Preparati per il trattamento della colite intestinale, un elenco di farmaci


Per ridurre la peristalsi attiva e alleviare più spasmi accompagnatori, vengono prescritti farmaci antispasmodici morbidi, ad esempio noshpa (2 compresse 2 volte al giorno). Tali crampi si manifestano di solito con il dolore.

Carbonato di calcio, acido-pepsina, acido cloridrico

Per il trattamento della colite, molti medici raccomandano l'uso di agenti colinergici e bloccanti, indicando la loro alta efficienza. L'uso di questi farmaci è consentito solo sotto la supervisione di un medico in ospedale. Possono dare complicazioni al sistema cardiovascolare e provocare esacerbazioni di altre malattie.

Le cellule che producono muco del rivestimento intestinale, durante l'infiammazione, iniziano a produrre vigorosamente il muco. Questo muco ha una composizione chimica diversa, diversa dalla normale, è più aggressivo. Pertanto, essendo nel lume dell'intestino, un tale muco in una certa quantità è un forte irritante, costringendo l'intestino ad accelerare l'espulsione del contenuto. Per evitare tale processo, si consiglia di utilizzare agenti avvolgenti e leganti per non esporre la membrana mucosa dell'intestino agli effetti irritanti del muco. Di conseguenza, l'irritazione dovrebbe diminuire e la produzione del muco stesso diminuirà.

Il carbonato di calcio è considerato il miglior trattamento per la colite e per i prodotti a base di erbe.

Assegnare 1-1,5 g di carbonato di calcio per via orale dopo un pasto dopo 1,5 ore.Se, nella sindrome dell'intestino crasso irritabile, si riscontra una diminuzione dell'acidità gastrica nel corpo del paziente, si consiglia di assumere acido pepsina o acido cloridrico durante il pasto. L'uso preferito di preparati enzimatici, come il panzinorm-forte, se non ci sono dati affidabili sulla diminuzione dell'acidità.

Colibacterin, bifidum-batterin, bifikol

La microflora intestinale normale muore a causa del trattamento antibatterico. Pertanto, è necessario il suo reintegro a causa dell'assunzione di preparati batterici (la somministrazione di tali preparati è iniziata per il trattamento della colite dopo il completamento della terapia antisettica). I farmaci batterici prevengono il verificarsi di dolore, dolore sordo. Nel trattamento della colite, è preferibile iniziare la terapia batterica con colibacterin con una durata di trattamento di un mese (5 dosi 2 volte al giorno). Quindi prescrivere bifidum-batterina o bifikol per consolidare l'effetto.

Vitamine B2 e B6, Decamevita, Kombevita, lassativi, noshpa

I sedativi medicinali lievi sono desiderabili da usare, poiché la diarrea frequente con la colite, accompagnata da un dolore addominale lancinante, deprime la mente del paziente. Il trattamento farmacologico per la colite spastica per ridurre il dolore è quello di ricevere:

  • antispastici (per esempio, dosaggi in un dosaggio di 1-2 compresse, 2-3 volte al giorno),
  • terapia vitaminica (iniezioni di vitamine B2 e B6 alternate ogni giorno per 7-10 iniezioni per corso,
  • prendendo Dekamevita o Kombevita - i preparati multivitaminici sono usati 1 compressa 3-3 volte al giorno per 2 settimane),
  • l'uso di lassativi (lassativi consigliati per l'olio e le verdure, perché sono piuttosto efficaci perché non irritano le mucose, a differenza dei lassativi chimici).

Olio di vaselina

Quando si cura la colite, è preferibile l'olio di vaselina dai lassativi oleosi, poiché lubrifica la parete intestinale senza irritarla, ammorbidisce le masse fecali, accelerando il loro movimento verso l'uscita (usare non più di 2 cucchiai al giorno); olio d'oliva (assunto a stomaco vuoto con il successivo apporto di acqua minerale 200-300 ml); L'olio di ricino ha un ottimo effetto nel trattamento della colite (ingerito 15-30 ml), ma la reazione dell'intestino non si verifica con l'uso prolungato. L'olio di ricino è più appropriato per la stitichezza occasionale.

Elenco di farmaci per il trattamento della colite

Attenzione! Prima di utilizzare qualsiasi farmaco, consultare il medico e leggere le istruzioni.

  • gastrotsepin - 25 mg 3 volte al giorno dentro;
  • Maalox - 1 dose 3 volte al giorno dopo 1 - 1,5 ore dopo i pasti;
  • Loperamide - 1 compressa dopo ogni feci liquide, ma non più di 3 volte al giorno;
  • Reacek - 1 compressa (2,5 mg di difenossilato cloridrato e 0,025 mg di atropina solfato) 2 volte al giorno per bocca prima dei pasti;
  • phosphalugel - 1 dose 3 volte al giorno dopo 1 - 1,5 ore dopo i pasti;
  • sulfocampocarburo - per via sottocutanea con 1 ml di soluzione al 10%;
  • caffeina sodio benzoato - per via sottocutanea con 1 ml di soluzione al 10%;
  • strophanthin: in caso di insufficienza cardiaca, iniettare 1 ml di una soluzione allo 0,05% in una soluzione di glucosio al 40% (200 ml).
  • Korglikon: in caso di sviluppo di insufficienza cardiaca, iniettare 1 ml di soluzione allo 0,06%;
  • Kordiamin - per via intramuscolare 1 ml di soluzione al 25%;
  • cloramfenicolo - 0,5 g 4 volte al giorno all'interno;
  • Klacid (claritromicina) - 250 000 UI due volte al giorno all'interno;
  • Erythromycin - 250000 IU 4 volte al giorno dentro;
  • Rulido - 15000 IU due volte al giorno all'interno;
  • aminazina - contro il vomito, dentro 25 mg 3 volte al giorno o per via intramuscolare in una dose di 1-2 ml di una soluzione al 2,5%,
  • Propazin - contro vomito, 25 mg 3-4 volte al giorno;
  • Furazolidone - all'interno di 0,1 g 3 volte al giorno per 5-10 giorni;
  • Enteroseptol - 1-2 compresse 3-4 volte al giorno, il corso del trattamento è 7-10 giorni;
  • Biseptolo - 2 compresse 2 volte al giorno all'interno per 7-10 giorni.
  • Bifidumbacterin - 5 dosi 2 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti,
  • Lactobacterin - 3 dosi 2 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti.
  • bificol - 5 dosi 2 volte al giorno,
  • Bactisubtil - 1 capsula 4 volte al giorno negli intervalli tra l'assunzione di farmaci antibatterici, il corso del trattamento è di 2 settimane.
  • Linex - 2 capsule 3 volte al giorno.

Leggi anche il nostro ultimo articolo: analoghi di farmaci costosi

http://www.kolit.su/lechenie-kolita/preparaty-dlya-lecheniya-kolita

Quali farmaci possono curare la colite intestinale?

La colite è un'infiammazione dell'intestino, che differisce nel suo corso, segni clinici, grado di lesioni della mucosa. I preparativi per il trattamento della colite intestinale sono selezionati da un medico secondo un piano individuale basato sui risultati dei test e degli esami dell'hardware. L'obiettivo della terapia è la rimozione dell'infiammazione, la normalizzazione delle viscere, il sollievo dei sintomi.

Agenti antimicrobici per la colite

Il trattamento della colite intestinale con farmaci inizia con la nomina di farmaci antimicrobici. I medici hanno una vasta lista di rimedi contro la colite:

  • sulfamidici;
  • nitrofurani;
  • chinoloni;
  • antibiotici.

