Diarrea dopo antibiotici in un bambino

I farmaci chemioterapici sono diventati popolari a causa dell'attività antimicrobica. Nella maggior parte delle malattie dei bambini, il medico prescrive un ciclo di assunzione di antibiotici, oltre al trattamento degli effetti collaterali che causano gravi danni al corpo.

L'effetto collaterale è considerato una violazione delle funzioni del tratto gastrointestinale, la diarrea, che deve essere trattata o prevenuta.

Nei bambini dalla nascita ai 10 anni insieme all'immunità corporea si forma gradualmente. I bambini piccoli hanno una microflora intestinale instabile. Il biota negli adulti è una parte significativa della digestione del cibo, la protezione contro i microbi patogeni. In una piccola era per proteggere il bambino dalle influenze negative è il dovere principale del genitore, altrimenti l'agente patogeno può portare a gravi complicazioni.

L'effetto dei farmaci sul tratto gastrointestinale

Gli antibiotici sono agenti chemioterapici, con due spettri di effetti sui microrganismi:

  • Ampio spettro d'azione;
  • Stretto spettro d'azione.

I farmaci di uno spettro ristretto di azione raramente causano gravi disturbi digestivi.

I farmaci ad ampio spettro spesso portano a disfunzioni motorie e di assorbimento dell'intestino - i sintomi di intossicazione del bambino sono possibili (febbre di basso grado, debolezza, sonnolenza, pallore della pelle).

Sintomi di disfunzione gastrointestinale:

  • Costipazione.
  • Gonfiore.
  • Frequenti eruttazioni
  • Coliche.
  • Verde feci schiumoso, possibilmente viscido. Non c'è infiammazione, un forte aumento della temperatura.

I sintomi di alterata funzione motoria del tubo digerente

I farmaci chemioterapici influenzano le cellule muscolari lisce dello stomaco, l'intestino, aumentando o diminuendo l'attività contrattile, o non intaccandolo.

Ad esempio, l'eritromicina migliora la funzione motoria, quindi il cibo digerito passa più velocemente attraverso il tubo digerente e non viene adeguatamente assorbito dall'organismo. Un bambino ha un forte sgabello liquido.

Altri farmaci possono, al contrario, alterare la funzione motoria - ci sarà un accumulo di gas (gonfiore), costipazione. Le masse fecali grandi e dure possono danneggiare la mucosa intestinale durante i movimenti intestinali.

Sintomi in violazione della funzione di assorbimento del tratto gastrointestinale:

  • Sgabelli sciolti
  • Disidratazione del corpo Si manifesta con secchezza della bocca, urina di odore forte e colore scuro, respiro rapido e aumento del numero di contrazioni cardiache.
  • Sensazione di debolezza del corpo - i nutrienti arrivano in piccole quantità.

Dopo aver interrotto il trattamento, si fermano anche i sintomi dell'effetto negativo del farmaco sulle membrane mucose del tubo digerente. Tuttavia, questo non sempre accade.

Antibiotico come causa di disbiosi

Il farmaco ha spesso un effetto collaterale sulla microflora intestinale. E se gli intestini di un bambino sono colpiti, la patologia a volte dura per settimane.

La microflora intestinale è costituita da microrganismi obbligati e facoltativi.

  1. Obbligatorio: lattobacilli, bifidobatteri, enterococchi - microrganismi necessari per la vita normale, digestione, protezione.
  2. Opzionale: i funghi del genere Candida, clostridi, Klebsiella, protozoi, stafilococco - microbi condizionatamente patogeni includono proprietà patogenetiche manifestanti in condizioni favorevoli alla riproduzione, ad esempio con ridotta immunità o disbiosi.
  • Partecipano alla scissione dei prodotti ingeriti, rilasciando nel lume intestinale delle sostanze enzimatiche che hanno la capacità di migliorare i processi catalitici.
  • Sintetizzare le vitamine del gruppo B.
  • Antagonisti di microbi patogeni e condizionatamente patogeni - interferiscono con la loro crescita, sviluppo e riproduzione.
  • Creano una membrana speciale sulla membrana mucosa del tubo digerente e allo stesso tempo proteggono contro la penetrazione di un agente estraneo nel corpo.
  • Influenza direttamente la motilità del tratto gastrointestinale e agisce indirettamente su altri processi fisiologici del corpo.

Pertanto, con l'ammissione di alcuni agenti chemioterapici, possono verificarsi violazioni del più importante equilibrio di microbi nell'intestino.

Prevenzione della diarrea

"Il trattamento migliore è la prevenzione." È importante e più facile prevenire la malattia che curarla e ottenere complicanze dopo gli antibiotici. Questo è un assioma per i genitori.

Quale medicina scegliere

Un adulto non dovrebbe auto-medicare. Un antibiotico è un farmaco serio, anche pericoloso, con molti effetti collaterali. Solo il medico può scegliere un farmaco per il paziente.

  1. Il medico determinerà il genere, il tipo di microrganismo che ha causato la malattia.
  2. Selezionerà il farmaco sulla sensibilità del microbo ad esso.
  3. Selezionare una dose terapeutica minima, dati gli effetti collaterali degli antibiotici.

Perché è importante acquistare un farmaco prescritto dal medico:

  1. Durante la selezione, sono state prese in considerazione le caratteristiche dell'organismo.
  2. È stato selezionato il dosaggio corretto - con una dose erroneamente selezionata, i microbi possono presentare mutazioni che rendono le pareti, le buste e le informazioni genetiche resistenti a questo farmaco chemioterapico. La situazione è pericolosa per l'umanità, poiché l'agente patogeno è ora più difficile da distruggere, saranno necessari altri mezzi con un forte effetto battericida.
  3. Sceglierà una dieta prendendo l'antibiotico e altri farmaci che minimizzano gli effetti collaterali.

Quindi, come risultato dell'autoterapia, la salute del bambino può deteriorarsi, danneggiare gli altri e infettare un agente patogeno resistente.

dieta

Ippocrate - il padre e fondatore della medicina, credeva - "Il cibo dovrebbe essere la medicina e la medicina - il cibo". Dice questo su quanto segue: è necessario mantenere il corpo stesso - il principale meccanismo di protezione in condizioni patologiche. La dieta dipende principalmente dall'età del bambino.

Dieta per i bambini

Se il bambino ha una diarrea moderata o lieve, deve essere completamente alimentato con il latte materno. In piccole porzioni e spesso. Tra l'alimentazione è necessario fornire soluzioni di reidratazione, ma in modo che il bambino non vomiti dopo averlo assunto. Il liquido nel corpo del bambino dovrebbe ricevere circa 1-2 cucchiaini da tè ogni 10 minuti.

Se il bambino è alimentato artificialmente, la soluzione nutritiva deve essere eseguita diluendo 1: 2 prima con acqua, poi gradualmente passando a 1: 1. Le soluzioni di reidratazione in questo caso danno 5-6 ore prima dell'alimentazione.

Dieta per vecchi e anziani

Se il bambino è un anno o più, il bambino deve essere nutrito spesso in piccole porzioni. Nella dieta devi includere:

  • Zuppe povere di grassi e pappe senza olio (bene aiuto da diarrea, ispessimento delle feci);
  • cracker;
  • Kissels e composte;
  • Purea, pappe da frutta, verdura.

Vale la pena di rifiutare:

  • Cioccolato e cacao;
  • frutta;
  • Prodotti affumicati;
  • Cibi grassi;
  • Noci, fagioli

Tra le poppate, al bambino dovrebbero essere offerti anche agenti di reidratazione seguendo le istruzioni.

Preparazioni per proteggere la microflora intestinale del bambino:

  • Batteri dell'acido lattico (Lactobacterin);
  • Bifidobacterium (Bifiform, Bifikol);
  • Varianti complesse che contengono diversi elementi (Linex, Enterol, forte di Hilak).

Questi medicinali aiutano con gli effetti collaterali degli antibiotici, ma devono anche essere prescritti da un medico. Altrimenti, possono portare a diarrea e vomito aumentati.

Trattamento di diarrea

Il trattamento della diarrea dovuta agli antibiotici dovrebbe essere suddiviso in 3 fasi correlate:

  • Riduzione al normale equilibrio sale-acqua. Per normalizzare l'equilibrio salino, è spesso necessario bere liquidi in piccole porzioni. Anche l'utilizzo di soluzioni di reidratazione (Regidron, Oralit) è eccellente. Questi fondi devono essere preparati rigorosamente secondo le istruzioni, poiché se non viene seguito, le condizioni del bambino possono deteriorarsi.
  • Feci ispessite Con frequente diarrea (più di 4 volte al giorno) è necessario addensare la massa fecale del bambino. Questo può essere fatto adottando Smektu, Atoxil. Vale la pena ricordare che dopo che le feci si sono addensate, è necessario interrompere il trattamento, perché la stitichezza potrebbe essere altrimenti.
  • Normalizzazione della microflora intestinale. Per combattere la disbiosi sono stati sviluppati molti farmaci (Hilak Forte, Linex), ma devono essere assunti solo secondo le istruzioni del medico curante, se il medico ha scoperto una violazione della microflora nel bambino.

Agenti chemioterapici - soccorritori, dando la capacità del corpo esausto di combattere le malattie infettive. Il pericolo è che sullo sfondo dell'assunzione o dopo l'assunzione di antibiotici, possono iniziare varie complicazioni:

Pertanto, è necessario assumere il farmaco correttamente, seguendo le istruzioni e le istruzioni del medico.

http://gastrotract.ru/simptom/diareya/ponos-posle-antibiotikov-u-rebyonka.html

Diarrea nei bambini dopo antibiotici: cause e trattamento

L'assunzione incontrollata di antibiotici può portare alla disbiosi. I bambini sono particolarmente sensibili a tali farmaci, in quanto hanno un sistema digestivo immaturo. La diarrea da antibiotici in un bambino è un evento abbastanza frequente, che indebolisce il corpo fragile.

Specificità della diarrea dovuta agli antibiotici

Molto spesso, i bambini fino a un anno soffrono di disturbi digestivi. La diarrea dopo aver subito un trattamento con forti antibiotici è una conseguenza della distruzione di batteri buoni.

La diarrea nei bambini è accompagnata dai seguenti sintomi:

  1. C'è un aumento del movimento intestinale.
  2. Nelle masse fecali, è possibile vedere muco e particelle di cibo non completamente digerito.
  3. La diarrea dopo l'assunzione di antibiotici provoca la comparsa di feci liquide.
  4. Alcuni bambini hanno attacchi di vomito e nausea.

Il più grande danno al corpo è causato da farmaci che combattono una vasta gamma di microrganismi dannosi. Fortunatamente, ora ci sono antibiotici ad azione stretta che agiscono solo su determinati tipi di microrganismi. Questo riduce il rischio di disbiosi.

Effetti collaterali di antibiotici

Le malattie infettive non possono essere curate senza antibiotici. Tuttavia, hanno un effetto negativo sul sistema digestivo del bambino:

  1. Il bambino diventa pigro e capriccioso.
  2. La diarrea in un bambino dopo gli antibiotici porta a disturbi del sonno. Il bambino perde il suo appetito.
  3. I bambini lamentano dolore all'addome.
  4. Spesso, i bambini iniziano ad avere un aumento di gas e diarrea.

Raccomandazioni per l'eliminazione della diarrea dovuta agli antibiotici nei bambini

Il trattamento dei disturbi digestivi in ​​un bambino allattato al seno consiste nel colonizzare l'intestino con microrganismi benefici.

Dopo il trattamento con antibiotici, ai bambini vengono prescritti probiotici (Lactobacterin, Enterol).

