sintomi della gastrite nella forma acuta dello stomaco:

  • dopo aver mangiato inizia la eruttazione acida;
  • brucia nell'intestino;
  • dolori acuti e dolorosi nell'addome;
  • vomito frequente;
  • nausea temporanea;
  • bocca secca o aumento della saliva;
  • sgabello problematico;
  • febbre alta;
  • vertigini;
  • aritmia;
  • sudorazione;
  • aumento della pressione nelle arterie.

Se il paziente ha rivelato tali segni, la consultazione e la diagnosi della malattia eseguita in tempo utile aiuteranno a identificare l'inizio del processo erosivo nello stomaco e prescriveranno il trattamento corretto.

A volte la gastrite acuta può essere accompagnata dall'erosione, che aggiunge un altro sintomo ai sintomi - emorragia interna. Il paziente nota che ci sono striature di sangue scuro o coaguli di sangue nel vomito, le feci diventano di colore più scuro. In questo caso, il quadro clinico può essere completato da quanto segue:

  • feci scure;
  • forte aumento della temperatura;
  • debolezza generale in tutto il corpo;
  • lungo singhiozzo

In questo caso, un'urgente necessità di consultare un medico. Altrimenti, il paziente sviluppa un disturbo cronico.

Sintomi di gastrite cronica

Il tipo cronico di patologia è caratterizzato da una lenta progressione. Segni di gastrite gastrica in questa forma vengono cancellati. Lo sviluppo della malattia può indicare i seguenti primi sintomi:

  • pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato;
  • digestione degli alimenti compromessa;
  • diminuzione dell'appetito;
  • bruciori di stomaco;
  • ruttare con un odore sgradevole;
  • dolori di diversa natura e intensità.

Nelle fasi gravi dello sviluppo della malattia, il paziente avverte una sazietà costante, il peso si riduce notevolmente, il colore e l'aspetto della pelle, dei capelli, delle unghie e la costante stanchezza peggiorano.

La gastrite cronica può peggiorare, quindi è caratterizzata da sintomi speciali:

  • eruttazione;
  • sensazione di bruciore nell'esofago;
  • sapore metallico in bocca;
  • dolore toracico persistente o temporaneo;
  • dolore all'addome dopo aver mangiato;
  • nausea mattutina e nausea;
  • palpitazioni cardiache;
  • vertigini e mal di testa;
  • sedia rotta;
  • la disidratazione;
  • la debolezza;
  • aumento della salivazione

Se la gastrite si verifica con erosioni o altri danni alla mucosa dell'organo, il paziente vomita al mattino con il sangue. Il sanguinamento gastrico si manifesta in una tonalità quasi nera di feci. Sanguinamento grave è caratterizzato da cute pallida, tinnito e vertigini.

Sintomi di acidità alta e bassa

Una malattia con un alto contenuto di acido cloridrico è caratterizzata da sintomi comuni che sono inerenti a qualsiasi gastrite, così come:

  • diarrea;
  • eruttazione frequente;
  • dolore nel plesso solare;
  • bruciore di stomaco dopo cibi acidi.

In caso di mancanza di enzimi e basso livello di acido nel succo dello stomaco, compaiono i seguenti sintomi:

  • malattia mattutina;
  • odore sgradevole dalla bocca;
  • eruttazione marcia;
  • disturbi della defecazione;
  • pesantezza nel tratto digestivo dopo aver preso il cibo.

Sintomi di altre forme di gastrite

Quando gastrite erosiva, il paziente osserva questi sintomi:

  • eruttazione;
  • gonfiore;
  • diarrea e stitichezza.

Durante un aumento dei siti erosivi, il benessere generale del paziente si deteriora. Nell'addome inizia il dolore parossistico, soffre di bruciore di stomaco, nausea e vomito. Caratterizzato anche da grave interruzione del sistema digestivo, feci, liquido mescolato con sangue, che indica sanguinamento interno.

  • flatulenza;
  • nausea;
  • disagio nel tratto gastrointestinale.

Per gastrite superficiale sono caratterizzati dai seguenti segni:

  • dolore sotto il bordo destro;
  • pesantezza dopo aver mangiato;
  • grave infiammazione dell'organo mucoso;
  • il paziente si sente rapidamente pieno con la quantità minima di cibo consumato;
  • diarrea, stitichezza;
  • nausea e vomito;
  • eruttazione;
  • bruciore di stomaco.

La gastrite atrofica ha gli stessi sintomi delle altre forme della malattia. Questi sintomi aiutano a determinare questo modulo:

  • mancanza di vitamina B12;
  • eruttazione amara;
  • brontolio nello stomaco;
  • pelle secca e pallida;
  • visione offuscata;
  • sanguinare le gengive.

La gastrite antrale si sviluppa con un aumento del livello di acidità del succo. La diagnosi accurata di questa malattia può essere successiva all'esame, ma i medici hanno identificato i primi segni che indicano la formazione della patologia:

  • dolore addominale;
  • dispepsia;
  • nausea;
  • gonfiore allo stomaco.

