Può esserci diarrea durante la gravidanza nelle prime fasi e qual è il suo pericolo?

La diarrea all'inizio della gravidanza è normale a causa di cambiamenti nel background ormonale della futura gestante. Nausea, conati di vomito, sedie libere - i primi segni dell'emergere di una nuova vita all'interno del corpo femminile. Se la diarrea nelle prime fasi della gravidanza non è causata da altre patologie patologiche, quindi non rappresenta un pericolo particolare per la madre e il futuro bambino. Ma qualsiasi cambiamento di stato durante il primo trimestre dovrebbe essere allertato per evitare problemi di sviluppo fetale.

Cause di un sintomo sgradevole

La comparsa di diarrea nelle prime settimane di gravidanza è associata alla produzione di un ormone che aiuta a rallentare il funzionamento dell'intestino per un migliore assorbimento delle sostanze e delle vitamine necessarie per il normale sviluppo del bambino. Le feci liquide in 1 trimestre per più volte al giorno sono una condizione normale del corpo. L'insorgenza di diarrea all'inizio della gravidanza può essere dovuta ad altri fattori esterni interni:

  • avvelenamento;
  • colpo di microbi patogeni, batteri;
  • cambiare le abitudini alimentari;
  • tossicità;
  • una grande quantità di acqua ubriaca;
  • patologie dello stomaco, intestino, che sono croniche;
  • pressione sanguigna instabile;
  • tensione stressante.

La diarrea durante il primo trimestre di gravidanza può essere il risultato di intossicazione alimentare. Mangiare cibo scadente e scadente causa problemi di stomaco. Durante la gravidanza, molte donne potrebbero essere tentate di provare nuovi ingredienti. L'introduzione di cibi insoliti provoca processi in cui il cibo non viene assorbito. Le donne incinte iniziano a utilizzare frutta e verdura contenenti fibra in quantità illimitate. I cibi incompatibili causano la diarrea durante la gravidanza.

Le variazioni dei livelli ormonali portano a nausea, vomito. La tossicosi è la causa della diarrea nel primo trimestre. Una donna incinta, come qualsiasi altra persona, è suscettibile all'infezione da un'infezione virale, intestinale dovuta al consumo di alimenti di scarsa qualità o al mancato rispetto delle regole di igiene personale.

La riorganizzazione degli ormoni comporta una diminuzione dell'immunità, che influisce sulla esacerbazione delle malattie croniche dell'apparato digerente. Ansia - la solita condizione di una donna incinta. Sullo sfondo di esperienze, stress, possono verificarsi frequenti feci molli.

Tipi di diarrea

La diarrea nelle donne in gravidanza può verificarsi più volte al giorno. Un singolo movimento intestinale è comune e non richiede terapia medica. Se la diarrea è più di 3-4 volte, allora si dovrebbe prestare attenzione alla consistenza, il colore delle feci. La comparsa di feci molli frequenti indica le cause della patologia.

Ci sono 4 tipi di diarrea durante la gravidanza iniziale:

  • osmolarità;
  • secretoria;
  • giperessudativnaya;
  • ipocinetico, ipercinetico.

La varietà osmolare della diarrea è caratterizzata da un forte rilascio di feci liquide con impurità alimentari non assorbite dal corpo. Questa forma si verifica a causa di disbiosi, mancanza di sostanze nutritive, enzimi.

La diarrea nel primo trimestre della forma secretiva è caratterizzata da un forte rilascio di acquoso fecale verdastro. Tale varietà sorge a causa della penetrazione di batteri patogeni, patogeni, infezioni intestinali.

La forma iperessudica è caratterizzata da abbondante diarrea con miscela di pus, sangue. La diarrea è accompagnata da dolore addominale acuto e grave. Questo tipo di feci molli è causato da una esacerbazione di patologie croniche del tratto gastrointestinale.

La forma ipocinetica o ipercinetica della diarrea è caratterizzata da un frequente bisogno di defecare, la cui consistenza ha uno stato pastoso. Tale varietà sorge a causa di stress, farmaci, a seguito della quale si osserva un rallentamento (ipocinetico) o un'accelerazione (ipercinetica) della motilità intestinale.

Le feci nere e rosse sono segni di sanguinamento interno. Si possono osservare masse scure dopo aver assunto complessi vitaminici contenenti grandi quantità di ferro. Il colore rosso delle feci in combinazione con il colore della pelle pallida, bassa pressione sanguigna, vomito, forte dolore addominale, vertigini indica sanguinamento all'interno dell'intestino.

Le impurità del sangue scarlatto nelle feci si verificano a causa della formazione di emorroidi, ragadi anali a causa di alterazioni del flusso venoso nei vasi rettali durante la gravidanza.

I pericoli della diarrea nel primo trimestre di gravidanza

Frequente necessità di defecare nei primi giorni, i mesi di gravidanza sono pericolosi per la madre e il nascituro. La diarrea regolare può portare a gravi conseguenze:

  • la disidratazione;
  • ebbrezza;
  • manifestazione di sintomi pericolosi;
  • aumentare il tono dell'utero;
  • la minaccia di perdere un figlio;
  • sviluppo fetale alterato.

La disidratazione è il risultato di vomito e diarrea. La comparsa di secchezza della pelle del corpo, bocca, placca bianca sulla lingua, debolezza, problemi con l'escrezione di urina - questo è il motivo per cercare urgentemente aiuto da un medico. La disidratazione porta a una violazione del sale dell'acqua, dell'equilibrio elettrolitico, della lisciviazione di sostanze nutritive utili, delle vitamine, che influiscono negativamente sul benessere della futura madre e sullo sviluppo del feto.

La penetrazione nel corpo di una donna incinta di microrganismi patogeni porta a intossicazione. Le sostanze nocive entrano nel flusso sanguigno, quindi, influenzano lo sviluppo dell'embrione. Le tossine possono causare aborto spontaneo - la perdita del bambino.

L'emergere della diarrea contribuisce ad aumentare la motilità del tratto gastrointestinale, che è accompagnato da dolore, spasmi. La contrazione sequenziale dei muscoli intestinali causa un tono uterino, il distacco della placenta e, di conseguenza, la probabilità di aborto spontaneo.

Diagnosi patologia

La frequente diarrea nel primo trimestre di gravidanza può influire negativamente sullo sviluppo del feto. È durante questo periodo che avviene la formazione di organi e sistemi corporei del futuro bambino. Quando compare uno spiacevole sintomo sintomatico, è necessario consultare un medico per la diagnosi, i cui risultati vi permetteranno di identificare la causa della malattia e di prescrivere il decorso terapeutico corretto per il trattamento della diarrea.