Il trattamento della colite con farmaci ha lo scopo di eliminare la causa dell'infiammazione (microbi patogeni e condizionatamente patogeni). Ogni tipo di microbo è sensibile a un farmaco specifico. Pertanto, per selezionare i mezzi più efficaci, viene eseguita un'analisi di sensibilità della flora batterica ai farmaci.

sulfamidici

La terapia con ftalazolo, ftalazina e sulgin viene effettuata con colite ulcerosa, dissenteria, semina con Escherichia coli. Le compresse vengono lentamente assorbite dall'intestino per via orale, creando un'alta concentrazione di agente antimicrobico. I sulfonamidi sono controindicati in gravidanza, allattamento, bambini fino a 3 anni, persone con reni malati.

nitrofurani

L'attività antibatterica dei nitrofurani si estende a Giardia, Shigella, Clostridium, Salmonella, Vibrio cholerae. Le capsule di Enterofuril aiuteranno con la colite associata agli antibiotici. Sopprimono lo sviluppo di clostridi - agenti causativi di colite pseudomembranosa. Enterofuril è consentito per i bambini da 1 mese in forma di sospensione. Le capsule da 200 mg sono prescritte per gli adulti 4 volte al giorno durante la settimana. Si consiglia di applicare la gravidanza e l'allattamento per validi motivi.

chinoloni

I chinoloni sono un gruppo relativamente nuovo di agenti antimicrobici. I microrganismi non hanno ancora sviluppato resistenza ai chinoloni. Il trattamento farmacologico della colite con questo gruppo di farmaci elimina Salmonella, Shigella, colera, stafilococco. Utilizzato nel trattamento della colite cronica Nolitsin, Sofazin, Medotsiprin.

antibiotici

Gli antibiotici per la colite sono necessari con un ampio spettro di azione. Una nuova generazione di farmaci: le polimixine. La polimixina B viene utilizzata per eliminare Salmonella, Shigella, Klebsiella, colera. Il trattamento negli adulti di colite Polimixina B si verifica in un ospedale.

Per la terapia antibiotica domiciliare, il medico prescrive:

  1. Levomicetina: aiuta a liberarsi dall'infiammazione acuta e cronica causata da E. coli, Salmonella, Streptococco, Stafilococco. Bere medicine per mezz'ora prima dei pasti 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 8 giorni. I bambini sotto i 2 anni, le future e le madri che allattano non sono prescritte.
  2. La neomicina è un farmaco aminoglicosidico. Quando ingerito, è scarsamente assorbito, interessando principalmente la microflora nell'intestino. La neomicina viene utilizzata su prescrizione a causa del gran numero di effetti collaterali.
  3. Alfa-Normix - il farmaco elimina l'eccessiva crescita di batteri patogeni, poiché quasi tutto rimane nell'intestino tenue e crasso. È possibile trattare la colite intestinale nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento. Bere medicine per adulti e bambini dai 12 anni mostra 1 compressa ogni 8 ore. Applicare antibiotico per tutta la settimana.

Il trattamento della colite con farmaci, soprattutto antibiotici, avviene sotto la supervisione di un gastroenterologo. Il dosaggio dei farmaci, la durata del trattamento della colite, la selezione di farmaci efficaci viene effettuata rigorosamente individualmente. L'uso non sistematico di antibiotici minaccia la complicazione del processo infiammatorio con la colite associata agli antibiotici (AAK).

Farmaci antielmintici per la colite

Occasionalmente, l'infiammazione intestinale è causata da vermi parassiti - nematodi, ossiuri, nematodi. Puoi espellere i parassiti usando i farmaci Nemozol e Vermox. Applicare i rimedi per i vermi negli adulti e nei bambini da 2-3 anni una compressa alla volta, se necessario, ripetere una settimana più tardi. I rimedi per i vermi sono tossici per il fegato. È impossibile consumare cibi grassi, bere alcolici, usare lassativi contemporaneamente alla terapia antielmintica.

Rimozione di dolore e spasmo

Se gli antibiotici influenzano la causa della malattia, gli antispastici eliminano gli spasmi dolorosi dell'intestino infiammato. L'azione dei farmaci ha lo scopo di rilassare la muscolatura liscia dell'intestino.

No-Spa è il più noto antispasmodico a base di Drotaverinum. Le compresse No-Shpy sono utilizzate dopo i pasti con attacchi di dolore addominale spastico in 1-2 pezzi fino a 3 volte al giorno. Il trattamento dura al massimo 2-3 giorni. Se il dolore non diminuisce, vai dal medico.

Duspatalina: colpisce direttamente la muscolatura intestinale, agendo maggiormente sull'intestino crasso. La peristalsi non soffre, l'intestino funziona normalmente. Non penetra nel latte materno, non ha effetti tossici sul feto. Accettare la mattina e la sera in 20 minuti prima del cibo, lavare con acqua. La duspatalina influenza la capacità di guidare e altre attività con alta concentrazione di attenzione.

Buscopan - usato per dolori addominali di varia origine. Disponibile in compresse e supposte rettali. Scarsamente assorbito dall'intestino, con un effetto predominante sugli organi digestivi. 1 compressa o supposta tre volte al giorno allevia il dolore e lo spasmo nell'intestino. Non è possibile utilizzare più di 2 giorni consecutivi.

Normalizzazione delle feci

La colite si manifesta sia per costipazione che per diarrea. Entrambi i sintomi sono sgradevoli e richiedono una terapia specifica.

Cosa fare con la diarrea

Disturbi digestivi sotto forma di diarrea appaiono dall'infiammazione del colon cieco e ascendente. In caso di colite ulcerosa, è vietata la diarrea associata agli antibiotici, la colite pseudomembranosa, i farmaci a base di loperamide.

Fermare la diarrea nell'infiammazione della mucosa dell'intestino tenue e del piccolo intestino:

  • Il tansal avrà un effetto astringente e antinfiammatorio sulla colite. Contiene salicilato e tanalbin. Prendi un tablet 3 volte al giorno;
  • Allylsat - estratto di alcol da aglio. Sopprime i fenomeni putrefattivi nell'intestino, normalizza le feci. 10-15 gocce di Allylsat vengono aggiunte a 30 ml di latte e bevute prima dei pasti tre volte al giorno;
  • Smecta fermerà la diarrea e assorbirà le tossine microbiche. Approvato per l'uso in neonati, donne incinte, in allattamento. Sciogliere un pacchetto di polvere in un bicchiere d'acqua e bere 3-4 volte al giorno;
  • Bevisal - contiene salicilato, sale di bismuto ed estratto di belladonna. Ha un'azione antimicrobica, rilassante, antinfiammatoria e astringente complessa. Prendi una compressa tre volte al giorno.

Una pericolosa complicazione della diarrea è la disidratazione. Il paziente richiede una bevanda calda abbondante - tè leggero, brodo di rosa canina, composta, acqua pulita. Reidrati di sale - Regidron, Humana, Oralit compensano la perdita di umidità. Un sacchetto di polvere viene sciolto in un litro d'acqua e bevuto in 3-4 dosi.

Cosa fare con la stitichezza

La colite cronica sinistra è manifestata da costipazione ricorrente. Gli agenti farmacologici verranno in soccorso:

  • supposte rettali Bisacodil, Dulcolax, così come candele con rabarbaro, olivello spinoso, glicerina;
  • cade Guttalaks, Regulaks, Slabikap;
  • Forlax o Fortrans Lassativo;
  • sciroppi di lattulosio;

I lassativi non possono essere usati continuamente, la costipazione peggiorerà e lo svuotamento senza farmaci diventerà impossibile.

Guarigione della mucosa intestinale

Nella colite, specialmente nella fase cronica, soffre la mucosa intestinale. Per le sue candele curative vengono utilizzate con l'olivello spinoso, la propoli. La preparazione alle erbe Regesol contiene estratti di oltre 50 erbe medicinali. Sotto la sua influenza, le ferite vengono serrate, la rigenerazione viene accelerata e il sanguinamento capillare si ferma. Bevi una compressa di Regesol due volte al giorno per un mese.

L'azienda Evalar offre un tonico "Avena verde" per ripristinare il tratto digestivo, alleviare l'infiammazione e rigenerare i tessuti intestinali. È necessario includere nella dieta quotidiana di pazienti con colite una polvere di «Avena verde». Una borsa di fondi mescolata con zuppa calda o porridge.

Laktovit Forte si occupa del ripristino della mucosa intestinale dopo disbacteriosi, colite associata ad antibiotici e ulcerosa. L'acido folico e la cianocobalamina stimolano la rigenerazione, rafforzano i vasi sanguigni. La capsula significa usato al mattino e alla sera per 30 minuti prima dei pasti per un mese.

Restauro della microflora

Un punto importante nella questione di come trattare la colite intestinale è la condizione della comunità microbica del colon. I probiotici e i prebiotici sono di grande importanza per ripristinare la microflora intestinale benefica. Probiotici - preparati con colture vivi di batteri necessari per la digestione.