Alla prima manifestazione dei sintomi dovrebbe cercare aiuto medico.

http://okgastro.ru/zheludok/308-pervye-priznaki-gastrita

I primi segni di gastrite

La gastrite è una malattia infiammatoria dello stomaco che ha ricevuto una prevalenza spaventosa negli ultimi decenni. Secondo le statistiche dell'OMS, oltre il 50% della popolazione dei paesi sviluppati soffre di gastrite in varie forme e dall'età di 10 anni circa il 78% dei bambini è già infetto dal batterio Helicobacter pylori, il principale "provocatore" delle malattie acute e croniche dello stomaco. I primi sintomi e segni di gastrite non sono troppo evidenti: possono facilmente essere attribuiti alla solita indisposizione mentre assumono cibo "pesante" o cibo spazzatura. Ma la loro ignoranza da parte del paziente porta alla progressione e all'evoluzione della patologia in forme complicate.

Cause e sintomi della gastrite

L'infiammazione della mucosa gastrica si distingue per la sua natura polietiologica. E sebbene nella maggior parte dei casi (60-85%) la malattia sia associata all'infezione da Helicobacter pylori, ci sono altri fattori provocatori. Il tasso di insorgenza e la gravità dei primi sintomi dipendono da loro.

Quindi, con la gastrite eosinofila di natura allergica, i sintomi si manifestano dopo aver mangiato cibi che causano una reazione appropriata. Questi includono proteine ​​animali, principalmente da prodotti lattiero-caseari, carne e uova. Segni di gastrite autoimmune sorgono spontaneamente, ma dopo aver sofferto di altre malattie autoimmuni (specialmente le lesioni tiroidee), così come alcune infezioni - virus Epstein-Barr, HSV, citomegalovirus. La gastrite granulomatosa si manifesta spesso sullo sfondo delle comorbidità - sarcoidosi, tubercolosi, morbo di Crohn. I sintomi della gastrite necrotica si verificano immediatamente dopo l'ingestione di sostanze deliberatamente pericolose e velenose (acidi caustici e alcali), in caso di avvelenamento intenzionale o involontario con loro.

La gastrite idiopatica cronica è caratterizzata da un decorso ondulato. I suoi sintomi si manifestano solo con un'esposizione ripetuta alla parete dello stomaco.

Manifestazioni comuni di gastrite acuta e cronica

Il 75-80% degli episodi dell'incidenza dei provocatori sono il microbo di Helicobacter pylori. In caso di infezione con loro, il verificarsi di patologia non si verifica immediatamente, ma quando i batteri hanno già violato la funzione secretoria dello stomaco e danneggiato la parete (o le pareti).

I sintomi primari della malattia includono:

  • bruciori di stomaco;
  • Nausea (moderata o grave, spesso parossistica, debilitante);
  • Dolore nell'epigastrio (parte superiore dell'addome sotto il petto, al centro o alla sinistra del centro);
  • Pesantezza e disagio nello stomaco dopo aver mangiato;
  • "L'imposizione" del linguaggio denso fioritura grigiastro, giallastro o biancastro;
  • Odore e sapore acidi in bocca;
  • Eruttazione con un odore marcio (o aspro, a seconda dell'acidità attuale dello stomaco);
  • Disturbi delle feci (diarrea o stitichezza);
  • Distensione addominale (in combinazione con nausea e altre manifestazioni dello stomaco);
  • Vomito con inclusioni di particelle di cibo non digerito nel vomito;
  • Sensazione di sete e secchezza in bocca;
  • Debolezza generale e stanchezza;
  • Mal di testa;
  • Condizioni subfebrilari

Questi sintomi sono rilevanti per le forme acute o croniche di gastrite (nella fase acuta).

I primi segni di gastrite elencati hanno le loro specifiche.

Il bruciore di stomaco è uno dei principali "campanelli d'allarme". Si presenta come una sensazione di bruciore sotto lo sterno, passando gradualmente all'esofago e poi alla gola. Segnali di maggiore acidità dello stomaco (sintomi di gastrite ad elevata acidità). Manifestato a lungo e dolorosamente, in relazione al quale molte persone ricorrono al sollievo di un sintomo di rimedi popolari (acqua con soda, ecc.). È importante sapere che tali misure possono alleviare la condizione stessa, ma a lungo andare non hanno senso. E in alcuni casi contribuisce a un decorso più aggressivo e rapido della malattia.

La nausea durante la gastrite si verifica in due casi:

  • Con la fame più lunga di 4-6 ore (insieme ai cosiddetti "dolori della fame").
  • Subito dopo il pasto

La nausea può essere associata a un forte dolore all'epigastrio o essere un sintomo indipendente. In alcuni casi, è accompagnato da attacchi di vomito. Allo stesso tempo nel vomito ci sono particelle di cibo non digerito. Le inclusioni di sangue (scarlatto o marrone) nel vomito indicano lo sviluppo di una grave forma erosiva della malattia o l'apertura di un'ulcera. I primi segni di gastrite erosiva includono anche un gusto metallico in bocca e talvolta un dolore doloroso o tagliente nel pancreas.

Il dolore epigastrico ha una natura diversa:

  • locale;
  • Irradiante ("dare" ad altre parti dell'addome);
  • Herpes zoster (che si estende al petto e alla schiena).

