Cause e trattamento del vomito in un adulto senza febbre

Periodicamente, una sensazione di nausea e vomito in un adulto non è sempre accompagnata da altri sintomi, inclusa la febbre. La temperatura normale in questo caso non è la prova di uno stato sano del corpo. Al contrario, l'assenza di temperatura all'inizio del vomito indica la presenza di varie patologie. È importante determinare correttamente e tempestivamente le cause del problema e iniziare un trattamento appropriato.

Cause del problema

Nausea e vomito senza febbre per vari motivi. Questi includono intossicazione alimentare, lo stato di stress del paziente e problemi digestivi come malattie dell'apparato digerente, disbatteriosi e influenza intestinale.

Può causare vomito senza sbalzi di temperatura, emicrania, cinetosi durante il trasporto. A volte la causa può essere determinata indipendentemente, ma se non è ovvia (come, ad esempio, in caso di avvelenamento o sbornia), è meglio contattare uno specialista.

Intossicazione alimentare

L'intossicazione alimentare è accompagnata non solo da vomito, ma anche da diarrea, temperatura. Tuttavia, l'intossicazione minore può causare solo un sintomo grave sotto forma di eruzione riflessa del contenuto dello stomaco. Anche se a volte lo stato di avvelenamento del corpo è accompagnato anche da convulsioni, diminuzione della pressione sanguigna e persino perdita di coscienza.

L'avvelenamento è causato dall'ingestione di alcune sostanze non commestibili o velenose e di cibi ordinari, che in qualche modo si sono rivelati batteri tossici. I sintomi di avvelenamento si verificano dopo l'uso di alcuni farmaci. La cosa principale è stabilire la causa nel tempo e bere più liquido.

Stress e stato nevrotico

Situazioni stressanti costanti nella vostra vita personale o durante il vostro flusso di lavoro possono portare a sintomi simili a segni di avvelenamento - vomito e nausea senza modificare la temperatura. Ciò è dovuto al fatto che il corpo include reazioni protettive allo stress. A volte i sintomi sono accompagnati da forti mal di testa.

I sintomi compaiono spesso in una persona poco prima di un evento importante. Nella maggior parte dei casi, la nausea scompare dopo poche ore o un paio di giorni. Se il miglioramento non è arrivato il terzo giorno, vale la pena contattare un neurologo. Naturalmente, per questo dovresti essere sicuro della causa del problema - in altre situazioni con sintomi simili, l'aiuto di uno specialista è richiesto molto prima.

Influenza intestinale

Una delle malattie più comuni che causano il vomito senza febbre è l'influenza intestinale. Possono essere infettati da un'altra persona infetta - attraverso cibo contaminato, mani non lavate e articoli per la casa. Periodi di un'epidemia di influenza intestinale di solito cadono nel periodo autunno-invernale.

Ulteriori sintomi della malattia includono la diarrea, la cui frequenza di insorgenza può raggiungere fino a 10 o più volte al giorno. In questo caso, la sedia diventa liquida, ha un odore sgradevole e può assumere una tinta verdastra. A causa della diarrea, il corpo perde una grande quantità di liquido, che porta alla disidratazione. Le condizioni del paziente possono essere normalizzate dopo alcuni giorni, ma il recupero finale, anche dopo l'inizio del trattamento, avviene solo entro un mese.

Malattie del tubo digerente

Vomito e nausea senza febbre possono anche essere causati da malattie degli organi dell'apparato gastrointestinale:

  1. gastrite, le cui caratteristiche aggiuntive comprendono la debolezza generale del corpo, il bruciore di stomaco e il dolore nel peritoneo;
  2. pancreatite, che può anche essere riconosciuta da tali sintomi come dolore di fuoco di Sant'Antonio, dando dietro la scapola sinistra o sterno;
  3. gastroduodenite, che di solito si verifica in un adulto, sia senza un aumento della temperatura, sia con un leggero cambiamento di temperatura (fino a 37-37 gradi), e accompagnata da bruciore di stomaco, deterioramento dell'appetito e sensazione di pesantezza allo stomaco.

A volte sullo sfondo di altre malattie del tratto digestivo enterocolite può svilupparsi. I suoi sintomi addizionali includono debolezza generale e comparsa di impurità di muco o sangue nelle feci. Il trattamento per la maggior parte di tutte queste malattie è prescritto dopo l'esame da un gastroenterologo, meno spesso - da un chirurgo.

dysbacteriosis

In realtà, la disbiosi non si applica alle malattie - piuttosto, è una condizione del corpo. La sua causa è di solito:

  • uso a lungo termine di antibiotici;
  • dieta scorretta;
  • prolungato (principalmente a causa della mancanza di trattamento normale) stomaco sconvolto.

A volte la condizione di disbatteriosi è accompagnata da diarrea, il paziente può lamentare un disagio nell'area dell'epigastrio (approssimativamente nella parte superiore dello stomaco) e una maggiore formazione di gas. Se la causa del problema era l'uso di antibiotici, si potrebbe aggiungere un brivido ai sintomi.

Tossicosi o postumi di una sbornia

La sindrome da sbornia causa anche vomito senza cambiamento di temperatura. Il suo aspetto è il risultato dei seguenti fattori:

  1. avvelenando il corpo con l'alcol
  2. disidratazione causata da minzione frequente a causa di abuso di alcool;
  3. disordini metabolici nel corpo, che combatte l'avvelenamento e consuma vitamine, macro e micronutrienti.

I postumi della sbornia arrivano al mattino e i sintomi scompaiono nel pomeriggio. Se i sintomi continuano, puoi provare a risolvere il problema con i rimedi popolari o contattando un medico.

Altri motivi

Nausea e vomito senza febbre possono essere causati da:

  • cadute e colpi;
  • mal d'auto quando si viaggia in trasporto (auto, bus, nave);
  • l'emicrania;
  • la meningite;
  • anoressia o bulimia.

In alcuni casi, la nausea appare dopo aver assunto anti-tubercolosi e farmaci ormonali. Ci sono sintomi simili negli operai industriali, il cui corpo è esposto a metalli pesanti nell'aria. La causa della nausea e del vomito nelle donne è la tossicosi durante la gravidanza.

Primo soccorso

Se il vomito si verifica senza un cambiamento di temperatura e non ci sono ragioni ovvie (sindrome da alcol o gravidanza), è consigliabile chiamare una squadra di ambulanze al paziente. Prima dell'arrivo dei medici, dovresti provare a lavargli lo stomaco, dandogli da bere da 1 a 1,5 litri d'acqua. Il liquido deve essere riscaldato alla temperatura del corpo umano - fino a circa 35-37 gradi. Inoltre, il paziente viene posto a letto, fornendo pace, e messo a portata di bacino per il vomito.

In attesa di un'ambulanza o quando è impossibile rivolgersi ai medici in questo particolare momento, al paziente deve essere somministrato un anestetico. I farmaci adatti includono "No-shpu", "Drotaverin" e "Spazmalgon". Tutti gli altri farmaci dovrebbero essere assunti solo su prescrizione medica.

Caratteristiche del trattamento

Per eliminare il vomito senza febbre e le ragioni che hanno causato questi sintomi, prima di tutto viene utilizzato il trattamento con i farmaci. I rimedi popolari hanno un ulteriore effetto positivo sul corpo del paziente, il cui uso dovrebbe essere discusso con un medico. Accelerare il recupero e l'aderenza alla dieta corretta.

Terapia farmacologica

I farmaci per eliminare i sintomi sono prescritti da un medico solo sulla base di una diagnosi fatta sulla base di TC o RMN del cervello, un ECG, esami del sangue e delle urine, ecografia dei reni e degli organi gastrointestinali. Se il vomito si verifica a causa di grave intossicazione del corpo, più spesso prescritto:

Per liberarsi dal vomito, al paziente vengono generalmente dati "Zeercal", "Hofitol" e "Motilium". Se i sintomi sono accompagnati da diarrea, sono prescritti probiotici come "Acipol", "DIALECT", "Linex" e "Bifidumbacterin". Nei casi in cui le cause del vomito sono relativamente innocue e non vi è alcun rischio particolare per il corpo, i farmaci possono non essere prescritti - è sufficiente seguire una dieta appropriata.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale offre di sbarazzarsi di vomito con le seguenti ricette:

  1. Brodo di achillea - 1 cucchiaio. l. erbe curative riempite con acqua riscaldata, portate a ebollizione sul fuoco e infuse per almeno 30 minuti. Lo strumento richiede 2 cucchiai. l. ogni mezz'ora Con il miglioramento dello stato di salute, la frequenza di assunzione è ridotta a 3 volte al giorno.
  2. Infuso di foglie di melissa. Puoi prepararlo da 1 cucchiaio. l. materie prime secche e bicchieri di acqua bollente. Insistere significa non meno di mezz'ora, prendere 2-3 cucchiai. l. dopo 3 ore.
  3. Acqua allo zenzero - 1 cucchiaino. lo zenzero grattugiato viene versato con un bicchiere di acqua bollente e infuso per 10 minuti. Il succo di miele o di limone viene aggiunto per migliorare il gusto. Prendi il rimedio quando la nausea appare in 2 cucchiaini.

Il trattamento con i rimedi popolari è raccomandato solo come terapia aggiuntiva. Non dovresti aspettarti che con il loro aiuto tu possa eliminare completamente il problema senza consultare un medico. Tuttavia, l'uso di tale relativamente semplice nella preparazione di infusi e decotti può migliorare significativamente le condizioni del paziente.

