10 migliori probiotici per i bambini

Valutazione della caratteristica

Sotto i probiotici capiscono farmaci biologicamente attivi, il cui scopo è quello di ripristinare la microflora intestinale. Sono preziosi per adulti e bambini.

La classificazione più comune dei preparati probiotici è una suddivisione basata sulla composizione:

  • Monocomponente. La composizione di tali fondi include solo un tipo di microbi.
  • Polycomponent (symbiotics). I preparati di questo gruppo contengono diversi tipi di batteri benefici.
  • Combinato (synbiotics). Questi preparati probiotici sono esaltati dai prebiotici.
  • Metabolico (metabiotics). Implicano il contenuto di prodotti metabolici di ceppi probiotici.

Un'altra variazione è la divisione dei probiotici in liquido, secco e sorbed, cioè immobilizzato su qualsiasi vettore.

Abbiamo compilato per te una valutazione dei migliori probiotici per i bambini. Studiamo e scegliamo!

Come afferma il dott. E. A. Komarovsky, amato da molti genitori, "i probiotici sono organismi viventi che, se introdotti nell'organismo in quantità sufficienti, hanno un effetto positivo sulla salute, ei prebiotici sono cibo per i microbi benefici".

Imparerai di più sulle differenze tra probiotici e prebiotici che sono in sintonia con loro dalla tabella di confronto:

proprietà

prebiotici

probiotici

effetto

Stimolare la crescita della microflora intestinale naturale

Abitare la microflora dell'intestino dall'esterno

struttura

Sostanze che sono cibo per batteri buoni nell'intestino

Cellule viventi microflora intestinale benefica

passability

Non digerire e raggiungere l'obiettivo (intestino) nella sua forma originale

Solo circa il 5-10% dei probiotici presi raggiunge l'intestino nella sua forma originale, superando l'ambiente acido dello stomaco, i sali biliari e gli enzimi digestivi

efficacia

Effetto clinico e batteriologico più persistente

Effetto temporaneo, non sempre compatibile con microflora endogena (problema di biocompatibilità)

I 10 migliori probiotici per i bambini

Per i bambini, è consigliabile rivolgersi ai probiotici nei seguenti casi: colica infantile, disbiosi, diarrea, stitichezza, flatulenza, ecc.

Fattori principali che provocano una violazione della microflora intestinale:

  1. Malattie e malfunzionamenti del tratto gastrointestinale.
  2. Malnutrizione e cibo di scarsa qualità.
  3. Terapia antibiotica
  4. Stress e cattiva ecologia.

10 Lactobacterin

Il secco "Lactobacterin" probiotico, che regola l'equilibrio della microflora intestinale, può vantare il miglior prezzo tra i nominati del rating. Il liofilizzato per la preparazione della soluzione orale contiene nella sua composizione i lattobacilli viventi che possono far fronte alla disbiosi di varie eziologie, anche nei bambini dal primo giorno di vita.

Il punto positivo è l'elevata efficacia dei probiotici nella costipazione, muco nelle feci, colica infantile, dolore nell'addome, E. coli, ecc. il più piccolo Ha un sapore aspro, non il più piacevole.

9 BAGID BAG

"Bifidum BAG" è tra i probiotici domestici più popolari e venduti. Il concentrato liquido di bifidobatteri agisce come un eccellente agente preventivo e terapeutico per i bambini (0+), aiutando a far fronte a coliche, disbatteriosi, disturbi digestivi e altre manifestazioni negative della microflora intestinale compromessa.

La composizione contiene: autolisato di lievito (5 ceppi), bifidumbacteria (3 ceppi), aminoacidi e microrganismi anaerobici. Il dosaggio giornaliero per i bambini dalla nascita a un anno è: 2 ml ciascuno per ripristinare la microflora; su 1 millilitro - per prevenzione. Per i bambini più grandi - da 2 a 10 ml. L'inconveniente, come si dice nelle recensioni, è il processo di apertura della bottiglia e la breve conservazione del concentrato aperto (3 giorni). Tra i benefici - il farmaco è riconosciuto come sicuro anche per chi soffre di allergie, dal momento che non contiene ceppi modificati, lattosio, caseina, additivi sintetici e OGM.

8 Bifiform Baby

Nelle risposte sui probiotici, "Bifiform Baby" è spesso scritto "Semplicemente. Comodo. Igienico "e questo è vero. Giudicate voi stessi: una bottiglia speciale garantisce la vitalità dei batteri benefici prima della dissezione; la sospensione viene preparata immediatamente per l'intero corso dell'amministrazione; 1 porzione una volta al giorno viene dosata con precisione con una pipetta di misurazione.

Anche la composizione di un integratore alimentare merita attenzione: una combinazione di ceppi (bifidobatteri termofili e streptococchi), l'assenza di zuccheri, acido citrico, olio di girasole, coloranti e profumi. Tutto ciò rende possibile utilizzare lo strumento per i disturbi funzionali del tratto gastrointestinale nei bambini fin dai primi giorni di vita.

7 Maksilak Baby

La composizione unica ed equilibrata di Maksilak Baby sinbiotico di ultima generazione include 9 utili microrganismi probiotici e un prebiotico. Grazie al rivestimento proteico, il farmaco può raggiungere il suo obiettivo senza perdita passando attraverso le barriere naturali. Nelle recensioni, scrivono che questo rimedio ha dimostrato di essere efficace per i bambini dai 4 mesi di età, come in breve tempo, ripristinando la microflora intestinale, disturbata dai farmaci, anche dopo gli antibiotici.

L'elenco dei vantaggi è rappresentato da una comoda forma di rilascio (bustina con microscopici granuli), una dose (1-2 bustine al giorno, a seconda dell'età), una durata del corso (10 giorni). Il probiotico non ha controindicazioni, ad eccezione delle intolleranze individuali ai componenti della composizione.

6 Lactobalance

"Lactobalance" è uno dei migliori multiprobiotici per bambini sopra i 3 anni. Il chip di questo integratore alimentare è costituito da bifidobatteri e lactoatteri prodotti in Giappone: 3 miliardi di colture probiotiche in ciascuna capsula; 9 ceppi utili. Un altro segreto del successo è la capacità di assumere capsule, ad esempio, durante un viaggio o una scuola, poiché rimangono stabili anche a temperatura ambiente.

Applicare il probiotico è facile - solo 1 tappo. al giorno durante il pasto. Gli utenti delle recensioni condividono che dopo aver preso i bambini, la sensazione di pesantezza nello stomaco scompare, la stitichezza e la flatulenza rimangono nel passato e l'indisposizione e la stanchezza costanti sono sostituite da un'ondata di forza ed energia. I pediatri apprezzano l'efficacia dello strumento nel restauro della microflora e nella normalizzazione dell'intestino. Un grande vantaggio è che non ci sono coloranti artificiali, conservanti, zucchero, caseina e derivati ​​del latte in multiprobiotico, il che significa che è adatto a bambini con intolleranza al lattosio e allergie ai latticini.

