Come sbarazzarsi della stitichezza durante la gravidanza: candele, prodotti, rimedi popolari

Ogni seconda donna incinta si lamenta delle difficoltà con il movimento intestinale. La stitichezza durante la gravidanza provoca cambiamenti nello stato ormonale, la situazione è aggravata da errori nutrizionali e da una diminuzione dell'attività motoria. Puoi affrontare il problema con l'aiuto di una dieta. Nei casi difficili, alle donne vengono prescritti lassativi che non influenzano il corso della gravidanza.

Quando possiamo parlare di stitichezza durante la gravidanza

La frequenza normale di defecazione in un adulto è compresa nell'intervallo da 3 volte al giorno a 3 volte a settimana. Se una donna consuma quantità normali di cibo, ma non c'è stato lo svuotamento dell'intestino per più di 3 giorni, ed è impossibile andare in bagno, possiamo parlare di stitichezza.

Stitichezza opzionale - quantità troppo piccola di feci, che si accompagna a sforzi considerevoli. Le feci allo stesso tempo sembrano una massa dura, eccessivamente secca, un sollievo dopo la defecazione non si verifica. Spesso il dolore e la pesantezza nello stomaco, i gas si uniscono alla sensazione di svuotamento difettoso dell'intestino crasso.

La costipazione lunga (più di 5 giorni) nelle fasi iniziali e tardive della gravidanza porta a intossicazione del corpo della madre e del bambino. Si manifesta con nausea, apatia, sonnolenza, perdita di appetito. Ci può essere dolore all'ano a causa di infiammazione locale, emorroidi, crepe. A volte il sangue appare nelle feci.

La stitichezza cronica durante la gravidanza è considerata periodica (almeno una volta alla settimana) difficoltà durante la defecazione, a lungo svuotamento, anche se di conseguenza tutto va bene. Il trattamento deve essere iniziato già in questa fase, poiché il problema progredisce rapidamente e dopo un paio di giorni vi è il rischio di una stitichezza acuta, cioè la completa assenza di feci entro pochi giorni.

Cause di stitichezza durante la gravidanza

Il rischio di avere costipazione durante la gravidanza è maggiore nelle donne che hanno precedentemente sofferto di questo problema, hanno la sindrome dell'intestino irritabile o sono state costrette a cambiare drasticamente il loro stile di vita e abitudini alimentari, ad esempio a causa di tossicosi o di aborto minacciato.

La singola stitichezza può essere eliminata con i farmaci. La stitichezza ripetuta può essere gestita solo eliminando la causa. All'inizio della gravidanza e nelle fasi successive, le cause dei problemi di defecazione sono diverse.

Nelle prime fasi

La ragione principale della costipazione nelle prime fasi è un rapido cambiamento nei livelli ormonali. Il progesterone favorisce la crescita dell'utero, il suo rilassamento, previene il rigetto dell'embrione. Un effetto collaterale di questo ormone è il rilassamento, o atonia, in altre parti del corpo: vasi sanguigni, il tratto gastrointestinale.

Quando la gravidanza è ad alto rischio di disturbi circolatori nella pelvi a causa della compressione dell'utero. Questa condizione è pericolosa per lo sviluppo di emorroidi. L'atonia sotto l'influenza del progesterone può essere considerata una difesa del corpo contro questo problema. Atony, d'altra parte, porta a una digestione più lenta e all'eliminazione dei prodotti di scarto.

Il progesterone inizia a crescere immediatamente dopo il concepimento, anche prima del ritardo delle mestruazioni. È interessante notare che i segni popolari considerano la stitichezza come un segno di gravidanza oltre a sonnolenza, gonfiore al seno. Hanno perfettamente ragione: tutti questi sintomi sono causati da cambiamenti ormonali.

Il deterioramento della motilità intestinale durante la gravidanza contribuisce anche a:

  1. Una forte diminuzione dell'attività. Con una mancanza di movimento, l'attività intestinale diminuisce, i muscoli della parete addominale perdono il loro tono.
  2. Anemia. Se viene diagnosticata una riduzione dell'emoglobina durante la registrazione, a una donna vengono somministrati supplementi di ferro, nella maggior parte dei quali la stitichezza è un effetto collaterale. La mancata assunzione di questi farmaci può essere pericolosa, poiché il bambino sperimenterà la fame di ossigeno. Inoltre, l'anemia non curata stessa è una delle cause della stitichezza nel primo trimestre di gravidanza.
  3. La necessità di riposare a letto a causa dell'elevato rischio di aborto. Quando si sdraia, la motilità intestinale rallenta.
  4. Soggiorno in ospedale Incapacità di svuotarsi nel tempo, servizi igienici scomodi, presenza costante nelle persone, stress - tutti questi fattori provocano stitichezza durante la gravidanza.
  5. Tossicità precoce con stitichezza alimentare. Si sviluppa quando la normale digestione è impossibile: una quantità insufficiente di liquido, una piccola quantità di cibo, una carenza di cibo grossolano.

In ritardo

Nel trimestre 3, per le ragioni sopra esposte alla stitichezza durante la gravidanza, viene aggiunta la pressione dell'utero sugli organi interni e sui vasi sanguigni. Lo stomaco si muove su e giù, la pressione aumenta e il tono diminuisce ancora di più. In queste condizioni, tutti i problemi digestivi, compresa la stitichezza, sono esacerbati.

Se una donna ha un edema grave, può limitare l'assunzione giornaliera di liquidi o assumere diuretici, il che porta a disidratazione e ulteriori difficoltà durante la defecazione.

Più vicino al parto, l'attività fisica di una donna sta ancora diminuendo, la testa del bambino stringe l'intestino attraverso l'utero. Oltre a questi fattori, la ritenzione delle feci è esacerbata dall'ansia prima del parto.

Qual è la costipazione pericolosa durante la gravidanza

Accettare la stitichezza periodica durante la gravidanza significa condannare te stesso e il bambino a una serie di conseguenze spiacevoli:

  1. Nei residui alimentari digeriti, i batteri proliferano attivamente, il che può portare a processi infiammatori nel tratto gastrointestinale e nei genitali.
  2. Un lungo ritardo nelle feci porta all'ubriachezza della madre. Dal sangue della madre, le tossine penetrano nel flusso sanguigno del bambino.
  3. Con forte stitichezza, ci vuole molto tempo per raddrizzarsi, il che può portare a una rottura prematura delle membrane delle membrane.
  4. Quando la rimozione prematura delle feci ha disturbato la microflora intestinale, e quindi l'intero processo di digestione. Allo stesso tempo, l'appetito sta peggiorando. Di conseguenza, la donna smette di ricevere nutrienti nello stesso volume.
  5. Sforzi frequenti aumentano significativamente il rischio di emorroidi e ragadi anali.

Cosa fare e come sbarazzarsi di costipazione

Per eliminare il problema della defecazione è spesso possibile solo con l'aiuto della correzione dietetica. Quando la gravidanza può essere ampiamente utilizzata prodotti che alleviano la stitichezza. L'uso di droghe è limitato, poiché per molti di loro la gravidanza è una controindicazione da ricevere.

L'uso di droghe e droghe

In gravidanza, il requisito principale per i lassativi è la loro sicurezza. Consentito significa solo con un'azione delicata, che consente di portare la consistenza delle feci alla normalità, facilitando così la sua rimozione. I farmaci di scelta sono farmaci con effetto osmotico:

Per eliminare il processo infiammatorio nel retto dopo l'eliminazione della stitichezza, si possono usare candele di olivello spinoso. Accelerano la guarigione di piccoli danni alla mucosa, possono essere prescritti per emorroidi, ragadi. L'uso durante la gravidanza è completamente sicuro.

Regole nutrizionali per la stitichezza

La prima cosa da correggere per la stitichezza è il consumo di acqua. Minimo per le donne incinte - 1,5 litri esclusi i liquidi nei prodotti. Si consiglia di bere un bicchiere di acqua tiepida con limone prima di ogni pasto. Anche l'acqua minerale sarà utile. Le bevande con effetto diuretico dovrebbero essere escluse. Questi includono caffè e tè, compreso il verde.

Le misure per prevenire la stitichezza cronica durante la gravidanza includono anche:

Lassativi naturali contengono prugne e prugne, albicocche e albicocche secche, pesche, nettarine, fichi. Le prugne sono utilizzate per la stitichezza durante la gravidanza più spesso di altre, in quanto produce il più forte effetto lassativo. Durante la gravidanza, puoi usarlo nella sua forma naturale (fino a 10 pezzi al giorno) e sotto forma di purè di patate o decotti.

