Sintomi di malattie gastrointestinali

Sintomi di malattie del tratto gastrointestinale e malattie che portano alla manifestazione di questi sintomi. In questa pagina, brevi informazioni, per maggiori informazioni su un sintomo specifico, vai alla sezione Disturbi dispeptici - sintomi di malattie gastrointestinali, oppure usa la ricerca sul sito.

bruciore di stomaco

Bruciore di stomaco è una sensazione di bruciore spiacevole lungo l'esofago, a partire dal processo xifoideo, che si estende verso l'alto. È associato al reflusso del contenuto dello stomaco, che ha una reazione acida, nell'esofago. L'aspetto del bruciore di stomaco contribuisce all'aumentata sensibilità della membrana mucosa dell'esofago, all'aumentata attività della sezione cardiale dello stomaco, nonché allo spasmo del piloro - la sezione che collega lo stomaco e il duodeno.

Più spesso, il bruciore di stomaco appare sullo sfondo di una maggiore acidità del succo gastrico, ma può anche essere con ipocloridria (senza acido cloridrico). Bruciore di stomaco accompagna necessariamente esofagite da reflusso, spesso con ulcera gastrica. A volte il bruciore di stomaco si verifica con colecistite, durante la gravidanza. L'intolleranza ad alcuni alimenti può anche manifestare il bruciore di stomaco.

flatulenza

Flatulenza - flatulenza, accompagnata da una sensazione di distensione nello stomaco. Appare quando il gas si accumula nel lume dell'intestino tenue o crasso.

Normalmente, i gas dall'intestino vengono assorbiti attraverso la parete intestinale e vengono quindi escreti attraverso i polmoni, alcuni dei gas vengono espulsi attraverso il retto. Con l'infiammazione della parete intestinale e la congestione venosa, il gas si accumula. Pertanto, la flatulenza è una manifestazione precoce della sindrome da ipertensione portale.

Con insufficiente attività di enzimi che abbattono i carboidrati, i processi di fermentazione nell'intestino sono migliorati. La flatulenza dopo aver bevuto latte è caratteristica del deficit di lattasi. Gonfiore addominale dopo aver mangiato verdure (patate, cavoli) è un segno di disturbi digestivi nella sezione iniziale dell'intestino crasso.

La stenosi intestinale (ad esempio un tumore) si manifesta con flatulenza in una certa area, scomparendo dopo il brontolio nell'intestino. Le vesciche nella metà sinistra dell'addome sono tipiche del megacolon. Questo sintomo è solitamente pronunciato con la sindrome dell'intestino irritabile.

Talvolta la flatulenza è di natura psicogena o è associata a un'eccessiva ingestione di aria (aerofagia).

nausea

Nausea - una sensazione sgradevole nella regione epigastrica, al torace, alla bocca, accompagnata da salivazione, spesso debolezza e diminuzione della pressione sanguigna. La nausea è associata con l'eccitazione del centro vomito. La nausea nelle malattie del tratto gastrointestinale è un riflesso ed è associata a irritazione del recettore nelle pareti dello stomaco, tratto biliare.

La nausea può avere una varietà di cause. In particolare, è un sintomo di malattie dell'apparato digerente, come gastrite, ulcera peptica, cancro allo stomaco, epatite, colecistite, pancreatite.

vomito

Il vomito è un complesso processo riflesso che porta alla rimozione del contenuto gastrico attraverso la bocca. Per le malattie del tratto gastrointestinale, il vomito ha le stesse cause della nausea. Nausea e vomito - segni non specifici, si verificano in molte altre malattie. Il vomito è pericoloso a causa della possibilità di sanguinamento gastrico. Inoltre, con frequenti vomito, si verificano disidratazione e squilibrio e equilibrio acido-base. Di conseguenza, l'attività degli organi interni viene interrotta.

eruttazione

Eruttazione - scarico di gas dallo stomaco e dall'esofago attraverso la bocca. Si verifica quando si riduce il diaframma. L'aria che erutta si verifica con l'aerofagia - ingerire aria. Può comparire in persone sane con eccesso di cibo o dopo aver bevuto bevande gassate.

L'eruttazione frequente può essere un sintomo di insufficienza cardiaca - la parte superiore dello stomaco. Appare con un'ernia dell'apertura esofagea del diaframma, inflessione dello stomaco, stenosi pilorica.

disfagia

Disfagia - una violazione della deglutizione a livello della cavità orale, della faringe o dell'esofago, accompagnata da una sensazione di arresto del nodulo del cibo, a volte accompagnato dal dolore. Il più delle volte, la disfagia è un segno di malattia esofagea. Può essere una manifestazione di lesioni organiche (ulcere, tumori, effetti di ustioni dell'esofago, zofagite, acalasia del cardias, corpi estranei dell'esofago). In altri casi, la disfagia è associata alla compressione dell'esofago dall'esterno in caso di tumori mediastinici, ingrossamento della ghiandola tiroidea, aneurisma aortico.

Bocca amara

L'amarezza in bocca è uno dei segni di dispepsia epatica. Il suo aspetto è associato a movimenti alterati (motilità) della cistifellea, delle vie biliari, del duodeno, dello stomaco, dell'esofago. Molto spesso, l'amaro in bocca è un sintomo di colecistite, pancreatite e tumori della zona epatobiliare. Si trova anche in gastrite e ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale.

Odore di respiro

L'alitosi può essere una conseguenza della patologia della cavità orale (alitosi).

Può essere un sintomo di disturbi digestivi nelle malattie dello stomaco, come la gastrite, l'ulcera peptica, il diverticolo esofageo o dello stomaco. L'odore può essere acido o assomigliare all'idrogeno solforato.

L'odore di amarezza si verifica nelle malattie della colecisti. L'odore delle feci dalla bocca di solito indica una grave patologia, ad esempio l'ostruzione intestinale.

Impurezze patologiche nelle feci

Impurezze anormali nelle feci - sostanze che normalmente contengono piccole quantità o sono del tutto assenti. Questo sangue, muco, resti di cibo non digerito.

I resti di cibo non digerito nelle feci sono di solito il risultato di malattie infiammatorie dell'intestino tenue (enterite). Sono accompagnati da un aumento della quantità di feci, dalla sua diluizione e da una maggiore frequenza di defecazione.

La mescolanza di sangue e muco è caratteristica delle malattie del colon e del retto, come il morbo di Crohn, la colite ulcerosa. Inoltre, una miscela di sangue e muco può essere un sintomo di un tumore dell'intestino crasso. Sangue luminoso immutato appare con ragadi anali ed emorroidi.

Dolore addominale

Il dolore addominale può accompagnare qualsiasi malattia dell'apparato digerente. Se la fonte del dolore sono organi cavi (stomaco, intestino), potrebbe essere dovuto a spasmi muscolari lisci o allo stiramento delle pareti del corpo per disturbi del flusso sanguigno e malattie infiammatorie. Con la sconfitta di un organo incompleto (fegato, pancreas), il dolore è associato principalmente all'allungamento della capsula di questo organo con un aumento delle sue dimensioni.