La patologia è più caratteristica dei "dolori affamati", ma a volte si verificano anche dopo aver mangiato, in particolare grassa, ruvida, acida. Tali dolori sono combinati con una sensazione di pressione e sovraffollamento nello stomaco, anche se la porzione del cibo era scarsa.

Il disagio dopo aver mangiato aumenta quando si prende una posizione orizzontale. In questa situazione, molte persone commettono nuovamente l'errore di ricorrere all'autotrattamento. La sua variante tipica è l'uso del preparato enzimatico "Mezim", preferito dai russi. E sebbene il farmaco sia relativamente sicuro di per sé, l'assunzione incontrollata può portare a conseguenze negative, inclusa la progressione della gastrite.

L'imposizione della lingua non è un sintomo specifico e può segnalare altre malattie, specialmente se non è combinato con altri sintomi dalla lista di gastriti.

L'eruttazione ha quasi sempre un odore sgradevole. In caso di gastrite ad elevata acidità, è acida (e dopo di essa aumenta il sapore aspro in bocca), in caso di gastrite con bassa acidità, è marcio. La seconda opzione è spesso un segno di gastrite atrofica - la più pericolosa, con gravi conseguenze. Nei bambini, l'eruttazione è accompagnata da un parziale ritorno alla gola del cibo mangiato.

La distensione addominale si verifica sullo sfondo di una maggiore formazione di gas nell'intestino. Tale condizione può essere accompagnata da flatulenza persistente.

Malessere generale con febbre e debolezza non si manifesta sempre, ed è necessariamente combinato con altri sintomi di gastrite.

I primi sintomi non specifici di gastrite

Oltre ai normali segni di dispepsia e altre manifestazioni del tratto gastrointestinale, la malattia è caratterizzata da sintomi aspecifici.

  • Salti di temperatura (aumento periodico a valori subfebrilla);
  • Labbra secche;
  • Cracking agli angoli della bocca;
  • Ridurre la qualità della pelle, dei capelli e delle unghie;
  • Paleness e secchezza della pelle;
  • Iperidrosi (sudorazione eccessiva);
  • Anoressia (diminuzione o completa mancanza di appetito);
  • Dimagrimento senza ragioni oggettive.

Questi sintomi non indicano la gastrite da soli, ma in combinazione con quelli specifici completano il quadro clinico.

I primi segni di gastrite atrofica

La gastrite atrofica è la forma più pericolosa di patologia, caratterizzata dalla tendenza ad evolvere in cancro. La gastrite atrofica è accompagnata da una bassa acidità dello stomaco (gastrite ipoacida). A differenza della gastrite iperacida, procede con sintomi sfocati ed è difficile da riconoscere (sintomi di gastrite con bassa acidità). Nell'85% dei casi non ci sono segni caratteristici di gastrite - bruciore di stomaco, dolore epigastrico, ecc.

In caso di gastrite atrofica di primo grado, nelle prime fasi si notano i segni di dispepsia, che si accentuano cambiando le fasi della patologia.

  • Bruciore di stomaco, nausea, lieve dolore epigastrico dopo aver mangiato cibi specifici (di solito latte, uova di gallina, carne rossa, sottaceti e carni affumicate, sottaceti, cibi ricchi);
  • Pulsazione, brontolio, "trabocco" o gorgoglio nello stomaco;
  • Odore di alito marcio "pesante";
  • Stitichezza persistente;
  • Rapida perdita di peso

Insieme con i sintomi principali, ci sono segni di ipovitaminosi - formicolio della lingua, ittero della pelle, ulcere sulle mucose della cavità orale.

La rilevazione della gastrite atrofica nelle fasi iniziali è un fattore fondamentale per il mantenimento della salute e della vita del paziente. Tuttavia, è molto difficile riconoscerlo in modo indipendente. La diagnosi ambulatoriale è anche più difficile rispetto alla gastrite convenzionale. Pertanto, i pazienti a rischio sono raccomandati regolari (una volta in 6-10 mesi) esami preventivi da un gastroenterologo.

I sintomi variano tra uomini e donne?

Negli uomini e nelle donne i primi segni di gastrite sono quasi gli stessi. Ma la manifestazione dell'ipocorticismo, che si presenta nella forma autoimmune e atrofica della malattia, è più pronunciata nelle donne.

  • Abbassamento della pressione sanguigna;
  • Intorpidimento della libido;
  • depressione;
  • Disturbi del sonno

Possono anche indicare altre malattie e, nel caso della gastrite, sono necessariamente associate a segni specifici della malattia.

Altrimenti, i sintomi si manifestano allo stesso modo negli adulti di entrambi i sessi.

Manifestazioni di gastrite in adolescenti e bambini

I primi sintomi di gastrite negli adolescenti e nei bambini sono in qualche modo diversi da "adulti". Più precisamente, il complesso dei sintomi è simile, ma si manifesta in modo diverso.

