domande

Il colore normale delle feci è marrone nelle sue varie sfumature. Se le feci diventano scarlatte, borgogna, nero, argilla, grigio o verde-nero, questo può essere un segno di malattia. Alcune persone notano che dopo aver bevuto alcol, le loro feci diventano nere. Che cos'è: una coincidenza o c'è una relazione tra bere e il colore delle feci?

Feci nere e alcol

Le feci nere dopo l'alcol non appaiono affatto e non dopo l'alcol. Perché sta succedendo questo e cosa influenza la colorazione delle feci in un colore molto scuro?

L'alcol, soprattutto se assunto a dosi elevate, può causare numerosi problemi digestivi, dalla diarrea al vomito grave. E in alcune persone, dopo una festa, le feci acquistano anche un colore insolito. Molto spesso questo accade dopo l'abuso di vino rosso. Feci di colore quasi nero possono essere formate sotto l'influenza di tannini e tinture naturali contenute nelle bucce delle uve scure. Anche se, devo dire, non tutti i vini rossi hanno questa proprietà. Le abilità di colorazione più pronunciate sono vini noti di merlot, cabernet, shiraz e alcuni altri. Se la causa delle feci oscure è nell'eccesso di entusiasmo per il vino rosso, bastano due giorni di astinenza dalla bevanda dell'uva affinché lo sgabello diventi un colore naturale.

Forse è uno spuntino

Il secondo motivo più comune per cui le feci diventano nere è il cibo. Forse la ragione del cambiamento di colore non è affatto l'alcol, ma il cibo, che, ad esempio, è stato mangiato da bevande forti? Il cibo ricco di ferro può influenzare il colore degli escrementi. Ad esempio, la stessa carne, in particolare cruda o semicotta. Inoltre, prima di iniziare il panico, dovresti ricordare se nella dieta c'erano bacche nere, in quanto hanno anche la proprietà di coloranti naturali. Se è così, allora, come nel caso del vino rosso, le masse fecali restituiranno il loro colore naturale in un giorno o due. A proposito, oltre a certi tipi di alimenti, farmaci contenenti ferro, carbone attivo o farmaci che contengono bismuto possono influenzare il colore delle feci. Ma se il tempo passa, tutti i prodotti coloranti sono esclusi dalla dieta, e le feci hanno ancora un colore nero resinoso, il che significa che le ragioni per questo sono molto più gravi.

Cattivo segno

Feci scure e quasi resinose possono essere un segno di emorragia interna. Di solito in questi casi, la fonte dell'emorragia è nell'esofago, nello stomaco o nell'intestino tenue. Ma se sanguina, allora perché lo sgabello è nero e non rosso sangue? Le ragioni di questo sono abbastanza facili da spiegare. Se il sanguinamento si verifica nella parte inferiore del tubo digerente, più vicino al retto, le feci diventeranno rosse quando il sangue non avrà il tempo di coagularsi e uscirà fresco. Nel caso di sanguinamento gastrico, il sangue sulla via del retto ha il tempo di reagire con il succo gastrico e acquisire un colore scuro, quasi nero. Più scure sono le feci, più sangue contiene e, quindi, maggiore è il sanguinamento interno. Questo serve come segnale di allarme e ti induce a cercare immediatamente un medico.

Perché sta succedendo questo

Le feci nere in medicina hanno il suo "nome" scientifico - melena. Ma dobbiamo capire che questo termine è chiamato non solo masse fecali di colore scuro, ma feci contenenti sangue. A proposito, questa violazione può verificarsi sia in un adulto che in un bambino (a volte diagnosticata anche nei neonati).

Le feci nere dopo l'alcol possono indicare una varietà di patologie. Questo può essere un segno di cancro gastrointestinale, leucemia linfoblastoide acuta, ulcera peptica, dilatazione vascolare varicosa dell'apparato digerente, infiammazione della mucosa gastrica. A proposito, i ricercatori hanno ritenuto che le feci nere a causa dello spurgo dello stomaco si presentassero più spesso negli uomini con bevande alcoliche non salutari.

Sanguinamento a causa di problemi con il lavoro del tratto digestivo non si verifica all'improvviso, ma più spesso è un segno della malattia in uno stadio avanzato di sviluppo. Se in presenza di disturbi gastrointestinali continuano ad abusare di alcol, le feci cambieranno non solo il colore, ma anche la consistenza: apparirà la diarrea (in molti casi cronica) con tracce visibili di sangue. Se i processi di distruzione sono iniziati anche nel fegato di un alcolizzato, poi, oltre alla diarrea, si aggiungerà il dolore nel lato (nell'ipocondrio destro).

Anche se nella maggior parte dei casi il colpevole di feci nere è chiamato stomaco sanguinante, ma il colore del catrame può anche diventare la colpa dell'intestino. In particolare, se c'è una neoplasia sulle sue pareti. Le cellule tumorali possono scoppiare per scurirsi e andare insieme alle feci. Ma questo processo è solitamente accompagnato da diarrea.

Cos'è l'alcol colpevole

Sgabelli neri dopo l'assunzione di grandi dosi di alcol - questo è anormale e non accade con tutte le persone che abusano di alcol. Di norma, le feci sono dipinte di scuro nelle persone che hanno problemi con il lavoro del sistema digestivo.

Frequenti libagioni alcoliche danneggiano la membrana mucosa del tratto gastrointestinale e provocano anche processi infiammatori negli organi digestivi. Di conseguenza, si sviluppa la gastrite, che nel tempo, se la malattia non viene trattata e continua a consumare alcol, entra in ulcera gastrica o ulcera duodenale. E non credere al mito che il vino non sia pericoloso durante la gastrite. Questa bevanda, al contrario, anche più della vodka irrita le pareti infiammate dello stomaco e causa emorragie interne, che il paziente non può nemmeno indovinare fino a quando le sue feci diventano di colore nero-catrame.

Nelle persone con alcolismo cronico, le feci nere possono essere parte integrante dei sintomi di astinenza. In particolare, alcuni postumi di una sbornia sono accompagnati da vomito grave. E non è nemmeno necessario avere un'ulcera allo stomaco, in modo che il sanguinamento si apra a seguito di un forte vomito. In tal caso, tracce di scarlatto nel vomito e nelle feci possono apparire come risultato di scoppio dei vasi sanguigni. Spesso questo tipo di sanguinamento è di breve durata e passa rapidamente.

Ma ci sono altre ragioni per l'aspetto del sangue nel vomito e, di conseguenza, nelle feci. Questo può essere un segno di cirrosi epatica, che ha iniziato a progredire rapidamente. Ancora più sospetti di cirrosi si aggravano se il vomito è accompagnato da dolore nella parte destra. In questo caso, non è possibile perdere un minuto e chiamare immediatamente un'ambulanza.

