Trattamento della stitichezza nei neonati

Secondo le osservazioni dei pediatri, la stitichezza si verifica in circa un terzo dei bambini. Secondo NASPGHAN, la Società nordamericana di gastroenterologi pediatrici, epatologi e nutrizionisti (2006), il 5% di tutte le visite a un pediatra e il 25% delle chiamate a un gastroenterologo di bambini sono associati a disturbi dei movimenti intestinali irregolari. Se sei una mamma o un papà di un bambino, è meglio sapere in anticipo cosa fare della stitichezza nei neonati e come evitare questo flagello.

Segni di stitichezza neonatale

Esistono numerosi fattori che indicano un malfunzionamento intestinale:

  • La consistenza delle feci. Normalmente, in un bambino del primo anno di vita, lo sgabello è molle. Se è a forma di salsiccia o sembra un insieme di grumi duri, questo indica un problema nell'intestino.
  • Frequenza delle feci La frequenza delle feci nei bambini sani è in media 1,6 volte al giorno. Tuttavia, con un comportamento calmo del bambino, questo indicatore non è il principale.
  • Comportamento infantile durante i movimenti intestinali. Un ritardo di uno o due giorni è considerato significativo se il bambino piange, si sforza e grugnisce mentre prova ad andare in bagno. Dal momento che i bambini si irrigidiscono quando la materia organica viene eliminata dal corpo in modo naturale, non c'è nulla di insolito. Ma se il bambino ha uno stomaco duro, i tentativi non hanno successo, e il cibo digerito non è uscito entro 1-2 giorni, quindi questo indica un problema.
  • La condizione generale del bambino. Se le masse fecali non lasciano gli intestini in modo tempestivo, inizia l'intossicazione degli organi interni. Questo si manifesta in sonnolenza, mancanza di appetito, eruzioni cutanee, pelle secca e temperatura elevata. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico.

Per il trattamento della stitichezza nei bambini, vengono utilizzati preparati lassativi il più delicati possibile. Il prodotto francese Forlax® funziona molto attentamente, senza intaccare il corpo del bambino e senza causare dipendenza. Il meccanismo d'azione è il più vicino possibile al movimento intestinale naturale. Forlax® trattiene le molecole d'acqua, le distribuisce nell'intestino, idrata e aumenta il volume del suo contenuto. La massa ammorbidita viene eliminata indolore dal corpo in modo naturale, senza causare disagio al bambino.

Non tutti i ritardi del movimento intestinale sono considerati un problema con le feci. Se la trama del kala è molle, e il bambino dorme e mangia calmo, allora la temporanea mancanza di sollecitazioni in bagno è normale.

Stitichezza nei neonati: cause e trattamento

Al fine di trattare adeguatamente la costipazione in un bambino, è necessario comprendere la fonte del problema. Uno qualsiasi dei seguenti elementi ha un effetto negativo sul processo di digestione nel corpo del bambino:

  • Violazione della microflora. Ciò influisce sul lavoro degli intestini sia negli adulti che nei bambini, ma i bambini ne soffrono di più. Per ripristinare la biostanza all'interno del sistema digestivo, è necessario consultare un medico, non dovrebbe essere intrapresa alcuna azione indipendente, in modo da non aggravare la situazione attraverso l'ignoranza.
  • Mancanza di liquidi nel corpo. Le feci dure sono appena rimosse dal corpo del bambino. Per normalizzare le feci, è necessario assumere più acqua bollita a temperatura ambiente. Il pediatra richiederà il volume ottimale.
  • Dieta materna scorretta Se una donna che allatta mangia cibo con proprietà fissative, avrà sicuramente un effetto sul corpo di un figlio o di una figlia. Le madri che allattano non vogliono arricchire la loro dieta con cibi pesanti. Questo rende il grasso del latte, e può irritare la parete intestinale del bambino, impedendo il normale funzionamento del tratto gastrointestinale.
  • sui farmaci. Ci sono farmaci che influenzano negativamente la digestione, specialmente se il farmaco viene usato senza prescrizione medica. Il trattamento della stitichezza nei neonati, se il problema si pone in seguito all'autoterapia o semplicemente quando si usa un farmaco, richiede un appello al medico.
  • "Stitichezza affamata". La mancanza di latte può anche portare a feci alterate. Per determinare la quantità di cibo necessaria, è necessario pesare il bambino prima e dopo l'alimentazione.
  • Muscolo hypotonus La motilità intestinale rallenta riduce la velocità della digestione. Ciò può causare difficoltà con il tratto gastrointestinale e aumento della flatulenza.
  • Muscolo ipertonico Il lavoro muscolare intenso provoca crampi e lo stomaco del bambino inizia a fare male male, e si verifica stitichezza.
  • Introduzione di alimenti complementari. L'inclusione troppo precoce nella dieta di qualsiasi alimento, ad eccezione del latte materno, è piena di problemi con la defecazione. I tempi dell'introduzione di alimenti complementari dovrebbero essere discussi con il medico. Bambino surriscaldato. L'ambiente esterno si riflette anche nella digestione dei bambini piccoli. Se la stanza è asciutta e calda, è spesso necessario aerare la stanza, trasferendo temporaneamente il bambino a un'altra stanza.

A volte, i problemi con le feci indicano malattie più gravi, come il rachitismo, il deficit di lattasi, l'infestazione da vermi, le patologie nello sviluppo dell'intestino o anomalie nel sistema endocrino e nervoso di un bambino. Pertanto, la cosa migliore da fare con la stitichezza in un neonato è ricorrere all'aiuto di uno specialista, senza fare affidamento sulle nostre ipotesi.

Come aiutare il bambino con costipazione

La scelta di come aiutare un neonato a liberarsi della stitichezza dipenderà dalla natura del problema con la sedia. La stipsi atonica si manifesta sulla base di una diminuzione dell'attività muscolare nell'intestino e della costipazione spastica, al contrario, con una maggiore attività contrattile - cioè con spasmi.

Impacchi caldi aiutano ad alleviare il dolore, ad esempio, un pannolino stirato applicato alla pancia del bambino. Saranno adatti anche i bagni con le erbe, dopo di che si dovrebbe asciugare la pelle e fare ginnastica con le gambe piegate allo stomaco. La cosa principale è che al bambino piacciono i movimenti e lui non è capriccioso.

Se un bambino ha la stitichezza, è utile dargli un massaggio speciale. È necessario per la ripresa della normale motilità intestinale. Metti la schiena del bambino su una superficie piana e calda coperta con un pannolino o un lenzuolo. È necessario svestire completamente il bambino, dopo essersi assicurati che la stanza sia calda e che non si congeli.

È meglio eseguire queste azioni dopo che il bambino si è svegliato.

  • Eseguire un movimento circolare morbido intorno all'ombelico in senso orario. Riscalda le mani prima del massaggio per rendere il tuo bambino comodo.
  • Prestare attenzione ai muscoli addominali obliqui - ferro dalla periferia al centro.
  • Impatto su tutte le aree. Il punto più adatto sarà premere i pad degli indici.
  • Alla fine ripeti il ​​primo movimento - carezza circolare.

Il tempo massimo dell'intera procedura è di 15 minuti.

Durante il massaggio, seguire la sequenza dei movimenti, assicurarsi che le briciole non facciano male e non lasciarlo congelare.

Come trattare la stitichezza in un bambino

Molti genitori devono lottare occasionalmente per aiutare il loro bambino preferito ad andare in bagno senza causare dolore o danno. Questo può essere aiutato dal farmaco francese Forlax®, che viene utilizzato per la stitichezza da parte dei pazienti di tutte le età. Il principio attivo di Forlax® è il macrogol, che trattiene le molecole d'acqua nell'intestino. A causa di ciò, i prodotti di scarto diventano più morbidi ed escreti dal corpo in 24-48 ore dal momento di assumere il farmaco. Il farmaco agisce fisiologicamente, "insegnando" l'intestino a lavorare in modalità normale, contribuisce al ripristino della peristalsi e non irrita la mucosa intestinale. Forlax® può essere somministrato ai bambini dai 6 mesi di età.

