Gastroduodenite atrofica

Il risultato di un'infiammazione cronica della mucosa dello stomaco e del duodeno 12 può essere una gastroduodenite atrofica. Una caratteristica di questa malattia è la distruzione delle ghiandole secretorie che producono il succo gastrico. Invece del succo, le ghiandole rigenerate producono muco. Questa forma di gastroduodenite è considerata una condizione precancerosa e si sviluppa sullo sfondo di bassa acidità. Circa il 90% di tutti i casi di gastroduodenite atrofica sono associati all'introduzione di Helicobacter pylori nel corpo del paziente.

Dopo l'infezione del corpo con il batterio Helicobacter, la concentrazione di succo gastrico che protegge il tratto gastrointestinale da pericolose infezioni cambia. Il processo patologico dallo stomaco passa molto velocemente nel duodeno, a causa del quale viene disturbato il processo di digestione del nodulo alimentare. Durante la progressiva infiammazione della mucosa gastrica, la secretoria, o rivestimento, le ghiandole si perdono e si verifica la metaplasia delle singole sezioni.

Se il processo atrofico richiede almeno il 20% dell'intera area dello stomaco, si può affermare con assoluta certezza che esiste il cancro. Secondo la ricerca medica, ogni ottavo caso di gastroduodenite atrofica termina con patologia oncologica, mentre con altre forme di gastrite questa probabilità è 5 volte inferiore.

Con la diagnosi tempestiva della malattia dopo 5 anni di trattamento di alta qualità, le aree di metaplasia sono significativamente ridotte e la membrana mucosa dello stomaco e del duodeno viene ripristinata.

Contenuto dell'articolo:

Cause di gastroduodenite atrofica

Ci sono due ragioni principali che portano all'atrofia della mucosa dello stomaco e del duodeno:

Un processo autoimmune in cui le cellule G delle ghiandole secretorie sono danneggiate dai loro stessi anticorpi immunitari;

Lunga permanenza nel tratto gastrointestinale del batterio Helicobacter pylori.

Durante un processo autoimmune, gli anticorpi vengono prelevati dalle cellule delle loro stesse ghiandole secretorie per i tessuti estranei. L'acidità del succo gastrico diminuisce gradualmente, le ghiandole di rivestimento iniziano a produrre muco invece di acido cloridrico. Questi processi portano all'impossibilità di assorbimento di ferro e vitamine da parte delle pareti dello stomaco e del duodeno, lo sviluppo dell'anemia. L'aggiunta del batterio Helicobacter accelera la formazione di siti di metaplasia.

L'introduzione dell'infezione porta al danno cellulare, così che penetrano i radicali liberi. Le ghiandole cambiano la loro struttura, le loro cellule diventano precancerose. È così che si sviluppa la metaplasia intestinale, quando le aree della mucosa gastrica acquisiscono le proprietà dell'intestino tenue e dell'epitelio del colon. Queste trasformazioni aumentano la probabilità di adenocarcinoma dello stomaco.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia:

Stress fisico e mentale;

Predisposizione ereditaria alle malattie del tratto gastrointestinale;

Effetti collaterali di droghe;

Malattie somatiche in forma cronica.

Sintomi di gastroduodenitis atrofico

La malattia si sviluppa lentamente, inizia dal fondo dello stomaco, spostandosi gradualmente verso altre parti della mucosa. I sintomi luminosi della malattia possono non manifestarsi all'inizio, il che crea ostacoli per la diagnosi precoce e un trattamento tempestivo.

Sintomi di anemia dovuti all'assorbimento di vitamine e ferro:

Pallore della pelle e delle mucose;

Bruciore e dolore nella lingua;

Superficie laccata della lingua;

Dolori di cucitura nel cuore;

Dispnea a qualsiasi carico.

I sintomi della sindrome dispeptica associati a disturbi digestivi:

Pesantezza nello stomaco;

Dolore doloroso nella proiezione di epigastria;

Vomito di cibo, muco e bile recentemente consumati;

L'alternanza di stitichezza e diarrea;

Alito cattivo e cattivo gusto in bocca al mattino;

Fioritura grigia sulla lingua, impronta di denti su di essa.

La digestione alterata porta ad una forte diminuzione del peso corporeo, nei casi avanzati - alla distrofia. Gli ostacoli all'assorbimento di vitamine causano una diminuzione dell'immunità, frequenti raffreddori e malattie infettive.

diagnostica

Il metodo più informativo moderno per determinare la forma e lo stadio della gastroduodenite è il pannello ematologico della diagnostica. Questo studio aiuta a stabilire l'entità del danno alle ghiandole secretorie e il livello di metaplasia dell'epitelio mucoso.

Parametri determinati dallo studio:

Il livello di gastrina 17;

Livelli di pepsinogeno 1 e 2;

Livello di istamina 17;

Un altro studio informativo è FGDES con colorazione della mucosa blu di metilene per stimare l'area dei siti di metaplasia epiteliale. Durante l'esame endoscopico viene prelevata una biopsia dei tessuti di tutte le aree modificate della mucosa.

Ulteriori metodi per la diagnosi di gastrite atrofica:

Misurazione giornaliera dell'acidità;

MSCT (tomografia computerizzata plurispirale) - per sospetto cancro allo stomaco;

Determinazione della presenza o dell'assenza di batteri di Helicobacter pylori (test respiratorio, test ELISA, reazione PCR).

Trattamento della gastroduodenite atrofica

L'obiettivo del trattamento della gastroduodenite atrofica è prevenire l'ulteriore sviluppo della metaplasia intestinale, la distruzione dell'epitelio e la sua trasformazione in cellule atipiche (trasformazioni cancerose). Questo obiettivo può essere raggiunto entro 5 anni dalla terapia completa.

Condizione obbligatoria per il trattamento completo - dieta. Il cibo dovrebbe essere parsimonioso nella composizione, nella temperatura e nella struttura meccanica. Dopo un breve periodo di tempo, è permesso includere nella dieta di limone a bassa concentrazione, mirtillo, succo di cavolo. Le banane sono gli unici frutti accettabili per questa dieta. Il cibo non dovrebbe essere freddo o caldo, la dieta - pasti frequenti, piccole porzioni. Assolutamente inaccettabile durante il trattamento e dopo averlo fumato, bevendo alcolici a qualsiasi dose.

Farmaci per il trattamento della gastroduodenite atrofica:

Antibiotici per l'eradicazione dei batteri di Helicobacter pylori;

Inibitori della pompa protonica;

Acqua minerale ad alto contenuto di minerali;

Stimolatori della rigenerazione cellulare;

Mezzi, stimolante peristalsi.

Inoltre ha utilizzato trattamenti di fisioterapia (elettroforesi, magnetoterapia, procedure termali), trattamento di sanatorio presso il resort termale.

Prevenzione e prognosi

Per prevenire gastroduodenitis atrofico, è necessario trattare tempestivamente malattie gastrointestinali acute e croniche, seguire i principi di una buona alimentazione. Un rapido accesso a un gastroenterologo e un trattamento di alta qualità aiuteranno a prevenire le complicanze.

Per i pazienti più anziani, la prognosi della malattia è peggiore rispetto ai pazienti più giovani. All'età di oltre 50 anni, l'atrofia della mucosa provoca il più delle volte malignità. Se un ciclo di trattamento non ha curato la malattia, dovrebbe essere ripetuto.