Le giovani madri semplicemente non sanno come trattare la diarrea dopo gli antibiotici in un bambino che mangia una miscela artificiale. Ci sono miscele terapeutiche che aiutano a far fronte alla diarrea.

Per creare le condizioni per il restauro della microflora, non devi interrompere l'alimentazione del tuo bambino con il latte materno. Contiene sostanze che stimolano la crescita dei batteri essenziali:

  1. Lo zucchero del latte attiva la crescita di microrganismi benefici.
  2. Il latte contiene lattosio, che è un mezzo nutritivo per la crescita dei lattobacilli.

Il trattamento della diarrea richiede un approccio individuale e viene effettuato sotto la supervisione di un pediatra. Tieni presente che il feed in questo momento non può essere inserito. La diarrea causa la perdita di grandi quantità di liquido.

Il corpo perde le vitamine e i minerali necessari per la crescita del bambino. Il bambino perde peso e inizia a rimanere indietro rispetto ai coetanei in fase di sviluppo.

Per compensare il liquido perso, i neonati devono essere annaffiati con soluzioni saline (Oralit, Hydrolyte). Per comodità, puoi usare un cucchiaio. Se la condizione del bambino si deteriora, un bisogno urgente di chiamare un medico.

Come trattare la diarrea nei bambini di età superiore a 6 mesi?

Un aumento del movimento intestinale porta alla disidratazione del corpo del bambino. Per compensare la perdita di liquidi, puoi usare i farmaci per la reidratazione.

Quasi in qualsiasi farmacia, è possibile acquistare soluzioni già pronte per Regidron o Hydrolyte.

Per dare ai bambini fino a un anno di andare con un cucchiaio, in modo che non ha un riflesso del vomito. Si consiglia ai bambini più grandi di bere la soluzione a piccoli sorsi. Per rimuovere l'intossicazione dei bambini che soffrono di diarrea, prescrivere adsorbenti (Enterosgel, Polipefan).

Per ridurre gli effetti negativi degli antibiotici, è necessario portarli con i probiotici. Il ripristino della microflora intestinale può richiedere molto tempo.

I medici raccomandano di sottoporsi a un ciclo di trattamento con farmaci come Linex, Bifidumbacterin. Il dosaggio significa che dipende dall'età del bambino.

Atsipol non solo ripristina la microflora, ma migliora anche l'immunità. Il farmaco è destinato al trattamento della disbiosi nei bambini di età superiore ai 6 mesi.

Il principio attivo di Enterola è il lievito medicato. Sono resistenti ai farmaci antibatterici. Enterol può essere assunto insieme agli atbiotici per prevenire lo sviluppo della disbiosi.

Il bifilin ha uno spettro d'azione più ampio. È prescritto a bambini di età superiore ai 3 anni.

Il bififorme si presenta sotto forma di capsule che proteggono i batteri dal succo gastrico aggressivo.

I medici prescrivono questo farmaco a bambini di età superiore ai 2 anni. Hai bisogno di prendere 2 capsule, indipendentemente dal pasto. Di solito il trattamento dura circa 2 settimane.

Come sbarazzarsi di diarrea con una corretta alimentazione

Dieta - un fattore chiave che influenza lo stato dell'apparato digerente.

Immediatamente dopo la comparsa della diarrea, è necessario rimuovere le mucose irritanti dalla dieta del bambino. Questi prodotti includono:

  1. La frutta e le verdure acide aumentano solo la motilità intestinale.
  2. Durante una malattia è impossibile mangiare piatti grassi e affumicati.
  3. Sotto il divieto sono sottaceti e spezie.
  4. Non è necessario dare la pappa per bambini. Lo zucchero contenuto in essi può portare alla fermentazione nell'intestino.

È necessario ridurre il carico sul sistema digestivo. A questo scopo, ha senso nutrire il bambino con purè di patate.

I prodotti lattiero-caseari fermentati possono portare benefici a un organismo indebolito. Stimolano la crescita della microflora sana.

Una dieta moderata dovrebbe includere:

Porridge di riso, bollito in acqua senza aggiungere olio. Aiuterà ad eliminare le tossine dal corpo.

  • Per eliminare la disbiosi, è necessario nutrire il bambino più spesso con grano saraceno e farina d'avena. L'unica eccezione è il porridge d'orzo, poiché è difficile da digerire per i bambini.
  • Il pane può essere sostituito con il pane grattugiato. Questo rafforzerà le feci del bambino e ridurrà la frequenza dei movimenti intestinali.
  • Il Kissel prodotto con l'aggiunta di mirtilli o ribes ha un effetto astringente.
  • Dopo aver migliorato la dieta del bambino può essere variata. Come pasto aggiuntivo è permesso usare tortini di carne di manzo o pollo.

    Dovremo rinunciare al maiale, perché c'è molto grasso in esso. Puoi cucinare piatti a base di pesce di mare o di fiume. Come bevanda, è preferibile utilizzare una composta di frutta secca.

    Metodi popolari

    La terapia a base di erbe può essere iniziata solo se il bambino non è allergico. Per eliminare la diarrea dovuta all'assunzione di antibiotici utilizzare diverse ricette:

    1. Un decotto dalle foglie di Hypericum ha un effetto curativo sull'indigestione. Per preparare l'infuso, fai bollire un bicchiere d'acqua e aggiungi l'arte. cucchiaio di materie prime. Il brodo può innaffiare il bambino anziché il tè. Sintonizzare immediatamente per un lungo trattamento.
    2. Decotto di mirtilli è considerato un rimedio efficace per la diarrea. Per preparare un litro di bevanda, è necessario utilizzare 4 cucchiai. cucchiai di bacche. Metti le materie prime in acqua bollente e fai sobbollire per 10 minuti. Bevi devi dare al bambino 1 cucchiaio. cucchiaio 5-6 volte al giorno.
    3. Dill è usato per trattare varie forme di diarrea. La sua infusione aiuta con colica intestinale e flatulenza. Metti in un contenitore 3 cucchiai. cucchiai di semi di aneto e riempire la materia prima con 2 tazze di acqua bollente. Assicurati di chiudere il contenitore con un coperchio. Devo insistere almeno per un'ora. L'infusione pronta deve essere somministrata al bambino 100 ml 4 volte al giorno.
    4. Un rimedio efficace per il trattamento della diarrea da bambini è una miscela di erbe di achillea, camomilla e origano. Devono essere mescolati in proporzioni uguali. Per ottenere un litro di brodo, è necessario utilizzare 4 cucchiai di erbe. La bevanda viene prodotta per 15 minuti a fuoco basso. Quindi, chiudere il coperchio del decotto e attendere circa 30 minuti. L'infusione pronta deve essere somministrata a un bambino malato 3 volte al giorno, 100 ml.

    Come prevenire lo sviluppo di diarrea

    Non vuoi che il tuo bambino abbia la diarrea dopo aver preso gli antibiotici? In questo caso, è necessario rispettare le seguenti regole:

    1. Non somministrare mai antibiotici al bambino a stomaco vuoto. Per ridurre gli effetti collaterali del farmaco, nutrire il bambino.
    2. Nella dieta del bambino sottoposto a trattamento, devono essere presenti i kissel e il porridge mucoso.
    3. I latticini contribuiscono al ripristino della microflora intestinale. Creano condizioni favorevoli per la crescita di batteri benefici.
    4. Per ridurre il danno degli antibiotici può essere dovuto alla somministrazione intramuscolare del farmaco.
    http://ponostop.ru/prichini-lechenie/u-detei/ponos-u-detej-posle-antibiotikov-prichiny-i-lechenie.html

    Cosa fare se un bambino ha la diarrea dopo aver assunto antibiotici: trattamento della diarrea nei neonati e nei bambini di età superiore ad un anno

    Gli antibiotici sono usati nel trattamento di molte malattie infantili, ma questo rimedio efficace ha spesso effetti collaterali. Una delle conseguenze più comuni dell'assunzione è la diarrea. Spesso questo problema è associato a una violazione della microflora intestinale, provocata da antibiotici. La diarrea deve essere trattata in modo tale da impedire al bambino perdite significative di liquidi. Come far fronte alla diarrea causata dall'assunzione di antibiotici? Parliamo di questo di seguito.

    Antibiotici e GI

    Gli antibiotici, che sono farmaci abbastanza forti, possono irritare le pareti dello stomaco e dell'intestino. Spesso i pazienti assumono nausea, vomito o disturbi addominali durante l'assunzione di tali farmaci. È facile interrompere tali manifestazioni modificando la forma di somministrazione: passare dalle pillole alle iniezioni o prendere medicine dopo i pasti. Di solito, dopo la fine della terapia, questi sintomi scompaiono.

    La situazione è più complicata quando la diarrea inizia in un bambino durante l'assunzione di antibiotici o dopo la fine di un ciclo di trattamento. Questo problema è molto probabilmente associato a una violazione della microflora intestinale e alla comparsa di disbiosi nei neonati. Il cattivo funzionamento del tratto digestivo è il risultato della morte di batteri benefici che abitano l'intestino.

    Cause di diarrea

    La diarrea (o diarrea) è caratterizzata da fattori ben noti: feci frequenti e lente. La diagnosi di "diarrea associata agli antibiotici" può essere dovuta a diversi fattori che influenzano le feci:

    • l'effetto diretto del farmaco sulle pareti dello stomaco e dell'intestino, che è irritante;
    • l'insorgenza di colite pseudomembranosa;
    • lo sviluppo di dysbacteriosis causato dalla morte della microflora intestinale benefica.
    Come risultato della perdita di microflora benefica nei bambini può verificarsi disbatteriosi

    Successivamente, analizziamo ciascuna delle possibili opzioni per la diarrea, innescata da antibiotici. Tutti hanno sintomi diversi, hanno solo feci molli.

    Effetto irritante di antibiotico sul tratto digestivo

    Questo fattore è dovuto agli effetti speciali di alcuni antibiotici sulla muscolatura liscia dello stomaco e dell'intestino. Questi farmaci includono l'eritromicina, che fa lavorare i muscoli intestinali più attivamente, creando un effetto lassativo. I pediatri ritengono che questa risposta sia normale e richiede solo un trattamento sintomatico. Questo tipo di malattia si differenzia da altri tipi:

    • il disturbo intestinale si verifica non appena il bambino inizia a prendere medicine;
    • il problema è lieve, poiché il bambino può avere sgabelli solo fino a 4 volte al giorno;
    • lo stomaco è gonfio, tuttavia non c'è febbre, il dolore, lo stato generale di salute è soddisfacente;
    • le feci di un bambino sono di colore normale, non hanno chiazze verdi, noduli bianchi, muco e sangue (per ulteriori dettagli, vedere cosa fare se ci sono grumi bianchi nelle feci del bambino durante l'allattamento?);
    • la diarrea passa da sola dopo l'assunzione di antibiotici.

    Colite pseudomembranosa

    Questa malattia è piuttosto rara, ma richiede la massima attenzione. È caratterizzato da diarrea prolungata con chiazze verdi e muco, dolore addominale, cambiamenti nei parametri di laboratorio, con aumento della leucocitosi. Nell'analisi delle feci negli studi ha rivelato una tossina specifica C. difficile. Questo microrganismo può essere presente nell'intestino di persone sane, ma è estremamente piccolo lì.