Se dopo la festa di ieri le feci sono diventate nere, prima di tutto una persona dovrebbe porsi una domanda: a cosa può essere collegato? Se negli ultimi giorni non c'era nulla nella dieta che potesse influire sull'ombra delle feci, è importante che tu ricerchi un aiuto medico il prima possibile. In questo caso, le feci di colore scuro possono essere un segno di grave sanguinamento intra-addominale, che richiede un sollievo immediato, poiché in questo caso c'è un alto rischio di morte. E anche se le cause delle feci nere sono meno pericolose, l'alcol dovrà essere comunque dimenticato. Ricorda: l'alcol aumenta il sanguinamento di qualsiasi natura e distrugge ulteriormente i vasi sanguigni.

http://stopalkogolizm.ru/cherniy-kal-temnogo-cveta-posle-upotrebleniya-alkogolya/

Feci nere dopo il vino

malattia

La presenza di feci nere può essere un sintomo di gravi patologie nel corpo. In questo caso, la melena si verifica all'improvviso ed è accompagnata da ulteriori segni:

  • Vertigini.
  • Debolezza comune
  • Svenimento.
  • Abbassare la pressione sanguigna
  • Confusione di coscienza.
  • Pelle pallida
  • L'aggravamento del benessere generale.
  • Nausea.
  • Vomito.
  • Mal di stomaco
  • Sudore freddo
  • Aumento della temperatura corporea.

La combinazione dei sintomi sopra indicati indica la presenza di una malattia. Quando hanno bisogno di consultare urgentemente un medico. Di solito le feci catramose si verificano nel sanguinamento gastrointestinale causato da:

  • Un'ulcera allo stomaco o un duodeno.
  • Vene varicose dell'esofago.
  • Infiammazione dell'intestino tenue e crasso.
  • Tumore dello stomaco o dell'esofago.
  • Leucemia linfoblastica acuta.
  • Cambiamenti distrofici della mucosa gastrica.
  • Cirrosi epatica.
  • La malattia di Crohn.
  • Gastrite acuta.
  • Gastroenterite.
  • Micosi profonde
  • Ankilostomidoz e altre infezioni parassitarie dell'intestino.

La presenza di un'ombra verde nelle feci nere può anche essere un segno di una malattia - un processo infettivo, ad esempio la dissenteria. In questo caso, è necessario contattare immediatamente uno specialista, senza attendere il deterioramento della condizione. Se il cambiamento di colore è l'unico segno, può essere attivato mangiando cibi ricchi di clorofilla - broccoli, spinaci, rucola e altri alimenti. Oltre alla trasformazione del colore, spesso si verifica un cambiamento dell'odore, che indica un processo patologico:

Segni di sindrome da astinenza

Questa sindrome può manifestarsi solo in pazienti con dipendenza da alcol. Se una persona beve occasionalmente una quantità illimitata di alcol, la probabilità di insorgenza di questa malattia è molto bassa. La sindrome da astinenza non è solo la comparsa di feci nere dopo l'alcol, altri sintomi lo mostrano. La combinazione di tali segni alla fine si traduce in una malattia, dopo che una persona che beve costantemente ha superato il consumo abituale di alcool o, al contrario, l'ha drasticamente ridotta, ma questo non si applica a un rifiuto totale del consumo di alcol.

Inizialmente, i sintomi di astinenza appaiono come una sbornia standard, quando una persona ha mal di testa, ha nausea e ha una feci rotte o oscurate. A questo punto, se non inizi il trattamento in tempo, dopo 2-3 giorni di sbronza, puoi già andare in ospedale con gravi malattie.

I sintomi che mostrano la presenza di una sindrome da astinenza possono non apparire immediatamente, possono non essere espressi in modo così esplicito in un primo momento e poi portare gradualmente un significativo disagio a uno stile di vita sano. Nella forma acuta della malattia, il paziente accumula così tanti sintomi che è molto difficile per una persona vivere una vita piena con loro.

Di solito la prima manifestazione di questa malattia è un mal di testa, che può trasformarsi in emicrania. Può essere una conseguenza di qualsiasi lesione cerebrale traumatica o esacerbazione di ipertensione. Dopo questo, il prossimo sintomo appare sotto forma di feci nere. Le feci a colori diventano simili al carbone, e allo stesso tempo assomiglia al carbone non nella sua tonalità, ma direttamente nel nero. Un odore smolny acuto e sgradevole indica anche la differenza tra tali feci e quelle normali.

Il colore nero delle feci nella fase acuta della malattia è già un segno di emorragia intestinale, che può iniziare bruscamente e persino portare alla morte del paziente.

Le feci nere sono la ragione per cui dovresti immediatamente correre dal medico, non solo per un consiglio, ma anche per il trattamento.

Il prossimo sintomo principale della malattia è il vomito. Il caso diventa particolarmente grave quando il sangue appare insieme al vomito. Anche se è piuttosto un po ', è un segno che il sanguinamento si è verificato nello stomaco o nell'intestino e le navi sono esplose. Anche se il vomito non si verifica a causa di sanguinamento, può verificarsi a causa della cirrosi gravemente trascurata del fegato. Se in tali momenti non viene fornita alcuna assistenza medica urgente, il paziente può essere riportato alla rianimazione, al coma o alla morte. Soprattutto se il paziente ha altre malattie croniche progressive.

Riassumendo e conclusioni

Come accennato in precedenza, il primo segno di sindrome da astinenza è un grave sanguinamento intraintestinale. Si manifesta attraverso uno sgabello nero con un odore acre e sgradevole di catrame. Al primo stadio della malattia, tali feci sono difficili, e al secondo stadio sono già acquose. Le feci escono sotto forma di diarrea nera, che è difficile da fermare, e il sangue venoso è presente in esso.

Le feci nere compaiono solitamente quando:

  • gastrite erosiva;
  • ulcera gastrica;
  • vene varicose dell'esofago;
  • neoplasie dell'esofago o dello stomaco;
  • altre condizioni patologiche simili.

Anche se tutte queste patologie rimangono stabili nella fase di remissione, allora l'abuso di alcool provoca lo sviluppo della malattia. Sullo sfondo di tutto questo, anche le emorroidi possono peggiorare, anche se tutte le ferite e le fessure si sono già cicatrizzate, possono riaprire e iniziare a sanguinare. Il sangue in questo caso è in grandi quantità e, come le feci, è nero. Casi particolarmente pericolosi in cui le navi si sono strappate all'interno del colon, quindi il sangue può essere fermato solo ricercando un'assistenza medica qualificata.

Quindi, le feci nere sono un indicatore serio dei sintomi da astinenza. In presenza di tale manifestazione, non è necessario pensare che possa passare da solo o iniziare a auto-medicare. È necessario consultare immediatamente un medico, essere esaminato e iniziare un trattamento medico di alta qualità.

Perché le feci sono scure o nere?