Un buon rimedio per la stitichezza è il cavolo marino. Si aggiunge ai piatti di verdure e di carne.

Prodotti indesiderati per la stitichezza durante la gravidanza: tutti i piatti viscosi e frullati (gelatina, zuppe cremose, riso bollito e pasta, semola), cibo con tannino (tè, mirtilli, cacao, cachi, ciliegie), funghi, latte intero. Anche i prodotti che aumentano la formazione di gas (legumi, mele e succo d'uva) dovranno essere temporaneamente esclusi.

Quali esercizi possono aiutare

Un mezzo importante per prevenire la stitichezza durante la gravidanza è il movimento attivo. I più utili sono lunghe passeggiate, cyclette, nuoto e aerobica in acqua. Anche lo yoga e il pilates per le donne incinte danno un buon effetto. Le lezioni dovrebbero migliorare il tono del corpo, rafforzare la parete addominale, ma non portare a fatica.

Esercizi per aiutare a sbarazzarsi di stitichezza durante la gravidanza:

  • tirando-rilassando l'addome stando in piedi;
  • Squat molto lento. Nei periodi successivi, dovrebbero essere abbandonati o eseguiti attaccandosi al muro;
  • sollevando i fianchi in posizione supina, le gambe piegate. Il corpo poggia sui piedi e sulle scapole;
  • sdraiato sulla schiena, le gambe piegate, le ginocchia a parte;
  • movimenti delle gambe in posizione supina: circolare (bicicletta) o contatore (forbici);
  • camminare alzando le ginocchia.

Tutti questi esercizi sono proibiti se c'è il rischio di aborto spontaneo.

Rimedi popolari per la stitichezza

Alcuni rimedi popolari sono sicuri, ma piuttosto efficaci. Nei 2/3 delle donne, permettono di evitare l'uso di droghe. Cosa fare a casa per sbarazzarsi di stitichezza:

  1. Prima colazione rilassante: fare la farina d'avena, aggiungere cubetti di barbabietole bollite, prugne bagnate e finemente tritate.
  2. Semi di piantaggine a terra in polvere. Prendi crudo: mezzo cucchiaino prima di ogni pasto, lavato con acqua. I semi già schiacciati sono venduti sotto il nome di psyllium o isfagula. È stabilito che questo strumento non influisce sul decorso della gravidanza, quindi può essere utilizzato per un lungo periodo di tempo.
  3. Decotto di semi di piantaggine. Mezza tazza di semi versa un bicchiere d'acqua. Sobbollire per un'ora a fuoco basso sotto il coperchio. Bere 50 g prima dei pasti.
  4. I semi di lino durante la gravidanza possono essere utilizzati nella sua forma naturale. Ogni mattina, mangia 1 st.lozhku, masticando bene. Possono anche essere aggiunti a bevande a base di latte fermentato, insalate, porridge. Ricetta con kefir: aggiungi un cucchiaino di semi macinati ad un bicchiere di bevanda, lascia agire per mezz'ora per gonfiare.
  5. Il seme di lino in brodo è un rimedio più forte per la stitichezza. Un cucchiaio di semi viene bollito in 1 litro di acqua bollente per 1 ora, mescolando regolarmente. Al giorno puoi bere fino a 4 bicchieri di questo brodo. I semi di piantaggine e di lino hanno un effetto morbido, piuttosto lento. La pulizia dell'intestino durante la gravidanza avviene 1-2 giorni dopo l'inizio del trattamento. Per l'effetto migliore vengono annaffiati con un grande volume d'acqua.
  6. Infusione di prugne In serata, in un thermos mettere 100 g di prugne secche, versare 2 tazze di acqua bollente, lasciare per la mattina. Durante questo giorno, l'infuso è completamente bevuto, si consumano prugne al vapore.

Per normalizzare le feci per la stitichezza, scegli una delle ricette precedenti. L'uso contemporaneo di più agenti può causare diarrea.

Come trattare la stitichezza durante la gravidanza

Parlando di come affrontare la stitichezza, è impossibile non menzionare i mezzi che durante la gravidanza sono proibiti.

I lassativi sono controindicati con un pronunciato effetto irritante, poiché, mentre stimola la motilità intestinale, l'attività contrattile uterina aumenta simultaneamente. Esistono prove del fatto che questi fondi potrebbero interrompere lo sviluppo del bambino. Inoltre, con l'uso a lungo termine, portano a frequenti diarrea, perdita di liquidi ed elettroliti e dolore addominale. I farmaci irritanti includono olio di ricino, bisacodile (compresse e supposte per costipazione Dulcolax, Bisacodil), erbe di senna e preparati a base di esso, corteccia di olivello spinoso, sodio picosolfato (Slabilen, Guttalaks, Slabikap).

Durante la gravidanza, non è possibile utilizzare alcun metodo di fisioterapia che viene spesso prescritto per la stitichezza: SMT, terapia di interferenza, elettroforesi con farmaci, impacchi di fango e paraffina. Possono causare contrazioni uterine e influire negativamente sul feto.

La crusca durante la gravidanza può essere mangiata solo se una donna può bere molta acqua. Se il consumo al giorno è inferiore a 1,5 litri, la crusca assorbirà il liquido dall'intestino e aggraverà ulteriormente la stitichezza. Se il fluido durante la gravidanza è limitato a causa di edema, la fibra alimentare può essere consumata solo nella sua forma naturale - in verdure e frutta succose.

http://babynolog.ru/beremennost/problemy/zapor-pri-beremennosti.html

Cosa fare se ci fosse costipazione durante la gravidanza

Il periodo di gravidanza per la futura mamma porta molti momenti piacevoli. Tuttavia, solo varie manifestazioni di accompagnamento possono sconvolgere la felice anticipazione della nascita di una nuova vita. Ad esempio, una donna può avere problemi con la defecazione, che è difficile da fermare con farmaci familiari. La maggior parte dei fondi di stitichezza non può essere utilizzata per trattare le future madri. Pertanto, è necessario concentrarsi su questo problema e imparare come normalizzare il lavoro degli intestini e liberare la donna dalla sofferenza.

Perché la stitichezza si verifica all'inizio della gravidanza?

Si tratta di stitichezza, se il paziente non ha feci per più di 3 giorni. Inoltre, questa condizione sarà accompagnata da distensione addominale, la presenza di eccessiva formazione di gas, pesantezza e sensazioni dolorose nel peritoneo.

Un tale stato influisce in modo deprimente sul benessere generale della futura madre. Il periodo di trasporto del bambino diventa problematico. Inoltre, a causa di problemi con la defecazione, potrebbe esserci una minaccia per la vita e la salute del bambino. Dopo tutto, gli organi riproduttivi si trovano incredibilmente vicini al sistema digestivo.

Perché c'è stitichezza nel primo periodo in una donna incinta:

  • Assunzione di farmaci con il ferro per prevenire l'anemia. Quando la futura mamma assume complessi vitaminici con un alto contenuto di ferro e calcio, può esserci un cambiamento nella densità della massa fecale. A causa del fatto che la sedia diventa troppo dura, il suo movimento attraverso l'intestino è difficile.
  • Aumento della produzione di progesterone. Fin dalle prime settimane, gli esperti hanno notato un cambiamento nell'equilibrio ormonale nel corpo di una donna. C'è una potente ristrutturazione del corpo, le solite prestazioni possono crescere più volte. Questo ormone è responsabile della sicurezza della gestazione. Ma, ha un certo meno, un eccesso di progesterone provoca uno stato rilassato di muscoli lisci, si estende fino all'intestino.
  • Bassa assunzione di liquidi La paura dell'edema nelle donne in gravidanza arriva al punto di assurdità. Riducendo l'assunzione giornaliera di umidità, una donna si porta alla stitichezza.
  • Cambiamenti in termini di attività fisica e dieta. In presenza di alcuni fattori, molte future madri con termini precoci iniziano a proteggersi. Pertanto, la loro attività fisica si estende gradualmente al minimo.
  • Tossicosi. In presenza di questa condizione, le donne cercano di limitarsi nella dieta per sentirsi meno spesso con la nausea e il desiderio di soffocare. Una piccola quantità di cibo consumato porta a una defecazione scadente.
  • Lo stress. Un'eccessiva agitazione sullo sfondo di una situazione interessante può portare a una sensazione di costante ansia. Situazioni stressanti sono dannose per il lavoro di tutto il corpo, inclusi gli intestini.