Le catene di farmacie includono:

  • Eubikor;
  • Enterol;
  • Atsipol;
  • baktisubtil;
  • Florin Forte;
  • Linex;
  • Hilak Forte;
  • Bififiform;
  • Bifidumbacterin;
  • Probifor.

I batteri benefici dai probiotici penetrano nell'intestino colonizzandolo, spostando i microbi patogeni. In questo modo, l'eubiosi naturale e la normale digestione vengono ripristinate.

Prebiotici - fibra alimentare, che è un substrato nutritivo per batteri benefici. Questa è una fibra vegetale, inulina, amido. Ci sono mezzi combinati - synbiotics, contenenti probiotici e prebiotici. Questi includono: Bifilar, Multiflora, Propionix, Maxilac. Il loro uso aumenta l'efficacia del trattamento della colite intestinale.

Dieta con colite

Nessun farmaco può curare la colite se si ignorano i consigli nutrizionali. La dieta per la colite consiste in zuppe vegetariane pulite, pappe bollite sull'acqua, frittate di vapore, carne magra bollita e pesce senza pelle. Il cibo è preparato nel modo più delicato: cucinare, cuocere, stufare in acqua. Mangi il cibo caldo fino a 6 volte al giorno, escludendo la sovralimentazione, limitando i piatti caldi e freddi. Dalla dieta rimuovi grassi, fritti, speziati, affumicati, salati. Rifiuta prodotti generatori di gas - cavoli, ravanelli, uva, pane nero, dolciumi. Hai bisogno di bere acqua pulita, tè leggero, acqua minerale senza gas. È necessario respingere completamente l'alcol, il fumo e altre cattive abitudini.

I farmaci per il trattamento della colite intestinale includono agenti antimicrobici, antielmintici, sintomatici. Nel processo di trattamento, la microflora intestinale viene ripristinata, la membrana mucosa viene rigenerata. In parallelo, viene effettuata una terapia medica per aumentare l'efficacia dei farmaci farmacologici. Un piano di trattamento fatto in modo competente permetterà di liberarsi della colite o di trasferire la malattia allo stadio della remissione a lungo termine.

http://gastrot.ru/kishechnik/lechenie-kolita-medikamentami

Approccio al trattamento della colite intestinale con farmaci

La colite è una lesione infiammatoria delle mucose delle pareti dell'intestino crasso, che porta a disturbi disfunzionali delle strutture intestinali. Il trattamento di questa patologia richiede un approccio integrato, che coinvolge non solo il trattamento medico tradizionale, ma anche una significativa correzione dello stile di vita, nonché l'aderenza alla terapia dietetica.

La terapia farmacologica è prescritta solo dopo aver identificato l'esatta eziologia del processo infiammatorio.

Trattamento della colite intestinale con farmaci

Il trattamento dell'infiammazione intestinale è abbastanza semplice, ma non può essere lo stesso per tutti i pazienti. Infatti, i casi clinici e l'eziologia e la gravità della colite possono variare e pertanto richiedono un programma di terapia sviluppato individualmente.

In generale, la terapia comprende diverse aree di trattamento:

  • Terapia dietetica;
  • Trattamento antibiotico;
  • Terapia del dolore;
  • Terapia riabilitativa finalizzata alla normalizzazione della motilità intestinale e della microflora;
  • Terapia vitaminica;
  • Ricezione di antidepressivi e sedativi.

Eliminazione della causa della patologia

Uno degli scopi della diagnosi è determinare il fattore eziologico della colite. Questo è necessario per la selezione della terapia più efficace.

  • Quando si identifica il tipo spastico di colite intestinale per la terapia è sufficiente adeguamento della dieta.
  • Se l'eziologia dell'infiammazione è di natura parassitaria, allora il paziente dovrebbe assumere farmaci per distruggere infestazioni da vermi e parassiti (Azinoks, Dekaris, Albendazole o Wormil).
  • Se le cause della patologia sono associate ad altri problemi gastrointestinali, viene eseguito un esame approfondito per identificare il fattore di stimolazione esatto.

Indipendentemente dall'origine dell'infiammazione intestinale, al paziente viene mostrata una dieta obbligatoria, in modo che l'intestino già ferito riposi dall'elaborazione e dalla digestione del cibo pesante.

Terapia antibatterica

L'uso di antibiotici per la colite è indicato solo nei casi di loro particolare necessità, quando la guarigione è impossibile senza la terapia antibiotica. Qualsiasi antibiotico eccetto i microorganismi parassiti e i batteri distrugge nell'intestino e nella microflora benefica.

L'infiammazione sulla mucosa intestinale stessa è trasferita dalla microflora intestinale ed è estremamente difficile, e se c'è ancora esposizione agli antibiotici, i microrganismi benefici iniziano a morire su una scala incredibile. Di conseguenza, sullo sfondo della terapia antibiotica, la rapida disbatteriosi si sta rapidamente sviluppando.

È possibile fare a meno di tali farmaci identificando la colite spastica, con altre forme di infiammazione, la terapia antibiotica è necessaria.

Ai pazienti vengono prescritti solfonammidi come Sulgin o Ftalazolo, nonché Enterol, Metronidazolo, Enterofuril o De-nol. Un'attenzione speciale merita farmaci con idrossichinolina. Sono in grado di influenzare la microflora che è resistente ad altri antibiotici. Tali mezzi includono Enteroseptol, Intestopan, ecc.

I pazienti annotano l'efficacia del farmaco Sulfasalazina nel trattamento della colite intestinale.

Una volta mi sono procurato una colite ulcerosa - ci sono stati dolori terribili, i medici hanno dovuto anche ricoverarmi in ospedale. Si è scoperto che mi portavo la dieta sbagliata, lo stress e anche la tendenza ereditaria a una tale malattia. Lo specialista prescriveva una serie di farmaci, ma la Sulfasalazina era la base della terapia. L'ho visto semplicemente in quantità incredibili e ogni giorno in modi diversi, come suggerisce il regime di trattamento. Una volta ho dovuto anche prendere 12 pezzi, ma le pillole sono piuttosto grandi. Ma i miei tormenti non sono passati per niente, alla fine del corso della colite ulcerosa c'erano solo ricordi spiacevoli. Efficace farmaco e poco costoso.

antidolorifici

Poiché la malattia si verifica spesso con una sindrome del dolore pronunciata, durante il trattamento vengono prescritti antidolorifici.

  • Soprattutto in situazioni simili sono prescritti eubioti come Enteroseptola, Mexaza o Intestopan, Enterofuril, ecc.
  • Questi fondi contengono nella composizione di idrossichinolina, a causa della quale la loro efficacia è notevolmente aumentata.
  • Normalizzano le feci, riducono il gonfiore ed eliminano il dolore addominale.

Pertanto, soprattutto per essere coinvolti in questi farmaci non ne vale la pena, di solito vengono prescritti corsi di 10 giorni. Se il trattamento deve essere ripetuto, i corsi di miele dovrebbero durare almeno un mese.

Candele rettali

Abbastanza ampiamente usato nel trattamento di colite e supposte, perché hanno un potente effetto anti-infiammatorio locale. Le supposte rettali sono convenienti da usare durante la notte.

Tali farmaci aiutano a raggiungere una guarigione rapida e la rigenerazione dei tessuti.

Sotto l'influenza delle supposte rettali, si verifica una rapida guarigione delle ferite e delle microfratture nel retto, si eliminano i processi infiammatori e il gonfiore dei tessuti, si allevia il dolore e si facilita lo svuotamento intestinale.

Il farmaco deve essere somministrato solo da uno specialista, tenendo conto della forma e della gravità della colite.

  1. Tra le supposte rettali più efficaci si può distinguere Salofalk, questo farmaco è anche efficace per proctosigmoidite o proctite.
  2. Anche le supposte Ultraproc, Natalcide, propoli o olivello spinoso, le candele al metiluracile, ecc. Sono efficaci.
  3. Le supposte di propoli hanno un pronunciato anestetico e cicatrizzante, effetto rigenerante e antinfiammatorio.
  4. Le supposte di metiluracile stimolano la protezione a livello cellulare, aiutano a fermare il sanguinamento, alleviare l'infiammazione, che è molto importante durante lo sviluppo della colite intestinale.
  5. Le candele con olivello spinoso forniscono effetti antibatterici, cicatrizzanti e antinfiammatori, contribuiscono alla rimozione di gonfiore e prurito.