Misure preventive

Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che curare. Per normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale e l'intero corpo del bambino nel suo insieme, è necessario prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • Nutrizione baby. Le principali cause di problemi con la sedia negli adulti e nei bambini - la dieta sbagliata o una dieta inappropriata. Il neonato deve essere pesato prima e dopo l'alimentazione - questo aiuterà a determinare la giusta quantità di cibo. Questa procedura è importante in caso di stitichezza dovuta a eccesso di cibo o mancanza di cibo.
  • Alta temperatura Se la stanza in cui si trova il bambino, aria calda e secca, può influire negativamente sulla digestione. Questo include anche l'involucro eccessivo del bambino, così come l'aumento della temperatura corporea durante la malattia - tutti i quali possono influenzare negativamente la funzione intestinale.
  • Dieta della mamma L'influenza della qualità della dieta di mia madre sulla condizione del bambino è estremamente grande. È molto importante che gli alimenti contenenti fibre e che abbiano un effetto lassativo siano presenti nella dieta di una donna che allatta.
  • L'attività del neonato. È consigliabile giocare con i bambini piccoli nei giochi attivi - questo contribuisce allo sviluppo della peristalsi intestinale. Portare un bambino tra le braccia è permesso solo in posizione eretta - questo è importante anche per i processi digestivi.
  • Bevi molta acqua. Il pediatra determina la quantità giornaliera di acqua di cui un bambino ha bisogno. Negli intervalli tra l'alimentazione del bambino dovrebbe essere data acqua bollita a temperatura ambiente per evitare il ristagno di masse fecali.

Aderendo a queste semplici regole, puoi rendere la vita più facile per te e il tuo bambino.

Le mamme si sentono bene con il loro bambino. Tuttavia, i problemi con la sedia richiedono una diagnosi accurata. Soprattutto se consideri che i piccoli non riescono a spiegarsi cosa li ferisce. Solo un medico può scegliere il trattamento giusto senza alcun rischio per le briciole. L'intervento specialistico è particolarmente importante se la stitichezza è spesso preoccupata per il bambino o la stitichezza è troppo lunga. Pertanto, la cosa migliore che si può fare con la comparsa di stitichezza in un bambino è di consultare immediatamente un medico.

http://www.forlax.info/zapor-u-grudnichka/

Costipazione nei neonati Cosa fare Trattamento, prevenzione, sintomi

La costipazione nei bambini o la stitichezza è la difficoltà di scarico delle feci, a volte accompagnata da dolore. Ogni bambino ha piccole violazioni: gli intestini del bambino non sono ancora sufficientemente sviluppati e non sono sempre in grado di affrontare il cibo in arrivo. Durante l'allattamento al seno, può essere causato da alcuni prodotti che la mamma ha mangiato. Ecco perché è importante che la mamma mangi correttamente!

Per fare questo, non essere coinvolti in alcun prodotto, il cibo dovrebbe essere variato. È necessario leggere attentamente la composizione sull'etichetta, prestare attenzione alla quantità di vitamine e minerali.

È utile assumere speciali vitamine compresse per le madri che allattano, influenzando positivamente la digestione di mamma e bambino.

La frequenza delle feci del bambino dipende direttamente dal metodo di alimentazione. Durante l'allattamento al seno il numero di pasti coincide con il numero di atti di defecazione. Allo stesso tempo, l'aspetto delle feci non è decorato, sembra una poltiglia, di colore giallastro. Con la frequenza delle feci di alimentazione artificiale dovrebbe essere almeno 2 volte al giorno. Aspetto pastoso, ha permesso la formazione di "salsicce" non solidi.

Movimenti intestinali più rari indicano che il bambino soffre di un disturbo del movimento intestinale.

La stitichezza nei neonati con alimentazione artificiale è anche associata al cibo. Succede che il bambino non tollera alcuna miscela. In questo caso, è meglio provare a sostituirlo.

motivi

La causa della stitichezza può essere aumentata o, al contrario, ridurre il contenuto di grassi nel latte materno. Nei bambini, il sistema di attività enzimatica non è ancora stato stabilito, pertanto il loro intestino reagisce a un aumento / diminuzione del contenuto di grasso con stitichezza o diarrea.

Altre principali cause di stitichezza nei bambini:

  • Alimentazione irregolare, violazione della dieta.
  • Inizio troppo rapido dell'alimentazione o quantità scelta erroneamente.
  • Miscela selezionata in modo errato (se il bambino è un artista artificiale).
  • Disturbi della microflora, sia congeniti che acquisiti.
  • Anomalie nello sviluppo dell'intestino.
  • Reazioni allergiche al cibo o ai farmaci.
  • Disordini metabolici

Anche i disturbi nervosi possono influenzare la stitichezza in un bambino.

Quando si selezionano miscele artificiali non è possibile cambiarle molto spesso - può anche causare stitichezza in un neonato.

sintomi

I principali segni di stitichezza nei neonati - questa è una sedia rara, accompagnata dal pianto del bambino, perdita di appetito. Tale reazione è dovuta al fatto che le feci sono troppo dure, è difficile per il bambino rilasciare l'intestino.

Come aiutare il bambino:

  1. Prima di tutto, cambia la mamma del cibo.
  2. Puoi mettere un piccolo clistere con la camomilla.
  3. Fare un massaggio pancia.
  4. Quando l'alimentazione mista può essere evitata cambiando la miscela per l'alimentazione.

La stitichezza nei neonati allattati al seno è spesso causata da prodotti "attaccati". La mamma deve limitare il consumo dei seguenti prodotti:

  • formaggi a pasta dura;
  • piatti di riso;
  • patate lesse e fritte;
  • cottura dolce;
  • formaggi duri

Eliminare completamente dalla dieta tali alimenti che causano stitichezza in un neonato, come ad esempio:

La stitichezza nei neonati con alimentazione artificiale spesso si interrompe con la sostituzione della miscela. Lo stesso consiglio aiuterà a prevenire e costipazione in un neonato con alimentazione mista.
Dall'età di 6 mesi, gli alimenti supplementari vengono introdotti nella dieta del bambino. In questa fase, le cause della stitichezza nei neonati si trovano in esse. Ci sono un certo numero di prodotti che possono violare lo scarico di masse fecali.

Quando la stitichezza non è raccomandata:

Come trattare la stitichezza a casa

Esercizi speciali aiuteranno a curare la stitichezza in un bambino di un mese. Tutti conoscono la "bicicletta": prendi delicatamente e delicatamente il bambino per le gambe, devi fare movimenti in avanti, come per pedalare. Tali esercizi saranno piacevoli al bambino e normalizzano la circolazione del sangue negli organi pelvici.

Anche l'allestimento frequente del bambino sulla pancia aiuterà a attivare perfettamente il lavoro dell'intestino.

A casa, il trattamento prevede l'assunzione di bagni caldi. Puoi aggiungere la camomilla all'acqua, che ha un effetto benefico su tutti gli organi del bambino, e anche calmarlo.

Per liquefare le feci solide si consiglia di mettere microclastre. Per fare questo, nella siringa comporre un decotto di camomilla e iniettato nell'ano del bambino. Per non ferire l'ano, prima dell'introduzione della siringa e del culo, e la punta, spalmata di crema da latte.

La soluzione clistere dovrebbe essere fredda! L'acqua calda sarà rapidamente assorbita dalle pareti intestinali e non avrà il tempo di raggiungere le feci.

La stitichezza nei neonati dà un sacco di disagi sia alla madre che al bambino. L'industria farmaceutica produce tubi di scarico speciali. Se le cause della stitichezza nei bambini - gas, l'introduzione di tale tubo nell'ano li aiuterà a muoversi.

Tutti i modi per guarire la stitichezza nei bambini non hanno aiutato, cosa fare dopo?

Prova le candele alla glicerina. Sono venduti in farmacia senza prescrizione medica, sono completamente innocui e aiutano a svuotare l'intestino.

Quando andare dal dottore

Se la costipazione in un bambino dura più di 1 giorno, è tempo di suonare l'allarme e contattare un pediatra.

I principali sintomi di stitichezza nei bambini, in cui è necessario essere esaminati da un medico:

  • Feci rare, meno di 2 volte al giorno.
  • Feci estremamente rare (1 volta in 2 giorni).
  • Prima di un movimento intestinale, il bambino si divincola, piangendo.
  • Piangere durante o dopo le feci.
  • Impurezze di sangue nelle feci
  • Muco delle impurità.
  • Sgabelli molto duri.
  • Feci fetide non di colore tipico.
  • Pancia gonfia
  • Vomito.
  • Rifiuto di mangiare

Le manifestazioni di cui sopra possono indicare la presenza di gravi malattie in cui la stitichezza in un bambino è solo un sintomo. Pertanto, se la costipazione in un bambino si verifica spesso, non c'è bisogno di indovinare cosa fare, è meglio consultare immediatamente un medico.

Trattamento della stitichezza nei bambini

Il trattamento della stitichezza nei neonati inizia con una storia approfondita. Il medico esaminerà il bambino, palperà la pancia. La mamma dovrebbe essere pronta a parlare di tutte le violazioni nel comportamento del bambino il più possibile. Per escludere lo sviluppo della disbiosi, le masse fecali inviate per l'analisi. Inoltre, il medico prescriverà di passare esami del sangue e delle urine per valutare le condizioni generali del corpo del bambino.