    Nell'analisi delle feci nei neonati, la tossina del C. difficile può essere isolata

    Durante la terapia con antibiotici che inibiscono la normale microflora intestinale, in alcuni casi, C. difficile può iniziare a moltiplicarsi in modo incontrollabile. Nel processo di riproduzione, i microrganismi secernono tossine specifiche che causano disturbi intestinali e complicanze più gravi. A rischio di bambini sotto i 6 anni di età, così come le persone anziane.

    dysbacteriosis

    Questo tipo di diarrea è più comune dopo un ciclo di terapia. La diarrea non infastidisce troppo il bambino, non c'è la sindrome del dolore, non c'è sangue o pus nelle feci, la temperatura è normale. Nei bambini fino a un anno dopo l'assunzione di antibiotici, si notano spesso feci di colore verde o nero (si consiglia di leggere: feci liquide verdi in un bambino). I pediatri della mamma consigliano di aspettare qualche giorno senza fare nulla per la madre che è allattata al seno. C'è una possibilità che la microflora intestinale si riprenda da sola.

    trattamento

    Le feci molli, che si verificano a seguito dell'assunzione di antibiotici, spesso passano senza trattamento. Tuttavia, i bambini piccoli hanno un alto rischio di disidratazione, quindi è consigliabile adottare misure per prevenire le complicanze. Per la colite pseudomembranosa, il medico dovrebbe prescrivere la terapia.

    Il trattamento può essere suddiviso in tre fasi: la normalizzazione dell'equilibrio idrico-salino del corpo, la concentrazione delle masse fecali e il ripristino della microflora intestinale. Per reintegrare i liquidi corporei, è necessario bere di più: acqua, tè, composta. Tuttavia, le soluzioni di reidratazione che possono essere acquistate in farmacia sono più efficaci. Il più popolare e il budget sono Regidron, Oralit, Humana Electrolyte.

    Per ripristinare l'equilibrio del sale marino del bambino deve essere abbondantemente annaffiato.

    Va notato che le soluzioni di reidratazione devono essere preparate seguendo le istruzioni. Con una bassa concentrazione del farmaco, l'effetto sarà debole, se troppo alto, il bambino può iniziare a vomitare e aumentare la diarrea. I bambini vengono anche mostrati farmaci simili. Un bambino molto piccolo può aumentare il numero di poppate in modo che il bambino abbia abbastanza liquido insieme al latte.

    Preparati per il trattamento sintomatico.

    Se un bambino ha uno sgabello più di 4 volte al giorno, devono essere somministrati farmaci anti-diarrea al bambino. Le medicine moderne non danneggiano il paziente, ma aiutano solo a rendere più denso il contenuto intestinale. I farmaci popolari ed efficaci sono:

    • Smekta sotto forma di polvere (c'è una polvere per i bambini);
    • enterosgel;
    • Atoxil.

    Ci sono altri farmaci che possono fermare la diarrea (per maggiori dettagli, vedere cosa fare se il neonato ha la diarrea durante l'allattamento?). È opportuno osservare rigorosamente il dosaggio dei farmaci antidiarroici - è calcolato in base all'età e al peso del paziente. Si noti inoltre che l'assunzione incontrollata di farmaci di questo tipo può causare stitichezza, quindi è necessario annullarli immediatamente dopo il miglioramento.

    Preparati per la normalizzazione della microflora intestinale

    Per i bambini con diagnosi di disbiosi, un pediatra può prescrivere farmaci con microflora benefica. Oggi, nelle farmacie, puoi comprare un certo numero di farmaci simili. Tuttavia, molti di loro possono provocare un aumento della diarrea, quindi in nessun caso dovresti comprare medicinali per il tuo bambino secondo la tua decisione.

    Dieta per la diarrea

    Un punto molto importante di recupero del corpo durante il periodo di scompenso intestinale è la dieta. Inoltre, in alcuni casi, affinché il bambino diventi più forte, è sufficiente rivedere la sua dieta. Naturalmente, le raccomandazioni per neonati e bambini durante l'anno saranno diverse. Considerare le disposizioni generali dell'organizzazione di alimenti per l'infanzia con diarrea, a seconda dell'età.

    Dieta per il bambino

    I bambini allattati al seno dovrebbero ricevere latte intero. Nei casi lievi e moderati di diarrea, è consigliabile fornire loro soluzioni di reidratazione tra le poppate. È importante non versare grandi quantità di liquido nel bambino, in modo da non causare il vomito e l'aggravamento della condizione. La dose raccomandata è di 1 cucchiaino. ogni 5-10 minuti.

    Il latte materno dovrebbe ricevere per intero

    Ai bambini artificiali viene somministrata una soluzione di reidratazione 6 ore prima dell'alimentazione. Tuttavia, questa raccomandazione si applica solo ai bambini di età superiore a metà anno. Si raccomanda ai bambini di IV da 1 a 6 mesi di diluire il mangime preparato per l'alimentazione in acqua in un rapporto di 1: 2. Dopo 12-24 ore puoi passare al rapporto 1: 1. Si consiglia un ritorno graduale a una dieta normale entro 1-2 giorni.

    Dieta per bambini da 1 anno

    Anche i bambini di un anno e i bambini più grandi che già mangiano "cibo per adulti" mostrano una dieta speciale. Prima di tutto, questi bambini, come i bambini, dovrebbero ricevere un liquido di reidratazione. In assenza di nausea, puoi bere acqua o un farmaco diluito quanto più tuo figlio può. Se è probabile che vomiti, deve bere il liquido in una dose - 2-3 cucchiaini ogni 5-10 minuti.

    Successivamente, dovresti escludere dal menu degli alimenti per l'infanzia che irritano la mucosa intestinale e quelli che provocano la diarrea. Non è consigliabile usare:

    • frutta, specialmente agrumi;
    • verdure che non sono state trattate termicamente;
    • a base di carne;
    • con attenzione a dare latte e latticini.
    Le verdure fresche dalla dieta dovrebbero essere temporaneamente escluse

    Allo stesso tempo, la luce verde può essere data riso bollito, cracker e asciugatrici. È possibile diversificare il menu con mele verdi al forno, porridge di grano saraceno, patate bollite.

    Misure preventive

    Per evitare la diarrea durante o dopo l'assunzione di antibiotici, è necessario adottare immediatamente misure preventive. Elencheremo alcuni modi ovvi per eliminare future complicazioni:

    • Non puoi bere antibiotici a stomaco vuoto. Questa regola si applica a quasi tutti i farmaci di questo tipo, se non diversamente specificato nelle istruzioni.
    • Puoi preparare piatti per bambini che abbiano una consistenza viscosa: farina d'avena o altra polenta, purè di patate.
    • Con l'introduzione di antibiotici con iniezioni intramuscolari del tratto gastrointestinale non soffre. Il medico può prescrivere tale trattamento a un paziente incline a disturbi di stomaco.
    • I pediatri consigliano contemporaneamente agli antibiotici di assumere farmaci che abitano nell'intestino microflora utile. Allo stesso tempo, il dott. Komarovsky ritiene che tali fondi non abbiano una base di prova e siano sostanzialmente inutili.

    Infine, vale la pena notare che qualsiasi diarrea diventa estremamente pericolosa quando dura più di 3-4 giorni. Se la diarrea non si ferma entro il periodo specificato o aumenta, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza o visitare un pediatra. È importante determinare correttamente la causa della malattia e arrestarne i sintomi per non causare la disidratazione.

    http://vseprorebenka.ru/zdorove/simptomy/ponos-posle-antibiotikov-u-rebenka.html

    Diarrea in un bambino dopo l'assunzione di antibiotici

    Il corso del trattamento antibiotico è passato. Il dottore dice con soddisfazione che il bambino è sano. Ma il senso di benessere delle briciole è tutt'altro che ideale: i suoi intestini stanno "soffiando", i gas si staccano, lo stomaco gli fa male, è tormentato da attacchi di vomito e diarrea. Perché questo accade e cosa fare, di regola, conosci tutti i genitori con grande esperienza. Ma le mamme ei papà appena fatti sono in perdita.

    La risposta sta nella comprensione del principio dell'impatto degli antibiotici sul corpo.

    Questi farmaci svolgono un ottimo lavoro con batteri e microbi patogeni, ma allo stesso tempo influenzano la microflora benefica. Pertanto, l'equilibrio nel corpo del bambino è disturbato. I processi spiacevoli che causano disagio sono chiamati disbiosi.

    Puoi scoprire le disbatteriosi nel video di Dr. Komarovsky:

    Diarrea e vomito dopo l'assunzione di antibiotici è una condizione piuttosto pericolosa, soprattutto per un bambino molto piccolo. Quando le feci liquide del corpo, già indebolite dalla precedente malattia e dal trattamento, enormi quantità di nutrienti, vitamine, oligoelementi e acqua vengono rimosse con incredibile velocità. C'è disidratazione, l'equilibrio del sale è disturbato. Il ragazzo ha certamente bisogno del nostro aiuto da adulti se qualcosa di simile accade a lui.

    Dopo aver assunto antibiotici, la diarrea e il vomito possono essere causati da diversi motivi:

    • Dysbacteriosis. Nell'intestino del bambino "uccidono" la maggior parte dei microrganismi benefici che sono responsabili della normale digestione e delle feci. Un tale disturbo in presenza di antibiotici è più comune.
    • Motilità alterata del tratto gastrointestinale. Gli antibiotici sono un forte effetto sullo strato muscolare dell'esofago. Di conseguenza, la capacità di digerire e assorbire correttamente i nutrienti è compromessa. Questo farmaco "indigestione" dello stomaco ha un effetto diretto sulle feci.
    • Reazione allergica del bambino agli antibiotici. Nelle istruzioni per l'uso della maggior parte degli antibiotici moderni come effetto collaterale sono indicati i disturbi delle funzioni del tratto gastrointestinale e le reazioni allergiche. In questo caso, è improbabile che il bambino abbia solo la diarrea. Se sei allergico al farmaco, è molto probabile che svilupperà un rash, vomito.
    http://www.o-krohe.ru/antibiotiki/ponos/

    Perché la diarrea si presenta in un bambino dopo gli antibiotici?

    Molti genitori sono ansiosi di complicazioni come la diarrea in un bambino dopo l'assunzione di antibiotici. Ma è necessario capire la causa della diarrea, correggere lo stato stando e mantenendo la microflora intestinale del bambino. Conoscendo le regole di base dell'uso di farmaci antibatterici, in molti casi si può evitare un disturbo sgradevole.

    L'effetto degli antibiotici sul tratto digestivo

    Gli agenti antibatterici sono un enorme gruppo di farmaci, senza il quale molte malattie pericolose non possono essere curate. Aiutano a far fronte ai batteri patogeni di diverse specie, distruggendoli nei tessuti degli organi interni. Tra i molti punti positivi di tale trattamento:

    • smaltimento rapido di un'infezione batterica;
    • l'effetto terapeutico inizia con il primo uso;
    • disponibilità di molti tipi di antibiotici;
    • una varietà di forme di ricezione, raggiungendo per bambini e adulti (sciroppi, iniezioni, capsule, compresse, sospensioni).

    Indipendentemente dalla forma di rilascio, il principio attivo penetra nei tessuti degli organi interni ed è gradualmente escreto attraverso l'intestino in modo naturale. Quando passa attraverso il tratto gastrointestinale, colpisce anche la microflora che è presente sull'epitelio villoso. Ciò può causare la morte di microrganismi benefici, irritazione o feci alterate. Questa caratteristica è un serio svantaggio e la diarrea dopo gli antibiotici è un evento naturale. Questo problema è altrettanto importante quando si usano farmaci di generazioni diverse.

    Cause di diarrea

    La diarrea di un bambino dopo l'assunzione di un antibiotico si sviluppa più spesso a causa dell'intestino debole a causa dell'età. Nei bambini, si forma una difesa immunitaria, quindi il corpo è difficile da affrontare con la malattia. Sullo sfondo di processi infiammatori, può verificarsi una diarrea dolorosa, gravata da vomito, debolezza e altri sintomi spiacevoli.