Le malattie del tratto digestivo, oltre al desiderio di bere, si traducono in profuse emorragie. Un tale stile di vita implica non solo sgabelli neri, ma anche l'ulteriore sviluppo di patologie.

Rappresentando un prodotto apparso come risultato della reazione tra organismi proteici complessi, sangue e succo gastrico, le feci nere sono chiamate melena e vanno via con il sangue. Questo è un segno di problemi nel corpo, che richiede l'intervento immediato del medico. Inoltre, le feci nere possono essere un segno delle seguenti malattie:

  1. Reflusso o eruttazione acida;
  2. Gastrite tipo erosivo;
  3. Erosione, ulcerazione della membrana mucosa dell'esofago, stomaco, duodeno.

Mentre il corpo non riceve una "spinta" allo sviluppo della malattia, i sintomi non si manifestano, ma vale la pena di bere una pila, si innesca il sanguinamento, che porta a un cambiamento nel colore delle feci. Spesso l'emorragia si interrompe da sola e le feci scure non infastidiscono il paziente, ma se dopo ogni dose della dose si verifica un oscuramento della scarica, questo è un motivo per consultare un medico.

È importante! Continuando a bere, anche dopo aver identificato la malattia, il paziente rischia di causare gravi emorragie. Sintomi: diluizione delle masse fecali, colorandole di un colore scuro, una mescolanza di sangue.

Ma le feci nere non sono sempre la causa di malattie pericolose. Ad esempio, se una persona ha bevuto vino rosso, al mattino le feci saranno più scure. Ciò è dovuto alla reazione del ferro, che è contenuto nell'uva. La stessa ombra di feci appare quando si mangiano le barbabietole, l'uva rossa, gli insaccati di sangue e le bistecche crude. Se dopo l'interruzione dell'uso dei prodotti il ​​colore delle masse fecali si è normalizzato, non c'è motivo di preoccuparsi. A proposito, se una bevanda di cola è spesso presente nella dieta, l'ombra delle feci sarà anche più scura del solito, come nel caso dell'uso a lungo termine di farmaci contenenti ferro e antibiotici.

Postumi di sbornia: causa di oscuramento delle feci e altri problemi

Qual è la sindrome di astinenza è ogni persona che è andato oltre con l'alcol almeno una volta. Se la vacanza è stata ritardata e la sbronza sta tormentando per diversi giorni di fila, le conseguenze possono essere tristi - la condizione è complicata da gravi malattie.

I sintomi primari che dovrebbero passare durante il giorno:

  1. Un mal di testa e il dolore di natura diversa: emicrania, pesantezza, spremitura in punti di ferite o lividi passati.
  2. Feci nere letteralmente color carbone. Se viene aggiunto l'odore di resina, allora è un sintomo di sanguinamento interno.
  3. Vomito. Frequente e prolungato con sangue significa che i vasi dell'esofago sono esplosi, è necessario l'intervento del medico.

Inoltre, lo scarico di sangue nelle feci o nelle masse emetiche segnala problemi al fegato. L'inazione può causare rianimazione o un esito più triste.

Il secondo gruppo - sintomi che si verificano il secondo o il terzo giorno di una sbornia:

  1. Emorragia intestinale intestinale, caratterizzata dall'oscuramento delle feci a un colore nero e un odore sgradevole. Nelle masse visibile sangue venoso.
  2. Allucinazioni uditive, visive.
  3. Esacerbazione di malattie croniche. In particolare, può essere emorroidi, che è molto pericoloso in questo caso, in quanto è accompagnato da emorragia.

Ritardare con un trattamento professionale in condizioni speciali dell'ospedale, la rianimazione può causare gonfiore al cervello, e quindi il paziente è difficile da salvare. È particolarmente importante monitorare lo stato delle feci degli alcolisti cronici - spesso le persone stesse non sono più in grado di notare l'insorgenza della malattia, pertanto i parenti e i conoscenti del paziente dovranno assumerne la funzione.

Se hai bevuto alcol e il colore delle feci è cambiato, questo è motivo di preoccupazione. In ogni caso, dovrebbero essere osservati alcuni giorni per l'ombra della sedia, il suo contenuto e la presenza di sangue.

Quale dovrebbe essere il colore delle normali feci e perché?

Il colore normale delle feci in un adulto dovrebbe essere marrone. Ciò è dovuto al fatto che la bile è coinvolta nella digestione del cibo nel corpo umano. E sebbene la stessa bile abbia una tonalità giallo-verde, dopo un lungo "viaggio" attraverso l'intestino, diventa marrone.

Ma la sedia dei bambini appena nati può essere nera, anche in condizioni normali. Questo è tipico dei neonati che puliscono il loro intestino dalla sedia originale chiamata meconio. Pertanto, per 3-4 giorni in un pannolino, i neonati possono sperimentare lo svuotamento del nero.

Nelle femmine, il nero colorato può essere osservato durante la gravidanza e dopo il parto, quando i vasi nell'esofago, nello stomaco o nell'intestino tenue escono dalle contrazioni forti e dolorose. In una donna incinta, questo sintomo può manifestarsi anche nelle fasi iniziali, se soffre di grave tossiemia.

Quali alimenti possono rendere le feci diventare nere?

Le ragioni per la formazione di svuotamenti neri in un adulto e in un bambino possono essere molto comuni e dipendono da quali prodotti hanno consumato il giorno prima (1-3 giorni prima dello svuotamento).

Le feci possono diventare nere da:

  • Tè e caffè forti, consumati in grandi quantità. Caffè e tè contengono coloranti naturali (e talvolta artificiali) che possono influenzare il colore delle feci.
  • Sanguinaccio e frattaglie Vale la pena ricordare che quando il sangue si asciuga o viene trattato a caldo, diventa nero. Durante la digestione, la salsiccia di sangue non è completamente divisa, ei suoi piccoli pezzi possono essere espulsi con le feci, rendendolo nero.

  • Povero alcol Dopo l'alcol, che ha una struttura chimica pericolosa per il corpo umano, possono verificarsi irritazioni della mucosa gastrica e di altri organi gastrointestinali, causando sanguinamento moderato o grave. Una situazione simile si verifica quando l'intossicazione da alcol.

Quali farmaci possono rendere fecale il nero?