La stitichezza nei neonati non è rara, tuttavia, solo un esame completo di un piccolo corpo aiuterà a trovare la causa esatta. L'esame radiografico è prescritto per identificare tumori e anomalie nella struttura della colonna vertebrale sacrale. Gli ultrasuoni mostreranno lo stato degli organi addominali e la piccola pelvi. L'esame di un neurologo rivelerà o eliminerà i fallimenti neurologici.

Prevenzione della stitichezza nei neonati

Per evitare tali violazioni, è necessario camminare molto: l'aria fresca giova a tutti. Non ha bisogno di avvolgere il bambino, dovrebbe essere vestito per il tempo.

Ogni madre cerca di essere un piccolo dottore: un leggero massaggio dell'addome e l'esercizio fisico andranno a beneficio del bambino.

Il bambino non dovrebbe limitarsi a bere! L'acqua pulita aiuta ad ammorbidire le feci, normalizza la digestione.

È importante capire che la frequente stitichezza nei neonati può essere un sintomo di una malattia più pericolosa e quindi il trattamento deve essere effettuato solo da uno specialista comprovato. Il medico curante esaminerà il bambino e prescriverà la terapia necessaria.

http://votzhivot.ru/zabolevaniya/zapor/zapor-u-grudnichka.html

Trattiamo la stitichezza nei neonati

Gli organi digestivi del bambino si adattano gradualmente all'ambiente e quindi possono reagire con vari sintomi spiacevoli, come diarrea, stitichezza o aumento della formazione di gas. I disturbi della sedia si verificano più spesso durante l'introduzione di alimenti complementari, quando il corpo del bambino viene a conoscenza di un nuovo cibo. Quindi, considerare più in dettaglio perché esiste e come trattare correttamente la stitichezza nei neonati.

Cosa può essere considerato stitichezza in un bambino

È possibile diagnosticare la stitichezza in un bambino se in un giorno ci sono difficoltà con la defecazione o la completa assenza di movimenti intestinali. In questo caso, è necessario prendere in considerazione non solo l'età, ma anche la via della nutrizione. Per esempio, i bambini allattati al seno possono svuotare l'intestino dopo ogni poppata, e per i bambini che sono in formula infantile, è normale avere 3 movimenti intestinali al giorno.

Inoltre, ogni persona ha le proprie caratteristiche del corpo, quindi è difficile diagnosticare in modo indipendente la stitichezza. È necessario prendere in considerazione tutti i sintomi di disturbo, il modo di nutrirsi e l'età del bambino.

Segni e sintomi di stitichezza

Prima di tutto, è necessario prestare attenzione alla frequenza dei movimenti intestinali, allo stato delle feci e alle condizioni generali del bambino.

Quindi, possiamo distinguere i seguenti segni di stitichezza nei bambini:

  • Il bambino è costantemente impertinente e piange anche durante i tentativi di defecazione.
  • Il bambino spesso si spezza inutilmente e allo stesso tempo urla, perché nel retto ci sono sensazioni dolorose.
  • Il bambino sta provando a stringere le gambe allo stomaco mentre prova a defecare.
  • Cambiamenti nella struttura delle feci, vale a dire: diventa solido e frammentato.
  • Movimenti intestinali incompleti.
  • Nessun movimento intestinale durante il giorno.
  • Cattivo sonno.
  • Rifiuto parziale o totale del cibo.
  • Pianto irragionevole
  • Nessuna formazione di gas.
  • Distensione addominale.
  • Vomito dopo aver mangiato
  • La mancanza di latte materno causa la stitichezza affamata nei neonati.

Cause di stitichezza

Le cause di stitichezza nei bambini possono essere suddivise nelle seguenti categorie:

  • Carenza di liquidi Questa è una causa comune di cambiamenti nella struttura delle tossine nell'intestino. In altre parole, diventano duri e si muovono male attraverso l'intestino. Ogni bambino, anche sull'HB, ha necessariamente bisogno di dare fluido. Oltre all'acqua, tè utili con effetto lassativo, ad esempio con semi di finocchio o di finocchio.
  • Alimenti nocivi nella dieta di una madre che allatta. Attraverso il cibo, componenti nocivi possono entrare nel corpo del bambino e sospendere le feci regolari.
  • Formula infantile scelta erroneamente. Ci sono casi in cui il cibo per bambini contiene ingredienti che irritano l'intestino e causano allergie. In questo caso, la stitichezza è uno dei sintomi di una cattiva alimentazione del bambino.
  • Trattamento farmacologico di malattie di una madre che allatta. È necessario capire che i componenti attivi dei farmaci attraverso il latte materno entrano automaticamente nel sistema sanguigno del bambino, influenzando negativamente il lavoro dello stomaco. In questo caso, quando la stitichezza nei neonati ha bisogno di raccogliere altri farmaci più sicuri che non entrano nel sangue.
  • A 4 mesi, il bambino guadagna drammaticamente peso, che può portare a una carenza di latte materno dalla madre. In questo caso, lo stomaco digerisce solo qualcosa, quindi c'è una lunga assenza di feci.
  • Introduzione alla dieta dei nuovi prodotti per bambini. Tali cambiamenti drastici possono influire negativamente sul lavoro dello stomaco e portare a un ritardo nelle feci. Il corpo si abituerà gradualmente al nuovo cibo e il regolare svuotamento intestinale si normalizzerà automaticamente.
  • Costipazione psicologica. Un forte stress può preoccupare sia la madre che il bambino che allatta. Qualsiasi shock nervoso può causare uno spasmo dei muscoli della cavità addominale e portare a un ritardo delle feci nell'intestino. In questo caso, è necessario rilassarsi, calmare il bambino per ripristinare il movimento intestinale regolare.
  • Malattie infettive o batteriche. Molto spesso, una temperatura elevata che si sviluppa sullo sfondo della malattia può portare ad una diminuzione del livello di liquido nel corpo e alla compattazione delle feci.
  • Patologie congenite o acquisite, come diabete, rachitismo, ulcere, tumori maligni dell'apparato digerente, insufficienza renale o epatica. Inoltre, intossicazioni alimentari, allergie, patologie del sistema nervoso e del cervello influenzano negativamente le feci.

Quindi, queste sono le principali cause di stitichezza nei neonati che devono essere prese in considerazione quando si effettua una diagnosi.

Trattamento costipazione

Se la costipazione infantile, è necessario aderire al seguente regime terapeutico:

  • Esame completo in clinica.
  • Se la stitichezza si verifica nei neonati allattati al seno, si raccomanda di applicarli al petto più spesso e di somministrare una bevanda extra per accelerare l'eliminazione delle tossine.
  • Per i bambini allattati artificialmente, è consigliato tra un pasto speciale e un tè speciale con effetto lassativo.
  • Il modo migliore per trattare la stitichezza nei bambini durante il loro primo anno di vita è seguire i principi di una dieta equilibrata e regolare.
  • Anche le madri che allattano devono monitorare il menu del giorno, compresi i prodotti con i bifidobatteri.

Massaggio della pancia

Come aiutare il bambino con la stitichezza? Se il bambino non avverte alcun dolore nella cavità addominale, il massaggio dell'addome aiuterà. Accarezzamento facile aiuterà ad intensificare il lavoro dei muscoli e accelerare il trasporto di tossine attraverso il sistema intestinale.

Stimolazione dell'intestino meccanico

La costipazione in un bambino può essere trattata stimolando la mucosa dell'ano. Per accelerare il movimento intestinale nei bambini, è possibile utilizzare qualsiasi mezzo sicuro, ad esempio un tubo di vapore, un termometro o un batuffolo di cotone per stimolare l'intestino crasso.

Per inserire lo strumento nell'ano può essere a una profondità non superiore a 1,5 cm. Inoltre, è necessario prima lubrificare con vaselina o olio per evitare l'irritazione delle pareti dell'ano.

Candele alla glicerina

Se le feci si trovano direttamente nell'intestino crasso, puoi provare farmaci sicuri, come le candele con glicerina. In questo caso, i bambini fino a un anno possono essere solo un terzo di una candela per adulti. Questo sarà sufficiente per ammorbidire le scorie e accelerarne la rimozione.

clistere

Quindi, per la preparazione di un clistere, puoi usare il decotto di camomilla o l'acqua bollita. Per i bambini sarà sufficiente da 20 a 50 ml. In questo caso, assicurarsi di consultare un pediatra.

La temperatura della soluzione non deve superare la temperatura corporea del bambino. Altrimenti, non evitare ustioni delle delicate mucose intestinali.

Prima di iniziare la procedura, si consiglia di lubrificare l'estremità affilata del clistere con una piccola quantità di glicerina, che viene introdotta ad una profondità di 1 a 1,5 cm.