    Le principali cause di diarrea in un bambino durante l'assunzione di antibiotici:

    • Compromissione della motilità Durante il trattamento di un'infezione, agenti antibatterici possono infettare colonie di microrganismi benefici. Smettono di funzionare in modo efficace, influenzano le pareti del retto, digeriscono correttamente e completamente il cibo. Inizia la loro fermentazione, una forte stagnazione con il rilascio di gas. Questo squilibrio causa irritazione dell'epitelio, feci verdi dopo gli antibiotici.
    • Reazione allergica ai componenti del farmaco. Negli ultimi anni, il numero di bambini con una pronunciata reazione negativa a droghe, proteine ​​vegetali e altre sostanze irritanti è aumentato drasticamente. Gli antibiotici della penicillina sono i più pericolosi per tali bambini. L'esacerbazione può essere indicata non solo da diarrea, ma anche da eruzioni cutanee, macchie rosse e bruciore.
    • Lo sviluppo della disbiosi. La complicazione più comune e il motivo per cui le feci liquide del bambino si sviluppano quando si assumono antibiotici. È associato a una diminuzione della microflora benefica, alla mancanza di una normale digestione dopo la terapia antibiotica. I batteri nocivi continuano a moltiplicarsi attivamente, il che causa problemi dolorosi.
    • Dosaggio in eccesso Per scegliere la giusta dose, dovresti conoscere il peso del bambino, attenersi rigorosamente alle raccomandazioni dello specialista. Altrimenti, è facile ottenere complicazioni sotto forma di nausea, diarrea, mal di testa e altre reazioni avverse del corpo.
    • Violazione del processo di assorbimento dell'acqua. Se il farmaco indebolisce la motilità, il liquido non ha il tempo di essere assorbito dai villi, viene rapidamente espulso sotto forma di feci liquide.

    Sintomi di complicanze

    Molto spesso, disagio e sintomi si verificano 2-3 giorni dopo la prima dose dell'antibiotico. Dipendono dalla causa della diarrea, quindi è importante monitorare attentamente la salute delle briciole, prestare attenzione alla consistenza e alla tonalità dei prodotti di scarto. È meglio contattare immediatamente un pediatra per un consiglio se i genitori notano:

    • diarrea nei neonati dopo antibiotici;
    • nausea;
    • gonfiore;
    • pelle chiara sul corpo;
    • febbre di basso grado.

    In caso di disturbi della motilità, i bambini girano le gambe, li stringono allo stomaco per ridurre il dolore. Emette il rilascio di gas, spasmi e bolle. Dorme, rifiuta il cibo e il divertimento preferito. Le feci liquide assumono un colore canarino o verdastro non standard, aumentando la velocità fino a 5-7 volte al giorno.

    Con la microflora normale, i bambini fino a un anno possono anche avere uno sgabello di consistenza acquosa. Nei bambini in età prescolare, visitare il bagno è considerato naturale fino a 2-3 volte al giorno. Questo può essere correlato all'eccesso nella dieta di zuccheri, grassi o prodotti ricchi. La diarrea da antibiotici in un bambino richiede un trattamento se vi sono residui di cibo non digerito nelle feci, c'è un odore aspro o putrido, schiuma, muco.

    Trattamento della diarrea dopo terapia antibiotica

    Il trattamento di diarrea in un bambino dopo antibiotici è effettuato dopo consultazione con un pediatra. A tal fine, è in fase di sviluppo tutta una serie di misure, tra cui l'adozione di preparazioni speciali per la normalizzazione della microflora, la correzione della nutrizione quotidiana con l'aggiunta di ricette e decotti popolari. Nella diarrea, il bambino perde molta acqua, quindi i seguenti farmaci sono usati per prevenire una pericolosa reidratazione:

    Questi farmaci contengono i composti minerali di base che supportano il lavoro del cervello e il cuore delle briciole, saturano le cellule del tessuto con sostanze benefiche. La polvere viene diluita con acqua bollita, somministrata a un piccolo paziente in piccole porzioni ogni 15-30 minuti. I mezzi per la reidratazione devono essere applicati durante il corso del trattamento, riducendo gradualmente la dose.

    La diarrea e il vomito in un bambino dopo gli antibiotici sono un problema serio che richiede un trattamento obbligatorio. È necessario usare medicine che fermano la diarrea, calmano la mucosa intestinale irritata:

    • Enterosgel: rimuove le tossine che si formano dopo l'attività vitale della microflora patogena.
    • Smekta - la sospensione ha un effetto antidiarroico pronunciato, riduce gli spasmi dolorosi e il vomito.
    • Enterofuril: distrugge i batteri nocivi, allevia l'irritazione delle mucose e la diarrea verde durante le infezioni intestinali.

    Quando la disbatteriosi è importante scegliere il modo giusto per trattare la diarrea in un bambino dopo gli antibiotici. È necessario ripristinare la microflora intestinale, colonizzarla con microrganismi benefici. A tale scopo vengono utilizzati i probiotici: farmaci di nuova generazione che contengono lattosio e bifidobatteri naturali, aminoacidi preziosi. Dopo aver raggiunto l'epitelio, iniziano la riproduzione attiva e la costruzione di nuove colonie, normalizzano lo stato del retto, stimolano la produzione di protezione immunitaria.

    Se un bambino ha il mal di stomaco dopo l'assunzione di antibiotici, la diarrea si trasforma in stitichezza, viene utilizzato uno dei seguenti farmaci:

    Il famoso pediatra Komarovsky spiega che qualsiasi probiotico dovrebbe essere usato dal primo giorno di assunzione dell'antibiotico. Riduce le complicazioni, aiuta ad alleviare la diarrea, rafforza il sistema immunitario delle briciole.
    Il corso medio di trattamento dopo il trattamento antibiotico richiede 10-14 giorni. In caso di grave disbatteriosi, il medico può raccomandare somministrazioni a lungo termine per 21 giorni con pause settimanali.

    Trattamenti tradizionali per antibiotici

    Ci sono diverse ricette efficaci e convenienti per cosa fare se un bambino ha la diarrea dopo gli antibiotici. Con il permesso di uno specialista, oltre al trattamento standard, puoi applicare:

    • Brodo di un farmaco di camomilla. A 0,5 litri di acqua deve essere messo 2 cucchiaini. fiori, bollire e filtrare. Un rimedio viene dato al bambino 3 volte al giorno in porzioni da 50 ml.
    • Infusione di mirtilli essiccati. Una manciata incompleta di bacche secche viene versata con acqua bollente, in un luogo caldo per almeno 2 ore. Dare leggermente addolcito 3-4 volte al giorno.
    • La composizione di una miscela di salvia, calendula, corteccia di quercia. Mescolare le erbe in parti uguali, far bollire in 1 litro di acqua purificata, dare 30-50 mg di porzioni invece di tè caldo.

    Tali metodi non sono raccomandati per neonati e bambini che sono allergici al polline delle piante. La diarrea e il vomito in un bambino dopo antibiotici sono bene allontanati dai mezzi seguenti:

    • decotto di croste di melograno;
    • gelatina di riso;
    • tè nero;
    • soluzione di amido liquido.

    L'uso di rimedi popolari dovrebbe essere combinato con farmaci anti-diarrea. Per prevenire la disidratazione, è possibile dare una composta di mirtilli rossi, mele verdi o lamponi, succo di frutta, decotto di rosmarino con l'aggiunta di echinacea.

    La dieta del bambino con diarrea

    Quando la diarrea appare dopo gli antibiotici, è necessario scegliere una nutrizione medica per il bambino. Dovrebbe contenere fibre alimentari, vitamine, minerali per la crescita e lo sviluppo. I primi giorni di diarrea sono consentiti:

    • porridge sull'acqua;
    • zuppe di verdure;
    • brodo di pollo leggero;
    • pollo bollito;
    • mele cotte;
    • essiccazione.

    Per non irritare l'intestino, dovrebbero essere esclusi i latticini, la pasta con lievito, i legumi e i dolci. 3-5 giorni dopo il recupero delle feci, è possibile inserire verdure bollite e al forno, pesce magro, ricotta nel menu, integrare la dieta con frutti sani.

    Prevenzione della diarrea dopo antibiotici

    Il trattamento antibiotico è spesso una parte vitale della terapia. Per prevenire l'infiammazione e l'irritazione dell'intestino, i medici cercano di selezionare i farmaci di terza generazione. La prevenzione è la seguente:

    • assunzione di probiotici;
    • rispetto del regime di bere;
    • analisi preliminare per possibili allergie.

    Non dobbiamo dimenticare che l'antibiotico per il trattamento di un bambino viene selezionato individualmente, tenendo conto dell'età e del peso. Se usato correttamente, il corpo del bambino subirà un danno minimo e il ripristino della microflora sarà rapido.

    http://otravilsya.com/deti/ponos-u-rebenka-posle-antibiotikov/

    Un bambino dopo un ciclo di antibiotici ha la diarrea: come affrontare in sicurezza lo stato

    La diarrea in un bambino dopo gli antibiotici è un segno di uno stato indebolito del corpo sullo sfondo della malattia sottostante. I farmaci antibatterici eliminano i microrganismi patogeni, influenzano i rappresentanti della microflora naturale del tratto gastrointestinale, inibiscono i loro mezzi di sostentamento, causando un aumento della formazione di gas e la diarrea. Nei bambini, questa condizione richiede un intervento medico immediato a causa dell'alto rischio di disidratazione, gravi violazioni delle funzioni degli organi interni.

    In che modo l'assunzione di antibiotici influisce sul tratto digestivo

    Le feci liquide in un bambino possono essere osservate dopo gli antibiotici, è un effetto collaterale di assunzione di medicinali che irritano la parete intestinale e la mucosa gastrica, interrompono i processi digestivi con la stimolazione della peristalsi, lo sviluppo di dysbacteriosis.

    Durante la terapia possono associarsi i seguenti disturbi:

    • vomito;
    • impurità nelle feci - striature di sangue con microfessure intestinali con gonfiore, feci verdi quando si attacca un'infezione secondaria, grumi di muco;
    • distensione addominale con grande scarico di gas;
    • temperatura di bassa qualità sullo sfondo del processo infiammatorio della mucosa gastrointestinale;
    • violazione dell'equilibrio del sale marino con disidratazione (perdita di turgore cutaneo, debolezza generale).

    Per eliminare le reazioni negative del tratto digestivo dopo la terapia antibiotica, è necessario consultare un medico per diagnosticare le cause, trattare le manifestazioni della condizione patologica e normalizzare la defecazione.

    Cause di diarrea dopo antibiotici in un bambino

    La diarrea si verifica sullo sfondo di diversi fattori provocatori. Nei bambini allattati al seno, i sintomi regrediscono più rapidamente, i bambini più grandi richiedono una correzione nutrizionale più consistente e un supporto farmacologico.

    Disturbi della digestione dopo gli antibiotici possono essere causati da diversi motivi:

    • squilibrio della microflora benefica e patogena;
    • motilità anormale del tratto gastrointestinale (stimolata dall'attività peristaltica della muscolatura liscia dell'intestino);
    • violazione del processo di digestione del chimo, assorbimento dei nutrienti con provocazione di formazione di gas;
    • violazione dell'ingestione di liquidi, con rimozione dell'eccesso, ammorbidimento delle masse fecali;
    • allergico ai componenti costitutivi del farmaco (osservato durante l'assunzione di Supraksa, Klacida, Cefodox);
    • esacerbazione della patologia del tratto gastrointestinale cronico.