Autore dell'articolo: Gorshenina Elena Ivanovna | gastroenterologo

Istruzione: Un diploma nella specialità "Medicina" è stato ricevuto all'Università Medica Statale Russa. N.I Pirogov (2005). Studi post-laurea in Gastroenterologia - centro medico educativo e scientifico.

La gastroduodenite è un'infiammazione del rivestimento dello stomaco e del duodeno. Questa è una delle forme di gastrite cronica, l'infiammazione in questa forma è dovuta al duodeno: la maggior parte delle volte la gastroduodenite viene diagnosticata nella fascia di età 30-35 anni, i suoi sintomi sono simili alle manifestazioni di ulcera peptica e non i sintomi di gastrite.

Fumo, stress, sovraccarico emotivo portano all'infiammazione della mucosa dello stomaco e dell'intestino. Di conseguenza, si forma la gastroduodenite - una malattia del tratto gastrointestinale, manifestata dal dolore nella regione epigastrica, disturbi digestivi. Oltre al regime di trattamento prescritto dal gastroenterologo, vengono utilizzate le ricette della medicina tradizionale.

L'uso di una dieta speciale è un componente obbligatorio del trattamento della gastroduodenite acuta e cronica. In questa malattia, si verifica l'infiammazione della membrana mucosa dello stomaco e del duodeno, quindi l'obiettivo principale della dieta è quello di creare una dieta salva, escludendo i fattori irritanti dal menu.

La conoscenza dei principali sintomi del processo patologico in via di sviluppo vi permetterà di consultare rapidamente un medico per aiutare e diagnosticare la malattia, che garantisce il successo dell'intervento terapeutico senza chirurgia. Tuttavia, a volte la malattia lo fa.

http://www.ayzdorov.ru/lechenie_gastroydenit_atroficheskaya.php

Sintomi e trattamento della gastroduodenite atrofica

La gastroduodenite, una malattia infiammatoria cronica del duodeno, viene spesso diagnosticata in un adulto. Ha diverse forme che accompagnano determinati sintomi. Il più pericoloso di loro è atrofico. È caratterizzato dalla morte della mucosa intestinale e dello stomaco. La gastroduodenite atrofica spesso diventa un prerequisito per lo sviluppo di una neoplasia maligna negli organi del tratto gastrointestinale, poiché la struttura della membrana mucosa degli organi digestivi in ​​questa patologia viene ricostruita secondo un tipo non specifico.

È perché il paziente può sviluppare tali complicazioni della malattia che ha bisogno di una diagnosi tempestiva, che consentirà al gastroenterologo di prescrivere il trattamento corretto.

I sintomi inquietanti dello sviluppo di questo tipo di malattia possono essere i seguenti:

  • costanti sensazioni dolorose di un personaggio lamentoso nell'ipocondrio, di solito a destra;
  • malattia mattutina;
  • aumento della flatulenza, che causa frequenti gonfiori addominali;
  • ruttare con un sapore sgradevole;
  • pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato.
Se ci sono tali sintomi, è necessario contattare uno specialista. Ciò consentirà di scoprire nel tempo la vera ragione del loro verificarsi. Un gastroenterologo esperto sarà in grado di determinare non solo la forma della malattia, ma anche il contesto che lo ha provocato, che è un fattore molto importante nella prescrizione del trattamento.

Nello stesso caso, se le misure terapeutiche non vengono avviate in modo tempestivo, possono manifestarsi manifestazioni extraintestinali di patologia - i denti inizieranno a sbriciolarsi, le unghie e i capelli divisi cadranno. Questa malattia di solito si sviluppa a causa di una gastrite superficiale di tipo B o infezione da Helicobacter pylori. Inoltre, la gastrite A autoimmune, che è piuttosto rara, può diventare una causa.

Tipi di malattie esistenti

A seconda di quali sintomi corrispondono a questo tipo di gastroduodenite, ne vengono distinti diversi tipi. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche specifiche. Più chiaramente appaiono in forma acuta. È caratterizzato dalla presenza di edema sulle pareti dell'intestino e dello stomaco, dall'erosione formata sull'epitelio e dalla penetrazione dei leucociti all'esterno delle pareti vascolari. Questo quadro clinico è chiaramente visibile durante l'endoscopia.

I sintomi della fase acuta della malattia:

  • un forte aumento della temperatura ad altezze elevate;
  • vomito grave;
  • perdita della coscienza umana fino alla confluenza del coma.

La gastroduodenite atrofica cronica non è una continuazione della fase acuta, come altri tipi di questa malattia, ma una malattia separata. La differenza nella patogenesi di questo tipo di disturbo sta nel fatto che tutti i processi patologici hanno un tipo di flusso ritardato. Il pericolo di questa forma di malattia è che il distruttivo si sta gradualmente spostando verso gli organi adiacenti.

Questa patologia ha le seguenti forme:

  • Una delle varietà di patologia cronica è di tipo focale. È caratterizzato da lesioni delle ghiandole secretorie in un solo punto del tubo digerente. Le stesse ghiandole, che non sono influenzate dal processo distruttivo, hanno il tempo di reintegrare le riserve mancanti di succo gastrico. Questo tipo di malattia ha una sottospecie, la gastroduodenite della forma subatrofica. I suoi sintomi principali sono che una persona malata sviluppa intolleranza a un determinato prodotto e quando viene consumata, si verifica il vomito;
  • Nel caso in cui il quadro clinico del tipo cronico della malattia non abbia una gravità brillante e non proceda in modo intensivo, al paziente viene diagnosticata una gastroduodenite moderata. Può essere rilevato solo eseguendo un esame istologico, in cui vi è un lieve danno parziale a piccole sezioni di cellule, che scorre superficialmente.
Tutti i suddetti tipi di gastroduodenite atrofica sono molto pericolosi e richiedono un trattamento immediato. Ma la difficoltà sta nel fatto che è piuttosto difficile da diagnosticare, dal momento che i sintomi della malattia sono simili a pancreatite e gastrite, che complica la loro individuazione nelle prime fasi di sviluppo. Ecco perché è necessario un esame differenziale, che consente con la massima accuratezza di determinare il tipo di malattia.

Diagnostica e principali misure terapeutiche

Durante l'esame dei pazienti con sintomi pronunciati di patologia, viene eseguita la fibrogastroduodenoscopia (FGDS). Ti permette di determinare quanto il processo di infiammazione si è diffuso e di prescrivere il trattamento corretto. Inoltre, le misure diagnostiche differenziali includono:

  • Biopsia della mucosa intestinale e dello stomaco. È necessario per la ragione che la forma atrofica di gastroduodenit può innescare lo sviluppo di oncology;
  • Con l'aiuto degli specialisti del pH-metria si ha l'opportunità di valutare il livello di acidità del succo gastrico;
  • La radiografia può essere un'alternativa alla fibrogastroscopia e può integrare i risultati ottenuti durante l'esecuzione della gastroscopia.

Il trattamento di pazienti che non solo hanno sintomi presuntivi di patologia, ma anche gastroduodenite atrofica è diagnosticato in modo differenziale, deve necessariamente includere la terapia antibiotica. È necessario al fine di eliminare la causa principale della malattia - infezione da Helicobacter pylori. Inoltre, a un farmaco per adulti viene prescritto un trattamento farmacologico che normalizza il lavoro del tratto digestivo:

  • Preparativi di bismuto che rallentano lo sviluppo del processo atrofico;
  • Antispasmodico e analgesico;
  • Farmaci che normalizzano la produzione di succo gastrico e la sua acidità.