Le principali malattie dell'apparato digerente in cui è presente dolore all'addome:

  • malattie dello stomaco (gastrite, stenosi pilorica, ulcera peptica, tumore);
  • ulcera duodenale (ulcera peptica, tumore, megaduodeno);
  • malattie intestinali (appendicite, ostruzione intestinale, enterite, colite, tumori, diverticoli);
  • malattie del fegato e del pancreas (pancreatite, colecistite, epatite, tumori di questi organi).

costipazione

Stitichezza - una rara difficoltà a svuotare l'intestino, spesso accompagnata da eccessiva durezza delle feci, dolore, flatulenza. Puoi parlare di stitichezza quando hai un movimento intestinale meno di 3 volte a settimana. La stitichezza è associata a una alterata motilità del colon nella regolazione alterata dell'attività intestinale. Un altro meccanismo di stitichezza è una violazione dell'atto di defecazione nella patologia del retto.

  • alimentare (associato all'uso di cibi prevalentemente proteici, determinati alimenti);
  • neurogenico (nelle malattie organiche del sistema nervoso);
  • hypodynamic;
  • infiammatorio (con colite);
  • proktogenny (con malattie del retto);
  • meccanico (tumori intestinali, sviluppo anormale dell'intestino);
  • tossici;
  • medica;
  • endocrino.

La stitichezza nei bambini è organica e funzionale. Organico è associato a disturbi anatomici della struttura intestinale e si manifesta dalla nascita. Stitichezza organica può verificarsi a causa di un intervento chirurgico sull'intestino.

La stitichezza funzionale è abbastanza comune. I suoi criteri non sono completamente definiti. Si ritiene che le feci del bambino non possano essere quotidiane, ma allo stesso tempo non dovrebbero essere accompagnate da disagio durante i movimenti intestinali, impurità nelle feci, un cambiamento nella sua forma, o menomazioni nello sviluppo del bambino. La stipsi fisiologica può comparire quando cambia lo stato nutrizionale di una madre che allatta, l'acqua nella dieta del bambino è insufficiente o viene introdotto aborto. Può essere il risultato di malattie come il rachitismo, l'ipotiroidismo, le allergie alimentari, l'anemia e l'infestazione da vermi. Nei bambini più grandi, la stitichezza può verificarsi quando il bambino sopprime coscientemente l'atto di defecazione, ad esempio mentre è all'asilo.

Rumbling nello stomaco

Il brontolio nello stomaco può verificarsi in una persona sana e affamata, così come dopo aver mangiato troppo o bevuto bevande gassate.

Questo fenomeno può essere un sintomo di malattie associate alla dismotilità dello stomaco e dell'intestino, nonché un'eccessiva formazione di gas nel lume intestinale. Il brontolio compare in gastrite, ulcera peptica, enterite e colite. Può indicare un'eccessiva crescita della flora intestinale patogena con disbiosi o essere una manifestazione della sindrome dell'intestino irritabile.

diarrea

Diarrea (diarrea) - frequente svuotamento dell'intestino, accompagnato da un aumento del volume delle feci e della loro liquefazione. La sua insorgenza è associata al passaggio accelerato delle feci attraverso l'intestino e al rallentamento dell'assorbimento del fluido da esso. La causa più comune di diarrea è l'infiammazione intestinale di natura virale o batterica (enterite, colite).

La diarrea può verificarsi con disturbi digestivi (pancreatite, colestasi). A volte la diarrea è una conseguenza dell'assunzione di alcuni farmaci. Può essere associato a un disturbo della regolazione neuroumorale dell'attività intestinale.

La diarrea cronica può essere un sintomo di quasi tutte le malattie intestinali.

La diarrea nei bambini è spesso il risultato di un'infezione intestinale di natura virale o batterica. Può anche essere un sintomo di carenza di lattasi o di allergie alimentari. In alcuni casi, la diarrea si verifica in discinesia delle vie biliari in un bambino, così come sullo sfondo di situazioni stressanti (ad esempio, dentizione).

itterizia

L'ittero è una colorazione gialla della pelle, congiuntiva e sclera degli occhi e altri tessuti. Può essere un segno di molte malattie. In molti casi, l'ittero si verifica nelle malattie del fegato, accompagnato da una violazione della sua funzione (epatite, cirrosi). Altre cause di ittero possono essere una violazione del deflusso della bile attraverso le vie biliari con colangite, colecistite, calcoli biliari, tumori della zona epatobiliare.

Spesso l'ittero è accompagnato da grave prurito cutaneo, debolezza, disfunzione del sistema nervoso centrale. Alcune forme di ittero sono accompagnate da scolorimento fecale e oscuramento delle urine. L'ittero emolitico è anche associato a patologia del sangue e non a danni agli organi digestivi.

pizzicore

Il prurito può essere un sintomo di varie malattie del sangue, reni, fegato, malattie endocrine e molte altre condizioni. Il prurito generalizzato spesso accompagna la malattia del fegato, in particolare la cirrosi biliare primitiva. È un sintomo di insufficienza epatica. Il prurito compare nel cancro della testa pancreatica e in altre condizioni che causano ittero ostruttivo (colelitiasi, colangite).

singhiozzo

L'aspetto del singhiozzo è associato all'irritazione del diaframma e alla sua contrazione riflessa acuta. Il singhiozzo più spesso non è un sintomo di malattie dell'apparato digerente. Si verifica con pericardite, pleurite, ascite, peritonite. Il singhiozzo può essere uno dei sintomi dell'ernia diaframmatica e dell'ostruzione intestinale.

Cambi di lingua

Nelle malattie del tratto gastrointestinale, accompagnato da disturbi neurotrofici o che porta allo sviluppo di intossicazione, appare un raid sulla lingua. Di solito è bianco o grigiastro, meno spesso giallo. La placca sulla lingua si verifica in gastrite, ulcera peptica, tumori dello stomaco, enterocolite e molte altre malattie.

L'edema della lingua è più comune nelle malattie intestinali con alterazioni del metabolismo del sale marino, specialmente con enterite e colite.

In alcune malattie, l'aspetto della lingua cambia a causa di cambiamenti nell'apparato papillare. Così, nella gastrite, la malattia dell'ulcera peptica, accompagnata da un aumento dell'acidità, la glossite iperplastica si forma con un aumento e una crescita delle papille della lingua. Nella gastrite e nella malattia dell'ulcera peptica, così come nelle malattie dell'intestino tenue e delle vie biliari, può formarsi una glossite atrofica, in cui si verifica l'atrofia delle papille e la lingua diventa "laccata".

Nelle malattie dell'apparato digerente, nelle ulcere e nelle lesioni desquamative della lingua e della cavità orale può comparire un cambiamento nella sensibilità del gusto, parestesia (bruciore, formicolio nella lingua).

febbre

La febbre accompagna le malattie infettive del tratto gastrointestinale, in particolare le infezioni intestinali. Può essere un sintomo di colite ulcerosa e malattia di Crohn. Un aumento della temperatura corporea si osserva nella patologia chirurgica acuta (appendicite, peritonite). Può accompagnare processi infiammatori acuti in altri reparti (colecistite acuta).

tenesmo

Tenesmo - desiderio doloroso di defecare, che sono accompagnati dal rilascio di una quantità minima di feci. Compaiono in colite infettiva (ad esempio in dissenteria), colite ulcerosa, sigmoidite, proctite, tumori sigmoideo e rettale. Il tenesmo si manifesta con emorroidi e ragadi anali. Nei bambini, possono essere un sintomo di trichocefalia.

Il tenesmo è spesso accompagnato da erosione, fessure, prurito nell'ano e prolasso della mucosa rettale.

Salivazione alterata

L'aumento della salivazione spesso non è un sintomo di lesioni degli organi del tratto gastrointestinale. A volte può accompagnare la stomatite o l'invasione elmintica.