Restauro della microflora

La terapia antibiotica ha un impatto molto significativo sulla microflora intestinale, quindi dopo tale terapia, i microrganismi benefici necessitano di un forte sostegno. Per fare questo, ai pazienti vengono prescritti farmaci per eliminare la disbiosi e i disturbi dell'attività enzimatica.

Tali proprietà sono possedute dai probiotici, che non sono considerati farmaci, tuttavia, ripristinano con successo la microflora e rimuovono le sostanze tossiche. Inoltre, i fondi di questo gruppo aiutano a ripristinare le feci, migliorare l'appetito ed eliminare l'eccessiva formazione di gas.

Oggi sono noti molti probiotici efficaci, ma il loro effetto è lo stesso e differiscono solo nel dosaggio dei componenti attivi e degli additivi, nonché del produttore.

Pertanto, il farmaco deve essere scelto, in base a prezzi e raccomandazioni mediche. I mezzi più famosi di tale azione sono Probifor e Bifidumbacterin, Beefilis e Lactobacterin, Lactofiltrum, ecc.

Normalizzazione della motilità

La colite di qualsiasi eziologia è accompagnata da spasmi dei muscoli intestinali. Per eliminarli, viene mostrato l'uso di farmaci antispasmodici come No-shpy, Papaverina, Drotaverina, Platyfillina.

  • Puoi ripristinare la motilità prendendo Ceerkul o Motilium.
  • Aiuta anche a eliminare gli spasmi e la droga Duspatalin, che, oltre ad alleviare i sintomi dolorosi, accelera i processi rigenerativi nei tessuti intestinali.
  • Eccellente restauro peristalsi Resolor o Trimedat.

In caso di necessità, lo specialista prescrive preparati di bismuto o carbonato di calcio, che hanno proprietà antidiarroiche e di rivestimento.

Vitamine e antidepressivi

La colite influisce negativamente non solo sullo stato dell'intestino, ma anche sullo stato generale di salute del paziente. Il disagio e il dolore interni causano irritazione e debolezza, insonnia e stanchezza cronica.

Per ripristinare le condizioni del paziente, si raccomanda di includere nel corso di riabilitazione della terapia sedativi leggeri e farmaci sedativi come Glycine o Persen.

Gli esperti raccomandano di combinare questi farmaci con le vitamine del gruppo B, in particolare con B6 e B12. Tali iniezioni sono abbastanza dolorose, perciò è consigliato prenderli in una forma di targa o nella forma di capsule. Questi sono farmaci Magnicum, Magne-B6 o Neurovitan, ecc.

Oltre ai metodi tradizionali di trattamento, è possibile utilizzare la medicina tradizionale, ma solo uno strumento deve essere discusso con uno specialista.

È molto utile per i pazienti con colite dopo un ciclo di terapia continuare la riabilitazione in un sanatorio, dove i pazienti ricevono la dieta necessaria e rafforzano e ripristinano la fisioterapia.

http://gidmed.com/gastroenterologiya/zabolevaniya-gastro/kishechnik/lechenie-kolita-medikamentami.html

Trattamento della colite intestinale con farmaci

La colite intestinale è una grave patologia gastroenterologica che richiede cure mediche. Non puoi liberartene senza l'uso di farmaci.

Ad oggi, i farmacisti offrono un'ampia selezione di farmaci, il cui uso aiuterà a fermare il processo infiammatorio e normalizzare il lavoro di digestione.

Tuttavia, non possono essere auto-somministrati. Ricorda che il trattamento della colite intestinale dovrebbe essere solo un problema medico.

I farmaci sono parte integrante di tale terapia. In questo articolo parleremo di come si cura la colite cronica dell'intestino con farmaci, oltre a considerare i farmaci più efficaci (elenco), con i quali è possibile interrompere i sintomi di questa patologia.

Colite - informazioni generali

Il disturbo è la presenza di infiammazione sulla membrana mucosa degli organi digestivi.

Il processo infiammatorio porta alla distruttività degli organi del tratto gastrointestinale e alla violazione dell'integrità della loro superficie tissutale.

La colite intestinale può manifestarsi in 2 forme: acuta e cronica. Il primo richiede un trattamento urgente, perché la manifestazione dei sintomi in questo tipo di patologia priva il paziente dell'efficienza.

Il suo scarso stato di salute e l'umore nella colite acuta sono causa di uno stato depresso e apatico, quindi non vale la pena di rimandare all'ospedale.

La patologia può verificarsi in persone di diverso sesso ed età. Tutte le categorie della popolazione sono soggette ad esso.

Ma indipendentemente dalla persona che ha colpito, i processi distruttivi si verificano nel suo corpo.

Le principali cause della malattia:

  • Infezione intestinale Molto spesso, l'infiammazione della mucosa dello stomaco e dell'intestino è il risultato dell'ingestione di stafilococco.
  • Intossicazione del corpo. Si manifesta con intossicazione alimentare o contatto prolungato di una persona con metalli liquidi o veleni, ad esempio con mercurio.
  • Mangiare prodotti scadenti. La migliore prevenzione della comparsa di patologie del tratto gastrointestinale è la selezione di alimenti freschi di alta qualità.
  • La sconfitta dell'intestino da parte dei parassiti. Questa è un'infestazione da verme. Un gran numero di parassiti in rapida crescita può provocare danni e infiammazioni della mucosa intestinale.
  • Stress emotivo Qualsiasi stress può causare disturbi allo stomaco. Per proteggerti da questo, dovresti allontanarti il ​​più possibile dall'oggetto dello stress.
  • Violazione della circolazione sanguigna interna, ecc.

Questo non è tutti fattori che provocano provocatori alla comparsa di colite. Secondo i medici, questa patologia si fa sentire con frequenti errori nutrizionali.

Suggerimento: Se non vuoi affrontare l'infiammazione intestinale, non abusare di cibi grassi e di bassa qualità. Si consiglia di scaricare lo stomaco. Allora funzionerà al livello giusto e diventerai meno malato.

Un altro motivo comune per il verificarsi di questa patologia è la somministrazione a lungo termine di alcuni farmaci.

Prima di tutto, stiamo parlando di assumere antibiotici, che hanno un effetto distruttivo negativo sulla membrana mucosa dell'intestino crasso.

Sintomatologia e classificazione

Medic emettono molti tipi di colite. La ragione della classificazione è la ragione del suo aspetto.

Fondamentalmente, ci sono 5 tipi di questa patologia. Considera ciascuno di essi separatamente:

  • Spastica. Provoca una colite spastica stile di vita sbagliato. Stiamo parlando di cattive abitudini, abuso di cibi grassi, stile di vita sedentario, ignorando le regole di igiene e così via. Tutto questo è la causa dell'inizio dell'infiammazione della membrana mucosa del tratto gastrointestinale.
  • Pseudomembranosa. Un fattore che provoca la comparsa di colite pseudomembranosa è l'abuso di droghe. Alcuni medicinali hanno un effetto distruttivo sulla mucosa intestinale, contribuendo alla creazione di un ambiente favorevole alla riproduzione dei patogeni.
  • Atrofica. Si manifesta con intossicazione tossica e tossica del corpo. La colite atrofica è caratterizzata da necrosi della superficie del tessuto degli organi digestivi.
  • Catarrale. L'innesco per lo sviluppo di questo tipo di patologia è l'intossicazione alimentare. Il consumo di prodotti stantii può causare l'infiammazione dell'intestino crasso.
  • Ulcerosa. La colite ulcerosa dell'intestino si manifesta per molte ragioni, tra cui lo stress, la predisposizione genetica, il contatto con i reagenti chimici e così via.

Questa non è l'unica classificazione della malattia. È anche diviso in base al modello di flusso. Sono due: acuti e cronici.

La colite intestinale acuta, nella maggior parte dei casi, si presenta come un sintomo di un'allergia. Una reazione negativa del corpo a un allergene appare come risultato del contatto con esso.

Ad esempio, una persona che soffre di intolleranza al lattosio dovrà sicuramente affrontare una colite se mangia o beve un prodotto lattiero-caseario.