Il trattamento con gastroduodenite atrofica si basa non solo sull'uso della terapia farmacologica. In questa malattia è richiesta anche la correzione della nutrizione. La razione giornaliera dovrebbe essere costituita da prodotti lattiero-caseari, varietà a basso contenuto di grassi di pesce e carne, zuppe di verdure. Il consumo di cibi grassi, in salamoia e piccanti è severamente sconsigliato. Dovresti anche rinunciare a tè e caffè forti.

La dieta del paziente deve essere frazionata (almeno 5-6 volte al giorno) e tutto il cibo deve essere a temperatura ambiente. La preferenza dovrebbe essere data a piatti fritti, al forno o al vapore. Il trattamento di una forma atrofica di gastroduodenite, effettuata secondo un tipo così complesso (farmaci e dieta) in base alle recensioni degli esperti, dà i migliori risultati.

http://gastrolekar.ru/gastroduodenit/atroficheskij.html

Gastroduodenite atrofica: trattamento, diagnosi e conseguenze

Sfortunatamente, abbastanza spesso nei bambini, principalmente in età scolare e laureati in istituti scolastici, si sviluppa la gastroduodenite. Ciò è dovuto al fatto che sono malnutriti, sono stressati dal processo di apprendimento.

Questa è una delle cause principali dello sviluppo di malattie dello stomaco e malattie correlate. Naturalmente, anche altri fattori influenzano l'aspetto della gastroduodenite.

Secondo il tipo di processo infiammatorio, ci sono diversi tipi di gastroduodenite: diffusa, superficiale e atrofica. Diamo un'occhiata più da vicino a cosa si tratta - gastroduodenite atrofica.

Caratteristica della malattia

La gastroduodenite è una transizione del processo infiammatorio dalla mucosa gastrica alla mucosa duodenale.

La gastroduodenite atrofica è considerata una forma piuttosto pericolosa della malattia. Con questa patologia, le ghiandole secretorie responsabili della produzione di succo gastrico cessano di funzionare. Quindi, invece del succo gastrico, si produce il muco, che è un mezzo favorevole per la penetrazione delle infezioni.

Ciò influenza la velocità e la qualità dell'assimilazione dell'assunzione di cibo.

La patologia dallo stomaco entra nell'intestino, a seguito della quale si sviluppa la gastroduodenite atrofica. Quando appaiono erosioni sulla mucosa gastrica o sul duodeno, viene diagnosticata una gastroduodenite erosiva atrofica.

Nella forma acuta della malattia, viene diagnosticata la gastroduodenite catarrale atrofica.

motivi

Ci sono molte cause di varia natura che contribuiscono allo sviluppo della gastroduodenite atrofica. I motivi più frequenti includono quanto segue:

  • Dieta sbagliata
  • La presenza del batterio Helicobacter pylori nel corpo.
  • La tendenza del corpo alla manifestazione di reazioni allergiche.
  • Stress frequente
  • Un lungo corso di assunzione di agenti farmacologici che irritano le mucose del tubo digerente.
  • La presenza di microrganismi nel corpo di natura virale.
  • Predisposizione ereditaria
  • Stile di vita sbagliato.
  • Cattive abitudini come fumare e bere troppo alcol.
  • Insufficienza ormonale nel corpo.
  • Indebolimento del sistema immunitario.
  • Ridotta acidità dello stomaco
  • Fonti croniche di infezione nella bocca e nella regione del rinofaringe.
  • Beriberi.

Nella maggior parte dei casi, l'insorgenza della malattia è provocata da diversi fattori avversi. Di norma, la gastroduodenite atrofica cronica si sviluppa nelle persone di mezza età e anziane a causa di uno stile di vita improprio.

sintomatologia

Le manifestazioni di gastroduodenite atrofica sono per molti aspetti simili ai sintomi di gastrite o pancreatite, il che rende difficile individuare la malattia nelle sue fasi iniziali. Di regola, è cronico perché si sviluppa su uno sfondo di gastrite pigra.

In ogni caso, i disturbi digestivi influenzeranno le condizioni generali del corpo. Di regola, il paziente lamenta un deterioramento della salute, la comparsa di irritabilità, un aumento della fatica.

I sintomi caratteristici della gastroduodenite atrofica sono considerati come:

  • Evento dopo aver mangiato dolore nell'addome.
  • La manifestazione di nausea e vomito.
  • Riduzione del peso
  • La comparsa di flatulenza e flatulenza negli intestini.
  • Mancanza di appetito
  • La comparsa di eruttazione e bruciore di stomaco dopo aver mangiato.
  • La presenza del fiore bianco sulla lingua, che provoca un sapore sgradevole in bocca.
  • Problemi delle feci - alternanza di diarrea con stitichezza.
  • Emersione nell'addome sensazione di pesantezza addominale.
  • Beriberi.
  • La comparsa di insonnia.
  • Debolezza dopo aver mangiato;
  • Deterioramento osservato e scottature della pelle.

Di regola, ci sono periodi di malattia acuta e uno stato di calma. Anche se i sintomi della gastroduodenite atrofica si calmano per un po ', questo non significa che la malattia sia passata. La malattia potrebbe non manifestarsi in più di un anno.

L'esacerbazione periodica, di regola, può provocare situazioni stressanti o una dieta malsana.

diagnostica

Per stabilire la diagnosi e assegnare il trattamento corretto, è necessario sottoporsi all'esame diagnostico necessario. Una gastroduodenite atrofica focale non ha manifestazioni importanti e i suoi segni sono simili ad altre malattie, ma i seguenti tipi di esami aiuteranno a stabilire la diagnosi e ad iniziare il trattamento:

  • Esame di laboratorio
  • Endoscopia con biopsia.
  • Stati Uniti.
  • Test dell'elicottero respiratorio.
  • X-ray.

trattamento

Il trattamento della gastroduodenite atrofica richiede un approccio integrato con l'inclusione di diverse tecniche al fine di ottenere un risultato positivo nella lotta contro questa patologia.

  • Il corso del trattamento con farmaci. Prima di tutto, un ciclo di antibiotici è prescritto secondo uno schema individuale per sbarazzarsi di batteri nell'intestino. Per normalizzare il processo digestivo, vengono prescritti preparati enzimatici. Inoltre, al paziente possono essere prescritti antidolorifici e antispastici.
  • Conformità alimentare. È necessario escludere cibi piccanti, affumicati e fritti. Si consiglia di mangiare carne e pesce in forma bollita o in umido, formaggi a pasta dura, mele cotte, puree vegetali. I pappe sono utili, ma devono essere fatti bollire sull'acqua, senza latte. I prodotti lattiero-caseari consentono prodotti a base di latte fermentato. Zuppe preferibilmente cotte in brodo vegetale. Pertanto, la base della dieta quotidiana dovrebbe essere costituita da diversi tipi di verdure, magra, al vapore, gelatina e composte di frutta secca. Non dimenticare l'uso adeguato dei liquidi necessari all'organismo. I medici raccomandano di bere acqua minerale, che aiuta ad aumentare l'acidità gastrica.
  • Metodi fisioterapeutici che vengono applicati solo sullo sfondo della remissione.
  • Lezioni di terapia fisica
  • Trattamento sulla base di un profilo di sanatorio-resort.
  • Un corso di terapia vitaminica.
  • Trattamento di rimedi popolari.

Per ottenere risultati positivi di trattamento è necessario seguire semplici regole:

  • Abbandona le cattive abitudini.
  • Rispettare rigorosamente le prescrizioni e le prescrizioni del medico.
  • Rispettare il riposo a letto.
  • Mangiare allo stesso tempo in piccole porzioni.