Disturbi mentali

Con un lungo e grave corso di malattie degli organi digestivi, possono verificarsi disturbi mentali nei pazienti. Il più delle volte si manifestano con una maggiore stanchezza, pianto, labilità emotiva. Qualche volta ci sono disordini vegetativi e vascolari nella forma di crisi hypertensive, svenimento. Frequente mal di testa lungo e dolore radicolare, i fenomeni di polineurite.

Tali violazioni possono verificarsi in pazienti con ulcera peptica, acalasia del cardias, ipocloridria, con colite e gastrite.

Assegni le forme di disordini mentali, manifestati da un cambiamento nel comportamento alimentare - anoressia e bulimia. In questo caso, la malnutrizione è una conseguenza della malattia mentale.

Perdita di peso

La perdita di peso si verifica quando si verificano problemi di deglutizione, come il restringimento o il gonfiore dell'esofago.

I disturbi digestivi sono anche accompagnati da perdita di peso corporeo. Può essere dovuto a una violazione della digestione in gastrite, ulcera peptica, pancreatite, epatite, cirrosi epatica. Inoltre, i disturbi digestivi possono essere causati da una diminuzione dell'assorbimento di nutrienti nella celiachia, nell'enterite e nella colite di diverse eziologie.

I tumori del tratto gastrointestinale causano disturbi metabolici e intossicazione, che porta anche alla perdita di peso.

La perdita di peso si verifica con un disturbo mentale come l'anoressia neurogena. Le invasioni di vermi portano alla perdita di peso.

Prurito anale

Il prurito dell'ano è un sintomo di molte malattie del retto, come proctosigmoiditi, emorroidi, ragadi anali, polipi, fistole anorettali. Il verificarsi di prurito nei bambini è più spesso dovuto a invasioni elmintiche, in particolare a ossiuri, ascaridi o Giardia.

Prurito nell'ano può verificarsi in qualsiasi condizione che coinvolge la diarrea e la rottura della normale microflora intestinale.

Il prurito all'ano può essere un sintomo di molte altre malattie non correlate agli organi digestivi.

Autore: V.O. Chubeiko, medico di medicina generale, dottorato di ricerca

http://gastromedic.ru/simptomy-zabolevanij-zhkt

Malattie dell'apparato digerente, sintomi e trattamento: da dove vengono e è pericoloso bere la soda per il bruciore di stomaco?

Racconto di malattia gastrointestinale, sintomi e trattamento. Cos'è l'ulcera peptica e la gastrite? Da dove viene il bruciore di stomaco? Perché il fegato e l'intestino soffrono? Esistono metodi tradizionali di cura delle malattie del tratto gastrointestinale? Ti dirò tutto ora. Andiamo!

. Dal letto sembrava buttarlo su. La sostanza in fiamme spazzò l'esofago e bruciò la gola. Ivan Ivanovich si contorse la faccia e tossì. Mia moglie si è svegliata, gli occhi spalancati per lo spavento. "Cosa, Vanya? Bruciori di stomaco? " Vodichki! - Ha appena pronunciato, incapace di discutere. "Con la soda!" La moglie si precipitò in cucina.
Ciao amici! Ti parlerò delle malattie del tratto gastrointestinale, dei sintomi e del trattamento, e allo stesso tempo ti dirò perché la soda non è il rimedio di cui fidarsi.

Produzione di trasportatori

Abbiamo una fabbrica nel corpo che processa il cibo e dà a tutti gli organi le sostanze necessarie per la vita. Questa fabbrica è chiamata tratto gastrointestinale. Si compone di diversi dipartimenti che lavorano in successione, uno dopo l'altro.

La prima sezione è la cavità orale. I denti macinano il cibo, si mescola con la saliva e da quel momento inizia il processo di digestione. Mangiare in viaggio? Invano! I nostri antenati hanno detto: quanti denti - tanti hanno bisogno di fare movimenti di masticazione. Perché? Guarda oltre.

La prossima sezione è l'esofago. Tubo cavo con pareti morbide e lisce. È molto gentile e facilmente vulnerabile. Prova a ingoiare una grossa fetta di pane, probabilmente bloccata.

Nell'esofago, il cibo entra nella sezione chiamata stomaco. Questo straordinario organo ospita normalmente mezzo litro e può allungarsi cinque volte. Ma non riempirlo. Le pareti dello stomaco devono contrarsi per aiutare la digestione.

Dallo stomaco, il cibo trasformato in pasta si sposta nell'intestino. Prima nel duodeno. Lei è corta, in 12 dita. Vi si riversano due condotti: dalla cistifellea e dal pancreas. Sai perché hai bisogno di mangiare regolarmente?

La bile in eccesso deve lasciare la cistifellea, altrimenti si allunga, la bile si ispessisce e le pietre iniziano a formarsi. Molto si accumulerà - la bolla sarà rimossa. Diventa peggio! Quindi, senza vescica, la bile non si accumula da nessuna parte, fluirà continuamente nel duodeno (erodendo la parete intestinale), e se non c'è nulla da elaborare (il cibo non è sempre nell'intestino), l'eccesso può entrare nel dotto pancreatico e iniziare a digerirlo dall'interno. Quindi svilupperai una pancreatite. Con una forte lesione di questo organo, puoi morire. Produce insulina e glucagone, senza i quali è impossibile mantenere l'equilibrio di zucchero nel sangue.

Il cibo troppo cotto nelle porzioni superiori entra nell'intestino: inizialmente sottile (e molto lungo). Dall'interno è ricoperto da piccoli villi, che ingrandiscono la sua superficie migliaia di volte e assorbono tutto ciò di cui abbiamo bisogno: aminoacidi, acqua, vitamine.
Quindi il chimo (contenuto troppo cotto) entra nell'intestino crasso, dove rilascia acqua ed elettroliti per mantenere l'equilibrio corporeo.
Il cibo avanzato viene rimosso attraverso il retto.
Questo è un processo normale, ma spesso è rotto.

La storia del raid sulla lingua e altri brutti segni

Sia gli adulti che i bambini soffrono di queste malattie.
Il primo sintomo di disturbo nella lingua del tratto digestivo. Nella pubblicità, dicono: compra un pennello per pulire la lingua! Non sprecare i tuoi soldi, meglio pensare che il tuo tunnel digestivo sia rotto.

Frequenti vomiti, soprattutto con sangue, sapore amaro in bocca, odore sgradevole, aumento della salivazione, sete costante, disturbi cronici intestinali, sanguinamento dal retto, anemia sono pericolosi segni di malattie gastrointestinali.

Malattie dell'apparato digerente, sintomi e trattamento: molti disturbi per uno

Circa trecento malattie del nostro ventre. Dirò su quelli principali.

Stomatite. Colpisce la mucosa orale, interferisce con la masticazione del cibo e fa male allo stomaco.

Esofagite da reflusso La parola "reflusso" significa: ritorno. Si esprime in due problemi: bruciore di stomaco e eruttazione. La particolarità del primo è la sensazione di bruciore dietro lo sterno, il secondo il pavimento del cibo digerito viene gettato dallo stomaco nell'esofago. I lanci frequenti possono causare l'infiammazione dell'esofago, che si chiama esofagite da reflusso. L'eccesso di cibo durante la notte è una delle sue cause.