Problemi con le feci durante la gravidanza avanzata

Nel secondo e terzo trimestre, le future madri soffrono anche a causa di una defecazione impropria o della mancanza di esso. Le cause di questo fenomeno dipendono spesso dalla crescita del feto, poiché il bambino può esercitare pressione sull'intestino.

Cosa comporta l'insorgenza di costipazione alla scadenza per la gravidanza:

  • cambiare la posizione del feto immediatamente prima del travaglio;
  • problemi nutrizionali, orari sbagliati e dieta;
  • restrizione del regime di bere;
  • l'utero si è allargato, provocando una pressione sull'area intestinale;
  • Shock nervosi, stress.

Caratteristiche della terapia medica

Alla donna fu diagnosticata la stitichezza durante la gravidanza Cosa dovrei fare se la dieta e la ginnastica speciale non funzionassero? Dobbiamo acquistare lassativi che aiuteranno a pulire l'intestino. Candele e capsule precedentemente accettate non possono essere utilizzate, perché ora la signora si trova in una posizione speciale.

Quali rimedi sono adatti per il trattamento della stitichezza nelle donne in gravidanza?

L'appuntamento di forme di dosaggio dovrebbe nominare uno specialista, è desiderabile che il ginecologo fosse al corrente dei nuovi appuntamenti. L'elenco dei fondi è molto modesto, ma è sufficiente per combattere la stitichezza durante la gravidanza.

Forme di dosaggio consentite:

  1. Duphalac e altri farmaci che sono fatti sulla base di lattulosio. Questo sciroppo può essere usato per il trattamento a lungo termine, non crea dipendenza. La composizione indica la presenza di un prebiotico che favorisce la crescita di batteri benefici. Il farmaco ha un lieve effetto lassativo, ammorbidisce le feci e contribuisce ad aumentare il volume.
  2. Microlax. Il farmaco ha un'azione rapida, che si manifesta dopo 10 minuti. La forma di dosaggio sotto forma di microclinter consente di inserire il farmaco direttamente nell'intestino.
  3. Candele alla glicerina Applicare solo dopo aver consultato il medico. Loro, come l'olivello spinoso, hanno un delicato effetto lassativo e irritano leggermente l'intestino. Allo stesso tempo, la cavità dell'utero e il suo tono non hanno alcun effetto. Il farmaco è permesso di utilizzare nel trattamento dei bambini, si parla della sua alta sicurezza.

Anche dopo aver preso un farmaco lassativo, una donna incinta non dovrebbe fare molto sforzo. Questo ha un effetto negativo sul retto e può influenzare il feto.

Dieta terapeutica e caratteristiche nutrizionali

La stitichezza nelle donne in gravidanza richiede un trattamento a lungo termine, che include non solo forme di dosaggio, ma anche un completo adeguamento della dieta e del menu. Gli esperti ritengono che sia meglio mangiare circa 6 volte al giorno in piccole porzioni. Come spuntino si adattano verdure e frutta o prodotti caseari. Tale misura consente di riempire l'intestino con una quantità sufficiente di sostanze per un movimento intestinale di qualità.

Un menu di esempio per le donne in gravidanza per sentirsi a proprio agio:

  1. Prima colazione. Frittata al vapore o insalata di verdure fresche, che può essere condita con olio d'oliva. Inoltre, il tè debole è bevuto.
  2. Pranzo. Mela fresca o 200 grammi di acqua minerale a temperatura ambiente.
  3. Pranzo. Un piatto di zuppa di verdure leggera o zuppa di barbabietola rossa con panna acida. La carne magra può essere aggiunta al primo piatto o mangiata separatamente. Nella terza, è consentito bere una composta di frutta secca.
  4. High tea Brodo con rosa canina o tè debolmente fermentato, inoltre è permesso mangiare cracker.
  5. Cena. Pesce, cotto a vapore o bollito senza l'aggiunta di spezie. Come guarnizione, una porzione di verdure viene bollita o vengono servite puré di patate. Con il tè è consentita una porzione di ricotta o pasticceria con la sua aggiunta.
  6. In caso di stitichezza durante la gravidanza, prima di andare a letto si suppone di bere un bicchiere di palla di neve o kefir, che ha un effetto benefico sulla funzione intestinale.

Prodotti da mangiare durante la stitichezza incinta:

  • pane fatto da crusca o grano schiacciato;
  • frutta secca, albicocche secche, prugne secche;
  • frutta e verdura fresca;
  • crusca di frumento (mangiata come piatto separato o aggiunta al cibo);
  • succhi freschi di verdure;
  • acqua minerale senza gas;
  • prodotti a base di latte fermentato.

Se il paziente ha stitichezza durante la gravidanza, allora ha bisogno di rinunciare a legumi, gelatina, gelatina e cibi fritti. Questo cibo e bevande comportano un rallentamento della motilità intestinale e una marcata formazione di gas. Con estrema cautela consumare caffè, dolci e cioccolato.

Cosa non fare con costipazione durante la gravidanza

Ci sono droghe e manipolazioni che non possono essere assegnate quando si trasporta un bambino. Alcune donne mettono in pericolo la salute e la vita del feto auto-medicandosi. I rimedi per la stitichezza durante la gravidanza dovrebbero essere scelti esclusivamente da uno specialista.

Quindi, cosa è vietato usare durante la gravidanza per prevenire problemi con la sedia:

  1. Clisteri. La manipolazione sembra del tutto innocua se il paziente non si trova in una posizione interessante. Dopo la procedura, si verifica una defecazione esplosiva, provocando contrazioni involontarie dell'utero. Per questo motivo, i clisteri durante la gravidanza sono prescritti solo durante il periodo precedente al parto, in modo da non provocare la nascita di un bambino prematuro.
  2. Preparazioni lassative a base di rabarbaro, olivello spinoso e senna. Dopo aver preso le seguenti manifestazioni si osservano: la peristalsi attiva e una sensazione di sindrome da dolore pronunciato. Tale quadro clinico può influire negativamente sulla gestazione del feto.
  3. Olio (vaselina o ruota). Le sostanze dalla composizione hanno un effetto lieve, ma sono ancora proibite durante la gravidanza a causa del grasso in eccesso. Nelle donne in gravidanza e quindi c'è un forte carico sugli organi digestivi.

Le droghe precedentemente lassative sono proibite, la stitichezza durante la gravidanza dovrà essere trattata solo con farmaci di una certa lista. Ci sono 3 gruppi di farmaci che sono severamente proibiti per le future donne in travaglio:

  • farmaci a base di sale che violano l'equilibrio minerale e salino;
  • lassativi che influenzano la motilità intestinale, ad esempio la metilcellulosa;
  • rimedi che irritano l'intestino (senade, regulax o gutalax).

Misure profilattiche con una predisposizione alla stitichezza

Per evitare problemi con le feci, i medici sono invitati a seguire alcune raccomandazioni. Un'attenzione particolare è rivolta alla dieta, poiché il normale funzionamento dell'intestino dipende dai prodotti. Il cibo che provoca la stitichezza è completamente escluso. È meglio includere nel menu piatti ricchi di fibre. È importante mangiare zuppe quotidianamente, che non dovrebbero essere fredde.

A causa del rischio di gonfiore nel periodo di trasporto di un bambino, molte donne cercano di limitare la quantità di alcol. Questo è fondamentalmente sbagliato, dal momento che la mancanza di liquidi nel corpo provoca la stitichezza. È meglio dimenticare l'eccesso di sale nei piatti ed escludere i prodotti salati dal menu. Dopotutto, questa spezia contribuisce alla ritenzione di liquidi nei tessuti.

Per la prevenzione della costipazione vale la pena di spostarsi di più, poiché nella vita di una donna non c'è abbastanza attività fisica, l'intestino smette di funzionare normalmente. Naturalmente, le future donne in travaglio sono difficili da eseguire esercizi specifici, quindi puoi limitare il tuo allenamento e camminare. Con l'implementazione quotidiana di questi consigli, puoi dimenticare la stitichezza per un lungo periodo di tempo.

I problemi con la sedia si verificano regolarmente nelle donne in gravidanza, puoi fermarli con preparazioni speciali o provati rimedi popolari. Prima di iniziare il trattamento o correggere la terapia, si consiglia di consultare un medico. Altrimenti, c'è il rischio di causare una forte reazione allergica o effetti collaterali. La stitichezza nelle donne in gravidanza dovrebbe osservare uno specialista.

http://mama.guru/beremennost/zabolevaniya/chto-delat-esli-sluchilsya-zapor-pri-beremennosti.html

Stitichezza durante la gravidanza - cosa fare? Rimedi medicinali e popolari per il trattamento

Il primo episodio di stitichezza si manifesta all'inizio della gravidanza, in un altro trimestre. Le violazioni della sedia possono accompagnare una donna durante l'intero periodo di trasporto di un bambino. Pertanto, la stitichezza durante la gravidanza è un argomento fastidioso e bruciante.