Nutrizione e cura

Oltre al trattamento, al paziente viene prescritta una certa dieta. La dieta di una persona con vomito senza temperatura può includere tali prodotti:

  • tè nero con pangrattato;
  • acqua di riso (o porridge);
  • minestre leggere;
  • kefir grasso zero;
  • carne bollita

Non è permesso mangiare cibi piccanti, fritti e piccanti. Raccomandato rinuncia a cattive abitudini come alcol e fumo. Non puoi mangiare il paziente e le bevande gassate. Quando bevi acqua minerale, dovresti assolutamente consultare un medico - ognuno dei suoi tipi è progettato per migliorare la salute della tua malattia.

Vedere un dottore

Ci sono diversi segni che si aggiungono al vomito senza febbre, indicando la necessità di cure mediche urgenti. Questi includono:

  1. battito del cuore del paziente, più frequente del normale;
  2. la comparsa di convulsioni e stanchezza;
  3. dolore addominale;
  4. perdita di coscienza;
  5. aumento dell'eccitabilità nervosa;
  6. pelle pallida.

Rivolgersi immediatamente ai medici e se sospettano avvelenamento da cibo e nei casi in cui la causa del vomito, molto probabilmente, è stata una lesione alla testa. Il colore del vomito aiuta a capire la gravità del problema. Se la sua tonalità principale è rosa o giallo-verde, le cause della comparsa dei sintomi sono molto gravi e non è necessario posticipare la visita all'ospedale.

prevenzione

Prevenire il vomito senza febbre seguendo queste linee guida:

  • osservare l'igiene personale, incluso il lavaggio manuale delle mani prima di mangiare e dopo aver visitato luoghi pubblici;
  • mangiare carne e pesce solo dopo il trattamento termico;
  • periodicamente sottoposti a esami medici per rilevare malattie gastrointestinali e altri problemi di salute nelle fasi iniziali.

Affinché i sintomi non sorgano a causa dell'intossicazione, è necessario essere più attenti con l'uso di alcol. E per evitare un tale stato causato dallo stress, un atteggiamento calmo nei confronti dei problemi e, se possibile, l'evitamento di situazioni e pensieri stressanti aiuterà. Il rispetto di queste regole ridurrà significativamente il rischio di vomito senza febbre e le sensazioni spiacevoli associate.

Le cause del vomito senza temperatura in un adulto sono diverse. Molto spesso includono intossicazione alimentare e malattie dell'apparato digerente, in alcuni casi - alcol. Se compaiono questi sintomi, il paziente o le persone intorno a lui devono chiamare un medico e prima dell'assistenza dei medici, prestare il primo soccorso.

http://izjoga.info/toshnota-i-rvota/vzroslogo-bez-temperatury.html

Vomito in un adulto - come fermarsi a casa

Il vomito non è altro che la risposta del corpo all'ingresso di sostanze nocive o tossine. Quindi lo stomaco sta cercando di purificarsi, per prevenire l'assorbimento di veleni nel sangue e ulteriori avvelenamenti dell'intero organismo. E sebbene il vomito possa essere considerato un processo naturale, una tale condizione porta molto rapidamente alla disidratazione e all'interruzione del lavoro di molti organi e sistemi. Per evitare ciò, è necessario sapere come interrompere il vomito a casa.

Per i pazienti ipertesi, è stata assegnata una quota dal 1 ° marzo a ogni persona con ipertensione ha il diritto di. Maggiori informazioni >>>

Cause del vomito negli adulti

La nausea e il vomito negli adulti possono essere causati da avvelenamento da cibo, intossicazione da alcool, overdose da farmaci e inalazione di sostanze tossiche. Inoltre, il bavaglio può essere una combinazione di sintomi nelle malattie infettive dell'apparato digerente e nella debolezza dell'apparato vestibolare.

Quando si avvelena l'alimentazione emetica di cibo scadente si verifica poco tempo dopo aver mangiato. Sebbene in alcuni casi, i primi sintomi di avvelenamento compaiono solo dopo un giorno.

In caso di sovradosaggio di farmaci, il vomito può verificarsi dopo mezz'ora o un'ora. Tutto dipende da quanto velocemente il farmaco viene assorbito nel flusso sanguigno.

In caso di intolleranza individuale all'alcol o consumo eccessivo di bevande alcoliche, il vomito può essere osservato immediatamente dopo che il prodotto entra nello stomaco. Ciò è dovuto alla tossicità dell'etanolo in relazione alle cellule del corpo.

Se una persona inala i vapori di sostanze tossiche, allora prima c'è un forte capogiro, che può essere accompagnato da allucinazioni e nausea. Gli impulsi emetici possono apparire un po 'più tardi, quando la concentrazione della sostanza velenosa nel sangue raggiunge il limite.

L'aspetto del riflesso del vomito è un meccanismo protettivo del corpo, con l'aiuto del quale cerca di liberarsi dalle sostanze tossiche. Se il vomito non è permanente e non rende la persona troppo debole, non dovrebbe essere immediatamente interrotta. A causa di questo spiacevole processo, il corpo sarà purificato e il recupero arriverà più velocemente.

Pronto soccorso per il vomito

Molte persone sono interessate alla domanda: cosa posso fare per smettere di vomitare? Alcune persone iniziano a farsi prendere dal panico quando vedono tali sintomi in se stessi o parenti. In realtà, non tutto è così triste, e questo fenomeno può essere rapidamente interrotto. Tutto dipende da ciò che gli impulsi di vomito sono provocati.

Intossicazione alimentare

Per interrompere rapidamente la nausea e il vomito in caso di avvelenamento con alimenti di scarsa qualità, è necessario eseguire una serie di attività:

  • Lavare abbondantemente lo stomaco con un abbondante volume d'acqua. Questa procedura aiuterà a pulire il tratto digestivo dei detriti alimentari che ha provocato l'avvelenamento. Il lavaggio è meglio fare con una soluzione debole di sale da tavola o una soluzione leggermente rosata di permanganato di potassio. La procedura viene ripetuta fino a quando l'effluente è completamente pulito.
  • Se il vomito non si ferma dopo aver lavato lo stomaco, è obbligatorio somministrare gli adsorbenti. Attirano sostanze tossiche e batteri e quindi li rimuovono delicatamente dal corpo.
  • Al paziente viene fornito un buon regime di assunzione di alcol per ripristinare il liquido perso durante il vomito. Puoi dare un tè forte, fianchi di brodo o camomilla farmacia. Aiuta anche il tè con menta e melissa, è in grado di lenire lo stomaco dopo il vomito.

Se non è possibile interrompere il vomito con questi metodi, è necessario consultare un medico che possa prescrivere un trattamento.

L'irrigazione gastrica è severamente vietata se si sospetta una perforazione dello stomaco o dell'esofago!

Overdose di droga

Se una persona ha assunto un sovradosaggio di farmaci e ha vomito, deve immediatamente chiamare un'ambulanza. Alcuni farmaci possono causare conseguenze irreversibili in un breve periodo di tempo. Prima dell'arrivo della brigata di medici, la vittima viene lavata nello stomaco e ha permesso di bere molto.

Storie dei nostri lettori

Pulisco il corpo dei parassiti regolarmente ogni anno. Ho iniziato a farlo quando ho compiuto 30 anni, perché la mia salute era fuori di testa. I medici si limitarono a scrollare le spalle. Ho dovuto prendere la mia salute. Ho provato diversi metodi, ma uno mi aiuta particolarmente bene.
Altro >>>

L'imballaggio dal farmaco che ha causato l'avvelenamento deve essere mostrato a un medico. Ciò velocizzerà la diagnosi e aiuterà a prescrivere rapidamente il trattamento corretto.

In caso di overdose di droga nelle donne in gravidanza e negli anziani, non è consigliabile lavare lo stomaco a casa. Questo può portare a una rapida disidratazione. Quindi i pazienti vengono dati da bere in parti frazionarie prima dell'arrivo del medico.

Malattie infettive dello stomaco

Se il vomito è provocato da un'infezione intestinale, ricorrere immediatamente al lavaggio dello stomaco e dell'intestino. Questo ti permette di rimuovere il numero massimo di agenti patogeni. Per prevenire la disidratazione, al paziente viene dato molto e spesso da bere, una soluzione rehydron è adatta per questo. Questo farmaco ripristina rapidamente l'equilibrio elettrolitico nel corpo. Per non provocare attacchi ripetuti, la medicina deve essere somministrata in piccole porzioni, ma molto spesso.

Se l'impulso emetico non si ferma nemmeno dopo aver lavato lo stomaco, si può prendere un antiemetico. Per fare questo, il cerrucal o il motilium andrà bene, questi farmaci sono presi secondo le istruzioni.

Compresse per nausea e vomito, si consiglia di non prendere al primo impulso. Se interrompi immediatamente il processo spiacevole, la maggior parte dei batteri rimarrà nel corpo e il recupero sarà ritardato.

Avvelenamento velenoso

Se una persona ha inalato gas o vapori tossici di sostanze chimiche, allora per l'inizio deve essere portato all'aria aperta e libero da indumenti stretti. Di solito queste azioni sono sufficienti per prevenire il vomito. Nel caso in cui l'impulso spiacevole sorse, è possibile dare alla vittima una tazza di tè dolce o caffè. Dopo avvelenamento da gas, il paziente deve essere sorvegliato in ogni momento, poiché potrebbe perdere conoscenza e soffocare il vomito.