Gastrite e ulcera peptica - il flagello dell'uomo moderno. Tutti i nostri errori nel cibo, nel pane secco, nell'alcol, nelle bevande gassate, nei conservanti - portano a un'infiammazione della mucosa gastrica.
L'ulcera è causata dal batterio Helicobacter. Tutti ce l'hanno, ma quando l'immunità si indebolisce, comincia a moltiplicarsi senza misura e ci porta all'ulcera.

Amici! Io, Andrei Eroshkin, ti darò mega webinar interessanti, iscriviti e guarda!

Argomenti dei prossimi webinar:

  • Come perdere peso senza forza di volontà e che il peso non è tornato di nuovo?
  • Come diventare di nuovo sani senza pillole, in modo naturale?

La pancreatite, come ho detto, può causare la malattia della colecisti; Colecistite e colelitiasi - dieta malsana, uno stile di vita fisso, che porta alla stagnazione della bile, infezioni virali, malattie parassitarie e intossicazione.

I problemi intestinali più comuni sono l'infiammazione della sezione sottile, l'enterocolite e l'infiammazione del colon.
Altre malattie pericolose: epatite, cirrosi e appendicite.

A proposito di coraggio e Mechnikov

Ti parlerò della sindrome dell'intestino irritabile. È caratterizzato da dolore, gas, costipazione alternata e diarrea. Può verificarsi per anni, e le cause - qualsiasi malattia del tratto gastrointestinale, una violazione della microflora naturale, l'uso di antibiotici, infezione cronica da denti non trattati.

All'inizio del XX secolo, il professor Mechnikov ha scoperto che una microflora intestinale anomala conduce il corpo all'invecchiamento precoce e alla morte precoce. Ha proposto di trattare i disturbi con la microflora corretta - batteri acidofili.

Gli scienziati moderni hanno proposto una nuova versione - i probiotici. Aiutano a ripristinare l'equilibrio naturale della microflora nello stomaco e nell'intestino, sopprimendo i batteri nocivi e contribuendo a riprodursi in modo benefico.

Malattie del tubo digerente, sintomi e trattamento: insidie

Ci sono malattie pericolose che fingono di essere normali disturbi gastrici e intestinali:

  • tumori, compreso maligno;
  • colite ulcerosa, morbo di Crohn;
  • ostruzione intestinale;
  • infezioni e avvelenamento;
  • malattie parassitarie e molto altro.

Separatamente a proposito di soda. Lo inghiottiamo con bruciore di stomaco, nausea, eruttazione, ci dà un sollievo temporaneo. Questo è pericoloso per due motivi:

  1. Rimuovere i sintomi - saltare l'insorgenza della malattia.
  1. Soda + acido cloridrico = NaCl e acqua. L'eccesso di sale viola l'equilibrio elettrolitico dell'acqua e porta ad un aumento della pressione sanguigna.

Un cucchiaio di soda è mezzo cucchiaio di sale. Se lo hai ogni giorno, ci sarà sicuramente l'ipertensione.

Qual è il bruciore di stomaco "reale"? Guardiamo attentamente

Malattie dell'apparato digerente, sintomi e trattamento: cosa posso fare?

Trattamento prescritto da un medico.
Ma cosa fare per la prevenzione?
I bambini - non nutrono i fast food e si sviluppano armoniosamente. Per gli adulti - un po 'più difficile.

Elimina i fattori nocivi:

  • dieta malsana;
  • alcol;
  • in sovrappeso;
  • il fumo;
  • scarsa igiene durante la cottura;
  • lavorare in produzione pericolosa;
  • lo stress.

Per coloro che sono già malati, il trattamento segue tre principi:

  • i farmaci prescritti dal medico devono essere assunti rigorosamente secondo le istruzioni;
  • cibo risparmiando il tratto gastrointestinale (il più delle volte è la dieta n. 2, nel menu di cui c'è una varietà di piatti, un equilibrio di proteine ​​e calorie);
  • esercizio per stimolare il sistema immunitario.

Fonte di saggezza

I metodi popolari sono trattamenti a base di erbe. Possono essere organizzati in base alle specifiche dell'azione.
Preparati a base di erbe per aiutare a ripristinare il tratto digestivo:

Superfici mucose - semi di lino, avena, succo di patate.

Antinfiammatorio e astringente - camomilla, aloe, betulla, elecampane, erba di San Giovanni, calendula, corteccia di quercia, mirtilli.

Adsorbitori - Althaea officinalis, farfara, malva, viola tricolore.
Digestione stimolante - calamo calamo, assenzio romano, ortica.
Rigenerante - liquirizia, cavoli, rosa selvatica e altri.

Soprattutto!

Questa è una buona notizia, che sono lieto di annunciare: il mio "Active Weight Loss Course" può essere ottenuto per il vostro uso, vivendo in qualsiasi paese tranne la Corea del Nord, dove i cittadini non sono autorizzati su Internet.

È buono bere l'erba, ma è inutile se si vive uno stile di vita immobile e si mangia due volte al giorno. Sovrappeso - una delle principali cause di malattie del tubo digerente. Se mangi 5-6 volte al giorno e ti muovi molto, andrà tutto bene. E come ottenere questo e come motivarmi - lo racconterò nei miei articoli.

Grazie per aver letto il mio post fino alla fine. Condividi questo articolo con i tuoi amici. Iscriviti al mio blog.

http://skazproto.ru/bolezni-zhkt-simptomy-i-lechenie/

Le principali malattie del tratto gastrointestinale: i sintomi e il loro trattamento

Ciao cari lettori!

Non sapevo del 3 ° giorno, cosa posso fare con il mio stomaco - fa male nella zona dello stomaco. Sono andato dal dottore. E poiché il mio problema si diffonde molto bene, ti parlerò dei sintomi delle malattie del tratto gastrointestinale e del trattamento e della prevenzione delle principali malattie. Seguimi!

Amici! Io, Svetlana Morozova, ti invito a mega webinar utili e interessanti! Presentatore, Andrei Eroshkin. Esperto di restauro sanitario, nutrizionista certificata.

Argomenti dei prossimi webinar:

  • Come perdere peso senza forza di volontà e che il peso non è tornato di nuovo?
  • Come diventare di nuovo sani senza pillole, in modo naturale?

Lunghezza del percorso di 9 metri

Cosa pensano le persone più spesso quando parlano di digestione? Stomaco, intestino. Tutto. Infatti, il sistema digestivo è più voluminoso, include la bocca (e tutto ciò che contiene - i denti, la lingua, le ghiandole salivari), la gola, l'esofago, lo stomaco, l'intestino magro e grasso - questo è tutto il tratto gastrointestinale, cioè. il percorso il nostro cibo va dall'inizio alla fine. In un adulto, lo stomaco è di circa 9m.

Inoltre, il fegato, la cistifellea, il pancreas. E tutti gli organi di questo sistema sono interconnessi. All'inizio del tratto digestivo superiore immediatamente incluso e il resto. Cioè, in quel momento, mentre iniziammo a masticare, lo stomaco inizia a produrre attivamente succo gastrico, il fegato si sta preparando a produrre la bile, il pancreas - per produrre ormoni per assimilare il cibo. Pertanto, se ci sono disturbi nel lavoro di un organo del tubo digerente, l'intero sistema soffre.

Come puoi imparare la malattia dell'intestino? Scopriamolo

Prima di tutto, puoi capire che la digestione è cattiva, solo guardando la persona. Tutti questi "mostrare la lingua" nascondono molto significato.