In farmacia, è possibile acquistare un clistere pronto per l'uso, ad esempio il farmaco Mikrolaks. Per i bambini al di sotto di un anno, metà della dose per adulti sarà sufficiente a liberare l'intestino dalle tossine.

lassativi

Solo un medico dovrebbe selezionare una cura per la stitichezza per i neonati al fine di evitare di aggravare la situazione in futuro.

Quindi, si possono distinguere i seguenti farmaci sicuri per i bambini:

  • Farmaci con lattulosio, per esempio, Duphalac. Molto ben tollerato dal corpo del bambino, se non è allergico ai latticini. Il primo effetto terapeutico si verifica 6 ore dopo l'applicazione dello strumento.
  • I bambini di sei mesi possono essere dati in Forlax. A differenza di altri mezzi, Forlax può essere utilizzato per tre mesi senza interruzione, perché questo farmaco non ha rischi di dipendenza.

Irritazione anale

Come aiutare un neonato con costipazione? In alcuni casi, quando le feci si trovano, praticamente nel colon, puoi provare la stimolazione fisica dell'ano. Allo stesso tempo, gli esperti raccomandano l'uso di strumenti professionali, ad esempio il tubo di scarico. Inseriscilo attentamente nell'ano e scorri in direzioni diverse.

Questo metodo non è adatto in presenza di ragadi anali e sanguinamento.

Rimedi popolari

Se il tuo bambino ha stitichezza, puoi provare la medicina tradizionale:

  • Se il bambino sta già mangiando cibo per adulti, puoi dare le prugne secche e schiacciate allo stato di purè di patate o prugne fresche. I frutti secchi hanno un eccellente effetto lassativo.
  • Al latte artificiale o al latte materno, puoi aggiungere un cucchiaio di olio d'oliva. Può anche essere yogurt o kefir con bifidobatteri.
  • Infusione a base di semi di lino o aneto. Un cucchiaio di infuso è dato prima di mangiare per iniziare il lavoro dello stomaco.

La stitichezza liquida nei neonati può essere trattata solo sotto la supervisione di un medico, perché può essere un sintomo grave della patologia dello stomaco.

Misure preventive

La prevenzione della stitichezza nei neonati consiste nei seguenti semplici consigli:

  • Prima di ogni poppata, si consiglia di spalmare il bambino sullo stomaco per stimolare i muscoli.
  • È necessario iniziare la giornata con la ginnastica per preparare tutti i gruppi muscolari al lavoro. L'attività fisica dovrebbe essere regolare, cioè giornaliera, per garantire un processo digestivo stabile.
  • Assicurati che ogni bambino debba ricevere acqua in bottiglia speciale, specialmente in estate.
  • Nel menu giornaliero dei bambini dovrebbero essere pasti liquidi, anche i succhi dovrebbero essere diluiti con acqua.
  • La dieta di una madre che allatta dovrebbe contenere alimenti con effetto lassativo.
  • Al fine di evitare la disidratazione, è impossibile coccolare il tuo bambino, soprattutto nei giorni più caldi.
  • Durante le malattie infettive, quando la temperatura corporea aumenta, la quantità di alcol dovrebbe essere aumentata.
  • A rischio di stitichezza, puoi dare al tuo bambino composte o decotti di prugne secche. Questo vale anche per le donne che allattano.
  • Il menu giornaliero del bambino dovrebbe includere alimenti che diluiscono la sedia.
  • Sia i bambini che le madri sono utili a mangiare prodotti o farmaci con i bifidobatteri. Le culture vive possono essere trovate nello yogurt o nel kefir fatto in casa.
  • Gli esperti raccomandano l'allattamento al seno il più a lungo possibile per assicurare un processo digestivo stabile e una protezione contro la microflora patogena.
  • Durante il trattamento con agenti antibatterici, è necessario somministrare farmaci per la prevenzione della disbiosi.

Quando vedere un dottore

Se compaiono sintomi di disturbo, si deve contattare immediatamente la clinica più vicina per un esame, poiché la stitichezza può essere un sintomo di una grave malattia allo stomaco.

http://lechenie-zapora.ru/lechenie/zapor-u-grudnichka-3

Stitichezza in infante (trattamento costipazione)

Una causa frequente delle notti insonni dei giovani genitori è la rottura del tratto intestinale in via di sviluppo del bambino: colica, flatulenza e stitichezza. Secondo le statistiche, ogni quinto bambino soffre. I bambini artificiali o i bambini con alimentazione mista sono solitamente soggetti a malattie spiacevoli, ma anche i bambini sono a rischio. Qual è la causa della stitichezza e dei neonati, come evitarlo, quali misure di emergenza possono essere prese e come garantire una digestione confortevole per il bambino - i compiti di fondamentale importanza. L'atteggiamento poco serio dei genitori nei confronti di questo problema o l'uso di farmaci e metodi di trattamento che non sono coordinati con il pediatra sono pieni di una serie di complicazioni in età avanzata.

Cosa si può considerare stitichezza in un bambino?

Dal punto di vista medico, la stitichezza in un bambino al di sotto di un anno di età è considerata una difficoltà nelle feci o nessun movimento intestinale nelle ultime 24 ore. Questo concetto è abbastanza vago, poiché è strettamente correlato all'età specifica del bambino: la frequenza e la consistenza delle feci nel biberon e nel bambino piccolo variano in modo significativo. Ad esempio, per i neonati di età inferiore a un mese, è normale avere un movimento intestinale in quantità tali da avere pasti. Questo è con l'opzione di allattamento al seno. Per un bambino artificiale, la velocità è di soli 2-3 movimenti intestinali al giorno.

Di grande importanza è l'instabilità dell'intestino del bambino. Senza l'aiuto di uno specialista, è abbastanza difficile determinare quando un bambino soffre di stitichezza e quando una diminuzione della frequenza delle feci è solo una caratteristica fisiologica dello sviluppo di un piccolo organismo. Pertanto, è importante controllare non solo il numero di "avventure", ma anche la consistenza, l'odore, la densità e il colore delle feci, il comportamento del bambino prima e durante la defecazione.

Cal baby fino a sei mesi ha una consistenza semi-liquida. È di colore giallo, senza un odore sgradevole, può contenere particelle di latte materno non digerito sotto forma di macchie di formaggio. Le calorie artificiali più dense, possono avere un odore caratteristico specifico.

Segni e sintomi di stitichezza

La cosa principale a cui prestare attenzione è la condizione generale del bambino e la consistenza delle feci. I sintomi che indicano la stitichezza includono:

  • un bambino con costipazione è cattivo, piange;
  • comportamento irrequieto del bambino durante i movimenti intestinali: spesso la mollica stuzzica, ma la tensione non porta a nessun risultato, espressione di dolore sul viso, tentativi, pianto;
  • ogni tentativo di svuotare l'intestino è accompagnato da grida e movimenti irrequieti del bambino;
  • le feci con costipazione nei bambini sono difficili: o assomigliano a un pisello, o la sua prima porzione sembra un "sughero", seguita da una massa pastosa;
  • movimenti intestinali incompleti;
  • ritardo regolare delle feci per 1 - 2 giorni;
  • sonno irrequieto;
  • rifiuto di mangiare;
  • l'assenza di gas;
  • pianto irragionevole;
  • gonfiore;
  • stringendo le ginocchia al petto;
  • vomito.

La manifestazione di uno o due di questi sintomi non significa che il bambino abbia stitichezza, ma se hai diversi sintomi, puoi essere abbastanza fiducioso nella diagnosi e iniziare il trattamento. Prima di tutto, assicurati di contattare il tuo pediatra che sta osservando il bambino. È necessario escludere la probabilità di reazioni intestinali ai farmaci presi, nuovi prodotti, l'inizio di alimenti complementari e altri fattori che causano difficoltà nel lavoro del tratto gastrointestinale. Assicurati di diagnosticare la disbiosi, le reazioni allergiche e altri disturbi digestivi. Una madre che allatta deve introdurre con urgenza negli alimenti dietetici che attivano la motilità dei muscoli lisci degli intestini: prugne bollite, barbabietole, zucche. Per i bambini dopo sei mesi, in assenza di allergia, questi alimenti possono anche essere utilizzati come alimenti complementari.

Se il bambino è calmo, non rifiuta il seno o la bottiglia, e lo svuotamento dell'intestino non lo causa fastidio, quindi questa non è assolutamente costipazione. Nei neonati, il latte materno o la formula possono essere digeriti così bene che semplicemente non hanno niente da andare in bagno.

Se questi problemi sono ancora presenti, quindi prima di trattare la stitichezza, è necessario scoprire le cause.