Vomito con cinetosi

Molte persone, in particolare i bambini, sono scossi da veicoli. Ciò è dovuto al debole apparato vestibolare. È impossibile recuperare da tali caratteristiche dell'organismo, ma è possibile alleviare leggermente le condizioni di una persona che è incline alla cinetosi. Alleviare la nausea e prevenire il vomito aiuterà queste misure:

  • caramello alla menta o eucalipto, che si tiene dietro la guancia durante il viaggio;
  • Compressa di validolo, che viene assorbita lentamente sotto la lingua;
  • Caramello alla frutta su un bastoncino;
  • una fetta di limone con la pelle sulla guancia.

Un adulto o un bambino in trasporto dovrebbe essere dotato di una posizione comoda. Solitamente interrompe la nausea dopo che una persona assume una posizione orizzontale o almeno mette la testa bassa.

Come posso smettere velocemente di vomitare

Per interrompere rapidamente il vomito a casa, è necessario rispettare una serie di condizioni:

  1. Metti il ​​paziente a letto, copri con una coperta e assicurati un riposo completo.
  2. Non offrire cibo a una persona e bere per dare una grande quantità, ma in dosi molto piccole.
  3. Dopo ogni attacco di vomito, lavare il paziente con acqua fredda e dare un risciacquo alla bocca, idealmente, i denti possono essere puliti con pasta di menta.
  4. Quando gli attacchi sono diventati rari, puoi iniziare a dissaldare la vittima più attivamente. Composti, decotti e bevande alla frutta sono adatti a questo.

Se il vomito grave non si ferma durante il giorno, devi assolutamente mostrare il paziente al medico.

È importante ricordare che il vomito implacabile può essere un sintomo di una malattia così pericolosa come l'appendicite. In questo caso, oltre al bavaglio, c'è un forte dolore sul lato destro dell'addome e febbre alta. Questa malattia può essere trattata solo chirurgicamente.

In quali casi è necessario chiamare rapidamente un medico

Ci sono diversi casi in cui una persona deve essere urgentemente portata all'ospedale sotto il suo potere, o chiamare un'équipe medica. Questi includono:

  • Nel vomito c'è una significativa mescolanza di sangue rosso.
  • Con il vomito, la bile è abbondante.
  • La temperatura corporea del paziente sale sopra i 39 gradi in un breve periodo.
  • La persona è incosciente
  • Nello sgabello c'è sangue fresco o digerito.
  • I crampi sono iniziati.

Un medico è anche necessario in caso di avvelenamento con droghe. Alcuni farmaci inibiscono l'attività cardiaca, quindi possono collassare in breve tempo.

Quando non puoi indurre artificialmente il vomito

Quando si esegue il primo soccorso, è spesso necessario irrigare lo stomaco e indurre il vomito artificiale. Questa procedura rimuove la maggior parte delle sostanze nocive dal corpo e impedisce il loro assorbimento nel flusso sanguigno. Non tutte le persone sanno che è impossibile provocare un bavaglio in una serie di condizioni, questo porterà a ulteriori tossicità e danni. È vietato indurre il vomito in questi casi:

  • durante la gravidanza nelle donne in tutti i periodi;
  • quando una persona è incosciente;
  • se avvelenamento si è verificato con sostanze chimiche che bruciano.

Un paziente con impulsi emetici non è raccomandato per essere lasciato da solo a casa, anche per un breve periodo. In qualsiasi momento può svenire e soffocare sulle masse in uscita.

Ricette popolari per il vomito

Puoi anche smettere di vomitare grazie alle ricette della medicina tradizionale. A casa da vomito indomabile aiuterà il tè con limone e miele. Il tè può essere usato sia nero che verde. L'ultima bevanda ha un effetto più tonificante e tonificante.

È possibile arrestare gli stimoli emetici e la tintura di menta piperita. Soprattutto aiuta incinta. Questa pianta è completamente innocua sia per le donne che per i feti. È permesso usare questa erba medicinale nel trattamento dei bambini.

Puoi dissolversi con nausea e imbavagliare un pezzo di zenzero. Inoltre, la spezia può essere grattugiata, versare acqua bollita e aggiungere un cucchiaio di miele. Una bevanda così gustosa allevia lo stomaco e allevia lo spasmo.

Con il vomito, puoi prendere un cucchiaio di succo di patate. Questo semplice rimedio quasi immediatamente blocca il vomito e migliora il benessere.

Un altro modo efficace per liberarsi rapidamente di nausea e vomito è l'ammoniaca. Un batuffolo di cotone o un tovagliolo viene inumidito con questo agente e gli viene permesso di annusare il paziente. Inoltre, la finestra dovrebbe essere aperta nella stanza per alternare l'assunzione di ammoniaca con l'inalazione di aria fresca.

Se un adulto ha nausea e vomito, non fatevi prendere dal panico. Gli adulti portano questa spiacevole condizione più facilmente dei bambini, e le complicanze sono meno comuni. Per prima cosa è necessario determinare la causa della nausea e quindi fornire il primo soccorso. Per questo è necessario sapere come interrompere il vomito in un adulto. Se l'impulso emetico si verifica dopo l'assistenza di emergenza e il trattamento a casa, allora questo è un motivo per vedere un medico.

http://otravlenye.ru/pomosh/sredstva/rvota-u-vzroslogo-kak-ostanovit-v-domashnih-usloviyah.html

domande

Domanda: quali ragioni possono causare vomito in un adulto?

Quali sono alcuni motivi per vomitare in un adulto?

Il vomito in un adulto può essere causato da una vasta gamma di fattori diversi. Quindi, spesso il vomito si sviluppa durante l'intossicazione o è un sintomo di un'altra malattia. Inoltre, il vomito può avere un carattere psicogeno e apparire sullo sfondo di un forte impatto emotivo.

Poiché le cause del vomito in un adulto sono molto diverse, possono essere suddivise in diversi gruppi. Quindi, il vomito potrebbe essere dovuto ai seguenti motivi:

  • Patologia dell'apparato digerente;
  • Patologia del sistema nervoso;
  • Patologia del sistema cardiovascolare;
  • Malattie dell'orecchio interno (disfunzione dell'apparato vestibolare);
  • Disturbi endocrini;
  • Vomito di donne in gravidanza;
  • Cause psicogene;
  • Altri motivi

Considera in dettaglio quali malattie possono causare vomito e un adulto.

Malattie dell'apparato digerente

La compromissione della funzione del tubo digerente è la causa più comune di vomito in un adulto. Il vomito può provocare malattie infiammatorie, infezioni, neoplasie, vari disturbi funzionali, ecc.

Prima di tutto, si dovrebbe distinguere il vomito causato da patologia chirurgica acuta. In tali situazioni, la gravità dei sintomi aumenta gradualmente e il recupero dipende da quanto velocemente una persona causa un'ambulanza. Patologie chirurgiche acute accompagnate da vomito includono le seguenti malattie:

  • Appendicite acuta;
  • Ostruzione intestinale;
  • Pancreatite acuta;
  • Colecistite acuta;
  • Peritonite.

Tuttavia, queste malattie, oltre al vomito, sono accompagnate da altri sintomi (dolore addominale, sudorazione, debolezza, febbre).

Inoltre, il vomito può essere provocato da patologie infiammatorie e ulcerative degli organi dell'apparato digerente, quali:

  • gastrite;
  • gastroenterite;
  • Ulcera peptica e ulcera duodenale;
  • Malattia da calcoli biliari;
  • Cirrosi del fegato;
  • Epatite.

Inoltre, il vomito accompagna quasi sempre qualsiasi malattia infettiva che colpisce gli organi dell'apparato digerente. Inoltre, il vomito può verificarsi con intossicazione alimentare.

In casi più rari, il vomito è provocato da tumori negli organi dell'apparato digerente, vermi e oggetti estranei nell'esofago o nello stomaco.

Malattie del sistema nervoso

Il vomito può essere osservato nelle seguenti patologie del sistema nervoso:

  • encefalite;
  • la meningite;
  • Commozione cerebrale;
  • Contusione cerebrale;
  • Tumore al cervello;
  • Aumento della pressione intracranica.

In queste malattie, oltre al vomito, ci sono altri sintomi caratteristici delle lesioni del sistema nervoso.

Patologia del sistema cardiovascolare

Il vomito può accompagnare le seguenti malattie del sistema cardiovascolare:

Malattie dell'orecchio interno

Patologie endocrine

Il vomito può svilupparsi con i seguenti disturbi endocrini:

Vomito incinta

Il vomito nei primi tre mesi di gravidanza è una variante della norma fisiologica. Tuttavia, se il vomito è grave, può portare alla disidratazione, che è pericolosa per la salute della madre e del bambino. Inoltre, la combinazione di vomito con altri sintomi può indicare la presenza di una grave patologia somatica.

Vomito in combinazione con sanguinamento e dolore nel basso ventre può svilupparsi durante la gravidanza ectopica.