Analisi del sangue e feci - le fasi principali della ricerca di laboratorio. I metodi diagnostici che utilizzano materiali biologici consentono di rilevare la presenza di parassiti, vermi, infezioni patogene, interruzioni della microflora intestinale naturale e processi infiammatori interni.

L'analisi delle feci dà un'idea del malfunzionamento del pancreas, della presenza di batteri. Esame strumentale - un ulteriore metodo di diagnosi, incluso il passaggio di un coprogramma, un'ecografia degli organi addominali per rilevare anomalie degli organi interni.

Terapia terapeutica

Il trattamento della diarrea nelle prime fasi della gravidanza è necessario dopo il ricevimento dei risultati diagnostici. La terapia dipende dalla determinazione della causa della patologia. Il trattamento della diarrea comporta l'assunzione di farmaci, l'osservanza di un regime alimentare e una dieta sana.

farmaci

L'assunzione di farmaci per risolvere un problema con le feci dovrebbe essere fatta solo su consiglio di un medico. Molti medicinali sono controindicati nelle donne in gravidanza, come l'assunzione di antibiotici. C'è una lista di farmaci che eliminano le cause delle feci liquide senza danneggiare la futura madre e il feto:

  • soluzioni di reidratazione;
  • adsorbenti;
  • agenti contenenti enzimi.

Al fine di evitare la disidratazione, le donne in gravidanza devono assumere soluzioni contenenti sale, glucosio. Tali farmaci contribuiscono al mantenimento dell'equilibrio del sale marino durante la lisciviazione di nutrienti nel periodo di diarrea.

Adsorbenti - la principale categoria di farmaci, che è sicura per lo sviluppo dell'embrione. Tali farmaci contribuiscono alla rimozione delle tossine, riducono il rischio di intossicazione del corpo. I mezzi di azione adsorbente, ad esempio, polvere di Smecta, sospensione di Enterosgel, capsule di lattofiltrum, carbone attivo, non devono essere assunti contemporaneamente a complessi vitaminici.

Se la causa di frequenti movimenti intestinali è un tipo cronico di una malattia dello stomaco o dell'intestino, allora una donna incinta dovrebbe assumere farmaci enzimatici, ad esempio, compresse Mezim e Creonte.

Modalità di consumo

La terapia medica comporta la conformità con il regime di bere. In caso di diarrea, una donna incinta dovrebbe usare 3,5 litri di liquido: acqua pura, soluzioni saline, infusi di erbe. L'uso di bevande preparate secondo il consiglio della medicina tradizionale dovrebbe essere effettuato sotto la supervisione di un medico per evitare di provocare danni irreparabili alla salute e al futuro del bambino. Puoi curare la diarrea con ricette collaudate:

  • brodo di riso;
  • soluzione acquosa con fecola di patate;
  • decotto di foglie di mora;
  • gelatina di mirtilli;
  • tisana con aggiunta di camomilla, melissa, menta, corteccia di quercia, erba di San Giovanni, calamo, assenzio;
  • decotto di motherwort;
  • tè dalla buccia di melograno.

L'uso di tasse a base di erbe e medicinali deve essere effettuato in assenza di indicazioni per l'uso: allergie, intolleranza ai componenti. Non è consigliabile utilizzare metodi folk da soli.

Dieta sana

Quando una donna rimane incinta, dovrebbe prestare particolare attenzione alla dieta. Con l'apparenza di feci liquide, devi seguire le regole della dieta terapeutica:

  • escludere dal menu cibi piccanti, grassi, salati, affumicati, semilavorati, cibi trattati termicamente, salsicce, latticini, liquori;
  • mangiare carne magra, pollame, zuppe leggere, porridge cotti in acqua, pane secco, verdure al vapore o al forno;
  • pasti suddivisi;
  • mangiare quantità moderate di cibo;
  • rifiuto di ingredienti esotici;
  • inserimento nella dieta di qualità, prodotti freschi.

La dieta dovrebbe essere equilibrata, variata per il normale sviluppo mentale e fisico del feto.

prevenzione

Al fine di evitare disturbi intestinali, recidive della malattia, è necessario mangiare cibi freschi, controllare la quantità di cibo assorbito, non morire di fame, non mangiare troppo. È importante che una donna incinta segua le regole dell'igiene personale: lavarsi le mani più spesso prima di mangiare.

Nelle fasi iniziali non è consigliabile visitare grandi concentrazioni di persone per non essere infettati da malattie catarrale virali. L'accettazione di speciali complessi vitaminico-minerali, frequenti passeggiate all'aria aperta rafforzeranno l'immunità della futura madre.

La gravidanza è una tappa importante nella vita di una donna. Durante questo periodo, è necessario monitorare da vicino lo stato di salute per evitare patologie dell'embrione. La diarrea nel primo trimestre può indicare l'insorgenza di gravi malattie interne. Il trattamento precoce, incluso l'assunzione di farmaci, l'osservanza della dieta eviterà lo sviluppo di complicanze.

http://gastrot.ru/diareya/ponos-na-rannih-srokah-beremennosti

La diarrea può essere un segno di gravidanza

Fin dall'antichità, le donne sono state in grado di determinare l'inizio del concepimento sulla base di speciali "segnali" che i loro corpi hanno dato, anche senza l'aiuto di moderni test altamente sensibili. In questo caso, la diarrea come segno di gravidanza era considerata uno dei sintomi più importanti. Quanto è vero questo segnale? È possibile, per la sua apparenza, giudicare con sicurezza l'imminente concezione? La diarrea è pericolosa per il feto in via di sviluppo?

Cosa succede nel corpo dopo il concepimento

Una donna può rimanere incinta, come è noto, dopo il concepimento. Al fine di comprendere quanta fiducia nel sintomo di diarrea in questa importante questione, è necessario comprendere il processo di ristrutturazione del corpo dopo di esso.

La concezione si riferisce al momento in cui lo spermatozoo più vitale è "entrato" nella cellula uovo. Tuttavia, questo "incontro" di per sé non garantisce l'inizio della gravidanza. Il processo di fecondazione dopo il concepimento continua. Dopotutto, l'uovo deve ancora passare all'utero per rafforzarsi saldamente nelle sue mura. L'intero processo dura circa 10 giorni. Per qualche altra settimana, il corpo femminile eseguirà il "controllo del volto" del "outsider", cercando di capire quanto sia bello. L'immunità cade: la natura protegge la nuova vita, non permettendo all'organismo materno di respingerla. Questi processi fanno sì che la futura madre non si senta bene.

In questa fase della gravidanza, una donna è particolarmente suscettibile a varie infezioni, tra cui quella intestinale. Abbastanza spesso c'è una leggera indigestione, che può manifestarsi come diarrea e stitichezza.