Ma il cibo non è l'unica causa delle feci nere. A volte questo sintomo appare quando si prende uno dei seguenti farmaci:

  • Antibiotici. Sotto la loro influenza, la microflora intestinale naturale spesso cambia, e quindi il corpo non riesce a digerire completamente il cibo. Di conseguenza, si verifica una disbatteriosi e compaiono masse fecali di colore nero-verde.
  • Farmaci contenenti ferro. Come abbiamo già detto, quando entra nello stomaco, il ferro si ossida e diventa nero. Se le sue particelle non vengono assorbite, le feci avranno un colore simile. Ad esempio, un tale sintomo può essere osservato in una donna incinta che assume complessi vitaminici con il ferro.
  • Carbone attivo Il carbone non viene assorbito dal nostro corpo, ma aiuta solo a normalizzare il lavoro dell'intestino. Pertanto, il carbone attivo che hai bevuto uscirà sicuramente con le feci, rendendole nere.
  • Preparati contenenti bismuto - un metallo che viene usato per trattare le ulcere. I sali di bismuto possono anche macchiare le feci e la lingua, e una donna che sta allattando al seno può avere una scarica scura dai capezzoli (è importante parlare con il medico dell'opportunità di interrompere l'allattamento al seno o di cambiare il farmaco). Ma tali effetti collaterali sono considerati normali e scompaiono dopo aver interrotto il corso del trattamento. Ciò accade, ad esempio, dopo aver preso "De-Nol" e "Vikaira".

Considera che se durante il corso della terapia tra sintomi insoliti c'è solo un cambiamento nel colore delle feci, non c'è davvero alcun motivo di preoccuparsi. Ma se la diarrea o la stitichezza è aggiunta a tutto il resto, vale la pena visitare un dottore.

Quale sintomo di malattia può diventare feci nere?

I medici associano l'aspetto del colore scuro delle feci con il sanguinamento nel tratto GI superiore (se il sanguinamento interno si è formato nelle sezioni inferiori, le feci sarebbero rosse o bordeaux).

Molto spesso questo accade in presenza di tali malattie come:

Gastrite, esofagite, ulcera gastrica o intestinale

In tali malattie, l'integrità delle pareti degli organi che possono sanguinare viene interrotta. I principali sintomi della malattia sono dolore e sensazione di bruciore allo stomaco, bruciore di stomaco, diarrea, stitichezza e feci di colore nero, che possono verificarsi solo occasionalmente.

Leucemia linfoblastica acuta

Questo è un cancro molto pericoloso in cui il processo di produzione di cellule del sangue viene interrotto. È più comune nei bambini e negli adolescenti rispetto agli uomini e alle donne di età matura.

La sintomatologia della malattia è molto sbiadita: il bambino può manifestare debolezza e febbre, come nel caso di un raffreddore. Assicurarsi di aumentare i linfonodi, può iniziare a sanguinare le membrane mucose degli organi interni, che provoca masse fecali nere.

Vene varicose dell'esofago

Questa è una condizione patologica in cui viene disturbato il deflusso del sangue dalle vene dell'esofago, a seguito del quale iniziano ad espandersi. Sotto l'influenza del cibo che passa quotidianamente attraverso l'esofago, le vene varicose sono spesso danneggiate e sanguinano.

Più spesso, gli adulti sono malati dopo 50 anni. Negli uomini, questa malattia è più comune che nelle donne.

Tumori nello stomaco

Se un tumore si è formato nel tratto gastrointestinale, può interferire con il passaggio naturale del cibo e la sua digestione, e quindi il paziente deve avere problemi con le feci e il dolore addominale. Inoltre, il tumore può essere parzialmente distrutto e le sue cellule usciranno con le feci.

La maggior parte della colorazione nera delle feci si verifica quando i tumori si formano sull'esofago, sullo stomaco, sul colon o sul pancreas.

Il processo infiammatorio nell'esofago o nell'intestino

Spesso l'infiammazione è una conseguenza di un'altra malattia che causa danni alle membrane degli organi. Di conseguenza, la loro integrità e l'intero ciclo di digestione possono essere violati.

Molto spesso, la malattia di Crohn porta a conseguenze simili: una malattia infiammatoria molto pericolosa che può colpire l'intero apparato digerente dalla bocca al retto. Nell'uomo possono esserci complicanze associate: congiuntivite, stomatite, monoartrite, eritema, degenerazione e cirrosi epatica, pielonefrite, cistite.

Questa è una malattia mortale che si sviluppa sotto l'influenza della bacchetta della peste. Può colpire linfonodi, polmoni e altri organi interni, causando sepsi (infezione generale attraverso il sangue). Di solito accompagnato da una febbre molto forte.

Le fistole possono sanguinare sulla superficie del corpo e all'interno degli organi. Fortunatamente, la medicina moderna può salvare anche un uomo con la peste.

istoplasmosi

Un'altra malattia, il cui patogeno è in grado di colpire tutti gli organi interni di una persona, sebbene inizialmente i polmoni siano attaccati. Nelle forme più lievi, l'istoplasmosi non può rilevare se stessa in alcun modo, solo occasionalmente il paziente può avere la febbre.

Con un decorso acuto, la temperatura può salire bruscamente a 40-41 ° C. La malattia richiede il ricovero immediato.

Infezione da anchilostoma

La malattia si verifica se vermi ankilostomid si depositano negli intestini di una persona. I parassiti causano gravi danni all'intestino tenue, possono provocare gravi anemie.

I sintomi comuni di infezione sono prurito, gonfiore, comparsa di tosse ed escreato, febbre alta (fino a 38-40 ° C). Le feci nere compaiono già entro 4-5 giorni dopo che gli elminti entrano nel corpo.

Epatite, cirrosi epatica

Queste malattie possono provocare gravi emorragie interne. Pertanto, se voi o qualcuno vicino a voi avete calorie di colore nero (e possibilmente vomito "caffè"), chiamate immediatamente l'ambulanza.

Cosa succede se le feci diventano improvvisamente nere?

Se hai notato un tale sintomo come il colore nero delle feci, pensa prima a quello che hai mangiato un paio di giorni prima di svuotare.

Se negli ultimi 2-3 giorni non hai consumato prodotti e farmaci che potrebbero causare il sintomo e non hai alcun segno di indisposizione o dolore, continua ad osservare per diversi giorni. Se le feci nere non appaiono più, non preoccuparti.

Ma se il problema ritorna, i medici dovrebbero cercare le sue cause. Pertanto, assicurarsi di contattare il terapeuta per una diagnosi dettagliata della loro salute. Fai questo anche se il sintomo compare dopo l'alcol: un corpo sano non dovrebbe reagire all'alcol.

Ma tieni presente che se hai qualche malattia, non dovresti percepire l'aspetto delle feci nere come uno dei suoi sintomi "normali" associati. Questo potrebbe non essere solo un sintomo, ma un segnale di un peggioramento della tua condizione o dello sviluppo di una complicazione. Pertanto, assicurati di visitare il tuo medico e parlargliene.

In quali circostanze dovrebbe urgentemente richiedere assistenza medica?

Se la causa di feci insolite in una persona sta sanguinando o lo sviluppo della malattia, di solito è accompagnato da:

  • dolore all'addome;
  • aumento della temperatura (a volte molto forte e pericoloso - fino a 41˚С);
  • vertigini;
  • nausea e / o vomito (anche con sangue);
  • la presenza di sangue nelle feci;
  • sanguinamento dall'ano.