Nel caso della transizione della malattia in forma oncologica, viene applicato un metodo chirurgico di trattamento. Per identificare l'insorgenza di una condizione cancerosa della malattia, è necessario sottoporsi a una gastroduodenoscopia di controllo almeno una volta al mese.

Per il pieno recupero, è necessario sintonizzarsi su un lungo ciclo di trattamento.

effetti

È molto importante consultare un medico in tempo. Il trattamento aiuterà a sospendere lo sviluppo della patologia e preservare le funzioni dello stomaco e del duodeno.

Una semplice infiammazione iniziale della mucosa gastrica può essere eliminata senza conseguenze. Ma se si avvia la malattia e il processo di infiammazione aggrava situazioni stressanti, depressioni, disturbi nervosi e cibo secco, lo sviluppo della gastroduodenite non può essere evitato.

Un processo infiammatorio prolungato minaccia con il passaggio alla forma cronica della malattia. La conseguenza più pericolosa della gastroduodenite atrofica è lo sviluppo del cancro.

Misure preventive

Per evitare il verificarsi di gastroduodenite atrofica e mantenere la condizione dell'apparato digerente in condizioni eccellenti, è necessario seguire una serie di semplici regole:

  • Mangia regolarmente e correttamente.
  • Non morire di fame
  • Saturare il corpo con vitamine.
  • Mangiare allo stesso tempo in piccole porzioni.
  • Evitare di mangiare la sera o prima di coricarsi.
  • Abbandona le cattive abitudini, specialmente il fumo.
  • Elimina le diete troppo rigide.
  • Evita situazioni stressanti.

Si raccomanda per la prevenzione di utilizzare periodicamente i rimedi tradizionali - utilizzare infusi, decotti.

Solo un esame regolare da parte di un gastroenterologo, uno stile di vita corretto e una buona alimentazione assicureranno una prognosi favorevole. Lasciando la comparsa dei sintomi senza attenzione, il mancato rispetto delle raccomandazioni del medico e il trattamento incompleto minacciano con il passaggio della malattia di ulcera peptica, un significativo deterioramento delle condizioni generali e gravi complicanze.

http://vseozhivote.ru/zheludok/gastroduodenit/atroficheskiy.html

Gastroduodenite atrofica: sintomi, trattamento


La gastroduodenite atrofica è una malattia infiammatoria cronica in cui si verifica l'atrofia della mucosa gastrica e duodenale. Molto spesso, questa malattia è un precursore del processo oncologico. Ecco perché la sua diagnosi tempestiva e il trattamento adeguato sono così importanti.

Cause e meccanismi di accadimento

La gastroduodenite atrofica cronica si sviluppa sullo sfondo di una gastrite pigra, che è associata al batterio Helicobacter Pylori. Sotto la sua influenza, cambia l'acidità della mucosa gastrica, che mantiene un processo infiammatorio cronico costante, lentamente progressivo. Se la gastrite cronica primaria non viene trattata, le ghiandole che secernono il succo gastrico si logorano e, sotto l'influenza di mediatori dell'infiammazione, interrompono il loro lavoro e atrofizzano. La stessa cosa accade con la mucosa duodenale.

Poiché la mucosa atrofica non è protetta dal succo gastrico, le cellule dello stomaco e dell'intestino diventano molte volte più suscettibili allo sviluppo di un processo oncologico.

La gastroduodenite atrofica cronica è considerata una malattia pre-cancerosa e richiede un approccio serio al suo trattamento.

Il quadro clinico della gastroduodenite atrofica


I sintomi della malattia più spesso lievi. Poiché la natura della malattia è cronica, vi sono periodi di esacerbazione e remissione, cioè di benessere immaginario.

Non è corretto credere che se i sintomi si abbassano per un certo tempo, allora la malattia scompare. Il processo di atrofia nelle cellule della mucosa non si ferma e può non apparire più di un anno.

I principali sintomi della gastroduodenite atrofica:

  1. Dolore doloroso e fastidioso sopra l'ombelico. Di solito, i pazienti, descrivendoli, dicono che a loro sembra che il lavoro dello stomaco si sia fermato e si sia gonfiato come una palla.
  2. Pesantezza nello stomaco, che appare dopo aver mangiato.
  3. I dolori della fame nello stomaco. Spesso, il dolore si verifica durante un ampio intervallo tra i pasti.
  4. Flatulenza, flatulenza. A causa del fatto che il duodeno è retratto nel processo infiammatorio cronico, i processi digestivi sono disturbati e possono comparire sintomi simili a quelli della pancreatite cronica.
  5. Nausea persistente e vomito - I principali sintomi di malattia acuta.
  6. bruciore di stomaco, che compare più spesso dopo aver mangiato.
  7. Feci rovinate o costipazione. Questi sintomi sono dovuti a digestione compromessa.

In assenza di inizio tempestivo del trattamento, possono comparire sintomi extraintestinali. Sono associati ad un ridotto assorbimento di nutrienti nell'intestino tenue. Nei pazienti con deterioramento della condizione della pelle, i capelli iniziano a cadere, le unghie esfoliano, i denti si sbriciolano. Dopo l'inizio del trattamento, tutti questi sintomi scompaiono senza lasciare traccia.

Diagnosi di gastroduodenitis


Per la decisione di diagnosi, è necessario un attento esame di laboratorio e strumentale del paziente.

I principali metodi diagnostici sono presentati nella tabella:

http://otgastrita.ru/zheludok/atroficheskij-gastroduodenit-simptomy-lechenie.html

Sintomi e trattamento della gastroduodenite atrofica

Gastroduodenitis atrofico è un processo infiammatorio cronico che è accompagnato da atrofia del duodeno e dello stomaco allo stesso tempo. La patologia è molto pericolosa perché è considerata uno dei precursori della formazione di tumori maligni nel tratto digestivo.

Una diagnosi tempestiva e una terapia appropriata aiuteranno ad evitare le conseguenze sulla salute. Quando compaiono i primi sintomi della malattia, è necessario consultare un medico ed essere esaminati. È importante capire: cos'è - gastroduodenite atrofica e come si manifesta.

Cosa succede con gastroduodenite atrofica

La malattia è un processo infiammatorio misto, che copre la mucosa dello stomaco e il duodeno. Spesso la gastroduodenite progredisce sullo sfondo di una gastrite pigra, che non è soggetta al trattamento. Di conseguenza, le ghiandole che producono il succo gastrico si logorano, smettono di funzionare e quindi si atrofizzano.

Le membrane mucose perdono le loro capacità protettive, quindi si creano condizioni favorevoli per la riproduzione delle infezioni e la crescita dei tumori maligni. Le malattie infiammatorie portano a processi digestivi più lenti ea uno scarso assorbimento di sostanze nutritive.

Nel corso del tempo, il processo patologico si diffonde nell'intestino e sviluppa una gastroduodenite cronica atrofica. In assenza di trattamento tempestivo di gastroduodenitis, si diffonderà agli organi interni situati nelle vicinanze.