In questo momento, l'uovo fecondato viene impiantato saldamente nell'utero, che può causare una piccola fuoriuscita di sangue dalla vagina. Questo evento può essere considerato una vittoria per l'embrione e l'inizio del suo sviluppo nel grembo materno. Inizia la produzione potenziata di hCG, un ormone che aiuta lo sviluppo e la conservazione del feto. Un vero "boom" ormonale si verifica nel corpo di una donna: il livello di progesterone è in rapido aumento, che sposta gli estrogeni.

Data la vicinanza dell'utero agli intestini, molte ragazze si lamentano della sensazione di pesantezza nell'addome e delle violazioni della sedia. Tuttavia, con la crescita del feto, l'utero, aumentando di dimensioni, raggiunge l'ombelico, e i problemi con le feci molli, di regola, non disturbano più le donne.

La diarrea può essere un sintomo della gravidanza?

Abbiamo già detto che dopo il concepimento i cambiamenti avvengono in tutti i sistemi del corpo e le sue difese sono significativamente indebolite. In questo caso, il tratto digestivo, data la particolare vicinanza agli organi riproduttivi delle donne, reagisce in modo molto chiaro. Di norma, la tossicosi leggera (e talvolta grave) è la prima a dichiarare l'emergere di una nuova vita nel ventre di una donna. È seguito da uno sgabello sconvolto.

Il motivo principale per la comparsa di diarrea come segno di gravidanza prima di un ritardo sono i cambiamenti ormonali nel corpo. I principali "attori" nello sviluppo della gravidanza sono il progesterone e gli estrogeni. Questi ormoni rallentano significativamente il funzionamento del sistema digestivo materno, in modo che le sostanze necessarie abbiano il tempo di entrare nel flusso sanguigno, fornendo al feto una buona nutrizione. Tali deviazioni dal consueto processo di digestione e causa sgradevole delle feci.

Fai un breve test di gravidanza online tra un paio di minuti e ottieni una risposta - sei incinta o no.

Nelle donne in gravidanza, le feci liquide sono anche un indicatore del loro stato psico-emotivo. Qualsiasi situazione stressante, ansia prolungata o paura può portare a diarrea. In questo caso, tali violazioni sono di breve durata e, di norma, non richiedono trattamento.

Come puoi vedere, all'inizio della gravidanza, la diarrea può effettivamente essere uno dei suoi sintomi. Inoltre, se i cambiamenti nelle feci sono minori e non sono accompagnati da dolore all'addome, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Non appena il corpo si abitua alle "innovazioni" ormonali, la diarrea passerà.

Tuttavia, tieni presente che la diarrea può essere un sintomo di malattie del tratto gastrointestinale e gravi infezioni intestinali che richiedono un trattamento immediato. In questo caso, non importa se è collegato al concepimento.

Se lo stomaco fa male, le feci sono frequenti (più di 3 volte al giorno) e acquose, quindi non dovresti pensare che la diarrea sia un segno di gravidanza. Devi cercare immediatamente un aiuto medico. Questo è particolarmente vero se sei davvero incinta. L'automedicazione può causare danni irreparabili al bambino.

La diarrea è un segno affidabile della gravidanza?

Sulla base di quanto sopra, è ovvio che un disturbo nelle feci può essere un sintomo della gravidanza. Tuttavia, considerarlo come un segno affidabile non ne vale la pena. In effetti, la presenza del concepimento è determinata da una combinazione di sintomi comuni:

  • Nausea al mattino;
  • Indolenzimento e indurimento delle ghiandole mammarie;
  • Debolezza generale e stanchezza;
  • Ciclo mestruale ritardato.

In ogni caso, la diarrea e altri primi segni di gravidanza dovrebbero essere confermati con l'aiuto di speciali test a casa. E il modo più affidabile per determinare il concepimento è un esame del sangue, che determinerà accuratamente la concentrazione dell'ormone "gravida": è necessario donare il sangue per l'hCG.

Ricordiamo che le cause della diarrea nelle donne in gravidanza non sono sempre associate a cambiamenti innocui nel contesto ormonale di una donna. Pertanto, lasciare che la faccenda faccia il suo corso o, peggio ancora, provare a trattarla da soli è altamente indesiderabile. Disturbi infettivi o intestinali possono causare seri problemi.

La diarrea è pericolosa all'inizio della gravidanza?

Una piccola indigestione, che è accompagnata da un piccolo sgabello morbido, non è pericolosa per una donna incinta. Questo processo è abbastanza naturale e dopo un breve periodo cesserà di disturbare la donna. La diarrea può essere causata da tali motivi:

  • Interruzione del funzionamento del sistema digestivo;
  • Nutrizione sbilanciata;
  • Mancanza di enzimi che attivano l'intestino;
  • Cibo normale "pesce secco", fast food;
  • Cambiamenti patologici nell'area urogenitale;
  • Degustazione di nuovi cibi che non hanno mangiato prima;
  • Infezioni intestinali o batteriche.

Le infezioni intestinali provocano violazioni della microflora d'organo, che causa la diarrea. Questa condizione è estremamente pericolosa per la futura mamma e il suo bambino.

Una donna ha bisogno di vedere un medico il più presto possibile se la diarrea è accompagnata da almeno uno dei sintomi:

  • La defecazione si verifica più spesso 3 volte al giorno;
  • La consistenza delle feci è molto sottile e acquosa;
  • Le feci hanno un forte odore fetido;
  • Nelle masse fecali ci sono pus, muco, striature di sangue o pezzi di cibo;
  • Elevata temperatura corporea;
  • Nausea con vomito;
  • Grave dolore nel basso addome, che aumenta nel processo di defecazione;
  • La diarrea dura più di 3 giorni.

Questi sintomi sono segni di malattie intestinali, quindi è necessario consultare un medico, in quanto in questo caso il feto può soffrire.

Vomito, nausea e diarrea portano a grave disidratazione, perché perde molto liquido. Inoltre, i nutrienti e gli oligoelementi così necessari per l'embrione in via di sviluppo vengono "lavati via" dal sangue. A causa della normale e significativa perdita di liquidi, la composizione dei componenti del sangue e altri fluidi biologici significativi cambiano.

Se la diarrea è associata a malattie intestinali, batteriche, virali o altre infezioni, il corpo riceverà ulteriori avvelenamenti da tossine prodotte nel corso della loro vita. E dato che alcuni dei microrganismi patologici hanno la capacità di penetrare nella placenta, la situazione per il feto sarà ancora più triste.

Tuttavia, nei primi termini, prima della formazione della placenta, il feto esiste autonomamente, quindi, con il rapido sollievo dell'infezione, il bambino non è in pericolo.