  • Dolore lieve o grave nel plesso solare, spesso locale, senza irradiazione verso altre parti della cavità addominale;
  • Bruciore di stomaco che si verifica prevalentemente dopo uno sforzo fisico (negli adolescenti dopo aver superato gli standard per l'educazione fisica a scuola, nei bambini - dopo giochi sportivi con salti e inclinazioni acuminate);
  • Eruttazione (a volte una piccola quantità di cibo mangiato);
  • Disagio epigastrico dopo aver mangiato;
  • Perdita di appetito;
  • Dolore severo e acuto nella regione epigastrica durante la palpazione.

Nei bambini, più luminosi che negli adulti, ci sono segni di ipovitaminosi nella gastrite. La pelle diventa pallida, a volte bluastra. La condizione generale è considerata lenta - il bambino diventa capriccioso, si rifiuta di intrattenere un intrattenimento precedente, perde la dipendenza, anche per le sue prelibatezze preferite. Disturbi del sonno e della giornata. Molti bambini si lamentano della stanchezza dopo aver mangiato - come se fossero "stanchi" al momento della sua adozione. I segni di dispepsia includono quasi sempre segni di anemia.

Nella gastrite acuta prevalgono nausea e vomito tra i sintomi. Possono manifestarsi insieme o sostituirsi l'un l'altro. Nei casi più gravi, il vomito diventa improduttivo e indomabile, causando una disidratazione generale del corpo del bambino. La diarrea persistente, che spesso si osserva anche nei bambini con gastrite, è in grado di aumentare la disidratazione.

Poiché le prime manifestazioni di gastrite negli adolescenti e nei bambini sono pronunciate, la prognosi del trattamento è migliore rispetto agli adulti che sono abituati a ignorare i cambiamenti nel corpo fino all'ultimo. Se il tuo bambino ha delle lamentele da parte tua, dovresti visitare immediatamente il gastroenterologo dei bambini.

Più in dettaglio, i sintomi della gastrite nei bambini sono discussi in questo articolo.

Algoritmo d'azione per sospetta gastrite

Avendo notato segni di gastrite, cercare di escludere qualsiasi opzione di auto-trattamento. La soluzione ottimale sarebbe un appello di emergenza al medico del luogo di residenza. Questa misura semplice e competente aumenterà significativamente le possibilità di un rapido recupero e protezione contro le ricadute in futuro.

Se sei lontano da casa e senti sintomi lievi di gastrite, attendi fino al tuo ritorno e visita un gastroenterologo nella tua città.

Mentre manca la possibilità di una visita a tempo pieno dal medico, attenersi alle seguenti regole:

  • Razionalizzare il cibo eliminando tutti i prodotti dannosi dal menu (fast food, carni affumicate, pasticcini, succhi confezionati, bevande gassate dolci e salate, ecc.);
  • Abbandona le cattive abitudini (bere alcolici e fumare tabacco);
  • Fare colazione con il porridge nell'acqua (senza zucchero e altri additivi);
  • Bere 2 bicchieri di acqua potabile senza gas a stomaco vuoto, subito dopo il risveglio;
  • Prendi un cucchiaio di olio vegetale ogni mattina prima di colazione;
  • Bevi farina d'avena o gelatina di latte 1-3 volte al giorno;
  • Cerca di rendere il menu di tutti i giorni simile al menu del tavolo di trattamento №1;
  • Limita lo sforzo fisico, lasciando solo camminare all'aria aperta.

Se hai già sofferto di gastrite e ora sospetti una riacutizzazione, chiama il tuo medico e chiedi consiglio sui farmaci.

Se i sintomi peggiorano, chiamare immediatamente il medico presso il proprio domicilio o chiamare un'ambulanza locale. Questo algoritmo è anche rilevante in caso di sospetto avvelenamento da sostanze tossiche.

Si consiglia di non ricorrere a "ricette popolari" senza diagnosi. Di solito, i metodi alternativi di trattamento della gastrite sono applicabili solo alle forme iperacide (gastrite ad alta acidità) e nella forma ipoacida possono aggravare il corso della patologia. Va ricordato che tali attività sono ammissibili nel ruolo della terapia adiuvante nel trattamento farmacologico e fisioterapico, ma non la sostituiranno.

Coloro che soffrono di gastrite cronica sono consigliati un esame preventivo sistematico da parte di un medico (1-2 volte l'anno) e la massima transizione possibile verso uno stile di vita sano. Ciò contribuirà a prevenire aggravamenti. Consulta anche il tuo gastroenterologo se un altro medico ti prescrive un ricevimento schematico di farmaci forti (FANS, ormoni, ecc.). Con la minaccia di esacerbazione, tale trattamento è meglio adattarsi o cambiare.

La gastrite semplice è una malattia relativamente "sicura" che risponde bene al trattamento. Altre forme di esso possono influire negativamente sulla qualità della vita in futuro, se ignorate l'assistenza medica. Ricorda che un trattamento tempestivo e appropriato aiuta a proteggere da complicazioni pericolose, compresi i processi oncologici.

http://vseprogastrit.ru/gastrit/simptomy-gastrita/pervye-priznaki-gastrita/

Segni di gastrite dello stomaco, sintomi, trattamento

La gastrite è una malattia molto sgradevole e pericolosa che si trova in un terzo degli adulti di età pari o superiore a 30 anni. La gastrite è un processo infiammatorio nella mucosa gastrica, accompagnato da una rigenerazione tissutale compromessa e dalle principali funzioni dello stomaco come parte del sistema digestivo. La malattia può essere causata da molte ragioni, e in alcuni casi la gastrite è solo la "prima campana" di qualcosa di più serio. È molto importante riconoscere i segni della malattia nel tempo e trattarla adeguatamente. Come fare questo è descritto di seguito.