5 BioGaia ProTectis

Il probiotico nelle gocce di "BioGaia ProTektis", il componente chiave del quale sono i batteri lattici vivi lactobacilli Reuteri, è appositamente progettato per i bambini fin dai primi giorni di vita. Lo strumento aiuta con il comune per i neonati disgrazia, coliche intestinali, riducendo la loro intensità. Ciò che è importante per i genitori di bambini allergici, come parte non ci sono proteine ​​del latte e lattosio.

Le mamme dicono in una recensione che un integratore alimentare aiuta a ridurre la frequenza degli spasmi e la durata del pianto con le coliche. Si consiglia di diluire le gocce con acqua, latte o altri liquidi. La cosa principale è agitare bene la bottiglia prima dell'uso e non aggiungere la composizione al caldo. Dovrebbe prendere 5 gocce 1 volta al giorno. Il costo dei probiotici svedesi, deve essere ammesso, è superiore alla media, ma l'efficacia, se si ritiene che gli utenti, giustifica pienamente il prezzo.

4 enterol

Probiotico per bambini di età superiore a 12 mesi "Enterol" è inteso per il trattamento e la prevenzione di diarrea di varia etnogenesi. L'unicità dello strumento sta nel fatto che oggi è l'unico presente probiotico sul mercato russo che contiene saccaromiceti Bacardi. Il risultato del suo utilizzo è l'eliminazione qualitativa delle sostanze tossiche e degli agenti causali della diarrea dal corpo e il ripristino immediato della funzione digestiva intestinale.

Questo medicinale è raccomandato da associazioni mediche internazionali. Nelle recensioni scrivono che la bevanda ottenuta mescolando la polvere dalla busta con acqua o altro liquido non provoca fastidio quando ingerita. Per i bambini di età inferiore a 3 anni, il produttore raccomanda l'uso di 1 bustina al giorno un'ora prima dei pasti per 5-10 giorni. Sulla base dell'efficienza e dei costi, forse, abbiamo il miglior rapporto.

3 Linex

"Linex per bambini" è un integratore probiotico. Il farmaco è approvato per l'uso dalla nascita. Una caratteristica distintiva è il contenuto nella composizione di un solo componente, i bifidobatteri BB-12, la cui sicurezza è generalmente riconosciuta dalla comunità medica mondiale (stato GRAS). Questo probiotico è raccomandato per la diarrea, provocata da infezioni batteriche e virali del tratto gastrointestinale, incluso il rotavirus.

I genitori valutano positivamente la forma di rilascio dell'additivo (bustine) e la molteplicità di assunzione: convenientemente, solo 1 bustina al giorno con i pasti, può essere miscelata con succo o latte materno. Le recensioni confermano che alla fine del corso mensile, i bambini normalmente sperimentano la normalizzazione della microflora intestinale: la colica smette di preoccuparsi, si verifica un'eccessiva formazione di gas, costipazione e altri Tra gli altri effetti benefici, la prevenzione della diarrea associata agli antibiotici e la riduzione del rischio di raffreddore.

2 Hilak Forte

Il farmaco metabotico "Hilak Forte" è adatto ai bambini fin dalla nascita. La novità relativa del mercato è lo stesso amato probiotico ora con sapore di ciliegia: il bambino non si accorgerà nemmeno che sta bevendo la medicina. La particolarità dei mezzi è la prontezza ad agire immediatamente, a causa dell'assenza di microrganismi vivi nella composizione: la preparazione consiste nei rifiuti prodotti dai batteri e non richiede tempo per il loro passaggio a uno stato attivo.

Le indicazioni per l'assegnazione di un probiotico a un bambino sono: gonfiore, stitichezza, diarrea, allergie, disturbi gastrointestinali dopo antibiotici, ecc. Uno dei principali vantaggi è la capacità di aggiungere gocce alle bevande, come la composta o il succo. Tra gli inconvenienti citati nelle recensioni - il dosaggio e la molteplicità delle gocce ricevute: 15-30 gocce tre volte al giorno.

1 Atsipol Kid

Il migliore per i neonati è il farmaco probiotico Atsipol Kid. Gocce - una fonte di microrganismi benefici per i più piccoli tummy. Lo strumento è consigliato per ripristinare l'equilibrio della microflora intestinale, la regolazione del processo digestivo e la normalizzazione delle feci. "Ingredienti eccezionalmente naturali, solo batteri vivi. Senza OGM, senza coloranti e conservanti, senza glutine e lattosio ", assicura il produttore.

La particolarità di questo probiotico è una composizione complessa, tra cui lacto e bifidobatteri. Lo strumento è in vendita in gocce, la forma più ottimale di rilascio per neonati e bambini fino a 3 anni. I genitori mettono il 5-probiotico BAA 5 stelle su 5: il tappo dosatore, una singola dose giornaliera (5 cap.), Un corso breve (2 settimane). Se credi nelle recensioni, un bonus per una microflora sana e una digestione confortevole sono una forte immunità e un sonno ristoratore. Inoltre, lo strumento fornisce la prevenzione della disbiosi, riduce la probabilità di reazioni atopiche e facilita il corso delle allergie alimentari.

http://markakachestva.ru/rating-of/2844-luchshie-probiotiki-dlja-detej.html

I migliori probiotici per i bambini

I probiotici sono colture batteriche che costituiscono la base della microflora intestinale sana. Il corpo del bambino non è ancora completamente adattato agli effetti avversi aggressivi. Deve costantemente adattarsi all'apparenza nella dieta di cibi non familiari. Pertanto, i probiotici per i bambini svolgono un ruolo speciale. Sono necessari per la correzione della disbiosi e il mantenimento di una difesa immunitaria debole.

Storia dell'aspetto

L'idea di un miglioramento mirato della microflora gastrointestinale utilizzando prodotti contenenti batteri lattici appartiene a I.I. Mechnikov. Propose una dieta terapeutica a base di yogurt fermentato con Lactobacillus bolgaricus.

Con lo sviluppo della farmacologia, la teoria di Mechnikov è stata incarnata nella creazione di una nuova classe di preparati microbici contenenti bifidobatteri e lattobacilli. Il loro uso nella pratica medica iniziò negli anni '30 del XX secolo. Tuttavia, il nome "probiotico" fu coniato molto più tardi. Combina le parole latine e greche "pro" e "bio". Insieme significano "per la vita". Il termine a noi familiare è stato proposto nel 1977 dal professore di microbiologia R.V. Parker. Lo ha inventato come antagonista della parola "antibiotico", che si traduce come "contro la vita".

Meccanismo di azione

I probiotici non sono farmaci chimici, ma immunocorrettori di equilibrio microbiologico umano. Per i bambini con un sistema digestivo immaturo, possono agire come "sintonizzatori" della corretta formazione della microflora intestinale. Il ruolo dell'intestino per la crescita di un bambino sano è difficile da sopravvalutare. Questo organo è il più importante per il mantenimento dell'immunità, poiché contiene circa il 60% di tutti i complessi immunitari del corpo.

Dopo l'ingestione, i microrganismi raggiungono l'intestino, dove si attaccano alla mucosa. Colonie di cellule simili iniziano a crescere intorno a loro. Pertanto, il numero di microflora salutari aumenta e diminuisce la patogenicità.