Prima di tutto, esaminiamo cos'è realmente la stitichezza, come influenza la salute di una donna, un bambino e cosa fare?

Il contenuto

  • Cos'è la stitichezza?
  • Perché si verifica?
  • Cosa è pericoloso durante la gravidanza?
  • In che modo influisce sul feto?
  • Come sbarazzarsi di costipazione durante la gravidanza?
  • Cosa può essere incinta di stitichezza?
  • trattamento
  • Dieta e cibo
  • Rimedi popolari per il trattamento

Qual è la stitichezza nelle donne in gravidanza?

Secondo le statistiche, la vera stitichezza durante la gravidanza si verifica nell'11-38% dei casi. Secondo altri autori fino al 60%. Secondo l'autovalutazione delle future madri, i disturbi delle feci sono molto più comuni.

Se l'atto di defecazione è fatto 1 volta in 3 giorni - questa non è costipazione, ma una reazione fisiologica alla gravidanza. Per prendere la decisione giusta in relazione alla difficoltà dell'atto di defecazione, è necessario contattare il medico e scoprire se trattare o meno il trattamento di ciò che chiami costipazione.

I criteri diagnostici per la stitichezza sono i seguenti:

  • sforzare;
  • feci frammentate, secche e ruvide;
  • sensazione di ostruzione durante le feci;
  • la necessità di tecniche manuali per evacuare la sedia;
  • meno di 3 movimenti intestinali a settimana con il rilascio di una piccola quantità di feci (fino a 35 g al giorno).

Una condizione patologica è considerata quando 2 o più sintomi si verificano nel 25% dei movimenti intestinali.

Perché la stitichezza si verifica durante la gravidanza?

Ci sono diversi motivi per cui l'intestino durante la gravidanza si rifiuta di lavorare come al solito. Il primo è il più significativo, il resto si verifica quando influiscono fattori esterni.

Cause di stitichezza durante la gravidanza:

  • Ormone. Il tumore più importante del primo trimestre di gravidanza è il progesterone. E tutto ciò che una donna sperimenta all'inizio della gravidanza: depressione o aumento dell'appetito, debolezza, sonnolenza, rossore è un effetto progesterone. Compreso il progesterone colpisce le cellule muscolari lisce dell'utero. Li rilassa per mantenere la gravidanza e l'uovo fecondato è in grado di rimanere nell'utero.

Allo stesso modo, il progesterone colpisce le cellule della muscolatura liscia intestinale. Così, rallenta la motilità - l'evacuazione dei contenuti intestinali, le onde peristaltiche (movimenti ondulati) diventano deboli e rari. Così, il passaggio delle masse fecali è disturbato, il che dovrebbe portare a uno sgabello normale in tutte le persone. La stitichezza può essere il primo segno di gravidanza insieme a minzione frequente.

  • Meccanico. Nel secondo e nel terzo trimestre, l'utero in crescita schiaccia gli organi interni, inclusi gli anelli dell'intestino crasso, interrompendo così l'evacuazione delle feci.
  • Le donne incinte spesso sviluppano gastrite e bruciore di stomaco nelle fasi iniziali. Gli antiacidi e l'omeprazolo, prescritti alle donne con questi sintomi, contribuiscono allo sviluppo della stitichezza.
  • Le donne incinte sviluppano anche anemia e assumono supplementi di ferro. Supplementi di ferro causano stitichezza.

Qual è la stitichezza pericolosa durante la gravidanza?

Prima di tutto, la qualità della vita delle donne incinte peggiora, nel secondo e terzo trimestre la probabilità di sviluppare emorroidi (quindi, è impossibile da spingere).

La stitichezza durante la gravidanza è un fattore di rischio:

  • violazioni della biocenosi dell'ambiente vaginale;
  • sviluppo della disbiosi intestinale;
  • aumenta il rischio di infezione nel percorso ascendente durante il parto (introduzione della flora patologica nel canale del parto);
  • scarico intempestivo del liquido amniotico;
  • sviluppo di complicazioni purulenta-settiche dopo il parto.

Qual è la stitichezza pericolosa durante la gravidanza per un bambino?

Si scopre che una violazione della solita modalità di svuotamento intestinale non ha un impatto negativo sul bambino. Si pensava che la stitichezza durante la gravidanza provoca intossicazione fetale. Ma sono stati condotti studi che confutano questa ipotesi. Le sostanze tossiche per la stitichezza, ovviamente, vengono assorbite dall'intestino crasso, ma durante la gravidanza, i reni lavorano più attivamente e rimuovono le sostanze tossiche più velocemente.

All'inizio della gravidanza, le donne devono spesso andare in bagno. Non c'è ancora pressione meccanica dell'utero allargato e del feto sui reni e sulla vescica, ma l'attività di visitare il bagno aumenta drammaticamente. Già dall'ottava settimana di gravidanza, i reni vengono filtrati 1,5 volte più velocemente. Nel terzo trimestre la situazione è simile: i reni lavorano molto attivamente in modo che il bambino non riceva sostanze velenose.

Stitichezza durante la gravidanza: cosa fare

Durante la gravidanza, la stitichezza è principalmente regolata dalla dieta. Raccomandazioni in questo caso, come con la nutrizione per uno stile di vita sano. Il menu dovrebbe essere ricco di proteine ​​vegetali, grassi e fibre. Frutta e verdura sono compagni essenziali della dieta delle donne incinte. Il massimo escluso grassi transgenici e raffinati, panini, panini, fast food, salsicce, cibi fritti, sushi, pizza, cottura al forno.

Assicurati di lasciare il pane bianco, sostituirlo con grano, pane di segale con crusca. Un ottimo rimedio per la stitichezza - insalate contenenti barbabietole, crusca, prugne secche. Non dimenticare che per andare in bagno hai bisogno di qualcosa da mangiare. Se una donna si concedeva un giorno di digiuno, allora in linea di principio, le masse fecali non si formerebbero, questo vale anche per la nutrizione, in cui non ci sono fibre alimentari.

Cosa possono fare le donne in gravidanza dalla stitichezza

In alcuni casi, può essere usato per trattare la stitichezza nella crusca incinta. Possono essere acquistati presso farmacie o negozi di alimenti naturali. Ma prima di prenderli, è necessario consultare un medico. L'aggiunta di fibra come crusca o frumento alla razione garantisce una stretta aderenza al regime di consumo e alla loro introduzione graduale.

Se prima dell'inizio della stitichezza non prendevi la fibra, puoi iniziare ad aggiungere la crusca all'acqua o al kefir e 1 cucchiaino 2 volte al giorno, aumentando gradualmente la dose per 14 giorni. Il fatto è che l'assunzione di una crusca per scopi terapeutici può esacerbare la situazione e provocare grave stitichezza. È meglio prendere la crusca mezz'ora prima dei pasti, sciogliendoli nell'acqua (se non c'è bruciore di stomaco). Per il bruciore di stomaco, non è raccomandato l'uso.

Un adeguato apporto di liquidi sotto forma di composte di frutta secca (prugne, prugne, albicocche, albicocche secche) e acqua potabile pulita (non minerale e non gassata) aiuta a combattere la stitichezza durante la gravidanza.

Durante la gravidanza, bere un giorno meno di 1 litro è impossibile, anche se una donna ha un edema. Perché un flusso insufficiente di liquido provoca il corpo a "immagazzinare" l'acqua per il futuro. Per le donne incinte, 1,5 litri al giorno è la norma. Se una donna beve questo volume in modo frazionale e graduale, non influirà sulla formazione di edema. In assenza di sindrome edema, è necessario bere fino a 2 litri di acqua. Edema composto che consuma sale (sottaceti, carni affumicate) e carboidrati semplici (zucchero, torta, dolci). In tandem, il sale e lo zucchero causano inequivocabilmente ritenzione di liquidi nei tessuti.

Se non ci sono controindicazioni ostetriche, un aumento dell'attività motoria aiuterà a far fronte alla stitichezza durante la gravidanza.