In totale ci sono due tipi di gastrite - acuta e cronica. Sono causati da circa le stesse ragioni, ma differiscono nel tempo di sviluppo e azione, così come il dolore causato. Considera separatamente quale sia la causa del loro verificarsi, quale pericolo per l'uomo è ciascuna delle forme e come vengono riconosciute.

Segni di gastrite dello stomaco, sintomi, trattamento

Gastrite acuta - cause

Questa forma della malattia appare con esposizione a breve termine a fattori negativi ed è una reazione a loro. La gastrite acuta è caratterizzata da dolore addominale severo, a volte insopportabile e malessere generale. A seconda della causa dell'evento, si distinguono i seguenti sottotipi della malattia:

    La gastrite catarrale si verifica quando i microrganismi patogeni entrano nello stomaco insieme al cibo avariato, o quando un assunzione senza supervisione di una grande quantità di farmaci o una reazione allergica a determinati prodotti. In questa forma di gastrite, vi è una leggera distruzione degli strati superiori della membrana mucosa, e l'infiammazione e il dolore severo sono il risultato di tentativi da parte dell'organismo di eliminare sostanze nocive (o microrganismi) e ripristinarne l'integrità.

Vista dello stomaco dall'interno. Gastrite catarrale

Eruzioni multiple della mucosa gastrica

Ora conosci i motivi per cui la gastrite acuta può svilupparsi. Se viene diagnosticata in tempo e adeguatamente trattata, la malattia dura non più di una settimana.

IMPORTANTE! Dovrebbe essere compreso che l'attacco di gastrite dura e viene curato fino a 5-7 giorni, ma la mucosa gastrica si riprende molto più a lungo e, se non le si forniscono tutte le condizioni per farlo, c'è il rischio che la malattia scorrerà da acuta a cronica.

Gastrite acuta - segni e sintomi

E ora capiremo, da quali segni è possibile capire che hai una gastrite acuta. Come nel caso delle cause, le dividiamo in diverse sottospecie.

Stomaco e stomaco sani con gastrite

  1. La gastrite catarrale è caratterizzata da gonfiore e sensazioni di pesantezza, dalla presenza di dolori acuti a stomaco vuoto o dopo aver mangiato cibo, vomitando con la bile o con un sapore aspro. Inoltre, questa forma di malattia interrompe la funzione intestinale, frequente stitichezza si alterna con la diarrea. Una persona ha ridotto l'appetito, mal di testa e malessere, tachicardia, secchezza delle fauci e una sensazione di gusto sgradevole, anche a stomaco vuoto.
  2. La gastrite erosiva può essere identificata da bruciore di stomaco grave e una sensazione di nausea, accompagnata da dolori che si fermano solo dopo il vomito. A volte questa forma della malattia può essere confusa con un attacco di ulcera.
  3. La gastrite fibrinosa si sviluppa abbastanza rapidamente ed è accompagnata da febbre alta e dolore addominale estremamente grave. Con questi sintomi, il paziente deve essere ricoverato immediatamente.
  4. La gastrite flemma può essere identificata vomitando con sangue e particelle di tessuto e dolore grave quando viene toccata o pressata sullo stomaco. A differenza di altre forme di gastrite, con una forma flemma, non solo lo stomaco, ma anche il petto può causare dolore, problemi di respirazione, raucedine nella voce e un sapore amaro in bocca.

IMPORTANTE! Segni di gastrite acuta appaiono piuttosto rapidamente, così come la malattia stessa, entro 5-10 ore. Allo stesso tempo, le sensazioni dolorose sono piuttosto forti, quindi è quasi impossibile non notarle o non dare loro la giusta attenzione.

Video - Gastrite: cause del dolore allo stomaco

Gastrite cronica - cause e sintomi

Questa forma della malattia è caratterizzata da un'atrofia lenta della mucosa gastrica e dalla perdita della capacità di produrre succo gastrico e il suo componente principale, l'acido cloridrico, e come risultato, il sistema digestivo umano è compromesso.

Una delle principali cause della malattia: cattiva alimentazione. Se una persona mangia cibo troppo piccante, ruvido, troppo freddo o troppo caldo o mangia solo a secco - la membrana mucosa dello stomaco viene ferita e diventa vulnerabile a microrganismi patogeni, come il batterio Helicobacter pylori, o all'esposizione a sostanze aggressive e dannose.

Gastrite cronica dall'interno

Inoltre, la causa della gastrite cronica è il trattamento sbagliato della sua forma acuta o assunzione incontrollata di un gran numero di farmaci senza consultare i medici per molto tempo.

SUGGERIMENTO! Se pensi di avere probabilità di sviluppare una gastrite cronica, prova a smettere di usare tabacco e abuso di alcool.