Cause di stitichezza

Nelle prime fasi della stitichezza, è abbastanza facile combattere con lui, semplicemente eliminando le cause che hanno provocato la stitichezza. Questi includono:

  • Mancanza di liquido

Questa è una causa estremamente attuale di stitichezza per i bambini alimentati con formule, specialmente nelle estati calde o in inverno, quando l'aria interna è secca a causa di dispositivi di riscaldamento. Assicurati di aumentare la quantità di acqua consumata dal bambino. Il popolare pediatra Komarovsky raccomanda vivamente di allattare anche i neonati che sono allattati al seno.

  • Alimentazione irrazionale di una madre che allatta, un miscuglio infantile adattato male, mancanza di alimenti che stimolano il tratto gastrointestinale (barbabietole, zucche, albicocche secche, fichi, mele, pesche, albicocche, prugne, ecc.)

Scegliendo una miscela per l'artificiere del bambino, dovresti interrompere la scelta sugli alimenti per l'infanzia senza ferro nella composizione. In caso di alimentazione con latte materno, la madre dovrebbe escludere dalla dieta prodotti raffinati, tè, caffè, prodotti semilavorati, brodi grassi, prodotti da forno, riso, noci, banane e altri prodotti "forti". Elenco dei prodotti mamma infermieristica.

  • Assunzione di determinati farmaci da parte di un bambino o di una madre che allatta

La stitichezza è possibile quando si assumono antidepressivi, antispastici. antibiotici, preparazioni di bismuto e ferro, FANS, farmaci anticonvulsivanti, rilassanti muscolari. La ricezione e la cancellazione di qualsiasi farmaco, sia per madre che per mollica, devono essere preventivamente concordati con il pediatra.

  • Mancanza di latte materno

Provoca la cosiddetta "costipazione affamata" in un bambino. In questo caso, tutto il cibo consumato viene assorbito nelle pareti degli organi interni e del sangue, e l'intestino non ha semplicemente nulla da elaborare.

  • Introduzione di alimenti complementari

Più spesso, l'introduzione di alimenti complementari contribuisce alla normalizzazione del tratto gastrointestinale, ma provoca anche difficoltà con le feci. Dovresti monitorare attentamente la reazione dell'intestino a nuovi piatti. Inoltre, l'introduzione precoce di alimenti complementari può contribuire alla stitichezza.

  • Brusco cambiamento di potere

Ciò è possibile con un'improvvisa perdita di latte dalla madre, la sostituzione di una miscela adattata con un'altra o la transizione errata da un tipo di alimentazione a un'altra. Di solito, la stitichezza scompare dopo l'adattamento a un nuovo cibo.

  • Costipazione psicologica

Questo non è affatto un mito, come alcuni pensano. Il corpo del bambino, trovandosi in condizioni insolite o scomode (per esempio, quando una briciola si rompe con la madre), risponde allo stress in questo modo. Inoltre, il bambino può avere paura di riprendersi a causa del dolore che si presenta in questo momento. In questo caso, devi cercare di restituire la normale consistenza pastosa alle feci del bambino, aderendo ad una dieta.

C'è un'altra ragione per la stitichezza psicologica: un bambino può manipolare gli adulti in questo modo. Se qualche segno di costipazione in un bambino provoca il panico nei suoi genitori e genitori iniziano a rimpiangere costantemente, conforto e confusione intorno a un bambino, quindi il bambino può tenere coscientemente la sedia. L'unico modo per trattare una situazione come questa è essere calmi riguardo al problema.

  • Malattie fredde o infettive

Un aumento della temperatura corporea può causare un significativo indurimento delle feci e portare alla stitichezza.

È estremamente importante che la stitichezza stessa possa essere uno dei segni di gravi patologie e patologie, quindi è importante non impegnarsi nell'auto-trattamento, ma consultare il proprio medico. Queste malattie includono:

  • Predisposizione genetica.
  • Difetti anatomici del tratto gastrointestinale.
  • Il diabete mellito.
  • Disturbi nel tratto gastrointestinale.
  • Rachitismo.
  • Malattie del sistema nervoso.
  • Miastenia grave
  • Disfunzione del midollo spinale.
  • Malattia del fegato
  • Carenza di lattosio
  • Reazione allergica alle proteine ​​nel latte vaccino.
  • Allergie alimentari
  • Ipotiroidismo.

Malattie che causano stitichezza. Fortunatamente queste malattie sono rare. Questi includono la malattia dolicosigmoide, la malattia di Hirschsprung e il deficit di lattasi.

  • Il dolicosigmoide è un allungamento del colon sigmoideo. Il movimento intestinale rallenta a causa dei nodi e dell'eccesso di pressione del colon sigmoideo su se stesso e sul retto;
  • La malattia di Hirschsprung si verifica a causa di disturbi di innervazione intestinale. Ciò porta al fatto che alcune parti dell'intestino non funzionano e sono in uno stato spasmodico;
  • La carenza di lattasi si verifica a causa dell'assenza o di una piccola quantità dell'enzima che scompone lo zucchero del latte (lattasi). In questo caso, la stitichezza del bambino sarà sostituita dalla diarrea.

Solo un medico sarà in grado di identificare tale stitichezza nei neonati e solo il medico deciderà cosa fare in questa situazione.

Trattamento costipazione

Il primo compito nel trattamento della stitichezza è determinarne la causa ed eliminarlo. Per migliorare il normale funzionamento dell'intestino di un neonato, sono necessari i seguenti:

  1. Esame da un medico.
  2. Durante l'allattamento al seno più frequente attaccamento al seno.
  3. Per un bambino con una dieta artificiale - aggiungere l'acqua speciale del bambino (non bollita) tra i pasti e il volume del liquido dovrebbe essere uguale al volume di una porzione.
  4. Per i bambini di età superiore a 6 mesi - un'introduzione alla dieta di mele e verdure.
  5. Per un bambino dopo un anno - zuppa, come piatto obbligatorio nella dieta quotidiana.

Le raccomandazioni generali per combattere la stitichezza comprendono anche: correzione della nutrizione materna e infantile, aumento della quantità di fluido consumato, cambiamento della natura degli alimenti complementari o modifica della miscela adattata a una che contiene più lattobacilli.

Separatamente, dovremmo soffermarci sulla questione degli alimenti complementari. Esperti indipendenti hanno da tempo dimostrato che i succhi del negozio, il purè di patate e altri "vasetti per bambini", indipendentemente dal produttore, sono fatti con l'aggiunta di sostanze e conservanti molto dannosi e sono gli allergeni più forti per il bambino. Cerca di trovare un po 'di tempo per preparare cibi complementari davvero utili. Dalla solita carota o mela ottieni molte volte più utile e purificata o succo fortificato. I soldi risparmiati sull'acquisto dei pericolosi "Agushi" possono essere spesi su un comodo frullatore o uno spremiagrumi, che faciliterà la preparazione di alimenti complementari.

Enemas e lassativi dovrebbero essere usati solo come misura estrema. Lavano la microflora intestinale: potassio, vitamine, proteine, oligoelementi; aiutare a ridurre il tono dei muscoli intestinali, portare a una violazione della naturale pulizia riflessa dell'intestino, prevenire l'assorbimento di sostanze utili. Prima di utilizzare queste misure di emergenza in preda al panico, dovresti provare modi più morbidi e innocui, che nella maggior parte dei casi danno un risultato positivo. Questi metodi includono:

Massaggio della pancia

Ha lo scopo di alleviare lo spasmo, aumentando il tono dell'intestino e attivando la sua peristalsi. Viene eseguito con colpi morbidi con una leggera pressione sulla pancia del bambino. I movimenti devono essere fatti in senso orario. È inoltre possibile aggiungere un asciugamano stirato o un pannolino. Assicurati che non sia caldo, ma caldo. Anche i bagni caldi e il calore del corpo della mamma aiutano bene: basta premere delicatamente il ventre del bambino sul proprio ventre.

Massaggio addominale per costipazione:

Stimolazione dell'intestino meccanico

Eseguito irritando l'ano. Può essere fatto con un batuffolo di cotone, abbondantemente lubrificato con crema da latte. La bacchetta è inserita superficialmente nell'ano e delicatamente girata più volte. Di solito, dopo pochi minuti c'è un movimento intestinale.

Durante la procedura c'è il rischio di graffiare l'epitelio dell'ano con un bastone, quindi è necessario agire con molta attenzione, con movimenti leggeri, non abusare di questo metodo.

Per scopi simili, viene fornito un tubo di vapore speciale. Inoltre, viene iniettato delicatamente nel retto, che consente di attivare il processo di defecazione.

