4 ragioni principali per mancanza di appetito

Un buon appetito è sempre stato considerato un segno di buona salute. Il corretto funzionamento del meccanismo responsabile del soddisfacimento del fabbisogno di nutrienti e del piacere da esso indica che l'organismo funziona senza particolari deviazioni. Tuttavia, l'appetito di una persona è variabile. Dipende dalla cultura della nutrizione instillata dall'infanzia, dalle preferenze di gusto (che possono cambiare più di una volta durante la vita), dal tempo, dall'umore e da molti altri fattori. Pertanto, la periodica perdita di appetito è la norma. La completa mancanza di interesse per il cibo, specialmente quando viene osservato per lungo tempo, può essere un segno di gravi problemi di salute.

Intossicazione del corpo

L'appetito è regolato da un centro nutrizionale speciale situato nel cervello. Quando le tossine entrano nel corpo, il funzionamento di questa struttura è temporaneamente bloccato, poiché il lavoro principale di tutti i sistemi in quel momento è volto a cercare di sbarazzarsi di sostanze pericolose. L'intossicazione può essere causata da:

  • intossicazione alimentare;
  • un'overdose di nicotina o alcol;
  • esposizione a composti chimici che costituiscono prodotti chimici domestici, cosmetici o prodotti di profumeria, nonché vernice utilizzata nella fabbricazione di tessuti e altri componenti dannosi contenuti in oggetti con cui una persona ha frequenti contatti diretti;
  • avvelenamento da monossido di carbonio;
  • l'uso di droghe;
  • infezione acuta (influenza, SARS, epatite, ecc.).

Di norma, dopo la rimozione delle sostanze tossiche dal corpo, l'appetito ritorna.

Malattie degli organi digestivi

I pazienti affetti da patologie del tratto gastrointestinale, spesso manifestano spiacevoli sintomi di dispepsia: dolore addominale, eruttazione, flatulenza, nausea. In questi casi, la perdita di appetito è associata alla paura riflessa del mangiare.

Certamente, è impossibile non mangiare affatto tali pazienti: questo non farà che aggravare la condizione dolorosa. La via d'uscita è una dieta speciale che esclude piatti piccanti, salati, acidi, prodotti fritti e affumicati, fast food e cibo in scatola. Il cibo dovrebbe essere semi-liquido e avere un effetto avvolgente (ad esempio, i porridge mucosi e il purè di patate sono utili).

Interruzioni ormonali

Le fluttuazioni dei livelli ormonali influenzano fortemente l'appetito. Ciò è particolarmente evidente durante la gravidanza, quando gravi cambiamenti nel corpo di una donna possono portare a bisogni nutrizionali molto specifici e un cambiamento nelle preferenze di gusto.

Anomalie patologiche nelle ghiandole endocrine di solito causano una perdita di appetito. Questo processo è caratterizzato dal gradualismo: ad esempio, con una diminuzione della funzione tiroidea (ipotiroidismo), il desiderio di consumare cibo diminuisce o scompare completamente per un lungo periodo, in parallelo con la perdita generale del tono del corpo, lo sviluppo della fatica, la comparsa di sonnolenza, pianto e altri segni della malattia.

Disturbi nervosi

La diminuzione dell'appetito può essere spiegata da cause psicogene. Quindi, con la depressione, il cibo smette di dare piacere alla persona; spesso anche l'odore del cibo provoca nausea. Allo stesso tempo, i pazienti lamentano una sensazione di pienezza nello stomaco, saturazione troppo veloce. Le persone che si trovano in uno stato depressivo grave a volte devono essere costrette a nutrirsi.

Una delle più comuni anomalie psico-emotive, caratterizzata da una mancanza di appetito, è l'anoressia. Giovani donne che soffrono di un complesso di inferiorità e insoddisfatte dei loro corpi, il desiderio di perdere peso ad ogni costo porta prima a seguire diete irragionevolmente severe, liberando artificialmente lo stomaco dal cibo assorbito, e quindi al rifiuto assoluto di qualsiasi cibo. Questo è un grave disturbo neuropsichiatrico, il cui trattamento dovrebbe essere gestito da specialisti spesso richiede il ricovero in ospedale.

In tutti i casi di una prolungata mancanza di interesse per il cibo, è necessario consultare un medico. Se in una persona non viene trovata alcuna patologia, ma una persistente perdita di appetito minaccia la sua salute, il desiderio di mangiare può essere migliorato da un moderato esercizio fisico (ad esempio il nuoto), camminando. In alcune situazioni, aiuta a ricevere decotti e tinture di erbe medicinali: assenzio, centauro, calamo, menta piperita, elecampane, orologio a tre foglie, fieno greco, crespino. Sono utili anche i tè medicinali a base di foglie di fragola, ribes nero e lampone.

Video di YouTube relativi all'articolo:

Istruzione: prima Università medica statale di Mosca intitolata I.M. Sechenov, specialità "Medicina generale".

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La più alta temperatura corporea è stata registrata in Willie Jones (USA), che è stata ricoverata in ospedale con una temperatura di 46,5 ° C.

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena è aumentato del 25%, e il rischio di un attacco di cuore - del 33%. Stai attento.

Il residente australiano di 74 anni James Harrison è diventato un donatore di sangue circa 1000 volte. Ha un gruppo sanguigno raro i cui anticorpi aiutano a sopravvivere i neonati con anemia grave. Così, l'australiano ha salvato circa due milioni di bambini.

Anche se il cuore di un uomo non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò alle 4 dopo che il pescatore si perse e si addormentò nella neve.

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese.

Se il fegato ha smesso di funzionare, la morte si sarebbe verificata entro 24 ore.

Lo stomaco umano affronta bene oggetti estranei e senza intervento medico. È noto che il succo gastrico può persino sciogliere le monete.

Secondo gli studi, le donne che bevono pochi bicchieri di birra o vino a settimana hanno un aumentato rischio di sviluppare il cancro al seno.

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Scienziati americani hanno condotto esperimenti su topi e sono giunti alla conclusione che il succo di anguria impedisce lo sviluppo di aterosclerosi. Un gruppo di topi beveva acqua semplice e il secondo - succo di anguria. Di conseguenza, le navi del secondo gruppo erano libere da placche di colesterolo.

Durante gli starnuti, il nostro corpo smette completamente di funzionare. Anche il cuore si ferma.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi in cui hanno concluso che il vegetarismo può essere dannoso per il cervello umano, in quanto porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere il pesce e la carne dalla loro dieta.