Quando il vomito si verifica durante la gestazione di 24-40 settimane, questo è un segno di gestosi. La gestosi è una complicanza pericolosa della gravidanza, che è pericolosa per la vita e la salute della madre e del bambino. Ecco perché la comparsa di vomito nell'ultimo trimestre di gravidanza dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Vomito psicologico

Altre malattie

Quindi, il vomito può essere innescato dalle seguenti patologie:

  • cistite;
  • urolitiasi;
  • pielonefrite;
  • Operazioni sugli organi addominali.
Inoltre, alcuni farmaci provocano vomito, come ad esempio:

  • Preparati di potassio;
  • Solfato ferroso;
  • Ormoni estrogeni;
  • Anestetici (antidolorifici);
  • teofillina;
  • Agenti antineoplastici.

Dovremmo anche dire che il vomito può essere un sintomo di cinetosi o cinetosi.

http://www.tiensmed.ru/news/answers/kakie-prichini-mogut-vizivati-rvotu-u-vzroslogo-cheloveka.html

Possibili cause di vomito senza febbre, diarrea e metodi di trattamento complessi

Il riflesso del vomito è una condizione complessa in cui un gran numero di muscoli appartenenti a gruppi diversi prende parte. La regolazione del riflesso viene effettuata nel cervello. Questo è un tipo di meccanismo protettivo contro l'ingestione di tossine o grandi quantità di cibo pesante nel tratto gastrointestinale. Vomito senza febbre e diarrea può verificarsi a causa dell'influenza di vari fattori negativi.

Possibili cause di vomito in un adulto

Il vomito è l'ultima soluzione alla nausea. Entrambi gli stati sono incontrollabili dagli umani. La reazione dell'eruzione dello stomaco svolge un'importante funzione: pulire il tratto digestivo da pericolosi elementi irritanti e prevenire l'intossicazione dell'intero organismo.

Voce singola

Le cause dei singoli attacchi possono essere le seguenti malattie e condizioni:

  1. Indigestione di cibi grassi pesanti. Dopo aver mangiato troppo, una persona può sentire un forte stomaco, dolore, gas. Ciò è dovuto al fatto che il pancreas non può far fronte a una grande quantità di grasso, che provoca la formazione di corpi chetonici, che eccitano il centro del vomito cerebrale, causando una reazione di pulizia.
  2. Accettazione di farmaci ormonali o antitubercolari.
  3. Mangiare cibo scadente. In alcuni casi, la temperatura viene aggiunta al vomito, ma se l'intossicazione è insignificante, il corpo può rispondere solo con una singola eruzione del contenuto dello stomaco.
  4. Lesione cerebrale traumatica, commozione cerebrale o tumore cerebrale. In questi casi, il vomito è osservato fontana. Indica disturbi neurologici. Nausea, vertigini si uniscono al sintomo principale.
  5. Disordini metabolici Le malattie in questa categoria si sviluppano spesso a causa della presenza di un fattore ereditario. La condizione più nota è il diabete. La patologia richiede un attento monitoraggio medico. Vomito si verifica sui prodotti a base di cereali, glucosio, latte intero. Se si osserva intolleranza nei prodotti, il trattamento consiste nel rifiutarli.
  6. Meningite, epilessia, encefalite. Le malattie colpiscono il centro di vomito nel cervello, che innesca la pulizia.
  7. Ostruzione intestinale Si sviluppa come una complicazione di un certo numero di patologie del tratto gastrointestinale, dopo infarto miocardico. I sintomi persistenti sono un dolore addominale e nausea crampi diffusi, che si traduce nel vomito di contenuti congestivi. Alleviare le condizioni del paziente, pulire l'intestino aiuterà la chirurgia.
  8. Problemi nervosi o mentali. Molto spesso si sviluppano a causa di infiammazione dei nervi, crescita di neoplasie, neurite. Una persona può improvvisamente perdere l'equilibrio, provare capogiri e rigurgitare il cibo.
  9. Infiammazione degli organi digestivi. Questa categoria comprende numerose malattie, tra cui gastrite, colecistite, pancreatite. Provocano un riflesso dovuto all'incapacità delle mucose infiammate di trattare correttamente il cibo ingerito. Il cibo esce a pezzi, spesso la massa contiene bile e muco.
  10. Disturbo emozionale, stress
  11. Gravidanza. Questo è uno dei primi segni della nascita di una nuova vita. Il momento dell'evento è mattina. Nessun altro sintomo Prima della purificazione, si avverte una nausea che passa rapidamente.
  12. Patologie cardiache - anemia, ipertensione o ipotensione. Il vomito senza diarrea si verifica raramente, principalmente preceduto da vertigini, salti di pressione sanguigna, nausea.
  13. Abbattere durante la guida durante il trasporto.

multiplo

Il persistente riflesso del vomito causa l'esaurimento fisico e morale del paziente. In tutti i casi, è accompagnato da polso rapido, debolezza, brividi, vertigini. Questa condizione è pericolosa per la salute e la vita, è importante stabilire la causa della malattia in breve tempo.

  1. Pancia acuta. Situazione di emergenza in cui il paziente indica un forte dolore di varia intensità, natura. Gli analgesici non aiutano. C'è una maggiore salivazione, sudorazione, pallore della pelle. La ragione è colecistite acuta, appendicite, ostruzione intestinale, ulcera perforata.
  2. Intossicazione alimentare Se il prodotto mangiato è stato infettato da un'infezione intestinale, nelle prossime ore la vittima vomiterà. Può osservare tremare in tutto il corpo. Questi sono segni di intossicazione. La diarrea può unirsi a loro.
  3. Il corpo estraneo che è entrato nell'esofago. Quando si ingeriscono alimenti o procedure orali, può verificarsi l'ingestione accidentale dell'oggetto o del cibo. Diventa difficile per il paziente respirare, schiuma e dolore appaiono in gola. I sintomi variano a seconda della parte interessata dell'esofago. Il corpo inizia a liberarsi dello "straniero" frequente vomito. Con una lunga permanenza all'interno del corpo si sviluppano complicazioni pericolose che rappresentano una minaccia per la vita. È richiesta assistenza medica.
  4. Epatite. La malattia epatica è spesso accompagnata da attacchi di vomito, colorazione della pelle gialla. Segni caratteristici - urine scure, feci leggere.
  5. Rottura di vasi cerebrali. Il paziente avverte capogiri, nausea intollerabile, può svenire e strappare il contenuto dello stomaco.
  6. Esofagite da reflusso Rigurgito, mal di gola, dolore toracico, vomito. Tutto questo è un quadro sintomatico di un'ernia dell'apertura esofagea del diaframma o dell'insufficienza della polpa cardinale. Nei casi più gravi si sviluppa la stenosi esofagea, che richiede un intervento chirurgico.
  7. Oncologia. La grave patologia è caratterizzata da effetti sul sistema periferico e centrale. A causa dell'intossicazione del corpo, aumenta la pressione intracranica. La fonte è un tumore al cervello, insufficienza renale o epatica, metastasi di organi. Il riflesso del vomito ripetuto è spesso l'unico sintomo.
  8. Malattie infettive A causa dell'impatto delle tossine rilasciate dai parassiti, la secrezione delle ghiandole gastriche aumenta, il succo pancreatico viene secreto, le pareti degli organi digestivi sono tese, il che porta a compromissione della motilità.
  9. L'inalazione di sostanze tossiche, gas, metalli pesanti provoca nausea e vomito in un adulto senza febbre a causa dell'effetto sul centro di vomito cerebrale.

Ogni fattore specificato richiede una visita medica.

Metodi di trattamento della condizione

Se la pulizia dello stomaco si verifica raramente ed è associata a eccesso di cibo o assunzione di farmaci, prestare attenzione all'assunzione di cibo. Con riflessi improvvisi senza una ragione apparente, è necessario un esame per fare una diagnosi accurata. Chiedi consiglio a un terapeuta. Il medico studierà il quadro sintomatico e, se necessario, lo riferirà a specialisti stretti - un neurologo, un gastroenterologo, un chirurgo.

Attacchi estenuanti permanenti richiedono cure ai medici. A casa, si raccomanda al paziente di risparmiare cibo. Vietato cibi affumicati e grassi, bevande gassate e dolci, pasticcini, latticini. Una dieta adatta - porridge, brodo, può essere una piccola banana.

È importante osservare la modalità di consumo! Per prevenire la disidratazione, è necessario bere soluzioni di acqua salata: Regidron, i suoi analoghi. Come prendere il farmaco, descrive le istruzioni. Il corso dura 2-3 giorni.

I sorbenti sono raccomandati per rimuovere le tossine in caso di avvelenamento o infezione. Polysorb, Enterosgel e i loro analoghi hanno un buon effetto.

Il metodo è proibito da usare se la vittima è incosciente.

Cosa fare se tutta la famiglia vomita a turno

Con ripetuti attacchi di vomito, che si manifestano a turno o contemporaneamente in tutti i membri della famiglia, è razionale sospettare un'infezione da rotavirus. Sintomi: nausea, dolore epigastrico o basso addome, sensazione di freddo, diarrea frequente. La temperatura può rimanere a un livello normale.

Il paziente ha bisogno di cure mediche.

La medicazione antipiretica per l'influenza intestinale è indicata solo quando la temperatura supera i 39 gradi. Il medico prescrive il farmaco per il trattamento dopo aver identificato l'origine del patogeno. Gli antibiotici sono impotenti e spesso pericolosi.

Per migliorare le prestazioni del tratto digestivo, il restauro delle membrane mucose danneggiate, si raccomandano assorbenti - Carbone attivo, Smecta e probiotici - Linex, Acipol, Bifidumbacterin.