Candele alla glicerina

È possibile utilizzare speciali candele rettali per i neonati. Rapidamente ammorbidiscono le feci e aiutano a purificare l'intestino. Per un neonato, 1/3 della supposta è sufficiente. Deve essere tagliato con cura e, levigando le estremità acuminate con un dito, inserire lentamente e con cura nell'ano.

Se un'ora dopo l'iniezione della candela, il bambino non ha svuotato l'intestino, dovresti chiamare il medico. A volte le supposte possono causare sensazioni spiacevoli: bruciore, prurito, reazioni allergiche, quindi le supposte di glicerina appartengono anche a misure di emergenza.

C'è un vecchio e apparentemente efficace metodo "nonna" per trattare la stitichezza, in cui viene usata una saponetta invece di una candela alla glicerina. Devi sapere che questo è un modo molto pericoloso: il sapone contiene alcali e altre sostanze nocive che possono portare a ustioni del retto. Anche quando si utilizza il sapone per bambini, è difficile garantire che sia prodotto senza componenti pericolosi.

clistere

Il clistere è considerato una misura di emergenza per la riduzione della stitichezza. Una siringa (20-30 ml) con acqua bollita raffreddata o un decotto di camomilla medicinale viene iniettata a una profondità non superiore a 1,5 cm nell'ano di un bambino e lentamente iniettare tutto il liquido. La temperatura del fluido richiesta è di circa 37 ° C. Si consiglia di sciogliere un pizzico di sale da cucina in clistere e aggiungere un paio di gocce di glicerina farmacia. Al momento dell'acquisto di una siringa, interrompere la scelta non sulla plastica, ma sulla punta in gomma o silicone, sono meno traumatici. La punta pre-siringa deve essere abbondantemente lubrificata con crema o olio per bambini. L'acqua troppo calda non deve essere utilizzata: viene semplicemente assorbita nella parete intestinale e il risultato desiderato non sarà raggiunto.

Un moderno analogo di un clistere con un effetto più lieve è un mezzo di Microlax, progettato specificamente per i neonati. È un microclima basato su una soluzione di acqua salata con aggiunta di glicerina. L'effetto di Microlax si verifica dopo un quarto d'ora dall'applicazione. È necessario innanzitutto familiarizzare con le istruzioni per l'uso e non inserire la punta nel retto oltre la linea tracciata.

Questi metodi possono essere utilizzati come misure di emergenza, in particolare per la stitichezza regolare. L'uso frequente di clistere interrompe il lavoro e una microflora favorevole del tratto intestinale e causa la disbatteriosi, che dovrà essere trattata con probiotici.

lassativi

Prendendo i lassativi è necessario solo quando niente altro aiuta. Un bambino al seno fino a un anno è controindicato per la maggior parte dei lassativi. L'eccezione è lo sciroppo di Duphalac e preparazioni simili a base di lattulosio. Per chiamare lo svuotamento dell'intestino, Duphalac deve essere dato alle briciole in un volume di 5 ml. Se il bambino si nutre di latte materno, anche la madre che allatta può usare il prodotto.

Un bambino di sei mesi può prendere il farmaco Forlax. Il suo grande vantaggio è la durata dell'uso fino a tre mesi.

Prima di utilizzare qualsiasi mezzo, ricordare che solo il medico curante può prescrivere farmaci e che le misure di emergenza possono essere utilizzate solo quando assolutamente necessario: quando tutti i metodi di trattamento della stitichezza sono stati inefficaci.

Spesso, i bambini piccoli hanno il mal di stomaco. Come aiutare il bambino? Quali sono i migliori trattamenti per la stitichezza per un bambino? Devo usare droghe o puoi fare con rimedi popolari? Galina Viktorovna Orlova, pediatra con una vasta esperienza, dà risposte a tutte queste domande:

Misure preventive

Il trattamento più semplice ed efficace è quello di prevenire la malattia. La salute dei bambini al di sotto di un anno richiede monitoraggio e attenzione costanti. Non aspettare i primi segni di stitichezza, inizia immediatamente misure preventive.

  • Un modo semplice ma efficace è molto utile: prima di mangiare, posizionare il bambino sulla pancia per alcuni minuti, indossare una briciola per alcuni minuti dopo aver mangiato;
  • Fai ginnastica regolare. Per fare questo, adagiare il bambino sulla schiena, sollevare delicatamente le gambe piegate sulle ginocchia e premere delicatamente verso il basso sulla pancia. Ripeti più volte, evitando movimenti improvvisi. È anche utile fare l'esercizio "bici";
  • Fornire la quantità necessaria di liquido al bambino. Invece di tè e succo, è meglio bere acqua per bambini in bottiglia speciale. Bollire non è necessario. Con l'introduzione di alimenti complementari, i succhi dovrebbero essere diluiti con acqua;
  • Se il bambino ha più di 4 mesi, il succo di prugna è eccellente per la stitichezza. Due cucchiaini sono sufficienti. Dopo sei mesi, puoi usare purè di prugne. Sia frutta fresca che frutta secca sono ugualmente efficaci. È possibile aggiungere bacche alla composta di prugne;
  • Non avvolgere il tuo bambino. Il surriscaldamento, insieme alla disidratazione, è una delle cause principali della stitichezza. Questo vale anche per il raffreddore e le malattie infettive: se il bambino ha la febbre, annaffialo il più spesso possibile, altrimenti non si può evitare la stitichezza dopo una malattia;
  • Bevande efficaci da costipazione - composta di frutta secca con albicocche secche e prugne secche, acqua passita. Per la sua preparazione, è sufficiente versare acqua bollente su un cucchiaio di uvetta pura e insistere in un thermos;
  • Preferisci le verdure con un "effetto lassativo" e un alto contenuto di fibre grossolane, frutta, ricco di potassio. Questi sono fichi, mele verdi, prugne secche, albicocche secche, barbabietole, carote, pesche, albicocche, zucche. Questi alimenti dovrebbero essere introdotti nella dieta di una madre che allatta;
  • Estremamente utile per preparazioni di microflora intestinale con bifidobatteri e lattobacilli, latticini, yogurt naturali. Sono mostrati sia al bambino che alla madre;
  • Cerca di dare al tuo seno il più a lungo possibile, specialmente i primi sei mesi. Se ciò non è possibile, dare la preferenza alle miscele adattate al latte acido;
  • Se necessario, il trattamento con antibiotici, allo stesso tempo con il loro ricevimento, inizia a dare i mezzi per la prevenzione della disbiosi.

Non c'è bisogno di prendere dal panico, se il bambino costipazione. Il primo passo verso il recupero è identificare ed eliminare le cause della malattia. Ma non automedicare e non usare i metodi di trattamento della nonna senza consultare un medico. Più spesso, è sufficiente stabilire un'alimentazione, bere più liquidi e non dimenticare il massaggio e la ginnastica, in modo che la malattia si allontani. In situazioni di emergenza aiuterà Duphalac, supposte di glicerina o clistere. Mostra la massima attenzione al trattamento della stitichezza. La formazione e la normalizzazione del tratto gastrointestinale nel primo anno di vita è la chiave per la salute futura del bambino.

Sul tema delle feci neonate:

http://razvitie-krohi.ru/zdorove-rebenka/zapor-u-grudnichka.html

Come trattare la stitichezza in un bambino?

Ogni mamma sa che il benessere del suo bambino dipende da se ha fame e se fa male allo stomaco. Se i bambini sono preoccupati per la colica e la stitichezza, le notti insonni e gli stati d'animo costante sono garantiti ai genitori. La stitichezza è più frequente per i bambini che si nutrono artificialmente e in modo misto. I bambini hanno meno problemi con i loro sgabelli, ma se la madre ignora le liste di prodotti "vietati", questo problema può capitare a loro.

Stitichezza in infante o no?

L'immaturo sistema digestivo nei bambini di età inferiore ad un anno è caratterizzato da un'estrema instabilità nel lavoro. Una sedia in un neonato può essere più volte al giorno o una volta al giorno: entrambe sono opzioni per la norma. Pertanto, non è sempre chiaro ai genitori quando l'assenza di un movimento intestinale è solo una situazione temporanea, e quando è il momento di suonare l'allarme.

Una madre attenta conosce bene le caratteristiche della digestione del suo bambino: quante volte al giorno fa la cacca, quali sono la consistenza, il colore, l'odore delle feci, così può facilmente determinare se qualcosa è cambiato. Un neonato allattamento può svuotare l'intestino tante volte quanto ne ha mangiato, cioè da 4 a 10 volte al giorno. La materia fecale con questo pastoso, giallastro, senza un forte odore. Sul latte materno, le feci del bambino si ammorbidiscono, anche quando inizia l'introduzione di cibi complementari, se è denso e duro, questo indica una tendenza alla stitichezza.