    Metodi di trattamento della diarrea dopo l'assunzione di antibiotici in un bambino

    La diarrea da antibiotici in un bambino deve essere trattata in modo completo: con correzione nutrizionale, l'uso di farmaci e la normalizzazione del regime di consumo (assunzione di acqua frazionata - spesso in piccole quantità). Dr. Komarovsky, E.O., raccomanda la reidratazione orale orale e il trattamento sintomatico purché si senta immodificato sullo sfondo di diarrea (attività, condizione delle mucose e della pelle, quantità di scarico delle urine), in caso di sintomi atipici, consultare un medico.

    Utilizzato nei bambini con l'incapacità di stabilire un regime di bere e la rapida progressione di exsiccosi.

    Ancoraggio, assorbenti

    Lo scopo principale di assumere un gruppo di farmaci per alleviare i danni da antibiotici è quello di ispessire le feci, ripristinare un numero normale di movimenti intestinali e normalizzare le condizioni generali del paziente. Uso ottimale di assorbenti e farmaci antidiarroici di lieve esposizione:

    • 1-3 giorni - 2 bustine / giorno;
    • dopo il 4 ° giorno - 1 bustina;
    • Più vecchio di 1 anno e adulti:
    • 1-3 giorni - 4 bustine / giorno;
    • dopo il 4 ° giorno - 2 borse.
    • i bambini fino al 1 ° anno 1 cucchiaino al giorno, divisi in 4 dosi;
    • nel periodo di età da 1 a 2 anni, 1/2 cucchiaino è diviso in 4 dosi;
    • bambini da 2 a 7 anni a 1 cucchiaino. 4 volte al giorno;
    • dai 7 ai 14 anni, 2 cucchiai da dessert due volte al giorno;
    • oltre 14 anni e 1 cucchiaio 3 volte al giorno.

    (polvere per sospensione)

    • Da 1 a 7 anni, assumere 200 mg / kg / die in forma diluita;
    • per i pazienti di età pari o superiore a 7 anni, viene utilizzato un dosaggio di 12 g / die.

    Quando si usano i sorbenti dopo la terapia antibiotica, vale la pena ricordare che una violazione della dose raccomandata può portare allo sviluppo di stitichezza.

    Probiotici e prebiotici

    La normalizzazione della microflora per ripristinare la peristalsi ed eliminare gli effetti della diarrea dopo gli antibiotici è un lungo processo che coinvolge la reintegrazione della microflora benefica con i probiotici, farmaci che stimolano la produzione dei propri batteri "benefici" nell'intestino - prebiotici.

    http://toxikos.ru/diarea/u-rebenka-posle-antibiotikov

    Diarrea in un bambino dopo il trattamento a casa con antibiotici

    L'assunzione di farmaci antibatterici è obbligatoria nel trattamento di alcune malattie sia negli adulti che nei bambini.

    I farmaci in questo gruppo distruggono i patogeni, tuttavia, hanno anche un effetto negativo sui batteri benefici dell'intestino.

    Pertanto, la diarrea dopo gli antibiotici in un bambino è un sintomo di disbiosi - uno squilibrio della microflora.

    Va ricordato che qualsiasi metodo di trattamento deve essere effettuato solo dopo aver consultato un medico, in quanto l'autotrattamento può portare a conseguenze indesiderabili per il corpo del bambino.

    Cause di diarrea dopo l'assunzione di antibiotici

    Il corpo di un bambino, indebolito dopo una malattia, ha bisogno di vitamine e sostanze utili.

    Diarrea e vomito, che si verificano durante l'assunzione di antibiotici, eliminare gli oligoelementi e i liquidi necessari, che possono portare a disidratazione e squilibrio nel bilancio del sale. Prima di trattare la diarrea, è necessario identificare la causa della condizione.

    Gli esperti chiamano le seguenti patologie che si verificano dopo l'assunzione di antibiotici:

    1. 1. Dysbacteriosis - una violazione della composizione quantitativa e qualitativa dei batteri nella flora intestinale. Le colonie microbiche svolgono varie funzioni per assicurare il funzionamento ottimale del tratto gastrointestinale inferiore. Formano un'immunità interna, contribuiscono alla scissione del nodulo di cibo, l'assorbimento dei nutrienti attraverso la parete intestinale, stimolano la motilità. Il cambiamento del rapporto tra batteri benefici e patogeni porta alla rottura del processo digestivo, con il risultato che il bambino inizia ad avere diarrea, vomito, gonfiore e dolore all'addome. La disbacteriosi è la causa più comune di diarrea dopo l'assunzione di antibiotici.
    2. 2. A causa della compromissione della funzione motoria degli organi digestivi, si verificano cambiamenti nel processo di digestione, mentre gli studi strumentali non rivelano cambiamenti organici. Dopo aver preso antibiotici nell'intestino del bambino si sono formati processi stagnanti in cui il nodulo di cibo inizia a marcire e vagare. Questa condizione comporta una violazione della sedia, diarrea alternata a stitichezza, aumento della formazione di gas, crampi intestinali o eruttazione, dolore addominale.
    3. 3. Reazioni allergiche a determinati tipi di antibiotici. Ci sono situazioni in cui gli esperti non hanno il tempo di controllare la reazione del bambino al farmaco. Di conseguenza, il bambino può iniziare ad avere diarrea, vomito, mal di testa, eruzioni cutanee.

    Inoltre, i produttori di antibiotici in istruzioni ufficiali come effetto collaterale indicano un disturbo della sedia.

    Gli specialisti osservano i farmaci che causano la diarrea nella maggior parte dei casi, includono il gruppo di farmaci tetraciclina.

    I fluorochinoloni sono considerati i più pericolosi per il corpo del bambino. La diarrea mentre prende antibiotici di questo gruppo è osservata in ogni caso.

    Per trattare un bambino con tali farmaci è possibile solo se assolutamente necessario.

    Trattamento della diarrea dopo terapia antibiotica

    I giovani genitori spesso fanno la domanda: cosa fare se dopo l'assunzione di antibiotici un bambino ha la diarrea?

    Va ricordato che liberarsi da un sintomo sgradevole non è difficile, è importante conoscere la sequenza delle azioni e seguire scrupolosamente le raccomandazioni degli specialisti.

    I passaggi per ripristinare l'intestino del bambino dopo gli antibiotici sono i seguenti:

    • normalizzazione del bilancio del sale;
    • assorbimento di sostanze tossiche, concentrazione di feci;
    • ripristino della microflora sana.

    Diarrea e vomito portano al fatto che il corpo del bambino perde una grande quantità di liquido.

    La mancanza di urinare, labbra secche, lingua, la comparsa di cerchi blu sotto gli occhi, sono sintomi caratteristici della disidratazione, una condizione che può causare pericolosi disturbi nel lavoro di tutti gli organi.

    Al fine di evitare complicazioni, è necessario monitorare il rapporto tra il fluido consumato e l'urina. Inoltre, il bambino deve sempre avere una bevanda calda.

    Puoi preparare tisane, composte, gelatine. Sono esclusi i succhi acquistati, le bevande gassate e il latte intero. Se il bambino non si beve da solo, dovresti berlo da un cucchiaio a brevi intervalli.

    Un ruolo importante nel ripristino del bilancio del sale marino è giocato con soluzioni speciali che possono essere acquistate presso qualsiasi farmacia:

    • Regidron - polvere per la preparazione della soluzione, usato per la diarrea di qualsiasi eziologia;
    • Humana Electrolyte - una miscela per fare bevande per i bambini dalla nascita, a seconda dell'età del bambino ha gusti diversi, dovrebbe essere bevuto dal momento in cui la diarrea ha iniziato a normalizzare la condizione.

    Fai una soluzione salina può essere a casa. Per fare questo, in un litro di acqua calda bollita si scioglie in un cucchiaino di sale e bicarbonato di sodio.

    L'ispessimento delle feci dopo l'assunzione di antibiotici è facilitato dall'uso di farmaci antidiarroici come Smecta o Enterosgel.

    Questo stadio è il principale nel trattamento della diarrea, quindi lo strumento dovrebbe essere selezionato in base ai gusti e alle caratteristiche individuali del bambino.

    Prima di assumere il farmaco, è necessario leggere attentamente le istruzioni, poiché un effetto positivo può essere ottenuto solo con il corretto calcolo del dosaggio. Il superamento della dose giornaliera può causare stitichezza.

    Lo stadio finale è il restauro della microflora. Per fare questo, devi prendere probiotici o prebiotici prescritti da un medico.

    È importante ricordare che l'auto-selezione del farmaco non è ammissibile, dal momento che solo uno specialista può determinare quali microrganismi dovrebbero essere "colonizzati" nell'intestino.

    Il mezzo più efficace di Bifidumbakterin, Linex, Bifiform riconosciuti.

    Dieta terapeutica

    Dopo l'assunzione di antibiotici, la dieta del bambino dovrebbe consistere in prodotti che non irritano le mucose dell'apparato digerente.

    In caso di una forma acuta di dysbacteriosis, i medici raccomandano di non alimentare forzatamente il bambino, i primi giorni dovrebbero astenersi dal mangiare.

    Dalla dieta del bambino dovrebbe essere escluso:

    • piatti grassi, fritti, affumicati;
    • frutti e bacche aspri;
    • verdure crude;
    • piselli, fagioli e altri legumi;
    • noci;
    • latte intero e prodotti caseari ad alto contenuto di grassi;
    • dolciaria;
    • salsicce e prodotti semilavorati;
    • bevande gassate

    Il menu consigliato contiene i seguenti piatti:

    • acqua di riso;
    • porridge di cereali sull'acqua;
    • zuppe e purè di patate, carote, zucche;
    • gelatina salata dalle bacche;
    • mele cotte;
    • ricotta a basso contenuto di grassi.

    È possibile introdurre varietà di carne e pesce a basso contenuto di grassi solo 7 giorni dopo il periodo acuto. I primi piatti di carne tritata al vapore.

    Va ricordato che il numero di pasti aumenta, ma la dimensione delle porzioni diminuisce. Nutrire il bambino dovrebbe essere solo su richiesta, perché l'eccesso di cibo può causare vomito.

    Molti genitori notano l'efficacia dei metodi tradizionali di trattamento della diarrea, che è stata causata da antibiotici:

    • L'infusione di mirtilli viene preparata secondo la seguente ricetta: 2 grandi cucchiai di bacche essiccate vengono versate con un bicchiere di acqua bollente, lasciate raffreddare per 2 ore;
    • a causa dell'azione antinfiammatoria e antispasmodica, il decotto di camomilla è ampiamente usato nel trattamento di patologie degli organi dell'apparato digerente.

    Va ricordato che qualsiasi metodo di trattamento viene applicato solo dopo aver consultato il medico. La medicina tradizionale può causare una reazione allergica, quindi dovrebbero essere usati con cautela.

    Il rispetto delle regole di ripristino del corpo di un bambino dopo l'assunzione di antibiotici aiuterà a liberarsi rapidamente dal disagio, dalla diarrea e dal vomito.

    Lo schema corretto di terapia aiuta a ripristinare la microflora benefica intestinale, la normalizzazione dell'equilibrio del sale marino.

    Il corso del trattamento antibiotico è passato. Il dottore dice con soddisfazione che il bambino è sano. Ma il senso di benessere delle briciole è tutt'altro che ideale: i suoi intestini stanno "soffiando", i gas si staccano, lo stomaco gli fa male, è tormentato da attacchi di vomito e diarrea. Perché questo accade e cosa fare, di regola, conosci tutti i genitori con grande esperienza. Ma le mamme ei papà appena fatti sono in perdita.

    La risposta sta nella comprensione del principio dell'impatto degli antibiotici sul corpo.

