Infestazione da verme: sintomi negli adulti, trattamento

I vermi sono parassiti che più spesso influenzano il corpo umano. Vale la pena notare che ci sono diverse dozzine di elminti diversi che possono penetrare nel corpo del paziente e infettarlo. Questo articolo descriverà tali invasioni parassitarie che si trovano più spesso nella pratica medica. Le invasioni parassitarie sono molto comuni nel nostro tempo. I medici raccomandano vivamente di monitorare attentamente la loro igiene, così come di mangiare cibi ben elaborati con il calore. Gli elminti, che si sviluppano nel corpo umano, portano al fatto che una persona infetta ha seri problemi di salute. Poiché ci sono diverse decine di tipi di vermi, i sintomi di ciascuna invasione possono essere diversi. Di seguito verranno descritti i principali segni di un certo tipo di elmintiasi e parleremo anche delle modalità di infezione da vermi.

Infestazione da nematodi

L'infestazione da vermi causata da nematodi è abbastanza comune. Gli elminti, che si depositano nel corpo umano, iniziano a moltiplicarsi e a mangiare, il che porta infine allo sviluppo di gravi malattie. La sintomatologia può essere completamente diversa, tutto dipende da che tipo di nematode ha colpito il corpo, così come dove si trovavano le larve di elminto. Le nematodosi possono essere suddivise in due gruppi principali:

  • cronici, indolenti e che si esprimono con sintomi minimi;
  • acuta, che sono caratterizzati da segni pronunciati di elmintiasi.

nematodi

Molto spesso nella pratica di un parassitologo ci sono casi di infezione con ascaridi. Nella maggior parte dei casi, i primi sintomi di infezione compaiono solo due settimane dopo l'infezione. Dopo quattordici giorni le larve iniziano a muoversi intorno al corpo e possono penetrare nei polmoni. La maggior parte delle persone infette si lamenta dei sintomi principali.

Con una infestazione da worm di questo tipo, può verificarsi:

  • aumento della temperatura corporea di 1-2 gradi;
  • tosse asmatica, manifestata da attacchi;
  • dolore al petto durante la tosse
  • leggera produzione di espettorato dai polmoni.

Poiché i sintomi della malattia non sono sempre completi, è difficile per il medico effettuare una diagnosi corretta, pertanto l'ascariasi è confusa con forti attacchi di una reazione allergica. Inoltre, i pazienti sono spesso diagnosticati con infezioni virali respiratorie acute, polmonite o addirittura l'asma può svilupparsi.

Pertanto, i segni di questo tipo possono verificarsi solo se le larve iniziano a migrare. Per identificare l'invasione, il medico deve prescrivere la fluoroscopia. Nel processo di esame, il medico può rilevare un grande accumulo di infiltrati, questo parlerà dell'infezione del corpo con elminti.

Inoltre, i vermi adulti possono vivere negli intestini del paziente, nel qual caso esiste un sintomo diverso:

  • una diminuzione significativa dell'appetito, si può osservare un aumento dell'appetito;
  • periodi di nausea e vomito;
  • la salivazione può aumentare al mattino;
  • ci sono attacchi di diarrea;
  • quando l'infezione entra in una fase seria, possono esserci dei movimenti nell'intestino;
  • il paziente ha dolore sotto forma di contrazioni;
  • i linfonodi sono notevolmente ingranditi;
  • il meteorismo è osservato.

Infezione da ossiuri

L'infestazione da worm di questa natura si manifesta come un sintomo sgradevole e abbastanza vivido. In primo luogo, il paziente inizia un forte prurito nella zona anale, questo sarà il primo segno di infezione da vermi. Se parliamo di altri sintomi, la maggior parte dei segni di tale infezione è simile all'ascariasi. Vale la pena notare che la sensazione di prurito diventa più forte di notte e dopo aver svuotato l'intestino.

Questo tipo di invasione influenza negativamente il sistema nervoso umano e possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • l'ansia aumenta;
  • il paziente diventa irritabile;
  • potrebbero verificarsi disturbi del sonno

Secondo le statistiche, questi elminti influenzano più spesso i bambini rispetto agli adulti. I vermi, penetrando nel corpo, portano allo sviluppo di enterobiosi. In questo caso, l'incontinenza può verificarsi nei bambini, questo sintomo è visto raramente negli adulti. Le donne possono notare uno scarico più abbondante dalla vagina e un'eruzione cutanea nell'area genitale simile all'orticaria. Il fatto è che i vermi depongono le uova vicino all'ano, per questo motivo, i parassiti possono entrare accidentalmente nel canale di minzione. Per il trattamento della malattia può essere usato il farmaco Pirantel.

fleshworm

Il segno principale di una infestazione da verme di questa natura può essere considerato una violazione nel lavoro del cuore. Elminti causano una malattia chiamata trichinosi. La malattia può manifestarsi in tre fasi:

  1. Il periodo di incubazione, che passa senza un certo sintomo. La sua durata è di non più di un mese e mezzo, dopo di che la malattia passa ad un altro stadio.
  2. In questa fase di sviluppo dell'elminto iniziano a manifestarsi i primi segni di infezione. La temperatura corporea della persona infetta aumenta, c'è una debolezza generale nel corpo e brividi compaiono. Spesso si ha dolore ai muscoli e si verifica gonfiore.
  3. La terza fase inizia molto intensamente, in questo momento si verifica il picco della malattia, quando i sintomi si manifestano nel modo più acuto possibile. La temperatura corporea del paziente non diminuisce, può comparire ipertonicità dei muscoli del collo, della zona lombare e dei polpacci. L'ipertonio è accompagnato da attacchi di dolore, rash allergici compaiono sulla pelle, e c'è anche un forte gonfiore del viso.

Con una simile infestazione da verme, i sintomi negli adulti possono apparire abbastanza chiaramente. In primo luogo, ci sono attacchi di tachicardia, i ritmi cardiaci possono essere disturbati e l'ipertensione arteriosa si sviluppa. La lunga presenza di questi elminti nel corpo può portare al fatto che una persona sviluppa peritonite, ci possono essere segni di appendicite.

In alcuni casi, grave intossicazione porta a shock anafilattico, inoltre, i tumori maligni possono iniziare a svilupparsi. In rari casi, ci sono emorragie interne o lesioni della corteccia cerebrale. Se sono stati rilevati segni di invasione, è necessario eseguire un esame del sangue e altri studi.