Molti farmaci inizialmente commercializzati come farmaci. L'eroina, ad esempio, era originariamente commercializzata come rimedio per la tosse infantile. E la cocaina era raccomandata dai medici come anestesia e come mezzo per aumentare la resistenza.

Il lavoro che non è gradito alla persona è molto più dannoso per la sua psiche della mancanza di lavoro.

Durante la vita, la persona media produce ben due grandi pozze di saliva.

Il termine "malattie professionali" unisce le malattie che una persona è in grado di mettersi al lavoro. E se con industrie e servizi dannosi.

http://www.neboleem.net/stati-o-zdorove/10656-4-osnovnye-prichiny-otsutstvija-appetita.php

Primo medico

Debolezza e mancanza di appetito provoca

Per compensare la mancanza di tutti gli oligoelementi nel corpo, una persona deve mangiare in modo corretto ed efficiente. Nel caso in cui non ci sia appetito e il cibo stesso causi rifiuto e molte altre sensazioni sgradevoli, significa che una persona ha bisogno di aiuto. La mancanza di appetito può essere causata da una serie di cause, tra cui non solo le malattie e le patologie del tratto gastrointestinale. Poche persone lo sanno, ma sui nervi può succedere. In quali situazioni la mancanza di appetito è accompagnata da nausea e debolezza, scopriamo ulteriormente.

Combinazione di sintomi

Per capire dove cercare la causa, si dovrebbero analizzare le specifiche di tutti i sintomi esistenti:

Mancanza di appetito - che non sarebbe male per una persona da mangiare, segnala il cervello, le cui terminazioni neurali mandano un segnale agli organi digestivi, costringendo la persona a pensare al cibo. Di conseguenza, il succo gastrico viene prodotto gradualmente e il livello di insulina nel sangue aumenta. Se non c'è appetito, significa che il cervello è occupato con cose completamente diverse, più importanti al momento. Può anche essere supportato da malattie del tratto digestivo, a seguito della progressione della quale, la mancanza di appetito si pone come reazione di difesa naturale. Nausea - questo processo è anche abbastanza fisiologico, è necessario per rilasciare il contenuto dello stomaco in situazioni critiche. Questo sintomo è estremamente importante nella diagnosi, perché in combinazione con altri sintomi consente di effettuare una diagnosi più accurata. La debolezza è una condizione nota a tutti, in particolare a coloro che devono lavorare duramente. Una persona con particolari difficoltà riesce a svolgere attività familiari, mentre sente un carico maggiore e affaticamento veloce.

La nausea, la debolezza e la mancanza di appetito sono forse i sintomi più comuni con cui sia un adulto che un bambino sono familiari. Quali prerequisiti possono influenzare l'aspetto di un quadro clinico simile?

motivi

Se si sistematizzano tutte le possibili cause che possono causare debolezza con nausea e completa mancanza di appetito, possono essere divisi in due grandi gruppi: patologici e non patologici.

Cause non patologiche

Queste cause non sono correlate alla presenza di una malattia. Si verificano quando fattori patogeni esterni influenzano il corpo o si presentano come un processo naturale. La loro caratteristica principale è la seguente:

i sintomi durano non più di 4-5 giorni, dopodiché passano da soli; non richiedono cure mediche e farmaci; non hanno effetti collaterali potenzialmente letali sul corpo; può essere ripetuto, ma non più di 1 volta al mese; Non provocare una perdita acuta di peso.

Questa categoria di motivi include:

Le mestruazioni e la sindrome premestruale - durante l'aggiustamento ormonale e la preparazione alla fecondazione, il corpo della donna è letteralmente soggetto all'azione degli ormoni. Salti improvvisi di progesterone ed estrogeni, a cui il corpo si aggiusta gradualmente, possono provocare nausea, debolezza e perdita di appetito. Quando il ciclo finisce e ne inizia uno nuovo, una donna può anche provare mal di testa e crampi allo stomaco, che è un processo completamente naturale che non richiede alcun intervento. Eccesso di cibo, specialmente di notte - quando durante il giorno una persona non ha avuto l'opportunità di mangiare completamente, e i pasti sono stati ridotti al massimo del fast food, quindi tornare a casa, dove attende una deliziosa cena, è difficile controllarsi. Di conseguenza, per tutto il giorno gli organi dell'apparato digerente non hanno avuto un carico, e la sera, quando, infatti, il corpo e tutti i suoi sistemi si stanno preparando per dormire e rallentano i loro processi di supporto vitale, il cibo mangiato può causare un sonno povero. Mangiare pasti pesanti prima di coricarsi porta alla nausea, che indica l'incapacità del pancreas di produrre la giusta quantità di enzimi. I sintomi particolarmente acuti si manifestano al mattino, quando la nausea può continuare a vomitare, il che comporterebbe debolezza e mancanza di appetito. Inedia a lungo termine - il rifiuto non autorizzato di cibo, presumibilmente per perdere chili di troppo, può causare nausea e debolezza. Il fatto è che se il cibo non entra nello stomaco per lungo tempo, la secrezione prodotta influisce negativamente sulle mucose, causando irritazione. A volte la nausea si verifica immediatamente dopo che una persona ha una forte sensazione di fame. La mancanza di cibo riduce le prestazioni e provoca anche debolezza. Sindrome da stanchezza cronica - si verifica in persone che soffrono costantemente di affaticamento e stanchezza. Questa condizione è tipica delle persone che lavorano sette giorni su sette e il numero di ore di lavoro è più che di riposo. Il workaholism è encomiabile, ma influisce sulla salute. La mancanza di sonno adeguato colpisce il sistema nervoso e il cervello, che può dare i comandi sbagliati a tutto il corpo.

Queste ragioni sono più spesso incontrate nella vita di tutti i giorni, dal momento che il ritmo moderno della vita rende impossibile una buona alimentazione e un riposo normale.