È importante seguire una dieta moderata senza dolci, salati, lattici.

Quali azioni sono proibite e possibili complicazioni

Fino a quando le cause del vomito non si verificano in un adulto senza febbre e senza controllo medico, è vietato:

  • sopprimere i crampi, dolore all'addome con anestetici;
  • lavare lo stomaco con perdita di coscienza alle vittime;
  • utilizzare enzimi, farmaci antiemetici;
  • prescrivere arbitrariamente antibiotici.

Se non vai da un dottore in tempo, allora potrebbero svilupparsi le seguenti complicazioni:

  • sanguinamento dall'esofago quando ferito dal vomito della mucosa;
  • disidratazione. La perdita di liquidi attiva viola l'equilibrio salino e colpisce gli organi vitali.
  • polmonite da aspirazione.

Il vomito ripetitivo singolo dovrebbe avvertire. Forse questo è un sintomo di una malattia pericolosa e intrattabile. Un trattamento tempestivo aiuterà a riconoscere la patologia nel tempo e prevenire lo sviluppo di complicanze. Una pulizia approfondita con attacchi costanti richiede la visita di un medico per diagnosticare la condizione, identificare le cause. Un adulto con i riflessi del vomito dovrebbe essere monitorato giorno e notte a causa del rischio di perdita di coscienza, asfissia delle masse in eruzione. Stai attento, non permettere conseguenze pesanti.

http://toxikos.ru/rvota/bez-temperatury-ponosa

Grave vomito in un adulto cosa fare

La reazione naturale del corpo - vomitare, può verificarsi per molte ragioni. Molto spesso, questo è l'uso di cibo di scarsa qualità o di entrare nello stomaco insieme ai prodotti dei batteri patogeni.

Se le condizioni del paziente tornano alla normalità dopo uno o due giorni, non vi è alcun motivo di panico. In caso di vomito prolungato e abbondante, quando una persona è minacciata di grave disidratazione, è necessario visitare un medico per trovare la causa di questa condizione.

cause di

È incredibilmente difficile identificare i principali fattori che influenzano l'aspetto del vomito. Il fatto è che quasi ogni malattia ha tra i sintomi di nausea e vomito.

Inoltre, è necessario prendere in considerazione le caratteristiche del paziente, in cui il vomito può verificarsi con la minima agitazione e situazioni negative.

Le principali cause di vomito:

Tipi e clinica

Nella diagnosi delle cause del vomito, la frequenza e il tipo di convulsioni svolgono un ruolo importante.

Ci sono tre grandi gruppi:

  1. Vomito tossico Si manifesta come una reazione del corpo alla penetrazione di sostanze potenzialmente letali, abuso di alcool, inalazione di fumo o sostanze chimiche. In alcuni casi, il vomito tossico può essere causato da problemi con pancreas, reni o anomalie nel sistema cardiovascolare.
  2. Il vomito viscerale si manifesta con l'irritazione meccanica della mucosa dello stomaco e dell'esofago. Si presenta come un sintomo di altre malattie. Particolarmente pericoloso è il vomito con tumori gastrointestinali.
  3. Il vomito psicogeno di solito si verifica nei bambini come reazione allo stress. Questo tipo di vomito può verificarsi anche negli adulti inclini a disturbi neurastenici o disturbi mentali.

Un ruolo importante è svolto dai segni di accompagnamento, che possono determinare il tipo di malattia.

Cosa cercare:

  • Il vomito di sangue si manifesta spesso nelle ulcere, nella gastrite e in altre malattie croniche del tratto gastrointestinale. Inoltre, i coaguli di sangue possono comparire quando l'esofago è danneggiato e si verificano lesioni meccaniche dello stomaco.
  • Vomito con diarrea si verifica a seguito di infezione, come E. coli.
  • Il vomito con additivi di feci (miscela scura e fortemente odorosa) può verificarsi con ostruzione intestinale, torsione e traumi all'addome.
  • Vomito con forti mal di testa è un frequente compagno di ferite alla testa, nonché un precursore di attacchi di emicrania.
  • Un aumento della temperatura indica la presenza di un processo infiammatorio nel corpo.
  • Il vomito verde si verifica sullo sfondo del reflusso della bile nello stomaco. Parla di gravi patologie interne, avvelenamento tossico (veleno di funghi, per esempio), così come un possibile tumore del tratto gastrointestinale.

Per alleviare le condizioni del paziente con il vomito debilitante prolungato, aiuta a riposare ea bere molto. In questo caso, una singola porzione di acqua dovrebbe essere minima per non provocare un altro attacco.

Durante questo periodo, è consigliabile rifiutarsi di mangiare, ridurre al minimo lo stress fisico e psicologico e consultare necessariamente un medico. Ciò è particolarmente importante se si sospetta avvelenamento tossico, con alte temperature o impurità estranee nel vomito.

diagnostica

I metodi per esaminare i pazienti che si lamentano del bavaglio sono vari. A seconda della presunta causa della malattia, vengono eseguiti un ecografia degli organi addominali e un ECG.

Molte informazioni sono fornite da semplici esami del sangue e delle urine, che mostreranno un possibile processo infiammatorio nel corpo. Se sospetti il ​​vomito di natura psicogena, è consigliabile fare una scansione TC del cervello per eliminare il rischio di un tumore. Inoltre, questa procedura è indicata dopo lesioni alla testa o con vomito persistente e incessante.

In caso di sospetti problemi gastrointestinali, il tipo di esame viene determinato dopo aver esaminato il paziente. In questo caso, i metodi endoscopici sono usati meno frequentemente, perché la sonda può anche causare il deterioramento della condizione.

Come trattare il vomito in un adulto?

Se sospetti avvelenamento o intossicazione del corpo, in nessun caso dovresti interrompere il vomito. Aiuterà a liberare lo stomaco dalle sostanze nocive e preverrà l'ulteriore diffusione di veleni nel sistema circolatorio.

Nel caso in cui il vomito sia causato da cinetosi, è meglio usare metodi tradizionali (menta piperita, zenzero) o preparati farmaceutici che aiutano a risolvere questo problema.

In caso di vomito di origine sconosciuta, è vietato utilizzare farmaci diversi dagli enterosorbenti (carbone attivo, Enterosgel, Smekta). Ulteriori piani di trattamento e farmaci antiemetici sono meglio discussi con il medico.

Dopo che le condizioni del paziente sono un po 'normali, è possibile introdurre gradualmente i cibi usuali nella dieta. È importante farlo gradualmente, evitando di sovraccaricare lo stomaco e ripetere reazioni negative.

Quali piatti dovrebbero consistere nella dieta:

  • Zuppe e porridge in acqua o brodo basso contenuto di grassi.
  • Purè di patate semi-liquido sull'acqua.
  • Cracker, biscotti galetny.
  • Kissel, decotto di rosa canina, composta di frutta secca.

È molto importante in un primo momento mangiare frazionario, in piccole porzioni. Tutto il cibo dovrebbe essere a una temperatura confortevole: non caldo o freddo.

È anche importante bere abbastanza acqua per evitare la disidratazione. Questa può essere un'acqua minerale senza gas, tè debole o acqua semplice.

Cosa dovrebbe essere escluso:

  • Piatti grassi e speziati
  • Alcol e fumo.
  • Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi.
  • Bevande gassate
  • Caffè e tè forti.
  • Pasticceria, dolci
  • Frutta e verdura fresca

Il vomito adulto può verificarsi per molte ragioni, quindi è molto importante separare il malessere "sicuro" dalla minaccia potenzialmente fatale. Le principali cause e sintomi del vomito sono discussi nelle nostre informazioni.

Grave vomito in un adulto cosa fare?

Il vomito adulto è spesso osservato. Di solito, eruttazione e nausea appaiono sempre davanti a lei. Le cause principali del vomito includono una malattia dello stomaco, dell'intestino, anche dei vasi sanguigni e del cuore. A volte il vomito può essere causato da una grave malattia del cervello.

Tipi di vomito negli adulti

  • Il vomito venoso si verifica quando la mucosa dello stomaco, del pancreas, della lingua e del palato molle si irrita. Il vomito che accompagna il cancro dell'intestino o dello stomaco è pericoloso, a causa del quale l'attività fisica delle masse alimentari può essere interrotta. In questa situazione, il vomito può essere con il sangue, la bile, il più delle volte compare dopo aver mangiato. Nei casi gravi e trascurati, il vomito diventa nero, ha un odore sgradevole, e dopo non viene il sollievo.
  • Il vomito tossico compare dopo che una persona ha consumato alcali potenzialmente pericolosi, acidi, metalli pesanti e l'abuso di bevande alcoliche. In alcune situazioni, il vomito tossico è provocato da una grave malattia fisica - insufficienza renale cronica, diabete o malattie cardiache.
  • Vomito con dolore intenso Quando il corpo umano è esposto a effetti tossici, si osservano frequenti attacchi di vomito con forti dolori addominali. In questa situazione, il vomito cambia colore - si osservano coaguli di sangue, forse con schiuma o addirittura completamente verdi con muco. Allo stesso tempo, un adulto è molto debole, la sua temperatura corporea può salire o scendere bruscamente. Anche molto vertigini e mal di testa.

Quando il vomito si presenta più spesso negli adulti?