Vermi piatti

Se il paziente è spesso nauseato, può spesso tormentare il gonfiore, questo suggerisce l'infezione da platelminti. Vale la pena notare che le tenie, che sono piatte, possono anche parassitare il corpo di una persona. Se il paziente è stato identificato elminti di dati nel corpo, l'infezione è assegnata a "cistica", poiché i parassiti depositano le cisti. Alcuni tipi di vermi possono portare enormi pericoli per la salute umana, ad esempio, può essere tenia di maiale o tenia bovina. Per identificare l'infezione, il paziente esegue un esame del sangue e altri materiali per la ricerca.

Le infestazioni da vermi di questo tipo sono pericolose in quanto i primi segni di infezione saranno evidenti solo dopo che i parassiti si sono diffusi in tutto il corpo e colpito la maggior parte degli organi. Durante il periodo di incubazione, i sintomi non rivelano l'infezione.

Come mostra la pratica, i primi segni di infezione si verificano solo dopo un paio di mesi. Esistono numerosi sintomi con cui è possibile determinare lo stadio dell'invasione:

  • la distensione addominale è comune;
  • il vomito si manifesta;
  • può verificarsi nausea;
  • il paziente lamenta dolore alla testa;
  • ci sono vertigini;
  • possono verificarsi reazioni allergiche;
  • il paziente perde peso in modo drammatico;
  • ci sono sensazioni dolorose nell'addome.

Nastro largo

Prima di iniziare il trattamento dell'infestazione da vermi negli adulti, devi assicurarti che ci siano vermi. Quando viene infettato da un nastro largo, il paziente presenta sintomi quali nausea e febbre persistenti. Molti parassitologi hanno riscontrato ripetutamente la malattia diphyllobotriosis, che si sviluppa sullo sfondo dell'infezione con tali elminti.

Questo tipo di infezione differisce dagli altri in quanto il periodo di incubazione dura un tempo molto lungo, al fine di stabilirsi completamente nel corpo umano, il parassita ha bisogno di almeno due mesi. La diagnosi di questa malattia è piuttosto complicata, è dovuto al fatto che il periodo di incubazione dura a lungo. Inoltre, la salute generale del paziente rimane quasi invariata, il che complica il compito del medico. In rari casi, il paziente può lamentare attacchi lievi di vertigini, oltre a una leggera indisposizione. Tali sintomi compaiono periodicamente e passano rapidamente.

Se la forma della malattia entra in una fase più grave, e al paziente non è stato prescritto un esame del sangue e altri studi, possono verificarsi sintomi più gravi:

  • la temperatura corporea del paziente aumenta di 1 grado;
  • può provare nausea;
  • la diarrea è spesso presente;
  • la pelle si ricopre di un'eruzione rossa, sulla cui superficie si trova una crosta;
  • ci sono attacchi di dolore nella parte superiore dell'addome.

passere

Questi elminti possono diffondersi gradualmente in tutto il corpo del paziente, infettando così la maggior parte degli organi. Vale la pena notare che le larve dei vermi infettano il più delle volte organismi di pazienti adulti. Inoltre, il gruppo di questi worm è il più numeroso. Ci sono diverse decine di forme di questi parassiti, e ogni specie vive in un settore separato dell'organismo di un paziente infetto. Poiché i vermi possono colpire diversi organi, i sintomi possono essere molto diversi, anche con lo stesso tipo di elminti.

Per cominciare, dovrebbe essere rivelato dove esattamente questi vermi possono vivere. Come dice la ricerca, le piccole larve penetrano nel flusso sanguigno umano, quindi possono trovarsi in qualsiasi organo, ma la maggior parte delle volte si possono trovare elminti:

  • nel pancreas del paziente;
  • nel fegato e nei polmoni;
  • nell'intestino.

In ogni caso, i primi sintomi della malattia non inizieranno a manifestarsi immediatamente, i vermi hanno bisogno di tempo per prendere piede nell'organo, e poi iniziano a sconfiggerlo. I primi sintomi si manifestano una o due settimane dopo l'infezione, in questa fase i vermi iniziano a moltiplicarsi. Per deporre le uova, i parassiti usano il sistema venoso umano. Se hai bisogno di sapere se c'è un'infezione, devi monitorare attentamente le loro condizioni.

All'infezione compaiono questi sintomi:

  • gonfiore, specialmente al mattino;
  • forte dolore muscolare;
  • articolazioni doloranti senza motivo;
  • reazioni allergiche sulla pelle;
  • attacchi di tosse grave;
  • la tosse spesso produce espettorato con coaguli di sangue;
  • c'è mal di testa e febbre;
  • potrebbero verificarsi brividi;
  • il sudore sale.

Gli uomini sviluppano un'infiammazione della prostata, le donne possono soffrire di sanguinamento vaginale. Spesso, a causa dell'elminti, si formano calcoli renali e anche nella vescica, i tipi cronici di malattie possono peggiorare.

Se i vermi colpiscono organi come la cistifellea del paziente e il suo fegato, le conseguenze per chi la indossa possono essere molto gravi. Ad esempio, se un paziente ha oftalmoscopia causata dalla riproduzione del colpo di fortuna epatico, allora i sintomi principali possono essere aggiunti sintomi come coordinazione alterata, fallimento di alcuni sistemi di organi e oltre alla formazione di cisti su vari organi del corpo. Puoi vedere come tutti i tipi descritti di vermi nella foto.

Perché l'invasione della tenia è così pericolosa

Le tenie, con il loro sviluppo e riproduzione, possono portare al blocco completo dell'intestino. Questo tipo di vermi cresce di dimensioni enormi, persino un verme può bloccare completamente il lume dell'intestino tenue. Di conseguenza, il paziente ha dolore addominale, e quindi si verifica perforazione intestinale e sanguinamento nel peritoneo. Molti pazienti osservano che quando si infetta una catena di maiali, la vista peggiora e, a parte questo, il sistema nervoso soffre. In caso di trattamento scorretto o incompleto, può verificarsi l'autoinvasione, motivo per cui i medici prescrivono corsi di trattamento ripetuti.

Il paziente deve capire che qualsiasi tipo di infezione da elminti comporta un certo pericolo. I parassiti possono causare disturbi nel funzionamento dei sistemi di organi, nonché peggiorare le condizioni di un paziente infetto. Ci sono casi in cui gli elminti penetrano nel cervello e nel cuore umano. Questo tipo di invasione può portare a infarto, ictus e sviluppo di meningite e altri problemi di salute.

http://protoxin.ru/ochishenie/parazity/glistnaya-invaziya-simptomy.html

Segni di elmintiasi adulto

L'elmintiasi è l'infezione parassitaria più comune che colpisce persone di ogni età. I medici non possono fornire dati statistici accurati sul numero di casi, in quanto molti non vanno da uno specialista quando rilevano sintomi allarmanti, ma preferiscono trattare da soli. Un simile approccio può portare a gravi complicazioni, perché anche i farmaci con un ampio spettro di azione possono essere inefficaci con alcuni tipi di invasione elmintica, ad esempio la filariosi - infezione con fili della classe nematode.