Secondo i suoi segni, i sintomi e il processo di gastrite cronica sono suddivisi in diversi tipi, presentati nella tabella seguente.

Dovrebbe essere chiaro che nelle fasi iniziali è estremamente difficile riconoscere la gastrite cronica in base a sintomi e segni, e la diagnosi nelle istituzioni mediche è necessaria per rilevare la malattia. Esistono due modi per rilevare la gastrite:

    Fibrogastroduodenoscopia (fibrogastroduodenoscopia): esame della membrana mucosa mediante sonda inserita nello stomaco.

Esame di EGD per la presenza di gastrite

Analisi biopsia

Trattamento della gastrite - prevenzione e dieta

Il principio base che si osserva nel trattamento della gastrite è l'eliminazione dei fattori che provocano l'infiammazione della mucosa gastrica. E perché una corretta alimentazione è importante quanto l'assunzione di farmaci. Inoltre, una dieta ben studiata per la gastrite acuta ridurrà significativamente il rischio di transizione verso la forma cronica.

Direttamente in caso di una forma acuta della malattia, è consigliabile rifiutarsi di mangiare, in modo da non danneggiare la mucosa gastrica. Consentito acqua filtrata, Borjomi e tè non troppo forte. Dopo il recupero, si dovrebbe passare a una dieta moderata, con una piccola quantità di prodotti consumati e senza dolce, grassi e speziati. Inoltre, dopo gastrite acuta non è consigliabile bere alcolici, fumare o bere molto caffè.

Menu di esempio per il periodo di gastrite acuta

IMPORTANTE! Se hai bisogno di assumere medicinali per altre malattie, consulta prima il tuo medico e leggi le istruzioni per loro.

Per quanto riguarda la dieta per il trattamento e la prevenzione della gastrite cronica, qui la lista di prodotti indesiderati è quasi la stessa:

  • bevande alcoliche;
  • cibi e prodotti grassi cotti su una grande quantità di olio;
  • troppo caldo o troppo salato;
  • funghi;
  • cibo grossolano che carica lo stomaco;
  • uva e succo d'uva;
  • soda e dolci;
  • salsicce e carni affumicate;
  • condimenti;
  • cibo eccessivamente caldo;
  • cibo completamente raffreddato o molto freddo.

Alimenti consentiti e proibiti per gastrite

Di seguito è riportato un elenco di alimenti che è raccomandato per l'irritazione della mucosa gastrica in tutte le sue forme e manifestazioni.

  1. Pollo bollito, carne e pesce magro.
  2. Orecchio, pollo e brodi di carne.
  3. Verdure grattugiate e purè di patate.
  4. Ricotta, formaggio, kefir e altri prodotti caseari.
  5. Composti e decotti di rosa selvatica.
  6. Acqua minerale: bere un bicchiere mezz'ora prima dei pasti.

IMPORTANTE! Per il trattamento o la prevenzione della gastrite, è importante non solo il cibo giusto, ma anche l'organizzazione competente del cibo - almeno 5-6 volte al giorno, in piccole porzioni ea brevi intervalli. Tempo di dieta - da otto a dodici settimane. Sarà utile combinarlo con l'assunzione di complessi vitaminici, un buon riposo e la pace.

Trattamento della gastrite

farmaci

Dovrebbe essere capito che il farmaco è efficace solo con la dieta. A seconda della causa e del grado della malattia, il paziente deve utilizzare i seguenti farmaci:

  1. Gli antibiotici sono necessari in situazioni in cui la gastrite è causata dall'attività dei microbi.
  2. Omeprazolo: riduce la produzione di succo gastrico e il suo componente principale, l'acido cloridrico. Ridurre l'acidità è necessario per sbarazzarsi del dolore e proteggere le cellule danneggiate della mucosa.
  3. Almagel e Gastal - creano sulla superficie della membrana mucosa uno strato che lo protegge dai danni. Questi farmaci aiutano ad alleviare il dolore acuto durante la gastrite. Richiede un uso quotidiano frequente.

Reception Gastala contribuisce alla protezione della mucosa dello stomaco

Prima di iniziare a prendere i farmaci, assicurati di passare attraverso la diagnosi di biopsia e FGD e consulta il tuo medico e discuti con lui le varie sfumature e caratteristiche della combinazione di farmaci per la gastrite con altri medicinali.

Procedura per il trattamento della gastrite

Quindi cosa dovresti fare se sospetti la gastrite?

  1. Prestare attenzione a possibili sintomi come nausea, mal di stomaco, sapore sgradevole in bocca o odore di uova viziate.
  2. Se i sintomi e il dolore sono eccessivamente grandi - è necessario chiamare un medico ed essere ricoverato in ospedale, potresti avere una gastrite fibrinosa o flemmatica.
  3. Se c'è dolore, ma è tollerabile, consulta il medico, inizia a prendere farmaci come Gastal e cerca di limitare l'assunzione di cibo.
  4. Fai una biopsia o FGD per chiarire quale delle forme di gastrite sei malata.
  5. Inizia i farmaci prescritti da un medico.
  6. Vai a una dieta speciale, di cui è stato descritto sopra.