Cause patologiche

Associato con la presenza della malattia nel corpo. Nella maggior parte dei casi, è necessario un trattamento medico per eliminare. Questo gruppo include i seguenti motivi:

La disbacteriosi è una malattia intestinale in cui l'equilibrio di microrganismi benefici e patogeni coinvolti nel processo digestivo è disturbato. Una cattiva digestione è dannosa per tutto il corpo, dal momento che non è possibile ottenere dal cibo tutti i nutrienti con cui è ricco. Malattie endocrine - uno squilibrio ormonale e l'insufficienza della produzione di determinati ormoni possono provocare nausea, a volte vomito, dopo di che ne deriva debolezza e mancanza di appetito. Malattie croniche dell'apparato digerente, che sono peggiorate - il più delle volte tali sintomi sono inerenti alla gastrite, alle ulcere gastriche e duodenali e alla gastroduodenite. La nausea, la debolezza e la mancanza di appetito sono i primi segni che le vecchie malattie richiedono che prestino attenzione e prontamente subiscano un trattamento preventivo. Disturbi mentali - se una persona sperimenta costantemente un maggiore stress emotivo e stress, mentre non c'è riposo e supporto per le persone vicine, può verificarsi depressione. Questo stato psico-emotivo implica indifferenza per tutto ciò che accade intorno, ed è anche accompagnato da mancanza di appetito, nausea e debolezza generale. Intossicazione - se il corpo è attivo microrganismi patogeni, provoca intossicazione. Soprattutto spesso tali processi si verificano nello stomaco e nell'intestino quando, quando entrano dall'esterno, i batteri iniziano a "abituarsi" attivamente all'organismo e ad assorbire tutto ciò che è disponibile. In questo caso, la nausea e la perdita di appetito sono i segni principali che indicano la presenza di microflora patogena. Malattie cardiovascolari - sintomi simili sono familiari alle persone che soffrono di ipertensione arteriosa cronica quando il corpo ha la pressione alta. La nausea può manifestarsi anche dopo aver mangiato, e la debolezza è dettata dal deterioramento dei vasi sanguigni. Dipendenza da droghe - se una persona volontariamente o in caso di necessità assume costantemente farmaci, il tratto gastrointestinale riceve un enorme carico, digerendo e assimilando composti chimici. Di conseguenza, la nausea e la mancanza di appetito possono indicare la presenza di gastrite e malattia da ulcera peptica, nonché patologie del pancreas. La presenza di malattie oncologiche - quando una persona ha il cancro (indipendentemente dal corpo) e la chemioterapia viene eseguita, tutti i processi, compresa la digestione, vengono persi nel corpo. L'appetito diminuisce, sullo sfondo del quale compaiono stanchezza e sonnolenza. Possono verificarsi nausea e vomito, specialmente dopo l'assunzione di agenti chemioterapici. La presenza di un'infezione o di un virus nel corpo - molti penseranno al perché, quando sei malato, non vuoi mangiare affatto. La risposta è molto semplice. Il fatto è che al momento dello sviluppo attivo delle cellule dei leucociti, il corpo concentra tutta la sua forza su questo processo, consentendo al paziente di recuperare rapidamente. La mancanza di appetito in questo caso è una misura giustificata. Quantità eccessive di tossine possono provocare nausea e debolezza, che possono essere eliminate solo mantenendo un sufficiente bilancio idrico.

Anche una diminuzione e una completa mancanza di appetito, debolezza e nausea sono inerenti alle seguenti categorie di popolazione:

Dipendenti: l'uso a lungo termine di stupefacenti riduce gradualmente la sensibilità del cervello e delle cellule nervose, il che porta al degrado sociale. In questo caso, tutti i processi che si verificano nel cervello, sono diretti solo a una cosa: la ricerca di una dose ad ogni costo. Le persone che fumano - la nicotina uccide le cellule microscopiche nello stomaco. Quindi il processo di divisione del cibo è un po 'più complicato. Inoltre, il catrame di tabacco, ricco di catrame, può influenzare il sistema circolatorio, causando anemia. Alcolismo: l'abuso di bevande alcoliche, che viene prodotto sistematicamente, porta all'interruzione dei processi digestivi e ha anche un effetto devastante sulle cellule del pancreas e del fegato. Toxicosis di donne incinte - manifestato come una reazione protettiva del corpo. All'inizio della gravidanza, lo sfondo ormonale viene ristrutturato in modo tale che tutte le condizioni siano favorevoli allo sviluppo del feto, sebbene l'organismo stesso cerchi in ogni modo di respingere il feto, percependolo come una sostanza estranea.

TOP 5 motivi

Tra le malattie più rare che parlano della loro esistenza, provocando nausea, mancanza di appetito e debolezza, sono:

Il diabete mellito è determinato da disordini metabolici nel corpo e dalla digeribilità del glucosio. Una persona per un periodo piuttosto lungo non può sospettare di avere problemi con il pancreas e il sistema ormonale. La patologia può svilupparsi nel corso degli anni e dei decenni, fino a quando assume una forma acuta con sintomi più pericolosi. La nevrosi è un disturbo dell'equilibrio mentale in cui una persona, sotto l'influenza di stimoli esterni, lascia la zona di comfort. La nausea con nevrosi appare esattamente dopo che l'appetito scompare. È logico supporre che se il cibo non entra nel corpo, significa che non c'è energia e, di conseguenza, appare la debolezza. Patologie della tiroide - dimensioni piuttosto piccole di questa ghiandola possono causare grossi problemi di salute quando la sua attività diventa incontrollabile. La mancanza o l'eccesso di ormoni tiroidei provocano varie patologie e malattie difficili da correggere e curare. Oncologia: nel 95% di tutte le diagnosi di cancro, è valutata con un esame casuale. Una persona potrebbe non essere consapevole del suo problema e la solita nausea al mattino, la mancanza di appetito e la debolezza saranno attribuiti alla fatica al lavoro. L'anoressia, una malattia associata a malattie mentali, è la più pericolosa per la vita. Il prolungato rifiuto di mangiare recita uno scherzo crudele su una persona, provocando in seguito una totale avversione per qualsiasi cibo, anche se ha provocato una completa delizia. La forte perdita di peso accompagna sempre vertigini e insonnia. Assolutamente tutti i processi nel corpo sono interrotti, quindi tutte le forze disponibili sono finalizzate a mantenere processi vitali.

Quando hai bisogno di aiuto medico?

Solo il 3% di tutti i pazienti che riportano nausea persistente, debolezza e perdita di appetito, cercano aiuto medico. La maggior parte dei pazienti coscienti è pronta a dare migliaia per una "pillola per tutte le malattie" raccomandata da una specie di zia da una farmacia.

Prendi in considerazione una serie di situazioni in cui le cure mediche sono davvero urgenti:

La nausea non passa più di 5 giorni, aumenta dopo il risveglio e finisce con il vomito. Oltre ai sintomi comuni, compaiono manifestazioni più specifiche: dolore all'addome, alla gola, alla schiena. La temperatura corporea aumenta e non viene confusa con nessun farmaco. C'è un attacco acuto di dolore. Appare una scarica di sangue.