Quindi, impariamo a definire in apparenza:

  • Pelle. Innanzitutto, stimiamo il colore:
  • Il colore giallo della pelle e delle mucose spesso parla di malattie del fegato e della cistifellea quando la secrezione di bilirubina è disturbata.
  • La pelle scura e brunastra può parlare di problemi intestinali, possibile stitichezza.
  • La pelle pallida si verifica in anemia, quando l'assorbimento di ferro e vitamine B12 e acido folico è compromessa, si verifica in infezioni da elminti, tumori e ulcere dello stomaco e dell'intestino e malattie del fegato.
  • Una tinta verde malsana può parlare di oncologia.
  • Che altro indicano le caratteristiche della pelle? La secchezza indica una violazione dell'assorbimento di liquidi, mancanza di proteine ​​e vitamine (o una violazione del loro assorbimento).
  • Brufoli, rughe dicono di violazioni nell'intestino, pancreas (con pancreatite), o che sovraccarichi la digestione con cibi malsani e pesanti.
  • Odore. In violazione dell'assorbimento di calcio e fosforo può essere acida. In generale, qualsiasi odore sgradevole può dire di disturbi digestivi.

Se la pelle degli adulti ha molte moli, macchie di pigmento, questo è uno dei segni della formazione di polipi dello stomaco e dell'intestino.

  • Unghie, capelli Peli secchi e spaccanti indicano anche una mancanza o una violazione dell'assorbimento di vitamine, proteine, fluidi e unghie con problemi di calcoli biliari possono essere troppo bianchi, sbiaditi, con strisce, ammaccature.
  • Lingua. La superficie secca della lingua è uno dei sintomi della disidratazione. E succede che la lingua sembra bagnata, e la persona si sente secca. Questo potrebbe dire sulla malattia dello stomaco.

A cos'altro prestiamo attenzione? Crack segnalano stitichezza, crampi intestinali. Targa - qui guardiamo l'area. Se è alla radice della lingua, è l'intestino. Se il centro è allineato, puoi sospettare un'ulcera. E se il raid sulla punta, allora molto probabilmente è la gastrite. Inoltre, quando appare un raid, spesso parlano di un'infezione fungina dell'intestino.

I primi segni

I sintomi possono aiutare il medico quando si effettua una diagnosi. Ma, ovviamente, i sintomi generalmente accettati saranno decisivi:

  • Pain. Qualsiasi parte del tubo digerente può ferire, a seconda della zona di infiammazione. Allo stesso tempo, il dolore può essere diverso: acuto, opaco, tirante, spinoso, ecc., Può comparire dopo aver mangiato, durante il movimento, con agitazione, con appendicite, fa male tutto lo stomaco, con malattie del fegato, il giusto ipocondrio, addome superiore con malattie gastriche.
  • Bruciore di stomaco. Appare nella regione retrosternale quando il succo gastrico entra nell'esofago. Normalmente, l'esofago è chiuso dallo stomaco con lo sfintere, ma se è debole o c'è un'ernia, il contenuto dello stomaco si espande. Un altro bruciore di stomaco può essere nell'addome superiore, è la gastrite, ad esempio, a causa dell'aumentata acidità del succo gastrico.
  • Burp. Non c'è niente di sbagliato con eruttazione dopo soda, per esempio. Quando succede una volta. Tuttavia, se dopo un pasto, regolarmente e più volte erutta, e con un odore sgradevole, questo suggerisce che il cibo nello stomaco indugia più del necessario.
  • Nausea, vomito. Questo può accadere anche una volta, se hai mangiato o mangiato molto grasso. Ma, ancora, se è già incluso nel sistema, può parlare di ulcera gastrica, malattie della cistifellea e del fegato.
  • Gaza. Altrimenti è chiamato flatulenza. C'è la sensazione di una pancia gonfia, brontola, c'è sempre il rischio di trovarsi in una situazione imbarazzante. Se non ti siedi su una dieta a base di fagioli o cavoli, la normale formazione di gas potrebbe essere un po '. Molto spesso, una forte flatulenza parla di disbiosi, aderenze, persino tumori.
  • Costipazione. Puoi trovare il suo nome come coprostasi. Quando succede: atrofia intestinale, alterata motilità intestinale, malattie endocrine, disidratazione, tumori, malattie parassitarie, ostruzione intestinale, disturbi circolatori nella pelvi o avvelenamento da droghe.
  • La diarrea. Diarrea familiare Può comparire in caso di avvelenamento, ripetuto molte volte durante il giorno. Questa è la sua forma acuta. Tuttavia, se questo accade per più di 4 settimane, il processo diventa cronico. Cosa può dire? Su patologia intestinale cronica. Entrambi sottili e spessi. In quest'ultimo caso, le feci sono molto frequenti, in un piccolo volume, possono essere viscide, con sangue.
  • Bleeding. Con varie ulcere, erosioni, incrinature dell'intestino, ancora, vermi, polipi, tumori. Se le feci con sangue esce quasi nero, così può ulcera peptica, oncologia, cirrosi.

Riordinare la digestione

Indovinerai ciò che facciamo per primo. Esatto, andiamo dal dottore!
Se compaiono i primi sintomi di problemi con il sistema digestivo, prima di tutto riduciamo il carico. Questo ci aiuterà a risparmiare dieta. E ce ne sono molti in caso di malattie degli organi digestivi. Offro un breve riassunto:

Nutrizione nelle malattie del tratto gastrointestinale

Tabella numero 1: il menu include tutto purè, per lo più liquido o semi-liquido, non grasso, non fritto, leggermente salato. La temperatura del cibo non dovrebbe essere né calda né fredda. Temporaneamente è necessario astenersi da paste fresche di lievito, latticini, frutta fresca acida, bacche e verdure, tè, caffè.
Su una dieta no. 1 mangiano durante una fase acuta di malattie.

Quando la malattia si attenua, è già possibile mangiare meno rigorosamente. E qui viene nominato il tavolo n. 2: i prodotti a base di latte fermentato a basso contenuto di grassi (fiocchi di latte, formaggio), le verdure e la frutta al vapore e asciugati sono già consentiti.

Per le malattie croniche intestinali, si raccomanda la dieta numero 3. Alimenti allo stesso tempo dovrebbero essere piccole porzioni, frazionarie. Il cibo bollito o il vapore, i latticini e le verdure fresche sono consentiti, è possibile preparare tè e caffè deboli.
Se c'è la diarrea, allora la dieta №4 è adatta. Di nuovo, niente di solido, fritto, tutto è bollito e strofinato - cereali, carne, verdure. La diarrea è ben trattata con le erbe: la ciliegia di uccello, il corniolo, la camomilla.
La tabella n. 5 è prescritta per le malattie croniche del fegato e della cistifellea - malattia del calcoli biliari, epatite, cirrosi. Qui non puoi macinare il cibo (tranne che per verdure dure e carne dura). Di prodotti lattiero-caseari, sono ammessi solo latte e fiocchi di latte. Verdure e frutta nella loro forma grezza sono solo non acide. Di nuovo, niente fritto, grasso, piccante, salato.
Tabella numero 8 - con malattia del fegato grasso e con obesità in generale. Questa è una dieta a basso contenuto calorico, con una dieta frazionata, restrizione di grassi, carboidrati veloci, sale e talvolta liquidi (se c'è una tendenza all'edema).
La regolazione del potere è a volte sufficiente. Questo è se la malattia è appena iniziata e non vi è alcuna infiammazione grave.