    Questi farmaci svolgono un ottimo lavoro con batteri e microbi patogeni, ma allo stesso tempo influenzano la microflora benefica. Pertanto, l'equilibrio nel corpo del bambino è disturbato. I processi spiacevoli che causano disagio sono chiamati disbiosi.

    Puoi scoprire le disbatteriosi nel video di Dr. Komarovsky:

    Diarrea e vomito dopo l'assunzione di antibiotici è una condizione piuttosto pericolosa, soprattutto per un bambino molto piccolo. Quando le feci liquide del corpo, già indebolite dalla precedente malattia e dal trattamento, enormi quantità di nutrienti, vitamine, oligoelementi e acqua vengono rimosse con incredibile velocità. C'è disidratazione, l'equilibrio del sale è disturbato. Il ragazzo ha certamente bisogno del nostro aiuto da adulti se qualcosa di simile accade a lui.

    Dopo aver assunto antibiotici, la diarrea e il vomito possono essere causati da diversi motivi:

    • Dysbacteriosis. Nell'intestino del bambino "uccidono" la maggior parte dei microrganismi benefici che sono responsabili della normale digestione e delle feci. Un tale disturbo in presenza di antibiotici è più comune.
    • Motilità alterata del tratto gastrointestinale. Gli antibiotici sono un forte effetto sullo strato muscolare dell'esofago. Di conseguenza, la capacità di digerire e assorbire correttamente i nutrienti è compromessa. Questo farmaco "indigestione" dello stomaco ha un effetto diretto sulle feci.
    • Reazione allergica del bambino agli antibiotici. Nelle istruzioni per l'uso della maggior parte degli antibiotici moderni come effetto collaterale sono indicati i disturbi delle funzioni del tratto gastrointestinale e le reazioni allergiche. In questo caso, è improbabile che il bambino abbia solo la diarrea. Se sei allergico al farmaco, è molto probabile che svilupperà un rash, vomito.

    Quali antibiotici più spesso causano diarrea e allergie?

    I problemi con le feci e la digestione sono più spesso previsti da antibiotici del gruppo tetraciclina (Doxycycline, Tetraciclina, Metsiklin, ecc.).

    L'uso di antibiotici della famiglia dei fluorochinoloni può trasformarsi in una vera catastrofe per il corpo di un bambino. Questi sono gli antibiotici più tossici e l'intera gamma di farmaci è severamente vietata ai bambini.

    Gli antibiotici del gruppo della penicillina ("Amoxicillin", "Flemoxin", "Amoxiclav", "Flemoklav" e così via) abbastanza spesso causano la diarrea. Le allergie sono ancora più comuni nei bambini. Il minimo danno al corpo è causato da antibiotici: macrolidi ("azitromicina", "Sumamed", "eritromicina", "claritromicina").

    Quando cominciano a verificarsi effetti collaterali?

    Di norma, i problemi con le feci in un bambino iniziano anche durante il corso del trattamento antibiotico. Ma in alcuni casi, dopo la fine dell'assunzione di farmaci antibatterici prima che si verifichi la diarrea, potrebbero essere necessari diversi giorni.

    È necessario prestare attenzione a diversi sintomi importanti:

    • Pallore della pelle del bambino
    • distensione addominale
    • Reclami di dolore addominale o allo stomaco
    • Mancanza di appetito
    • Sonnolenza, letargia
    • Sgabelli sciolti
    • È possibile (ma non necessario!) Aumento della temperatura corporea a 37-37,5 gradi.

    Caratteristiche di defecazione nei bambini

    Lo sgabello lento da solo non parla sempre della cattiva salute dei bambini. Ad esempio, nei bambini di età inferiore ad un anno, le feci acquose sono una variante della norma. È importante prestare attenzione al numero di movimenti intestinali al giorno. Un bambino sano di età compresa tra 0 e 1 mese può ottenere fino a 10 volte al giorno. Baby da 1 a 3 mesi andare in bagno da 2 a 6 volte al giorno. A 6 mesi, il bambino svuota l'intestino 1-2 volte al giorno. Se la dieta del bambino ha già un cibo denso, le feci saranno anche più dense. Un bambino di un anno potrebbe già essere in grado di gestirlo con un aumento su larga scala al giorno.

    Considerare attentamente il colore del contenuto dei pannolini o del piatto. Nelle briciole fino a 6 mesi, le feci possono essere gialle, verdastre. Nei bambini più grandi, è leggermente più scuro.

    Se le feci sullo sfondo di prendere antibiotici sono diventate frequenti (superando le norme specificate), l'odore è aspro e sgradevole, il colore è cambiato, questo è un motivo per consultare un medico.

    Sì, la diarrea non è una malattia indipendente, è solo un sintomo di vari disturbi, ma può causare gravi danni al bambino, e quindi è meglio consultare uno specialista e procedere tranquillamente al trattamento.

    Trattamento di diarrea e vomito dopo l'assunzione di antibiotici

    Per trattare la diarrea e il vomito che sono accaduti al bambino dopo l'assunzione di antibiotici, è necessario gradualmente. Ogni azione deve essere coerente.

    Ripristino dell'equilibrio del sale marino nel corpo

    Con la diarrea o il vomito, il bambino ha già perso una certa quantità di liquido e quindi avrà bisogno di bere molti liquidi. Non dare acqua gassata, conservare succhi, latte. Il bambino dovrebbe bere tè, tisane con camomilla o salvia, composta di frutta secca, gelatina e acqua potabile più semplice. Le soluzioni di reidratazione sono molto utili, possono essere acquistate a basso costo in qualsiasi farmacia:

    "Regidron": la polvere da cui si prepara la soluzione. Non solo ripristina l'equilibrio di liquidi e sali nel corpo, ma contribuisce anche alla disintossicazione, vale a dire rimuove le tossine accumulate. 1 sacchetto deve essere sciolto in un litro di acqua bollita raffreddata. Dare al bambino una soluzione fin dall'inizio della diarrea. Finisce con la fine della diarrea. Se il bambino vomita, la soluzione di "Regidron" viene somministrata in piccole dosi, spesso in una forma fresca. Conservare la composizione diluita può essere in frigorifero solo per un giorno e non di più.

    "Humana Electrolyte" è una miscela da cui vengono fatte le soluzioni. Bambini fino a 3 anni - con finocchio. Per i bambini che hanno già 3 anni e più - con una banana. Un sacchetto della miscela deve essere diluito a 250 mg. acqua. Prendi la soluzione può essere sia calda che fredda. Ai bambini di età inferiore ad un anno devono essere somministrati 50-100 ml di Humana Electrolyte per 1 kg di peso del bambino al giorno. Bambini da 1 anno a 3 anni -100-150 ml del farmaco per 1 kg di peso corporeo del bambino. Bambini da 3 anni - 150 ml del farmaco per 1 peso corporeo al giorno. Dividere la quantità totale della soluzione in 6-8 dosi. Ha un sapore abbastanza piacevole, quindi non dovrebbero sorgere difficoltà durante la sua ricezione.

    Ispessimento delle feci

    Questa è la fase principale del trattamento. Inizia subito dopo aver iniziato a ripristinare l'equilibrio di sale e acqua nelle briciole corporee. I farmaci antidiarroici più popolari e ottimali per i bambini sono Smekta e Enterosgel.

    "Smekta" è una polvere, dalla quale è possibile preparare la sospensione dell'aroma dell'arancia o della vaniglia a casa. Ai bambini che non hanno ancora un anno di età dovrebbero essere somministrati 2 sacchetti di "Smekta" al giorno, dopo tre giorni, ridurre il dosaggio a 1 busta di farmaci. Bambini di un anno e più anziani - 4 bustine del farmaco al giorno per tre giorni, quindi ridurre la dose a 2 bustine.

    "Enterosgel" - questo farmaco non ha solo proprietà antidiarroiche, ma è anche in grado di legare ed eliminare le tossine dal corpo, migliora l'attività dell'intestino, del fegato, dei reni e rafforza il sistema immunitario. Il farmaco è disponibile sotto forma di un gel per la preparazione di una soluzione e sotto forma di una pasta bianca spessa per la somministrazione orale. Per i bambini fino a un anno, un cucchiaino di Enterosgel è diviso in 4 dosi. Le corone sotto i 2 anni dividono anche 2 cucchiai del farmaco in 4 dosi. I bambini sotto i 7 anni danno 1 cucchiaino di pasta, ma non più di 5 grammi Scolari da 7 a 14 anni - 2 cucchiai da dessert, non più di 10 grammi.

    Quando si assumono questi farmaci, va ricordato che l'inosservanza del dosaggio può non solo curare la diarrea, ma anche portare alla stitichezza. Inoltre, i farmaci non possono essere somministrati con sanguinamento dall'ano, nella fase acuta dell'ulcera gastrica.

    Questa è la terza e forse la fase più lunga del trattamento della diarrea dopo l'assunzione di antibiotici. Con l'aiuto di preparativi speciali, i nuovi inquilini, i batteri utili e necessari, vengono "popolati" artificialmente negli intestini danneggiati di un bambino. È meglio abbandonare l'auto-selezione di tali farmaci, che il medico dovrebbe decidere di dare al bambino il compito di ristabilire l'ordine nell'intestino. Di solito i seguenti farmaci sono raccomandati per i bambini:

    "Bifidumbacterin" è un probiotico ricco di bifidobatteri vivi e attivi. È possibile acquistarlo sotto forma di supposte rettali, compresse e peso a secco. Bambini dalla nascita, aggiungere il farmaco nella miscela di latte o acqua potabile e 1 bustina di peso a secco 3 volte al giorno. I bambini da 1 anno a 3 anni possono ricevere 1 bustina 4 volte al giorno. Bambini dai 3 ai 7 anni: il farmaco deve essere assunto cinque volte al giorno, 1 bustina. Bambini più grandi - 2 confezioni 4 volte al giorno.

    "Bifiform" è un probiotico ad alto contenuto di bifidobatteri, lattobacilli e vitamine del gruppo B. Viene prodotto sotto forma di bustine, compresse masticabili, soluzione oleosa, nonché in capsule e compresse. Le borse sono mescolate con cibo e acqua, le compresse masticabili possono essere date al bambino come una caramella, hanno un sapore gradevole. Una sospensione viene preparata dalla soluzione oleosa. Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico.

    "Hilak Forte" sono gocce orali contenenti i substrati dei prodotti metabolici. Il bambino dovrebbe portarli prima dei pasti o durante i pasti. Le gocce si dissolvono nella bevanda, in una piccola quantità di liquido. Non c'è bisogno di aggiungerli al latte! "Hilak Forte" non può essere somministrato ai bambini, il farmaco è destinato ai bambini che hanno raggiunto l'età di 2 anni. Singola dose - da 20 a 40 gocce.

    "Rotabiotik" - questo farmaco non solo ripristina la microflora intestinale, ma ha anche un effetto positivo sui processi di digestione del cibo e sull'assorbimento di sostanze utili. Disponibile in capsule I bambini da 1 a 3 anni possono assumere 1 capsula due volte al giorno. Anche i bambini da 3 a 12 anni, 1 capsula, ma già tre volte al giorno.

    Il corso di ricupero di microflora intestinale può qualche volta richiedere parecchi mesi.

    Va ricordato che il trattamento della diarrea richiede una dieta speciale. Verdure crude e frutta acida, in particolare agrumi, fritti e salati, carni grasse dovrebbero essere esclusi dalla dieta del bambino. È necessario dare i prodotti di latte fermentati e il latte molto accuratamente, e perfino allora solo dopo che la fase acuta di diarrea e vomito è lasciata. È meglio per i bambini che sono "artificiali" diluire la miscela adattata pronta alla metà dei primi tre giorni dopo la comparsa della diarrea o del vomito. Quando la diarrea si arresta, è possibile tornare alle solite proporzioni della miscela e dell'acqua.