In questi casi, non ha senso cercare di aiutare la persona da sola. L'autotrattamento non solo è inappropriato, ma può anche causare complicazioni. La scelta più corretta è quella di consultare un medico e completare una visita medica.

Quali azioni posso intraprendere?

Se la nausea, la mancanza di appetito e debolezza possono essere confrontati con i prerequisiti (eccesso di cibo, avvelenamento, PMS) e le condizioni generali del paziente non causano preoccupazione, è possibile ricorrere a tali azioni come:

Bere molta acqua, minerale puro. Assumi i farmaci con enzimi: Pancreatina, Mezim, Pancreatasim, che accelerano il processo di digestione e aiutano a digerire tutto ciò che il corpo non può distruggere da solo. Il dolore con PMS e la mancanza di appetito possono essere eliminati con succo di mirtillo, ortica e camomilla. Se la persona mostra segni di infezione o di virus, il compito principale in questo caso è quello di mantenere il bilancio idrico (per prevenire la disidratazione e accelerare l'eliminazione delle tossine dal corpo), oltre a prendere farmaci antivirali e antibatterici.

Naturalmente, la ragione principale è legata alla dieta sbagliata, quindi puoi ridurre la manifestazione di sintomi spiacevoli e rimuoverli completamente con l'aiuto di tali raccomandazioni:

Abbandonare il fast food, mangiare solo cibo sano. Mangiare cibo frazionario, non una volta, ma per 5-6. Più piccola è la porzione, più velocemente viene digerita e assorbita nel corpo senza appesantirla. Bere più acqua minerale pura, perché è la mancanza di acqua nel corpo che provoca la distruzione di tutti i processi vitali a livello cellulare. Mangia carni magre e verdure fresche. Abbandonare il digiuno, anche se è fatto per scopi medicinali. Solo lo sport e una corretta alimentazione aiutano a perdere peso. Sottoporsi ad una visita medica annuale senza ignorare la testimonianza dei medici.

Pertanto, gli spiacevoli sintomi di nausea e perdita di appetito possono essere associati a più di cento malattie, diverse nella loro concentrazione. Questo fatto indica che se i sintomi non scompaiono da soli e il quadro clinico è integrato da nuove manifestazioni, allora è imperativo che cerchi un aiuto medico.

Ti sembra ancora che curare lo stomaco e l'intestino sia difficile?

A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora - la vittoria nella lotta contro le malattie del tratto gastrointestinale non è dalla tua parte...

E hai già pensato alla chirurgia? È comprensibile, perché lo stomaco è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Dolori addominali frequenti, bruciore di stomaco, gonfiore, eruttazione, nausea, feci anormali... Tutti questi sintomi vi sono familiari in prima persona.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Ecco la storia di Galina Savina, su come si è liberata di tutti questi spiacevoli sintomi... Leggi l'articolo >>>

Perdita di appetito

La perdita di appetito, chiamata medicalmente anoressia, può essere causata da varie condizioni e malattie. Alcune delle condizioni possono essere temporanee e reversibili, ad esempio, perdita di appetito dagli effetti dei farmaci. Alcune delle condizioni possono essere più gravi, ad esempio, dall'esposizione a un tumore canceroso.

Non tutti possono vantarsi di un normale (sano) appetito. Nella maggior parte dei casi, le persone soffrono di problemi di appetito, seguiti da malnutrizione o eccesso di cibo. Tuttavia, i segni esterni: magrezza eccessiva e grasso eccessivo - non è l'unico problema che si pone. Interruzione dell'appetito - un segnale allarmante, che indica un serio cambiamento nel corpo. Recentemente, l'incidenza di perdita di appetito e perdita di peso incontrollata, che hanno un impatto negativo sulla salute.

Quanto è pericoloso l'appetito diminuito?

Per capire quanto pericoloso possa essere un appetito per una persona, è importante riconoscere il bisogno di cibo. Il cibo è il legame tra il corpo umano e l'ambiente. Inoltre, svolge una serie di importanti funzioni: plastica, energia, protezione, bioregolazione e regolazione adattativa, che sono coinvolte nella riproduzione e costruzione di nuove cellule, servono a coprire i costi energetici, aumentare la resistenza del corpo alle malattie, partecipare alla formazione di enzimi e ormoni, contribuire alle normali attività dei vari sistemi corporei.
C'è un'altra funzione del cibo - segnale motivazionale, che si riduce alla stimolazione dell'appetito. Il desiderio di mangiare (nella corsia da Lat. Appetito) si verifica quando c'è una diminuzione della concentrazione di sostanze nutritive nel sangue. In altre parole, è l'appetito che regola l'assunzione della quantità necessaria di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali.
Nel cervello (ipotalamo), ci sono due centri che sono responsabili della sazietà e della fame. Una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue dà un segnale che il corpo ha bisogno di sostanze nutritive, mentre un principio attivo (colecistochinina) entra nel flusso sanguigno indica la saturazione. Pertanto, la perdita di appetito può disturbare l'equilibrio nutrizionale - il giusto equilibrio di nutrienti nel corpo, compresi quelli essenziali (proteine, vitamine, minerali).
È interessante notare che negli animali, come negli antichi, la concentrazione di sostanze nutritive diminuisce nel processo di caccia, quindi il bisogno di cibo aumenta con il cibo. Nel mondo moderno, una persona non ha più bisogno di procurarsi il cibo nel vero senso della parola, così le persone mangiano il cibo con l'avvento dell'appetito.