Segni di elmintiasi adulto

In totale, sono note più di 400 varietà di elminti che possono parassitizzare nel corpo umano, ed è possibile determinare esattamente quale di esse ha causato le malattie solo dopo un esame di laboratorio delle feci. È necessario consultare un medico (medico generico, proctologo o specialista in malattie infettive) se vengono rilevati segni di invasione di Helminthic. La difficoltà di una diagnosi tempestiva in quasi la metà dei casi è l'assenza di sintomi tipici per l'elmintiasi, quindi è importante sapere quali segni possono essere manifestazioni indirette di elmintiasi. L'analisi preventiva delle feci, così come il raschiamento per l'enterobiosi, si raccomanda agli adulti di prendere almeno 1 volta all'anno.

Come puoi essere infettato?

La maggior parte dei pazienti ritiene che l'infestazione da verme sia una "malattia delle mani sporche". Questa affermazione è solo a metà vera. Alcune varietà di vermi, ad esempio, cestodi e altri vermi piatti, possono effettivamente vivere nel terreno, sabbia, quindi se non c'è abbastanza igiene nelle mani, una persona può essere infettata da elmintiasi, ma questa modalità di trasmissione è principalmente caratteristica dei bambini della fascia più giovane (da 1 a 6 anni). In un adulto, i prodotti alimentari poveri (prodotti a base di latte scaduti, carne mal lavorata, uova raffermo) e l'acqua del rubinetto sono la principale fonte di infezione.

Come fa l'infezione dei vermi

Puoi essere infettato da vermi in fiumi e stagni aperti. In rari casi, durante il nuoto, una persona può essere infettata da sanguisughe, rappresentanti della classe degli anellidi, che causano l'irudinosi. La patologia è abbastanza difficile, dal momento che il cibo principale per le sanguisughe è il sangue e le sue componenti, che porta a danni ai vasi sanguigni, anemia rapidamente progressiva e infezione del sangue sullo sfondo di intossicazione sistemica del corpo. Per evitare questo, non si dovrebbe nuotare in luoghi non dotati di cartelli "È permesso fare il bagno". Nelle aree appositamente designate, nel periodo estivo, i campioni di suolo / acqua vengono prelevati periodicamente e il rischio di infezione in tali luoghi è più volte inferiore.

È necessario fare il bagno nei luoghi designati per questo scopo.

Altre fonti di infezione per l'uomo possono essere:

  • animali domestici e domestici (è necessario pulire il vassoio dell'animale solo con i guanti e l'animale stesso deve essere lavato e sottoposto a un ciclo di trattamento con farmaci antielmintici 2 volte all'anno);
  • aria inquinata;
  • insetti succhiatori di sangue (zanzare, zecche);
  • polvere (compresa la polvere di casa che si accumula su peluche e mobili imbottiti).

Fai attenzione! Alcuni tipi di vermi sono in grado di entrare nel corpo umano attraverso la pelle, quindi è necessario limitare il contatto corporeo con una persona che è stata diagnosticata con l'elmintiasi il più possibile.

Gli elminti si diffondono rapidamente in tutto il corpo.

Infezione acuta negli adulti: sintomi e segni

È possibile diagnosticare o sospettare l'invasione elmintica da soli a casa solo durante il decorso acuto e subacuto della malattia. A seconda del tipo di vermi, della loro quantità e dello stato del sistema immunitario, può essere da 1 settimana a 4 mesi. I sintomi della patologia durante questo periodo sono massimamente pronunciati, quindi le possibilità di un trattamento tempestivo e la riduzione del rischio di complicanze in forma acuta sono massimali.

Sintomi e segni di vermi

I principali sintomi di elmintiasi acuta sono disturbi nell'intestino. Il paziente sembra avere disordini intestinali funzionali sotto forma di diarrea o una prolungata assenza di feci (la costipazione si verifica 4 volte meno rispetto alla sindrome da diarrea). La consistenza della sedia quando infettata da vermi è liquida, acquosa, a volte con l'aggiunta di schiuma. L'odore è offensivo, acuto. Il colore può essere diverso, ma nella maggior parte dei pazienti le feci diventano più chiare e di colore giallo pallido. Se c'è molta infezione da vermi, gli escrementi possono essere marroni o verdi. A volte contengono strisce di muco e sangue, che vengono rilasciate a causa di danni ai vasi sanguigni e ai capillari nelle mucose intestinali.

Vermi nelle feci - foto

Tra gli altri segni del tratto gastrointestinale, il paziente può essere il dolore addominale, senza causa, vomito improvviso, perdita di appetito sullo sfondo di costante nausea. Molti pazienti perdono peso durante questo periodo: la perdita di peso può arrivare fino al 10% in 2-4 mesi dall'esordio della malattia. La pelle diventa pallida, appaiono rash polimorfico sotto forma di bolle o noduli pieni di essudato. Lo stesso rash può verificarsi sulle mucose degli organi genitali, della cavità orale e degli organi interni. Approssimativamente il 10-20% in questo periodo c'è l'acne, le bolle, i comedoni. Sulla pelle dell'addome e dei gomiti si può verificare una eruzione cutanea rossa a piccoli punti.

Sintomi esterni di elmintiasi

Altri segni di infezione acuta in un adulto includono:

  • infiammazione congiuntivale dell'occhio (congiuntivite parassitaria);
  • gonfiore del viso, delle membra, del collo (può essere accompagnato da idropisia di organi interni);
  • stato febbrile;
  • febbre e brividi sullo sfondo di un aumento periodico della temperatura a 38 ° C e oltre.

È importante! Il prurito anale, che è considerato il sintomo principale dell'elmintiasi, è caratteristico principalmente di enterobiasi - infezione da ossiuri. Si verifica a causa di irritazione della pelle nella regione anorettale da un segreto secreto da ossiuri femminili durante la notte. Per altre forme acute di infestazione da vermi, tale quadro clinico non è considerato tipico.

Prurito anale negli adulti

Invasione cronica: su quali sintomi prestare attenzione?