Cause di malattia

Tra i fattori che portano allo sviluppo della malattia, spiccano:

  • dieta malsana - è più comune;
  • la presenza di helicobacteria (Helicobacterpylori);
  • stress frequente;
  • suscettibilità alle allergie;
  • assumere farmaci che irritano la mucosa gastrica infiammata durante la gastrite;
  • produzione ridotta o aumentata di succo gastrico;
  • la presenza di cattive abitudini (alcolismo, fumo);
  • pancreatite e epatite posticipate;
  • indebolimento dell'immunità;
  • infezioni croniche che colpiscono la cavità orale e il nasofaringe;
  • squilibrio ormonale;
  • mancanza di vitamine e minerali, in particolare carenza di ferro;
  • stile di vita malsano;
  • predisposizione genetica.

La malattia viene più spesso diagnosticata quando ci sono diverse cause contemporaneamente. Ad esempio, le persone che conducono uno stile di vita anormale sono malnutrite e abusano di alcol.

sintomi

I sintomi della malattia sono spesso scarsamente espressi, poiché si verifica alternanza di esacerbazione e remissione. Se arriva il sollievo, ciò non significa che la malattia si sia ritirata. Di fatto, i processi atrofici nelle cellule continuano. I principali sintomi della malattia includono:

  • dolori fastidiosi e dolorosi nell'addome. Solitamente localizzato appena sopra l'ombelico;
  • pesantezza e disagio allo stomaco. Osservato dopo aver mangiato;
  • flatulenza, aumento della formazione di gas. A causa della diffusione del processo patologico al duodeno, i processi digestivi sono disturbati e si sviluppano sintomi caratteristici della pancreatite cronica;
  • la nausea si trasforma in vomito. Tali sintomi indicano l'inizio di un periodo di esacerbazione;
  • bruciore di stomaco. Si sente dopo aver mangiato;
  • diarrea o stitichezza. Sorgono in connessione con l'indigestione.

Il processo cronico è accompagnato da altri segni. I pazienti hanno problemi di pelle, i denti si sbriciolano, i capelli cadono.

Diagnosi della malattia

La diagnosi di gastroduodenite comprende tecniche strumentali e di laboratorio:

  • gastroendoscopia e biopsia (è specificata la presenza di neoplasie);
  • test di laboratorio (viene misurato il livello di acidità gastrica);
  • ultrasuoni e raggi x;
  • test dell'elica respiratoria;
  • fibrogastroduodenoscopia (con il suo aiuto puoi vedere quanta infiammazione si è diffusa).

Tipi di patologia

Ogni specie ha le sue caratteristiche distintive. Le manifestazioni più luminose sono caratteristiche della forma acuta: alta temperatura, vomito intenso, dolore. Sulle mucose si formano erosione e gonfiore.

Forma cronica - lenta, in cui l'infiammazione passa agli organi adiacenti. Questa specie ha una sottospecie - forma subatrofica, quando il paziente sviluppa intolleranza a un determinato prodotto (il vomito si verifica quando viene usato).

La gastroduodenite superficiale è caratterizzata da sintomi non caratteristici: perdita di denti e capelli, esfoliazione delle unghie. Di solito questa forma è una conseguenza della progressione della gastrite superficiale.

Gastroduodenite atrofica focale ha una certa localizzazione. La gastroduodenite atrofica iperplastica è caratterizzata dalla comparsa di processi benigni del tessuto connettivo su tutta la superficie della mucosa o in un punto specifico.

trattamento

Il trattamento della gastroduodenite atrofica è sempre complesso e combina diversi metodi. Il primo è l'uso di medicine:

  • antibiotici - necessari per la distruzione dell'elicobatterio;
  • gli enzimi sono usati per migliorare la digestione degli alimenti;
  • antidolorifici e antispasmodici - alleviare spasmi e dolore.

Inoltre, vengono prescritti farmaci per normalizzare la digestione, ad esempio la preparazione del bismuto. L'ammissione di questo strumento consente di rallentare l'atrofia delle mucose. È necessario trattare la gastroduodenite atrofica parallelamente alla stretta osservanza delle regole della dieta:

  • cibi affumicati, cibi fritti e salati, cibo in scatola, alcool, caffè sono esclusi;
  • carne e verdure si consiglia di cuocere al vapore o in umido, al forno;
  • i cereali sono preparati senza latte;
  • sono consentiti prodotti a base di latte fermentato;
  • le minestre cucinano meglio senza brodo.

Il cibo dovrebbe essere preso in piccole porzioni, ogni 3 ore. Il cibo dovrebbe essere caldo, ma non caldo. Il cibo deve essere coordinato con il medico e seguire rigorosamente tutte le istruzioni.


Il trattamento durante la remissione include metodi fisioterapeutici:

  • esercizio terapeutico,
  • corso di vitamine
  • trattamento termale,
  • metodi popolari.

Se sono già state identificate neoplasie, il trattamento della gastroduodenite implica un intervento chirurgico.

La gastroduodenite atrofica è una malattia grave, quindi assicurati di essere esaminata da un gastroenterologo.
Per prevenire lo sviluppo della patologia, è necessario stabilire una dieta sana, abbandonare il fast food e le cattive abitudini, evitare lo stress.

http://bolitvnutri.ru/zabolevaniya-zheludka/gastroduodenitis/atroficheskij-gastroduodenit/

Gastroduodenite atrofica

La patologia pericolosa può peggiorare notevolmente la qualità della vita. La gastroduodenite cronica viene diagnosticata quando la condizione patologica persiste per 6 mesi, mentre la malattia richiede un trattamento complesso, compresa una dieta speciale. La malattia, di regola, colpisce persone che hanno precedentemente avuto patologie del tratto gastrointestinale, dalla disbiosi banale, che termina con la colite o la gastrite.

Cos'è la gastroduodenite cronica

Questa malattia viene diagnosticata sia negli adulti che nei bambini, la sua caratteristica è la combinazione delle lesioni dell'insorgenza dell'intestino tenue e della mucosa gastrica, che causa un decorso grave e il trattamento della patologia. Il quadro clinico della gastroduodenite cronica praticamente non differisce dai sintomi della gastrite, il che complica la diagnosi della malattia. Tuttavia, una caratteristica distintiva della gastroduodenite è la sconfitta della mucosa duodenale, che porta a un disordine dell'area epatobiliare e del pancreas.

Prendono all'esercito con gastroduodenite cronica? In ogni singolo caso, il medico decide l'idoneità del giovane per il servizio militare, a questo scopo vengono prese misure diagnostiche e viene raccolta la storia del paziente. Se la malattia ha rari periodi di esacerbazione, il giovane viene riconosciuto parzialmente idoneo al servizio. Se la gastroduodenite cronica progredisce spesso e il paziente richiede un ricovero sistematico, può essere completamente dimesso dal servizio militare.

Codice ICD-10

Secondo la classificazione internazionale delle malattie, il codice K29.9 è contato tra la gastroduodenite cronica. Una caratteristica della malattia è che procede più pesante della semplice duodenite o gastrite. La peculiarità della forma cronica della patologia risiede nella disfunzione del funzionamento del pancreas e di vari disturbi autonomici. Il trattamento della gastroduodenite insieme ad altri farmaci implica l'assunzione obbligatoria di vitamina B.

sintomi

La malattia cronica è ciclica, mentre la gravità del quadro clinico dipende dall'area e dalla profondità dell'infiammazione dei tessuti degli organi interni (stomaco e duodeno). Inoltre, l'intensità dei sintomi influenza la salute generale di una persona e il livello di acidità del suo succo gastrico. Durante i periodi di patologia tranquilla, i sintomi della gastroduodenite sono:

  • dolore doloroso all'addome, bruciore di stomaco prima di mangiare (1-2 ore), che successivamente passa;
  • sensazione di pesantezza, sovraffollamento nel peritoneo;
  • nausea un paio d'ore dopo i pasti (scompare dopo la stimolazione del vomito);
  • alta irritabilità, affaticamento;
  • perdita di peso drastica senza perdita di appetito;
  • disturbo del sonno;
  • sintomi dispeptici;
  • dolori notturni del carattere lamentoso nello stomaco;
  • biancastro sulla lingua;
  • amarezza, sapore metallico in bocca;
  • disturbi digestivi (stitichezza, diarrea con ridotta funzione secretoria).