Se è presente almeno uno di questi sintomi, chiamare immediatamente un'ambulanza o cercare di raggiungere l'ospedale il prima possibile! Ciò è particolarmente importante se hai una diagnosi di ulcera, cirrosi, epatite o un'altra malattia descritta nelle sezioni precedenti.

Ricorda che anche un ritardo di 5 minuti può causare un esito fatale, perché spesso le feci sono molto scure o di colore nero-verde è una conseguenza del sanguinamento interno.

Inoltre, non ritardare la visita dal medico, se i sintomi sono stati osservati per diversi giorni o se si è presentato un problema in un bambino di età superiore a una settimana.

Spiegazione medica del problema

L'alcol ha un effetto negativo sul lavoro dell'intero organismo, ma il tratto gastrointestinale soffre di più.

È importante capire che l'attacco prolungato porta ad una grave esacerbazione delle malattie gastrointestinali e provoca l'emergere di nuovi problemi.

Se, dopo aver bevuto alcol, le feci sono nere, significa che si è aperto il sanguinamento interno, che è molto pericoloso per la vita del paziente. Questo è un sintomo abbastanza pericoloso, che ha il termine medico - melena. La sua comparsa si verifica nel processo di reazione del succo gastrico con un organismo proteico.

Manifestato dalle seguenti caratteristiche:

  • la presenza di un forte odore fetido;
  • diarrea dopo l'alcol;
  • sedia nera.

Se viene trovata almeno una delle opzioni sopra elencate, consultare immediatamente il medico.

È importante capire che possono verificarsi ulteriori segnali di allarme: questa è la comparsa di sanguinamento nel vomito e nelle feci. Questo fattore indica il requisito del trattamento. I sintomi di cui sopra si verificano più spesso negli uomini che abusano di alcol.

Concetto di sindrome di astinenza

Questo termine è strettamente correlato alle feci nere, in quanto include la totalità dei sintomi che si verificano in un adulto dopo una lunga bevuta.

Un cambiamento piuttosto brusco nella parte di alcol che entra nel corpo provoca anche lo sviluppo di vari tipi di malattie. Di conseguenza, un tale sviluppo dei sintomi è importante per le persone inclini all'alcolismo.

È importante capire che una visita tempestiva al medico se si riscontrano violazioni nel tratto gastrointestinale aiuterà a fermare una grave malattia. I problemi con il tratto gastrointestinale sono spesso fatali.

Considera la sindrome da astinenza e le fasi del suo sviluppo.

Il sintomo principale, chiamato anche postumi della sbornia, include le seguenti manifestazioni:

  • forte dolore alla testa, che è abbastanza difficile da essere rimosso con i normali farmaci, spesso si trasforma in emicrania e può durare per diversi giorni;
  • diarrea dopo l'alcol, la diarrea segnala l'insorgenza di un problema nel tratto gastrointestinale e spesso richiede un aiuto specialistico per sbarazzarsi della malattia. È importante capire che con la diarrea c'è il pericolo di disidratazione;
  • colore nero delle feci, che ricorda il carbone attivo con un odore forte e acre. Tale problema può indicare sanguinamento intestinale, che richiede l'intervento immediato dei medici;
  • il vomito è una condizione naturale, quindi il corpo combatte l'avvelenamento eliminando le tossine. È importante sapere che se il sangue viene rilasciato dal vomito o se il sintomo non scompare durante il giorno, è necessario prestare molta attenzione alle proprie condizioni. Il vomito grave può anche verificarsi a causa dello sviluppo improvviso di cirrosi epatica.

Se una persona peggiora, i sintomi diventano più gravi e si riflettono nei seguenti sintomi:

  1. la diarrea dopo che l'alcol diventa non solo nero, ma anche sanguinamento;
  2. la comparsa di allucinazioni, offuscamento mentale;
  3. esacerbazione di malattie esistenti in forma acuta;
  4. gonfiore del cervello.

Dati questi fattori, è importante capire che l'aspetto di tali segni è pericoloso per la salute e può minacciare la vita umana.

Maggiori informazioni sulle cause della sindrome

Per comprendere le cause del nero fecale, è necessario ricordare in dettaglio il giorno precedente, ad esempio, cosa è stato servito durante la festa, quali prodotti sono stati utilizzati. Ma se nel menu delle festività non c'erano prodotti che influenzano il colore delle feci, allora dovresti considerare seriamente il problema.

Questo fatto dimostra che una persona ha seri problemi con il sistema digestivo. La presenza di nero indica lo sviluppo di sanguinamento nello stomaco o nella zona intestinale. Le cause della sua formazione possono essere dovute a malattie - gastrite, ulcere. L'alcol etilico contenuto nella bevanda ha un effetto negativo sulle ulcere ulcerative, accelerandone l'aumento.

Le feci liquide dopo l'alcol sono il risultato di microflora disturbata. L'intestino non assorbe abbastanza liquido, quindi viene espulso attraverso le feci. Una sedia nera non può essere un segno di una malattia pericolosa. Anche una bevanda come il vino rosso contribuisce al suo aspetto.

Nel processo di disintegrazione dell'alcol, si verifica una reazione nel corpo tra l'uva e il ferro contenuto nel corpo umano. Lo stesso effetto può verificarsi a causa del consumo di grandi quantità di barbabietole, prodotti a base di carne cruda e insaccati di sangue.

In caso di rapida normalizzazione del colore, non ti preoccupare. La stessa tonalità è data dalle medicine, che aumentano il livello di ferro e il consumo a lungo termine di coca cola.

Diagnosi del paziente

Per scoprire perché questi cambiamenti si sono verificati, viene eseguita una diagnosi specialistica del paziente. Gli viene assegnato un esame completo del tratto gastrointestinale, sono condotti studi TC e MRI. Avrai anche bisogno di test, radiografia. Spesso il paziente ingoia la sonda, che è dotata di una fotocamera per l'esame interno dell'intestino.

Le azioni diagnostiche consentono di identificare i cambiamenti patologici nel corpo e identificare le aree danneggiate. Grazie alla ricerca effettuata, il medico prescrive terapia, possibilmente dieta e farmaci.

Misure terapeutiche

Per prevenire lo sviluppo di malattie dell'apparato digerente, che portano a uno sgradevole colore delle feci, è necessario monitorare attentamente il cibo consumato. È importante osservare rigorosamente il tasso di assunzione di cibi grassi al giorno, verdura e frutta, contribuendo al colore.

La terapia del paziente è prescritta in caso di rilevamento di gravi disturbi del tratto gastrointestinale, nelle fasi iniziali è necessario chiamare un'ambulanza e garantire la pace del paziente.

Si raccomanda l'uso di acqua fredda purificata. L'istituzione medica sarà esaminata e stabilita la possibilità di trattamento. Il processo di terapia include dieta e droghe.