Non dimenticare che il frequente desiderio spasmodico di defecare influenza il tono dell'utero. Nei primi tempi, questo può portare all'aborto quando, a causa di una forte contrazione dei muscoli uterini, il corpo respinge il feto.

Trattamento della diarrea nelle donne in gravidanza

La manifestazione più sicura di diarrea all'inizio della gravidanza è considerata un leggero ammorbidimento delle feci, che non è accompagnato da ulteriori spiacevoli sintomi. Nonostante il fatto che in questo caso non ci siano motivi di preoccupazione, una donna deve prestare attenzione alla sua dieta.

Anche per sbarazzarsi di un sintomo spiacevole della gravidanza aiuterà a rispettare le seguenti regole:

  • Per qualche tempo, limitare l'uso di primi piatti (borscht e zuppe), poiché i brodi ricchi stimolano la motilità intestinale, provocando l'addolcimento delle feci;
  • Per ridurre al minimo il consumo di verdure fresche e frutta, è meglio sottoporli a trattamento termico;
  • Mangiare cibo con sale minimo;
  • Evitare cibi con odori forti e specifici;
  • Con la frequente voglia di defecare, puoi cucinare il porridge di riso sull'acqua, che non è solo molto utile, ma ha anche una proprietà "vincolante";
  • Prendere carbone attivo o altri assorbenti è un modo sicuro e affidabile per sbarazzarsi delle feci frequenti;

Se la nausea e la diarrea durante la gravidanza disturbano spesso la donna incinta, è urgente consultare un ginecologo o un terapeuta. Il medico prescriverà farmaci che elimineranno i sintomi spiacevoli e miglioreranno il benessere generale delle donne.

Se la diarrea è associata a malattie del tratto gastrointestinale, è necessaria un'assistenza medica urgente. Il trattamento farmacologico dipenderà dal tipo di infezione che ha causato problemi con le feci. Tuttavia, in ogni caso, la donna dovrà rivedere la dieta, seguire una dieta rigorosa. Dopotutto, prodotti utili possono pulire l'intestino e ripristinare il suo naturale funzionamento.

Ricorda che non puoi auto-medicare, soprattutto se stai pianificando un bambino. Per eventuali allarmi, è necessario cercare l'aiuto di professionisti che possono non solo eliminare la causa della diarrea, ma anche dare una risposta chiara circa la presenza o l'assenza di gravidanza.

http://myzachatie.ru/nachalo-beremennosti/ponos-kak-priznak-beremennosti.html

Diarrea nelle donne in gravidanza nelle prime fasi

La diarrea, il vomito, che si verificano non più di tre volte al giorno e non accompagnata da sintomi come febbre, dolore addominale, presenza di impurità nelle feci (muco, sangue) sono tra i segni delle prime settimane di gravidanza, che sono il risultato di un aggiustamento ormonale.

Cause di diarrea all'inizio della gravidanza

Inoltre, ci sono una serie di cause di diarrea nelle donne in gravidanza:

  1. Disturbo alimentare. Ciò è dovuto alla funzione e ad un altro segno di gravidanza: le preferenze alimentari, che spesso cambiano durante la gravidanza.
  2. Stress emotivo L'ansia eccessiva, che è anche un segno concomitante di gravidanza, e non solo nelle fasi iniziali, può causare la comparsa di feci molli. Qualsiasi evento nella vita di una donna incinta, persino andare dal medico, prepararsi per un'ecografia fetale, ecc., Può portare a sentimenti e stress.
  3. Avvelenamento con cibo stantio, i cui segni associati sono diarrea, nausea, vomito.
  4. Infezioni intestinali di grande pericolo per la donna e il feto. Sono anche accompagnati da vomito, dolore addominale.
  5. Malattie gastrointestinali e danni al pancreas.
  6. I parassiti intestinali di solito compaiono quando l'igiene non viene rispettata e vengono mangiati frutta e verdura scarsamente lavate.
  7. Mancanza di vitamine con un'alimentazione sbilanciata.
  8. Accettazione di alcuni farmaci.
  9. Allergy.
  10. Malattie del sistema endocrino.
  11. Ridotta attività del lattosio nell'intestino, che è irto di comparsa di intolleranza al latte e, quindi, di diarrea.

Quali sono i pericoli della diarrea nelle prime settimane di gravidanza?

  1. La diarrea può portare alla disidratazione e alla perdita di oligoelementi, che incidono negativamente sullo sviluppo fetale del bambino. La ricchezza di vitamine e minerali è la chiave per la salute del futuro bambino, così come sua madre. La loro deficienza può causare varie patologie nel feto, specialmente nel primo semestre, quando si verifica la formazione di organi interni.
  2. I frequenti crampi intestinali nella diarrea nelle prime fasi della gravidanza comportano il rischio di aborto, poiché causano contrazioni uterine.
  3. Le feci liquide causate da intossicazione possono anche causare aborto o varie patologie nel bambino, specialmente nelle prime fasi di sviluppo.
  4. L'allergia, che porta alla comparsa di feci liquide è pericolosa di per sé, perché ha un effetto sul feto. Inoltre, la predisposizione alle allergie può essere trasmessa al bambino. Con forti reazioni allergiche non può fare a meno di prendere antistaminici, il che è indesiderabile, soprattutto nei primi mesi di gravidanza, quando la formazione di organi, il sistema nervoso.
  5. I farmaci per il trattamento delle malattie che hanno causato la diarrea dovrebbero essere eseguiti sotto la stretta supervisione di specialisti, poiché i farmaci hanno molte controindicazioni negative per lo sviluppo del feto. Pertanto, la loro ricezione dovrebbe essere strettamente limitata.

Sintomi correlati di diarrea

Poiché la diarrea può essere causata da molteplici cause, la sua manifestazione si manifesta in diversi modi: accompagnata da vari sintomi o senza, essere a lungo o breve termine, ecc. A seconda delle cause dell'indigestione, la diarrea è caratterizzata dai seguenti sintomi di accompagnamento:

  • la comparsa di un odore sgradevole nelle masse fecali, che può essere putrida, acida e indicare le cause specifiche delle patologie che hanno causato la perdita di feci;
  • la presenza di muco, schiuma o strisce di sangue nelle feci;
  • cambiare colore delle feci;
  • aumento della temperatura corporea, che di solito si verifica in caso di avvelenamento, malattie infettive e virali, processi infiammatori del tratto gastrointestinale;
  • nausea;
  • vomito;
  • brividi;
  • stato febbrile;
  • dolore all'addome;
  • gonfiore, flatulenza, formazione di gas;
  • debolezza, letargia;
  • perdita di appetito.

Oltre a un gusto insolito e bocca secca, un'insaziabile sensazione di sete, colore scuro delle urine, vertigini, che sono segni di disidratazione.