Nella fase acuta

La malattia in forma acuta è caratterizzata da altri sintomi che non sono simili ai segni della gastroduodenite latente. Sulla esacerbazione della patologia mostra:

  • mancanza di appetito;
  • gonfiore;
  • eruttazione amara e aspra;
  • nausea / vomito;
  • forte dolore nella regione ombelicale o epigastrica.

L'intensità del dolore nella gastroduodenite dipende dal tipo di funzioni motorie e secretorie compromesse. Se quest'ultimo è normale o elevato, il dolore cronico è caratterizzato da dolore persistente. Possono verificarsi prima di mangiare (a stomaco vuoto) o più di un'ora dopo aver mangiato, e occasionalmente di notte. Alcuni pazienti hanno una sensazione di sazietà rapida invece del dolore.

La gastroduodenite superficiale cronica è caratterizzata da sintomi meno pronunciati. Il trattamento di una tale patologia ha lo scopo di eliminare le sostanze irritanti e stabilire la digestione. Quando ciò accade, l'infiammazione della parete interna degli organi, che può ispessirsi, ma i processi atrofici in questi casi non si verificano. La gastroduodenite cronica erosiva ha i sintomi più spiacevoli, questa forma della malattia richiede un trattamento immediato. È caratterizzato da:

  • lesioni ulcerative dell'intestino tenue e dello stomaco;
  • copertura di organi con numerosi focolai di infiammazione;
  • nausea, vomito con coaguli di sangue o muco.

motivi

La comparsa di patologia cronica è associata a nutrizione irregolare, squilibrata, stress, consumo di alcol, assunzione di alcuni farmaci, infezioni intestinali e altri fattori. Questi fattori portano ad un aumento o diminuzione della concentrazione di succo salino gastrico, che influenza la velocità, la qualità della digestione e danneggia la membrana mucosa protettiva degli organi digestivi.

La diminuzione delle proprietà protettive porta alla riproduzione incontrollata di batteri patogeni (principalmente helicobacter pylori), a seguito della quale inizia il processo infiammatorio, che gradualmente si diffonde dallo stomaco al duodeno. L'infiammazione nella parte iniziale dell'intestino tenue può svilupparsi improvvisamente (si parla di gastroduodenite acuta), tuttavia, di regola, l'organo viene colpito lentamente e la malattia si manifesta in forma cronica.

L'esacerbazione della gastroduodenite cronica inizia nei periodi primaverili e autunnali, dopo che la malattia è passata in una fase di remissione. Il medico determina la gravità della patologia aggravata in base alla gravità dei sintomi e alle condizioni generali del paziente. Dopo un paio di mesi, la gastroduodenite passa sotto forma di remissione completa o incompleta (in quest'ultimo caso, le manifestazioni cliniche della patologia scompaiono completamente).

Nei bambini

Se un bambino ha già una malattia del tratto gastrointestinale, la sua gastroduodenite può svilupparsi come complicazione della patologia primaria (colecistite, gastrite, dysbacteriosis cronico, enterocolite, ecc.). Inoltre, altre malattie possono diventare una causa di gastroduodenite, tra cui carie, elmintiasi, intossicazione alimentare, infiammazione gengivale, ecc. Secondo gli studi, i seguenti fattori influenzano l'insorgenza di patologia nei bambini:

  • stress frequente;
  • predisposizione genetica;
  • autismo, fobie, nevrosi e altre malattie psicosomatiche;
  • allergie alimentari;
  • infiltrazione del fuoco primario di infiammazione;
  • trattamento con farmaci che peggiorano la condizione della membrana mucosa del tratto gastrointestinale;
  • nutrizione squilibrata.

diagnostica

Dopo aver intervistato il paziente, il medico prescrive un esame di laboratorio e strumentale. Sono utilizzati i seguenti metodi:

  • esame endoscopico, in cui un tubo flessibile con una fotocamera all'estremità viene inserito nello stomaco, con il quale il medico valuta la condizione della mucosa degli organi digestivi, determina la presenza di erosione;
  • ph-metry intragastrico, che permette di determinare l'acidità dell'antro dello stomaco usando una sonda speciale;
  • un esame del sangue clinico, per mezzo del quale è determinato se c'è un'infiammazione nel corpo del paziente;
  • Ultrasuoni: un metodo che consente di visualizzare le ulcere, se presenti;
  • La radiografia con contrasto (effettuata con una sostanza di bario) è un'alternativa agli ultrasuoni e aiuta a vedere l'ulcera.

trattamento

Come curare la gastroduodenite per sempre? Solo un medico qualificato può selezionare una serie adeguata di misure terapeutiche per il paziente, con cui si può dimenticare per lungo tempo i sintomi spiacevoli della malattia. Paramount con lo sviluppo della patologia prescritto riposo a letto e una dieta speciale. Inoltre, il trattamento della gastroduodenite cronica in fase acuta comporta l'assunzione obbligatoria di medicinali.

Con l'aiuto di droghe

La caratteristica specifica della terapia della malattia è la necessità di corsi per bere farmaci speciali, mentre è importante seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico. Questo approccio riduce la probabilità di complicanze e pone in remissione una malattia cronica. Il trattamento della gastroduodenite negli adulti con farmaci comporta l'assunzione di:

  • agenti di rivestimento (De-Nol);
  • farmaci antisecretori (famotidina, cimetidina, omeprazolo);
  • enzimi (Acidin-pepsina, Betacid);
  • antispastici;
  • antibiotici (metronidazolo, ecc.);
  • antiacidi (Almagel, Phosphalugel, ecc.).

Dieta con gastroduodenite

Indipendentemente dalla gravità dei sintomi della gastroduodenite, una componente obbligatoria del trattamento della patologia complessa è la dieta, poiché alcuni prodotti possono avere un effetto molto negativo sulla membrana mucosa del tratto gastrointestinale, peggiorando le condizioni del paziente. In presenza di una malattia cronica, i medici consigliano di mangiare frequentemente e in piccole porzioni e ogni piatto deve essere masticato accuratamente. Queste misure facilitano notevolmente il processo di digerire il cibo, in modo che lo stomaco gradualmente cessi di ferire.

La dieta del paziente con gastroduodenite cronica dovrebbe essere di diversa varietà. Se i sintomi indicano che la gastroduodenopatia eritematosa si è sviluppata, il trattamento deve includere l'uso obbligatorio di antidolorifici. Allo stesso tempo viene utilizzata la dieta terapeutica n. 1, che implica la limitazione di cibi acidi, fritti, grassi, oltre a evitare alcol e caffè. Tutte le opzioni di cibo sono al vapore e devono avere una consistenza pastosa.