Nelle donne, il vomito è più spesso provocato dalla gravidanza. Un sintomo sgradevole si verifica a causa di disturbi ormonali e accompagna la tossicosi. Durante la gravidanza, gli organi addominali possono essere gravemente compressi perché l'utero è ingrandito, di conseguenza, il cibo praticamente non passa attraverso il tubo digerente. La nausea con vomito è più spesso disturbata da una donna incinta dopo aver mangiato.

Separatamente, vale la pena prestare attenzione al vomito centrale, che si verifica con un brusco salto della pressione sanguigna, anche con un tumore maligno, a seguito di un trauma. Il vomito in questo caso è costante, forte, dopo che non diventa più facile. In questa situazione, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza.

Il vomito psicogeno è spesso osservato nei bambini piccoli che hanno tratti caratteriali isterici. Sembra dovuto al fatto che aumenta la sensibilità nelle zone emetiche.

Quando una persona è molto preoccupata, sperimentando uno shock emotivo, il vomito appare anche dopo un piccolo sorso d'acqua. Alcune donne che sono in sovrappeso, soprattutto per perdere peso, causano vomito, con conseguente cachessia e disturbi significativi negli organi sistemici.

Il vomito in un adulto può essere causato da un'infezione intestinale, un virus. Nel caso di lesioni primitive degli organi digestivi, si può osservare una grave intossicazione del corpo. In questa situazione, oltre al vomito, ci sono diarrea, brividi, debolezza generale nel corpo, aumento della temperatura corporea.

Metodi di trattamento del vomito negli adulti

Prima di tutto, con vomito, è necessario smettere completamente di mangiare, è necessario sciacquare costantemente lo stomaco e consultare immediatamente il medico. Ricordate! In nessun caso non può auto-medicare, se le sue condizioni si sono deteriorate bruscamente.

Durante il vomito, è necessario bere quanto più liquido possibile per evitare la disidratazione. Con il vomito grave, non puoi bere molta acqua alla volta. Allevia la condizione di un pezzo di ghiaccio che devi tenere in bocca per un po 'di tempo.

È meglio bere il liquido, che contiene elettroliti, in modo da ripristinare rapidamente il corpo, ricostituire l'apporto di vitamine e minerali necessari. Con il vomito, dovresti bere più liquido possibile, che include sodio, potassio. È in questo fluido contiene un gran numero di elettroliti:

  • Povero tè.
  • Succo di mela
  • Brodo a basso contenuto di grassi
  • Acqua minerale purificata
  • Bevande toniche, sciroppi Lo sciroppo di cola aiuta a ripristinare lo stomaco, viene venduto in farmacia sotto forma di emetrolo. Un adulto dovrebbe prendere almeno 2 cucchiai. Lo sciroppo è usato nei disordini gastrici. Questa è una droga assolutamente sicura. Spesso prescritto per vomitare donne in gravidanza.
  • Rinunciare a caffè, bevande energetiche, tè forte.
  • Non abusare delle bevande con elevata acidità - succo d'arancia, limonata.
  • Ridurre gli attacchi di vomito aiuterà il tè dallo zenzero. Puoi aggiungere il miele al tè, quindi l'efficienza aumenterà solo. Consigliato anche per vomitare il pan di zenzero. Devono masticare una piccola quantità.

Il cracker aiuta ad alleviare il vomito. Deve essere consumato in piccole quantità, osservando la reazione del corpo. Nei primi giorni dopo il vomito, è necessario prestare attenzione alla propria dieta. Escludere grassi, fritti, salati. Mastica la gomma, sciogli le zecche, fanno un ottimo lavoro con il vomito.

Arieggia la stanza! Ricorda, l'aria fresca aiuta a guadagnare forza e recuperare più velocemente dal vomito. Nel caso in cui, oltre al vomito, la diarrea è apparsa, i prodotti lattiero-caseari dovrebbero essere evitati, ha un effetto negativo sul lavoro del tratto gastrointestinale. Vale anche la pena rinunciare per qualche tempo al cibo troppo freddo o caldo.

Il farmaco Dramamin ferma perfettamente il vomito, deve essere assunto se il vomito è causato da un disturbo del tratto gastrointestinale, avvelenamento. Per un forte dolore allo stomaco viene prescritto un anestetico: il paracetamolo, a differenza di altri farmaci antidolorifici, non irrita lo stomaco.

Quindi, al fine di sbarazzarsi di vomito il più presto possibile, è necessario scoprire il motivo per il suo verificarsi. Se il vomito peggiora, è urgente andare in ospedale.

Perché il vomito è grave negli adulti

Abbastanza spesso negli adulti c'è una sensazione di nausea, eruttazione e poi vomito. Le cause di questo fenomeno sono molte e sono piuttosto diverse. Ad esempio, il vomito può essere un sintomo di intossicazione o cancro e può essere causato da un forte shock emotivo. Per non perdere l'inizio dello sviluppo della malattia, è necessario stabilire esattamente cosa ha causato il vomito.

Prendendo in considerazione le cause del vomito, è diviso in due tipi: viscoso e tossico.

Il vomito venoso si verifica a causa dell'irritazione del palato molle, della lingua, del pancreas e della mucosa gastrica. Il vomito causato dallo sviluppo di malattie oncologiche dello stomaco e dell'intestino è pericoloso, poiché in questo caso l'attività motoria del contenuto del tubo digerente è disturbata. Di solito tale vomito si verifica dopo aver mangiato, e la bile, il sangue può essere trovato nel vomito. Con malattie avanzate e gravi del tratto gastrointestinale, il vomito può emettere un odore sgradevole ed essere nero, dopo tale vomito, non si verifica una sensazione di sollievo.

Il vomito tossico è una risposta del corpo all'avvelenamento da metalli pesanti, acidi, alcali, alcol etilico. Succede che questo tipo di vomito sia causato da gravi malattie somatiche: malattie del sistema cardiovascolare, diabete mellito, insufficienza renale cronica. A volte, se esposto a effetti tossici, un adulto sperimenta frequenti attacchi di vomito, che sono accompagnati da forti dolori. Nel vomito si osserva muco verde, schiuma, coaguli di sangue. In questo caso, una persona avverte capogiri, mal di testa, debolezza. La temperatura corporea può diminuire bruscamente o aumentare.

Le malattie che causano il vomito sono suddivise nei seguenti gruppi:

  • Malattie dell'apparato digerente: peritonite, colecistite acuta, pancreatite acuta, ostruzione intestinale, appendicite acuta, epatite, cirrosi epatica, colelitiasi, ulcera peptica, gastroenterite, gastrite.
  • Malattie del sistema nervoso: aumento della pressione intracranica, tumore cerebrale, contusione cerebrale, commozione cerebrale, meningite, encefalite.
  • Malattie del sistema cardiovascolare: insufficienza cardiaca, infarto miocardico, ipertensione.
  • Disturbi dell'apparato vestibolare e dell'orecchio interno: malattia di Meniere, labirintite.
  • Disturbi endocrini: insufficiente funzionamento delle ghiandole surrenali, fenilchetonuria, tireotossicosi (malattia di Graves), diabete mellito, accompagnato da chetoacidosi.
  • Vomito di donne in gravidanza: osservato nel primo trimestre di gravidanza ed è un sintomo di tossicosi o si verifica nel terzo trimestre e indica lo sviluppo della preeclampsia.
  • Cause psicogene: qualsiasi forte emozione o shock nervoso, bulimia, anoressia.
  • Altre malattie: pielonefrite, urolitiasi, cistite, chirurgia addominale

In alcuni casi, il vomito grave può essere un effetto collaterale del farmaco: teofillina, anestetici, anestetici, estrogeni, solfato ferroso, preparazioni di potassio. La cinetosi o la cinetosi possono anche causare vomito.

Cosa fare

In caso di vomito grave, chiamare immediatamente un medico. In questo stato, si raccomanda di rinunciare completamente al cibo e di irrigare regolarmente lo stomaco. È severamente vietato impegnarsi nell'auto-trattamento, se si sente molto debole e le vertigini, c'è stata una perdita di coscienza.

Tra un attacco e l'altro di vomito è necessario bere quanto più fluido possibile per prevenire la disidratazione. E dovrebbe essere consumato a piccoli sorsi, a poco a poco, ma spesso. Bere molti liquidi alla volta può causare vomito ripetuto. Nel caso in cui anche piccole quantità di liquidi causino il bavaglio, è possibile prevenire la disidratazione mettendo un pezzo di ghiaccio in bocca.

I medici raccomandano di utilizzare un liquido contenente elettroliti per il vomito, in quanto ciò contribuirà a ripristinare l'equilibrio di minerali e vitamine. Dare la preferenza a grandi quantità di bevande contenenti sodio e potassio. Potrebbe essere:

  • succo di mela diluito in acqua;
  • debole tè nero, verde, allo zenzero;
  • acqua minerale non gassata;
  • brodo non grasso;
  • sciroppi e bevande tonico, per esempio, sciroppo di Emetrol;
  • soluzione elettrolitica diluita dalla polvere Regidron, Rex Vital, Normohydron, Electrolyte, Hydrovit.

Non bere molto acido durante il vomito, come limonata o succo d'arancia. Ma un cucchiaio di miele aggiunto al tè non farà che aumentare il suo effetto. L'assorbimento delle peppermints, l'uso del chewing gum contribuirà a sopprimere la sensazione di nausea e il successivo episodio di vomito.