Funzioni dei probiotici

La normale microflora, che si forma dopo aver assunto i preparati probiotici, svolge diversi compiti essenziali nel corpo del bambino:

  • Sopprime la crescita di batteri alieni.
  • Corregge lo stato immunitario del corpo del bambino, accelerando la sintesi di specifiche immunoglobuline.
  • Contribuisce alla normalizzazione delle funzioni digestive.
  • Facilita il pieno assorbimento di sostanze nutritive, incluso il calcio, che è indispensabile per costruire un forte scheletro osseo di un bambino.
  • Aiuta a rimuovere le sostanze tossiche formate dalla flora patogena, comprese le infezioni virali e batteriche.
  • Agisce come catalizzatore per la produzione di vitamine B e K.

Classificazione dei probiotici

Le autorità mediche russe hanno autorizzato più di cento tipi di preparati, in quanto vi sono batteri benefici per i bambini di età diverse. La classificazione principale si basa sulla natura dei batteri costituenti.

Elenco di probiotici per tipo di batteri

  • Escherichia coli
  • lattobacilli,
  • bifidobatteri,
  • cubetti di zucchero,
  • funghi simili a lieviti,
  • enterococchi.

Generazioni di probiotici moderni

Un'altra sistematizzazione tiene conto della cronologia dell'emergere di tipi più avanzati di probiotici. I farmacologi sono costantemente alla ricerca delle migliori culture probiotiche. La ricerca scientifica è condotta per identificare tipi più resistenti di batteri benefici e per aumentarne la digeribilità da parte dell'organismo.

I generazione

Il primo gruppo comprende farmaci di qualsiasi tipo, ad esempio, lacto o bifidobatteri.

II generazione

Probiotici a base di batteri spore e funghi simili a lieviti. Una caratteristica di questi microrganismi è che non sono tipici per l'intestino. Questa classe include Baktisubtil e Enterol. Circa un mese dopo aver ricevuto, sono completamente neutralizzati dal corpo. Tuttavia, il loro effetto antagonistico sulla flora patogena è stato dimostrato.

III generazione

Poli farmaci che hanno una combinazione di diversi microrganismi (Bifiform Malysh, Lineks).

Generazione IV

Probiotici che contengono batteri benefici, fissati su un vettore naturale - assorbente. Questi includono Probifor, Florin Forte.

Generazione V

I simbiotici sono biopreparazioni multicomponenti contenenti il ​​complesso probiotico + prebiotico. I prebiotici sono sostanze non digeribili che fungono da alimento per i batteri benefici. A causa di questi additivi, agiscono più intensamente. Esempi di farmaci di ultima generazione - Acipol e Beefilis.

Forme di dosaggio

Inizialmente, solo le colture probiotiche asciutte erano rappresentate sul mercato farmacologico. Dopo che i batteri si sono asciugati, la loro attività vitale è sospesa. Quando vengono rilasciati in un mezzo liquido favorevole, vengono nuovamente attivati. Un chiaro vantaggio delle forme asciutte è la possibilità di stoccaggio a lungo termine (circa due anni).

I probiotici in forma liquida contengono una soluzione nutritiva con colture vivi di batteri. Questi sono i biologici più veloci. Iniziano a lavorare immediatamente dopo aver raggiunto l'intestino.

Probiotici per i neonati

Dopo la nascita, il bambino inizia ad adattarsi attivamente alle condizioni di vita inusuali per lui. Il suo sistema digestivo, che si trova con molti microbi sconosciuti, sta vivendo il più grande onere. A poco a poco, gli intestini del bambino iniziano a colonizzare con una microflora benefica. La loro migliore fonte è il latte materno.

Le miscele di latte artificiale non sono in grado di reintegrare completamente i micronutrienti necessari. Pertanto, nei bambini privati ​​del latte materno aumenta il rischio di disbiosi e di altre malattie.

Quando compaiono i primi segni di disturbo (coliche intestinali, feci molli), i pediatri prescrivono ai bambini i probiotici senza lattosio. Le caratteristiche fisiologiche dei neonati sono tali che possono essere somministrati esclusivamente farmaci bifidobatteri.

I bambini di età inferiore ad un anno sono consigliati probiotici in forma liquida. Contengono la concentrazione massima di microrganismi viventi digeribili e sono facilmente dosabili.

Quali sono le malattie dei bambini che i probiotici aiutano?

Gli studi clinici nel campo della pediatria hanno confermato l'effetto positivo delle colture probiotiche in molte malattie. Tra questi ci sono:

1. Dysbacteriosis.

Quale probiotico scegliere dipende dal grado di squilibrio della microflora. In caso di deviazioni minori dalla norma, si raccomandano biopreparazioni monocomponenti. Inoltre, la carenza di lattobacilli non significa che dovresti usare solo composti lattici. Nella disbiosi di grado II - III, i probiotici delle ultime generazioni mostrano buoni risultati.

2. Diarrea associata alla terapia antibiotica.

Nel caso di tali malattie nei bambini, come la polmonite, l'otite purulenta, non può fare a meno degli antibiotici. Allo stesso tempo, insieme ai batteri patogeni, quasi tutta la microflora intestinale muore. L'effetto indesiderato della terapia antimicrobica il più delle volte diventa la diarrea.

Per evitare un sintomo negativo, i medici raccomandano l'uso del regime di trattamento antibiotico + probiotico. Usa farmaci resistenti agli antibiotici. Secondo gli esperti, un livello sufficiente di stabilità è stato dimostrato da lattobacilli, enterococchi e saccaromiceti.

3. SARS, influenza.

I probiotici non sono solo curativi, ma anche un eccellente profilassi. Un ciclo di batteri e vitamine benefici contribuirà a far fronte alle infezioni respiratorie stagionali. In questo caso, viene data preferenza ai probiotici combinati con buone proprietà immunoregolatrici.

Oltre a queste condizioni, i preparati probiotici sono prescritti nella complessa terapia delle seguenti malattie nei bambini:

  • Infezione da rotavirus.
  • Salmonellosi.
  • Dermatosi alimentare
  • Malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, in particolare causate da Helicobacter pylori.
  • Patologie otorinolaringoiatriche: faringite, tonsillite, sinusite, ecc.

L'efficacia dei preparati probiotici

Secondo i genitori, l'efficacia dei batteri benefici nel trattamento della disbiosi dei bambini è ambigua. Non c'è super-probiotico che è garantito per aiutare nella maggior parte dei casi. Un prefisso promettente utilizzato da alcuni produttori di probiotici per bambini non è altro che una trovata pubblicitaria. Includono gli stessi lacto e bifidobatteri, usati molti decenni fa.

La risposta a questa domanda dovrebbe essere cercata nel piano di diagnosi delle cause alla radice che causano il disturbo della microflora. Se stiamo parlando di fattori incondizionati come gli antibiotici o l'infezione intestinale, allora un prodotto biologico selezionato con competenza sicuramente affronterà il compito. Tuttavia, ci sono altri momenti provocatori che influenzano negativamente la funzione della digestione nei bambini. Questi includono:

  • violazione della dieta;
  • introduzione precoce al menu del cibo, non adatto per l'età;
  • l'uso di prodotti contenenti un gran numero di additivi chimici, acqua gassata, fast food, ecc.