Il bambino che riceve la miscela ha uno sgabello più simile a un "adulto" e non più di 1-2 volte al giorno. Con l'età, sia nei neonati che negli artificiali, la frequenza delle feci raggiunge una singola norma fisiologica - una volta al giorno, a volte un po 'più spesso. Dal punto di vista del numero di movimenti intestinali, si può parlare di stitichezza quando è trascorso più di un giorno dall'ultima volta, e il bambino mostra chiari segni di ansia.

Normalmente, il processo di defecazione, anche se è abbastanza raro, non dovrebbe causare difficoltà, dolore nell'addome. Se questi fenomeni sono presenti, sono uno dei segni di stitichezza.

Pertanto, la stitichezza in un bambino può essere identificata dai seguenti sintomi:

  • ritardare le feci più di un giorno;
  • pianto irragionevole;
  • il bambino non dorme bene, si rifiuta di mangiare;
  • il bambino è preoccupato per la pancia: gonfiore, crampi, persino vomito è possibile;
  • quando si cerca di colpire un bambino, è molto difficile, geme, il "processo" è difficile;
  • sgabelli stretti;
  • si verifica una defecazione incompleta.

Se tali segni appaiono, il bambino dovrebbe essere immediatamente aiutato, e in futuro tutti gli sforzi dovrebbero essere fatti per trattare e prevenire tali condizioni. È auspicabile mostrare il bambino al pediatra, perché oltre alla stitichezza fisiologica (quelli trattati con correzione nutrizionale), ci sono anche patologie - le loro cause nel difetto del sistema gastrointestinale e altre malattie. Hanno bisogno di tempo per diagnosticare ed eliminare.

Cause di stitichezza nei bambini

Affinché i genitori sappiano come aiutare il loro bambino a liberare la pancia, e in futuro per cercare di alleviare la stitichezza, è necessario scoprire che cosa potrebbe causare questo problema. Le principali cause dei disturbi digestivi nei bambini sono:

  1. La stitichezza organica è una condizione che richiede una diagnosi e un trattamento urgenti, spesso chirurgici. Tale stitichezza è associata a difetti congeniti dell'intestino crasso, che includono dolicosigma (allungamento del colon sigmoideo, con o senza torsione), malattia di Hirschsprung (assenza di terminazioni nervose in alcune parti dell'intestino) e altri. Come risultato di tali anomalie, la peristalsi intestinale è disturbata - non è fisicamente in grado di rispondere correttamente alle masse fecali e spingerle verso l'uscita. Tali condizioni rappresentano un pericolo reale per la vita del bambino, poiché portano a un eccessivo allungamento dell'intestino, infiammazione della mucosa e intossicazione dell'intero organismo. Queste malattie sono piuttosto rare, più spesso nei bambini con altri problemi congeniti (ad esempio, sindrome di Down) e iniziano a mostrare stitichezza subito dopo la nascita. Per escluderli è il compito principale per i genitori e il medico curante.
  2. Errori nella dieta di una madre che allatta. Le controversie su quanto il cibo della madre influisca sui problemi della pancia nei neonati non diminuiscono tra i pediatri e i genitori stessi. Alcuni esperti ritengono che dal momento che il latte materno è sintetizzato da sangue e linfa, non è "dannoso" dal punto di vista della digestione, i prodotti non possono penetrare in esso, e quindi il ruolo della dieta materna nel verificarsi di coliche e costipazione nei bambini è molto esagerato. Altri continuano a insistere sul fatto che la composizione del latte dipende direttamente dalla nutrizione della madre che allatta, che, per evitare problemi, è obbligata a seguire una dieta ed evitare di mangiare cibi che provocano stitichezza nei neonati. Cioè: pane fatto con farina bianca, carne, riso, banane, latte, noci, ecc. La maggior parte dei genitori stessi, osservando, determina come i loro figli reagiscono ai cibi mangiati dalla mamma (stitichezza, diarrea, coliche o allergie) e se reagiscono del tutto.
  3. Carenza di lattasi e allergia alle proteine ​​della mucca. In entrambi i casi, il bambino è intollerante al latte (nessun enzima di spaccatura o risposta immunitaria alle proteine ​​del latte), causando una defecazione ritardata, che viene trattata con farmaci o trasferita a miscele speciali.
  4. Mancanza di liquido nel corpo del bambino. Una delle prime raccomandazioni per il trattamento della stitichezza è l'assunzione più fluida, necessaria per la formazione della consistenza morbida "corretta" delle feci. Se il bambino è allattato esclusivamente al seno, questa causa di difficoltà nel movimento intestinale può essere esclusa. L'alimentazione a richiesta fornisce al bambino non solo tutte le sostanze necessarie, ma anche una quantità sufficiente di liquido. Con l'introduzione di cibo complementare, la situazione cambia: il bambino riceve meno latte materno e cibo più solido, quindi è necessario nutrirlo. Per i neonati che sono integrati con la formula o completamente nutriti con alimenti artificiali, alcuni di essi vengono somministrati dalla nascita sulla base raccomandata, altrimenti vi sono violazioni nella digestione del bambino.
  5. Fallimento del tratto gastrointestinale per ricevere alimenti complementari. Molti genitori si sforzano di iniziare a nutrire il loro bambino con cibo "per adulti" il prima possibile, dando loro succhi e "purè" già da 2,5 - 3 mesi. Mentre il corpo del bambino non è adatto alla digestione di tali prodotti. Il sistema enzimatico del bambino è diretto esclusivamente alla lavorazione del latte materno, quindi semplicemente non fa fronte all'alimentazione precoce. Mantenimento di prodotti estranei a bambini allattati al seno prima di 6 mesi, artificiali e misti - fino a 4 - 5 mesi di età - una delle cause più comuni di stitichezza nei bambini al di sotto di un anno.
  6. Traduzione errata all'alimentazione artificiale. Un forte svezzamento del bambino dal seno e l'introduzione della miscela possono naturalmente causare problemi intestinali per il bambino. La miscela deve essere introdotta gradualmente nella dieta del bambino, sostituendo a sua volta l'allattamento al seno, altrimenti il ​​corpo non preparato del neonato risponderà con stitichezza. Un'altra causa di stitichezza è una miscela impropria o un brusco cambiamento da una miscela all'altra.
  7. Mancanza di fibra alimentare nella dieta del bambino. Se il bambino ha già iniziato a mangiare qualcosa oltre al latte, il suo menu dovrebbe contenere una quantità sufficiente di fibre da frutta e verdura. Se il bambino rifiuta tale cibo e preferisce il riso e il porridge di semola, la stitichezza non sarà evitata. Le mamme dovrebbero ricordare che la fibra alimentare è coinvolta nella formazione di masse fecali e farlo come dovrebbe, solo in presenza di una normale quantità d'acqua.
  8. Trattamento antibiotico Tutti i genitori moderni sanno che i farmaci antibatterici uccidono non solo gli agenti patogeni, ma anche la benefica flora intestinale. Nei neonati fino a un anno, la disbiosi intestinale si sviluppa in modo particolarmente rapido sullo sfondo della terapia antibiotica, poiché la sua microflora è già debole e instabile. In nessun caso dovresti dare da solo le pillole del tuo bambino, e se non puoi farne a meno se hai una malattia grave, devi anche prenderti cura dei batteri lattici che entrano nell'intestino, altrimenti i problemi con la pancia dovranno essere trattati a lungo e duramente.
  9. Sottolinea la stitichezza. Se un bambino ha subito un trauma psicologico, per esempio, per una ragione o per l'altra, è costretto a separarsi da sua madre, il suo corpo può reagire con un ritardo psicosomatico della sedia - è così che il bambino ne fa esperienza. La stitichezza in un bambino può iniziare nel momento in cui si è abituati al piatto o come risultato di dolorosi movimenti intestinali (con ragadi anali) - egli reprime in modo riflessivo la necessità di "essere grandi".
  10. La stitichezza "affamata" è un fenomeno piuttosto raro che si verifica quando il bambino non ha semplicemente nulla da imbrogliare. Se il bambino è allattato esclusivamente al seno e mentre riceve il cibo non è abbastanza, il latte materno è quasi completamente assorbito e non viene esposto all'esterno. Questa condizione è accompagnata da altri sintomi: ansia per la mancanza di cibo, sonno povero, perdita di peso e minzione rara.

Cosa fare Come aiutare un bambino con costipazione?

Il bambino non si sente bene durante il ritardo della sedia, non dorme molto, mangia male e provoca molta ansia ai suoi genitori. Pertanto, la prima cosa che devono fare è dargli "il primo soccorso", cioè aiutare il bambino a "liberarsi di se stesso".