    Al fine di prevenire una forte disbiosi, i medici raccomandano sempre di assumere antibiotici per iniziare a prendere i probiotici. Anche se si verifica una reazione indesiderabile, sarà facile e breve.

    Sulla riabilitazione dopo antibiotici è perfettamente detto dal Dr. Komarovsky:

    L'assunzione incontrollata di antibiotici può portare alla disbiosi. I bambini sono particolarmente sensibili a tali farmaci, in quanto non hanno ancora formato un sistema digestivo. La diarrea da antibiotici in un bambino è un evento abbastanza frequente, che indebolisce il corpo fragile.

    Specificità della diarrea dovuta agli antibiotici

    Segni di diarrea da antibiotici

    Molto spesso, i bambini fino a un anno soffrono di disturbi digestivi. La diarrea dopo aver subito un trattamento con forti antibiotici è una conseguenza della distruzione di batteri buoni. Nella microflora intestinale cresce il numero di microrganismi patogeni.

    La diarrea nei bambini è accompagnata dai seguenti sintomi:

    Consigli dal gastroenterologo principale!

    Korotov SV: "Posso consigliare un solo rimedio per il trattamento rapido delle ulcere e della gastrite, che ora è raccomandato dal Ministero della Salute..." "

    1. C'è un aumento del movimento intestinale.
    2. Nelle masse fecali, è possibile vedere muco e particelle di cibo non completamente digerito.
    3. La diarrea dopo l'assunzione di antibiotici provoca la comparsa di feci liquide.
    4. Alcuni bambini hanno attacchi di vomito e nausea.

    Il più grande danno al corpo è causato da farmaci che combattono una vasta gamma di microrganismi dannosi. Fortunatamente, ora ci sono antibiotici ad azione stretta che agiscono solo su determinati tipi di microrganismi. Questo riduce il rischio di disbiosi.

    Effetti collaterali di antibiotici

    Le malattie infettive non possono essere curate senza antibiotici. Tuttavia, hanno un effetto negativo sul sistema digestivo del bambino:

    1. Il bambino diventa pigro e capriccioso.
    2. La diarrea in un bambino dopo gli antibiotici porta a disturbi del sonno. Il bambino perde il suo appetito.
    3. I bambini lamentano dolore all'addome.
    4. Spesso, i bambini iniziano ad avere un aumento di gas e diarrea.

    Raccomandazioni per l'eliminazione della diarrea dovuta agli antibiotici nei bambini

    Il trattamento dei disturbi digestivi in ​​un bambino allattato al seno consiste nel colonizzare l'intestino con microrganismi benefici.

      Gastroenterologo Vazhenov: "Ti prego, se hai iniziato a preoccuparti di dolori addominali, bruciore di stomaco, nausea, gas, non farlo..."

    Dopo il trattamento con antibiotici, ai bambini vengono prescritti probiotici (Lactobacterin, Enterol).

    Le giovani madri semplicemente non sanno come trattare la diarrea dopo gli antibiotici in un bambino che mangia una miscela artificiale. Ci sono miscele terapeutiche che aiutano a far fronte alla diarrea.

    PRESTARE ATTENZIONE!

    La presenza di tali sintomi come:

    • Diarrea o stitichezza
    • Eruttazione e alitosi
    • Bruciore di stomaco o flatulenza aumentata (flatulenza)
    • Sensazione di pesantezza e dolore nell'addome

    Se hai almeno 2 di questi sintomi, allora questo indica una gastrite in via di sviluppo o un'ulcera. Queste malattie sono pericolose a causa dello sviluppo di complicazioni gravi (penetrazione, sanguinamento gastrico, ecc.), Molte delle quali possono portare a un risultato LETAL. Il trattamento deve iniziare immediatamente! Leggi l'articolo su come sbarazzarsi di questi sintomi e sconfiggere la causa principale dei rimedi popolari.

    Per creare le condizioni per il restauro della microflora, non devi interrompere l'alimentazione del tuo bambino con il latte materno. Contiene sostanze che stimolano la crescita dei batteri essenziali:

    1. Lo zucchero del latte attiva la crescita di microrganismi benefici.
    2. Il latte contiene lattulosio, che è un mezzo nutritivo per la crescita dei lattobacilli.

    Il trattamento della diarrea richiede un approccio individuale e viene effettuato sotto la supervisione di un pediatra. Tieni presente che il feed in questo momento non può essere inserito. La diarrea causa la perdita di grandi quantità di liquido.

    Il corpo perde le vitamine e i minerali necessari per la crescita del bambino. Il bambino perde peso e inizia a rimanere indietro rispetto ai coetanei in fase di sviluppo.

    Per compensare il liquido perso, i neonati devono essere annaffiati con soluzioni saline (Oralit, Hydrolyte). Per comodità, puoi usare un cucchiaio. Se il deterioramento della condizione del bambino deve essere portato in ospedale.

      IMPORTANTE DA SAPERE! Dolore allo stomaco? Gastrite? Un'ulcera? Per l'ulcera allo stomaco non si è trasformato in cancro, bere un bicchiere...

    Come trattare la diarrea nei bambini di età superiore a 6 mesi?

    Applicazione Enterosgel per la diarrea

    Un aumento del movimento intestinale porta alla disidratazione del corpo del bambino. Per compensare la perdita di liquidi, puoi usare i farmaci per la reidratazione.

    Quasi in qualsiasi farmacia, è possibile acquistare soluzioni già pronte per Regidron o Hydrolyte.

    Per dare ai bambini fino a un anno di andare con un cucchiaio, in modo che non ha un riflesso del vomito. Si consiglia ai bambini più grandi di bere la soluzione a piccoli sorsi. Per rimuovere l'intossicazione dei bambini che soffrono di diarrea, prescrivere adsorbenti (Enterosgel, Polipefan).

    Per attenuare gli effetti negativi degli antibiotici è necessario portarli con i probiotici. Il ripristino della microflora intestinale può richiedere molto tempo.

    I medici raccomandano di sottoporsi a un ciclo di trattamento con farmaci come Linex, Bifidumbacterin. Il dosaggio significa che dipende dall'età del bambino.

    Atsipol non solo ripristina la microflora, ma migliora anche l'immunità. Il farmaco è destinato al trattamento della disbiosi nei bambini di età superiore ai 6 mesi.

    Il principio attivo di Enterola è il lievito medicato. Sono resistenti ai farmaci antibatterici. Enterol può essere assunto insieme agli atbiotici per prevenire lo sviluppo della disbiosi.

    Il bifilin ha uno spettro d'azione più ampio. È prescritto a bambini di età superiore ai 3 anni.

    Il bififorme si presenta sotto forma di capsule che proteggono i batteri dal succo gastrico aggressivo.

    I medici prescrivono questo farmaco a bambini di età superiore ai 2 anni. Hai bisogno di prendere 2 capsule, indipendentemente dal pasto. Di solito il trattamento dura circa 2 settimane.

    Come sbarazzarsi di diarrea con una corretta alimentazione

    Dieta - un fattore chiave che influenza lo stato dell'apparato digerente.

    Immediatamente dopo la comparsa della diarrea, è necessario rimuovere le mucose irritanti dalla dieta del bambino. Questi prodotti includono:

    1. La frutta e le verdure acide aumentano solo la motilità intestinale.
    2. Durante una malattia è impossibile mangiare piatti grassi e affumicati.
    3. Sotto il divieto sono sottaceti e spezie.
    4. Non è necessario dare la pappa per bambini. Lo zucchero contenuto in essi può portare alla fermentazione nell'intestino.

    È necessario ridurre il carico sul sistema digestivo. A questo scopo, ha senso nutrire il bambino con purè di patate.

    I prodotti lattiero-caseari fermentati possono portare benefici a un organismo indebolito. Stimolano la crescita della microflora sana.

    Una dieta moderata dovrebbe includere:

    Come nutrire un bambino con la diarrea?

    Porridge di riso, bollito in acqua senza aggiungere olio. Aiuterà ad eliminare le tossine dal corpo.

  • Per eliminare la disbiosi, è necessario nutrire il bambino più spesso con grano saraceno e farina d'avena. L'unica eccezione è il porridge d'orzo, poiché è difficile da digerire per i bambini.
  • Il pane può essere sostituito con il pane grattugiato. Questo rafforzerà le feci del bambino e ridurrà la frequenza dei movimenti intestinali.
  • Il Kissel prodotto con l'aggiunta di mirtilli o ribes ha un effetto astringente.
  • Dopo aver migliorato la dieta del bambino può essere variata. Come pasto aggiuntivo è permesso usare tortini di carne di manzo o pollo.

    Dovremo rinunciare al maiale, perché c'è molto grasso in esso. Puoi cucinare piatti a base di pesce di mare o di fiume. Come bevanda, è preferibile utilizzare una composta di frutta secca.

    Metodi popolari

    Decotto di iperico

    La terapia a base di erbe può essere iniziata solo se il bambino non è allergico. Per eliminare la diarrea dovuta all'assunzione di antibiotici utilizzare diverse ricette:

    1. Un decotto dalle foglie di Hypericum ha un effetto curativo sull'indigestione. Per preparare l'infuso, fai bollire un bicchiere d'acqua e aggiungi l'arte. cucchiaio di materie prime. Il brodo può innaffiare il bambino anziché il tè. Sintonizzare immediatamente per un lungo trattamento.
    2. Decotto di mirtilli è considerato un rimedio efficace per la diarrea. Per preparare un litro di bevanda, è necessario utilizzare 4 cucchiai. cucchiai di bacche. Metti le materie prime in acqua bollente e fai sobbollire per 10 minuti. Bevi devi dare al bambino 1 cucchiaio. cucchiaio 5-6 volte al giorno.
    3. Dill è usato per trattare varie forme di diarrea. La sua infusione aiuta con colica intestinale e flatulenza. Metti in un contenitore 3 cucchiai. cucchiai di semi di aneto e riempire la materia prima con 2 tazze di acqua bollente. Assicurati di chiudere il contenitore con un coperchio. Devo insistere almeno per un'ora. L'infusione pronta deve essere somministrata al bambino 100 ml 4 volte al giorno.
    4. Un rimedio efficace per il trattamento della diarrea da bambini è una miscela di erbe di achillea, camomilla e origano. Devono essere mescolati in proporzioni uguali. Per ottenere un litro di brodo, è necessario utilizzare 4 cucchiai di erbe. La bevanda viene prodotta per 15 minuti a fuoco basso. Quindi, chiudere il coperchio del decotto e attendere circa 30 minuti. L'infusione pronta deve essere somministrata a un bambino malato 3 volte al giorno, 100 ml.

    Come prevenire lo sviluppo di diarrea

    Non vuoi che il tuo bambino abbia la diarrea dopo aver preso gli antibiotici? In questo caso, è necessario rispettare le seguenti regole:

    1. Non somministrare mai antibiotici al bambino a stomaco vuoto. Per ridurre gli effetti collaterali del farmaco, nutrire il bambino.
    2. Nella dieta del bambino sottoposto a trattamento, devono essere presenti i kissel e il porridge mucoso.
    3. I latticini contribuiscono al ripristino della microflora intestinale. Creano condizioni favorevoli per la crescita di batteri benefici.
    4. Per ridurre il danno degli antibiotici può essere dovuto alla somministrazione intramuscolare del farmaco.