In questi casi, la ricezione di prodotti biologici ripristinerà la microflora solo a condizione di una correzione dietetica.

Ricerca attuale

Il trattamento probiotico è efficace nei bambini? Certo. Uno degli studi clinici è stato condotto nel 2005 in Israele. Hanno partecipato 14 cliniche pediatriche in tutto il paese. I bambini coinvolti nella malattia respiratoria hanno partecipato all'osservazione. Come risultato della somministrazione a lungo termine di lacto- e bifidobatteri, l'ARVI ha cominciato a scorrere nella sua forma leggera, senza complicazioni serie. Questo ha ridotto la necessità di antibiotici. Tuttavia, è stata osservata una diminuzione della durata degli stati febbrili e la prevenzione dei disturbi intestinali.

Nuovi sviluppi scientifici sono associati alla coltivazione di batteri benefici derivati ​​dal corpo del paziente. L'identità dei prodotti biologici ottenuti dalla loro flora intestinale nel prossimo futuro tratterà efficacemente le immunodeficienze, le manifestazioni allergiche e altre malattie infantili. Alcuni scienziati di medicina progressista prevedono che l'epoca in cui i probiotici forzeranno gli antibiotici non è lontana.

http://mamsy.ru/blog/luchshie-probiotiki-dlya-detej/

Probiotici per i bambini - microflora con batteri benefici

La definizione ufficiale di probiotici è stata data dall'Organizzazione mondiale della sanità solo nel 2002, sebbene sia nota da tempo l'esistenza e le funzioni di microrganismi benefici. I probiotici sono microbi che popolano gli organi umani e formano la loro normale microflora.

La ricezione dei probiotici è giustificata se è necessario eliminare i batteri patogeni e ripristinare lo sfondo normale nel tratto gastrointestinale. I probiotici per i bambini sono contenuti nei prodotti alimentari, possono anche essere somministrati sotto forma di supplementi o farmaci dietetici - la scelta dipende dalle condizioni del bambino, dalla sua età e da altre condizioni.

Quali sono i probiotici e in che cosa differiscono dai prebiotici

I probiotici sono microrganismi viventi che costituiscono la normale microflora intestinale. Ci sono batteri benefici nello yogurt, nel kefir e in altri prodotti a base di acido lattico che sono spesso arricchiti con probiotici, ad esempio, bifidokofir, gelato con bifidobatteri, Actimel, ecc.

I prebiotici sono composti chimici di origine organica che forniscono condizioni per la riproduzione di batteri benefici e inibiscono i patogeni. Queste sostanze non vengono assorbite dalle mucose, agiscono nel colon e stimolano la riproduzione della microflora. Pane, cereali, cipolle, aglio, fagioli, mais, piselli, banane sono saturi di prebiotici naturali. Le etichette degli alimenti arricchiti prebiotici contengono sempre informazioni pertinenti.

Quando vengono prescritti i probiotici

Il sistema digestivo del bambino si sviluppa infine solo nel secondo anno di vita. L'intestino è gradualmente colonizzato dai bifidobatteri e dai lattobacilli, ma questo processo è quasi sempre accompagnato da piccoli disturbi sotto forma di coliche, disturbi, distensione addominale. I bambini maturi hanno problemi dopo l'assunzione di antibiotici o a causa di malnutrizione.

Per alleviare le condizioni del bambino, il medico prescrive farmaci o supplementi dietetici che aiutano a ripristinare la normale microflora, assicurano la digestione del cibo e non permettono ai batteri nocivi di moltiplicarsi. L'effetto positivo dei microrganismi "amici" si esprime in un buon metabolismo e un forte sistema immunitario.

La normale flora intestinale consiste di:

  • Bifidobatteri al 90%
  • 8-10% di enterococchi, lattobacilli e Escherichia coli non patogeno
  • Funghi, citrobacter, proteus, enterobacter, stafilococco e altri microbi dell'1% che non sono pericolosi in quantità bilanciate.

Se la quota di microflora benefica diminuisce, i funghi putrefattivi e altri microrganismi dannosi che disturbano la digestione e il metabolismo si moltiplicano nell'intestino.

La disbacteriosi non si pone mai come una malattia indipendente, è sempre causata da una serie di ragioni - dall'ecologia sfavorevole e dalla scarsa nutrizione agli antibiotici.

In un bambino, la disbiosi si manifesta con i seguenti sintomi:

  • Dolore e pesantezza allo stomaco, flatulenza e gonfiore
  • Stitichezza frequente o diarrea
  • Cattiva digestione
  • Eruttazione, eruttazione dal più piccolo
  • Irritazione cutanea, desquamazione, dermatite da pannolino
  • Gengive sanguinanti
  • Unghie fragili e una maggiore perdita di capelli
  • La placca sulla lingua è bianca o grigia, odore sgradevole nell'aria espirata
  • Disturbo dell'appetito

È importante fare una diagnosi corretta, poiché altri disturbi gastrointestinali possono essere associati a sintomi simili. Dopo l'esame, il medico esclude malattie più gravi e prescrive un corso di terapia probiotica. I preparati con probiotici non possono danneggiare il bambino, quindi fanno parte di molte formule per neonati.

Modulo di rilascio

Farmacisti e biologi sono attivamente impegnati nello sviluppo di nuove forme di farmaci per ripristinare la microflora non solo nell'intestino. La flora utile è importante per l'immunità in generale e per il trattamento di malattie che sono accompagnate da una violazione del normale background batterico. Quindi, i probiotici sotto forma di pillole succhiatori nel prossimo futuro saranno utilizzati per individuare l'eliminazione di focolai di infiammazione nella gola mucosa, con mughetto e bruciore di stomaco.

Farmaci attualmente disponibili in forma liquida e secca:

  1. Polveri secche, capsule e compresse. Questa non è la forma migliore, poiché l'efficacia della sostanza diminuisce durante il riassorbimento del guscio della capsula e la dissoluzione della polvere. Alcuni batteri benefici vengono eliminati dal corpo, non avendo il tempo di agire.
  2. Liquido: la loro efficacia è molto più alta, i batteri sono attivi e agiscono immediatamente dopo l'assunzione del farmaco. Per un bambino, la medicina liquida è l'opzione migliore.

Inoltre, vengono prodotte candele con probiotici, ma la loro efficacia è molto bassa, poiché la paraffina inibisce l'attività dei batteri.

Tre gruppi di probiotici

Per origine, tutti i probiotici sono divisi in tre grandi gruppi:

  • Bifidobatteri. Sopprimere il processo di decadimento e normalizzare la microflora nell'intestino, vengono chiamati infermieri. Preparazioni: Bifidumbakterin, Bifiform, Probifor
  • Lattobacilli. Attiva la digestione del cibo convertendo il lattosio in acido lattico. Preparazioni: Atsipol, Lactobacterin.
  • Funghi simili al lievito Fornire la peristalsi e normalizzare le feci. Preparati: Baktisubtil, Biosporin, Enterol.