Dieta per gastrite

L'individuazione tempestiva della malattia e un trattamento adeguato ridurranno al minimo le possibili conseguenze e ridurranno significativamente il rischio di ulteriori focolai e esacerbazioni della gastrite.

http://med-explorer.ru/gastroenterologiya/simptomatika/priznaki-gastrita-zheludka-simptomy-lechenie.html

Gastrite dello stomaco: i primi sintomi e segni

La gastrite dello stomaco è una malattia in cui la membrana mucosa di questo organo è gravemente infiammata (leggi tutto sull'infiammazione della mucosa in questo articolo). In questo stato, il cibo è scarsamente digerito e il paziente è preoccupato per i vari sintomi spiacevoli. Su quali segni di gastrite dello stomaco (i primi sintomi) sono osservati nei pazienti e ciò che provoca questo disturbo e dice questo articolo.

Cause di gastrite

Secondo gli studi, la gastrite acuta o cronica è osservata in più del 50% della popolazione moderna. In questo caso, la malattia può essere rilevata sia nei bambini che negli adulti, il che lo rende estremamente comune.

E tutto può iniziare con una gravità elementare nello stomaco, a cui poche persone prestano attenzione.

Le seguenti sono le cause e i fattori più comuni che scatenano la gastrite gastrica:

  1. La lesione della mucosa gastrica da parte del batterio Helicobacter, che causa la sua ulteriore infiammazione. Questa è la causa più comune di gastrite gastrica, che si verifica in quasi il 70% di tutti i casi. Va notato che alcune persone possono resistere ai batteri Helicobacter e non si ammalano. Altri, al contrario, saranno gravemente colpiti da effetti negativi, portando alla gastrite cronica.
  2. L'assunzione frequente di bevande alcoliche contenenti alcol è la seconda causa più comune di gastrite. L'effetto negativo dell'alcol è giustificato dal fatto che disturba l'equilibrio acido nello stomaco, che provoca la sua infiammazione. Soprattutto la forma cronica di questa malattia è osservata in persone con dipendenza da alcol. Possono anche avere ulcere croniche che si sono sviluppate esattamente per lo stesso motivo.
  3. L'uso a lungo termine di farmaci non a breve termine (in particolare analgesici e farmaci antinfiammatori) può causare un effetto collaterale sotto forma di irritazione dello stomaco e della sua ulteriore infiammazione. È per questo motivo che alcuni farmaci devono essere assunti dopo un pasto e non a stomaco vuoto.
  4. Spesso, la gastrite si sviluppa sullo sfondo di stress costante e danni da parassiti. Allo stesso tempo, frequenti sovratensioni nervose possono facilmente portare ad altre malattie dell'apparato digerente (pancreatite, ulcere, ecc.)
  5. Predisposizione individuale di una persona a malattie dell'apparato digerente.
  6. Una dieta scorretta è anche una causa comune di esacerbazione della gastrite cronica e dello sviluppo di acuta. Particolarmente pericoloso è la fame e l'assunzione di cibo spazzatura. Inoltre, abbastanza spesso una dieta irrazionale, che si basa sulla nutrizione monotona, porta alla gastrite.
  7. Una forte diminuzione dell'immunità, in conseguenza della quale le difese del corpo non possono essere tese al loro compito e prevenire la sconfitta dello stomaco.
  8. Fallimento nel sistema ormonale.
  9. Il fumo disturba l'equilibrio acido nello stomaco, che provoca infiammazione.

È importante! Fumare, soprattutto a stomaco vuoto, non solo può causare gastrite, ma anche dare l'impressione di un'ulcera. Questa abitudine è ancora più pericolosa quando una persona fuma e beve caffè senza nemmeno fare colazione.

I primi sintomi di gastrite

Non tutti i pazienti sanno dove fa male quando si sviluppa la gastrite e se ci sono altri sintomi. È importante notare che il decorso generale della gastrite dipende in gran parte dal tipo e dalla forma (iperacido, atrofico, erosivo, ecc.), Poiché ciascuno di essi ha le sue caratteristiche peculiari.

In medicina, esiste una cosa come "rompere lo stomaco". Ciò significa che, a causa dell'influenza di alcuni fattori, è possibile esacerbare o sviluppare la forma acuta di malattie dell'apparato digerente e dello stomaco.

Pertanto, i seguenti fattori possono causare sintomi di gastrite acuta:

  1. Eccesso di cibo.
  2. Lo stress.
  3. Bere eccessivo
  4. Fumare diverse sigarette di fila.

La forma acuta di gastrite inizia con una sensazione di disagio nello stomaco, che è molto spiacevole dopo aver mangiato. In tale stato, una persona osserverà in se stesso una sensazione di costrizione della parte superiore dell'addome.

Gradualmente (circa il terzo giorno) si manifestano sensazioni dolorose nella parte superiore del peritoneo. Allo stesso tempo, la natura del dolore può essere diversa: lancinante, dolorante, acuta o tirante.

Il prossimo segno chiaro di gastrite acuta è il bruciore di stomaco. In questo stato, sarà particolarmente acido e sgradevole. Anche nella lingua del paziente può formare una placca bianca densa, indicando una violazione del tratto digestivo.