Tipi di diarrea

  1. La diarrea, chiamata iperesudativa, è caratteristica delle condizioni patologiche, quando sali, acqua, proteine ​​entrano nel lume intestinale a causa di infiammazione e ulcerazione. Questo tipo di patologia è caratteristico di infezioni acute (per esempio, dissenteria), tubercolosi intestinale, morbo di Crohn, colite ulcerosa. Le feci possono contenere muco, sangue, pus.
  2. Il tipo secretorio denota la diarrea causata da una ridotta funzione di assorbimento nell'intestino o un aumento del rilascio di acqua nel lume intestinale. Allo stesso tempo la sedia assume una tonalità verdognola o gialla. Malattie tipiche di questa forma di diarrea sono il colera, le infezioni intestinali.
  3. I tipi ipocinetici e ipercinetici di diarrea si sviluppano da: disturbi della motilità intestinale; stress emotivo; assumere farmaci con proprietà lassative.
  4. Osmolar è chiamato diarrea, che è caratterizzata da un assorbimento alterato di sostanze a causa di carenza enzimatica, carenza di disaccaride (intolleranza al lattosio). Una caratteristica distintiva della diarrea osmolare è il contenuto delle feci di particelle alimentari non digerite.

La diarrea nelle donne in gravidanza è anche divisa per la durata in:

  • acuto, che sorge improvvisamente;
  • lunga durata più di due settimane;
  • cronica, continua per molto tempo.

Trattamento della diarrea nelle prime fasi della gravidanza

Il trattamento farmacologico per le donne in gravidanza deve essere effettuato solo come prescritto dal medico. Con l'aumento delle feci liquide, vengono solitamente prescritti mezzi con proprietà assorbenti: Smektu, carbone attivo, Nifuroxazide. Questi sono i preparativi più benevoli per il bambino e sua madre, combattendo efficacemente la diarrea senza disturbare la microflora intestinale. Inoltre, è importante mantenere il livello di equilibrio dell'acqua e del sale nel corpo. Per fare questo, utilizzare quanto più liquido possibile (tè, composta), nonché assumere Enteredez o soluzione di sale Rehydron. Puoi preparare tu stesso la soluzione salina, aggiungendo un cucchiaino di zucchero e sale ad un bicchiere di acqua bollita. Questi fondi ti permetteranno di mantenere un equilibrio di sale e glucosio acquoso, ridurre la nausea e il vomito.

A seconda della causa della diarrea, viene prescritto un ciclo di trattamento. Il medico prescriverà i farmaci risparmiatori che è possibile bere per le donne incinte con diarrea. Nelle malattie infettive, è impossibile fare a meno degli agenti antibatterici, che sono prescritti individualmente per ciascun caso, tenendo conto della condizione della donna, della gravità della malattia e della tolleranza dei farmaci. In caso di disturbi intestinali di natura neurogenica, vengono prescritti sedativi (motherwort, menta piperita).

Cibo per la diarrea

Dovresti rivedere la tua dieta quando tratti la diarrea e, prima di tutto, elimina gli alimenti che irritano l'intestino.

I prodotti vietati includono:

  • cibi grassi e fritti;
  • salsicce, carni affumicate;
  • sottaceti;
  • bevande gassate;
  • prodotti lattiero-caseari;
  • pane e prodotti a base di farina;
  • dolciaria;
  • cioccolato, cacao;
  • frutta;
  • ortaggi;
  • freddo, caldo

Con un grave sviluppo della malattia si raccomanda per un giorno di abbandonare completamente il cibo, sostituendolo con un sacco di bevanda. Il liquido dovrebbe essere assunto a piccoli sorsi il più spesso possibile. Se si soffre di fame, è consentito utilizzare piccole quantità di fette biscottate, porridge di riso fresco o farina d'avena, preferibilmente far bollire il cereale prima della comparsa del muco, che avvolge perfettamente e protegge le pareti del tratto gastrointestinale. Con porridge vomito frequente è meglio sostituire il decotto di loro.

Metodi tradizionali di trattamento della diarrea nelle prime settimane di gravidanza

Le ricette popolari da sgabello liquido, ovviamente, non hanno proprietà meno efficaci. Ma il loro uso per le donne incinte dovrebbe essere concordato con il medico, dal momento che molti di loro hanno anche alcune controindicazioni. Il dosaggio e il corso della terapia sono prescritti singolarmente.

Esempi di tinture di ricette e decotti di diarrea:

  1. Infuso di scorza di melograno: un cucchiaio di buccia viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso per venti minuti.
  2. Il film tagliuzzato di ventriglio di pollo è un ottimo rimedio contro la diarrea, che non ha praticamente controindicazioni. Prendere tre volte al giorno per mezzo cucchiaino.
  3. Decotto di pera A cinquecento millilitri di acqua calda aggiungete un bicchiere di pere tagliate finemente, fate cuocere per circa venti minuti, lasciate fermentare per tre ore. Assumere quattro volte al giorno prima di mangiare mezzo bicchiere.
  4. Un decotto di un cucchiaio di bacche di una ciliegia di uccello versare un bicchiere di acqua calda, cuocere per dieci minuti, insistere per due ore. Bere qualche sorso alla volta per tutto il giorno.
  5. Quaranta grammi di frutto viburno versano un bicchiere d'acqua, fanno bollire per dieci minuti, si raffreddano, aggiungono un cucchiaio di miele. La bevanda preparata viene consumata tre volte al giorno per cinquanta millilitri.
  6. Dieci piselli di pepe nero, preferibilmente prima di coricarsi.

Prevenzione della diarrea

È importante seguire alcune semplici regole per prevenire la comparsa di feci liquide:

  1. Igiene delle mani, posate.
  2. Mangiare solo cibo fresco.
  3. Lavaggio completo di frutta fresca, verdura, erbe.
  4. Non mangiare troppo.
  5. Non usare prodotti incompatibili.
  6. Segui la dieta.
  7. Tieni traccia della durata di conservazione dei prodotti.
  8. Non abusare di prodotti grassi e affumicati.
  9. Ricezione di vitamine per donne in gravidanza.
  10. È consigliabile non mangiare in luoghi pubblici, è meglio preparare il cibo a casa, in modo da escludere la possibilità di avvelenamento con prodotti raffermi, infezione da malattie infettive.
  11. La carne e i prodotti a base di pesce dovrebbero essere ben cotti.
  12. È meglio non rischiare di provare cibi insoliti durante la gravidanza, la reazione può essere imprevedibile.
  13. Cerca di evitare conflitti che possono causare stress.
http://ponos.men/ponos-u-beremennyh-na-rannih-srokah.html

Qual è la diarrea pericolosa durante la gravidanza nelle prime fasi?