Nella maggior parte dei casi, viene prescritta la ginnastica terapeutica, migliora la circolazione sanguigna, tonifica i muscoli addominali, migliorando così la motilità intestinale.
Le malattie del tratto gastrointestinale possono progredire e spesso molte altre malattie provengono da esse. E quindi cerca di non essere coinvolto nei metodi popolari, spesso senza un farmaco prescritto da un medico.

E a proposito, sono gli organi digestivi i primi a reagire allo stress. Dicono che la rabbia è nello stomaco. Pertanto, molti medici consigliano in caso di malattie croniche del tratto gastrointestinale di visitare uno psicoterapeuta, di visitare l'aria aperta più spesso, per migliorare le relazioni con gli altri. A volte anche cambiare lavoro è sufficiente e il problema si risolve da solo.

L'armonia è la chiave per la salute. Sii calmo e sano!

Iscriviti, lascia commenti, suggerisci argomenti di discussione.

È tempo di fare la scelta giusta per la tua salute. Non è troppo tardi - recita! Ora sono disponibili per te ricette millenarie. Complessi al 100% naturali Trado è il miglior regalo per il tuo corpo. Inizia a ripristinare la tua salute oggi!

http://smotrivita.ru/osnovnye-zabolevaniya-zhkt-simptomy-i-ix-lechenie/

Malattie del tubo digerente

C'è una soluzione! Hai solo bisogno di bere una volta al giorno.

Malattie del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale)

Le malattie del tratto gastrointestinale (GI) stanno diventando sempre più comuni. Il modo di vivere attivo di una persona moderna spesso non lascia tempo per un consumo silenzioso di cibo sano. Gli snack di fast food hanno raggiunto il livello di un problema significativo.

Lo stress e l'ambiente, l'assunzione regolare di antibiotici seguiti da disbiosi completano la malnutrizione iniziati, e di conseguenza la persona inizia a male: corpi non possono sopportare attacchi duri di fattori avversi.

Malattie dell'intestino significativamente più giovani. La gastrite è diventata un fenomeno di massa nelle scuole primarie e secondarie e una percentuale significativa di bambini di età diverse soffrono di disbiosi. Di conseguenza, si sviluppano gravi malattie degli organi dell'apparato gastrointestinale, come la colite di diversa origine, iniziano i problemi con il pancreas, che porta ad una predisposizione al diabete.

Ecco perché le malattie del tratto gastrointestinale dovrebbero essere rilevate e trattate tempestivamente prima che inizino a prendere una forma cronica.

Sintomi e trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale

Conoscere i sintomi delle malattie del tratto gastrointestinale e il trattamento può essere pensato. La sintomatologia è piuttosto ricca, prestando attenzione alle sue caratteristiche, non solo puoi andare con sicurezza dai medici, ma anche prendersi cura di un'alimentazione più corretta, di un regime e di altre misure terapeutiche e preventive.

I sintomi delle malattie degli alloggi includono:

  1. Dolore addominale La causa può essere l'eccessiva attività intestinale, che porta a spasmi e ulcera peptica.
  2. Bruciore di stomaco. Nella regione dello sterno c'è una sensazione di bruciore che si diffonde nell'esofago. A volte, insieme a (o al posto di) questa sensazione, c'è uno scoppio all'interno, nodoso o caldo. Spesso, il bruciore di stomaco è un satellite di maggiore acidità.
  3. Il dolore da sterno a volte viene confuso con il bruciore di stomaco. Lei - la prova di entrambi i problemi con le utilità e le violazioni del sistema cardiovascolare. Per la corretta diagnosi richiede lo studio di entrambi i sistemi.
  4. Eruttazione - uno dei sintomi dell'alloggiamento della malattia. I suoi sentimenti per le violazioni dello stomaco e del duodeno, ma a volte si possono verificare quando il fegato, cistifellea, attacco di cuore malato e malattie ischemiche cardiache.
  5. La disfagia è una disfunzione della deglutizione. Nel processo, il dolore, i crampi iniziano, il cibo può entrare nel naso o nella trachea. Le ragioni - la presenza di corpi estranei, tumori, processi infiammatori della laringe, della bocca, esofago (spasmo più diffusa), un certo numero di malattie del sistema nervoso, più spesso provocatore diventa malattia da reflusso gastroesofageo.
  6. Nausea - spesso il sintomo può indicare diversi tipi di gastrite e ulcera, il cancro, la pancreatite cronica, epatite o colecistite, una varietà di disturbi del funzionamento del piccolo e grande intestino, calcoli biliari e vari tipi di intossicazione. A volte si manifesta insieme al successivo vomito.
  7. Flatulenza - si manifesta con pesantezza nello stomaco, la sua distensione, è caratterizzata da dolori crampi prima dello scarico dei gas. Sollevamento, singhiozzo, eruttazione. Si manifesta in disbiosi, colite e pancreatite, infezioni intestinali e cirrosi epatica.
  8. La stitichezza è considerata l'assenza di uno sgabello, che è assente per due giorni, mentre le masse fecali escono con una sensazione di disagio, e sono difficili. Cause - disbiosi, ulcere e pancreatite, irritazione e tumori nella zona del colon.
  9. Diarrea: sgabelli troppo frequenti o una volta sola, ma sotto forma di masse liquide con un volume di oltre 200 g al giorno. Può essere il risultato di infezioni acute e croniche, avvelenamento e disturbi del sistema nervoso. I cambiamenti climatici o il surriscaldamento del corpo, un esercizio significativo o un cibo insolito causano anche diarrea.
  10. La tosse nelle malattie del tratto gastrointestinale può indicare disbiosi intestinale, infestazioni da vermi, malattie infettive e presenza di corpi estranei nell'esofago.

L '"apice" dell'addome è occupato dalla regione epigastrica e dall'ipocondrio (destra e sinistra, rispettivamente). Questo tipo di arco, che sono caratterizzati da dolore nella colite, processo infiammatorio nell'esofago inferiore, gastrite fundico, espansione stomaco e la fase iniziale di avvelenamento alimentare.

Se il vomito viene aggiunto anche a questo sintomo, è opportuno presumere che sia un'ulcera, ma è difficile da determinare nello stomaco o nel duodeno. Inoltre, è anche caratteristico dell'ostruzione intestinale.

Nell'ipocondrio destro c'è il fegato e la cistifellea che si trova sotto di esso. Il dolore e la colica severi solitamente emanano da loro. Una sensazione simile a sinistra è inerente alla gastrite (specialmente in tandem con la nausea e alle conseguenti conseguenze), alla pancreatite acuta e ad altre malattie digestive.

La parte centrale dell'addome è assegnata a mesogaster. Nell'area dell'ombelico, la concentrazione del dolore è associata a funzioni intestinali compromesse. Può essere un'infiammazione dell'intestino tenue, enterite, morbo di Crohn, ecc.

Allo stesso livello, solo a destra, il dolore è assegnato all'epatite, e a sinistra, la colite ulcerosa, l'infiammazione dei polipi e problemi con l'intestino crasso.

Ipogastrio, è il "livello" più basso dell'addome. Il dolore nella sua area indica raramente una malattia del tratto gastrointestinale. Più spesso viene dalla vescica o dai genitali. Ma a destra è appendicite, può essere sentito in questo posto, così come le infezioni intestinali con malattie del cieco. Nello spazio ileale sinistro è il colon sigmoideo, che può infiammarsi e dolorare. È opportuno assumere la dissenteria.