C'è un'acqua minerale piuttosto specifica in vendita - Donat Sodium. Può consigliare il medico come mezzo per liberarsi rapidamente dal contenuto intestinale stagnante. Ha un effetto lassativo pronunciato. Ma devi stare attento con lei. L'effetto di un alto contenuto di ioni di magnesio sul feto non è ben compreso. Quindi, se non si spaventa il suo gusto - si può occasionalmente utilizzare durante il trasporto del bambino per normalizzare la sedia.

Trattamento della stitichezza durante la gravidanza

Lo scopo di assumere farmaci per la stitichezza nelle donne in gravidanza è la normalizzazione della consistenza delle feci, e non il raggiungimento dei movimenti intestinali quotidiani. Questo deve essere ricordato e compreso. La ricezione di lassativi dovrebbe essere ausiliare ed episodica. L'olivello spinoso e le supposte di glicerina per le donne incinte con costipazione possono essere utilizzate come prescritto da un medico, poiché eventuali lassativi (compresse, polveri, tè, microcherpi) possono innescare un aumento della motilità, non solo della muscolatura liscia dell'intestino, ma anche dell'utero.

Per la terapia programmata, possono essere prescritti farmaci a base di lattulosio come Duphalac. Il suo effetto è basato sull'azione probiotica. Lo sciroppo aumenta la formazione di acido lattico da parte dei batteri dell'acido lattico che vivono nell'intestino. L'acido accelera la peristalsi e promuove lo svuotamento. Con disbiosi sullo sfondo del farmaco può causare gonfiore nei primi tre giorni. Flatulenza passa da sola e la sedia non appare immediatamente. Per fare in modo che il farmaco impieghi alcuni giorni. Se il farmaco provoca gonfiore per più di 2-3 giorni, allora deve essere abbandonato.

Il farmaco Forlax può essere utilizzato solo come prescritto da un medico e seguire scrupolosamente le raccomandazioni riportate nelle istruzioni. Le sue molecole formano forti composti con l'acqua e trattengono il liquido nel lume intestinale, aumentando così il volume delle masse fecali. La pressione delle feci fornisce la peristalsi e lo svuotamento. Le molecole del farmaco vengono prelevate dal lume intestinale per legarsi, quindi la modalità di assunzione è estremamente importante se la stitichezza viene prescritta con questo farmaco.

Raccomandazioni dietetiche per la stitichezza in donne in gravidanza con bruciore di stomaco

  1. Al mattino devi fare colazione.

Non appena il corpo "si sveglia" vengono attivati ​​gli ormoni, che sintonizzano il corpo sull'attività fisica. Quando una persona si alza dal letto, viene attivato un riflesso ortostatico - viene attivato il lavoro degli organi interni, compreso il tratto gastrointestinale. C'è un altro riflesso: quando cibo o acqua entrano nello stomaco, le parti inferiori del tratto gastrointestinale iniziano a lavorare più attivamente.

È auspicabile che questi due riflessi vengano attivati ​​al mattino. Pertanto, la colazione non può essere mancata e posticipata a lungo. La colazione dovrebbe contenere carboidrati complessi, sono loro che cambiano il metabolismo notturno durante il giorno e aiutano a svuotare l'intestino.

  1. Un aumento delle dimensioni dell'utero ha un effetto di compressione sullo stomaco. Pertanto, il cibo deve essere assunto 5-6 volte al giorno in piccole porzioni in modo che lo stomaco non si riempia eccessivamente e non vi sia reflusso di contenuto gastrico nell'esofago.
  2. Per lo stesso motivo, non si dovrebbe abbassare o assumere una posizione orizzontale dopo aver mangiato.
  3. Assicurati di una quantità sufficiente di liquido (1,5-2 litri al giorno).
  4. Assumi la fibra tenera come cibo: carote bollite, cavolfiore, zucca, barbabietola, zucca, prugne secche per la notte e albicocche secche.
  5. Ricorda che la ricotta (un alimento molto importante per le donne incinte) può di per sé causare stitichezza. Pertanto, dovrebbe essere mangiato con i riempitivi: zucca al forno o bollita, intrisa di prugne, albicocche secche, mela e carota. Quindi ottieni il calcio necessario e riduci a "no" la sua capacità di inibire il lavoro dell'intestino.
  6. Escludere dai prodotti alimentari che aumentano la formazione di gas. Il primo nemico di una donna incinta con stitichezza è acqua frizzante e bevande gassate dolci. Legumi, succo d'uva e mela, verdure con un alto contenuto di oli essenziali - ravanelli, ravanelli, aglio, cipolle causano flatulenza.
  7. I prodotti contenenti caffeina sono controindicati: caffè, tè, cioccolato. Non solo rallentano la peristalsi, ma causano anche il bruciore di stomaco.

Rimedi popolari per la stitichezza durante la gravidanza

Il miglior rimedio popolare per la stitichezza durante la gravidanza è la barbabietola bollita. Da esso puoi fare un'insalata semplice e ipocalorica.

Ricetta: due barbabietole delle dimensioni di un pugno da far bollire, raffreddare e sbucciare. Per strofinare su una grattugia fine, aggiungere l'aneto o il prezzemolo tritato finemente, una piccola cipolla (se lo si desidera), due cucchiai di kefir o yogurt di un giorno, cucinati da soli dall'antipasto. Si può salare leggermente e aggiungere le noci tritate, le prugne al vapore a piacere. Mescola e tutta l'insalata è pronta!

Un'altra ricetta popolare. Una manciata di prugne secche o prugne secche (non affumicate) durante la notte, versare acqua calda bollita (0,5 litri). Al mattino a stomaco vuoto per bere il liquido che si è formato dopo l'infusione. E i frutti stessi possono essere mangiati dopo la colazione o aggiungere alla ricotta.

Un eccellente lassativo contro la stitichezza per le donne incinte è il residuo secco dopo la cottura della carota fresca. Nella torta, è possibile aggiungere albicocche secche al vapore, formare palline - si ottengono caramelle.

Puoi mangiare questa prelibatezza durante il giorno. La torta di carote può essere utilizzata con successo per preparare casseruole di cagliata. L'effetto rilassante sarà più pronunciato se aggiungi la torta di zucca. Delizioso e si libererà della sensazione di intestini sovraffollati a casa senza l'uso di droghe.

Non dimenticare le mele cotte - un dolce delizioso e salutare.

Ricorda - non tutti i rimedi popolari possono essere incinta. Ciò è particolarmente vero per le erbe: olivello spinoso, senna, rabarbaro. Non possono essere utilizzati anche con la stitichezza più grave.

http://stanumamoy.com.ua/zapor-pri-beremennosti/

Costipazione durante la gravidanza - 8 modi per liberarsi dalla stitichezza

La stitichezza è una disfunzione delle funzioni del tratto intestinale, che è espressa da:

  1. nei lunghi intervalli tra i processi di defecazione, se confrontiamo questi periodi prima della gravidanza;
  2. nelle difficoltà che si presentano durante lo svuotamento (anche se viene mantenuta la normale frequenza delle feci);
  3. in ripetute sensazioni periodiche di rilascio incompleto dell'intestino.

Durante tale complicazione, la quantità di feci secrete dall'intestino diminuisce e la sua densità cambia (si indurisce, la sua struttura assomiglia a una pietra). Spesso, quando è stitico, devi ferire, sentire dolore e disagio nello stomaco.

Qual è la causa della stitichezza nelle donne in gravidanza

La stitichezza durante la gravidanza è associata al prolasso uterino, un cambiamento nella posizione della posizione (spostamento) dell'intestino. Tra le circostanze che causano stitichezza durante la gravidanza, la natura psicologica - la paura di danneggiare il bambino con un prolungato movimento intestinale complicato. Inoltre, l'inosservanza della corretta alimentazione e del cibo spazzatura porta anche a questo problema. La stitichezza nelle donne incinte si dividono in due tipi: alimentare e meccanico.

Le condizioni per il verificarsi della stitichezza alimentare possono essere:

  • una diminuzione improvvisa intraintestinale della quantità di acqua;
  • ridurre la quantità di cibo e liquidi nel corpo;
  • Gli alimenti prevalenti nel menu includono fibre insufficienti.

Le cause della stitichezza meccanica possono essere:

  1. La stitichezza meccanica si verifica a causa di una violazione o cessazione del movimento delle feci nell'intestino tenue o crasso.
  2. Spesso, la struttura delle feci e il suo passaggio sono influenzati da varie malattie (insufficienza renale, diabete, emorroidi) e dall'assunzione di determinati farmaci.