I sintomi nella forma acuta di questa malattia sono pronunciati. Un paziente che si trova di fronte a questo problema, a causa della cattiva salute, perderà completamente la capacità lavorativa.

Per quanto riguarda la colite cronica, i sintomi non sono così pronunciati con esso. Tuttavia, indipendentemente dalla forma della malattia, il paziente a cui è stato diagnosticato, sperimenterà costantemente disagio gastrico.

La manifestazione di questo sintomo per molti pazienti è insopportabile. Il dolore nella colite intestinale è spastico o dolente.

Sembra ovvio. Da qui la necessità di assumere farmaci antidolorifici. Tuttavia, il disagio gastrico non è l'unico sintomo della colite.

Altri segni della malattia:

  1. Rifiuto di mangiare, forte perdita di peso corporeo.
  2. Ronzio costante nell'addome.
  3. Senso di amarezza in bocca.
  4. Difecazione difficile (il paziente può rifiutarsi di mangiare, perché sa che la defecazione sarà dolorosa).
  5. Capogiri e debolezza.

Per quanto riguarda il disagio allo stomaco, poi dopo aver mangiato, aumentano.

Come trattare la colite? Scopriamolo.

Regime di trattamento

Un paziente a cui è stata diagnosticata questa patologia deve assumere un medicinale. Senza questo, contare sul recupero non è necessario.

In generale, la terapia medica per l'infiammazione degli organi digestivi comprende:

  • L'uso di farmaci antidolorifici.
  • Rispetto delle regole della dieta terapeutica.
  • Accettazione di farmaci anti-infiammatori.
  • Terapia vitaminica
  • Uso di antidepressivi (se la malattia è stata provocata da stress psico-emotivo).
  • Accettazione di antibiotici

In alcuni casi individuali, il medico può prescrivere farmaci da altri gruppi farmaceutici al suo paziente.

È importante! Gli antidolorifici non aiutano a liberarsi della colite intestinale. Sono presi esclusivamente per il sollievo dal disagio gastrico.

Terapia del dolore

Quali antidolorifici sono raccomandati per l'infiammazione intestinale? La medicina più popolare di questo gruppo è No-shpa.

Reception No-shpy ti consente di salvare rapidamente una persona dal dolore grave che si presenta nello stomaco. Il farmaco ha un effetto spastico sulla lesione.

E poiché il dolore durante la colite è spastico, può essere rimosso rapidamente con l'aiuto del No-shpa. Altri antispastici efficaci: Drotaverinum, Spasmalgon, Ibuprofen, Riabal.

Anche in presenza di dolore, patologia concomitante, è consigliabile assumere analgesici, ad esempio Nurofen o Analgin.

Tuttavia, né gli antispastici né gli analgesici hanno un effetto medicinale sulla lesione. Sono ubriachi esclusivamente per migliorare le loro condizioni.

Per quanto riguarda l'infestazione da verme, come fattore provocatore per la colite, è consigliabile assumere farmaci antiparassitari se presenti.

In questo caso, è possibile interrompere la sintomatologia della patologia solo dopo aver esportato parassiti vivi e morti dal corpo di un paziente. Senza questo, interrompere l'infiammazione non funzionerà.

Quali farmaci antiparassitari sono raccomandati per l'uso? La droga più popolare di questo gruppo è Worm.

Analoghi - Azinoks, Albendazole e Dekaris. Questi sono i migliori farmaci antiparassitari fino ad oggi.

È importante! Il trattamento farmacologico di questa malattia dovrebbe iniziare con l'accertamento della causa della sua insorgenza. Se la colite è comparsa nel sistema nervoso, al paziente devono essere prescritti farmaci sedativi, ad esempio Phytoset o Glycine.

Trattamento antibatterico

Come mostra la pratica medica, nella maggior parte dei casi, la colite intestinale si verifica a seguito di un'infezione da agenti patogeni nello stomaco.

È lei che provoca il processo infiammatorio. Nell'affrontare questo problema è necessario armare con antibiotici.

Senza questi farmaci per sbarazzarsi di una forte infiammazione intestinale è impossibile. La principale condizione per il recupero con terapia antibiotica è la somministrazione regolare di farmaci.

Il trattamento della colite con farmaci include la colonizzazione della mucosa gastrointestinale con microflora benefica.

Prende parte attiva al processo di digestione e assimilazione del cibo. Nelle lesioni infettive intestinali, il numero di microbi benefici che vivono sulla sua mucosa è significativamente ridotto.

Pertanto, per eliminare questo fenomeno, è necessario ripristinare l'equilibrio della microflora benefica. Senza questo, il trattamento non è possibile.

Quali antibiotici saranno prescritti?

Assegnarli autonomamente da soli non è raccomandato. Questo può essere fatto solo dal medico curante di un paziente che lamenta problemi allo stomaco.

Candele rettali

Le supposte rettali possiedono potenti proprietà antinfiammatorie locali. Questo metodo di trattamento è noto da molti decenni. Ha dimostrato di essere efficace nella pratica.

Le supposte rettali, penetrando nel retto, non solo sopprimono il processo infiammatorio sulla mucosa dell'organo, ma anestetizzano anche quest'area della lesione.

Si consiglia di utilizzare non solo per scopi medici, ma anche come misura preventiva. Le persone ricorrono spesso all'uso di tali farmaci con la frequente comparsa di infiammazione intestinale.

Una delle supposte più efficaci, che blocca rapidamente la manifestazione dei sintomi di questa patologia, è Salofalk.

Questo è uno strumento eccellente con un effetto analgesico e antinfiammatorio pronunciato. Entro pochi giorni dal suo utilizzo, il paziente può percepire un risultato positivo.

Salofalk deve essere usato in presenza di crepe rettali e altre manifestazioni di danni alla superficie tissutale dell'intestino.

Il farmaco ha proprietà curative della ferita, il che lo rende indispensabile in presenza di complicanze della colite.

Restauro della microflora intestinale

Il sollievo del processo infiammatorio non è la fase finale del trattamento. Se è sorto a causa della disbiosi, è necessario ripristinare l'equilibrio batterico nell'intestino.

Per fare questo, dovresti prendere alcuni farmaci. Ricorda che quando il numero di microbi patogeni prevale sul numero di quelli benefici, la persona inizia a ammalarsi.

Alcuni microrganismi che vivono nell'intestino sono necessari per la digestione e l'assimilazione del cibo da parte dello stomaco. Senza di loro, questi processi non possono verificarsi.

Tuttavia, per vari motivi, possono essere soppressi dalla microflora patogena. Quindi è con la colite.

Inoltre, l'assunzione di batteri intestinali benefici porta ad antibiotici. Pertanto, la disbatteriosi è una frequente complicazione della colite infettiva.

Come affrontarlo? Non pensare che ripristinare l'equilibrio batterico nel corpo sia facile e veloce.

Per ottenere l'effetto desiderato dovrà compiere sforzi significativi. Quindi, puoi "colonizzare" il tuo intestino con i microbi di cui hai bisogno, di nuovo, in modo medicamentoso.

Il medico curante del paziente a cui è stata diagnosticata la disbiosi gli prescriverà dei farmaci che devono essere bevuti in caso di attività enzimatica disturbata.

Prima di tutto, stiamo parlando di probiotici. Lo scopo principale di questi farmaci è di ripristinare l'equilibrio batterico intestinale.

Agiscono secondo il principio della condivisione. Come risultato del prelievo di probiotici, è possibile ripristinare rapidamente l'equilibrio della microflora benefica e normalizzare il lavoro di digestione.

Di quali farmaci stiamo parlando?

Terapia vitaminica

Il ricevimento di vitamine non è il principale, ma una componente importante del trattamento della colite. A volte il corpo del paziente è così indebolito che per ripristinare il funzionamento è necessario riempire lo stock di elementi in traccia mancanti.

Secondo gli esperti, per la rapida riabilitazione del corpo, è consigliabile assumere vitamina B.

Una persona che ha recentemente interrotto l'infiammazione intestinale non dovrebbe solo mangiare cibi ricchi di vitamina B, ma anche assumerla sotto forma di compresse.

Ad esempio, una grande quantità di questo elemento contiene il farmaco Magnicum. La sua controparte popolare è Neurovitan.