Diarrea, diarrea, o più alfabetizzati, è una condizione orribile spiacevole. Non può essere chiamato una malattia, perché le manifestazioni di diarrea - la risposta del corpo a qualche tipo di irritante o fallimento nel corpo. Pertanto, facciamo immediatamente una prenotazione che è necessario trattare esattamente il motivo che lo ha causato. Ma ci sono spesso diarrea nelle donne in gravidanza? Perché? E come affrontarli? Proviamo a capirlo insieme.

Fare subito una riserva che la diarrea NON sia un sintomo di gravidanza.

Cause di diarrea all'inizio della gravidanza

Le ragioni della sua comparsa possono essere molte. Ad esempio:

  • L'avvelenamento da cibo non grave si verifica a causa di violazioni degli standard igienici di base. Ad esempio, non hai lavato la mela prima dell'uso, o hai preso una pagnotta con le mani non lavate. Inoltre, possono verificarsi tossinfezioni alimentari se una donna ha mangiato un prodotto non completamente fresco.
  • Infezioni intestinali (dissenteria, tifo, ecc.) Possono anche manifestare la comparsa di diarrea. Il trattamento di queste malattie, soprattutto durante la gravidanza, è complesso e viene effettuato in ospedale. Pertanto, è molto importante consultare un medico in tempo.

Se la causa della diarrea è la mancanza di enzimi digestivi, molto probabilmente hai familiarizzato con questa condizione per molto tempo. Il rilassamento della sedia in questo caso disturba regolarmente ed è chiaramente associato all'uso di alimenti difficili da digerire. Inoltre, la diarrea può provocare l'uso di cibi esotici che possono causare allergie.

In aggiunta a quanto sopra, la diarrea può causare malattie dell'apparato digerente: malattie croniche dello stomaco, intestino, pancreas, in generale, la presenza di vermi e batteri crescita eccessiva. Inoltre, un certo numero di farmaci (compresi i multivitaminici) e lo stress possono contribuire alla distruzione delle viscere.

Sulla base di questo, il medico adsorbenti accoglienza e sostanze antibatteriche, o una dieta speciale, e enzimatici (o antielmintici, anti-allergici, ormonali) farmaci prescritti o.

Le diarree sono pericolose all'inizio della gravidanza?

Gli esperti dicono di si. Innanzitutto, nella maggior parte dei casi, la diarrea porta alla disidratazione. Inoltre, preziosi microelementi lasciano il corpo insieme al liquido. In secondo luogo, frequenti contrazioni intestinali possono provocare aumento del tono uterino e la sua contrazione riflessa, che a sua volta può portare ad aborto spontaneo. Non dimenticare: durante la diarrea, si verifica l'intossicazione del corpo, che è anche irto di aborti o difetti dello sviluppo del bambino.

Cosa fare con la diarrea all'inizio della gravidanza?

Non importa quanto possa sembrare banale, ma prima devi calmarti. Se è in questo momento non c'è possibilità di andare dal medico, puoi usare mezzi innocui. Ad esempio, per prevenire la disidratazione dovrebbe bere più liquidi, (può essere usato infusi di camomilla, iperico), e per fermare l'intossicazione diarrea e manifestazioni visibili rimozione può prendere carbone attivo, smektu, enterosgel, rehydron. Non dimenticare di studiare attentamente le istruzioni per il farmaco che stai per prendere. E se si afferma che non può essere consumato durante la gravidanza, significa che è impossibile. Al più presto, consultare un medico. Molto probabilmente, il medico offrirà di sottoporsi a un esame, compresa un'analisi delle feci per la disbatteriosi, biochimica e emocromo completo. E, sulla base dei risultati, prescrivere un trattamento.

http://beremennost.net/ponos-na-rannikh-srokakh-beremennosti

Diarrea all'inizio della gravidanza

L'attesa di un bambino è associata a una seria ristrutturazione del corpo femminile. A volte nelle prime settimane di gravidanza, la donna deve affrontare sintomi piuttosto spiacevoli, come la comparsa di diarrea. C'è una diarrea nelle fasi iniziali, com'è pericoloso e come trattarlo?

Può esserci diarrea all'inizio della gravidanza fino al ritardo

L'aumento della frequenza delle feci, così come i cambiamenti nella consistenza delle feci (diventano più liquidi) sono chiamati diarrea (diarrea). Di norma, si manifestano problemi di digestione: malattia cronica, avvelenamento, infezione intestinale, reazione ai farmaci. A volte in questo modo il corpo reagisce a forti stress. Succede che una donna si trova di fronte a un tale sintomo nei primissimi giorni e settimane di gravidanza.

Di norma, la diarrea nelle fasi iniziali della gravidanza è associata all'insorgenza dell'aggiustamento ormonale. Dopo il concepimento, il corpo femminile inizia gradualmente a funzionare in modo diverso. Anche se non ci sono segni evidenti di gravidanza, i cambiamenti sono già in atto. Ed è proprio la diarrea che può segnalare l'inizio di tale trasformazione. Anche se, ovviamente, non dovresti chiamarlo un segno di gravidanza. Va anche notato che nella maggior parte dei casi, i cambiamenti ormonali durante la gravidanza provocano stitichezza, tuttavia, la situazione opposta non è rara.

Succede che molte donne che stanno pianificando una gravidanza, assumono vari preparati multivitaminici o integratori alimentari per le future mamme, alcune di queste possono anche causare diarrea.

Inoltre, la diarrea è spesso uno dei sintomi della tossicosi precoce che accompagna la gravidanza. Oltre alla diarrea, la tossiemia mostra anche nausea e vomito. Questi sintomi compaiono improvvisamente, in diversi momenti della giornata, senza una ragione particolare, a intervalli relativamente ampi. Potrebbero apparire anche prima che una donna scopra della sua gravidanza e la spinga all'idea che si aspetta un bambino.

La diarrea precoce della gravidanza può anche essere causata dalla regolazione della dieta associata ai cambiamenti nelle preferenze di gusto. Non è un segreto che con l'inizio della gravidanza cambiano le abitudini alimentari di una donna. Spesso, allo stesso tempo, si vuole mangiare incompatibili, a prima vista, cibi, per esempio, pane con marmellata e sottaceti, o un panino con salsiccia e arancia, e così via. Tali combinazioni possono innescare un cambiamento nelle feci. Spesso, durante la gravidanza, le donne cercano in particolare di mangiare bene, scelgono solo cibi sani. Tali cambiamenti possono anche causare la diarrea.

I cambiamenti delle feci possono anche essere dovuti a una maggiore quantità di liquido che una donna incinta beve. Ci sono casi in cui la causa della diarrea è diventata esercizi speciali per le donne incinte.