Lacto e bifidobatteri sono contenuti nel latte materno e sono attivamente coinvolti nella formazione del sistema digestivo del bambino e della sua immunità. Un bambino nutrito artificialmente dovrebbe ricevere batteri benefici con una moderna formula di latte.

I farmaci monocomponenti appartengono alla prima generazione di probiotici. I bacilli e i funghi simili a lieviti (Baktistatin, Sporobacterin) sono inclusi nei farmaci di seconda generazione. I simbiotici di terza generazione contengono non solo pochi batteri, ma anche altri additivi utili (Linex, Acipol, Bifiform). I più moderni farmaci per la IV generazione: i sinbiotici di diversi batteri e componenti che si attivano dalla riproduzione (Probifor, Bifidumbacterin Forte, Florin Forte).

Nelle farmacie, molti farmaci con probiotici, il criterio principale per la scelta è la sicurezza, anche con un uso prolungato. I microrganismi di origine naturale devono essere resistenti all'azione degli enzimi e della bile e capaci di una rapida riproduzione.

Come comportarsi?

I probiotici sono progettati per l'insediamento temporaneo di microrganismi nell'intestino. Dopo aver eliminato la disbiosi, vengono eliminati dal corpo.

Il meccanismo di azione è il seguente:

  • Attraverso il tratto digestivo i probiotici entrano nell'intestino crasso.
  • Una membrana protettiva è formata sulle pareti intestinali, che impedisce la dispersione dei batteri nocivi.
  • La flora patogena perisce e vengono create condizioni favorevoli per lo sviluppo di microrganismi benefici.
  • Grazie ai probiotici, il cibo è ben digerito, il corpo assorbe efficacemente le proteine ​​e altre sostanze benefiche.

La dose del farmaco e la durata del corso sono determinati dal medico. In molti modi, la quantità del farmaco dipende dall'età del bambino, ma solitamente una dose al giorno è sufficiente. I risultati tangibili appariranno con una ricezione sistematica.

Probiotici per i bambini nel primo anno di vita

I batteri colonizzano l'intestino di un neonato nei primi giorni dopo la nascita. Insieme al latte materno, il bambino riceve un set di microflora, se il bambino mangia solo il latte materno, non è necessaria un'ulteriore assunzione di probiotici. A volte prevalgono i batteri nocivi e poi il bambino ha coliche frequenti, la pancia si gonfia. Ma i problemi non sono limitati a questo - a causa del basso assorbimento delle sostanze diminuisce l'immunità, il bambino è malato più spesso. In tali casi, l'uso di probiotici è giustificato.

Se c'è poco latte o il bambino è già stato trasferito in alimenti complementari, la digestione funziona sotto carico e spesso è necessario l'aiuto di batteri benefici. Per i bambini del primo anno di vita, si raccomandano preparati liquidi diluiti con latte materno, latte artificiale o acqua.

I bambini artificiali possono ottenere solo buoni batteri dalle formule del latte con i probiotici. Le informazioni sulla loro presenza sono sempre sul pacchetto con alimenti per l'infanzia, che è consentito sin dai primi giorni di vita. Tali miscele sono meglio assorbite e normalizzano la digestione.

Anche con la mancanza o l'assenza di latte materno, non vale la pena sostituirlo con latte vaccino o caprino. Argomenti di nonne e le loro storie su come intere generazioni sono cresciute su semola e latte da una comprovata coccinella, belle storie su miele e latte. Senza approfondire la storia, notiamo che le notti urlanti dappertutto i bambini di 50 anni fa erano un fenomeno comune. I bambini nutriti da "prodotti naturali vivificanti" hanno già perdonato il tormento ei nostri bambini hanno l'opportunità di soffrire meno delle coliche.

Il latte vaccino è controindicato nei bambini del primo anno di vita - viola la microflora e può causare allergie a causa dell'alto contenuto di lattosio.

Preparati senza proteine ​​di mucca e lattosio sono sviluppati per i bambini fino a un anno:

  • Bififorme
  • Normoflorin-L e Normoflorin-B
  • narine
  • Liveo Kid

Probiotici dopo un ciclo di antibiotici

Il principio di azione degli antibiotici è la soppressione della crescita e della moltiplicazione dei batteri, mentre allo stesso tempo i microrganismi benefici vengono distrutti insieme ai patogeni. Talvolta è necessario il trattamento con antibiotici, ma dopo un decorso si verifica spesso una disbiosi intestinale. La microflora benefica soffre, di conseguenza, insieme con il recupero, si verificano un mal di stomaco, coliche, flatulenza. Per prevenire tali conseguenze consente la somministrazione profilattica di probiotici e prebiotici.

  • Hilak Forte e Pikovit Prebiotic. I pediatri raccomandano i prebiotici ai bambini di qualsiasi età con sostanze che rimuovono gli agenti patogeni. Dopo la pulizia dell'intestino, la microflora utile può svilupparsi liberamente.
  • Linex. Un probiotico efficace con fermenti lattici e bifidobatteri e enterococchi distrugge i batteri patogeni e normalizza la microflora intestinale.
  • Livet. Probiotico in quattro ceppi di batteri benefici.

Durante il corso di antibiotici e dopo che è necessario aggiustare la dieta del bambino. Il bambino si riprenderà più velocemente se mangia frutta e verdura naturale, succhi di frutta freschi e piatti con fibre. Il cibo ricco di grassi e carboidrati carica il corpo e non crea condizioni per la ripresa della normale microflora nell'intestino.

Il medico deciderà quali probiotici, prebiotici o complessi sinbiotici si adatteranno al bambino, di solito la ricezione dura 3-4 settimane.

I migliori probiotici per bambini

I pediatri non hanno difficoltà a scegliere i farmaci appropriati per la disbatteriosi. Nelle farmacie, molti nuovi farmaci testati nel tempo hanno probiotici economici ed efficaci da produttori nazionali ed esteri.

Nomi e una breve descrizione dei probiotici più popolari per i bambini:

http://pitaniedetyam.ru/vitaminy/probiotiki-dlya-detej.html

Elenco dei migliori probiotici per i bambini e i loro effetti

I probiotici sono farmaci biologicamente attivi che includono i batteri vivi della normale microflora intestinale. I probiotici per i bambini prevengono lo sviluppo di dysbacteriosis e hanno un effetto terapeutico nelle manifestazioni della malattia. La nomina tempestiva di agenti probiotici nei bambini del primo anno di vita contribuisce alla formazione di reazioni protettive del corpo contro i fattori aggressivi della microflora patogena.

Foto: Depositphotos. Postato da: belchonock.

Storia della creazione

Lactobacillus bolgaricus è considerato il primo probiotico che l'umanità ha iniziato a utilizzare per la preparazione di alimenti terapeutici. L'unico microrganismo nel cui nome viene menzionato il territorio, dove era isolato da cellule di origine vegetale.