Successivamente, la diagnosi delle malattie del tratto gastrointestinale viene effettuata in più fasi:

  1. I sintomi di malattie del tratto gastrointestinale aiutano a fare la diagnosi corretta.
  2. All'esame iniziale, la palpazione e l'ascolto del paziente, vengono eseguite le percussioni (tapping).
  3. La storia della malattia è molto piccola. Avendo stabilito, secondo il paziente, i sintomi delle malattie dell'alloggiamento, il trattamento non inizia senza vari tipi di studi di laboratorio e strumentali (sensing, pH-metria, gastrografia e manometria). È importante non solo determinare la malattia, ma anche la sua causa principale, poiché solo la sua eliminazione può ripristinare completamente la salute del paziente.
  4. Diagnosi radiologica - ultrasuoni, radiografie, scintigrafia, utilizzata dal medico per chiarire la diagnosi.

A volte la malattia richiede un intervento chirurgico. In questi casi, il paziente è pronto per l'operazione limitando il cibo e le bevande, se necessario, mettendo i clisteri. Dopo un intervento operabile, viene eseguito un corso di riabilitazione, i cui principali metodi sono l'uso di antisettici e antibiotici e la stretta aderenza alle diete prescritte.

Caratteristiche del trattamento di alcune malattie delle abitazioni e dei servizi comunali

Le malattie croniche del tratto gastrointestinale, i loro sintomi e il trattamento sono separati separatamente, dal momento che tali malattie sono trascurate e richiedono un approccio serio a lungo termine da parte del medico e del paziente stesso.

Comuni tra i pazienti erano:

  • Colite cronica e enterocolite
  • Colecistite cronica
  • Pancreatite cronica
  • Gastrite cronica e ulcera peptica.
  • Epatite.

Le malattie infettive del tratto gastrointestinale richiedono l'attenzione di un gastroenterologo, specialista in malattie infettive. Inoltre, molto spesso procedono in modo simile ad altre malattie non infettive.

I patogeni frequenti sono:

  1. batteri:
    • Febbre tifoidea.
    • Salmonelez.
    • Il colera.
    • La tossina dei batteri è il botulismo.
    • Staffilakokk.
  2. virus:
    • Rotavirus.
    • Enterovirus.

Il trattamento di tali malattie consiste non solo nel compito di sradicare l'infezione, ma anche nell'eliminazione della disidratazione del corpo, e in seguito in un lungo sforzo per ripristinare la microflora naturale.

Le malattie del tratto gastrointestinale nei bambini sono caratterizzate da un decorso acuto e da una severa tolleranza. Di solito sono accompagnati da grave debolezza, rapida disidratazione, febbre alta e grave nervosismo.

Spesso la malattia è accompagnata da sintomi sfocati. L'incidenza delle statistiche è caratterizzata da raffiche di picchi di due età, che dipendono dall'età e si trovano in 5-6 anni, 10-11 anni, e sono spiegati dalle caratteristiche fisiologiche e sociali dell'età.

  1. Gastrite acuta. Verdure e frutta non lavate o verdi, fast food, la presenza di batteri provoca malattie.
  2. Gastrite cronica È lungo tempo mangiare in modo improprio in combinazione con i disturbi di qualsiasi organo di alloggio e servizi comunali che nel tempo portano alla forma cronica della malattia. È caratterizzata da dolore nell'area del plesso solare a stomaco vuoto o 1-2 ore dopo la fine dell'alimentazione, eruttazione, odore acre e sgradevole dalla bocca, stitichezza o diarrea.
  3. Colecistite cronica causata da infezione, spesso stafilococchi, streptococchi ed E. coli. Può svilupparsi come complicazione dell'epatite posticipata. Il dolore persegue vicino all'ombelico e nell'ipocondrio destro. Ci possono essere febbre, vomito o nausea.
  4. Pancreatite cronica o infiammazione del pancreas. Dolore nell'ipocondrio sinistro, può dare a tutto l'addome, parte bassa della schiena, braccio. Flatulenza, vomito prolungato, riluttanza a mangiare. La sedia può essere liquida o solida.
  5. Epatite. È considerato in forma acuta, se dura meno di sei mesi, e cronico, se ci vuole più tempo per ammalarsi.

Dieta per le malattie del tratto gastrointestinale

Le sue violazioni possono provocare una ricaduta della violazione.

  1. №1. Dieta per le malattie del tratto gastrointestinale con esacerbazione di ulcera peptica, gastrite cronica e recupero da gastrite acuta. Permette di normalizzare l'attività dello stomaco, la sua peristalsi, proteggere le mucose e fornire un'alimentazione normale per il corpo.
  2. I pasti includono pane di ieri (bianco), zuppe con cereali ben cotti, conditi con burro o una miscela di latte e uova. La carne, il pesce deve essere ottenuto in una forma macinata - le costolette di vapore, le polpette lo faranno, è possibile cuocere con le verdure. Verdure cotte o al forno, prodotti lattiero-caseari consumati. Bere facilmente tè, succo, cacao, rosa canina.
  3. No. 1a) per le stesse malattie è mostrato nei primi quattro giorni di trattamento. Una dieta moderata per le malattie del tratto gastrointestinale consente di guarire rapidamente le ulcere, di resistere ai processi infiammatori, è indicato se si deve rispettare il riposo a letto. Tutto il cibo viene consumato macinato, liquido o macinato, precotto o vapore. Ci sono restrizioni sulla temperatura: + 60-15 gradi. Il processo di alimentazione sul principio schiacciato, l'ultimo cibo - latte caldo. I latticini fermentati, le verdure sono esclusi, ma sono adatti cereali, uova e carne senza grassi. Bacche come parte di decotti, succhi, gelatina o gelatina.
  4. N. 2b) durante la remissione della malattia da ulcera peptica e gastrite cronica con elevata acidità. Meno rigoroso del # 1a), consente la cagliata grattugiata non acida, le briciole di pane bianco, le verdure tritate e tritate.
  5. Il n. 2 è indicato per colite cronica, enterocolite e gastrite con elevata acidità. Inoltre, con malattie concomitanti del pancreas, delle vie biliari e del fegato. Sono esclusi i prodotti a temperatura limite, quelli fritti sono adatti se dopo un tale trattamento non si forma una crosta dura. Il pane di ieri, i pasticcini magri, la carne e il pesce non sono grassi, verdure e frutta sono mature e alla fine del trattamento termico.
  6. No. 3 è progettato per migliorare l'attività dell'intestino con i suoi problemi cronici. Nutrizione frazionata, 5-6 volte al giorno. Al mattino a stomaco vuoto 1 cucchiaio. l. tesoro, bevendo un bicchiere d'acqua. Per la sera frutta secca, kefir. Pane qualsiasi, ma i pasticcini di ieri. Il cibo viene curato bollendo o cuocendo a vapore, le verdure sono ammesse crude. La fermentazione debole del tè, il caffè istantaneo, altre bevande sono permesse ogni cosa eccetto alcolici e acque dolci.
  7. №4 - una dieta con malattie di alloggio e servizi comunali, con diarrea Il compito è ridurre il numero di processi infiammatori, ridurre lo sviluppo della fermentazione e marcire negli organi abitativi e di utilità. A tal fine, i componenti chimici e fisici che possono influire sulle mucose sono limitati: il cibo è macinato, bollito o cotto a vapore, pane bianco, può essere leggermente essiccato. Varietà a basso tenore di carne e di pesce, passate più volte attraverso un tritacarne. Zuppe e brodi, ricotta non acida, subito dopo la cottura. A volte le uova possono essere bollite. Semole - grano saraceno, riso, farina d'avena. Bere decotti di mele cotogne, cornioli, ciliegie, tè e caffè nero.
  8. No. 4b) è nominato dopo l'esacerbazione di malattie croniche intestinali, miglioramento delle malattie acute. Ricette dietetiche per le malattie del tratto gastrointestinale in questi casi includono carne e pesce senza grassi in forma tritata, latte fermentato (senza acido forte) prodotti, riso, grano saraceno, farina d'avena in una versione ben cotta. Le verdure sono consigliate patate, zucche, zucchine, carote e cavolfiori. Bevande sulla versione numero 1 di dieta. Tutto il cibo è cotto o cotto a bagnomaria, macinato o tritato.
  9. N. 4c) è una dieta per malattie abitative, il cui scopo è quello di garantire un'alimentazione adeguata del corpo quando il tratto intestinale non è pienamente funzionante. È usato per il recupero dopo una malattia acuta dell'intestino e un periodo di remissione dopo l'esacerbazione di malattie croniche. C'è cibo in 5-6 sessioni. Il pane di pasticceria di ieri può essere appena asciugato, ma è consentita una piccola quantità di biscotti secchi. Cottura senza muffin, non più di un paio di usi a settimana. Le zuppe, carne con una quantità minima di grasso, sono permesse non solo tritate, ma anche un pezzo intero. Tutti i latticini con una quantità limitata di grassi, formaggi non taglienti. Farina d'avena, riso, semole di grano saraceno sono ben bollite morbide. Frutta cruda - mele, pere, anguria, arance e uva, pelati. Verdure sulla dieta numero 4b). Bere il succo diluito a metà con acqua bollente raffreddata, al solito si aggiunge il latte, ma non la panna.
  10. La tavola alimentare n. 5 in pazienti con malattie gastrointestinali è destinata al periodo di recupero dopo esacerbazione di colecistite cronica ed epatite, recupero da colecistite acuta ed epatite, calcoli nella cistifellea e cirrosi epatica. Le ricette per tali malattie del tratto gastrointestinale includono cibo da una doppia caldaia, bollito, in umido e cotto. Solo i cibi ricchi di fibre e le carni resistenti sono sfilacciati. Pasticcini scomodi con una varietà di ripieni salati e non taglienti. Zuppe con latte, verdure, cereali, pasta. La carne al forno è consentita senza una crosta. Il gruppo caseario sembra essere una ricotta a basso contenuto di grassi e latte. Verdure e frutta crude sono permesse se non sono acide. Il paziente preferisce i piatti dolci, quindi invece di una porzione di zucchero, vengono usati sostituti dello zucchero. Bevande sulla dieta numero 4c).