Trattamento di rimedi popolari gastroduodenite cronica

Per normalizzare gli indicatori di acidità e ridurre l'intensità dei sintomi della patologia cronica, vengono utilizzati i metodi della medicina alternativa. È possibile combattere gastroduodenitis con tali mezzi:

  1. Kalina contro le patologie croniche del tubo digerente. Mezza tazza di bacche dovrebbe versare 3 litri di acqua bollente. Dopo diverse ore, 0,5 l di tè vengono aggiunti alla miscela. Quando il liquido si è raffreddato, addolcirlo con il miele (1/5 cucchiai). Aggiungere 100 ml di succo di aloe. La miscela per il trattamento della gastroduodenite deve essere assunta entro una settimana per ½ cucchiaio. prima dei pasti
  2. Propoli da malattie croniche dello stomaco. Menta, finocchio, liquirizia e tiglio sono mescolati in quantità uguali. 2 cucchiai. l. le erbe vengono preparate in 600 ml di acqua, bollite per 20 minuti, insistono dopo 3 ore. Dopo che il liquido è stato mescolato con la tintura di propoli e miele (3 cucchiai). Prendere un rimedio per gastroduodenite cronica dovrebbe essere ½ tazza prima dei pasti, a partire dalla colazione.

Prognosi e prevenzione

I sintomi della gastroduodenite sono una seria ragione per iniziare immediatamente il trattamento della patologia, che può essere prescritta esclusivamente da un medico qualificato. La terapia della malattia cronica è un lungo processo che richiede pazienza. La prevenzione della gastroduodenite è conforme ai principi di una sana alimentazione, evitando situazioni stressanti, abbandonando cattive abitudini e regolare digiuno / eccesso di cibo. Inoltre, per prevenire patologie croniche, è importante ridurre al minimo l'uso di farmaci, in particolare di antibiotici.

Il trattamento improprio o inopportuno della patologia cronica causerà la ricorrenza di condizioni acute. Nel corso dello sviluppo della gastroduodenite, il paziente peggiorerà la qualità della vita, aumentando l'affaticamento generale. Spesso, la patologia cronica viene esacerbata a causa della non conformità con la regolarità del trattamento con farmaci prescritti, che in futuro può portare a complicazioni, tra cui l'ulcera peptica.

video

La gastroduodenite cronica è un'infiammazione cronica combinata dello stomaco e del duodeno, accompagnata da un cambiamento nella struttura della membrana mucosa, alterazioni dell'evacuazione motoria e delle funzioni secretorie.
Esistono diversi tipi di malattia. In termini di cambiamenti della mucosa, la gastroduodenite cronica può essere atrofica, ipertrofica, superficiale ed erosiva. Su funzione di formazione di acidi - con acidità alta e bassa. Secondo il grado di intensità dell'infiammazione - lieve, moderata e grave. Durante la gastroduodenite cronica, ci sono remissioni e esacerbazioni.

motivi

Le cause della malattia sono esogene ed endogene.

Fattori endogeni

Le cause endogene si verificano nel loro stesso corpo. Sono associati a uno squilibrio dei fattori aggressivi e protettivi del tratto digestivo. I fattori aggressivi includono il succo gastrico, le secrezioni pancreatiche, l'acido cloridrico e la bile. Protettivi sono il tampone bicarbonato, il muco, le prostaglandine, un'adeguata fornitura di sangue.
Lo squilibrio può essere innescato da una regolazione nervosa compromessa. Pertanto, gastroduodenite cronica si verifica spesso sullo sfondo della distonia vegetativa-vascolare, lesioni del cervello o del midollo spinale e altre malattie neurologiche.

Fattori esogeni

Molti fattori avversi influenzano il corpo dall'esterno.
Questi includono:

  • dieta malsana (abuso di cibi piccanti e salati, farina secca, spuntini);
  • fumare, bere alcolici;
  • stress frequente e sovraccarico psico-emotivo;
  • violazione del regime di riposo e lavoro, sonno incompleto, ecc.

Un ruolo importante nello sviluppo della malattia è l'infezione da Helicobacter pylori. H. pylori aumenta l'influenza di fattori aggressivi e riduce la capacità protettiva delle mucose del duodeno e dello stomaco.

Sintomi della malattia

Nella gastroduodenite cronica, i sintomi sono causati da indigestione e cambiamenti nello stato del sistema nervoso. Il paziente ha i seguenti fenomeni:

  • dolore addominale principalmente nell'epigastrio, che si verifica 1,5-2 ore dopo aver mangiato;
  • gonfiore, brontolio nello stomaco;
  • scarso appetito;
  • nausea, a volte vomito, frequenti eruttazioni acide;
  • sedia instabile con alternanza di diarrea e stitichezza;
  • placca giallastra o grigiastro, impronte di denti sulla lingua;
  • sapore sgradevole in bocca;
  • perdita di peso;
  • pelle pallida;
  • sudorazione;
  • irritabilità.

Con gastroduodenite atrofica, possono manifestarsi pesantezza, distensione nello stomaco, eruttazione con aria e rapida saturazione. Il dolore di solito ha un carattere noioso, c'è una chiara connessione con l'assunzione di cibo. Il paziente può lamentare irritabilità, disturbi del sonno. Con esacerbazioni della gastroduodenite, i sintomi diventano più pronunciati, la capacità lavorativa del paziente è significativamente compromessa. Durante la remissione rimangono alcune manifestazioni, ma la loro intensità diminuisce.

Gastroduodenite nell'infanzia

La gastroduodenite cronica nei bambini ha una grande varietà di sintomi. Il duodeno ha una funzione endocrina, quindi i bambini hanno più spesso sintomi di distonia vegetativa-vascolare. Mal di testa, vertigini occasionali, disturbi del sonno, stanchezza e letargia possono disturbare il bambino. 1,5 ore dopo un pasto appaiono spesso debolezza, sudorazione, aumento della motilità intestinale. A volte ci sono sintomi di ipoglicemia: tremore, debolezza muscolare, vertigini. La gastrite o la duodenite isolate nei bambini sono rari, di solito il processo infiammatorio colpisce immediatamente lo stomaco e il duodeno.

Trattamento della gastroduodenite cronica

Il trattamento di questa malattia include diversi componenti:

  1. terapia farmacologica
  2. dieta
  3. modalità che
  4. la psicoterapia.

Trattamento farmacologico

La scelta dei farmaci dipende dal tipo e dalle cause della gastroduodenite. Se l'esame ha rivelato l'infezione da Helicobacter pylori, viene eseguita la terapia antibatterica. Di solito usi una combinazione di 2-3 antibiotici. Nella gastroduodenite cronica con elevata acidità, vengono utilizzati inibitori della pompa protonica, antiacidi e antistaminici. Se viene rilevata un'atrofia della mucosa, vengono prescritti i preparati di bismuto. È possibile utilizzare antispastici e farmaci che migliorano la motilità gastrointestinale. Per normalizzare l'attività del sistema nervoso utilizzare vari sedativi, rimedi erboristici.

dieta

Una corretta alimentazione è essenziale quando gastroduodenitis.
Durante la remissione, i seguenti alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • carne grassa, pollame e pesce;
  • piatti piccanti (senape, pepe, rafano, aglio, ecc.);
  • caffè e tè forti;
  • alcol;
  • forti brodi;
  • marinate, prodotti affumicati, ecc.

La base del cibo dovrebbe essere zuppe (sul secondo brodo), carne magra, pollame, pesce magro, cereali, verdure e frutta. I prodotti possono essere bolliti, brasati, al vapore o al forno. Nella gastroduodenite cronica in fase acuta, la nutrizione deve essere meccanica, chimica e termica. Puoi cucinare porridge di latte liquido, zuppe di purea su brodo vegetale o debole, gelatina, succo di frutta. Tutti i piatti dovrebbero essere consumati caldi.