Il corso di assunzione di vitamina B dovrebbe essere prescritto dal suo medico. Inoltre, in questo caso, dovresti usare farmaci sedativi (sedativi).

Ad esempio, per normalizzare il lavoro del sistema nervoso, si consiglia al paziente di bere Glycine, Phytoset, Persen.

Queste capsule, che comprendono la raccolta di erbe. Pertanto, con lo stress psico-emotivo, sono raccomandati per l'uso.

http://jeludokbolit.ru/kolit/lechenie-kolita-kishechnika-medikamentami.html

Farmaci per la colite intestinale

I farmaci per la colite devono essere assunti solo dopo aver consultato un medico. Il regime di trattamento è selezionato individualmente. L'auto-prescrizione dei farmaci è esclusa al fine di evitare complicazioni della malattia che sono pericolose per la salute e la vita del paziente.

Preparati per il trattamento della colite

Il trattamento dell'infiammazione dell'intestino crasso dovrebbe essere complesso, poiché agli specialisti vengono prescritti diversi farmaci.

agenti colinergici

Il trattamento della colite intestinale con farmaci colinergici non è raro, poiché molti medici hanno valutato il successo di questa terapia. Ma questi farmaci possono essere utilizzati solo in condizioni stazionarie sotto la supervisione del personale medico. Il fatto è che con il trattamento analfabeta, i farmaci colinergici possono influire negativamente sul lavoro del sistema cardiovascolare e causare esacerbazioni di malattie somatiche esistenti.

bloccanti

La situazione con i bloccanti adrenergici è esattamente la stessa di quella degli agenti colinergici. Non possono essere usati dai pazienti da soli, senza la partecipazione di un medico. I bloccanti adrenergici come farmaci per il trattamento della colite dilatano i vasi sanguigni in tutto il corpo, incluso nell'intestino crasso. A causa di ciò, il flusso sanguigno e l'apporto di sangue generale ai tessuti dell'organo interessato sono normalizzati, il che ha un effetto positivo sulla sua condizione.

Per normalizzare la microflora intestinale

La microflora intestinale normale perisce in modo massiccio a seguito del trattamento della colite intestinale con farmaci del gruppo antibatterico. Pertanto, dopo la fine della terapia antibiotica, deve essere eseguito un trattamento con farmaci biologici, il cui scopo è quello di ripristinare la microflora intestinale. Maggiori informazioni su come ripristinare l'intestino dopo l'assunzione di antibiotici →

Inoltre, gli agenti batterici (probiotici, prebiotici e batteriofagi) riducono l'intensità del dolore e riducono l'incidenza di attacchi dolorosi caratteristici dell'infiammazione dell'intestino crasso. Con la colite intestinale, i farmaci per ripristinare la normale microflora vengono prescritti per almeno 2 settimane. È preferibile iniziare la terapia batterica con il colibacterin, e per consolidare il risultato ottenuto, il trattamento può essere completato con Bifikol o Bifidumbakterin.

antispastici

Per indebolire l'aumento della motilità intestinale ed eliminare frequentemente la spasticità ricorrente, il medico deve prescrivere farmaci antispastici per la colite intestinale. Potrebbe essere No-shpa, Drotaverina cloridrato e altro ancora. Rimuovendo gli spasmi, il paziente si libera del dolore - un sintomo essenziale della colite.

Olio di vaselina

Tra i lassativi per il trattamento della colite intestinale, l'uso di prodotti petroliferi è preferibile, e uno di questi è la vaselina. Copre delicatamente le pareti dell'intestino crasso con uno strato sottile, senza avere un effetto irritante o traumatico, e ammorbidisce anche le feci solide, contribuendo al loro movimento nell'intestino. Si raccomanda l'uso di olio di vaselina con colite per non più di 2 cucchiai. l. al giorno

Panoramica dei farmaci popolari

Quali farmaci sono prescritti per la colite più spesso?

Colibacterin asciutto

I farmaci biologicamente attivi per la colite intestinale sono applicati senza fallo, e il colibacterin è uno di loro. Questo strumento consiste in una sospensione secca di batteri intestinali vivi. La forma di rilascio in targhe o in ampolle.

Il colibacterin come rimedio per la colite dell'intestino inibisce la riproduzione e la colonizzazione della microflora patogena, localizzata nel fuoco dell'infiammazione e normalizza lo stato della microflora locale. Il farmaco è usato per trattare le infezioni intestinali (salmonellosi, dissenteria, ecc.), Con disbatteriosi che si sono verificate sullo sfondo di una terapia antibiotica a lungo termine, così come con colite e enterocolite, colite ulcerosa.

Linex

Un altro farmaco in grado di ripristinare la microflora intestinale. Inoltre, contiene eccipienti efficaci contro la diarrea.

Linex è un farmaco spesso prescritto per la colite intestinale, il cui principio attivo è la lebenina. Disponibile in forma di capsule. Modalità di trattamento: 1 capsula 3 volte al giorno dopo i pasti per 2-4 settimane.

Su Linex, come qualsiasi altro farmaco, può verificarsi una reazione allergica individuale, nel qual caso dovresti immediatamente rifiutarti di prendere il medicinale.

Besalol

Questo è un farmaco complesso che combina effetti antispasmodici e colinergici. Disponibile in forma di pillola. Una compressa contiene 0,01 grammi di estratto di belladonna e 0,3 grammi di fenil salicilato.

Besalol come rimedio per la colite ha un'azione antispasmodica e antimicrobica attiva grazie alle sue sostanze costitutive. Il farmaco è anche prescritto per enterocolite, diarrea e disturbi dispeptici. Come pillola per la colite, Besalol viene ingerito 1 pezzo 3 volte al giorno dopo i pasti.

Fosfalyugel

Phosphalugel è un farmaco di combinazione per il trattamento della colite del gruppo antiacido. Lo strumento consiste in una base di gel di fosfato di alluminio, pectina, agar-agar, fragranze e conservanti. Rilascio modulo - confezione individuale in plastica per 16 gr.

Phosphalugel normalizza l'acidità del contenuto dello stomaco. Ha un effetto adsorbente e avvolgente, raccoglie microrganismi patogeni, virus, tossine e gas come fattori infiammatori nella propria base di gel, e contribuisce alla loro ulteriore escrezione dal corpo.

Phosphalugel è usato per trattare gastrite e ulcere gastriche e duodenali, diarrea, dispepsia, intossicazione del corpo, nonché enterocolite e colite.

Nospanum

Ci sono molti farmaci che curare la colite intestinale, compresi gli antispastici, di cui No-shpa è un rappresentante di spicco. Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse gialle e soluzione iniettabile, il principio attivo in cui è la drotaverina.

Ma-shpa ha un effetto analgesico, a condizione che il dolore sia lieve o moderato. Non usare No-shpu come pillole per la colite, se il corpo è ipersensibile ai singoli componenti del farmaco, il fegato e il sistema urinario sono compromessi, ci sono sintomi di insufficienza cardiaca. Inoltre, non è possibile somministrare il farmaco a bambini di età inferiore ai 6 anni e soggetti che soffrono di intolleranza al galattosio.

Detsitel

Questo è un altro farmaco antispasmodico, il componente attivo del farmaco è il bromuro di pinaveriya. Disponibile in forma di compresse, dipinto in arancione.

Decitel come compresse di colite pillola è prescritto per alleviare spasmi e dolore, perché quando si prende il farmaco c'è un effetto anestetico, che è necessario per eliminare i sintomi della colite. Il farmaco deve essere assunto per via orale 3 volte al giorno, 1 compressa. Anche il trattamento della colite con le compresse di Decitel in caso di ipersensibilità del corpo a questo agente non è raccomandato durante l'infanzia.

Mezim Forte

Mezim Forte per il trattamento della colite attiva i processi di digestione, migliora l'assorbimento dei nutrienti grazie alla composizione enzimatica unica. Disponibile sotto forma di compresse, assumere 1 pz prima di un pasto.

Non è raccomandato usare la medicina sullo sfondo di pancreatite e con ipersensibilità ai suoi componenti. Lo stesso vale per CREON, un preparato enzimatico che migliora la digestione, simile a Mezim Forte.

loperamide

I processi infiammatori nell'intestino crasso di solito si verificano con diarrea alternata e stitichezza. Il primo disturbo è molto più comune. Pertanto, c'è spesso la necessità di farmaci antidiarroici per la colite intestinale. Uno di questi è Loperamide, l'equivalente domestico del famoso Immodium.