Se il paziente peggiora bruscamente, può essere necessario un urgente intervento chirurgico.

conclusione

Il corpo umano è unico ed è in grado di dare segnali sul verificarsi di gravi malattie. Per evitare conseguenze irreparabili, è necessario essere attenti alla propria salute, condurre uno stile di vita attivo e non abusare delle cattive abitudini.

Malattie degli organi interni

L'alcol può aggravare lo stato di salute e provocare lo sviluppo e l'esacerbazione di molte patologie associate al lavoro del tratto gastrointestinale. In questo caso, le feci nere dopo l'alcol diventano una campana molto allarmante. In medicina, questo fenomeno si chiama "melena".

La melena è un prodotto che nasce dalla reazione tra succo gastrico e organismi proteici.

È possibile sospettare questo sintomo per i seguenti motivi:

  1. Forte odore sgradevole, fetido.
  2. Consistenza semiliquida, simile al catrame.

L'aspetto della melena diventa un segno luminoso di sanguinamento gastrointestinale. E questo sintomo richiede un trattamento immediato ai medici. Le feci nere possono essere segni di alcune gravi patologie che richiedono un trattamento immediato.

Esofagite da reflusso

Malattia cronica che si manifesta sullo sfondo di un costante reflusso di contenuto gastrico nell'esofago. La patologia è accompagnata da irritazione cronica e danni dovuti all'ambiente acido delle pareti sensibili dell'esofago. L'alcol provoca e aggrava il decorso della malattia.

Secondo le statistiche, circa il 50-60% della popolazione adulta del globo soffre di reflusso. Questi numeri stanno crescendo, ma la malattia stessa sta diventando più giovane.

Il sintomo più importante e importante della patologia diventa grave bruciore di stomaco. Si verifica sullo sfondo di una sensazione di bruciore intollerabile nell'esofago superiore. È più pronunciato dopo aver bevuto cibi alcolici, caldi, grassi, spezie ardenti e caffè forte. Il bruciore di stomaco aumenta quando una persona procede in avanti.

Reflusso peculiare e altri sintomi. Sono come segue:

  • eruttazione acida;
  • difficoltà a deglutire;
  • tosse cronica, spesso di notte;
  • dolore nel passaggio del cibo;
  • dolore al petto simile ad un attacco di angina pectoris;
  • lo sviluppo dell'infiammazione della faringe e del naso;
  • frequenti carie dovute all'esposizione allo smalto dei denti con acido gastrico.

Gastrite erosiva

Questa patologia è uno dei disturbi più comuni del tratto gastrointestinale. La malattia si svolge sullo sfondo della comparsa di molti siti erosivi sulla mucosa gastrica. Di conseguenza, il tessuto del corpo è soggetto a costante infiammazione. Il colpevole di gastrite erosiva, in particolare le malattie che si verificano in forma acuta, è il consumo prolungato di alcol.

In termini di sintomi, la forma erosiva di gastrite difficilmente differisce dalla consueta manifestazione della malattia. L'unica differenza è l'aspetto del sangue in caso di vomito del paziente, così come nelle feci, che conferiscono a quest'ultimo un colore nero. Ulteriori segni della malattia includono le seguenti manifestazioni:

  • perdita di appetito;
  • bocca secca;
  • perdita di peso;
  • amarezza in bocca;
  • dolore dopo aver mangiato;
  • sensazione di pesantezza costante nello stomaco;
  • disturbi gastrointestinali (diarrea, in alternanza con stitichezza);
  • bruciore di stomaco persistente grave (si sente anche al di fuori del pasto).

La forza e la luminosità delle manifestazioni dipendono dallo stadio della malattia. Con lo sviluppo della gastrite erosiva, i sintomi non sono così pronunciati, ma con il crescere della malattia peggiora.

Mentre queste malattie "dormono" nel corpo, non disturbano particolarmente la persona. Ma è necessario dare loro una spinta sotto forma di bere eccessivo, quindi la patologia si manifesterà in tutta la sua gloria. Spesso, il sanguinamento interno si arresta e le feci nere smettono di disturbare il paziente. Ma questo non dovrebbe diventare un ostacolo sulla strada per il medico. Queste malattie richiedono un trattamento obbligatorio.

Sindrome da astinenza

In alcuni casi, ci sono ancora delle feci nere in un adulto dopo l'alcol, cosa significa? Una delle cause comuni delle feci spaventose è una forte sindrome da sbornia, altrimenti nota come astinenza.

Ogni persona che è passata con l'alcol ha familiarità con una sbornia. A volte la sindrome della sbornia può durare per diversi giorni di fila, indebolendo completamente lo stato di salute.

Sintomi di astinenza

Per riconoscere il deterioramento del benessere nel tempo e cercare aiuto medico, dovresti conoscere le caratteristiche dell'astinenza. Vale a dire, quali segni corrispondono esattamente a questo e per quanto tempo dovrebbero scomparire. Per fare ciò, studia la tabella proposta.

Quando si manifestano allarmi supplementari (sangue nel vomito o masse fecali) e un'astinenza troppo lunga, la condizione umana richiede un intervento medico immediato. Il ritardo può costare la salute colpita, e nei casi più gravi, e la vita.

In ogni caso, un cambiamento nel colore delle feci dopo una bevanda alcolica diventa una causa speciale di preoccupazione. Non sottovalutare i segnali inviati dal corpo. Dopotutto, qualsiasi malattia è più facile da curare nella fase iniziale che, nel tempo, raggiungerà comunque il letto d'ospedale, ma per un tempo più lungo.

Feci nere e alcol

Le feci nere dopo l'alcol non appaiono affatto e non dopo l'alcol. Perché sta succedendo questo e cosa influenza la colorazione delle feci in un colore molto scuro?

L'alcol, soprattutto se assunto a dosi elevate, può causare numerosi problemi digestivi, dalla diarrea al vomito grave. E in alcune persone, dopo una festa, le feci acquistano anche un colore insolito. Molto spesso questo accade dopo l'abuso di vino rosso. Feci di colore quasi nero possono essere formate sotto l'influenza di tannini e tinture naturali contenute nelle bucce delle uve scure. Anche se, devo dire, non tutti i vini rossi hanno questa proprietà. Le abilità di colorazione più pronunciate sono vini noti di merlot, cabernet, shiraz e alcuni altri. Se la causa delle feci oscure è nell'eccesso di entusiasmo per il vino rosso, bastano due giorni di astinenza dalla bevanda dell'uva affinché lo sgabello diventi un colore naturale.