Massaggio della pancia

Non somministrare immediatamente lassativi o usare un clistere. Per prima cosa devi determinare la natura della stitichezza. Per fare questo, osserva il processo di defecazione:

  1. Il bambino è molto teso, la prima porzione di feci parte con grande difficoltà, dolore ed è una "salsiccia" spessa. Dopo questo, il normale movimento intestinale si verifica con una feci più morbida e spesso acquosa. Tali sintomi manifestano stipsi atonica, quando la parete intestinale è ridotta debolmente, non trasportano residui di cibo in tempo per l'uscita, a seguito della quale si forma un "tappo" denso.
  2. Il bambino fa la cacca in piccole porzioni, le cosiddette "feci di pecora". La sedia è defecazione stretta, dolorosa, può essere accompagnata da un addome disteso. Tale stitichezza si verifica sullo sfondo di spasmo intestinale.

Nel primo caso, i genitori devono cercare di aumentare il tono intestinale del bambino. Per questo, è adatto un massaggio energetico dell'addome, portando le gambe con movimenti intensi di estensore del flessore. Tali esercizi attivano la peristalsi intestinale e aiutano a liberarsi dell'accumulo. Prima di mangiare e durante il giorno, assicurati di stendere il bambino sullo stomaco.

Eliminare la stitichezza spastica allevia lo spasmo intestinale. Accarezzando l'addome in senso orario con una leggera pressione, l'applicazione di calore (pannolino stirato, calore del corpo della madre, bagno) contribuisce al rilassamento.

Stimolazione dell'intestino al neonato con costipazione

Se queste misure non sono d'aiuto, puoi prestare attenzione ai rimedi medicinali e popolari. Prima di dare un lassativo a un bambino, molti genitori cercano di condurre una stimolazione esterna della sedia. Questo viene fatto dall'irritazione dell'ano o dalle procedure di pulizia.

Vale la pena notare che l'uso frequente di tali metodi è indesiderabile, dal momento che vi è il rischio di ferire la pelle e la mucosa intestinale, cioè è necessario fare tutte le manipolazioni con estrema cautela, senza pressione, con movimenti leggeri.

  1. L'irritazione può essere eseguita con un batuffolo di cotone. Per fare questo, è abbondantemente imbrattato di crema da latte, non profondamente inserito nell'ano, e delicatamente scorreva più volte. Dopo un po ', il bambino sputa, per un processo più veloce, è meglio posarlo sulla pancia.
  2. Per lo stesso scopo, applicare il tubo del vapore. Sono movimenti attorcigliati con cautela, iniettati nel retto, dopo di che l'intestino viene rilasciato dai gas e dalle feci accumulati.
  3. Un rimedio popolare che viene venduto in una farmacia è supposte di glicerina per costipazione. Per i neonati abbastanza terza supposta: la candela viene tagliata e inserita nel bambino nel culo.
  4. Le nostre nonne hanno risolto il problema della stitichezza con un pezzo di sapone: ne hanno ricavato una candela rettale fatta in casa. Ma il sapone contiene alcali, che possono causare una bruciatura chimica al bambino. Se è così, e applicare questo metodo, quindi il sapone dovrebbe essere preso in ogni caso, non economico, e il più sicuro - baby.
  5. La misura estrema è un clistere. Per il bambino viene prelevata la siringa più piccola e si possono usare 20-30 ml di acqua fredda (decotto di camomilla) - il liquido non deve essere caldo, altrimenti verrà risucchiato nelle pareti intestinali e non darà l'effetto desiderato. Lubrificato con pera crema o burro iniettato nell'ano non più in profondità di 1 cm e iniettare lentamente acqua.
  6. Una versione più "civilizzata" del clistere è la droga Mikrolax, che è un microclima con una soluzione di acqua salata e glicerina, che ha un effetto lassativo da 5 a 15 minuti dopo la somministrazione.
lassativi

L'assunzione di farmaci lassativi all'interno dei neonati dovrebbe essere effettuata come ultima risorsa, se nulla aiuta. La maggior parte dei lassativi per i bambini fino a un anno sono controindicati. Permesso di utilizzare a partire dai primi giorni di sciroppo di Duphalac e dei suoi analoghi sulla base del lattulosio.

Circa 5 ml del farmaco danno al bambino un movimento intestinale. Si raccomanda anche a una madre che allatta di prendere questo rimedio, è innocuo e può essere usato per molto tempo. A partire da sei mesi è concesso un altro lassativo, Forlax, che può essere applicato in modo continuo per un massimo di 3 mesi.

Trattamento e prevenzione della stitichezza nei bambini

È importante capire che tutti i rimedi di cui sopra non curano la stitichezza nei neonati, ma semplicemente causano un movimento intestinale e forniscono un sollievo temporaneo. L'uso prolungato di clisteri e lassativi è solo a scapito del bambino, dal momento che violano lo svuotamento riflesso dell'intestino e portano alla dipendenza. Possono essere usati occasionalmente, quando la costipazione nelle briciole - un singolo fenomeno. Per alleviare il bambino dalla costipazione, è necessario identificare la causa ed eliminarla.

Se un bambino ha ritardato i movimenti intestinali che sono testardi, la prima cosa da fare è eliminare la grave malattia intestinale. Il medico prescriverà un'ecografia e una serie di test e, se viene diagnosticata una patologia congenita, nei casi lievi si cercherà di guarire con mezzi conservativi, ma più spesso è possibile eliminarlo solo attraverso un intervento chirurgico.

In alcuni casi, il bambino viene mostrato a un neurologo, poiché l'atonia intestinale è causata da disturbi neurologici. Avrete anche bisogno di una consulenza di un gastroenterologo (per identificare le malattie del tratto digestivo) e un endocrinologo (con diabete, ipotiroidismo, costipazione è possibile). Visitare l'immunologo è necessario in presenza di allergie alimentari.

In caso di violazioni funzionali dello svuotamento, è necessario prendere una serie di misure:

  1. Adattare la dieta di una madre e di un bambino che allatta, eliminando da essa i prodotti ancoranti e includendo l'attività intestinale stimolante. Mamma si raccomanda di mangiare più frutta e verdura, prodotti a base di pane di farina integrale e crusca e altri alimenti contenenti fibre, bere almeno 2,5 litri di liquido, mangiare diverse prugne, albicocche secche, fichi ogni giorno. Briciole da nutrire con purea di verdure, con una tendenza alla stitichezza utile di mela, pesca, zucca, albicocca e succo da esse.
  2. Ripristinare la flora intestinale: i farmaci con bifidobatteri e lattobacilli danno il bambino e prendono la madre. Includere nella dieta yogurt naturale e prodotti caseari freschi.
  3. Segui il regime di bere. Invece di tè e succo, è meglio dare al bambino l'acqua in bottiglia (non bollire), la madre che allatta dovrebbe anche bere abbastanza liquido in modo che il latte non sia molto grasso.
  4. Fai regolarmente ginnastica per bambini e massaggio della pancia.

Queste attività dovrebbero iniziare il corretto lavoro degli intestini e alleviare le briciole della stitichezza dolorosa.

Qualche consiglio in più per i genitori per prevenire i problemi addominali nei bambini:

  • Prova ad allattare il più a lungo possibile;
  • per i primi sei mesi, il bambino dovrebbe ricevere esclusivamente latte materno;
  • se l'allattamento al seno non è possibile, scegli con cura il giusto mix per il tuo bambino, se possibile latte acido;
  • non affrettatevi a introdurre cibi complementari: il bambino può provare il primo pasto per circa 5 mesi (più o meno 1 mese, a seconda del tipo di alimentazione);
  • con l'introduzione di alimenti complementari, seguire le raccomandazioni sulla modalità e quantità di nutrizione del bambino in conformità con l'età;
  • durante il giorno, lascia che il bambino beva un po 'd'acqua, infusione di uvetta, composta di frutta secca;
  • se sei incline a costipazione, dai da mangiare a 6 mesi un paio di purè di prugne da 6 mesi, non dare riso e porridge;
  • Organizza il tuo bambino in modalità motoria attiva, fai esercizi, gioca all'aperto, prima di mangiare, mettilo sulla pancia;
  • Evitare di surriscaldare il bambino: indossare con leggerezza quando fa caldo, aumentare la quantità di alcol per evitare la disidratazione e la stitichezza;
  • Quando si trattano con antibiotici, chiedere al proprio medico probiotici per prevenire la disbiosi;
  • Guarda i farmaci che vengono assunti durante l'allattamento: antispastici, antidepressivi, rilassanti muscolari, vitamine con ferro e altri farmaci possono provocare stitichezza in una donna che allatta e nel bambino, mentre penetrano nel latte materno.
http://stopgemor.ru/zapor-u-grudnogo-rebenka-chto-delat-lecheniye/

Pubblicazioni Di Pancreatite