Conseguenze di scarso appetito

Certamente, cattivo appetito, almeno una volta nella vita è ogni persona. Il nostro corpo è saggio e capace di auto-guarigione, quindi con una diminuzione dell'appetito a breve termine, non accadrà nulla di terribile. Ma il rifiuto sistematico del cibo per un lungo periodo di tempo, ha conseguenze estremamente negative per il corpo, può causare "fame" di tutti gli organi e tessuti, incluso il cervello.
Con una dieta bilanciata equilibrata, la dieta corrisponde al sesso, all'età, all'occupazione e al peso della persona. Pertanto, la nutrizione e l'appetito dei bambini in età prescolare è diversa dalla nutrizione di scolari e studenti. E il cibo di un adulto, a seconda del tipo di attività, dovrebbe portare alla reintegrazione dello sforzo fisico o del lavoro mentale. Allo stesso modo, è importante tenere conto di alcune peculiarità dell'alimentazione degli anziani, della nutrizione nel periodo post-riabilitativo, durante la gravidanza, ecc.
Se il bambino non ha appetito, il bambino potrebbe non ricevere abbastanza sostanze biologicamente valide, vitamine, macro e microelementi necessari per la sua normale crescita e sviluppo. Scarsa appetito per studenti e persone con attività mentali, riduce l'attività cerebrale. A diminuzione in appetito di quelli che sono impegnati in lavoro fisico l'aumento di stanchezza è annotato. È difficile persino immaginare quale possa essere il cattivo appetito per una madre che allatta per un bambino. Esaurimento, debolezza, vertigini, sonnolenza - tutto questo è una conseguenza della perdita di appetito.
Il rifiuto di mangiare a lungo, può causare gravi malattie - anoressia. La malattia si manifesta con perdita parziale o totale di appetito ed è causata da disturbi psicopatologici. Particolarmente diffuso negli ultimi anni ha ricevuto anoressia neurogenica. Nel corso della malattia, il paziente manifesta un desiderio insistente di correggere gli "eccessi" della figura. In rovina, con anoressia, si verifica atrofia muscolare, si osservano violazioni del sistema muscolo-scheletrico, si interrompono le funzioni di interi sistemi e il lavoro dei singoli organi. L'uomo rifiuta il cibo per così tanto tempo che non viene più assorbito dal corpo.

Cosa fare: appetito perso?

Il controllo dell'appetito è una delle caratteristiche più importanti, pur mantenendo una corretta alimentazione. Per la salute, è altrettanto importante ridurre l'appetito per il sovrappeso e stimolare l'appetito per l'esaurimento.
Nella maggior parte dei casi, soffriamo per l'uso di cibo e ingordigia di scarsa qualità, quindi ci sono un numero enorme di raccomandazioni, metodi e metodi disponibili che indicano come ridurre l'appetito. Per essere brevi, tutti si riducono al fatto che è necessario mangiare cibi ipocalorici, eliminare l'uso di dolci e prodotti a base di farina, piatti fritti e speziati, cibi che eccitano l'appetito ed esercitare intensivamente. La disponibilità di informazioni ti aiuterà a scegliere la dieta giusta o il modo più appropriato per perdere peso.
Per le persone che soffrono di mancanza di peso, è necessario fornire un aumento dell'appetito, vale a dire, suscitare il desiderio di cibo. Se hai perso l'appetito, non hai bisogno di disperare, ma non devi rimandare la risoluzione del problema.

Qualsiasi restante sintomo di mancanza di appetito deve essere valutato da un gastroenterologo professionista.

Perdita di appetito, nausea

Nell'insufficienza cardiaca, possono verificarsi perdite o cambiamenti nell'appetito o nausea. Alcune persone sentono pesantezza allo stomaco, anche se mangiavano pochissimo. Possono anche provare dolore o sensibilità nell'addome.

Questi sintomi derivano spesso dall'accumulo di liquidi intorno al fegato e dall'intestino che impedisce la digestione. Se noti cambiamenti nel tuo appetito o problemi digestivi, potrebbe significare che l'insufficienza cardiaca sta progredendo e dovresti consultare il medico o l'infermiere.

La perdita di appetito e la nausea sono spesso anche effetti collaterali di alcuni farmaci.

Per non rischiare ancora una volta la tua salute, non fidarti dei metodi popolari, ma consulta un medico.

Perdita di appetito debolezza

Mancanza di vitamina B, provoca perdita di appetito, debolezza e apatia, aumento di irritabilità, insonnia, perdita di peso corporeo, comparsa di oscuri dolori acuti e acuti, depressione mentale e stitichezza. Nei bambini, questo spesso porta ad una crescita stentata. Nei casi di grave carenza di tiamina, può verificarsi beri-beri. Poiché B è necessario per il normale funzionamento del sistema nervoso, la sua carenza si manifesta nella perdita dei riflessi della caviglia e del ginocchio, della neurite o della debolezza muscolare delle gambe, dei polpacci e delle cosce. I sintomi psicologici dell'insufficienza includono uno squilibrio della mente, una scarsa memoria, paure inspiegabili, rigidità e una mania di persecuzione. Il mistero degli scienziati in tutto il mondo rimane l'implacabile tendenza per l'uomo di autodistruggersi. Contrariamente al senso comune, un meccanismo quasi perfetto di un essere umano, viene distrutto a causa di uno stile di vita e un'alimentazione scorretti. Spesso la mancanza spudorata di ritegno nel cibo dà origine a un brutale appetito. D'altra parte, nonostante l'insorgenza naturale dell'appetito, una persona rifiuta il cibo, non permettendo al corpo di ricevere nutrienti, così necessario per la vita normale. Diamo le ragioni principali che causano scarso appetito.
Interruzione del tratto gastrointestinale (GIT)
La gastrite, la colecistite, la disbiosi possono essere accompagnate da dolore, tossicosi, debolezza, che spesso portano ad un deterioramento dell'appetito e ad un grave esaurimento.

Con una cattiva alimentazione, quando il desiderio di eliminare l'eccesso di peso è accompagnato da diete estenuanti che limitano o eliminano il consumo di una determinata categoria di alimenti, la perdita di appetito è uno dei problemi che si presentano. Rapida perdita di peso, si sviluppa in una perdita di peso incontrollata e senza l'intervento di professionisti qualificati, può portare alla perdita completa o parziale dell'appetito (anoressia).

Esistono diversi modi di digiunare, che di solito sono accompagnati da un rifiuto di cibo lungo o un giorno. Va notato che, in conformità con tutte le raccomandazioni e sotto la supervisione dei nutrizionisti, il digiuno medico è vantaggioso. Tuttavia, il mancato rispetto delle condizioni e delle regole del digiuno, la presenza di malattie in cui il digiuno è controindicato, può portare ad una completa perdita di appetito. Per digiuno dovrebbe includere un rifiuto volontario del cibo e come una protesta.
Il risultato di un trattamento improprio e l'uso di prodotti nocivi

L'uso a lungo termine di farmaci, infusi di erbe o potenti farmaci, senza il consiglio dei medici o in connessione con una diagnosi errata è una delle cause di scarso appetito. Il rifiuto del cibo può servire come l'uso di droghe, fumo, abuso di mezzi per la perdita di peso, l'uso di farmaci medici di bassa qualità.