    Gli antibiotici sono usati nel trattamento di molte malattie infantili, ma questo rimedio efficace ha spesso effetti collaterali. Una delle conseguenze più comuni dell'assunzione è la diarrea. Spesso questo problema è associato a una violazione della microflora intestinale, provocata da antibiotici. La diarrea deve essere trattata in modo tale da impedire al bambino perdite significative di liquidi. Come far fronte alla diarrea causata dall'assunzione di antibiotici? Parliamo di questo di seguito.

    La diarrea porta alla disidratazione, quindi è imperativo combatterla. Antibiotici e funzione gastrointestinale

    Gli antibiotici, che sono farmaci abbastanza forti, possono irritare le pareti dello stomaco e dell'intestino. Spesso i pazienti assumono nausea, vomito o disturbi addominali durante l'assunzione di tali farmaci. È facile interrompere tali manifestazioni modificando la forma di somministrazione: passare dalle pillole alle iniezioni o prendere medicine dopo i pasti. Di solito, dopo la fine della terapia, questi sintomi scompaiono.

    La situazione è più complicata quando la diarrea inizia in un bambino durante l'assunzione di antibiotici o dopo la fine di un ciclo di trattamento. Questo problema è molto probabilmente associato a una violazione della microflora intestinale e alla comparsa di disbiosi. Il cattivo funzionamento del tratto digestivo è il risultato della morte di batteri benefici che abitano l'intestino.

    Non tutti gli antibiotici uccidono tutti i microrganismi viventi sul loro percorso - questo risultato è solitamente osservato dall'assunzione di farmaci ad ampio spettro. Ci sono antibiotici strettamente mirati, il cui risultato è più accurato. I pazienti che assumono questi farmaci non hanno quasi alcun rischio di contrarre una forma di disbiosi intestinale.

    La diarrea (o diarrea) è caratterizzata da fattori ben noti: feci frequenti e lente. La diagnosi di "diarrea associata agli antibiotici" può essere dovuta a diversi fattori che influenzano le feci:

    • l'effetto diretto del farmaco sulle pareti dello stomaco e dell'intestino, che è irritante;
    • l'insorgenza di colite pseudomembranosa;
    • lo sviluppo di dysbacteriosis causato dalla morte della microflora intestinale benefica.

    Come risultato della perdita di microflora benefica nei bambini può verificarsi disbatteriosi

    Successivamente, analizziamo ciascuna delle possibili opzioni per la diarrea, innescata da antibiotici. Tutti hanno sintomi diversi, hanno solo feci molli.

    Effetto irritante di antibiotico sul tratto digestivo

    Questo fattore è dovuto agli effetti speciali di alcuni antibiotici sulla muscolatura liscia dello stomaco e dell'intestino. Questi farmaci includono l'eritromicina, che fa lavorare i muscoli intestinali più attivamente, creando un effetto lassativo. I pediatri ritengono che questa risposta sia normale e richiede solo un trattamento sintomatico. Questo tipo di malattia si differenzia da altri tipi:

    • il disturbo intestinale si verifica non appena il bambino inizia a prendere medicine;
    • il problema è lieve, poiché il bambino può avere sgabelli solo fino a 4 volte al giorno;
    • lo stomaco è gonfio, tuttavia non c'è febbre, il dolore, lo stato generale di salute è soddisfacente;
    • feci di un bambino di colore normale, non ha chiazze verdi, noduli bianchi, muco, sangue;
    • la diarrea passa da sola dopo l'assunzione di antibiotici.

    Questa malattia è piuttosto rara, ma richiede la massima attenzione. È caratterizzato da diarrea prolungata con chiazze verdi e muco, dolore addominale, cambiamenti nei parametri di laboratorio, con aumento della leucocitosi. Nell'analisi delle feci negli studi ha rivelato una tossina specifica C. difficile. Questo microrganismo può essere presente nell'intestino di persone sane, ma è estremamente piccolo lì.

    Nell'analisi delle feci nei neonati, la tossina del C. difficile può essere isolata

    Durante la terapia con antibiotici che inibiscono la normale microflora intestinale, in alcuni casi, C. difficile può iniziare a moltiplicarsi in modo incontrollabile. Nel processo di riproduzione, i microrganismi secernono tossine specifiche che causano disturbi intestinali e complicanze più gravi. A rischio di bambini sotto i 6 anni di età, così come le persone anziane.

    Questo tipo di diarrea è più comune dopo un ciclo di terapia. La diarrea non infastidisce troppo il bambino, non c'è la sindrome del dolore, non c'è sangue o pus nelle feci, la temperatura è normale. Nei bambini fino a un anno dopo l'assunzione di antibiotici, spesso si notano feci verdi o nere. I pediatri della mamma consigliano di aspettare qualche giorno senza fare nulla per la madre che è allattata al seno. C'è una possibilità che la microflora intestinale si riprenda da sola.

    Le feci molli, che si verificano a seguito dell'assunzione di antibiotici, spesso passano senza trattamento. Tuttavia, i bambini piccoli hanno un alto rischio di disidratazione, quindi è consigliabile adottare misure per prevenire le complicanze. Per la colite pseudomembranosa, il medico dovrebbe prescrivere la terapia.

    Il trattamento può essere suddiviso in tre fasi: la normalizzazione dell'equilibrio idrico-salino del corpo, la concentrazione delle masse fecali e il ripristino della microflora intestinale. Per reintegrare i liquidi corporei, è necessario bere di più: acqua, tè, composta. Tuttavia, le soluzioni di reidratazione che possono essere acquistate in farmacia sono più efficaci. Il più popolare e il budget sono Regidron, Oralit, Humana Electrolyte.

    Per ripristinare l'equilibrio del sale marino del bambino deve essere abbondantemente annaffiato.

    Va notato che le soluzioni di reidratazione devono essere preparate seguendo le istruzioni. Con una bassa concentrazione del farmaco, l'effetto sarà debole, se troppo alto, il bambino può iniziare a vomitare e aumentare la diarrea. I bambini vengono anche mostrati farmaci simili. Un bambino molto piccolo può aumentare il numero di poppate in modo che il bambino abbia abbastanza liquido insieme al latte.

    Preparati per il trattamento sintomatico.

    Se un bambino ha uno sgabello più di 4 volte al giorno, devono essere somministrati farmaci anti-diarrea al bambino. Le medicine moderne non danneggiano il paziente, ma aiutano solo a rendere più denso il contenuto intestinale. I farmaci popolari ed efficaci sono:

    • Smekta sotto forma di polvere (c'è una polvere per i bambini);
    • enterosgel;
    • Atoxil.

    Ci sono altri farmaci che possono fermare la diarrea. È opportuno osservare rigorosamente il dosaggio dei farmaci antidiarroici - è calcolato in base all'età e al peso del paziente. Si noti inoltre che l'assunzione incontrollata di farmaci di questo tipo può causare stitichezza, quindi è necessario annullarli immediatamente dopo il miglioramento.

    Smekta aiuta perfettamente a ripristinare la sedia del neonatoPreparazioni per la normalizzazione della microflora intestinale

    Per i bambini con diagnosi di disbiosi, un pediatra può prescrivere farmaci con microflora benefica. Oggi, nelle farmacie, puoi comprare un certo numero di farmaci simili. Tuttavia, molti di loro possono provocare un aumento della diarrea, quindi in nessun caso dovresti comprare medicinali per il tuo bambino secondo la tua decisione.

    Il medico può prescrivere un bambino Hilak-Forte, Bifiform, Rotabiotic. Prendili secondo le istruzioni, in modo da non causare un aumento della diarrea. Una buona aggiunta a questa terapia servirà yogurt fatti in casa, kefir.

    Dieta per la diarrea

    Un punto molto importante di recupero del corpo durante il periodo di scompenso intestinale è la dieta. Inoltre, in alcuni casi, affinché il bambino diventi più forte, è sufficiente rivedere la sua dieta. Naturalmente, le raccomandazioni per neonati e bambini durante l'anno saranno diverse. Considerare le disposizioni generali dell'organizzazione di alimenti per l'infanzia con diarrea, a seconda dell'età.

    Dieta per il bambino

    I bambini allattati al seno dovrebbero ricevere latte intero. Nei casi lievi e moderati di diarrea, è consigliabile fornire loro soluzioni di reidratazione tra le poppate. È importante non versare grandi quantità di liquido nel bambino, in modo da non causare il vomito e l'aggravamento della condizione. La dose raccomandata è di 1 cucchiaino. ogni 5-10 minuti.

    Il latte materno dovrebbe ricevere per intero

    Ai bambini artificiali viene somministrata una soluzione di reidratazione 6 ore prima dell'alimentazione. Tuttavia, questa raccomandazione si applica solo ai bambini di età superiore a metà anno. Si raccomanda ai bambini di IV da 1 a 6 mesi di diluire il mangime preparato per l'alimentazione in acqua in un rapporto di 1: 2. Dopo 12-24 ore puoi passare al rapporto 1: 1. Si consiglia un ritorno graduale a una dieta normale entro 1-2 giorni.

    I bambini con grave diarrea devono essere trattati in un ambiente ospedaliero in cui viene somministrato al paziente liquidi per via endovenosa. La diarrea grave è caratterizzata da una feci più di 5 volte al giorno, dolori allo stomaco, presenza di noduli bianchi nelle feci, muco e aumento della temperatura.

    Dieta per bambini da 1 anno

    Anche i bambini di un anno e i bambini più grandi che già mangiano "cibo per adulti" mostrano una dieta speciale. Prima di tutto, questi bambini, come i bambini, dovrebbero ricevere un liquido di reidratazione. In assenza di nausea, puoi bere acqua o un farmaco diluito quanto più tuo figlio può. Se è probabile che vomiti, deve bere il liquido in una dose - 2-3 cucchiaini ogni 5-10 minuti.

    Successivamente, dovresti escludere dal menu degli alimenti per l'infanzia che irritano la mucosa intestinale e quelli che provocano la diarrea. Non è consigliabile usare:

    • frutta, specialmente agrumi;
    • verdure che non sono state trattate termicamente;
    • a base di carne;
    • con attenzione a dare latte e latticini.

    Le verdure fresche dalla dieta dovrebbero essere temporaneamente escluse

    Allo stesso tempo, la luce verde può essere data riso bollito, cracker e asciugatrici. È possibile diversificare il menu con mele verdi al forno, porridge di grano saraceno, patate bollite.

    Per evitare la diarrea durante o dopo l'assunzione di antibiotici, è necessario adottare immediatamente misure preventive. Elencheremo alcuni modi ovvi per eliminare future complicazioni:

    • Non puoi bere antibiotici a stomaco vuoto. Questa regola si applica a quasi tutti i farmaci di questo tipo, se non diversamente specificato nelle istruzioni.
    • Puoi preparare piatti per bambini che abbiano una consistenza viscosa: farina d'avena o altra polenta, purè di patate.
    • Con l'introduzione di antibiotici con iniezioni intramuscolari del tratto gastrointestinale non soffre. Il medico può prescrivere tale trattamento a un paziente incline a disturbi di stomaco.
    • I pediatri consigliano contemporaneamente agli antibiotici di assumere farmaci che abitano nell'intestino microflora utile. Allo stesso tempo, il dott. Komarovsky ritiene che tali fondi non abbiano una base di prova e siano sostanzialmente inutili.

    Infine, vale la pena notare che qualsiasi diarrea diventa estremamente pericolosa quando dura più di 3-4 giorni. Se la diarrea non si ferma entro il periodo specificato o aumenta, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza o visitare un pediatra. È importante determinare correttamente la causa della malattia e arrestarne i sintomi per non causare la disidratazione.

    http://care-children.ru/lechenie/ponos-u-rebenka-posle-antibiotikov-lechenie-v-domashnih-usloviyah.html

    Pubblicazioni Di Pancreatite