Prevenzione delle malattie del tratto gastrointestinale

È molto più facile e indolore evitare la malattia invece di curarla. La prevenzione delle malattie del tratto gastrointestinale include le regole elementari di uno stile di vita sano:

  • Aderire al regime, compresa la modalità di alimentazione.
  • Ci sono 4-5 volte al giorno, almeno - 3 volte.
  • In termini di prevenzione delle malattie del tratto gastrointestinale nel menu, inserire un minimo di cibi fritti, circa il 60% del cibo - verdure e frutta, alcuni grezzi.
  • Mangiare in posizione seduta, masticando accuratamente.
  • Non ricevere cibo in strutture di ristorazione pubblica con condizioni sanitarie e igieniche dubbie.
  • Sbarazzati delle cattive abitudini dell'alcool e del fumo.
  • Conduci uno stile di vita attivo, o almeno fai esercizi regolari al mattino, quando sei seduto, usa una palestra fisica ogni minuto o due.

La prevenzione delle malattie gastrointestinali nei bambini risiede nelle stesse regole, ma maggiore attenzione è rivolta alla dieta e alla qualità dei piatti preparati. Oltre al fritto, i bambini sono limitati al consumo di piatti piccanti, troppo caldi o freddi, aspro e dolce.

Lfk con malattie del tratto gastrointestinale

Nel periodo di riabilitazione per malattie di alloggio e servizi comunali, l'allenamento fisico terapeutico (LKF) e la fitoterapia sono ampiamente utilizzati. LFK con malattie del tratto gastrointestinale aiuta a migliorare la circolazione del sangue, ripristinare la funzionalità motoria, rafforzare i muscoli addominali e guarire il corpo in generale.

Le indicazioni per l'esercizio sono le seguenti malattie:

  • Gastrite cronica e ulcera peptica
  • Colite e enterocolite
  • visceroptosia
  • Ernia di un diaframma
  • Discinesia biliare.

Gli esercizi consistono in inclinazioni in direzioni diverse, svolte, lavorare la stampa e le gambe. In particolare, le gambe lavorano in posizione prona per estensione, flessione, re-battesimo, sollevamento, diluizione.

Con la colite con tendenza alla stitichezza, molti esercizi di rilassamento, nel caso dell'atonia intestinale, con un carico maggiore e l'uso di complessi di forza.

Un prerequisito per l'esercizio - lo stato di 2 ore dopo aver mangiato. Inoltre, si raccomanda di calpestare camminando su un terreno pianeggiante, nuotando e nuotando. I carichi sono attentamente misurati, sollevati gradualmente. In alcune malattie, viene prescritto un massaggio speciale, catturando determinate aree.

Separatamente, la terapia di esercizio in caso di malattie del tratto gastrointestinale utilizza esercizi di respirazione che aiutano non solo a ripristinare il corpo nel suo insieme, ma organizzano anche la corretta circolazione del sangue in tutte le aree problematiche del corpo umano.

Per ottenere una consulenza o unirsi al gruppo sulla ginnastica terapeutica, è necessario contattare un fisioterapista, uno specialista che è impegnato nel recupero dei pazienti dopo una malattia abitativa o un allenatore in ginnastica trattata.

Se il paziente sta per applicare un qualsiasi complesso da solo, è necessario prima consultare uno specialista, che terrà conto non solo della diagnosi generale del paziente. Ma il suo stato attuale.

La fitoterapia per le malattie del tratto gastrointestinale è indicata, poiché il corpo del paziente è solitamente indebolito e le tasse liberamente selezionate possono rapidamente riempire gli organi umani con sostanze nutritive senza danneggiare i luoghi dolorosi delle abitazioni e dei servizi comuni.

Varie infusioni, decotti e succhi aiuteranno a sbarazzarsi rapidamente di beriberi, anemia, assimilati istantaneamente e allo stesso tempo cureranno ulteriormente le malattie, agendo con delicatezza e precisione.

Diete e LKF possono essere solo un buon aiuto nel recupero e non un'opportunità per l'auto-trattamento.

L'amministrazione del portale categoricamente non raccomanda l'auto-trattamento e consiglia di consultare un medico ai primi sintomi della malattia. Il nostro portale presenta i migliori specialisti medici ai quali puoi registrarti online o per telefono. Puoi scegliere tu stesso il dottore giusto o lo raccoglieremo per te assolutamente gratis. Inoltre, solo registrando attraverso di noi, il prezzo della consulenza sarà inferiore rispetto alla clinica stessa. Questo è il nostro piccolo regalo per i nostri visitatori. Ti benedica!

http://medportal.net/bolezni-zheludochno-kishechnogo-trakta/

Pubblicazioni Di Pancreatite