Cibo sbagliato (irrazionale)
Mangiare in ritardo e scarsa qualità del cibo portano alla formazione di veleni e tossine, che portano a perdita di forza e scarso appetito. Inoltre, nella dieta, è necessario rispettare la corretta combinazione di alimenti di diversi gruppi (vitamine, proteine, grassi).

Uno dei motivi per cui una persona rifiuta di mangiare include disturbi psicologici ed emotivi associati alla perdita di persone care o animali, litigi e altri problemi. Spesso, la conseguente depressione e un senso di inferiorità, la causa dell'isolamento e del rifiuto del cibo.

Dal momento che la perdita di appetito porta alla perdita di peso, una visita tempestiva al medico aiuterà ad evitare problemi come stanchezza o anoressia.

Perdita di temperatura di appetito

Nella maggior parte dei casi, tutto ciò si verifica durante l'avvelenamento del corpo. Dopotutto, l'avvelenamento infettivo ha sempre sintomi di vomito incessante e diarrea, e allo stesso tempo c'è una debolezza del corpo, costantemente lanciando sudore freddo. Ma se il vomito è accompagnato, allora al momento di tutto questo, dovrai bere da qualche parte circa due litri d'acqua per eliminare l'intestino dall'infezione. Ma dopo tutto questo, è necessario portare il paziente al reparto di malattie infettive del poliambulatorio. Dopo un certo numero di contagocce e il lavaggio dello stomaco, l'equilibrio acido-base viene ripristinato nel corpo. E con tutta la debolezza del corpo verrà rilasciato un po '. In caso di avvelenamento, il paziente dovrà seguire una dieta rigorosa e assumere antibiotici speciali per ridurre tutte le infezioni che hanno provocato la malattia.

Ma se un paziente ha una istiocitosi maligna, allora è accompagnato da perdita di peso, così come con esso c'è una debolezza crescente e febbre alta. Ma ha anche spesso la diarrea.

Ma con la diarrea dello stomaco si manifestano anche sintomi come febbre, diarrea, debolezza di tutto il corpo e secchezza delle fauci. Ma ci possono anche essere vertigini, perdita di appetito e gonfiore che si trasformerà in forte dolore.

Ma la diarrea è molto pericolosa per l'organismo perché l'equilibrio del sale marino è disturbato durante la disidratazione, che, se non trattata, può essere fatale. Il corpo ha bisogno delle vitamine di cui abbiamo bisogno come il calcio e il magnesio, che è molto necessario per il normale funzionamento del corpo.

Dopotutto, ogni temperatura sospesa e diarrea, che porta alla debolezza del corpo, non è una condizione umana ideale.

Al contrario, non è considerata una condizione molto utile, perché qualsiasi infezione nel corpo umano può portare a una serie di diverse malattie. E tutti questi sintomi dovrebbero essere trattati solo sotto la supervisione di un terapeuta. Poiché un trattamento adeguato può prevenire la disidratazione e la perdita di sali dal corpo e i minerali necessari che contribuiscono al corretto ed efficace funzionamento del corpo. Perché non tutte le malattie possono essere curate indipendentemente e a casa.

Perdita di appetito in un bambino

La fame nel cibo può persistere nei bambini in età scolare

I genitori spesso pensano che i loro figli siano schizzinosi o capricciosi in fatto di nutrizione. Infatti, nello studio del comportamento alimentare nei bambini piccoli, è stato dimostrato che fino al 50% dei genitori considera i loro figli come mangiatori capricciosi.

Sebbene in alcuni bambini la fastidiosità nel cibo non duri a lungo, in altri diventa un problema costante. Secondo uno studio, nel 21% dei casi, i genitori hanno descritto i loro bambini all'età di 4-5 anni come mangiatori schizzinosi. In un altro studio, è stato riscontrato che la fastidiosità nel cibo in alcuni bambini persiste fino a 9 anni di età.

I comportamenti tipici dei consumatori schizzinosi includono quanto segue:

mangia molto poco;

così tanto su determinati tipi di cibo;
mangiare pochi frutti e verdure;
rifiutare di provare nuovi tipi di cibo;
interrompere o ritardare l'assunzione di cibo.

Un'eccessiva consapevolezza nutrizionale può portare a lacune nella dieta del bambino:

i bambini schizzinosi ottengono spesso meno proteine ​​ed energia rispetto ai bambini con appetito normale;

Inoltre, i bambini schizzinosi ricevono spesso quantità insufficienti di determinate vitamine e minerali, rispetto ai bambini con appetito normale.

Potenziali rischi osservati nei bambini con capricci alimentari persistenti e scarso appetito:

differenze nell'assunzione di nutrienti;

ridotto consumo di frutta, verdura e fibre;
ridotto consumo di determinati oligoelementi;
displasia;
ritardo mentale.

Suggerimenti: come affrontare la fastidiosità del bambino nella dieta e migliorare l'appetito:

cerca di non distrarre il bambino mentre mangi: mangia in un'atmosfera rilassata;

occupare una posizione neutrale in relazione al comportamento alimentare: evitare lodi eccessive, critiche, stimoli e coercizione;
nutrire il bambino a intervalli regolari ed evitare "spuntini" per aumentare l'appetito del bambino: nutrirlo a intervalli di 3-4 ore e non dare nulla durante le pause;
limitare la durata del pasto: il pasto dovrebbe durare 20-30 minuti e se il bambino non mangia - 15 minuti;
utilizzare i prodotti in base all'età del bambino;
Introduci nuovi cibi uno alla volta ciascuno e offri lo stesso prodotto al tuo bambino fino a 5 volte prima di accettare che non lo mangerà;
stimolare il bambino alla nutrizione indipendente;
conciliarti con il fatto che durante il pasto il bambino conduce ulteriori ricerche tipiche della sua età.

Come scoprire che un bambino è in pericolo

Parlate con il medico di vostro figlio del suo comportamento volgare. Questo è particolarmente importante se il bambino:

perdere peso o smettere di ingrassare;

cresce più lentamente di quanto dovrebbe;
sembra stanco o non abbastanza energico;

Cari genitori, non rischiare la salute dei vostri bambini, consultare un medico.

Sintomi di perdita di appetito

La perdita di appetito è un fallimento parziale o totale da mangiare. La perdita di appetito è una reazione protettiva del corpo. Questa reazione è espressa nel rallentare il processo di digestione al fine di prevenire l'ingestione di sostanze che potrebbero interferire con il recupero. La perdita di appetito può essere un sintomo di una malattia grave.