La forma cronica di elmintiasi è una patologia molto comune che si sviluppa in assenza di trattamento tempestivo nel periodo acuto. La maggior parte dei sintomi clinici in questo periodo diminuiscono e perdono la loro intensità, ma non scompaiono del tutto. Una persona può occasionalmente avvertire un leggero dolore nella zona addominale, nausea, vomito può essere rilasciato immediatamente dopo un pasto o 1-2 ore dopo un pasto. Le eruzioni cutanee di solito persistono. Se il paziente ha una reazione grave, può verificarsi angioedema - una condizione mortale, accompagnata da spasmo della laringe e broncospasmo.

Cos'è l'angioedema

Uno dei principali segni di infestazione da verme cronica (così come la sua complicazione) è l'anemia. Si manifesta come pallore innaturale, astenia (sindrome da stanchezza cronica) e debolezza. La performance di una persona diminuisce, diventa pigro e si osserva la labilità emotiva.

Se il sistema epatobiliare è interessato

Il sistema epatobiliare, che include il fegato, la cistifellea e i dotti biliari, è il principale "bersaglio" per gli attacchi dei parassiti. I vermi possono nutrirsi delle cellule del parenchima epatico, del sangue, dei componenti della bile e degli acidi biliari. Questa forma di patologia si manifesta con una sindrome del dolore pronunciata, localizzata sotto il bordo destro nell'addome superiore. Il dolore può avere un carattere lancinante, tagliente o simile a un pugnale, così tanti erroneamente lo prendono per un attacco di colica biliare (questa situazione è particolarmente caratteristica dei pazienti con malattie croniche della cistifellea e dei dotti).

Parassiti nel fegato umano

L'ittero meccanico è un altro sintomo che richiede una diagnosi immediata. L'ingiallimento della pelle e dell'occhio sclera può essere una manifestazione di pericolose malattie del fegato (epatite, cirrosi) o sintomi di danni ai tessuti del corpo da parte dei parassiti.

È importante! L'elmintiasi epatobiliare è uno dei tipi più gravi di patologia. In assenza di un trattamento adeguato e tempestivo, il paziente può morire per intossicazione acuta e necrosi del tessuto epatico.

Indicatori clinici: segni di invasione elmintica

Il medico può sospettare infezioni parassitarie se l'anemia del paziente è confermata dai risultati di tre esami del sangue - un basso livello di emoglobina. Per un adulto, il tasso di emoglobina varia da 120 a 140 g / l. In alcuni casi, ad esempio, durante la gravidanza, questo indicatore può essere leggermente inferiore - fino a 110 g / l. Ma la quantità di emoglobina non dovrebbe iniziare al di sotto di questi valori. L'anemia nei pazienti con elmintiasi si sviluppa rapidamente, poiché quasi il 90% dei parassiti si nutre di sangue umano e danneggia i piccoli vasi sanguigni.

Un altro segno clinico costante di elmintiasi a lungo termine è eosinofilia, un aumento assoluto o relativo del livello di eosinofili nel sangue. Questo è un tipo di massa di leucociti granulociti, che è l'indicatore principale della prontezza allergica del corpo. Quando infettato da parassiti è sempre combinato con prurito della pelle e rash polimorfo.

Come proteggersi contro l'infezione da vermi?

La regola principale che aiuta a proteggere il corpo dall'ingresso di vermi è l'igiene severa, prima di tutto l'igiene delle mani. Per il lavaggio è meglio usare sapone con componenti antibatterici o sapone da bucato naturale con una concentrazione di acido grasso di almeno il 72%. Il sapone da bucato ha un pronunciato effetto disinfettante e antimicrobico e fornisce un'eccellente prevenzione delle malattie infettive. In caso di intolleranza all'odore del sapone da bucato, è possibile utilizzare il prodotto con l'aggiunta di additivi aromatici.

La cottura è necessaria in conformità con gli standard di igiene e trattamento termico. Le verdure e la frutta si consiglia di essere inzuppate con acqua bollente o lavate con sapone, la carne deve essere arrostita o fatta bollire ad alta temperatura per almeno 30-40 minuti. Tempo minimo per la bollitura delle uova - 20 minuti. È importante monitorare la qualità e la freschezza dei prodotti e controllare attentamente le date di scadenza. Se il prodotto non ha le informazioni e l'etichettatura necessarie, è meglio rifiutare l'acquisto.

Se ci sono animali domestici in casa, è necessario condurre un corso di sverminazione 2 volte all'anno, anche se l'animale domestico non visita la strada, poiché le uova dei vermi possono essere portate nell'appartamento con scarpe da strada e vestiti. I mezzi più sicuri per sverminare gatti e cani sono le tavolette aromatizzate al pollo "Milbemaks".

Cosa prendere con l'elmintiasi?

Il trattamento con l'elmintiasi deve essere prescritto solo da un medico, poiché tutti i farmaci antielmintici sono altamente tossici e influenzano negativamente le condizioni del fegato. La tabella elenca i farmaci frequentemente prescritti con un'ampia gamma di azione, nonché il loro dosaggio, ma possono essere utilizzati solo dopo una diagnosi di laboratorio e la consultazione con uno specialista.

Tabella. Droghe popolari per l'elmintiasi.

http://stomach-info.ru/bolezni-kishechnika/gelmintoz/priznaki-gelmintoza-u-vzroslykh.html

Sintomi e metodi di trattamento dell'infestazione da vermi negli adulti

L'infestazione da verme, o elmintiasi, è una malattia associata all'infestazione del corpo umano da parte di vermi parassiti. Esistono più di 200 tipi di parassiti che abitano un particolare sistema, che interessano vari organi (intestino, fegato, cuore, cervello). Il problema è diffuso tra adulti e bambini, suggerendo che ogni terza persona è infetta sulla Terra. Paralisi degli arti, cecità e arresto respiratorio si verificano come complicazioni.

Modi di infezione da vermi

Tutti possono ammalarsi di vermi, indipendentemente dallo stato, dal sesso o dall'età. I parassiti entrano nel corpo come segue:

    • Dal suolo e dall'acqua. Alcuni tipi di vermi possono vivere nelle condizioni più estreme, sentendosi a proprio agio nell'acqua e nel terreno. I vermi parassitici a causa delle loro dimensioni microscopiche penetrano nel corpo senza le difficoltà, dove iniziano a crescere e deporre le uova. Le larve non formate lasciano l'ospite nel processo di defecazione, dopo di che stanno aspettando una nuova vittima per la condivisione. Le uova possono vivere nell'acqua di fiume, nei crits e nei torrenti, rimanere sulla superficie di frutta e verdura e alcune sono in grado di penetrare il flusso sanguigno attraverso la pelle di piedi nudi.
    • Contatto diretto con persone e animali. Gli animali che visitano la strada entrano in contatto con altri cani e gatti, annusano le loro feci, raccolgono i rifiuti - questo mezzo assume la presenza di vermi. Si stima che ogni secondo proprietario di animali domestici sia infetto da vermi. Le uova dei vermi vengono trasmesse attraverso strette di mano, beni pubblici e penetrano nel corpo violando le regole igieniche. Per questo motivo, è necessario insegnare al bambino a lavarsi accuratamente le mani.
    • Il cibo. Negli animali (mucche, maiali, pecore) ci sono parassiti che entrano nell'intestino umano a causa del consumo di carne cruda o mal lavorata. Questo può includere il pesce, che contiene vari organismi parassiti che muoiono solo dopo una lavorazione profonda (tostatura, bollitura, salatura).
    • Insetti. Questo metodo di trasmissione dei vermi è raro. L'infezione si verifica dopo un morso o contatto diretto.

Tipi di infezioni da elminti comuni

Sul territorio del nostro paese ci sono circa un centinaio di specie di vermi parassiti, le cui foto si possono trovare sulla rete. Considera i vermi, la cui identificazione si verifica più spesso nel corpo:

  1. Ascaris. È un parassita appartenente ai nematodi e raggiunge i 40 centimetri di dimensione. Gli organismi patogeni vivono nell'intestino umano, nutrono e depongono uova (fino a 200mila al giorno). Il nematode viene trasmesso per via oro-fecale mediante ingestione di cibo contaminato. Le uova producono larve che iniziano a migrare, muovendosi con il flusso sanguigno verso i polmoni, dove si muovono e escono in gola. Nel processo di deglutizione, gli adulti cadono già nelle sezioni intestinali inferiori e generano nuove generazioni, vivendo per circa un anno.
  2. Ossiuri. I nematodi di piccole dimensioni (fino a 1 cm) si depositano nell'intestino crasso e causano l'enterobiosi. Il nome del parassita è fisso a causa della sua forma: un bordo del pinworm è arrotondato e l'altro è appuntito. I vermi possono essere di colore bianco o nero. Di notte escono dall'ano e depongono le uova sulla pelle, causando prurito, il sintomo principale dell'infezione da ossiuri. Il trattamento di ossiuri viene effettuato in tutti i membri della famiglia, in quanto questi vermi sono facilmente trasmessi per contatto e per uso domestico.
  3. Giardia. I vermi parassiti più semplici che vivono nei dotti biliari e nella vescica, così come nell'intestino tenue. I parassiti causano una malattia come l'epatite da giardian, che porta ad un aumento del fegato e allo sviluppo del processo infiammatorio. L'infezione avviene attraverso la via oro-fecale attraverso mani non lavate, cibo, frutta e verdura poco elaborati.
  4. Echinococco. Una tenia che vive nel corpo umano nella fase larvale, che non la rende meno pericolosa. Col passare del tempo, il parassita cresce e schiaccia il tessuto più vicino, moltiplicandosi gradualmente e aumentando di dimensioni. Il parassita colpisce più frequentemente organi come fegato, polmoni, stomaco e cervello.

Sintomi di invasione elmintica nei bambini e negli adulti

I sintomi dell'infestazione da vermi negli adulti e nei bambini sono gli stessi, sono determinati dalla localizzazione del parassita e dal suo aspetto. Molto spesso, l'elmintiasi si trova in persone che hanno avuto una malattia, la cui immunità è ancora debole. I bambini e le donne durante la gravidanza sono a rischio. Molte persone vivono per anni, non sapendo che i vermi vivono nei loro corpi, poiché l'infestazione da worm può essere asintomatica. Considera i principali segni di elmintiasi negli umani:

  1. Disagio e prurito nell'ano. Il dolore addominale con i vermi è il sintomo principale che si verifica a causa dell'effetto negativo dei vermi sulla mucosa intestinale. Il prurito si forma a causa della presenza di uova di vermi sulla pelle, nonché a causa del movimento dei vermi che sono usciti dall'ano.
  2. Costipazione. I parassiti possono causare congestione, interrompere la peristalsi intestinale e ritardare la fecale all'interno.
  3. La diarrea. I vermi individuali possono secernere speciali enzimi che diluiscono le feci, portando ad un disturbo asintomatico delle feci.
  4. Flatulenza. Come risultato dell'attività vitale degli organismi parassitari, l'anidride carbonica può accumularsi nell'intestino, causando una sensazione di distensione nello stomaco e il suo gonfiore.
  5. Dolori muscolari. Le larve dei vermi sono spesso scelte come un luogo in cui vivere il tessuto muscolare, che cade insieme al flusso sanguigno, deponendo le uova, aumentando di dimensioni e causando dolore. A volte tale dipendenza provoca contrazioni muscolari convulsive.
  6. Eruzioni cutanee Vermi: creature parassitarie che vivono e si nutrono a spese del proprietario. Aspirano una grande quantità di nutrienti dal corpo, che influenza la condizione della pelle.
  7. Perdita di peso A causa della mancanza di componenti nutrizionali, il corpo inizia a scomporre i grassi, provvedendo alle forniture, così una persona perde chili mentre mantiene o addirittura aumenta il volume dell'addome.
  8. Astenia. Il sistema immunitario e altri sistemi spendono tutte le loro forze nella lotta contro i parassiti. Ciò si verifica sullo sfondo di una mancanza di sostanze nutritive, per cui il paziente si sente costantemente stanco e assonnato, anche dopo un buon riposo.

diagnostica

La diagnosi di elmintiasi avviene in studi di laboratorio che rilevano la presenza di parassiti nel sangue, nelle feci, nella bile. Considera le misure diagnostiche moderne più efficaci:

  • Esame al microscopio La procedura, implementata con l'ausilio di attrezzature speciali, consente di rilevare uova o frammenti di vermi, nonché di determinarne le caratteristiche.
  • Analisi delle feci. Quando lo studio coprologico è lo studio delle masse, che possono essere presenti uova, larve, frammenti o vermi adulti. Questo è il modo più efficace per rilevare tali parassiti come ossiuri, Giardia, roundworm.
  • Lo studio della bile e della saliva. Metodo di diagnosi, che consente di identificare i parassiti che colpiscono il fegato, la cistifellea e i suoi dotti. Questa analisi è utilizzata in caso di sospetto di strongiloidosi, clonorchosi, ofophorchiasis.
  • Esame del sangue È usato per rilevare le uova e le larve dei vermi delle filarie nel tessuto liquido.
  • Lo studio del siero. Questa analisi consente di determinare la presenza di anticorpi specifici che segnalano l'invasione.

trattamento

La terapia dell'eliminosi prevede l'assunzione di farmaci antielmintici, la cui azione è finalizzata all'espulsione dei parassiti e all'eliminazione dei loro prodotti di scarto dal corpo. Il trattamento può essere effettuato con l'aiuto di mezzi farmacologici tradizionali, prodotti omeopatici e ricette di medicina tradizionale. Nel processo di eliminazione dell'infestazione da worm, i seguenti parametri dovrebbero essere presi in considerazione per quanto riguarda lo stile di vita del paziente:

  • Dieta dietetica Rifiuto di cibi grassi, fritti, piccanti e salati, eliminazione dell'alcool, dieta razionale.
  • Standard di igiene Igiene personale da parte di tutti i membri della famiglia: lavarsi le mani con acqua e sapone prima dei pasti, procedure quotidiane per l'acqua.
  • Cooking. Tutti i prodotti di origine animale devono essere trattati termicamente, le verdure devono essere lavate prima del consumo.
  • Disinfezione. Dopo l'identificazione dei vermi è richiesto di elaborare biancheria e biancheria da letto con l'aiuto della stiratura.
  • Controllo delle analisi. Dopo la fine del ciclo di trattamento, è necessario sottoporsi nuovamente a tutte le procedure diagnostiche, il che consente di valutare l'efficacia delle misure adottate.

preparativi

La particolarità della terapia antielmintica è quella di assumere farmaci dannosi per i vermi e contribuire alla loro rimozione precoce. Per la selezione di un farmaco specifico, è necessario consultare un parassitologo, che prescriverà i farmaci necessari in base ai risultati dei test. Diversi agenti hanno un effetto eccellente sui parassiti di diverse specie. Ad esempio, alcune tavolette antihelmintiche sono usate per trattare i nematodi, mentre altre sono usate per controllare le tenie. Considerare gli agenti farmacologici più efficaci:

  • "Vermoxum". Un farmaco antielmintico ad ampio spettro usato per trattare l'enterobiasi e la trichocefalia.
  • "Pyrantel". Antielmintico usato per rimuovere i nematodi dall'intestino (ossiuri e ascaridi).
  • "Praziquantel". Un prodotto efficace la cui attività è finalizzata alla lotta contro i platelminti.
  • "Dekaris". La droga compressa di effetto generale è usata per pulire il corpo di prodotti di scarto di vermi parassiti, è efficace nel trattamento di ascariasis.

Metodi domestici

Le ricette popolari dei vermi sono diverse e numerose. La loro azione si basa sull'influenza aggressiva sugli elminti dei componenti delle erbe e su determinati alimenti. I più popolari sono tali rimedi domestici:

  • Semi di zucca Possono essere usati semplicemente in forma purificata, mangiando due cucchiai di chicchi ogni giorno e come parte della massa curativa. Per prepararlo a casa, i semi devono essere sbucciati e arrostiti. Il bicchiere risultante di materie prime per macinare e mescolare con la stessa quantità di miele e un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Dopo aver insistito per 10 giorni, questa miscela viene consumata in un cucchiaino ogni mattina fino a quando il problema dell'invasione scompare.
  • Infuso di amaro assenzio. L'erba viene prodotta in un rapporto di circa un litro di liquido. Dopo aver insistito in un thermos per diverse ore, l'infusione è filtrata e completamente pronta per l'uso. Si consiglia di arricchirlo con due grandi cucchiai di miele. La ricezione viene effettuata prima dei pasti tre volte al giorno in un cucchiaio.
  • Aglio. Per liberarsi dei vermi, la medicina tradizionale offre un rimedio semplice. 10 spicchi di una pianta bulbosa, pelati e tagliati a pezzi grandi, mangiate con un bicchiere di latte caldo e non masticate.
  • Collezione di erbe Ingredienti con attività antielmintica sono l'assenzio, l'olivello spinoso, il centauro e la radice di calamo. Mescolando tutti gli ingredienti in proporzioni uguali, 2 cucchiai di miscela vengono versati mezzo litro di acqua bollente e insistono la notte. Si consiglia il prodotto finito di ricevere due cucchiai al mattino e alla sera durante la settimana.
  • Pulizia del corpo con l'aiuto di brandy e castorca. Prima di andare a letto è necessario bere 100 ml di tè verde con l'aggiunta di una grande quantità di zucchero e, dopo 5 minuti, la stessa buona bevanda alcolica. Dopo 15 minuti, l'assunzione viene completata con olio di ricino (50 ml) riscaldato a bagnomaria e si può andare a letto. La procedura viene implementata quotidianamente per 3-6 giorni. Prima e dopo la pulizia, si raccomanda di mangiare cibi leggeri in modo da non sovraccaricare il corpo.
  • Infusione di cipolla La ricetta è semplice: cipolla tagliata a pezzi piccoli e versare un bicchiere di acqua pulita a temperatura ambiente. Dopo l'infusione per una notte, la composizione viene filtrata e bevuta a stomaco vuoto.

I rimedi popolari per i vermi non hanno un'efficacia assolutamente provata, ma con il loro uso aggiuntivo di un risultato positivo della terapia possono essere raggiunti più velocemente.

prevenzione

Gli organismi parassiti, inclusi i vermi, non rappresentano un grande pericolo per una persona sana. Quando il sistema immunitario funziona correttamente, gli agenti patogeni vengono espulsi rapidamente dall'intestino. Per questo motivo, per la prevenzione dell'invasione elmintica, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • rinunciare a cattive abitudini che minano l'immunità (fumare, bere alcolici);
  • condurre uno stile di vita attivo, praticare sport e passare il tempo all'aria aperta;
  • mangiare cibo sano, non costruire una dieta sulla base di piatti grassi, speziati e affumicati;
  • trattare gli alimenti con attenzione prima del consumo, in particolare per il pesce di mare e il maiale;
  • monitorare l'igiene personale;
  • per rilassarsi completamente, dormire a sufficienza, evitare lo stress e nervosismo eccessivo.
http://semtrav.ru/zabolevaniya/pishhevarenie/glisty.html

Invasione su elminti (elmintiasi): sintomi e metodi per eliminare i parassiti

Le invasioni da elminti (elmintiiasi) sono un grande gruppo di malattie causate da vermi parassiti. Ogni anno in Russia, fino a 1,5 milioni di persone vengono infettate dai vermi. I vermi colpiscono il tratto digestivo, i polmoni, i vasi sanguigni, il cervello, i muscoli, gli occhi. L'elmintiasi viene spesso mascherata da altre malattie e viene diagnosticata di recente.

Elminti Umani di Base

Più di 250 specie di vermi parassiti sono conosciuti, circa 60 di essi si trovano sul territorio della Russia. Ogni elmintiasi ha una propria distribuzione geografica, che dipende dalle condizioni climatiche, dalle tradizioni nazionali, dal livello di cultura e dal benessere della popolazione.

Il ciclo vitale dei parassiti consiste di diverse fasi, per ognuna delle quali sono necessarie determinate condizioni. Gli stadi larvali si svolgono nell'ambiente o nell'organismo dell'ospite intermedio, gli individui maturi si sviluppano nell'organismo dell'ospite finale.

I parassiti umani sono di due tipi: vermi piatti e nematodi.

Vermi piatti

  • Classe Trematodi (influenza). Caratteristiche: corpo a foglia e 2 ventose. Le dimensioni dipendono dal tipo di parassita e vanno da 2-3 mm a 3-5 cm. I principali rappresentanti sono: epatico, lanceolato, felino, influenza polmonare, influenza antinfluenzale. Vermi maturi parassitano nei dotti biliari, nel tessuto polmonare, nei vasi sanguigni e causano malattie - trematodozy.
  • Cestodi di classe (tenie) - causano cestodose. Il corpo ha una forma a nastro e consiste di segmenti separati - segmenti. La lunghezza dei cestodi raggiunge i 15 m. Vivono nel lume intestinale, attaccandosi alla parete con ganci o ventose. Gli stadi larvali influenzano altri organi. Rappresentanti principali: tenia bovina e suina, tenia larga, echinococco, alveococco.

nematodi

  • Nematodi di classe (nematodi) - causano nematodosi. Corpo a forma di fuso o filiforme, sezione circolare. Le dimensioni dei parassiti raggiungono i 40 cm Rappresentanti principali: nematodi, ossiuri, tricocefali, trichinella, filarie, anchilostomi. Le persone mature vivono nell'intestino, nelle larve del tessuto muscolare, nel sangue e nei sistemi linfatici e in altri organi.

Ogni elmintiasi ha il suo nome: trichinosi, ascariasis, enterobiosi, fascioliasi, ecc.

sintomi

La gravità delle manifestazioni cliniche dipende dal numero di vermi nel corpo e dalle caratteristiche individuali di una persona: età, livello di immunità, presenza di malattie associate. La malattia ha 2 fasi: acuta (entro 2-3 settimane dopo l'infezione) e cronica (fino a diversi anni).

Segni non specifici

In caso di qualsiasi invasione elmintica, si verificano una reazione immunologica, intossicazione con prodotti vitali del parassita, disturbi metabolici, carenze nutrizionali.

Tutte le infezioni da elminti hanno sintomi comuni:

  • reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito, asma;
  • malessere generale;
  • aumento periodico della temperatura corporea;
  • linfonodi ingrossati;
  • mal di testa, debolezza, irritabilità;
  • mancanza di appetito;
  • perdita di peso;
  • pelle pallida;
  • malattie infettive frequenti.

Caratteristiche specifiche

Ogni elmintiasi ha le sue caratteristiche cliniche associate alla localizzazione del parassita, i suoi effetti meccanici e neuro-riflessi sul tessuto interessato.

  • dolore e pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • un aumento delle dimensioni del fegato;
  • colore della pelle gialla;
  • colorazione delle feci;
  • vomito.
  • dolore al petto durante la respirazione;
  • tosse con espettorato luce abbondante;
  • mancanza di respiro;
  • accumulo di liquidi nella cavità pleurica.
  • dolore durante la minzione;
  • minzione frequente;
  • sangue nelle urine;
  • infertilità;
  • violazione del ciclo mestruale nelle donne.
  • dolore addominale senza chiara localizzazione;
  • brontolio nello stomaco;
  • feci irregolari;
  • ostruzione intestinale;
  • anemia.
  • dolore addominale;
  • sgabello sconvolto;
  • nausea e vomito.

Le larve (i finlandesi) penetrano in altri organi. sintomi:

  • formazioni arrotondate di muscoli e tessuto sottocutaneo;
  • menomazione visiva nella localizzazione oculare;
  • mal di testa, diminuzione della sensibilità, paralisi con danni cerebrali.
  • pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • fegato ingrossato;
  • ittero;
  • alternando diarrea e stitichezza;
  • accumulo di liquido nella cavità addominale - ascite;
  • tosse;
  • catarro;
  • mancanza di respiro.
  • tosse;
  • espettorato con striature di sangue;
  • mancanza di respiro.

Gli individui maturi colonizzano l'intestino. sintomi:

  • dolore addominale;
  • sgabello sconvolto;
  • brontolio, flatulenza;
  • sedia instabile.
  • sedia frequente;
  • muco nelle feci;
  • dolore ricorrente nella regione ombelicale;
  • prurito nel cavallo, soprattutto di notte.
  • dolore ricorrente nell'addome inferiore a destra, simile all'appendicite;
  • striature di sangue nelle feci.
  • dolori ai muscoli delle braccia e delle gambe;
  • dolore durante la masticazione;
  • insufficienza respiratoria con coinvolgimento del diaframma.
  • un aumento delle dimensioni degli arti (elefantiasi) a causa di un blocco dei vasi linfatici;
  • arrossamento degli occhi;
  • menomazione della vista;
  • dolore al petto;
  • mancanza di respiro;
  • accumulo di liquidi nella cavità della pleura e del pericardio.
  • bruciori di stomaco;
  • dolore epigastrico;
  • gonfiore dei piedi;
  • suppurazione delle ferite attraverso le quali i parassiti entrano nel corpo.

Vermi di infezione da elminti

I vermi entrano nel corpo nei seguenti modi:

  • Attraverso carne, prodotti ittici contenenti uova o larve di parassiti: carne cruda o scarsamente arrostita, carni affumicate, sushi, pesce essiccato, granchi, gamberi.
  • Attraverso l'acqua: puoi infettarti se bevi acqua grezza da fonti sospette o inghiottili mentre nuoti nell'acqua.
  • Attraverso il suolo - nel terreno contiene uova di vermi che cadono su verdure, frutta, erbe, mani mentre si lavora in giardino. Trascurare le regole dell'igiene personale, mangiare cibi non lavati porta all'infezione da vermi.
  • Attraverso i prodotti contaminati dalle mosche - gli insetti siedono sulle feci, il letame, poi portano le uova dei vermi sulle loro zampe.
  • Attraverso i mezzi generali di igiene e articoli per la casa: piatti, asciugamani, biancheria, abbigliamento.
  • Quando si entra in contatto con animali domestici: nel corpo di cani e gatti si deformano i toxocars, che sono pericolosi per l'uomo. Inoltre, gli animali che camminano per strada, possono portare la lana, sulle zampe delle uova di altri vermi.
  • L'introduzione delle larve attraverso la pelle quando si cammina a piedi nudi sul terreno, sabbia - uno dei modi di infezione da anchilostomia.
  • Attraverso i morsi di insetti succhiatori di sangue - zanzare, tafani, moscerini. Così le filarie entrano nel corpo, comuni nei paesi caldi. In Russia, ci sono casi isolati di malattia importata.

Le uova dei parassiti nello stomaco vengono rilasciate dal guscio protettivo. Formano larve, che poi perforano le pareti dell'intestino tenue, i vasi sanguigni, entrano negli organi interni. Le larve di vermi intestinali con l'aiuto di uncini o ventose sono attaccate alle pareti, crescono, raggiungono lo stato maturo. Quando vengono infettati attraverso la pelle e punture di insetti, i parassiti sono trasportati dal flusso sanguigno in tutto il corpo.

diagnostica

I sintomi dell'invasione elmintica sono diversi. I pazienti, ignari del motivo per il disturbo, si rivolgono al terapeuta, gastroenterologo, allergologo, neurologo e dermatologo. Il compito di uno specialista è quello di fare una diagnosi preliminare e scrivere un rinvio a uno specialista di malattie infettive.

  • Ispezione, cronologia delle collezioni. Il medico chiede al paziente le lamentele, scopre la storia epidemiologica (una visita in un altro paese, il contatto con animali, mangiare carne, pesce, verdure non lavate, frutta), esamina la pelle e le mucose visibili; quindi usando la palpazione, la percussione, l'auscultazione valuta lo stato degli organi e dei sistemi.
  • Emocromo completo: diminuzione dell'emoglobina, globuli rossi, aumento del numero di eosinofili.
  • Esame macroscopico di feci. Con l'auto-rilevazione dei vermi nelle feci è necessario raccogliere il materiale in un barattolo e consegnarlo al laboratorio. Lo specialista determinerà il tipo di parassita. Con le feci arrivano ossiuri, nematodi, segmenti di catene.
  • Lo studio delle feci sulle uova di elminto. Uno striscio viene preparato da materiale biologico, che viene poi esaminato al microscopio. A volte viene utilizzato un metodo di arricchimento: le feci vengono mescolate con soluzione fisiologica. Uova di elminto, a seconda della densità, galleggiare o concentrarsi nel sedimento.
  • Raschiamento perianale - un metodo per la diagnosi di enterobiosi; Con questa analisi, vengono rilevate le uova di elminto nelle pieghe perianali.
  • Esame microscopico di altri fluidi biologici: espettorato, secrezioni duodenali, urine, sangue. Ogni parassita popola alcuni organi, quindi il materiale per lo studio viene scelto in base alla diagnosi prevista.
  • Biopsia tissutale - l'esame istologico del tessuto muscolare rivela larve di Trichinella.
  • Analisi immunologiche del sangue per i parassiti: determinare gli anticorpi specifici contro gli antigeni parassitari.
  • Ultrasuoni degli organi addominali - rilevare cisti idatidea epatica.
  • Risonanza magnetica del cervello, organi interni - rivelano le lesioni dei vermi.
  • Metodi endoscopici - FGDS e colonscopia; ispezionare la membrana mucosa del tubo digerente, identificare le aree di danno, i vermi.

trattamento

Il trattamento per l'invasione elmintica è prescritto da un medico infettivo. La terapia viene eseguita su base ambulatoriale, nei casi gravi il paziente viene inviato in ospedale.

farmaci

  • Farmaci antielmintici - la base del trattamento della patologia. La scelta del farmaco e del regime dipende dalla fase della malattia, dal tipo di parassita, dalle condizioni generali del corpo. Quando nematodoses prescritto: Pirantel, Mebendazole, Albendazole, Medamin. Il farmaco di scelta per trematodosi e cestodiasi è Praziquantel. Esistono strumenti che agiscono solo sugli adulti (Pirantel) e farmaci che infettano i vermi in tutte le fasi dello sviluppo (Albendazole). I farmaci antielmintici hanno effetti collaterali tossici, quindi non dovresti prenderli da soli senza consultare un medico.
  • Gli antistaminici hanno un'azione antiallergica, eliminano il prurito, l'eruzione cutanea, l'edema. Sovrastin, Tavegil, Tsetrin sono usati.
  • Mezzi per combattere l'intossicazione: soluzione gocciolante per via endovenosa di glucosio, emodez, alanina, soluzione della soneria. All'interno degli enterosorbenti prescritti: Smektu, Polysorb, Enterosgel.
  • Antispastici. Quando il dolore nell'addome sullo sfondo dell'invasione helminthic aiuta No-spa, Papaverine.
  • Preparati enzimatici. Quando si rovesciano le feci per migliorare la digestione del cibo prescritto farmaci contenenti enzimi: Creonte, Mezim-forte.
  • Probiotici. In caso di invasione elmintica complicata da dysbacteriosis, vengono utilizzati preparati contenenti microrganismi vivi della normale flora intestinale: Enterol, Linex.
  • Farmaci antianemici. Con una diminuzione del livello dei globuli rossi, si raccomandano emoglobina, integratori di ferro e vitamina B.12.

cibo

Una corretta alimentazione bilanciata per l'invasione elmintica riduce i sintomi della malattia, favorisce una pronta guarigione, liberando il corpo dai parassiti.

Principi generali:

  • escludere prodotti altamente allergenici: cioccolato, agrumi, uova, latte vaccino intero, conservanti e coloranti;
  • in caso di indigestione escludono i cibi difficili da digerire (vedi tabella): carne filante e grassa, verdure crude con fibre grossolane, funghi;
  • escludere prodotti che aumentano la formazione di gas: cottura, dolci, legumi;
  • la base della dieta è costituita da piatti facilmente digeribili: cereali, minestre a basso contenuto di grassi, prodotti a base di latte fermentato, gelatine;
  • con buona tollerabilità aggiungere prodotti con proprietà antielmintici: melograno, semi di zucca, cipolle, aglio, pepe bulgaro;
  • Per combattere l'intossicazione, si consiglia di bere più liquidi: succhi di frutta e verdura, composte, bevande alla frutta;
  • la dieta è prescritta per il periodo di sverminazione, in futuro, i pazienti vengono gradualmente trasferiti al tavolo comune.

Elenco di prodotti e piatti

http://prokishechnik.info/zabolevaniya/glistnaya-invaziya.html

Pubblicazioni Di Pancreatite