La scoperta del lattobacillo bulgaro divenne la base per la produzione di prodotti a base di acido lattico, dotati di cicatrizzazione e gusto eccellente. E sebbene per la prima volta fossero impegnati nella loro preparazione oltre 8 mila anni fa, la tecnologia di produzione di formaggio e yogurt in alcuni territori dell'Asia centrale, della Russia e dell'Ucraina è ancora utilizzata.

Negli anni '80 del XX secolo, i microrganismi capaci di normalizzare la flora intestinale ricevettero il nome di "probiotici". Riflette pienamente lo scopo della droga - "per la vita". Ripristinando l'equilibrio tra batteri benefici e nocivi, i probiotici mostrano le migliori qualità per proteggere il corpo dalle infezioni e dal cancro, normalizzare la digestione, alleviare le manifestazioni cutanee di dermatite allergica e sintetizzare le vitamine.

Forme di dosaggio

asciutto

I primi probiotici sono rappresentati esclusivamente da colture secche di microrganismi. Per l'essiccazione viene utilizzato il metodo di liofilizzazione. Inizialmente, il biomateriale è fortemente congelato, e quindi nella camera a vuoto viene asciugato con l'evaporazione di tutto il liquido. I batteri non muoiono, ma entrano in uno stato di animazione sospesa - sospensione della vita, che riprenderà in condizioni più favorevoli.

Il vantaggio dei probiotici secchi risiede nella lunga shelf life (in ampolle, compresse, capsule o fiale), che raggiunge i 2 anni. Tuttavia, ci sono degli svantaggi. La liofilizzazione indebolisce le qualità benefiche dei batteri, riduce la loro capacità di aderire all'epitelio intestinale. Per uscire dall'anabiosi e iniziare i batteri attivi, ci vorranno circa 8 ore - il tempo durante il quale alcuni di loro lasciano il corpo.

liquido

La produzione di forme liquide di preparati probiotici mantiene la loro vitalità nell'ambiente in cui si trovano i prodotti del metabolismo microbico. I batteri iniziano a mostrare la loro attività entro un paio d'ore dall'ingestione. Le forme liquide di probiotici sono facilmente dosabili in gocce e sono ampiamente utilizzate nella pratica pediatrica per il trattamento di bambini al di sotto di un anno.

Questi farmaci sono un altro vantaggio. Vari ingredienti possono essere aggiunti alla loro composizione. Ad esempio, prebiotici. Rappresentano il cibo per i microrganismi benefici, aumentano la loro riproduzione, colonizzazione e proprietà efficaci per la normalizzazione dell'ambiente biologico intestinale.

Assortimento per gruppi

Epidemiologi, pediatri e biologi russi hanno approvato più di cento tipi di preparati medicinali contenenti batteri utili per il corpo di un bambino di qualsiasi fascia di età. Possono essere:

  • monocomponente, cioè, contiene solo un tipo di microrganismi: "Bifidumbakterin", "Lactobacterin", "Kolibakterin", "Backspin";
  • polifunzionale, che comprende diversi tipi di microrganismi benefici: "Bifiform" (enterococchi e bifidobatteri), "Bifikol" (escherichia coli e bifidobatteri), "Linex" (lacto e bifidobatteri, enterococchi), "Bifiform Malysh" (lacto-batterio) bifidobatteri);
  • farmaci combinati, inclusi microrganismi e additivi che potenziano l'azione di batteri benefici, cioè probiotici e prebiotici: Acipol (un polisaccaride di funghi kefir e lattobacilli), Bifiliz (lisozima e bifidumbatteri);
  • sorbed, rappresentato da colonie batteriche fissate sul sorbente: "Florin Forte" (lacto- e bifidumbacteria adsorbiti su carbone attivo), "Bifidumbacterin forte" (bifidumbacteria su carbone attivo).

I preparati monocomponenti sono indicati se un numero insufficiente di batteri di una particolare specie è stato accuratamente identificato. Più efficace in termini di attività contro i microrganismi dannosi: probiotici multicomponenti e combinati.

Meccanismo di azione

Dopo l'ingestione, i preparati probiotici, passati attraverso l'intero tubo digerente, vengono trattenuti nell'ambiente ottimale dell'intestino crasso.

I batteri benefici aderiscono (si attaccano) alle membrane mucose, formando colonie di cellule della stessa specie. Come risultato della loro attività vitale, si formano sostanze attive con proprietà antibiotiche, aminoacidi ed enzimi. Sopprimendo la crescita della microflora dannosa, normalizzano la motilità intestinale, l'equilibrio della microflora, sintetizzano vitamine e sostanze necessarie per migliorare l'immunità.

Per i neonati

Il periodo neonatale è di 28 giorni, durante i quali l'organismo del bambino si adatta alle nuove condizioni di vita. La rottura della vescica fetale, dalla quale inizia il parto, la priva definitivamente del suo habitat sterile e apre la strada a un nuovo mondo. I primi a incontrare il neonato saranno i microrganismi.

Gli invisibili inizieranno a stabilirsi attivamente sulla pelle, sulle mucose e nell'intestino anche mentre il bambino sta attraversando il canale del parto. Continueranno a formare le loro famiglie - colonie con latte materno che entrano nell'intestino, ne trarranno vantaggio durante il contatto con la madre, il personale medico e gli elementi di cura.

Tra il vasto esercito di batteri per formare la microflora intestinale sarà sia utile che condizionatamente dannoso per i suoi rappresentanti. I primi sono lacto e bifidobatteri, oltre a un tipo di E. coli con normali proprietà enzimatiche. Fin dai primi giorni della loro vita, le briciole prenderanno parte attiva ai processi di digestione, difenderanno dai microbi dannosi e dai fattori esterni, cominceranno a sintetizzare vitamine e sostanze per la formazione dell'immunità.

I rappresentanti del secondo gruppo non mostrano le loro proprietà nocive finché non ci sono condizioni idonee per l'aggressione. E il principale è la riduzione del numero di microrganismi benefici. Una flora condizionatamente dannosa (stafilococco, Klebsiella, Proteus, citrobacter, funghi, E. coli con proprietà alterate) occuperà intensivamente la loro nicchia nell'intestino, causando disbiosi.

L'alimentazione artificiale priva il bambino di importanti microrganismi nello sviluppo dell'equilibrio della flora intestinale. Questi sono bambini appartenenti al gruppo a rischio, soggetti a frequenti malattie e, in primo luogo, alla disbatteriosi. Ecco perché tutte le formule per l'alimentazione artificiale sono arricchite con lacto e bifidobatteri e la dieta di un neonato, secondo la raccomandazione di un medico, può essere integrata con miscele di acido lattico.

Se necessario, dai primi giorni di vita, vengono mostrati preparati probiotici senza il contenuto di lattosio e proteine ​​del latte vaccino:

  • "Bifiform Baby";
  • "Normoflorin-L" (lattobacilli);
  • "Normoflorin-B" (bifidobatteri e lactitolo prebiotico);
  • "Narine";
  • "Liveo Kid" (bifidobatteri, frutto-leguminosaccaride prebiotico e un componente ausiliario dei trigliceridi dell'olio vegetale): normalizzare le feci per la stitichezza.