Il farmaco elimina con successo una condizione così spiacevole come la diarrea. Disponibile in forma di pillola. Dopo ogni atto di defecazione, se ci sono evidenti sintomi di diarrea, si raccomanda di assumere 1 compressa di loperamide. L'effetto di solito arriva rapidamente.

È vietato utilizzare le compresse di Loperamide per la colite intestinale se l'ostruzione intestinale è confermata o sospettata, con colite ulcerosa, dissenteria e nei giovani pazienti di età inferiore ai 6 anni.

rehydron

Poiché i disturbi delle feci sotto forma di diarrea sono un frequente compagno di infiammazione dell'intestino crasso, è importante ricordare che qualsiasi diarrea è una perdita di un grande volume di liquido. Pertanto, si dovrebbe non solo ricostituire il suo volume perso, ma anche ostacolare lo sviluppo della disidratazione in ogni modo possibile prendendo farmaci appropriati, ad esempio, Regidron.

Il farmaco è disponibile in polvere, che viene utilizzato per preparare una soluzione per uso orale. Si consiglia di utilizzare la soluzione preparata immediatamente, come ultima risorsa, può essere conservata in frigorifero per 24 ore.

Rehydron deve essere consumato per almeno 3 giorni prima della completa cessazione dei segni di diarrea. Controindicazioni al suo scopo sono il diabete mellito di entrambi i tipi, le malattie del sistema urinario, l'ipersensibilità ai singoli componenti del farmaco, i segni di ostruzione intestinale.

Come trattare la colite intestinale con farmaci, in ogni caso, il gastroenterologo deve decidere. Molto dipende dalla causa della malattia, dalle caratteristiche del decorso della colite e dallo stato di salute del paziente. Non tutti hanno bisogno di un corso intensivo di trattamento. Come mostra la pratica, al fine di eliminare la causa alla radice della malattia, è sufficiente che un paziente segua una dieta, un altro prenda degli antispastici e un terzo per eliminare l'acidità aumentata dello stomaco o per curare la pancreatite. In ogni caso, è impossibile scoprire quali pillole per curare la colite senza l'aiuto di un medico.

http://zhkt.ru/kishechnik/kolit/preparaty-pri-kolite.html

Trattamento della colite con farmaci, rimedi popolari e dieta

Quando l'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso nel corpo umano progredisce nella colite acuta, che necessita di tempestiva terapia farmacologica. La malattia è comune, è caratteristica delle persone di sesso diverso con frequenti problemi di digestione. L'automedicazione fornisce solo un sollievo temporaneo e può nuocere alla salute se ci sono patologie concomitanti nel corpo. Pertanto, il trattamento di successo inizia con una diagnosi tempestiva.

Cause della colite

Secondo la terminologia medica, si tratta di una lesione infiammatoria distrofica della mucosa dell'intestino crasso, che comporta gravi disfunzioni degli organi del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale). La colite acuta si sviluppa con infettiva, ischemica (con mancanza di afflusso di sangue), danni medicinali o tossici alla sezione specifica dell'apparato digerente. Quindi:

  1. La sintomatologia della colite acuta negli adulti è rappresentata dall'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso e dello stomaco, che si manifesta sullo sfondo di un aumento dell'attività di un'infezione patogena.
  2. La malattia cronica progredisce in presenza di focolai di infezione nella cistifellea, nel pancreas e in altri organi anatomicamente connessi con l'intestino.

Inoltre, è importante ricordare i pericoli della nutrizione monotona prolungata. Si consiglia ai pazienti di astenersi dall'utilizzare cibi difficili da digerire e piccanti, alcool. Altri fattori che provocano la colite:

  • farmaci: lassativi sotto forma di supposte e clisteri rettali, antibiotici;
  • infezione: dissenteria, tubercolosi, salmonellosi, giardiasi, amebiasi, elmintiasi;
  • intossicazione alimentare, quando il colon muco irrita e distrugge allergeni, tossine;
  • trasferimento dello stress, violazione della routine abituale e della routine del paziente;
  • l'influenza di sostanze tossiche: sali di metalli pesanti, piombo, mercurio, arsenico, prodotti di decomposizione di tossine;
  • fattore alimentare: i danni alla mucosa intestinale possono essere cibi solidi, salati, speziati e piatti affumicati;
  • disturbi circolatori.

Spesso le cause principali della colite progressiva sono l'eccesso di cibo sistematico, l'uso di cibi nocivi, l'esposizione ad allergeni, l'ipotermia prolungata, lo stress emotivo e fisico. Le complicanze dell'uso di antibiotici a lungo termine non sono escluse, poiché le pareti della mucosa dell'intestino crasso vengono distrutte sotto l'influenza di singoli componenti sintetici di questi farmaci.

Sintomi di colite

Se il paziente ha dolore addominale parossistico, si tratta di diarrea acuta, allora questi sono i primi segni di colite, l'intensità della quale in assenza di trattamento tempestivo non farà che aumentare. I sintomi generali includono tali cambiamenti nel benessere generale:

  • sensazione di brontolio nello stomaco, indigestione, segni di distensione intestinale;
  • febbre (febbre), brividi;
  • frequente impulso alle feci;
  • sintomi di disidratazione, rappresentati da vertigini, debolezza generale;
  • masse fecali con impurità del sangue, spesso causate da emorroidi aggravate dalla diarrea.

Non tutti i sintomi possono essere presenti allo stesso tempo, la loro gravità e intensità variano a seconda del quadro clinico specifico. Un trattamento efficace della colite intestinale a casa è possibile solo dopo una diagnosi definitiva, e ciò richiede una conoscenza della classificazione e delle caratteristiche distintive di ciascuna forma di questa malattia.

Tipi di colite

Un trattamento efficace per la colite intestinale negli adulti dipende dalla forma della malattia, dalle caratteristiche individuali dell'organismo. La classificazione condizionale della malattia secondo le caratteristiche del processo patologico è rappresentata dai seguenti tipi:

  • Sharp. È provocato da una reazione allergica, un'alimentazione di scarsa qualità, un'infezione batterica. Sotto l'influenza di fattori patogeni, infiammazione della mucosa del colon e dell'intestino tenue, si verifica lo stomaco.
  • Cronica. La malattia è causata dall'assunzione prolungata di lassativi, da una violazione della microflora intestinale e da microrganismi patogeni. C'è infiammazione del tratto digestivo con attacchi ricorrenti di dolore.

Viene fornita una classificazione in base alle caratteristiche endoscopiche. I tipi di colite sono:

  • Pseudomembranosa. Il lungo trattamento con antibiotici viola la microflora intestinale e crea condizioni favorevoli per l'attività dei batteri nocivi. Si manifesta colite con gravi sintomi di dysbacteriosis (diarrea, flatulenza, gonfiore).
  • Ulcerosa. Lo stress, la dieta malsana, le infezioni e le malattie genetiche sono considerati fattori stimolanti. Questa forma della malattia è accompagnata da infiammazione purulenta dell'intestino crasso, procede in una forma grave.
  • Atrofica. L'organismo è intossicato da veleni, sali di metalli pesanti, tossine e reagenti chimici. Con questa malattia, vi è un'atrofia parziale del colon, quando le pareti del corpo diventano gradualmente più sottili.
  • Spastica. Le principali cause della malattia sono cattive abitudini, cattiva alimentazione, stile di vita malsano. I pazienti con questa forma di colite si lamentano della sindrome dell'intestino irritabile (dolore addominale e crampi, diarrea, flatulenza).
  • Catarrale. I fattori patogeni sono intossicazione alimentare, malattie intestinali, carenza di vitamine, indebolimento dell'immunità locale.