Dopo la cessazione dell'attacco, prova a mangiare alcuni cracker salati e osserva la reazione del corpo. Nel caso in cui il vomito si ripresenti, è meglio rifiutarsi di mangiare cibo in questo giorno. Se il tratto digestivo rispondeva normalmente al cibo, puoi mangiare in piccole porzioni.

La dieta deve essere seguita per diversi giorni dopo il vomito. La dieta non deve essere salata, fritta, grassi, piatti affumicati, cibi eccessivamente caldi e freddi. Nei casi in cui il vomito è stato accompagnato da diarrea, i prodotti lattiero-caseari dovrebbero essere esclusi, in quanto influenzano negativamente il funzionamento del tratto digestivo. Osservando il regime giornaliero e la regolare ventilazione della stanza, è possibile recuperare rapidamente dopo il vomito.

Non puoi ignorare il fenomeno del vomito. È necessario scoprire che cosa l'ha causato, poiché può essere un sintomo di una malattia potenzialmente letale. Indipendentemente dal grado di deterioramento della salute e dalla durata del vomito, è necessario consultare un medico.

Domanda: quali ragioni possono causare vomito in un adulto?

Quali sono alcuni motivi per vomitare in un adulto?

Il vomito in un adulto può essere causato da una vasta gamma di fattori diversi. Quindi, spesso il vomito si sviluppa durante l'intossicazione o è un sintomo di un'altra malattia. Inoltre, il vomito può avere un carattere psicogeno e apparire sullo sfondo di un forte impatto emotivo.

Poiché le cause del vomito in un adulto sono molto diverse, possono essere suddivise in diversi gruppi. Quindi, il vomito potrebbe essere dovuto ai seguenti motivi:

  • Patologia dell'apparato digerente;
  • Patologia del sistema nervoso;
  • Patologia del sistema cardiovascolare;
  • Malattie dell'orecchio interno (disfunzione dell'apparato vestibolare);
  • Disturbi endocrini;
  • Vomito di donne in gravidanza;
  • Cause psicogene;
  • Altri motivi

Considera in dettaglio quali malattie possono causare vomito e un adulto.

Malattie dell'apparato digerente

La compromissione della funzione del tubo digerente è la causa più comune di vomito in un adulto. Il vomito può provocare malattie infiammatorie, infezioni, neoplasie, vari disturbi funzionali, ecc.

Prima di tutto, si dovrebbe distinguere il vomito causato da patologia chirurgica acuta. In tali situazioni, la gravità dei sintomi aumenta gradualmente e il recupero dipende da quanto velocemente una persona causa un'ambulanza. Patologie chirurgiche acute accompagnate da vomito includono le seguenti malattie:

  • Appendicite acuta;
  • Ostruzione intestinale;
  • Pancreatite acuta;
  • Colecistite acuta;
  • Peritonite.

Tuttavia, queste malattie, oltre al vomito, sono accompagnate da altri sintomi (dolore addominale, sudorazione, debolezza, febbre).

Inoltre, il vomito può essere provocato da patologie infiammatorie e ulcerative degli organi dell'apparato digerente, quali:

  • gastrite;
  • gastroenterite;
  • Ulcera peptica e ulcera duodenale;
  • Malattia da calcoli biliari;
  • Cirrosi del fegato;
  • Epatite.

Inoltre, il vomito accompagna quasi sempre qualsiasi malattia infettiva che colpisce gli organi dell'apparato digerente. Inoltre, il vomito può verificarsi con intossicazione alimentare.

In casi più rari, il vomito è provocato da tumori negli organi dell'apparato digerente, vermi e oggetti estranei nell'esofago o nello stomaco.

Malattie del sistema nervoso

Il vomito può essere osservato nelle seguenti patologie del sistema nervoso:

  • encefalite;
  • la meningite;
  • Commozione cerebrale;
  • Contusione cerebrale;
  • Tumore al cervello;
  • Aumento della pressione intracranica.

In queste malattie, oltre al vomito, ci sono altri sintomi caratteristici delle lesioni del sistema nervoso.

Patologia del sistema cardiovascolare

Il vomito può accompagnare le seguenti malattie del sistema cardiovascolare:

Malattie dell'orecchio interno

Patologie endocrine

Il vomito può svilupparsi con i seguenti disturbi endocrini:

Vomito incinta

Il vomito nei primi tre mesi di gravidanza è una variante della norma fisiologica. Tuttavia, se il vomito è grave, può portare alla disidratazione, che è pericolosa per la salute della madre e del bambino. Inoltre, la combinazione di vomito con altri sintomi può indicare la presenza di una grave patologia somatica.

Vomito in combinazione con sanguinamento e dolore nel basso ventre può svilupparsi durante la gravidanza ectopica.

Quando il vomito si verifica durante la gestazione di 24-40 settimane, questo è un segno di gestosi. La gestosi è una complicanza pericolosa della gravidanza, che è pericolosa per la vita e la salute della madre e del bambino. Ecco perché la comparsa di vomito nell'ultimo trimestre di gravidanza dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Vomito psicologico

Altre malattie

Quindi, il vomito può essere innescato dalle seguenti patologie:

  • cistite;
  • urolitiasi;
  • pielonefrite;
  • Operazioni sugli organi addominali.

Inoltre, alcuni farmaci provocano vomito, come ad esempio:

  • Preparati di potassio;
  • Solfato ferroso;
  • Ormoni estrogeni;
  • Anestetici (antidolorifici);
  • teofillina;
  • Agenti antineoplastici.

Dovremmo anche dire che il vomito può essere un sintomo di cinetosi o cinetosi.

Cosa fare con il vomito?

Il vomito è un processo innaturale, lo associamo a una malattia. Quando una persona è malata, c'è il desiderio di aiutare in qualche modo e fermare questo processo. Ma devi capire cosa fare quando vomiti, e in tal caso dovrebbe essere fermato, e in cui - no.

Cause del vomito

Prima di tutto è necessario stabilire le ragioni per cui la persona è malata.

  1. Avvelenamento. Il vomito dopo l'avvelenamento arriva in poche ore, o addirittura in minuti. Lacrime uomo con il cibo che era la tossina. In questo caso, il vomito è una reazione protettiva del corpo, sta cercando di liberarsi della sostanza velenosa. Il vomito non è necessario fermarsi. È meglio dare a una persona quanta più acqua possibile per lavare lo stomaco e il carbone attivo - assorbe le tossine. Se il vomito non si ferma, o dopo che lo stato di salute non è migliorato, il veleno, molto probabilmente, è già riuscito a entrare nel flusso sanguigno, il che significa che sono necessarie cure mediche di emergenza ed eventualmente anche il ricovero in ospedale.
  2. Malattie gravi del tratto gastrointestinale. Se il vomito diventa cronico e si verifica dopo ogni pasto, può essere un sintomo di una grave malattia del tratto gastrointestinale. In questo caso, è necessario consultare immediatamente un medico e condurre esami per gastrite, ulcera gastrica o altre malattie.
  3. "Brain" vomito. Un'altra causa di nausea e vomito possono essere malattie del sistema nervoso centrale. Nelle crisi ipertensive, emicranie e lesioni cerebrali, il centro del vomito nel cervello è irritato, il che porta al vomito. La cosa più importante qui è che la gente non soffoca il proprio vomito. Pertanto, nei casi più gravi, quando una persona non può camminare o sedersi, lo pone dalla sua parte. Se il vomito è forte, è inutile somministrare pillole. Dovresti contattare immediatamente l'ambulanza.
  4. Sunstroke. Se sei in vacanza, allora è del tutto possibile che si tratti di un colpo di sole. Dovrebbe essere una persona malata da mettere in un posto tranquillo, calmo e fresco, fare un impacco freddo e "non girare". Per alleviare la nausea e smettere di vomitare, dare acqua, acidificata con succo di limone o solo una fetta di limone acido da succhiare.

Vomito nei bambini

Molti genitori, di fronte a vomito in un bambino, non sanno cosa fare. Anche qui, prima di tutto, devi determinare cosa ha causato il vomito. Nei neonati, il corpo si sta formando e anche i batteri che aiutano a digerire il cibo sono in una fase di crescita. Pertanto, il rigurgito dopo aver dato da mangiare ai bambini è un processo abbastanza normale, non ha bisogno di essere fermato. Se il bambino ha vomito prolungato, deve consultare immediatamente un medico e seguire le istruzioni generali per il vomito.

Le regole più comuni per qualsiasi vomito:

  • Dona al corpo la pulizia senza fermare il vomito.
  • Astenersi dal mangiare per 8 ore. Va tenuto presente che frutta, succhi, frutta secca, yogurt sono anche cibo.
  • Dare più acqua possibile. L'acqua aiuta a liberare lo stomaco.
  • Usare assorbente Carbone attivo, Smekta o Polypefan - ottimi prodotti assorbenti che assorbono tutta la cattiveria e aiutano a rimuoverlo dal corpo.
  • Prendere agenti antimicrobici. Come "artiglieria leggera" può essere "Furazolidone" o "Nifuroksazid". Se non aiuta, è possibile utilizzare antibiotici - Eritromicina, Levomicetina, Ciprofloxacina, Cefotaxime.
  • Se il vomito è prolungato ed estenuante, è permesso prendere anti-emetici.

Cosa fare dopo il vomito, verrai suggerito dal tuo corpo - è meglio riposare dopo un processo così estenuante, per ripristinare l'equilibrio del sale marino. Questo è meglio fatto con acqua minerale.