Contro il trattamento antibiotico

Foto: depositphotos.com. Autore: Lithium366.

La necessità di antibiotici è sempre associata alla minaccia di disbatteriosi. Gli antibiotici non sono selettivi per i microrganismi. Distruggendo i batteri patogeni, causano danni irreparabili alla microflora benefica dell'intestino. Di conseguenza, dopo il trattamento, vi sono segni di disbiosi: feci molli o tendenza a stitichezza, gonfiore, flatulenza, colica intestinale.

Al fine di mantenere l'equilibrio della microflora durante l'assunzione di antibiotici, è consigliabile effettuare la prevenzione della disbatteriosi da parte di microrganismi resistenti ai farmaci antibatterici. I probiotici e i prebiotici per i bambini danno un buon risultato.

Hilak Forte ha dimostrato di essere migliore di altri nella pratica pediatrica senza controindicazioni ai bambini fin dai primi giorni di vita. Questo prebiotico contiene prodotti metabolici prodotti dalla normale microflora intestinale, causa la morte di microbi patogeni e fa spazio allo sviluppo di microrganismi benefici.

Probiotici più efficaci "Linex". La sua composizione di latto-, bifidobatteri e ceppi di enterococchi ha un effetto antagonista sui microbi patogeni e normalizza la composizione qualitativa e quantitativa dei batteri benefici.

Dopo l'assunzione di antibiotici, viene prescritto un ciclo di farmaci con un effetto benefico sulla flora intestinale. La durata di assunzione di prebiotici, probiotici e sinbiotici (un complesso di prebiotici e probiotici in una preparazione), vitamine con componenti prebiotici varia da 3 a 4 settimane.

Buon effetto per i bambini dà l'appuntamento "Liveo" con 4 ceppi benefici di batteri nella composizione, "Linex". L'elenco dei prebiotici comprende "Hilak Forte" e "Pikovit Prebiotic".

La normalizzazione della flora intestinale dopo la nomina di antibiotici aiuterà l'organizzazione della dieta e la sua composizione. Dopo che le malattie trasferite non è necessario dare al bambino il cibo grasso e il carboidrato ipercalorico. Succhi, frutta e verdura nella dieta porteranno più benefici all'organismo di recupero. Ricche di fibre vegetali, forniscono il "cibo" per i batteri benefici, accelerano la loro crescita e aiutano a bilanciare rapidamente la normale composizione della microflora.

efficacia

Commenti e feedback dei genitori sull'efficacia del trattamento della disbatteriosi nei bambini al di sotto di un anno e all'età di diversi anni sono ambigui. Gli stessi farmaci possono avere un effetto miracoloso dopo un tre volte di assunzione in un bambino e non hanno alcun effetto con il trattamento a lungo termine in un altro.

La risposta a questa domanda è data dalla Scuola del Dott. Komarovsky. Yevgeny Komarovsky, popolare con le sue conclusioni ben fondate, anchorman, pediatra e candidato alle scienze mediche, spiega il problema in modo accessibile.

Secondo lui, la diagnosi di "disbiosi intestinale" come tale non esiste. Questa condizione è una conseguenza di una causa specifica che colpisce il sistema digestivo. I fattori più comuni che provocano uno squilibrio della microflora intestinale:

  • malattie infettive;
  • violazione della dieta in termini qualitativi e quantitativi;
  • un cambiamento nelle condizioni di vita;
  • lo stress.

Fino a quando la causa non viene eliminata, nessun probiotico, prebiotico o vitamine può normalizzare la microflora intestinale. Al fine di prevenire la disbatteriosi, Komarovsky raccomanda, prima di tutto, di adattare la dieta, eliminando l'alimentazione del bambino tra i pasti stabiliti nel tempo e introducendo gli alimenti nella dieta, la cui lista è regolata dall'età del bambino.

http://pitaniedetok.ru/vitaminy/probiotiki-dlya-detej.html

Probiotici per i bambini: in che modo i batteri vivi aiutano a lavorare sui tumori ea proteggersi dal raffreddore?

Oggi i pediatri prescrivono sempre più probiotici ai bambini per i bambini sia come mezzo per normalizzare le feci che come strumento per rafforzare il sistema immunitario. È stata trovata la panacea per aiutare a guarire la pancia malata allo stesso tempo e prevenire raffreddori frequenti? È sicuro usare i probiotici durante l'infanzia e come trovare quello migliore per il tuo bambino tra una moltitudine di preparati farmaceutici?

In equilibrio con la natura

L'intestino umano è un enorme mondo popolato da miliardi di microrganismi, sia benefici che condizionalmente patogeni. Idealmente, è dominato dai lacto e dai bifidobatteri che sono amici del nostro corpo. Stanno letteralmente a guardia della salute:

  • aiutare a digerire il cibo e promuovere l'assorbimento di sostanze utili da esso;
  • sintetizzare alcune vitamine, acidi organici e oligoelementi, rafforzando così il sistema immunitario;
  • combattono i virus e l'altra flora patogena - rilasciano sostanze che sono distruttive per loro, rendono impenetrabili le pareti intestinali.

Il bambino "riceve" la prima dose di batteri benefici nel canale del parto, e in seguito - con il colostro e il latte materno. Nei bambini più grandi e negli adulti, la loro quantità ottimale viene mantenuta attraverso l'uso di alimenti fermentati - prodotti a base di latte acido e verdure acide (non in salamoia) in modo naturale.

Quali sono i probiotici e perché sono necessari?

L'OMS definisce i probiotici per l'intestino (sia per gli adulti che per i bambini) come microrganismi che possono migliorare la salute se assunti per via orale. Questa grande famiglia include rappresentanti tipici della microflora sana (batteri benefici) e alcune specie di funghi che formano spore.

La domanda sorge spontanea: se la natura ha già fornito un meccanismo eccellente per preservare la nostra salute, allora perché prendere droghe con i probiotici e ancor più per "nutrire" i bambini? Il fatto è che l'equilibrio ideale sopra descritto è praticamente irraggiungibile nel mondo moderno.

Sempre più bambini nascono, scavalcando il canale del parto (con un taglio cesareo), molti dei neonati sono ulteriormente alimentati artificialmente. Gli ultimi "colpi" nella foto sono condizioni ambientali sfavorevoli, situazioni stressanti e terapia antibatterica, che viene spesso prescritta anche per i bambini.

Leggi: quali sono gli eubiotici e quali effetti hanno.

In quali casi vengono mostrati i probiotici per i bambini?

Il risultato non tarda ad arrivare. I bambini, quasi dalla nascita, soffrono di disbatteriosi, disturbi intestinali di vario tipo e la loro indebolita immunità reagisce con frequenti raffreddori e dermatiti. I probiotici dei bambini aiuteranno a risolvere tutti questi problemi, come dicono i farmacologi e la pubblicità. Raccomandano l'assunzione di droghe con il loro contenuto (eubiotica) in questi casi:

  • prevenire la diarrea associata agli antibiotici;
  • nel periodo della sconfitta del corpo da virus gastrointestinali e malattie respiratorie;
  • durante il passaggio all'alimentazione artificiale, con scarso aumento di peso;
  • per le violazioni del tratto gastrointestinale (compresi i bambini artificiali) - costipazione, frequente rigurgito e diarrea non infettiva;
  • nel trattamento delle malattie della pelle.