Cause di stitichezza in vari periodi della gravidanza

La stitichezza nelle donne in gravidanza è innescata da molti fattori. Questa è una ristrutturazione del contesto ormonale generale, un aumento delle dimensioni dell'utero e uno spostamento funzionale dell'intestino dovuto alla pressione fetale. Spesso, la ragione del ritardo nelle feci è una ragione puramente psicologica, quando una donna interessante ha paura di un forte sforzo durante la defecazione per non causare danni al figlio. Inoltre, la preoccupazione per il possibile verificarsi di emorroidi interferisce con il normale svuotamento.

La stitichezza durante la gravidanza precoce è provocata da tali ragioni:

  • conseguenze di malattie sistemiche;
  • una diminuzione della secrezione gastrica e una riduzione della sua capacità di evacuazione;
  • una maggiore produzione di progesterone da parte dell'organismo, che riduce l'intensità della motilità intestinale.

La stitichezza durante la gravidanza in 2 e 3 trimestri si verificano per un certo numero di tali motivi:

  1. Trasformazioni che si verificano a livello ormonale e aumento della produzione di progesterone da parte dell'organismo, contribuendo ad una diminuzione del tono muscolare del tratto intestinale, che causa la sua ipotensione.
  2. La mancanza di un menù quotidiano di fibra dura contenuto in verdure, frutta e cereali. Ciò include anche i cambiamenti nelle preferenze di gusto, in cui, ad esempio, i verdi o altri prodotti alimentari necessari sembrano essere per la signora insipidi o, in generale, sgradevoli nel gusto.
  3. Uso insufficiente dell'acqua a causa del timore di un possibile gonfiore delle gambe.
  4. Sovraccarico emotivo, che durante la gravidanza è vissuto da quasi tutte le donne, contribuisce a una diminuzione della motilità intestinale. La paura della nascita imminente e i cambiamenti a livello psico-emotivo sono un prerequisito per l'insorgenza di eziologia neurogenica costipazione.
  5. La mancanza di attività fisica, specialmente nel 3 ° trimestre di gravidanza e con la minaccia di aborto, a volte una donna deve rispettare il riposo a letto forzato, porta all'atonia intestinale.
  6. L'accettazione di alcune vitamine e microelementi, che a volte sono raccomandate per le donne incinte, è abbastanza capace di provocare una diminuzione della peristalsi dell'intestino crasso.
  7. Un aumento significativo della dimensione dell'utero nei periodi successivi e un cambiamento nella posizione di qualsiasi loop intestinale può offuscare la sensazione della voglia di defecare.
  8. Aumento delle manifestazioni di malattie croniche del tratto gastrointestinale, se osservate prima della gravidanza.

I principali segni di stitichezza durante la gravidanza

  • incapacità di svuotare correttamente più di 3 giorni;
  • ridurre il numero di movimenti intestinali;
  • dolore addominale;
  • irritazione nella zona dell'ano;
  • sensazione di bruciore nel retto;
  • feci ripide e quasi sassose;
  • impurità del sangue nelle feci;
  • una percentuale molto piccola di feci escreta dal corpo;
  • l'intestino non è completamente svuotato;
  • amarezza e nausea;
  • brontolio nell'addome e flatulenza.

Come trattare la stitichezza durante la gravidanza

Gli effetti collaterali di quasi tutti i farmaci, la loro capacità di penetrare la barriera placentare, il disagio nel benessere sono i motivi che rendono impossibile applicare i metodi più tradizionali di guarigione. Considera alcune delle cure più innocue per la stitichezza, sia con la medicina tradizionale che con i rimedi casalinghi.

Cosa possono fare le donne in gravidanza dalla stitichezza: le droghe

Gli effetti sul corpo di quasi tutti i mezzi per facilitare la defecazione, sono di migliorare la motilità intestinale. Il trattamento della stitichezza durante la gravidanza con lassativi viene utilizzato se l'aggiustamento della nutrizione e dello stile di vita non ha prodotto l'effetto desiderato. Tenendo conto del fatto che la maggior parte dei prodotti farmaceutici sono caratterizzati da gravi effetti collaterali, è solo il medico che è obbligato a prescriverli alla donna incinta e solo dopo aver messo in relazione i benefici del loro uso e il probabile pericolo per il nascituro.

La stitichezza nelle donne in gravidanza può essere trattata con questi farmaci:

  1. Supposte rettali con glicerolo - stimolano il retto e non influenzano l'utero ipertonico.
  2. Duphalac, Prelaks - contengono sostanze a base di lattulosio, trattengono l'acqua nel tratto intestinale, che aiuta ad ammorbidire la massa fecale, attiva la motilità e la funzione di evacuazione dell'intestino.
  3. Microclicsters (Mikrolaks) - il farmaco è caratterizzato dalla rapida comparsa del risultato.
  4. Olio di vaselina - aiuta ad ammorbidire il contenuto intestinale e l'escrezione polmonare.

Rimedi popolari per la stitichezza durante la gravidanza

Indubbiamente, prima di utilizzare uno qualsiasi dei rimedi casalinghi nella lotta contro il disturbo, si dovrebbe consultare il proprio medico, dal momento che non si sa come il corpo di una donna incinta risponderà a qualsiasi farmaco.

I metodi più famosi di trattare la stitichezza che non danneggeranno la futura mamma:

  • Diluire il succo di patata fresca con acqua (1: 1), berla tre volte al giorno, 1/4 di tazza prima dei pasti.
  • Da 1 kg di succo di sorba rosso, aggiungere 600 g di zucchero, mescolare. Bere due volte al giorno per un quarto di tazza. Tenere il succo dovrebbe essere in un luogo freddo.
  • 1 cucchiaino di semi di lino infornare acqua bollente (200 ml). Insisti poche ore, bevi di notte, senza prima filtrare i semi.

Dovrei consultare un medico

La stitichezza durante la gravidanza non è qualcosa che dovrebbe essere trattato alla leggera. Le sostanze nocive che si formano durante la stitichezza nell'intestino crasso possono causare gravi danni al bambino e il benessere della donna incinta. Gli effetti frequenti della costipazione possono, a loro volta, provocare ipertonicità dell'utero, che può portare a aborto spontaneo.

La stitichezza nelle donne in gravidanza può portare ad anomalie della microflora intestinale e contribuire all'aumentata proliferazione dei batteri. Come risultato della stipsi a lungo termine, i batteri patogeni entrano liberamente nel sistema urinario dall'intestino. Dopo qualche tempo, saranno in grado di sottoporre i genitali all'infezione e anche di diventare la causa principale della colpite.

Inoltre, la stitichezza durante la gravidanza nel primo trimestre aggrava il rischio di complicanze purulento-settiche in futuro. Ad esempio, la possibilità di endometrite post-partum o emorroidi aumenta durante la gravidanza, la minaccia di un parto prematuro viene esacerbata.

Quali alimenti dovrebbero essere consumati

Dal momento che la terapia della costipazione inizia con attività non di natura medica, è prima di tutto necessario includere una stretta aderenza ad una determinata dieta. È necessario includere nel menu di tutti i giorni più prodotti con un contenuto massimo di elementi di zavorra, ad esempio la crusca di frumento. Inoltre, l'uso di kefir, prugne, albicocche secche nel cibo aiuta a ridurre i ritardi delle feci.

Regole per nutrire una donna incinta con costipazione:

  1. L'obiettivo principale per risolvere il problema del regolare movimento intestinale nelle donne in gravidanza è quello di formare il giusto sistema nutrizionale, a cui deve aderire.
  2. È estremamente importante scegliere la dieta giusta, tenendo conto del tipo di patologia della peristalsi intestinale. Dovrebbe anche prendere in considerazione il rischio di allergie alimentari a qualsiasi prodotto.
  3. La preparazione dei pasti dovrebbe essere al vapore o al forno, escludere i cibi fritti dalla dieta.
  4. Si consiglia di mangiare piccole porzioni, sedersi al tavolo per un pasto almeno 5 volte al giorno. L'intervallo tra il prossimo pasto dovrebbe essere un massimo di quattro ore.
  5. Da cibi fritti, aspic, gelatina, gelatina dovrà astenersi, in quanto inibiscono la motilità intestinale, che causa problemi con la sedia.
  6. Certo, dovresti diversificare la tua dieta quotidiana con frutta e verdura fresca.
  7. Durante il giorno, il corpo ha bisogno di fino a 2 litri di acqua - questo è necessario per garantire che la polpa del cibo si adatti meglio al suo scopo assorbente. Gli effetti lassativi sul corpo sono caratterizzati da acque minerali con mineralizzazione media o alta, acqua con ioni magnesio e solfati. L'acqua minerale da tavola dovrebbe essere leggermente calda, l'opzione del suo uso - da 2 a 3 volte al giorno per 0,5 tazze.