Forse è uno spuntino

Il secondo motivo più comune per cui le feci diventano nere è il cibo. Forse la ragione del cambiamento di colore non è affatto l'alcol, ma il cibo, che, ad esempio, è stato mangiato da bevande forti? Il cibo ricco di ferro può influenzare il colore degli escrementi. Ad esempio, la stessa carne, in particolare cruda o semicotta. Inoltre, prima di iniziare il panico, dovresti ricordare se nella dieta c'erano bacche nere, in quanto hanno anche la proprietà di coloranti naturali. Se è così, allora, come nel caso del vino rosso, le masse fecali restituiranno il loro colore naturale in un giorno o due. A proposito, oltre a certi tipi di alimenti, farmaci contenenti ferro, carbone attivo o farmaci che contengono bismuto possono influenzare il colore delle feci. Ma se il tempo passa, tutti i prodotti coloranti sono esclusi dalla dieta, e le feci hanno ancora un colore nero resinoso, il che significa che le ragioni per questo sono molto più gravi.

Cattivo segno

Feci scure e quasi resinose possono essere un segno di emorragia interna. Di solito in questi casi, la fonte dell'emorragia è nell'esofago, nello stomaco o nell'intestino tenue. Ma se sanguina, allora perché lo sgabello è nero e non rosso sangue? Le ragioni di questo sono abbastanza facili da spiegare. Se il sanguinamento si verifica nella parte inferiore del tubo digerente, più vicino al retto, le feci diventeranno rosse quando il sangue non avrà il tempo di coagularsi e uscirà fresco. Nel caso di sanguinamento gastrico, il sangue sulla via del retto ha il tempo di reagire con il succo gastrico e acquisire un colore scuro, quasi nero. Più scure sono le feci, più sangue contiene e, quindi, maggiore è il sanguinamento interno. Questo serve come segnale di allarme e ti induce a cercare immediatamente un medico.

Perché sta succedendo questo

Le feci nere in medicina hanno il suo "nome" scientifico - melena. Ma dobbiamo capire che questo termine è chiamato non solo masse fecali di colore scuro, ma feci contenenti sangue. A proposito, questa violazione può verificarsi sia in un adulto che in un bambino (a volte diagnosticata anche nei neonati).

Le feci nere dopo l'alcol possono indicare una varietà di patologie. Questo può essere un segno di cancro gastrointestinale, leucemia linfoblastoide acuta, ulcera peptica, dilatazione vascolare varicosa dell'apparato digerente, infiammazione della mucosa gastrica. A proposito, i ricercatori hanno ritenuto che le feci nere a causa dello spurgo dello stomaco si presentassero più spesso negli uomini con bevande alcoliche non salutari.

Sanguinamento a causa di problemi con il lavoro del tratto digestivo non si verifica all'improvviso, ma più spesso è un segno della malattia in uno stadio avanzato di sviluppo. Se in presenza di disturbi gastrointestinali continuano ad abusare di alcol, le feci cambieranno non solo il colore, ma anche la consistenza: apparirà la diarrea (in molti casi cronica) con tracce visibili di sangue. Se i processi di distruzione sono iniziati anche nel fegato di un alcolizzato, poi, oltre alla diarrea, si aggiungerà il dolore nel lato (nell'ipocondrio destro).

Anche se nella maggior parte dei casi il colpevole di feci nere è chiamato stomaco sanguinante, ma il colore del catrame può anche diventare la colpa dell'intestino. In particolare, se c'è una neoplasia sulle sue pareti. Le cellule tumorali possono scoppiare per scurirsi e andare insieme alle feci. Ma questo processo è solitamente accompagnato da diarrea.

Cos'è l'alcol colpevole

Sgabelli neri dopo l'assunzione di grandi dosi di alcol - questo è anormale e non accade con tutte le persone che abusano di alcol. Di norma, le feci sono dipinte di scuro nelle persone che hanno problemi con il lavoro del sistema digestivo.

Frequenti libagioni alcoliche danneggiano la membrana mucosa del tratto gastrointestinale e provocano anche processi infiammatori negli organi digestivi. Di conseguenza, si sviluppa la gastrite, che nel tempo, se la malattia non viene trattata e continua a consumare alcol, entra in ulcera gastrica o ulcera duodenale. E non credere al mito che il vino non sia pericoloso durante la gastrite. Questa bevanda, al contrario, anche più della vodka irrita le pareti infiammate dello stomaco e causa emorragie interne, che il paziente non può nemmeno indovinare fino a quando le sue feci diventano di colore nero-catrame.

Nelle persone con alcolismo cronico, le feci nere possono essere parte integrante dei sintomi di astinenza. In particolare, alcuni postumi di una sbornia sono accompagnati da vomito grave. E non è nemmeno necessario avere un'ulcera allo stomaco, in modo che il sanguinamento si apra a seguito di un forte vomito. In tal caso, tracce di scarlatto nel vomito e nelle feci possono apparire come risultato di scoppio dei vasi sanguigni. Spesso questo tipo di sanguinamento è di breve durata e passa rapidamente.

Ma ci sono altre ragioni per l'aspetto del sangue nel vomito e, di conseguenza, nelle feci. Questo può essere un segno di cirrosi epatica, che ha iniziato a progredire rapidamente. Ancora più sospetti di cirrosi si aggravano se il vomito è accompagnato da dolore nella parte destra. In questo caso, non è possibile perdere un minuto e chiamare immediatamente un'ambulanza.

Se dopo la festa di ieri le feci sono diventate nere, prima di tutto una persona dovrebbe porsi una domanda: a cosa può essere collegato? Se negli ultimi giorni non c'era nulla nella dieta che potesse influire sull'ombra delle feci, è importante che tu ricerchi un aiuto medico il prima possibile. In questo caso, le feci di colore scuro possono essere un segno di grave sanguinamento intra-addominale, che richiede un sollievo immediato, poiché in questo caso c'è un alto rischio di morte. E anche se le cause delle feci nere sono meno pericolose, l'alcol dovrà essere comunque dimenticato. Ricorda: l'alcol aumenta il sanguinamento di qualsiasi natura e distrugge ulteriormente i vasi sanguigni.

http://kurenie.me/alkogol/bolezni/chernyj-kal-posle-vina.html

A proposito di bruciore di stomaco

23/09/2018 admin Commenti Nessun commento

Gli amanti delle bevande alcoliche sono abbondanti, tuttavia, solo alcuni di loro hanno dovuto vedere le feci nere quando hanno visitato il bagno. Appare più spesso poche ore dopo l'assunzione di bevande alcoliche. Tuttavia, le feci che hanno cambiato colore non sono l'unico sintomo dell'inizio della malattia. Così come i motivi per i quali può apparire sedia nera, non ci sono al singolare. Ma in molti casi, è l'alcol che provoca la comparsa di malattie patologiche.

Perché le feci possono essere nere

Nei casi in cui una persona ha malattie dell'apparato digerente, ed è ancora un grande bevitore, una tale combinazione può portare a un'emorragia interna abbondante. Lo stile di vita di un alcolizzato adulto porta a tali conseguenze anche senza la presenza di vecchie malattie. Queste patologie sono provocate se si abusa di grandi quantità di alcol.