Non solo le malattie portano ad una diminuzione dell'appetito, ma anche all'uso di vari farmaci: farmaci contenenti digitale; antibiotici; farmaci a freddo contenenti PPA (fenilpropanolamina); antidolorifici; farmaci per il diabete; anestetici; farmaci chemioterapici.

La perdita di appetito può essere un sintomo delle seguenti malattie

Morbo di Addison (Bronzo)

Malattia di Stilla (poliartrite cronica nei bambini)
Malattia di Stilla-Chauffard (artrite reumatoide giovanile)
Febbre tifoidea
Malattie infettive
Malattia da reflusso gastroesofageo (reflusso gastroesofageo)
Demenza (demenza)
depressione
Ulcera peptica (ulcera gastrica e duodenale)
cancro
Disturbo affettivo stagionale
Disturbo schizoaffettivo
anoressia

È sempre molto più facile e veloce trattare una malattia in una fase precoce, quindi non aspettare domani, consulta un medico adesso!

Diarrea, perdita di appetito

Di solito una serie di contrazioni muscolari a forma di onda promuove il cibo attraverso il tratto digestivo. Se diventano troppo veloci, l'intestino crasso non può assorbire quanto più liquido dal cibo come dovrebbe. Questo porta alla diarrea.

La diarrea può essere acuta o cronica; la frequenza delle feci molli può variare da un giorno all'altro e può essere diversa per persone diverse. Le feci possono essere sanguinolente, contengono muco o pus o entrambi.

Insieme alla diarrea, una persona di solito avverte dolore o crampi allo stomaco e può avere nausea, vomito, debolezza, perdita di appetito. A seconda delle cause della diarrea, il tipo di feci e altri sintomi variano.

Diarrea e altri sintomi di infezione intestinale acuta, feci improvvise ed estremamente sciolte;

forte odore di feci;
addome doloroso e sensibile;
nausea;
febbre;
brividi;
la debolezza;
scarso appetito;
perdita di peso

La diarrea e altri sintomi del cancro del colon sono diarrea sanguinolenta, intervallati da una sedia spessa a matita;

dolore addominale;
perdita di appetito;
perdita di peso;
la debolezza;
depressione.

Diarrea con sensibilità intestinale dolorosa In questo caso, la diarrea può alternarsi a stitichezza e feci normali.

un addome dolorante, sensibile o gonfio;
mal di stomaco;
nausea.

Diarrea e altri sintomi della colite ulcerosa: diarrea emorragica ricorrente, contenente pus o muco;

dolore spasmodico nell'addome inferiore;
calore leggero;
perdita di appetito;
a volte nausea o vomito.

Dal momento che la diarrea può significare non solo un disturbo dello stomaco, ma una malattia molto grave, non curarsi da soli, ma rivolgersi immediatamente al medico.

Perdita di appetito e peso

Un sano appetito è un segno di buona salute. Ma anche piccoli problemi fisici o psicologici possono influenzare l'appetito di una persona sana. La perdita di appetito può dipendere da vari fattori, che vanno dai problemi digestivi alle malattie gravi. In questo articolo, consideriamo le cause e il trattamento della perdita di appetito.

Cause di perdita di appetito normale. 1. Malattie epatiche gravi: insufficienza renale cronica, cirrosi.

2. Malattie gravi del sistema cardiovascolare, insufficienza cardiaca acuta.
3. Polmonite, HIV, epatite, infezioni renali, influenza.
4. Infiammazione dell'intestino, canale digestivo o pancreatite.
5. Problemi endocrini, bassi livelli di ormone tiroideo, diabete.
6. Alcuni tipi di cancro: tumore del sangue, cancro allo stomaco, tumore del colon.
7. Malattie autoimmuni - artrite reumatoide e sclerodermia.
8. Alcuni farmaci, antibiotici, anestetici, chemioterapici, farmaci per il diabete.
9. Preparati di digitale, demerolo, morfina, simpaticomimetici - per esempio, efedrina.
10. Disturbi mentali: anoressia nervosa, depressione, schizofrenia.
11. Gravidanza.
12. Alcuni tipi di demenza - ad esempio, il morbo di Alzheimer.

Inoltre, alcune cattive abitudini causano anche una perdita di appetito: l'uso di bevande zuccherate non alcoliche o dolci tra i piatti. A volte il consumo eccessivo di alimenti "pesanti" ricchi di grassi saturi può causare perdita di appetito. Inoltre, ci sono molte altre ragioni. E in alcuni casi accade che la causa sia semplicemente impossibile da identificare.

Diagnosi di perdita di appetito.

Se c'è una graduale perdita di appetito, accompagnata da perdita di peso, è necessaria una visita medica - questi sintomi possono segnalare seri problemi di salute.

Una visita medica viene effettuata una serie di test per determinare le cause di scarso appetito. Utilizzando un esame del sangue per determinare se la causa si trova in uno squilibrio ormonale, l'insorgenza di diabete, malattie del fegato. Analisi delle urine consente di identificare le infezioni renali. Una radiografia del torace consente di rilevare il cancro del polmone o la polmonite. Tra le procedure mediche che diagnosticano le cause di scarso appetito, le più comuni sono:

emocromo completo,

Test HIV, esame degli organi addominali,
testare i reni, il fegato,
clistere di bario,
ricerca della funzione tiroidea,
analisi delle urine
Radiografia del tratto gastrointestinale superiore,
test di gravidanza

Le conseguenze di una mancanza di appetito a lungo termine.

Se la mancanza di appetito persiste per diverse settimane, il risultato potrebbe essere un impoverimento del corpo, una mancanza di nutrienti necessari per il suo normale funzionamento. Molte conseguenze dipendono dalla causa della perdita di appetito. Pertanto, il diabete può portare alla distruzione di vari organi interni (reni, sistema nervoso, occhi) e cancro - fino alla morte.

Trattamento della perdita di appetito normale.

In molti modi, il trattamento dipende dalla causa di questa condizione. Di regola, l'appetito viene ripristinato dopo la malattia che ha causato lo scarso appetito completamente guarito.

Se la perdita di appetito è associata alla gravidanza, quindi, in quanto tale, non sarà necessario alcun trattamento, dopo poche settimane l'appetito si ristabilirà.