È anche impossibile escludere le cause tradizionali di tali manifestazioni: mal di stomaco, avvelenamento, infezione intestinale, malattia virale. In questo caso, la diarrea è accompagnata da un peggioramento della salute, febbre alta, brividi, vomito grave, vertigini. È meglio rivolgersi immediatamente a un medico. Soprattutto se la donna sa già di essere incinta.

La diarrea è pericolosa all'inizio della gravidanza?

La diarrea è l'opposto delle condizioni normali e può avere conseguenze indesiderabili e persino pericolose per una donna incinta. Prima di tutto, si tratta del fatto che durante la diarrea il corpo perde umidità. Se questo processo è lungo, il corpo è minacciato di disidratazione. E può essere abbastanza pericoloso durante la gravidanza: il feto non riceve abbastanza nutrienti, può verificarsi aborto.

La disidratazione si verifica più spesso quando la causa della diarrea è l'avvelenamento o un'infezione intestinale. Se la diarrea ha causato cambiamenti nella dieta (movimenti intestinali, di norma, si verificano poco dopo i pasti), quindi la disidratazione non minaccia la donna. Il principale pericolo in questa situazione è la perdita di sostanze nutritive.

La diarrea è accompagnata da intossicazione da tutto il corpo, che può anche causare aborto o anomalie nello sviluppo del feto.

Inoltre, frequenti contrazioni intestinali (durante i movimenti intestinali) possono aumentare il tono dell'utero. Ciò porta ad una riduzione dei suoi muscoli, il che significa che esiste una minaccia di aborto spontaneo.

Pertanto, se le feci molli all'inizio della gravidanza non scompaiono entro pochi giorni, o se ci sono ulteriori sintomi (mal di testa, febbre, vomito, dolore addominale, ecc.), Allora la donna dovrebbe cercare aiuto dai medici, e non auto-medicare.

Cosa fare se la diarrea durante la gravidanza precoce

Se il diradamento delle feci non provoca particolari cambiamenti nella salute della donna incinta, non ci sono ulteriori sintomi di disturbo, quindi puoi provare a far fronte al problema da solo.

Prima di tutto, devi bere molti liquidi. Puoi fare il tè con la corteccia di quercia. Sarà utile anche l'estratto di camomilla: un cucchiaio di fiori secchi viene versato mezzo litro di acqua bollente, infuso per un'ora, quindi filtrato. Prendi 200 grammi di liquido alla volta. Durante il giorno è necessario bere un litro di tale infusione.

Un rimedio provato per la diarrea è l'acqua di riso. Non solo compenserà la perdita di liquidi, ma potrebbe anche ridurre il numero di viaggi in bagno. Per preparare prendere 500 mg di acqua, mezzo cucchiaio di riso. Cuocere per 40 minuti a fuoco basso. Quindi filtrare. Il liquido risultante viene prelevato in piccole porzioni ogni tre ore. Puoi bere tè, acqua minerale non gassata. Evitare di bere latte.

Farmaci farmaceutici possono essere presi per rimuovere le tossine (smectum, enterosgel, carbone attivo), così come i mezzi per la reidratazione orale del corpo (reintegro del fluido perso), come rehydron. La soluzione di reidratazione può anche essere preparata a casa (aggiungere tre grammi di sale e 18 grammi di zucchero a un litro di acqua). Prima di usare il farmaco, assicurati di controllare con il farmacista, o leggere le istruzioni se è possibile portare questo farmaco a donne in gravidanza nelle prime fasi. Dopo tutto, è noto che nel primo trimestre l'uso della maggior parte dei farmaci è indesiderabile, in quanto può influire negativamente sulla condizione del feto.

È molto importante apportare modifiche alla dieta. Rifiuta cibi grassi e piccanti, zuppe e minestre. I prodotti devono essere freschi, solidi o molli. Puoi mangiare piatti a base di riso, patate (bollite o al forno), carne magra, banane, pere (essiccate o al forno). Mirtilli o viburno contribuiranno a fermare la diarrea.

http://nashidetki.net/lechenie-pri-beremennosti/ponos-na-rannikh-srokakh-beremennosti.html

Diarrea all'inizio della gravidanza: quando è necessario il trattamento?

Spesso puoi sentire dalle donne denunce di diarrea durante la gravidanza nelle prime fasi. Ci sono diverse ragioni per il verificarsi di questo sintomo, che vanno dalla banale indigestione dello stomaco alle gravi malattie infettive, che richiede un trattamento urgente.

La diarrea si presenta all'inizio della gravidanza come un segno di malattia o è una normale risposta fisiologica alla fecondazione? I medici dicono che spesso è la diarrea uno dei primi sintomi del concepimento. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che questa può essere una manifestazione del processo patologico che si sviluppa nel corpo.

Tipi di diarrea

Esistono diversi tipi di diarrea, a seconda dei motivi che lo hanno causato:

  • Osmolarità. Questo tipo di diarrea si manifesta in situazioni in cui l'assorbimento di sostanze dal lume intestinale viene disturbato. I cambiamenti portano allo sviluppo di disbiosi, distruzione della mucosa gastrointestinale e possono anche causare deficit enzimatico. La diarrea osmolare si manifesta con abbondanti feci liquide con particelle alimentari non digerite.
  • Secretoria. La diarrea nelle donne in gravidanza, soprattutto nelle prime fasi, è causata dall'incapacità della parete intestinale di assorbire i nutrienti, che spesso porta allo sviluppo di processi infettivi di varie eziologie. Il disturbo si manifesta con abbondante diarrea acquosa con chiazze verdastre.
  • Giperekssudativnaya. La diarrea abbondante con una mescolanza di grumi sanguinolenti o di pus, oltre a gravi dolori addominali, accompagna malattie come la shigellosi, il morbo di Crohn, la salmonellosi, la colite ulcerosa e alcuni altri processi infiammatori del tratto gastrointestinale. Inoltre, la diarrea è uno dei segni diagnostici del carcinoma.
  • Iperico e ipocinetico. Questi tipi di diarrea sono causati da cambiamenti nella motilità intestinale: quando viene rallentato, si verifica ipocinetica e, quando accelerata, si verifica ipercinetico. Ciò è dovuto a disturbi nervosi, oltre che a overdose con alcuni farmaci. Le feci sono una massa molle, la frequenza dei movimenti intestinali può raggiungere più volte all'ora.

motivi

La diarrea precoce durante la gravidanza può verificarsi per vari motivi.