Perché appaiono le feci nere? Rappresenta il catrame di catrame, che si origina come risultato della reazione di passaggio tra proteine ​​complesse e sangue (globuli rossi) da un lato e succo gastrico contenente acido cloridrico, dall'altro. Tale spreco umano di colore nero era chiamato melena. Poiché si tratta di feci di sangue, il segno del suo aspetto segnala la condizione del corpo di qualsiasi adulto, in particolare il tratto digestivo (tratto gastrointestinale) e richiede cure mediche urgenti.

Le ragioni di questa colorazione delle feci potrebbero essere le seguenti:

  • gonfiore allo stomaco;
  • patologie ulcerative dello stomaco o dell'intestino;
  • vene varicose del tubo digerente;
  • leucemia linfoblastoide acuta;
  • infiammazioni della mucosa gastrica, nonché del colon o dell'intestino tenue.

Tali spiacevoli malattie sono significativamente aggravate da una grande quantità di alcol, e la colpa è per la persona stessa - un alcolizzato. Se continui a bere con tali malattie e lo fai spesso, le feci diventeranno presto fluide e con sangue chiaramente visibile.

Consigliato sull'argomento:

La trasformazione delle feci in nero è anche promossa dalle cellule dei neoplasmi, che, quando si disintegrano nell'intestino, causano sanguinamento. Questo è il motivo per cui le feci diventano fluide e scure, e talvolta con sangue. Questa è la risposta alla domanda: perché le feci sono nere.

Effetto del cibo sul colore delle feci

Le feci nere non si manifestano sempre a causa di una malattia. Ad esempio, di che colore sono le feci al mattino di un uomo sano che ha bevuto molto vino rosso la sera? Il colore delle feci si scurisce in modo significativo. Ciò significa che il ferro contenuto nell'uva ha reagito. L'uso di vino rosso in piccole quantità fa bene alla salute, ma grandi dosi al mattino possono far paura se si visita la toilette. Inoltre, se bevi grandi volumi, la sedia per adulti potrebbe essere liquida. Questo è un altro motivo per cui non dovresti bere molto alcol. Soprattutto non farlo ai malati.

Lo stesso colore delle feci appare quando si mangia un gran numero di barbabietole, mirtilli, uva rossa e sanguinacci. Inoltre, se smetti di usare questi prodotti, il colore cambia in un giorno o due. Melena dura fino a cinque giorni.

La colorazione delle feci può causare l'assunzione di alcuni farmaci contenenti ferro o incorporando il bismuto. Lo stesso fenomeno è possibile con l'uso prolungato di antibiotici.

Consigliato sull'argomento:

Sindrome da astinenza

Questa malattia è un complesso di sindromi, manifestato negli amanti delle bevande alcoliche. La patologia "rivela" se stessa in un momento in cui le dosi di bevande ubriache cambiano. Non importa in quale direzione - ci sono più di loro o una persona beve molto meno. I segni iniziali appaiono come quelli normali: mal di testa, mani tremanti, urinazione involontaria, nausea e vomito, violazione della sedia. In questo caso, l'alcolizzato può persino essere felice che ci sia stato vomito, il che significa che non era completamente ubriaco. Ma i postumi della sbornia sono significativamente diversi dallo stato di persone sane che hanno spostato la loro norma dalla sera. In un alcolizzato, la sindrome è aggravata da una ridotta attività cardiaca, dall'esecuzione di fegato, cervello, pancreas e vasi in uno stato indebolito.

Ma la differenza è che una tale sbornia si estende per diversi giorni, a causa della quale i sintomi della sindrome di astinenza si manifestano solo in questo periodo. A questo proposito, i sintomi della malattia possono essere divisi in due gruppi: la manifestazione iniziale e quella che si verifica dopo pochi giorni.

I segni del primo gruppo sono i seguenti:

  1. Mal di testa severo e difficile da sopportare. Il suo personaggio può essere qualsiasi. Possibili cause sono vecchie lesioni alla testa o ipertensione. Tuttavia, a volte si manifesta come un fenomeno indipendente e si preoccupa di cambiare potere.
  2. Viene visualizzata una sedia nera. Questo è il secondo segno. Allo stesso tempo, non si tratta di feci di colore scuro, ma di colore "nero". Queste feci hanno un odore sgradevole, che è spesso simile al catrame di resina. Un tale fenomeno anormale indica che le feci escono con il sangue e sono il risultato di sanguinamento interno a breve termine.
  3. Grave vomito, che di per sé può anche causare danni interni a una persona sana e, di conseguenza, sanguinamento. Questo è un altro segno di sintomi di astinenza. Particolare pericolo è il vomito con il sangue. Se apparisse, allora significa che le patologie sotto forma di vasi sanguigni scoppiati cominciarono ad apparire all'interno del corpo. Tuttavia, l'aspetto del sangue può indicare cirrosi epatica, che ha iniziato a progredire notevolmente. Richiede cure mediche urgenti.

Questi tre sintomi caratterizzano il periodo iniziale di sviluppo della sindrome da astinenza. Il secondo stadio include le seguenti funzionalità:

  1. Grave sanguinamento interno. È determinato, di nuovo, dalla presenza di una sedia nera che ha un odore puzzolente. Tuttavia, la sua consistenza cambia, diventa liquida. La diarrea cronica è possibile. Allo stesso tempo, le feci sono nere.
  2. Allucinazioni. Inizia l'inganno dei sentimenti. Incubi di tormento e insonnia. Appaiono allucinazioni visive e uditive. Questa condizione è spesso chiamata delirium tremens.
  3. Esacerbare qualsiasi malattia esistente nel corpo. Spesso tali malattie sono emorroidi, reumatismi, epatite, in cui ci sono forti sensazioni dolorose sotto le costole. Le emorroidi aggravate sono caratterizzate da gravi emorragie da eventuali ferite aperte.
  4. Se si verifica un rigonfiamento del cervello, i danni al polmone e al cuore possono verificarsi nello stesso momento. La capacità di respirare è difficile. Per salvare da una possibile morte è possibile solo una rianimazione urgente.

Quindi, è chiaro perché lo sgabello nero "parla" della presenza di sintomi da astinenza. La presenza di una tale malattia in un adulto indica direttamente l'alcolismo. Va ricordato che una tale malattia può essere solo negli alcolisti.

La cura dell'alcolismo è impossibile.

  • Ho provato molti modi, ma niente aiuta?
  • La prossima codifica è inefficiente?
  • L'alcol sta distruggendo la tua famiglia?

Non disperare, ha trovato un mezzo efficace di alcolismo. Effetto clinicamente provato, i nostri lettori hanno provato su se stessi... Leggi di più >>

http://worldwantedperfume.com/chernyj-kal-ot-krasnogo-vina/

Pubblicazioni Di Pancreatite