Gli alimenti che devono essere rimossi dalla loro dieta o ridurre il loro consumo, in quanto provocano la comparsa di flatulenza:

  • piatti con legumi, cavoli, spinaci e acetosella;
  • succhi di mela e uva;
  • verdure, compresi gli oli essenziali - è ravanello, cipolla, ravanello, aglio;
  • cioccolato, dolciumi;
  • pasta frolla, pane bianco fatto con farina di prima scelta, pasta;
  • sono esclusi i ricchi brodi di carne, i funghi, le carni grasse, i piatti speziati con un alto contenuto di vari condimenti e spezie, noci, formaggi a pasta dura, carni affumicate e cibi in scatola.

E qualche altra informazione.

La stitichezza durante la gravidanza è del tutto possibile prevenire con l'esecuzione di appuntamenti leggeri e semplici di specialisti-gastroenterologi:

  1. È necessario assumere porzioni salutari in piccole porzioni e assumere cibo frazionato, non limitarsi all'acqua potabile nelle sue varie forme. Il menu deve includere prodotti alimentari che hanno un effetto lassativo sul tratto intestinale.
  2. Se non ci sono controindicazioni, allora una donna incinta è indubbiamente importante per il normale funzionamento di tutto il corpo, attività fisica fattibile. Passeggiate consigliate, nuoto in estate nello stagno aperto, e in inverno in piscina, un allenamento fisico speciale per le donne incinte aiuterà indubbiamente la futura mamma a migliorare il lavoro del suo intestino. Dopo tutto, il movimento stimola la peristalsi intestinale, ma prima di iniziare questi esercizi mobili, progettati appositamente per le donne incinte, è necessario consultare un ginecologo.
  3. L'uso incontrollato di farmaci può solo alleviare la condizione di una donna per la prima volta, ma non rimuove la causa alla radice della malattia, quindi l'automedicazione è pericolosa di per sé, e specialmente per la futura gestante.
  4. Quindi, per il lavoro sano del tratto intestinale, sono necessari cambiamenti nella dieta, attività fisica fattibile e la normalizzazione dello stato emotivo di una donna.
http://babyrebenok.ru/zapor-pri-beremennosti-8-sposobov-kak-izbavitsya-ot-zapora

Stitichezza durante la gravidanza: cosa fare a casa?

I cambiamenti nel corpo di una donna durante la gravidanza sono fenomeni dati per scontati. Lo sfondo ormonale viene ricostruito, gli organi interni e il sistema circolatorio funzionano con doppia forza, e questo può benissimo manifestarsi dal lato negativo. Edema, eccesso di peso, instabilità emotiva - non sono tutti compagni "spiacevoli" della gravidanza. C'è un altro problema molto delicato che è stato riscontrato almeno una volta, di sicuro, ogni futura mamma è costipazione. Cosa fare se si ha la stitichezza durante la gravidanza, quale pericolo porta e come combatterlo?

Qual è la costipazione pericolosa durante la gravidanza

Cos'è la stitichezza? Gli specialisti dell'OMS riferiscono la stitichezza alla categoria delle malattie, mentre i gastroenterologi la considerano non una malattia indipendente, ma un sintomo, che si manifesta molto chiaramente.

Se il numero di viaggi in bagno "in generale" da tre volte al giorno a tre volte alla settimana è normale, allora la stitichezza è considerata una condizione in cui la defecazione si verifica meno frequentemente di tre volte in 7 giorni.

Una persona che soffre di costipazione sperimenta sensazioni molto sgradevoli e persino dolorose, dal momento che non può andare in bagno finché non si sente pieno di movimenti intestinali, feci secche e dure.

Cause di stitichezza

Durante la gravidanza possono esserci varie cause di stitichezza. Questi includono generalmente accettato per tutti:

  • cibo in fibra alimentare improprio e povero;
  • mancanza di attività fisica;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • lo stress;
  • malattie dell'intestino e dell'area anale;
  • squilibrio ormonale;
  • sindrome dell'intestino pigro e così via.

Ma ci sono anche ragioni "specifiche" specifiche per le donne in gravidanza:

  • attivazione della produzione di ormone progesterone: questo ormone contribuisce alla conservazione della gravidanza e rilassa i muscoli non solo dell'utero, ma anche dell'intestino;
  • la prescrizione di farmaci anti-anemia contenenti ferro dal medico: a causa del ferro le masse fecali sono compattate e scarsamente propulse lungo l'intestino;
  • restrizione del regime di consumo come misura per la prevenzione dell'edema: bere meno acqua per evitare gonfiore, una donna danneggia la digestione;
  • pressione dell'utero o della testa del feto sull'intestino nelle ultime fasi della gravidanza;
  • paura di essere teso in un armadio o un atteggiamento anormale durante i movimenti intestinali.

A proposito, il design moderno della toilette non consente di assumere una postura fisiologicamente corretta per lo svuotamento dell'intestino. Posizione accovacciata - questa è la posizione quando il retto raddrizza e la defecazione si verifica in modo naturale. Più il bagno è alto, più spesso la stitichezza può disturbare non solo le donne in gravidanza.

Pericolo durante la gravidanza, che sono costipati

La stitichezza è dannosa per le donne "in posizione"? Indubbiamente! Ed ecco perché.

Quando il cibo processato non viene espulso dal corpo per più di 24 ore, la microflora intestinale è disturbata, la fermentazione e il decadimento iniziano, non vengono rilasciate tossine utili, il che è piuttosto brutto non solo per la madre, ma per il feto. Inoltre, la microbiocenosi della vagina viene interrotta, causando la candidosi e la disbiosi vaginale.

I tentativi di spingere nelle prime fasi (a proposito, anche nei periodi successivi) possono portare alla comparsa di crepe nel canale anale. La donna sperimenterà dolore atroce con ogni visita al bagno e l'introduzione di farmaci rettali. Nei periodi successivi, la stitichezza può causare un parto prematuro.

L'esperienza di un carico enorme, il sistema venoso delle donne incinte spesso soffre, la circolazione del sangue nelle pareti dell'intestino tenue e il grasso è disturbato, e si sviluppano le emorroidi. Urti emorroidali oltre alla stitichezza portano vera sofferenza, e ogni viaggio in bagno diventa una tortura per una donna.

Lassativi per donne in gravidanza

Ci sono molti farmaci contro la stitichezza, che sono consentiti durante la gravidanza.

Nelle prime fasi

Va ricordato che solo un medico può prescrivere un farmaco lassativo.

Qualsiasi agente farmacologico durante la gravidanza rappresenta un potenziale pericolo per la madre e il feto.

I prodotti convenzionali come Gutolax o Senade possono causare irritazione della muscolatura liscia dell'intestino e dell'utero. Tuttavia, il medico può prescrivere:

  • "Fitomucil", che contiene fibre (dal guscio dei semi di piantaggine e frutti di prugna), elimina in modo indolore e delicato la stitichezza e normalizza l'equilibrio batterico nell'intestino: una bustina due volte al giorno;
  • "Duphalac", sciroppo su lattulosio, non solo allevia la stitichezza, ma ripristina anche la microflora: 15-45 ml al giorno in una o due dosi;
  • "Forlax" è un prodotto in polvere con macrogol, che viene utilizzato, diluito con acqua, da 1 a 2 bustine al giorno.

In ritardo

Spesso, naturalmente, la costipazione si verifica nell'ultimo trimestre, quando l'utero è così allargato e pesante che stringe letteralmente l'intestino. Ma questo è anche il momento in cui si formano gli organi e i sistemi di base del bambino, e non possono causare molti danni alle droghe. Comunque, adesso senza le raccomandazioni del medico generico essente presente non può fare! Durante questo periodo, oltre ai suddetti preparativi, il medico può consigliare:

  • "Mikrolaks", che viene prodotto sotto forma di microclima, l'effetto è evidente dopo 7-15 minuti dall'applicazione (in senso rettale, seguendo le istruzioni);
  • Candele alla glicerina che agiscono localmente e non hanno conseguenze negative per il bambino.

Ma gli esperti consigliano il trattamento della costipazione per iniziare con l'assunzione di fibre alimentari, e le medicine dovrebbero essere utilizzate solo quando necessario e per un breve periodo, in quanto la sicurezza della madre e del bambino è al di sopra.