Diarrea e vomito

L'avvelenamento può causare vomito e diarrea. Cosa fare in questo caso? Sia il vomito che la diarrea sono un tentativo di eliminare il corpo dall'infezione o dalla tossina. Se sono penetrati superficialmente - allora si verifica il vomito, ma se si spingono oltre il tratto digestivo - quindi la diarrea. In questa situazione, è necessario dare al corpo la pulizia. Se il vomito e la diarrea non si fermano, dovresti provare a prendere medicine - carbone attivo, lapiramid e altre pillole per combattere l'indigestione. Nel caso in cui tutti i mezzi sopra descritti non abbiano contribuito a migliorare il tuo benessere, dovresti chiamare un'ambulanza per l'introduzione di droghe per via endovenosa o intramuscolare, oltre che per pulire lo stomaco.

Spesso, il vomito e la febbre si verificano contemporaneamente, ma sai già cosa fare. La temperatura è un segnale al corpo che qualcosa non va e combatte l'infezione. Di regola, l'aumento della temperatura è insignificante. Se ha saltato forte e mantenuto a lungo - quindi non si tratta di vomitare e non di avvelenamento, è necessario un medico per chiarire la diagnosi.

Vomito con la bile

Se il vomito ordinario è considerato più o meno normale, allora è vomito di bile che mette una persona in uno stato di torpore: cosa fare? Non aver paura Dopo aver ripulito lo stomaco dal cibo contenuto in esso, il corpo ha cercato di rimuovere la tossina. Ma se è già riuscito a entrare nel sangue, questo potrebbe non essere sufficiente. È possibile che il veleno sia nascosto nel fegato, nei reni o nel pancreas. Allora il vomito non si ferma, e poiché non c'è niente da vomitare, risulta essere la bile.

Il medico dovrebbe essere chiamato in ogni caso. Inoltre, è necessario osservare attentamente quale natura la vostra selezione. La presenza di muco, sangue o bile può essere indice di una grave malattia, e il medico sarà obbligato a chiederti di che cosa si è trattato, al fine di stabilire la diagnosi corretta.

Riassumendo, possiamo dire che la cosa più importante quando si vomita è di dare al corpo la pulizia, bere quanta più acqua possibile, astenersi dal mangiare, prendere un microorganismo assorbente e distruggere. Ti benedica!

Pronto soccorso per il vomito. Come fornire assistenza di emergenza per vomito e nausea grave?

Cosa fare con il vomito grave?

All'inizio, diamo un'occhiata al significato stesso della parola "vomito" e cosa fare se gravemente avvelenato? Inoltre parleremo di tutto in modo più dettagliato.

Il vomito è il processo di rilascio dello stomaco da sostanze negative nel corpo umano. Le ragioni sono: stress costante, gravidanza, "mal di mare" e commozione cerebrale.

Le cause alla radice del vomito sono: malattie gastrointestinali, alcuni virus, cibo avariato, avvelenamento e vomito possono verificarsi con pressione sanguigna elevata.

Come aiutare un paziente con vomito?

Prima di tutto, ciò che deve essere fatto è di non intervenire e lasciare che il paziente finisca il processo di svuotamento dello stomaco. Quindi, è possibile facilitare la salute del paziente. All'inizio, devi sederti più paziente, portare un secchio o un altro contenitore alla bocca, mettere in polietilene o un asciugamano sul petto. Con gravi complicazioni, una persona viene messa a letto, mentre ha bisogno di appendere la testa di lato. La testa deve essere ad un livello sotto il corpo di una persona. Capacità sostitutiva o secchio.

Dopodiché, quando la maggior parte del contenuto dello stomaco viene fuori, il paziente deve dare una tazza di liquido freddo per sciacquarsi la bocca e metterla a letto.

Come fornire assistenza di emergenza al paziente con grave nausea e vomito?

Per fermare il desiderio di vomito aiuterà i cubetti di ghiaccio o qualche goccia di menta. Se questo è "mal di mare", allora al paziente può essere somministrata scopolamina, così come i farmaci, come il cerulato e il motilium, sono autorizzati a vomitare. Tutti i farmaci devono essere assunti rigorosamente secondo la prescrizione del medico curante. È importante sapere che l'auto-trattamento di questa malattia può portare a conseguenze negative impreviste.

In che altro modo aiutare il paziente con il vomito?

È imperativo limitare il cibo del paziente, somministrare carbone attivo (una compressa ogni dieci chilogrammi di peso del paziente) o altri enterosorbenti che rimuovano istantaneamente le tossine. Il vomito è un processo molto spiacevole che disidrata il corpo umano, e per stabilizzare l'equilibrio del sale dell'acqua, al paziente vengono somministrate miscele di sale e glucosio e molta bevuta.

Farmaci antiemetici - Pronto soccorso per il vomito

Oggi ci sono farmaci come reidrone e gastrolit, che aiutano a fermare il vomito e alleviare significativamente le condizioni del paziente.

Regidron non consente la disidratazione del corpo umano e riporta il bilancio del sale in uno stato normale. Regidron viene assunto alternativamente con tè verde o una soluzione di glucosio al 5%. Questo è fatto per non saturare il corpo con i sali.

Per quanto riguarda il farmaco, chiamato Gastrolit, quindi questo farmaco ha nella sua composizione ingredienti a base di erbe, come l'estratto di camomilla, che ha un effetto anti-infiammatorio e quindi allevia lo spasmo dell'intestino. Il tour si mescola in acqua calda per far riposare la camomilla, dopo di che la miscela deve essere raffreddata e bevuta. Pertanto, il farmaco inizia ad agire il giorno dopo l'uso.

Se non ci sono medicine menzionate a portata di mano, e non c'è la possibilità di arrivare in farmacia, è necessario fare una soluzione di sale da zucchero da soli.

Per fare questo, prendi mezzo cucchiaino di soda, un cucchiaino di sale e da otto a nove cucchiai di zucchero per litro di acqua bollita, mescola tutto e dai al paziente. È anche importante ricordare che il vomito non dovrebbe essere dovuto a sangue o impurità "colorate di caffè", ma se c'è qualcuno di questo, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza e aspettare il tuo dottore. Prima dell'arrivo dell'ambulanza, è necessario garantire il riposo completo del paziente e in nessun caso non può alimentare il paziente o l'acqua.

Qual è il primo soccorso per il vomito?

Di solito vomito e nausea grave - questo è il modo del corpo per sbarazzarsi delle tossine in esso. Eccezioni alle cause di nausea e vomito sono quei casi in cui il riflesso del vomito è causato da disturbi dell'apparato vestibolare, varie lesioni e scuotimenti della testa, gravi situazioni di stress e attacchi di panico.

Cosa fare se inizia il vomito?

Di solito, se un bambino o un adulto ha una grave nausea e vomito, vomito ripetuto e grave, è necessario dare il primo soccorso e, se necessario, chiamare un'ambulanza.

Soprattutto, non interferisce con la fine del processo di atto di vomito. Se il vomito è iniziato, è necessario consentire allo stomaco di eliminare completamente il contenuto nocivo.

2 Successivamente, se necessario, la persona dovrebbe essere messa in una posizione comoda. In una situazione in cui la sensazione di nausea sarà meno dolorosa tollerata. Sulla zona del petto di solito mettere un asciugamano, che può essere uno straccio o tela cerata. Se il paziente non può sedersi, allora deve essere messo su un lato in modo che la testa sia leggermente più bassa del corpo. E se una persona è incosciente, è necessario metterlo dalla sua parte in modo che la sua testa fosse leggermente al di sotto del livello del corpo. Se il paziente è incosciente, deve essere posizionato in modo tale che la massa del vomito non ostruisca la sua respirazione.

3 Quando viene rilasciato l'intero contenuto dello stomaco, alla persona deve essere somministrata dell'acqua per risciacquare a fondo la bocca. Dopo che il vomito è stato completamente interrotto e la sensazione di nausea è significativamente ridotta, una persona ha bisogno di ricevere un assorbente in grado di pulire i resti di impurità nocive, scorie e tossine nello stomaco umano.

Antiemetici popolari

L'uso di qualsiasi rimedio popolare per la nausea e il vomito gravi deve essere discusso con il medico. E se è necessario fornire assistenza di emergenza al paziente, si consiglia di chiamare un'ambulanza di emergenza e, se necessario, di aiutare in tutti i modi possibili, ma è meglio applicarli quando la persona sa già come fornire assistenza di emergenza.

Gli antiemetici popolari non sono sempre adatti per un caso particolare, quindi se una persona ha una malattia che a volte può causare grave nausea e vomito, dovresti discutere i modi folli desiderati per interrompere il vomito con il medico.

I radioli di brodo rosa contribuiranno all'avvelenamento grave

Questo decotto aiuta con molti tipi di avvelenamento. Come materie prime medicinali usano le radici della "radice d'oro". Asciugali in tarda primavera, quando tutti i frutti maturano. Le radici della pianta non possono essere essiccate al sole aperto. Per preparare il brodo, devi mescolare la radice schiacciata e la vodka (il rapporto è da uno a dieci). Prendine dieci gocce più volte al giorno. Quando le persone prendono un decotto dalla radice d'oro, la gente recupera la memoria, l'attenzione e migliora lo stato del sistema nervoso.

http://nobest.ru/silnaya-rvota-u-vzroslogo-chto-delat.html

Pubblicazioni Di Pancreatite