Un altro sintomo evidente della gastrite acuta è la nausea e il vomito con una miscela di bile o sangue, che di solito si osserva dopo aver mangiato o digiunato a lungo. In tale stato, anche con un pasto ingerito, una persona soffrirà di terribili dolori allo stomaco e nausea.

Meno comunemente, una persona può sperimentare la temperatura corporea, ma di solito è facilmente persa con i farmaci antipiretici all'inizio del trattamento.

Non spesso un paziente con gastrite sviluppa debolezza e una violazione della sedia.

Ulteriori segni di gastrite acuta possono essere costipazione, perdita di appetito, vertigini, gonfiore, secchezza delle fauci e spiacevoli eruttazioni.

È importante! Tutti i sintomi di cui sopra possono indicare non solo lo sviluppo di gastrite, ma anche altre malattie dell'apparato digerente. Per questo motivo, quando si verificano, è necessario consultare un medico il più presto possibile al fine di condurre una diagnosi approfondita e identificare la causa alla radice della malattia. Per auto-medicare in tale stato e aspettare fino a che "se ne va" sarà estremamente saggio.

A volte la gastrite acuta si sviluppa improvvisamente e i sintomi compaiono in un paio d'ore. Di norma, questo si osserva se una persona ha consumato qualcosa di velenoso o tossico nel cibo, che inizia a infettare la mucosa gastrica.

Inoltre, se l'aiuto non viene fornito in tempo, la gastrite acuta può trasformarsi in una forma purulenta. Questo porterà a una terribile infiammazione e febbre alta. In questa condizione, il paziente necessita di ricovero e diagnosi urgenti. Se necessario, può condurre un intervento chirurgico.

Per quanto riguarda la forma cronica di gastrite, può causare i seguenti sintomi e segni (nel periodo di esacerbazione, che è più spesso osservato in offseason):

  1. Nausea.
  2. Dolori di stomaco dolenti.
  3. Perdita di appetito
  4. Perdita di peso
  5. Disturbi digestivi
  6. Bruciore di stomaco.
  7. Rutto sgradevole.

Inoltre, a volte la gastrite cronica è accompagnata da sanguinamento gastrico. Sarà manifestato dal pallore della pelle umana.

Il più spesso la gastrite cronica è esacerbata da una violazione della dieta. Allo stesso tempo, i suoi sintomi possono manifestarsi entro poche ore, causando molte sensazioni spiacevoli in una persona malata. In tale condizione, il paziente deve visitare un medico e iniziare la terapia di trattamento.

È importante! La gastrite cronica può svilupparsi in persone di qualsiasi età. In questo caso, la malattia sarà accompagnata da periodi di esacerbazione e riduzione. A questo devi solo essere pronto e per non provocare il deterioramento della tua condizione, una persona deve seguire costantemente una dieta dietetica.

Tipi di gastrite

Esistono i seguenti tipi di gastrite, ognuno dei quali è accompagnato dai propri sintomi:

  1. Gastrite ad alta acidità. Di solito è accompagnato dallo sviluppo di forti dolori nella zona dell'ombelico o dello stomaco. Allo stesso tempo, il dolore scompare quasi immediatamente dopo un pasto e peggiora durante il digiuno.

In tal caso, se il dolore sarà dato sul lato destro, indicherà l'ingresso di succo gastrico nel duodeno.

Anche questa forma di gastrite può causare nausea, gonfiore e diarrea. Di solito è innescato da farmaci e malnutrizione.

  1. Gastrite con bassa acidità. Di solito questa forma della malattia è accompagnata da odore sgradevole della bocca, processi di fermentazione nell'intestino, stitichezza e dolore. Inoltre, durante la gastrite con bassa acidità, una persona avverte una rapida saturazione del cibo e soffre di una maggiore formazione di gas.

Trattare questo tipo di gastrite è facile. Di solito, dopo due settimane di assunzione di enzimi, il paziente si sente meglio.

  1. La forma catarrale della gastrite di solito si sviluppa in seguito all'assunzione di determinati farmaci e alcol. Allo stesso tempo, oltre ai sintomi tradizionali, in tale stato una persona può soffrire di debolezza, nausea, disturbi del sonno e irritabilità.
  2. La gastrite erosiva è lo stato pre-ulcera dello stomaco. Quali forme di trattamento di questo tipo di gastrite è preferibile, leggi qui.
  3. La forma flemmatica di gastrite si sviluppa a causa di lesioni dello stomaco con oggetti estranei. Allo stesso tempo, la persona soffrirà di infiammazione purulenta dell'organo. I sintomi di questa condizione saranno febbre, vomito, sapore sgradevole in bocca e dolore addominale.

Quando la diagnosi è già stata fatta e non vi è alcun pericolo di sviluppare una forma acuta, è probabile che si tratti di trattare la gastrite con metodi tradizionali.

Esperienza lavorativa oltre 7 anni.

Capacità professionali: diagnosi e cura delle malattie del tratto gastrointestinale e delle vie biliari.

http://pdoctor.ru/zheludok/gastrit-pervye-simptomy-i-priznaki.html

Pubblicazioni Di Pancreatite