Importante: è impossibile popolare l'intestino di un bambino con microflora benefica in un solo passaggio, è necessario un ciclo da una a diverse settimane.

Probiotici per i bambini - cosa sono?

In generale, le medicine e gli integratori alimentari con probiotici per gli adulti e per i bambini sotto i 6 anni differiscono solo nella forma di rilascio. Se i primi vengono presentati più spesso sotto forma di pillole, questi ultimi vengono generalmente prodotti sotto forma di sospensioni, gocce o polveri da sciogliere in un liquido. Di norma, vengono diluiti in una piccola quantità di acqua calda (non bollente) o semplicemente aggiunti al cibo.

Importante: per gli adulti, la forma liquida di farmaci con probiotici è inaccettabile per il motivo che i batteri che non sono coperti con una capsula speciale muoiono nell'ambiente corrosivo del loro stomaco. Nei bambini (specialmente i bambini), l'acidità di questa parte del tratto gastrointestinale è neutra, quindi i microrganismi raggiungono l'intestino senza perdita.

Tutti questi strumenti sono classificati in base alle generazioni (dalla prima alla quinta) e nella composizione:

  • monocomponente - nella loro composizione probiotica (lacto-o bifidobatteri) di un solo tipo;
  • multicomponenti o simbiotici - consistono in almeno due tipi di batteri benefici o funghi di lievito;
  • combinati, o synbiotics - contengono non solo probiotici, ma anche componenti per la loro migliore sopravvivenza - prebiotici, così come prodotti del loro metabolismo.

Importante: la regola "più non è sempre meglio" si riferisce ai probiotici per neonati e bambini piccoli. In diversi momenti della vita, vari microrganismi possono aiutare le briciole dell'intestino. Che cosa esattamente e in quale combinazione, deve determinare il pediatra curante o un gastroenterologo.

Cosa cercare?

I farmacologi si sono rapidamente rivolti al crescente interesse per i probiotici. Sugli scaffali delle farmacie oggi puoi trovare decine di farmaci e integratori alimentari (fondi che non hanno una certificazione adeguata) con microrganismi vivi nella composizione. Sfortunatamente, non ce n'è uno universale, e prezzi elevati e produzione importata non sempre significano automaticamente maggiore efficienza.

Ti consigliamo di scoprire perché e a chi devi seguire una dieta priva di glutine.

Quindi, per esempio, un Bifidumbacterin di farmaci economico dai produttori russi nella maggior parte dei casi "funziona" non peggiore del Linex ampiamente pubblicizzato e più costoso. Pertanto, quando si scelgono i probiotici per un bambino, prima di tutto, si dovrebbe prestare attenzione a tali sfumature:

  • data di scadenza - dal momento che stiamo parlando di microrganismi viventi, queste informazioni sulla confezione dovrebbero essere oggetto di particolare attenzione;
  • condizioni di conservazione - alcuni mezzi devono essere conservati esclusivamente nel frigorifero, altrimenti i batteri semplicemente muoiono e il farmaco si trasforma in un "manichino";
  • mancanza di coloranti e additivi aromatici - possono causare reazioni allergiche nei bambini;
  • accettabilità dell'uso ad una certa età - non tutti i prebiotici possono essere somministrati ai bambini, in particolare i neonati;
  • convenienza del dosaggio - in alcuni casi, il produttore offre di dare ai bambini solo una parte del contenuto del pacchetto e, in questa situazione, la dose è approssimativa (ad esempio, Laktomun Ecologic panda in una bustina).

Consiglio: gli antipasti Probiotici per bambini "Salute" di Bakzdrav e Narine di produzione nazionale godono di buone recensioni. Di questi, puoi cucinare yogurt naturale per bambini o usare senza fermentazione.

Scegliere i probiotici per un neonato

Un argomento a parte è probiotico per i neonati che non sono così numerosi nel mercato domestico. La maggior parte di loro non sono droghe, ma integratori alimentari e di solito non ci sono informazioni ufficiali sulla sicurezza del loro uso in relazione ai bambini di età inferiore ad un mese. Quindi, in sostanza, il medico prescrive tali farmaci ei genitori si assumono una responsabilità speciale per la salute di tali bambini.

Sulla base delle recensioni, puoi fare una sorta di valutazione di prodotti comprovati contenenti probiotici e destinati ai bambini fin dai primi giorni di vita:

  • Le gocce di BioGaya - sono prodotte in Svezia, contengono lattobacilli, sono raccomandate per il restauro della microflora, la prevenzione dei disturbi intestinali e le complicanze della terapia antibiotica;
  • Baby Bifiform - un preparato rumeno bicomponente costituito da polvere (bifidobatteri secchi e streptococco bacillus) e una soluzione oleosa, la sospensione viene preparata immediatamente prima del decorso della somministrazione, può essere utilizzata con intolleranza al lattosio;
  • Normoflorina - biocomplessi del produttore russo, che contengono lacto - e (o) bifidobatteri, i loro prodotti metabolici (vitamine, oligoelementi) e prebiotici;
  • Simbiter, un antipasto acidofilo della produzione ucraina (in Russia è possibile e non si trova), è posizionato come un "multibiotico" perché contiene un grande complesso di microrganismi.

Importante: prima di dare una medicina o un integratore alimentare a un bambino, è necessario studiare attentamente le istruzioni per il farmaco. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al dosaggio e alla presenza di controindicazioni.

Probiotici per i bambini: benefici o danni?

Per quanto riguarda i bambini che hanno bisogno di probiotici durante i preparativi, sono in corso discussioni senza fine. La massiccia campagna di attacco in realtà ha avuto il suo. Sempre più genitori sono inclini a credere che dovrebbero essere dati ai bambini "con o senza".

Allo stesso tempo, alcuni pediatri (ad esempio lo stesso dottore Komarovsky) sono scettici riguardo alla "colonizzazione" artificiale degli intestini dei bambini con batteri. Essi sostengono che i benefici di tali probiotici sono enormemente esagerati, e l'apparentemente innocua, a prima vista, l'automedicazione può essere dannosa per il bambino se ha gravi malattie croniche.

Inoltre, i lattanti sono spesso intolleranti al lattosio e allergici alle proteine ​​del latte vaccino. Questi componenti possono far parte di integratori alimentari e possono causare una grave reazione allergica nel bambino.

In ogni caso, la questione di quale probiotico è meglio per il bambino, i genitori non dovrebbero fare riferimento ad amici e conoscenti, ma al pediatra che si presenta. E lui dovrebbe nominarli solo sulla base dei risultati delle prove del bambino.

http://prozkt.ru/lekarstvennye-preparaty/probiotiki-dlya-detej.html

Pubblicazioni Di Pancreatite