Diagnosi di colite

Con la corretta determinazione della forma della malattia, il trattamento della colite a casa è altamente efficace. La diagnostica esatta include una serie di esami di laboratorio e clinici:

  1. Colonoscopia o rectoromanoscopy. Tali tecniche possono rilevare cambiamenti catarrali o atrofici nella mucosa intestinale.
  2. Scatologia. In questo modo, puoi dare una valutazione reale del lavoro del sistema digestivo, del metabolismo.
  3. Radiografia o irrigografia. È possibile determinare direttamente la posizione della lesione della patologia, valutare la struttura della mucosa dell'intestino crasso.
  4. Analisi generale del sangue e delle urine. Necessario per identificare il processo infiammatorio e infettivo.
  5. Analisi generale delle feci, ricerca sulle uova più semplici. Se si prende il materiale biologico per la ricerca nel tempo e si identificano i parassiti, è possibile interrompere il processo patologico di assottigliamento delle pareti dell'intestino crasso, aumentando così l'efficacia del trattamento della colite.

Potrebbe essere necessaria una biopsia (prendendo le cellule intestinali per l'analisi). Viene spiegata la necessità di analizzare la somiglianza dei sintomi della colite con segni di tumori maligni. Se non ci sono processi cancerogeni e viene diagnosticata l'infiammazione del colon, l'esito clinico è favorevole. Il trattamento della colite cronica dell'intestino con farmaci ha un'alta efficienza.

Trattamento della colite negli adulti

Al fine di accelerare il naturale processo di recupero, il paziente ha bisogno di un approccio globale al problema di salute, che include necessariamente la dieta, i farmaci e l'uso del corso di medicina alternativa. Le raccomandazioni generali degli specialisti competenti sono presentate nel seguente elenco:

  • Nella colite cronica, i medici scelgono sempre più la terapia con preparati a base di erbe per ridurre il carico di droga sul corpo del paziente e prevenire la dipendenza. Ad esempio, il farmaco Gastroguttal, la cui composizione è correttamente selezionata nella combinazione desiderata di ingredienti vegetali: tintura di valeriana, assenzio, menta piperita e belladonna. La valeriana calma il sistema nervoso, l'assenzio aiuta a migliorare la digestione, la menta piperita ha proprietà antinfiammatorie e la belladonna allevia lo spasmo dei muscoli lisci del tratto gastrointestinale, causando dolore. L'azione del farmaco avviene entro 15-20 minuti, non causa la sindrome da astinenza. Gastroguttal è una droga naturale, non crea dipendenza.
  • Nella fase acuta della colite, è necessario fornire al paziente un riposo completo (riposo a letto), per le successive 24-48 ore per escludere dalla dieta qualsiasi cibo, lasciare acqua non gassata, tè non zuccherato.
  • In presenza di infezione è necessario lavare lo stomaco, inoltre, inoltre, vi è la necessità di formulare clisteri purificanti.
  • In caso di dolori acuti, vengono prescritti antispastici (farmaci che eliminano il dolore in caso di spasmi della parete muscolare dell'organo). Qualunque gruppo di farmaci sia prescritto, oltre al complesso schema terapeutico, sono coinvolti i probiotici, che ripristinano la microflora intestinale.
  • In caso di violazioni del bilancio del sale marino, al fine di evitare una disidratazione altamente indesiderabile, è necessario effettuare una terapia infusionale (infusione di soluzioni di disintossicazione contro la disidratazione).

Dieta terapeutica

Una corretta alimentazione - fa parte del trattamento, la chiave per una pronta guarigione. È importante non sovraccaricare il sistema digestivo, ridurre il carico sugli intestini infiammati. Per ottenere risultati così positivi, dovresti usare i seguenti preziosi consigli per i gastroenterologi:

  1. Nel trattamento della colite sotto il rigoroso divieto di utilizzare tali alimenti come crusca, pane di crusca, manzo, maiale, insalate, verdure fresche con semi.
  2. Non è consigliabile bere molto liquido, ed è auspicabile sostituire i succhi concentrati con succhi freschi spremuti. Ogni mattina si consiglia di bere 1 bicchiere di acqua tiepida a stomaco vuoto per "iniziare" il processo di digestione, che viene rallentato durante la notte.
  3. Il cibo non dovrebbe essere freddo o troppo caldo, il cibo fritto è vietato. Cucinare i piatti preferibilmente al vapore, bollire, in umido. Frutta meglio cotta nel forno.
  4. Il menu del giorno è consentito agnello, pollo, frutta, zuppe calde, purè di patate, verdure senza semi, burro, pane di ieri, una piccola quantità di sale e spezie.
  5. Si consiglia di impastare e macinare il cibo, per evitare lesioni alla mucosa già infiammata. Accogliere la presenza nella dieta di piatti liquidi (necessariamente caldi).

Trattamento farmacologico

Dopo la diagnosi, è impossibile ritardare l'inizio della terapia conservativa prescritta dal gastroenterologo individualmente. Per un trattamento efficace della colite, la prima cosa che devi scoprire è il fattore patogeno ed eliminarlo. In caso di colite helminthic, la terapia antiparassitaria è appropriata, mentre nella forma infettiva della malattia gli antibiotici del gruppo sulfonamide sono più appropriati. Il trattamento non esclude la partecipazione di tali gruppi farmacologici e dei loro rappresentanti:

  • sono necessari agenti antipiastrinici per ripristinare la circolazione vascolare, ad esempio, pentossifillina;
  • agenti trombolitici inibiscono lo sviluppo di trombosi, per esempio, Steptokinase, Urokinase;
  • gli adsorbenti sono necessari per la pulizia dell'intestino, la rimozione di tossine, sostanze tossiche, ad esempio, è possibile utilizzare il carbone attivo, Lactofiltrum;
  • antispasmodici contro attacchi ricorrenti di dolore, particolarmente efficace No-shpa;
  • antisettici intestinali ad azione adsorbente, ad esempio Furazolidone, Enterosgel, Smecta;
  • lassativi necessari per normalizzare il lavoro degli organi digestivi, ad esempio Guttalaks, RektakAktiv, Mukofalk;
  • gli agenti antidiarroici combattono con successo il rilassamento delle feci; le compresse di Loperamide e Enterol sono considerate particolarmente efficaci;
  • mezzi per ripristinare il bilancio idrico, ad esempio, Oralit e Regidron in polvere per la preparazione della soluzione;
  • sono necessari i probiotici per normalizzare la microflora intestinale, la rigenerazione dei tessuti lesi, per esempio Linex, Bifidumbacterin;
  • sorbenti (Smecta, Polysorb);
  • antistaminici (Tavegil, Claritin) come trattamento desensibilizzante (necessario per sopprimere l'azione degli allergeni);
  • le vitamine sono utili per l'immunità, rafforzando le funzioni protettive del corpo, ad esempio Alphabet, Pikovit;
  • gli immunomodulatori stimolano le funzioni protettive del corpo, ad esempio, Polyoxidonium, Ceramil, Myelopid, Immunal si sono dimostrati efficaci.

Trattamento di rimedi popolari

I metodi disponibili pubblicamente di medicina alternativa contribuiscono anche al recupero del paziente con colite, ma solo in combinazione con farmaci. È importante discutere il trattamento popolare con uno specialista per minimizzare il rischio di effetti collaterali ed eliminare le interazioni farmacologiche negative. Ecco le ricette testate nel tempo:

  • semi di mela cotogna nella quantità di 10 g versare 1 litro di acqua bollente, insistere per 10 ore, filtrare. Usare la medicina dentro in una forma raffreddata, avendo diviso il volume ricevuto in tre ricevimenti quotidiani. Il corso del trattamento dura fino a 2 settimane;
  • cicoria nella quantità di 1 cucchiaino. vaporizzare in 1 tazza di latte bollito, coprire con un coperchio e insistere fino al completo raffreddamento. Usa la composizione finita 4 volte al giorno per un quarto di tazza per ricevimento. Il corso del trattamento è di 2-3 settimane;
  • 2 cucchiai. l. salvia versare 2 cucchiai. acqua bollente, insistere per raffreddare il liquido e scolare. Utilizzare la composizione all'interno di 100 ml prima dei pasti fino a 4 volte al giorno. Il corso del trattamento dura fino a 1 mese;
  • al giorno è necessario consumare fino a 1,5 kg di mele macinate, dividendo la porzione ricevuta in 5 approcci giornalieri;
  • 3 cucchiai. l. bacche o foglie di mirtillo sono necessarie per versare 600 ml di acqua bollente, insistono 8 ore, filtrare. Prendi un bicchiere tre volte al giorno, invece di qualsiasi altra bevanda.
http://vrachmedik.ru/813-lechenie-kolita.html

Pubblicazioni Di Pancreatite