Se la perdita di appetito è causata da nausea, farmaci come ondansetron o prometazina vengono utilizzati principalmente per il trattamento. Se la perdita di appetito è causata da appendicite, sarà richiesto un intervento chirurgico. Le persone che soffrono di demenza, nominano una miscela di nutrienti ipercalorici e persino alimenti artificiali attraverso un tubo gastrostomico. Se la perdita di appetito è associata a bassi livelli di ormone tiroideo, vengono prescritti speciali farmaci ormonali sostitutivi.
Se le malattie infettive sono la causa della mancanza di appetito, il trattamento viene effettuato con antibiotici.
I principali metodi di trattamento del cancro sono radioterapia e chemioterapia, chirurgia.

Libertà da scarso appetito a casa.

A casa, far fronte a una perdita di appetito aiuterà l'inclusione nella dieta di pasti nutrienti, snack, bevande, ricchi di proteine.

Il lievito insieme al complesso vitaminico B è uno degli integratori alimentari più efficaci. Ancora molto bene stimola l'appetito delle verdure verdi. La mancanza di minerali di zinco influisce sul senso dell'olfatto e del tatto, e questo ha un effetto negativo sull'appetito di una persona. Puoi stimolare l'appetito con infusi a base di erbe, se li bevi mezz'ora prima dei pasti. Quando perdi l'appetito, causato da problemi emotivi, dovresti usare decotti alle erbe a base di camomilla, melissa, aneto, menta piperita. Le proprietà curative di queste erbe aiuteranno non solo a calmare la psiche, ma anche a stimolare l'appetito.

Poiché ci possono essere molti motivi per perdere appetito e peso, ti consigliamo di non auto-medicare, ma di sottopormi ad un programma d'esame.

Un buon appetito è sempre stato considerato un segno di buona salute. Il corretto funzionamento del meccanismo responsabile del soddisfacimento del fabbisogno di nutrienti e del piacere da esso indica che l'organismo funziona senza particolari deviazioni. Tuttavia, l'appetito di una persona è variabile. Dipende dalla cultura della nutrizione instillata dall'infanzia, dalle preferenze di gusto (che possono cambiare più di una volta durante la vita), dal tempo, dall'umore e da molti altri fattori. Pertanto, la periodica perdita di appetito è la norma. La completa mancanza di interesse per il cibo, specialmente quando viene osservato per lungo tempo, può essere un segno di gravi problemi di salute.

Intossicazione del corpo

L'appetito è regolato da un centro nutrizionale speciale situato nel cervello. Quando le tossine entrano nel corpo, il funzionamento di questa struttura è temporaneamente bloccato, poiché il lavoro principale di tutti i sistemi in quel momento è volto a cercare di sbarazzarsi di sostanze pericolose. L'intossicazione può essere causata da:

intossicazione alimentare; un'overdose di nicotina o alcol; esposizione a composti chimici che costituiscono prodotti chimici domestici, cosmetici o prodotti di profumeria, nonché vernice utilizzata nella fabbricazione di tessuti e altri componenti dannosi contenuti in oggetti con cui una persona ha frequenti contatti diretti; avvelenamento da monossido di carbonio; l'uso di droghe; infezione acuta (influenza, SARS, epatite, ecc.).

Di norma, dopo la rimozione delle sostanze tossiche dal corpo, l'appetito ritorna.

Malattie degli organi digestivi

I pazienti affetti da patologie del tratto gastrointestinale, spesso manifestano spiacevoli sintomi di dispepsia: dolore addominale, eruttazione, flatulenza, nausea. In questi casi, la perdita di appetito è associata alla paura riflessa del mangiare.

Certamente, è impossibile non mangiare affatto tali pazienti: questo non farà che aggravare la condizione dolorosa. La via d'uscita è una dieta speciale che esclude piatti piccanti, salati, acidi, prodotti fritti e affumicati, fast food e cibo in scatola. Il cibo dovrebbe essere semi-liquido e avere un effetto avvolgente (ad esempio, i porridge mucosi e il purè di patate sono utili).

Interruzioni ormonali

Le fluttuazioni dei livelli ormonali influenzano fortemente l'appetito. Ciò è particolarmente evidente durante la gravidanza, quando gravi cambiamenti nel corpo di una donna possono portare a bisogni nutrizionali molto specifici e un cambiamento nelle preferenze di gusto.

Anomalie patologiche nelle ghiandole endocrine di solito causano una perdita di appetito. Questo processo è caratterizzato dal gradualismo: ad esempio, con una diminuzione della funzione tiroidea (ipotiroidismo), il desiderio di consumare cibo diminuisce o scompare completamente per un lungo periodo, in parallelo con la perdita generale del tono del corpo, lo sviluppo della fatica, la comparsa di sonnolenza, pianto e altri segni della malattia.

Disturbi nervosi

La diminuzione dell'appetito può essere spiegata da cause psicogene. Quindi, con la depressione, il cibo smette di dare piacere alla persona; spesso anche l'odore del cibo provoca nausea. Allo stesso tempo, i pazienti lamentano una sensazione di pienezza nello stomaco, saturazione troppo veloce. Le persone che si trovano in uno stato depressivo grave a volte devono essere costrette a nutrirsi.

Una delle più comuni anomalie psico-emotive, caratterizzata da una mancanza di appetito, è l'anoressia. Giovani donne che soffrono di un complesso di inferiorità e insoddisfatte dei loro corpi, il desiderio di perdere peso ad ogni costo porta prima a seguire diete irragionevolmente severe, liberando artificialmente lo stomaco dal cibo assorbito, e quindi al rifiuto assoluto di qualsiasi cibo. Questo è un grave disturbo neuropsichiatrico, il cui trattamento dovrebbe essere gestito da specialisti spesso richiede il ricovero in ospedale.

In tutti i casi di una prolungata mancanza di interesse per il cibo, è necessario consultare un medico. Se in una persona non viene trovata alcuna patologia, ma una persistente perdita di appetito minaccia la sua salute, il desiderio di mangiare può essere migliorato da un moderato esercizio fisico (ad esempio il nuoto), camminando. In alcune situazioni, aiuta a ricevere decotti e tinture di erbe medicinali: assenzio, centauro, calamo, menta piperita, elecampane, orologio a tre foglie, fieno greco, crespino. Sono utili anche i tè medicinali a base di foglie di fragola, ribes nero e lampone.

http://first-doctor.ru/slabost-i-otsutstvie-appetita-prichiny/

Pubblicazioni Di Pancreatite