Consiglio: il cibo va assunto in piccole porzioni 5 volte al giorno in modo da non appesantire lo stomaco.

regime

Dovrebbe aderire a un particolare regime. Abbiamo bisogno di un sonno completo e riposo, frequenti passeggiate, normale attività fisica.

Trattamento con metodi popolari

In caso di gastroduodenite cronica, il trattamento con rimedi popolari può essere effettuato contemporaneamente alla somministrazione di quei preparati prescritti dal medico. Inoltre, le ricette popolari possono essere utilizzate per prevenire l'esacerbazione della malattia. Per ulteriori informazioni su questo argomento, oltre a ricette efficaci, consultare l'articolo: Il potere curativo dei rimedi popolari contro la gastroduodenite.

Trattamento del succo

Con gastroduodenite aiuta succhi di cavolo e patate. Dovrebbero essere bevuti appena spremuti prima dei pasti tre volte al giorno per mezza tazza. Il corso del trattamento è di 1,5 settimane. Quindi prenditi una pausa per 10 giorni e ripeti. I succhi di cavolo e di patate alleviano molti sintomi e hanno un effetto benefico sulle funzioni dello stomaco e del duodeno. In gastroduodenite cronica nella fase acuta del succo deve essere diluito con acqua bollita a metà.

Medicina di erbe

Molte erbe hanno proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche. Puoi preparare autonomamente un decotto o un'infusione a base di erbe. Per fare questo, prendere una camomilla, achillea e erba di San Giovanni ugualmente, preparare un cucchiaio della miscela in un bicchiere di acqua bollente. È necessario prendere mezzo bicchiere 30 minuti prima dei pasti tre volte al giorno. Continua il trattamento per 10 giorni.
La menta è utile per la gastroduodenite, ha proprietà antinfiammatorie e lenitive. Dobbiamo prendere mezza tazza di menta secca, versare un litro di acqua bollente e insistere la notte. Per questo è meglio usare un thermos. Bevi la mattina a stomaco vuoto per mezza tazza e poi prima di pranzo e cena.
Un altro strumento provato è il lino. Un bicchiere di acqua bollente dovrebbe essere Art. cucchiaio di erba di lino tritata. Lessare il brodo in una casseruola di smalto per 15 minuti. Quindi dare il brodo in infusione per 1 ora. Prendi quanto l'infusione di menta.

Importante: in caso di gastroduodenite cronica, il trattamento deve avvenire sotto la supervisione di un medico, quindi, prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare, è necessario consultare un gastroenterologo.

Cos'è - gastroduodenite superficiale? È un processo infiammatorio delicato nello stomaco e nel duodeno.

I sintomi di questa malattia sono presenti nel 50 percento degli abitanti del mondo. Le più frequenti sono manifestazioni quali ispessimento delle pieghe della mucosa, gonfiore in vari gradi o iperemia.

La gastroduodenite superficiale riguarda in larga misura l'antro dello stomaco.

Un cibo parzialmente digerito viene gettato nello stomaco dall'intestino e porta gradualmente a problemi e un processo infiammatorio nell'antro.

Il trattamento dei sintomi della gastroduodenite superficiale è necessario per tutti da conoscere.

Le cause più comuni

  1. Effetto collaterale dall'uso di droghe. Particolarmente frequente una reazione del genere quando si assumono antibiotici.
  2. La sconfitta delle pareti dello stomaco con Helicobacter pylori.
  3. Cattive abitudini
  4. Problemi con il sistema nervoso. Stress frequente
  5. Predisposizione genetica.
  6. Nutrizione impropria
  7. Malattie dell'apparato digerente.

La gastroduodenite superficiale non è in grado di alterazioni gravi o atrofiche. Se non si esegue il trattamento in modo tempestivo, allora è del tutto possibile che la malattia si sviluppi gradualmente in uno cronico.

Esistono solo quattro tipi di gastroduodenite:

  1. Hearth. Le modifiche si verificano in alcuni organi. Questa è la fase iniziale della gastroduodenite superficiale.
  2. Gastroduodenite diffusa. Il processo infiammatorio avviene solo nella mucosa dello stomaco e nell'intestino duodenale.
  3. Fallimento del cardias. Con questo tipo di gastroduodenite, la valvola si chiude, che è responsabile per la sezione dello stomaco, dove è associato all'esofago.
  4. Reflusso duodenogastrico In questa malattia, torna allo stomaco dall'intestino. Tali sintomi possono essere causati da altre malattie del tratto gastrointestinale.

sintomi

Alla presenza di gastroduodenitis superficiale passano questi sintomi:

  1. Asteno vegetativo. Questa malattia si verifica principalmente nei bambini. Appare maggiore affaticamento. Lo stato di debolezza in tutto il corpo cambia in uno stato di maggiore irritabilità.
  2. Una condizione dolorosa appare immediatamente dopo aver mangiato cibo. Non passano per molto tempo. Nelle fasi successive della malattia. Il dolore si manifesta dopo aver mangiato un pasto. Il dolore può essere sotto il bordo sinistro, sotto il "plesso solare". Se si verifica un ulteriore aumento del livello di acidità, le sensazioni dolorose si intensificano di notte. A seconda della posizione e del tempo di comparsa del dolore.
  3. Sintomi come nausea, gonfiore, eruttazione, sapore sgradevole in bocca, sensazione di eccesso di cibo. Più inizia la malattia, maggiore è la possibilità di avere tutti i sintomi in una volta. In medicina, sono chiamati sintomi dispeptici. In parallelo, dopo aver mangiato un sintomo come frequenti sollecitazioni in bagno può verificarsi.

Esistono diversi tipi di gastroduodenite superficiale e come trattarli differiscono l'uno dall'altro.

Ad esempio, gastroduodenitis focale è caratterizzata da infiammazione nello stomaco o duodeno.

Con l'identificazione e il trattamento tempestivi è possibile evitare la transizione verso uno stadio più acuto della malattia.

Innanzitutto, questo tipo di gastroduodenite si trasforma in ulcera, è necessario un ulteriore intervento chirurgico e una terapia per tutta la vita.

Ma in presenza di gastrite superficiale e insufficienza cardiaca, i sintomi saranno molto più intensi.

In modo che il cibo, una volta nello stomaco, non torni indietro, c'è un anello sfintere speciale sul confine.

È inoltre progettato in modo che l'acido cloridrico non trabocchi sulle pareti dell'esofago. Se c'è un fallimento del cardias, è anche possibile ottenere una bruciatura dell'esofago.

I muscoli possono rompersi a causa di:

  • la presenza di peso in eccesso
  • ingestione di una grande quantità di cibo che una persona usa regolarmente prima di coricarsi;
  • ernia del diaframma,
  • violazioni del tratto gastrointestinale.

La gastroduodenite superficiale e l'insufficienza cardiaca hanno sintomi comuni. Prima di tutto, è la presenza di una fioritura bianca sullo stomaco.

Inoltre, ci sono flatulenza, debolezza e frequenti capogiri.

diagnostica

Solo un medico può diagnosticare. Per fare ciò, il paziente dovrà sottoporsi a una serie di esami per determinare il trattamento necessario.

  1. Esame endoscopico del tratto gastrointestinale. Gastroduodenite superficiale può essere visto gonfiore dei tessuti. A seconda dell'area della lesione, c'è un aspetto diffuso e focale.
  2. Ricerca di laboratorio Il tipo di gastroduodenite può essere determinato dopo la consegna delle feci.
  3. