Dieta speciale 5 per colecistite

L'infiammazione della colecisti, o colecistite, è la seconda più comune dopo l'appendicite. Ciò è spiegato dall'accumulo asintomatico di prerequisiti: eccesso di cibo, alimentazione irregolare, fascinazione con cibi fritti, cibi grassi, cibi ipercalorici. Ciò porta alla periodica stagnazione della bile. E se un'infezione che penetra, ad esempio, dall'intestino, entra nella bile stagnante, si sviluppa un'infiammazione acuta. Uno dei componenti chiave del trattamento in questo caso è la correzione nutrizionale. Questo aiuterà la dieta speciale numero 5 con colecistite, che descriviamo in questo articolo.

L'aiuto che la dieta fornisce con colecistite

Un attacco acuto di infiammazione della cistifellea è molto doloroso. Inoltre, il dolore è accompagnato da febbre, vomito e altri sintomi spiacevoli. Pertanto, la cosa principale in cui la dieta dovrebbe aiutare è di alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Per fare questo, subito dopo aver diagnosticato la forma acuta di colecistite, si consiglia al paziente di digiunare per 1-2 giorni fino alla scomparsa del dolore, sebbene non limitino il bere - si consiglia l'acqua calda (si può bere acqua minerale, ma senza gas e alcalino), un tè debole con una piccola quantità di zucchero. Queste misure ridurranno al minimo la secrezione della bile e impediranno il suo ulteriore ristagno.

La cistifellea infiammata presenta pareti tese, membrana mucosa gonfia e quindi la dieta per la colecistite, quando le prime manifestazioni dolorose si attenuano, contiene pochissimo sale - per alleviare il gonfiore, così come un sacco di proteine, soprattutto gli aminoacidi animali da latticini e la carne magra riducono gli spasmi e aiutare a riparare le cellule danneggiate della colecisti.

Quando il medico ti permette di passare alla nutrizione completa, è molto importante che il cibo venga ingerito nello stesso momento, in piccole porzioni - allora la bile sarà prodotta e consumata in modo uniforme, non stagnante e non provocherà un nuovo attacco di infiammazione. Il cibo deve essere caldo, perché qualsiasi cibo o bevanda fredda causerà uno spasmo dei dotti biliari e causerà un nuovo attacco di dolore.

Se la secrezione biliare è disturbata a causa dell'infiammazione della cistifellea, la stitichezza si sviluppa spesso, quindi prima della normalizzazione è necessario rinunciare a verdure fresche e frutta ricca di fibre, ma includere la crusca di frumento nel menu.

Principi di base della dieta colecistite

La colecistite è sgradevole, non solo da un forte dolore, ma anche da quelle complicazioni che possono derivare da un atteggiamento negligente nei confronti del trattamento. Oltre alla stagnazione della bile, l'infiammazione minacciosa, l'assottigliamento delle pareti della cistifellea e della peritonite, la malnutrizione spesso diventa la causa della formazione e della perdita di calcoli. Questa è una pericolosa violazione della pervietà dei dotti, a causa della quale soffriranno anche il pancreas e il duodeno. Pertanto, il principio fondamentale della dieta per la colecistite è il controllo della produzione di bile, la sua quantità e composizione chimica. La base di questa dieta diventa la tabella numero 5, progettata specificamente per ripristinare la funzione delle vie biliari. Questa tabella di dieta ha diverse varietà, che consentono di tenere conto sia del periodo acuto della malattia, che di attenuare l'infiammazione. I principi di base dell'alimentazione non differiscono, indipendentemente dalla forma di colecistite:

  1. C'è bisogno di regolare, allo stesso tempo, senza grandi intervalli di tempo - quindi la bile non ristagna, il che significa che le pietre non si formano, l'infiammazione non si verifica.
  2. Dieta normale - almeno 5 volte al giorno in porzioni non superiori a 400 g alla volta.
  3. Assolutamente controindicato in qualsiasi alcol, perché con colecistite, non viene assorbito e minaccia grave intossicazione.
  4. Piatti fritti, speziati, indigesti e proibiti che causano una forte secrezione di bile e causano spasmi della cistifellea e dei dotti.
  5. Brodi di carne e funghi non raccomandati, focacce e dolci, bevande calde e fredde, cibi grassi e in scatola.

Il compito della dieta con colecistite è di stimolare delicatamente la secrezione biliare, ripristinare il funzionamento della cistifellea e dei dotti, creando al contempo condizioni di risparmio per il pancreas e l'intestino.

Scelta di prodotti per colecistite acuta

Nella colecistite acuta, la dieta è suddivisa in diverse fasi, il cui contenuto e la cui durata dipendono dalle condizioni del paziente. Il primo stadio è immediatamente dopo la diagnosi di colecistite, quando viene prescritta una dieta alimentare senza cibo, al fine di fermare gli attacchi di dolore, per alleviare il vomito e altri fenomeni dispeptici. Entro 1-2 giorni puoi bere circa un litro e mezzo al giorno di acqua o tè. Quando la condizione migliora, il passo successivo è quello di consentire qualcosa da mangiare: si tratta di minestre di riso o farina d'avena bagnate, porridge strofinato di grano saraceno, semolino o farina d'avena in acqua, mousse di frutta dolce e il menu bere è integrato con gelatina di frutta. Dal quinto giorno dopo l'esasperazione, vapore o carne bollita (carne di manzo, pollo, tacchino), il pesce bianco bollito viene introdotto nella dieta. Puoi viziarti con una casseruola di ricotta e una fetta biscottata di grano. Se la condizione è in costante miglioramento, i sintomi dell'infiammazione della cistifellea regrediscono, quindi sotto la supervisione di un medico dal 10 ° giorno si può mangiare cinque diete.La dieta si concentra sugli stadi acuti dell'infiammazione di un certo numero di organi digestivi, tra cui la cistifellea e i dotti. La sua composizione consente di risparmiare lo stomaco e l'intestino, stimolando simultaneamente la separazione della bile e rifornendo le riserve di glicogeno nel fegato, senza le quali non può produrre efficacemente la bile. Il menù settimanale dovrebbe includere proteine ​​vegetali e animali, verdure e burro come fonti di grassi, zuccheri e carboidrati facilmente digeribili dai frutti dolci.

Quando i sintomi di infiammazione acuta della cistifellea scompaiono completamente (dopo circa 3-4 settimane), è possibile seguire una dieta numero 5, che consente di tornare gradualmente alla dieta abituale.


Menu di esempio per la settimana con colecistite nella fase di recupero (foto: pechencirroz.ru)

Anche con la scomparsa definitiva dei segni di colecistite, al fine di evitare ricadute, è necessario mantenere il regime di alimentazione frazionale regolare e il rifiuto di prodotti che sono difficili da digerire.

Caratteristiche della quinta dieta in colecistite cronica

Il cibo in colecistite cronica non è praticamente diverso dalla forma acuta di questa malattia. La colecistite cronica di solito si sviluppa sullo sfondo della colelitiasi e la sua esacerbazione è associata all'ostruzione del dotto biliare, il cui lume è bloccato dal calcolo. La bile non può passare liberamente, ristagna e causa infiammazione. Pertanto, il compito della dieta nella colecistite cronica è di migliorare al massimo la secrezione biliare, prevenire la formazione di calcoli e fornire condizioni delicate per il fegato, il pancreas e l'intestino.

L'esacerbazione della colecistite cronica si interrompe come nel caso dell'infiammazione acuta della cistifellea - regime di assunzione di alcol per i primi giorni fino alla scomparsa del dolore, e quindi gradualmente introducendo per 10 giorni piatti di carne magra, cereali e verdure lessati.

Se il paziente si sente meglio e il dolore e i fenomeni dispeptici si sono attenuati, il paziente viene immediatamente trasferito al tavolo 5, non ha bisogno di 5 diete di dieta A come passaggio intermedio. La quinta dieta è progettata per stimolare naturalmente la secrezione biliare, regolare la motilità intestinale e non permettere al colesterolo di indugiare nel corpo, aumentando il rischio di formazione di calcoli. Questa è una dieta ricca - circa 3800 g di vari alimenti con un valore energetico di circa 3000 kcal possono essere consumati al giorno. Le restrizioni riguardano il sale (fino a 10 g) e il liquido libero (fino a 2 l), brodi di carne, cibi fritti, cibo in scatola e cibi affumicati sono severamente proibiti, così come tutti i prodotti che possono aumentare la secrezione biliare e causare un peggioramento dell'infiammazione.

Nella colecistite cronica, la dieta n. 5 dovrà essere osservata per il resto della vita, indipendentemente dal periodo di remissione, al fine di evitare la ripetizione di esacerbazioni e lo sviluppo di complicanze.

Brevemente sulla cosa principale. Perché si sviluppa l'infiammazione della cistifellea, quali alimenti e bevande dovrebbero essere inclusi nella dieta per la colecistite acuta e cronica - vedere le raccomandazioni del gastroenterologo nel video qui sotto.

http://hudey.net/specialnaya-dieta-5-pri-xolecistite.html

Dieta tavola 5: menu per la settimana, ogni giorno con ricette. Tabella di ciò che è possibile, cosa non è permesso, prodotti consentiti e vietati

Descrizione della dieta, a chi viene mostrata

Ci sono fino a 15 varietà della quinta dieta, prescritte per diverse malattie. Tutti sono compilati dal nutrizionista Michael Pevzner. Di seguito è riportato un menu settimanale con ricette per la dieta n. 5, che dovrebbe essere utilizzato per il fegato e la cistifellea colpiti. Seguire le raccomandazioni dietetiche può essere fino a 2 anni senza danni alla salute.

Regole generali

  • La dieta 5 è diversa in quanto le proteine ​​ei carboidrati vengono consumati più del grasso.
  • Dal menu per la settimana dovrebbe eliminare completamente le ricette che contengono ingredienti che vengono ossidati durante la frittura, prodotti che aumentano la secrezione dello stomaco.
  • È necessario limitare l'assunzione di sale al minimo.
  • Non puoi mangiare cibi con un alto contenuto di acido, purine e colesterolo.

Tasso giornaliero di BZHU in numeri

norma:

  • 400 g di carboidrati al giorno.
  • La norma dell'apporto calorico - 2400-2800 kcal.
  • 90 g di grassi al giorno. La terza parte di loro - vegetale.
  • L'assunzione giornaliera di grassi è di 80 g.

La dieta 5 (menu settimanale con le ricette presentate di seguito) non garantisce il 100% di cura degli organi interessati dell'apparato digerente. Questo corso nutrizionale faciliterà lo stato di salute e contribuirà al processo di recupero. La dieta 5 è sempre prescritta con farmaci e fisioterapia.

specie

Pro e contro

Come ogni dieta, la tabella numero 5 ha i suoi lati positivi e negativi.

pro:

  • Ha un effetto benefico sullo stato del fegato e della cistifellea.
  • Con una dieta corretta, la fame non si fa sentire.
  • Previene il ritorno della malattia.

contro:

  • Il processo di cottura di alcuni piatti è piuttosto complicato e richiede tempo;
  • Il termine di utilizzo della dieta è fino a 2 anni.

Prodotti e piatti consentiti

bevande

Elenco delle bevande:

  • Kissel.
  • Mors.
  • Succo cotto a casa con acqua.
  • Composta da rosa selvatica.
  • Composta da purea di frutta.
  • Tè nero
  • Jelly.

Elenco delle zuppe:

  • Zuppa di zucca
  • Zuppa di zucca
  • Zuppa di carote
  • Zuppa con patate
  • Zuppa di cereali
  • Zuppe di frutta
  • Zuppa di latte con noodles.
  • Zuppa di barbabietole
  • Borscht ucraino su brodo dietetico.
  • Zuppa con un piccolo contenuto di piselli.
  • Zuppa di orzo perlato

Cereali e cereali

Elenco di cereali e cereali:

  • Grano saraceno.
  • Farina di riso
  • Farina d'avena.
  • Muesli senza il contenuto di ingredienti proibiti.
  • Riso dolce con frutta secca
  • Porridge di Ercole
  • Cous cous, bulgur.
  • Porridge di grano
  • Semi di lino

Carne e prodotti ittici

Elenco di carne e prodotti a base di pesce:

  • Carne di coniglio
  • Vitello.
  • Manzo.
  • Sudak.
  • Cod.
  • Heck.
  • Tonno
  • Pollack.
  • Ostriche fresche
  • Salmon.
  • Gnocchi con manzo e pollo.
  • Carne di cavallo
  • Filetto di pollo al vapore o bollito.

Panetteria e pasta

L'elenco:

  • Prodotti della farina di segale
  • Pane di crusca
  • Cracker di cereali integrali.
  • Biscotti dietetici salati
  • Pan di spagna stantio.
  • Il pane.
  • pasta

Prodotti lattiero-caseari

L'elenco:

  • Panna acida
  • Yogurt naturale
  • Latte acido

Consentito di utilizzare prodotti caseari non più di 200 g al giorno.

verdure

L'elenco:

  • Broccoli.
  • Sedano.
  • Avocado.
  • Cavolo marino
  • Pomodori.
  • Fagioli asparagi
  • Patate.
  • Carote.
  • Zucca.
  • Barbabietole.
  • Zucchini.

Frutta e bacche

L'elenco:

  • Purea di bacche
  • Prugne.
  • Anguria.
  • Mousse di bacche
  • Gelatina di frutta
  • Brodo dalle bacche di terra.
  • Mele cotte

oli

L'elenco:

  • Olio vegetale - fino a 15 g al giorno.
  • Burro - fino a 15 g al giorno.

L'elenco:

  • Mezzo galletto al giorno.
  • 2 uova di quaglia al giorno
  • Frittata di uova

snack

L'elenco:

  • Aspic di pesce
  • Insalata con frutti di mare
  • Caviale di zucca
  • Aringhe imbevute di sale
  • Insalata di verdure
  • Pesce ripieno
  • Macedonia di frutta
  • Crauti.
  • Vinaigrette.

Condimenti e salse

L'elenco:

  • Vaniglia e cannella
  • Salt.
  • Verdura di sugo con panna acida.
  • Dill.
  • Prezzemolo.
  • Salsa di frutta

dolce

L'elenco:

  • Torta biscotto (non più di 100 g).
  • Frutta cotta nel forno
  • Frutta secca
  • Gingerbread.
  • Lollipops.
  • Zucchero.
  • Marmellata con un sostituto dello zucchero (è meglio diluirlo con acqua).
  • Gnocchi con ripieno di verdure o bacche (l'impasto va cotto in acqua).
  • Caramelle senza caffè, cioccolato.
  • Marmellata fatta in casa
  • Mousse di frutta
  • Berry Jelly.
  • Gelatina di frutta
  • Delizia turca senza noci.
  • Torrone.
  • Morbido caramello senza additivi.

Cibi e piatti proibiti

bevande

L'elenco:

  • Cicoria.
  • Cioccolato.
  • Tè verde
  • Stevia.
  • Succhi di frutta freschi.
  • Succhi di frutta dal pacchetto.
  • Carruba.
  • Hibiscus.
  • Caffè e cacao.
  • Siero di latte.
  • Bevande gassate
  • Qualsiasi prodotto per bevande alcoliche (anche a basso contenuto di alcol).

L'elenco:

  • Zuppa di pesce
  • Zuppa di carne
  • Zuppa di funghi
  • Zuppa di spinaci
  • Zuppa di fagioli
  • Hash.
  • Zuppa di acetosa

cereali

L'elenco:

Pesce e carne

L'elenco:

  • Sottoprodotti della carne (reni, fegato, lingua).
  • Carne affumicata
  • Carni.
  • Carne in scatola
  • Pesce in scatola
  • Grassi di qualsiasi origine
  • Pesce affumicato
  • Pesce salato
  • Pesce azzurro
  • Caviale di pesce oleoso
  • Sushi e panini.
  • Bastoncini di granchio

L'elenco:

  • Qualsiasi cottura e pasticceria dolce.
  • cracker saporiti
  • Frittelle.
  • Ciambelle.
  • Pane appena sfornato
  • Tortini fritti

Prodotti lattiero-caseari

L'elenco:

  • Grasso di latte
  • Feta al formaggio.
  • Serum.
  • Ricotta con contenuto di grassi superiore al 6%.
  • Crema con contenuto di grasso superiore al 6%.
  • Grasso ryazhenka.

Verdure e funghi

L'elenco:

  • Il cavolo è crudo.
  • Aglio e cipolle verdi
  • Peperone dolce
  • Verdure marinate
  • Tutte le verdure in scatola.
  • Tutti i verdi, ad eccezione di aneto.
  • Concentrato di pomodoro in scatola.
  • Funghi.
  • Spinaci.
  • Fagioli asparagi
  • Ravanello.
  • ravanello
  • Rabarbaro.
  • Melanzana.
  • Corn.

Frutta e bacche

L'elenco:

  • Ginger.
  • Noci.
  • Semi di girasole
  • Limone.
  • Frutti e bacche non preparati

Non puoi:

Oli e grassi

L'elenco:

  • Piccolo non raffinato
  • Grasso di tutti i tipi.
  • Tutti i tipi di grassi

snack

L'elenco:

  • Carni.
  • Spuntini piccanti e grassi.
  • Zenzero nella marinata
  • Olive.
  • Qualsiasi conservazione
  • Pomodori essiccati al sole
  • Carciofi.

Salse e condimenti

L'elenco:

Dessert e dolci

L'elenco:

  • Kozinaki.
  • Latte condensato
  • Cialde.
  • Cacao.
  • Dessert con crema grassa
  • Tutti i tipi di gelato.
  • Halva.
  • Gomma da masticare
  • Cioccolato.
  • Dessert con sesamo
  • Chuck Chuck
  • Hematogen.
  • Popcorn.

Prodotti parzialmente consentiti

I seguenti prodotti sono consentiti per l'uso in piccole quantità:

  • Salsicce al latte
  • Calamari.
  • Gamberetti.
  • Formaggio magro
  • Pepe bulgaro
  • Banana.
  • Melograno.
  • Frutta candita
  • Olio d'oliva
  • Salsa di soia
  • Orzo perlato
  • Porridge d'orzo
  • Granoturco di mais.

Caratteristiche di una dieta a gastrite

Quando la gastrite ha bisogno di ricordare:

  • La dieta 5 per la gastrite implica l'esclusione dal menu per la settimana di ricette di qualsiasi borscht e zuppa.
  • È anche vietato mangiare il brodo con funghi, carne e okroshka.
  • I grassi possono essere consumati fino a 75 grammi al giorno, un terzo di loro dovrebbe essere vegetale.
  • Non mangiare con questa malattia pane fresco e cottura.
  • È necessario escludere tutte le ricette con frittura.
  • Il tasso di carboidrati è 350 grammi al giorno, di cui solo fino a 40 grammi è semplice.
  • Sono esclusi i latticini con una percentuale di grasso superiore al 6%.
  • L'apporto proteico giornaliero è di 90 g, metà dei quali sono proteine ​​animali.
  • Non puoi mangiare troppo, mangiare velocemente, mangiare fuori dalla modalità.
  • È necessario attenersi a una dieta rigorosa.
  • Bere molta acqua almeno 2 litri al giorno.
  • Mangiare cibo non è caldo e non freddo.
  • Valore nutrizionale giornaliero dei piatti - da 2100 a 2500 kcal.

Caratteristiche dieta con colecistite

Dieta 5 (il menu settimanale con ricette è presentato sotto) per colecistite comporta mangiare piccoli pasti più volte al giorno.

Caratteristiche:

  • Mangiare è necessario sotto il rigido regime del giorno, per stimolare il rilascio della bile, in un momento non più di 700 g di cibo pronto.
  • Il peso di tutto il cibo consumato al giorno non è superiore a 3500 g.
  • Bevanda abbondante (2 l) è acqua non gassata, composta, tè debole.
  • Grassi sintetici semplici e carboidrati non possono essere.
  • Tutti i prodotti devono essere non grassi.
  • Il corpo non dovrebbe mancare di elementi traccianti benefici. Il cibo dovrebbe contenere il 95% di proteine. Il tasso di grasso giornaliero è fino all'80%, solo un terzo dei quali è grasso vegetale. La quantità giornaliera di carboidrati - fino a 350 g, di cui carboidrati raffinati - non più di 100 g.
  • Tutti i piatti devono essere cotti o al vapore.
  • È necessario mangiare cibo non freddo, e non caldo.

Caratteristiche della dieta con calcoli biliari

Caratteristiche:

  • Assunzione giornaliera di cibo calorico - da 2000 a 2500.
  • La quantità giornaliera di carboidrati - fino a 350 g, grassi - fino a 90 ge proteine ​​- 80-90 g.
  • È necessario escludere il cibo fritto dalla dieta.
  • Non puoi mangiare troppo. È meglio mangiare spesso, ma in piccole porzioni (fino a 6 volte al giorno).
  • Dovresti sempre mangiare cibo caldo.
  • I grassi sintetici semplici non possono essere.
  • Nel pasto finito non dovrebbero essere spezie, spezie.
  • La dieta di base dovrebbe consistere in frutta e verdura consentite.
  • I prodotti prima dell'uso non possono friggere. È consentito cucinarli per una coppia, a volte è possibile cuocere o cuocere.

Caratteristiche dieta dopo la rimozione della cistifellea

Dieta 5 (menu settimanale con ricette di seguito) dovrebbe essere rigorosamente seguito dopo l'intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea:

  • È necessario limitare l'assunzione di grassi.
  • Il cibo cotto prima di servire deve essere macinato o frullato con un frullatore.
  • Dopo l'operazione, non puoi mangiare funghi e legumi, carne grassa e pesce.
  • Le zuppe possono essere utilizzate solo a basso contenuto di grassi.
  • Grassi ad alta fusione come lardo e margarina sono proibiti.
  • La carne affumicata e gli alimenti in scatola possono causare gravi danni alla salute.
  • Salse industriali: anche ketchup, maionese, rafano, senape devono essere esclusi dalla dieta a causa dell'alto contenuto di sale, spezie e grassi.
  • Il consumo di frutta e verdura crude è ridotto al minimo.

Caratteristiche dieta con pancreatite

Per la pancreatite:

  • Dieta 5 - menù settimanale con ricette per pancreatite esclude prodotti che aumentano la formazione di acido nello stomaco (zuppa di grassi, farina di segale, cibi piccanti, cibi in salamoia, cibo in scatola).
  • La dieta dovrebbe essere ricca di proteine ​​e la quantità di carboidrati e grassi, al contrario, dovrebbe essere ridotta al minimo.
  • Tutto il cibo deve essere cotto a vapore e consumato in forma di terra.
  • Fritto dovrebbe essere escluso
  • Non puoi morire di fame, devi mangiare frazionalmente in piccole porzioni.

Caratteristiche della dieta per l'epatite C

Dobbiamo ricordare:

  • Aumento dell'apporto di proteine ​​e carboidrati.
  • Cibo grasso minimo
  • Dovrebbe essere completamente abbandonato affumicato e fritto.
  • È necessario limitare l'assunzione di sale.
  • Devi mangiare in piccole porzioni.

Caratteristiche di una dieta per donne incinte

  • Limitare l'assunzione di sale.
  • Mangia più latticini.
  • Carne e prodotti a base di pesce dovrebbero essere mangiati bolliti.
  • Il menu del giorno dovrebbe essere ricco di verdure e frutta.
  • Tutto il cibo deve essere cotto sotto forma di budini, casseruole e cereali vischiosi di cereali.
  • Non puoi mangiare cibo spazzatura - fast food, pasticcini, dolci, prodotti di cioccolata.
  • Inoltre, è necessario assumere vitamine.

Menu di esempio per tutti i giorni

Menu settimanale:

  • Colazione - cereali con latte e cereali, una frittata fatta solo di proteine, il tè non è forte.
  • Snack - cheesecake o mela cotta.
  • Pranzo: zuppa a basso contenuto di grassi, porridge, prodotti a base di carne, cotti a bagnomaria.
  • Il pranzo è cotto al forno.
  • Cena - composta, purè di patate, involtini di cavolo.
Dieta 5. Una delle opzioni di menu per la settimana.

http://healthperfect.ru/dieta-5-menyu-na-nedelyu.html

Trattiamo il fegato

Trattamento, sintomi, droghe

Dieta per la tabella di colecistite cronica 5

La cistifellea è un serbatoio in cui si accumula la bile prodotta dal fegato. Pertanto, se come risultato di questi o altri processi patologici, si verifica l'infiammazione, il deflusso della bile diventa più difficile, con conseguente comparsa di dolore e problemi digestivi, specialmente con la digestione di cibi grassi. Pertanto, una dieta per la colecistite è una fase importante del trattamento, che presenta alcune differenze a seconda della forma della malattia e della presenza di patologie concomitanti.

Principali disposizioni

Gli obiettivi principali di una dieta per l'infiammazione nella cistifellea sono:

  • ridurre il carico sul fegato;
  • miglioramento della produzione di bile;
  • normalizzazione del tratto digestivo.

Pertanto, i pazienti dovranno attenersi alle seguenti raccomandazioni e regole:

  • Si consiglia a tutti i pazienti di mangiare almeno 5 volte al giorno e allo stesso tempo. Ciò è dovuto al fatto che la nutrizione frazionata ha un effetto benefico sulla cistifellea e sul processo di produzione della bile.
  • Gli alimenti per la colecistite dovrebbero essere progettati in modo che il paziente consumi da 2100 a 2500 kcal al giorno.

Importante: ovviamente, la dieta per la colecistite, che implica la tabella 5, è piuttosto rigida, tuttavia, il paziente dovrebbe sempre ricevere una quantità sufficiente di proteine, grassi, carboidrati e altre sostanze necessarie per una dieta sana.

  • Non dovresti prendere cibo e bevande, la cui temperatura è diversa dalla media, perché il caldo e il freddo influiscono negativamente sulla cistifellea e sul tratto digestivo nel suo complesso.
  • I pazienti hanno mostrato un aumento dell'assunzione di liquidi, in particolare l'acqua, poiché questo aiuta ad attivare la rimozione della bile dalla cistifellea e migliorare la funzionalità renale. Pertanto, vale la pena di consumare quotidianamente almeno 2 o anche 2,5 litri di liquido.
  • A causa del fatto che il sale contribuisce alla ritenzione di liquidi nel corpo e, di conseguenza, la concentrazione di bile, il cibo con colecistite deve essere preparato senza aggiunta o con una quantità minima di sale.
  • Fortemente controindicato nell'infiammazione della colecisti da bere alcol in qualsiasi forma, poiché contribuisce alla formazione di calcoli e, se sono già formati, può causare coliche epatiche.
  • Cosa non può mangiare?

    Il trattamento della colecistite con una dieta implica il rifiuto di qualsiasi prodotto che:

    • hanno un effetto coleretico pronunciato, che aumenta il carico sulla cistifellea e sul sistema digestivo nel suo complesso;
    • contribuire all'intensificazione della bile e alla sua stagnazione, la cui conseguenza potrebbe essere la formazione di pietre;
    • intensificare i processi di decomposizione e fermentazione nell'intestino;
    • stimolare la produzione di acido cloridrico o succo pancreatico.

    Gli alimenti grassi possono causare un netto deterioramento delle condizioni del paziente.

    Quindi, i pazienti dovranno abbandonare:

    • pane e dolci freschi;
    • funghi ripieni, brodi di pesce o di carne;
    • carne e pesce grassi;
    • salsicce, carni affumicate;
    • cibo in scatola;
    • panna, latte grasso, ricotta e così via;
    • uova;

    Importante: sebbene le uova siano proibite dalla dieta, puoi comunque mangiare 2 tuorli alla settimana e puoi mangiare le proteine.

  • legumi;
  • cioccolato, caffè, tè forte;
  • spinaci, cipolle verdi, ravanello, funghi, aglio, acetosa, ecc.;
  • spezie, senape, rafano.
  • Attenzione! Dalle spezie ha permesso di mangiare solo curcuma.

    Cosa puoi mangiare?

    Quando la colecistite permetteva l'uso di cibo, cotto a vapore, bollito o cotto. Inoltre, il sostanziale arricchimento della dieta con frutta e verdura, che migliora il flusso della bile e stimola l'attività intestinale, è ben accetto. Pertanto, con la colecistite, la dieta 5 suggerisce di costruire un menu paziente utilizzando i seguenti prodotti:

    • Segale di ieri, pane di grano, crackers, gnocchi, torte al forno, pane di crusca;
    • zuppe vegetariane;
    • brodo fianchi, succhi, composte;
    • minestre di latte e frutta;
    • gelatina e mousse;
    • grano saraceno, farina d'avena, semolino;
    • la pasta;
    • semi di zucca;
    • carne magra, ad esempio carne di coniglio, vitello, pollo, tacchino;
    • frutti di mare;
    • pesce magro;
    • latticini a basso contenuto di grassi e prodotti a base di latte fermentato;
    • zucchine, carote, patate, cavolfiore, zucca, peperoni, cetrioli, lattuga;
    • mele, banane e altri frutti dolci cotti;
    • verdure e burro.

    Suggerimento: qualsiasi zuppa è meglio usare purea.

    Tuttavia, come mangiare con la colecistite dipende dalla sua forma, gravità e presenza di patologie associate. Pertanto, in ciascun caso, il medico deve selezionare individualmente l'elenco di prodotti consentiti.

    Caratteristiche di nutrizione in colecistite acuta

    La dieta per la colecistite acuta è la tabella 5 di Pevzner, ma nei primi 3 giorni è necessario limitarsi a consumare solo acqua o decotti di rosa canina, camomilla, citronella, menta 1,5-2 litri al giorno. Consentito anche di bere acqua minerale alcalina non gassata, metà diluita con acqua. Sebbene molti dei sintomi della colecistite acuta, in particolare il vomito e una costante sensazione di nausea, non diano nemmeno un pensiero alla possibilità di prendere qualsiasi cibo.

    Consiglio: bevi spesso e a piccoli sorsi.

    Il 3-4 ° giorno, al paziente è permesso di iniziare a mangiare cereali ben purificati, purea di verdure e mousse. Ma se per la prima volta si consiglia di limitare solo l'uso di cavoletti di Bruxelles o di purea di cavolfiore, poi gradualmente il cibo in colecistite acuta viene espanso a spese di altri ortaggi e cereali. Se le condizioni del paziente lo consentono, la sua dieta è arricchita con carne, pesce, latticini e così via.

    Minestra vegetariana leggera - la base dei pazienti colecistite alimentare

    Attenzione! Seguire la dieta numero 5 è necessario anche dopo la cessazione del processo infiammatorio nei prossimi 1-3 mesi. L'unica cosa che può essere cambiata è iniziare a mangiare cibo nella sua forma originale, cioè, non per pulirlo.

    Caratteristiche di nutrizione in colecistite cronica

    Dieta per colecistite cronica - tabella №5 di Pevzner, ma durante le esacerbazioni della malattia, i pazienti devono aderire allo stesso regime di assunzione di cibo di colecistite acuta, compreso il periodo di digiuno. Se parliamo della remissione della malattia, sarà sufficiente abbandonare i prodotti sopra elencati e imparare a cucinare piatti gustosi e sani con ingredienti approvati.

    La nutrizione razionale nella colecistite cronica dovrebbe essere uno stile di vita, e non un fenomeno temporaneo, poiché il più delle volte l'esacerbazione della malattia e la comparsa di indicazioni per l'intervento chirurgico sono il risultato di una violazione della dieta e del consumo di cibi grassi o alcol.

    Caratteristiche nutrizionali dopo la rimozione della cistifellea

    Abbastanza spesso, i pazienti con colecistite calculous non riescono a evitare la chirurgia radicale, durante il quale viene rimossa la cistifellea. Pertanto, dopo di esso, il corpo ha bisogno di tempo per ristrutturare e imparare a lavorare nella nuova modalità.

    Da allora la bile dal fegato entra immediatamente nel duodeno, non ha il tempo di raggiungere la concentrazione desiderata, quindi può far fronte alla digestione di solo piccole porzioni di cibo. Questo è il motivo per cui per diversi mesi dopo l'intervento è molto importante continuare a mangiare frazionario e solo vapore o cibo bollito. Altrimenti, il paziente può formare sassi nei dotti epatici, che possono finire in tragedia.

    http://gepasoft.ru/dieta-pri-hronicheskom-holecistite-stol-5/

    Dieta per colecistite: menu per la settimana con ricette - Cosa si può mangiare con esacerbazione di colecistite

    Postato da 1000diets · Inserito il 8/8/2018 · Aggiornato il 12/12/2018

    La cistifellea è un organo molto importante del sistema digestivo, che è responsabile di garantire che il cibo sia correttamente digerito e rimosso dal corpo umano. Se si abusa di cibi nocivi, prima o poi si verificherà un processo infiammatorio nella colecisti, con conseguente colecistite. Se questo è successo a te, allora in questo articolo imparerai quale dieta per la colecistite dovrebbe essere seguita.

    Dieta per la colecistite cronica: cosa può e cosa non può?

    La cosa più importante nel trattamento della colecistite è la nutrizione. Ha bisogno di essere corretto dal primo giorno, non appena la persona malata è stata diagnosticata con malattia di calcoli biliari.

    I medici prescrivono ai pazienti con colecistite la stessa dieta della pancreatite. Per cominciare, capiremo quali prodotti questa dieta consente di mangiare e che sono severamente vietati:

    Puoi mangiare con colecistite

    • varietà dietetiche di carne e pesce;
    • salsiccia bollita;
    • tuorlo d'uovo di pollo;
    • verdure fresche e frutta che non contengono acido (le pere sono molto utili);
    • farina d'avena;
    • grano saraceno;
    • la pasta;
    • latticini sgrassati contenenti bifidobatteri;
    • pane di crusca;
    • olio d'oliva non raffinato;
    • marshmallows;
    • marmellate;
    • succo di barbabietola;
    • tè debole;
    • decotto alle erbe;
    • curcuma;
    • soluzione di miele con pannocchie di mais.

    Puoi mangiare con colecistite

    È severamente vietato mangiare con la colelitiasi

    • carne e pesce grassi;
    • fagioli;
    • frutta, bacche e verdure contenenti acido o altre sostanze che divorano le pareti dello stomaco;
    • funghi;
    • conservanti;
    • cibi in salamoia;
    • cottura;
    • piatti piccanti e salati;
    • bevande alcoliche;
    • bevande gassate;
    • caffè;
    • zucchero.

    Non puoi mangiare con la colecistite

    Dieta durante l'esacerbazione della colecistite

    Come abbiamo già detto, la tabella dietetica n. 5 è prescritta per la colecistite. Tuttavia, con l'esacerbazione della malattia, il rispetto di questa dieta non è sufficiente. Anche il menu della dieta 5 con colecistite nella fase acuta dovrà essere significativamente limitato:

    • Nei primi giorni della malattia, quando una persona avverte un forte dolore nella cistifellea, è necessario abbandonare del tutto completamente il cibo. Si consiglia solo di bere acqua pulita o un decotto di rosa canina.
    • Qualche giorno dopo, dopo che il dolore si è calmato, puoi iniziare a mangiare cibo purea. Questo può essere farina d'avena, semolino, gelatina, porridge di riso.
    • Dopo di ciò, è permesso introdurre formaggio e frutti di mare a basso contenuto di grassi nella dieta. È preferibile il pesce magro al vapore. Tutto questo può essere mangiato per tutto il giorno almeno cinque volte in piccole porzioni.
    • Quindi entro un mese, il paziente deve seguire la dieta numero 5.

    Con esacerbazione di colecistite

    Dieta per colecistite calcicola

    Con sintomi di colecistite calcicola, la dieta dovrebbe essere seguita per tutta la vita. Il cibo dovrebbe essere tale che la cistifellea produca la bile e il processo di digestione procede normalmente. Ogni giorno per la colecistite calcarea dovrebbe essere mangiato:

    • latticini e prodotti caseari;
    • pane o cracker di crusca;
    • zuppe di verdure (non dovrebbero essere cotte sulla base di prodotti a base di carne);
    • varietà dietetiche di carne e pesce;
    • omelette o soufflé di uova;
    • Verdure a vapore (quelle che contribuiscono alla formazione di flatulenza, non possono essere mangiate con colecistite);
    • qualsiasi tipo di cereali;
    • frutta e bacche cotte, bollite o fresche (la cosa principale è che non contengono l'acido che irrita la parete dello stomaco).

    Dieta per colecistite: menu

    Nel redigere il menu dietetico per la colecistite per una settimana, è importante considerare le seguenti raccomandazioni:

    • non si possono consumare più di 3,5 kg di cibo al giorno (questo include anche la quantità di liquido che si può bere durante il giorno);
    • devi mangiare 5 volte al giorno, ma in piccole porzioni - 3 pasti base e 2 spuntini;
    • tutti i piatti devono essere bolliti, cotti al forno, in umido o al vapore senza olio o grasso (l'olio può essere aggiunto solo a un piatto già preparato);
    • Non mangiare piatti freddi o molto caldi.

    Dieta per colecistite - tabella numero 5

    Menu dietetico campione per colecistite per 7 giorni

    1 ° giorno:

    • puoi fare colazione con il porridge con salsiccia bollita o salsiccia, puoi bere tutto con il brodo dei fianchi;
    • Nella prima merenda, mangia una banana (si può mescolare con ricotta a basso contenuto di grassi);
    • puoi cenare con zuppa di verdure e pepe cotto nel forno, farcito con carne magra, bere tutti i fianchi del brodo;
    • puoi fare un secondo pasto con un'insalata di cetriolo e pomodoro, condita con olio d'oliva (puoi anche mangiare un pezzettino di pane alla crusca);
    • la cena è consentita con qualcosa di latte - idealmente, dovrebbe essere il porridge di riso, cotto nel latte magro.

    2 ° giorno:

    • fare colazione con la casseruola di ricotta (è possibile aggiungere un po 'di uva passa a piacere);
    • in uno spuntino tra colazione e pranzo, mangia una macedonia di mele e pere, oltre a noci tritate;
    • mangiare grano saraceno con filetto di pollo al vapore, si può anche mangiare un po 'di alghe e bere composta di frutta;
    • la seconda merenda dovrebbe essere uguale alla prima;
    • per cena, puoi cucinare la pasta e cospargerli con formaggio duro grattugiato.

    3 ° giorno:

    • fare colazione con gli gnocchi (puoi renderli pigri), bere tutto il brodo dai fianchi;
    • prendere un panino fatto con un pezzo di crusca e caviale di zucchine;
    • a pranzo, fai bollire la tua zuppa da qualsiasi verdura (meglio tagliarla in una purea), puoi anche mangiare una coscia di pollo bollita;
    • A mezzogiorno puoi mangiare insalata di carote e mele condite con salsa liquida al miele;
      cenare con la vinaigrette

    4 ° giorno:

    • fare colazione con semolino (è possibile aggiungere un cucchiaino di marmellata di frutti di bosco ad esso);
    • merenda con frittata e una fetta di pane alla crusca;
    • a pranzo cucinate puré di patate e fate bollire il pesce (potete anche tritare un'insalata di verdure da pomodori, cetrioli e verdure);
    • avere un morso di tè non zuccherato e uno Zeperin;
    • Mangia il pilaf, ma al posto della carne grassa, usa il filetto di pollo.

    5 ° giorno:

    • fai una colazione a base di porridge di grano con un pezzo di salsiccia bollita, puoi bere tutto con una tazza di cacao;
    • come primo spuntino, puoi mangiare una piccola fetta di zucca cotta e bere un decotto di rosa canina;
    • a cena, cucinate il goulash con il cavolo brasato e un bicchiere di composta di frutta secca;
    • nel pomeriggio, prendete una tazza di tè salato e mangiate un panino con una fetta di formaggio duro;
    • Per cena, fare uno spezzatino di verdure e tagliare una fetta di pane di crusca.
    Osteocondrosi e dolore alle articolazioni andranno via Scarica il libro gratuito di Alexandra Bonina "17 ricette per pasti gustosi e poco costosi per la salute della colonna vertebrale e delle articolazioni" e dimentica il dolore per sempre! Vai qui

    6 ° giorno:

    • fare colazione con spaghetti e bere una tazza di cacao;
    • fare uno spuntino con una casseruola di verdure e berla con un decotto di rosa canina;
    • a pranzo puoi mangiare la solita zuppa di verdure e bere un bicchiere di composta;
    • una piccola porzione di insalata greca è consentita per il pranzo;
    • per cena, cuocere per voi un pezzetto di pesce magro con verdure, bere tutto con una tazza di brodo di rosa canina.

    7 ° giorno:

    • per colazione puoi mangiare un pezzo di kurnik con una tazza di tè verde senza aggiungere zucchero;
    • lo spuntino dovrebbe essere una piccola manciata di frutta secca;
    • per pranzo puoi mangiare una piccola porzione di pilaf con insalata di manzo e cavolo e cetriolo, dovrai bere tutto con la composta;
    • lo spuntino può essere un'insalata di verdure condita con olio d'oliva;
    • Per cena, preparare un porridge di zucca e infornare la rosa canina.

    Dieta per colecistite: ricette

    Ora elenchiamo alcune ricette che possono essere utilizzate seguendo una dieta dopo la colecistite e durante il processo di trattamento:

    Zuppa di calamari

    • far bollire il brodo sui calamari, tagliarli a fettine sottili;
    • dopo che la zuppa inizia a bollire, aggiungere i cavoletti di Bruxelles, i cetrioli a cubetti e le verdure tritate;
    • lasciate bollire la zuppa per 5 minuti e poi servitela sul tavolo.

    Cotolette di manzo macinata

    Polpettine di carne macinata

    • fare carne macinata
    • aggiungere le carote e le cipolle a dadini
    • pepe e sale tritati
    • aggiungici l'uovo
    • formare delle cotolette e cuocerle a vapore

    Soufflè di pesce

    • fare il pesce tritato, aggiungere spezie e sale
    • mescolare tritare con le uova
    • sbatti i bianchi separatamente e riempili con il pesce tritato
    • versare il tutto in una teglia e metterlo in forno

    Peperoni ripieni in succo di pomodoro

    • 6 grandi peperoni,
    • 0,5 kg di manzo o petto di pollo,
    • succo di pomodoro (1 tazza),
    • riso bollito (3 cucchiai),
    • carote (1-2 pezzi),
    • cipolle (2 pezzi).

    I peperoni devono tagliare il fondo, tirare fuori i semi e sciacquare accuratamente dentro e fuori. Tritare la carne in un tritacarne. Cipolle tagliuzzate con carote grattugiate per mettere fuori con una piccola quantità di acqua, mescolare con riso e carne macinata. Riempire i peperoni con il composto, metterli in una padella alta e aggiungere il succo di pomodoro. Quando il liquido bolle, ridurre il fuoco e cuocere a fuoco lento il piatto per 50-60 minuti. Puoi anche stufare il peperone nel forno.

    Zuppa di verdure

    La ricetta per questo piatto con colecistite può essere modificata cambiando la composizione, la quantità e il rapporto delle verdure.

    • patate (5 pezzi),
    • zucchine (300 g),
    • carote (2 pezzi),
    • melanzane (2 pezzi),
    • lampadina (1 pz.),
    • olio d'oliva (2 cucchiai),
    • erbe fresche (aneto, prezzemolo),
    • peperone dolce (2 pezzi).

    Tutte le verdure devono essere lavate, sbucciate e tagliate a pezzetti. In primo luogo, mettere le patate in acqua bollente, dopo 10 minuti aggiungere tutte le verdure rimanenti, tranne le zucchine, aggiungerle 5-10 minuti prima che il piatto sia pronto. Quando anche le zucchine diventano morbide, salate la zuppa, raffreddate leggermente e fate un purè di patate con un frullatore. Puoi anche sfregare le verdure attraverso un colino metallico. Condire con olio e aggiungere verdi tritati.

    Mele cotte

    • ricotta (100 g),
    • mele (4 grandi),
    • l'uovo
    • zucchero (2 cucchiai),
    • noci tritate

    Le mele al forno con ripieno di ricotta sono un delizioso e salutare dessert che può essere incluso nella dieta colecistite.

    Le mele dovrebbero essere lavate e il cuore rimosso con un coltello. Macinare il tuorlo dall'uovo con lo zucchero, mescolare con la ricotta, aggiungere le noci alla miscela. Ogni mela è piena, puoi cospargere di cannella.

    Inumidire una teglia con acqua, disporre delle mele e cuocerle per 15-20 minuti. Questo piatto con colecistite può essere usato come dessert: le mele cotte ripiene non daranno modo di assaggiare anche una torta dolce. Per renderli ancora più sani, puoi sostituire lo zucchero con il miele e aggiungere l'uvetta.

    Come potete vedere, la dieta per il colecistite numero 5 non è così estenuante. Puoi essere trattato e allo stesso tempo mangiare bene. La cosa principale è rispettare il regime, seguire le raccomandazioni del medico curante e non dimenticare che gli attacchi di malattia calcoli biliari possono verificarsi in qualsiasi momento, se non si aderisce alla corretta alimentazione.

    Video: colecistite - trattamento

    Storie sottili

    Olga Zhemchugova e suo marito hanno perso 25 kg La moglie del famoso partecipante al progetto televisivo DOM-2 Gleb Olga Zhemchugova nel suo blog ha raccontato come è riuscita a rimettersi in forma dopo la nascita e come lei e suo marito perdono più di 30 chilogrammi...

    Inga Eremina. La storia di perdere peso -34 kg Dopo un aborto, ho vissuto un sacco di stress. Dato che sono propenso a essere sovrappeso, ho subito iniziato a guadagnare peso velocemente. Il risultato è triste - 92 kg.... Leggi completo

    http://1000diets.ru/lechebnye/dieta-pri-holecistite-menju/

    Dieta per colecistite

    La colecistite è un'infiammazione della colecisti. Questo piccolo organo del sistema digestivo secerne uno speciale segreto: la bile. È attivamente coinvolta nel processo di digestione del cibo, aiutando nella scomposizione di proteine ​​e grassi.

    Cause della malattia:

    • Penetrazione della microflora patogena (streptococchi, enterococchi). Gli spargitori di infezioni sono trasportati con sangue o linfa a causa di malattie infiammatorie indotte dall'uomo.
    • Infezione da parassiti (nematodi, Giardia).
    • Stagnazione della bile dovuta a gravidanza, esercizio fisico, stress.
    • Eccesso di cibo, dieta sbagliata, bassa attività motoria.
    • Pietre che impediscono il flusso della bile.
    • Organo ferito

    In acuto, c'è dolore nella parte destra sotto le costole. Questo è il segno principale di una condizione pericolosa. Inoltre, una persona può sentirsi male e vomitare, rabbrividire. La temperatura aumenta, l'impulso si accelera. Se la pietra ha bloccato il dotto biliare, allora la bile non entra nell'intestino, che causa la colica. La colorazione della pelle, la sclera dell'occhio è gialla.

    La colecistite cronica è un'infiammazione che si sviluppa gradualmente. I pazienti appaiono doloranti nel fegato dopo aver mangiato, gonfiore, rigurgito, sensazione di amarezza in bocca.

    Quando l'infiammazione si verifica simultaneamente con le pietre, inizia la colecistite calcarea. Senza calcoli, la malattia si chiama colecistite senza calcoli. Entrambe le specie si trovano in forma acuta e cronica. Il segno principale della colecistite calcicola è la colica.

    Corretta alimentazione con colecistite

    Lo specialista deve prescrivere una dieta per il trattamento e il restauro del corpo. Se per motivi di salute il paziente deve assumere farmaci, è necessario informare il medico di questo. Un certo numero di farmaci impedisce il deflusso della bile.

    Durante esacerbazione

    All'inizio è molto importante non sovraccaricare il tratto digestivo. La sete spegne il tè dolce, decotto di rosa canina (diluito con acqua, non abusare durante la gastrite o le ulcere). Acqua minerale non gassata adatta, succhi di frutta freschi.

    Quando gli attacchi di dolore vengono interrotti, il paziente può essere alimentato con zuppa, porridge di muco, tè, in cui vengono aggiunti i crostini.

    Se il disagio è scomparso, consentire alimenti proteici: ricotta a basso contenuto di grassi, un pezzo di carne, pesce (bollire e asciugare).

    Quando, dopo una esacerbazione della malattia, i suoi sintomi si attenuano, è impossibile tornare immediatamente alla dieta abituale per prevenire un nuovo attacco. I nutrizionisti hanno sviluppato una tabella di trattamento speciale numero 5a. È caratterizzato da una diminuzione dei grassi negli alimenti con la conservazione in esso di una quantità sufficiente di grassi e carboidrati. La regola di base: il cibo è stato cancellato. Mangiare quando la malattia è necessaria spesso in piccole porzioni.

    Dopo colecistite in forma acuta, si presume anche che verranno osservate alcune diete.

    Nel decorso cronico della malattia

    I medici distinguono due stati: peggioramento e remissione (sintomi dolorosi e sintomi sgradevoli scompaiono).

    Per la prima situazione, le raccomandazioni per la nutrizione del paziente sono le stesse di un attacco di colecistite acuta. Nei primi giorni di esacerbazione, la fame è indicata per non appesantire gli intestini del paziente. Già durante il periodo di remissione incompleta, al paziente viene prescritta una dieta per la colecistite al numero 5. Questa nutrizione medica è anche prescritta per lo stato di remissione stabile, quando il paziente si riprende. Può prevenire una spiacevole complicazione - il verificarsi di pietre.

    • Stufare, cuocere (ma senza crosta), cuocere a vapore, bollire sono ammessi. Non puoi friggere.
    • Tutto è preparato sotto forma di purè di patate, cotolette di vapore, soufflé. Pelle di pollo, i tendini della carne vengono rimossi.
    • Carne, cibi che contengono molte fibre, zuppe che devono macinare, cereali bollire e tritare verdure.
    • Mangiano spesso, ma a poco a poco, preferibilmente allo stesso tempo. Quindi il deflusso bile ritorna normale. Lanciarne troppe è pericoloso in una crisi di dolore.
    • Da grassi vegetali è preferibile usare girasole, olivello spinoso, semi di lino, olio d'oliva. Anche gli animali sono importanti, ma non refrattari. Consentito di aggiungere al porridge o il secondo un po 'di burro.
    • I prodotti che possono migliorare la fermentazione (latte intero, cibo in scatola, pasticcini) sono limitati.
    • Il menu dovrebbe includere molti piatti di verdure e frutta. Le loro proprietà curative aiutano ad affrontare le spiacevoli conseguenze della malattia: il melograno ha un effetto coleretico, le pere riducono il dolore e il bruciore di stomaco, le mele hanno un effetto antinfiammatorio.
    • Quando la colecistite disossata non è controindicata mangiare un uovo al giorno.
    • Condimenti e condimenti proibiti: ketchup di pomodoro, maionese, aceto, limetta, senape.
    • Il sale è limitato
    • Cibo e bevande non sono inferiori alla temperatura ambiente.
    • È importante mangiare cibo saturo di lipotropici (barbabietole, pesce, fiocchi di latte), fibre alimentari, pectine (mele).

    La dieta numero 5 non è così rigida, consente ai pazienti di seguire una dieta più varia: salsicce, salsicce da latte di alta qualità, frutti di mare (gamberetti, alghe) e pomodori - un po 'di tutto. Puoi mangiare il pane di segale di ieri.

    I dadi sono usati con cautela: quando si esacerbano la colecistite e la malattia di nuova diagnosi si raccomanda di non mangiare. Con la pancreatite nella fase acuta, le noci sono proibite per un anno intero. L'ammontare ammissibile non è più di un cucchiaio di chicchi, macinato da un frullatore, un paio di volte a settimana. I dadi devono essere acquistati solo non ripuliti: i grassi in chicchi purificati e lavorati possono diventare rancidi e perdere proprietà utili. È meglio scegliere le noci delle noci (mescolandole con il miele, puoi preparare un delizioso dessert), il cedro. Una nocciolina popolare può essere un forte allergene, è un alimento pesante per lo stomaco. In una piccola dose sono ammessi semi di zucca.

    Cosa puoi mangiare dopo un attacco

    • Manzo, tacchino, pollo, coniglio, carne di cavallo.
    • Varietà di pesce magro (navaga, merluzzo, luccio).
    • Prodotti lattiero-caseari Formaggio non salato, kefir, ricotta a basso contenuto di grassi. Yogurt utile (senza additivi, riempitivi di frutta e bacche, naturali, con bifidobatteri). Il latte non è raccomandato da bere, è usato come base per il porridge.
    • Zuppe di verdure e cereali essiccate e passate, condite con burro, panna acida.
    • Pane raffermo Cracker, pane. Biscotti solo sminuzzati.
    • Frittata al forno con albumi d'uovo Tuorli solo come ingredienti di piatti, non più di uno al giorno.
    • Molte verdure (cetrioli freschi, carote, patate, zucchine, zucca). Il cavolo bianco crudo è ruvido e pesante per la digestione, dovrebbe essere definitivamente messo fuori. Una buona alternativa è il cavolfiore, i crauti accuratamente lavati.
    • Mousse, soufflé, gelatine, creme di frutta matura e non acida (avocado, banane, pere, mele, uva) e bacche per dolci. È utile mangiare frutti di bosco e frutta fresca, ma dovrebbero essere sicuramente puliti, come la frutta secca (albicocche secche, prugne secche, uvetta).
    • Marmellata, miele, marmellata, marshmallow, marmellata, marshmallow - un po ', mangiare per dessert.
    • Cereali ammessi - semola, grano saraceno, avena, riso (il piatto finito viene strofinato). Millet è indesiderabile. Il latte per i cereali deve essere diluito con acqua. I vermicelli bolliti sono ammessi.
    • Il burro è limitato a 30 grammi. per un giorno Se il menu contiene insalate, è possibile scegliere l'olio vegetale per il rifornimento.
    • Bere: tè leggero (si può con il limone), rosa canina, cenere di montagna, carote cotte in casa, succo di pomodoro, cicoria.
    • Spezie: aneto, cannella, prezzemolo, vaniglia.

    Cosa è proibito

    • Carne grassa e affumicata (maiale, oca, anatra), strutto.
    • Pesce salato, caviale.
    • Cacao.
    • Caffè nero forte
    • Soda.
    • Funghi.
    • Legumi (lenticchie, piselli, fagioli).
    • Pane fresco, torte fritte.
    • Dolci: torte, torte, dessert, gelati, cioccolata, latte condensato, pasticcini.
    • Ryazhenka, crema, ricotta, panna acida ad alto contenuto di grassi.
    • Brodo, bollito con carne, pesce, funghi.
    • Spezie, spezie, senape, rafano, maionese.
    • Porridge friabile.
    • Frattaglie.
    • Cibo in scatola, sottaceti, sottaceti fatti in casa.
    • Margarina.
    • Uova.
    • Verdure (cavoli, aglio, cipolle, ravanelli, rape, acetosella).
    • Frutti acidi (arance, limoni, pompelmi).
    • L'alcol (la bevanda alcolica aumenta il rischio di formazione di calcoli, provoca coliche con colecistite calcicola).
    • Prodotti semilavorati, fast food (pizza, hamburger).
    • Succhi confezionati di produzione industriale.

    Menu di esempio per la settimana

    • uova strapazzate;
    • pane tostato con marmellata di albicocche;
    • porridge di riso;
    • farina d'avena al latte;
    • insalata di verdure grattugiate;
    • farina d'avena di frutta a bagnomaria;
    • casseruola di ricotta;
    • budino di semola;
    • vinaigrette;
    • gnocchi pigri;
    • lapshevnik;
    • cotoletta al vapore di vitello;
    • carne macinata;
    • piattaforme petrolifere;
    • aringa con riso;
    • tè verde (è possibile aggiungere limone - non più di un lobulo, miele);
    • bevanda alla cicoria;
    • caffè con latte
    • zuppe: vegetariani, pasta al latte, zuppa di barbabietola, zuppa di cavolo acido, borscht sull'acqua, con panna acida;
    • pilaf di zucca cotto in una pentola;
    • carote stufate;
    • soufflé di carne;
    • aspic di nasello;
    • polpette di pollo;
    • contorno di riso;
    • purè di patate;
    • merluzzo cotto a vapore;
    • involtini di cavolo;
    • soufflé di coniglio;
    • hamburger di tacchino a bagnomaria;
    • corna con salsa di panna;
    • tagliatelle;
    • crocchette di patate;
    • zucchine ripiene;
    • barbabietole bollite con formaggio;
    • budino di ricotta;
    • gelatina di ribes nero con zucchero;
    • decotto di frutta secca.
    • formaggi;
    • un cookie;
    • marmellata di mele;
    • succo di frutta;
    • frutto maturo, non più di due;
    • pere cotte;
    • pane per waffle;
    • cracker;
    • tè con latte;
    • yogurt;
    • marshmallows;
    • acidophilus;
    • caramelle.
    • maccheroni al formaggio;
    • Krupenik grano saraceno;
    • cotolette di patate, barbabietole e carote;
    • pollock bollito;
    • cavolfiore al forno;
    • insalata di carote e mele;
    • la manna;
    • uova strapazzate;
    • frittelle di zucca;
    • torte alla ricotta;
    • stufato di verdure;
    • salsiccia al forno con verdure;
    • casseruola di formaggio e noodle;
    • couscous;
    • bulgur non riempito;
    • acqua minerale;
    • composta di frutta;
    • succo di lampone;
    • bere da albicocche secche e prugne secche;
    • biscotti non scartati;
    • latte acido

    Se vuoi mangiare la sera tardi, non devi morire di fame, kefir ti aiuterà a mangiare abbastanza senza mangiare troppo.

    Cibo per colecistopancreatite

    Quando si verifica un'infiammazione simultanea del pancreas e della cistifellea, viene assegnata la dieta numero 5, che viene indicata quando è trascorso il periodo acuto della malattia. Il latte d'avena è una ricetta popolare popolare per la pancreatite. Per i pazienti con colecistite, tale trattamento non è sempre adatto, è necessario consultare un medico: la colelitiasi è una controindicazione per ricevere questo farmaco.

    Dieta dopo colecistectomia

    Per colecistite calcolitica e disossata, è indicata la colecistectomia.

    Dopo l'operazione, non puoi mangiare cibo per 12 ore. Quindi, per soddisfare la fame, sono permesse le patate schiacciate al porridge, la zuppa di verdure, la gelatina. Dopo 4-5 giorni, aggiungere purea di verdure, ricotta, piatti dietetici di carne e pesce, bolliti e tritati. La crusca di grano fa bene a migliorare il flusso della bile.

    Nei primi tre mesi, il medico consiglierà il numero cinque del tavolo del paziente. Un'attuazione rigorosa dei principi di base della dieta e della nutrizione frazionata è importante per il ripristino del lavoro degli organi del tratto gastrointestinale. Dopo questo tempo, lo specialista determinerà se è possibile un sollievo, ma in una forma o nell'altra, il paziente dovrà seguire questa dieta per il resto della sua vita. L'alcol è severamente vietato nei primi due anni. In futuro, a seconda dello stato di salute, questa restrizione potrebbe essere leggermente rilassata: in casi eccezionali, è consentito il vino rosso (non più di un bicchiere), birra analcolica. Il corpo di molti pazienti che hanno subito questa operazione, è bevande alcoliche molto poco tollerate.

    A volte un paziente può avere la sindrome postcolecistectomia. I suoi sintomi sono nausea, vomito, dolori sordi sotto la costola destra, sudorazione eccessiva, ittero. Possono comparire immediatamente dopo l'intervento chirurgico o diversi anni dopo. In una situazione del genere, è imperativo contattare uno specialista che prescriverà un trattamento che includa una dieta con una quantità minima di cibi grassi.

    http://gastrotract.ru/bolezn/holetsistit/dieta-pri-holetsistite.html

    Pubblicazioni Di Pancreatite