Considera la più probabile di loro:

  • cambiamenti ormonali nel corpo e tossicosi possono portare al fatto che oltre al vomito, ci sono altri disturbi digestivi, tra cui diarrea, dolore addominale, flatulenza;
  • un'ansia eccessiva influenza negativamente lo stato del sistema nervoso, che può provocare diarrea della genesi psicosomatica;
  • cambiamenti nella dieta abituale a causa dell'emergere di nuove preferenze di gusto e della combinazione di prodotti incompatibili, ad esempio latte e cetrioli sottaceto;
  • consumare cibi viziati o scaduti;
  • recidiva di malattie infiammatorie croniche del tratto gastrointestinale (colite, discinesia, gastrite);
  • l'infezione da parassiti è spesso accompagnata da disturbi nell'intestino;
  • uso eccessivo di lassativi per costipazione.

È pericoloso?

Il rischio di diarrea all'inizio della gravidanza è determinato dal grado della sua gravità, indipendentemente da quando si è verificato: prima o dopo il ritardo. La diarrea causata dalla banale indigestione dello stomaco, passa rapidamente e non richiede un trattamento speciale, a differenza della diarrea infettiva, che implica la terapia sotto la supervisione di un medico.

Il pericolo principale è il seguente:

  • forti contrazioni spastiche nell'addome possono portare a ipertonia dell'utero, che è pericolosa se si presenta una minaccia di aborto spontaneo;
  • l'infezione ha la capacità di penetrare l'embrione e provoca menomazioni nel suo sviluppo;
  • la diarrea di eziologia infettiva è spesso accompagnata da ipertermia, che è anche altamente indesiderabile nel primo periodo di gravidanza;
  • le tossine dal sangue sono in grado di penetrare nel nascituro.

Come affrontare la diarrea?

I medici prescrivono molto raramente medicinali durante la gravidanza del bambino, poiché possono avere un effetto negativo sull'organismo in crescita. Per questo motivo, quando compaiono segni di diarrea durante la gravidanza, i medici consigliano di regolare il menu del giorno, escludere i cibi che possono aumentare la diarrea e aggiungere i piatti che hanno un effetto astringente.

Se il problema non scompare dopo 1-2 giorni, spesso è impossibile fare a meno del trattamento farmacologico. Durante la gravidanza, in nessun caso puoi scegliere il tuo farmaco: solo un medico dovrebbe farlo.

Per eliminare la diarrea, gli adsorbenti sono generalmente raccomandati:

Questi farmaci sono perfettamente sicuri per le donne in gravidanza, ma non dovresti prenderli in modo incontrollabile. I sorbenti non dovrebbero essere bevuti contemporaneamente alle vitamine, poiché l'effetto di prendere questi ultimi scompare.

Con forte diarrea, dovrebbero essere presi anche Trisol o Regidron, che mantengono l'equilibrio di sale e acqua nel corpo al livello necessario per il normale funzionamento.

Metodi popolari

Aspettare un bambino è un periodo in cui è estremamente indesiderabile prendere molti farmaci, perché possono danneggiare lo sviluppo del bambino. Quando la diarrea si verifica durante la gravidanza, le donne cercano di sbarazzarsi della malattia senza l'uso di farmaci, soprattutto nelle prime fasi, perché nelle prime 12 settimane dopo il concepimento si verifica la fase più importante - la posa di tutti i sistemi e gli organi del feto. Anche i farmaci apparentemente innocui possono interrompere questo importante processo.

Pertanto, le future madri ricorrono spesso ai consigli della medicina tradizionale:

  • Decotto di foglie di mora. Una manciata di verde versare 250 ml di acqua bollente e mettere in un luogo buio da infondere. Dopo che il brodo si è raffreddato, filtrare e bere 2 cucchiai. l. tre volte al giorno.
  • Soluzione di amido In un bicchiere di acqua tiepida, aggiungere 2 cucchiaini di fecola di patate, mescolare e bere.
  • Mirtillo Kissel. Bevanda pronta per usare mezzo bicchiere dopo ogni pasto.
  • Quando la causa della diarrea è un esaurimento nervoso, puoi preparare il tè con la melissa o la camomilla. Queste erbe hanno un effetto calmante.
  • Bevanda al melograno. Buccia di melograno miscelata per preparare un bicchiere di acqua bollente, dopo aver insistito bere 100 ml due volte al giorno.

Inoltre, con forte diarrea, assicurati di bere abbastanza acqua per compensare la perdita di liquidi nel corpo. È possibile trattare con l'aiuto di erbe medicinali solo se la donna non ha precedentemente sviluppato un'allergia a loro, e anche se non hanno un effetto tonico sulla muscolatura liscia.

Le seguenti accuse sono sicure per le future mamme:

  • assenzio, timo, ontano e falco;
  • Fiori di camomilla, corteccia di quercia, piantaggine e radice di Potentilla;
  • foglie di fragola, calamo e calendula.

prevenzione

Dal momento in cui una donna scopre che diventerà madre, dovrebbe seriamente pensare alla sua dieta. È una dieta equilibrata durante l'inizio della gravidanza che consente al feto di ricevere tutti i nutrienti necessari per lo sviluppo e protegge la futura madre dai possibili disturbi digestivi.

Le donne incinte dovrebbero seguire i seguenti consigli per il catering:

  • Ci sono spesso, ma in piccole porzioni, mentre si cerca di non superare il contenuto calorico giornaliero di oltre il 10-15% dei valori usuali.
  • Non c'è bisogno di "mangiare per due", perché può portare non solo a disturbi alimentari, ma anche a un eccesso di peso.
  • Cerca di evitare piatti esotici, non testati in precedenza, in quanto ciò può portare a vomito o diarrea.
  • Non mangiare troppo.
  • Mangia solo prodotti freschi.
  • Prima di mangiare verdure crude o frutta, devono essere accuratamente sciacquati sotto l'acqua corrente.
  • La carne e il pesce dovrebbero essere consumati solo dopo un trattamento termico preliminare, dal momento che i cibi non sufficientemente arrostiti possono contenere parassiti.
  • Assicuratevi di lavarsi le mani prima di mangiare e dopo essere tornati dalla toilette e dai luoghi affollati.
  • Durante il periodo dell'epidemia, cerca di non visitare luoghi affollati, poiché aumenta il rischio di contrarre la malattia.

La diarrea durante la gravidanza nella maggior parte dei casi è facilmente curabile, ma è meglio cercare di evitare questa spiacevole condizione. È necessario rispettare le regole nutrizionali di cui sopra, nonché monitorare non solo la qualità, ma anche la quantità di cibo consumato.

Autore: Violeta Kudryavtseva, dottore,
appositamente per Mama66.ru

http://mama66.ru/pregn/ponos-na-rannikh-srokakh-beremennosti

Pubblicazioni Di Pancreatite