Il lassativo, aumentando il volume delle masse fecali è molto più preferibile degli effetti stimolanti lassativi.

Pertanto, l'erba di senna, che è ampiamente utilizzata come sostanza attiva, è considerata sicura solo a dosi normali. I lassativi, l'aumento nell'intestino del volume delle feci, così come i farmaci con lattulosio non penetrano nella placenta e sono sicuri per il feto.

Enemas e microclysters. È possibile?

Molte persone anziane, lontano dalla medicina, possono raccomandare clisteri come rimedio per la stitichezza durante la gravidanza. Tuttavia, seguendo questi suggerimenti è abbastanza pericoloso!

Clisteri particolarmente dannosi in un secondo momento. Non è un caso che i medici raccomandino un clistere alle donne prima di inviarle all'ospedale. E pulire l'intestino qui non è l'unico obiettivo. Il fatto è che il clistere rilassa i muscoli intestinali e colpisce in modo simile i muscoli dell'utero. E, se non ci sono contrazioni con sufficiente dilatazione della cervice, un clistere può accelerare significativamente il travaglio a causa della comparsa di contrazioni.

Per questo motivo, il trattamento della stitichezza con clisteri è vietato, in quanto ciò potrebbe causare l'utero al suo posto e causare un travaglio precoce. Inoltre, l'uso frequente di clisteri porta alla sindrome dell'intestino pigro e alla lisciviazione della microflora benefica.

Ricette popolari Siamo trattati a casa

La medicina tradizionale sa come sbarazzarsi della stitichezza durante la gravidanza. I seguenti metodi sono assolutamente sicuri per il bambino e normalizzano la sedia rapidamente e delicatamente.

Oli per costipazione

Gli oli vegetali naturali sono considerati un buon rimedio per la stitichezza, rilassano i muscoli del colon e consentono di rimuovere dolorosamente le feci ammorbidite. Tuttavia, non tutti gli oli possono essere utilizzati durante la gravidanza! È severamente vietato il ricino, poiché provoca eccessivamente l'attività dei muscoli muscolari. Ma questi oli da usare sono utili non solo per combattere la stitichezza, ma anche per il rafforzamento generale del corpo:

  • di semi di girasole;
  • oliva;
  • di semi di lino;
  • olio di semi di zucca

Riempiendoli di stoviglie o a stomaco vuoto, prendendo un cucchiaino al mattino, puoi risolvere rapidamente un problema così delicato come la stitichezza.

Il burro normale, tra l'altro, ha anche un effetto positivo sulla motilità intestinale, quindi con un tè del mattino un panino al burro non è solo soddisfacente, ma anche utile.

Insalate ad alta fibra

Combinando vari prodotti di costipazione in un piatto, puoi far fronte a questa seccatura e senza preparazioni farmaceutiche. Insalate saporite e ricche di vitamine nella dieta quotidiana della futura mamma, a causa dell'alto contenuto di fibre, migliorano la digestione e non consentono la stitichezza.

Insalata di barbabietole con aglio

Questo piatto aiuta contro costipazione e virus durante la stagione fredda.

  • barbabietole bollite - 2 radici medie;
  • aglio - 1-2 denti a piacere;
  • panna acida o olio vegetale per il rifornimento di carburante.

Barbabietola strofinata su una grattugia, spremere l'aglio attraverso la purea di aglio, mescolare, condire con burro o panna acida.

Insalata di carote e mele

  • quantità uguali di carote e mele acide;
  • zucchero a piacere;
  • succo di limone a piacere.

Sbuccia le carote e le mele, grattale. È meglio abbandonare il frullatore - più grandi sono i pezzi di lattuga, meglio si combattono contro la stitichezza. Condite l'insalata con zucchero e succo di limone.

Insalata di cavolo fresco con carote e cipolle

  • cavolo fresco (cavolo bianco) - 300 grammi;
  • carote medie - 1 radice vegetale;
  • bulbo di cipolla - 1 testa;
  • succo di limone, sale, olio vegetale - a piacere.

Sbucciare la cipolla, frantumarla in una mollica, cospargere con il succo di limone e lasciare marinare per un po '. Nel frattempo, tagliuzzare cavoli, tre carote. Tutte le verdure sono mescolate in una ciotola, piena di olio.

Oltre alle insalate ricche di fibre, si consiglia di utilizzare pane nero, crusca, verdure crude, brodo di rosa canina, zuppe, porridge di cereali sull'acqua (idealmente, farina d'avena). Ma con kefir vale la pena fare attenzione: solo il fresco è debole (fino a 5 giorni di conservazione), e il kefir più "stagionato", al contrario, rafforza!

prugne

Un buon "amico" dell'intestino - prugne secche. Ha un sacco di fibre e pectina, motivo per cui questo frutto essiccato è estremamente debole. Si consiglia di mangiare fino a 10 frutti al giorno, ma è possibile utilizzare le prugne nella composizione di altri piatti e bevande.

Ad esempio, la composta di prugne è utile. Può essere preparato sia con le prugne secche che con altri ingredienti (albicocche secche, uvetta, fichi, mele, ecc.).

Ingredienti per composta con prugne:

  • frutta di prugne secche - 80-100 grammi;
  • acqua - litro;
  • zucchero - a piacere (1-5 cucchiai).

Le prugne lavate vengono versate in acqua bollente, lo zucchero viene portato ad ebollizione e mantenuto per un paio di minuti a un punto di ebollizione basso. La bevanda si beve a stomaco vuoto al mattino per un bicchiere, un ulteriore ricevimento - nel pomeriggio o di notte.

Il mix Kefir-prunes è un'altra bevanda salutare con tendenza alla stitichezza. La preparazione è semplice: 5-6 prugne versare sopra acqua bollente e frantumata con un frullatore. Misto con un bicchiere di kefir fresco. Bevi prima di andare a letto e al mattino viene fornito un bagno leggero.

Restrizione del prodotto Cosa non può mangiare con costipazione!

La prevenzione, come sapete, è migliore del trattamento, e quindi durante la gravidanza si raccomanda di limitare l'uso di determinati prodotti, se si soffre periodicamente o regolarmente di costipazione. Ecco un elenco di alcuni di loro che contribuiscono alla stitichezza:

  • latte intero;
  • cottura;
  • riso lucidato;
  • carne nella sua forma pura, senza contorni con contenuto di fibre;
  • cachi;
  • pere;
  • frutti acerbi, per lo più banane;
  • uova;
  • patate;
  • caffè;
  • cioccolato.

Senza alcuni prodotti, è assolutamente impossibile, perché lo sviluppo del feto contribuisce a una buona alimentazione della madre. Pertanto, si può trovare un compromesso: se i prodotti che provocano stitichezza sono presenti nel menu, allora metà della porzione di prodotti "nocivi" deve essere diluita con verdure (crude, bollite o in umido), e anche il pane bianco e la cottura dovrebbero essere sostituiti con pane nero o integrale.

Quanta acqua dovresti bere?

Il successo di una buona digestione è un regime di bere adeguato. Acqua devi bere abbastanza. Anche se una donna durante la gravidanza è soggetta ad edema, è impossibile rifiutare l'acqua, vale la pena ridurre il volume di altri liquidi (succhi, latte, brodi) e ridurre la quantità di sale consumata. In media, è necessario bere circa 2-2,5 litri di acqua. Questo è particolarmente importante nella stagione calda, così come con la tendenza alla stitichezza.

Oltre alla stitichezza, i seguenti segni indicano una mancanza di acqua nel corpo:

  • pelle secca e screpolata delle labbra;
  • ombra scura di urina e il suo odore acuto;
  • desquamazione della pelle del viso, mani, capelli fragili e unghie.

Il bilancio idrico è importante non solo per il normale benessere della madre! Anche il bambino ha bisogno di acqua, perché il liquido amniotico in cui si trova deve essere rinnovato più volte al giorno. Se sia la stitichezza che l'edema si stanno tormentando allo stesso tempo, l'acqua con il limone aiuta bene: l'equilibrio idrico nel corpo viene mantenuto, ma il liquido in eccesso viene espulso a causa dell'acido.

La stitichezza durante la gravidanza è un fenomeno comune. È necessario eliminare i vincoli e assicurarsi di informare il medico che ti aiuterà a trovare la soluzione ottimale a questo delicato problema.

http://www.tikitoki.ru/post/zapor-pri-beremennosti-chto-delat-v-domashnih-uslovijah

Pubblicazioni Di Pancreatite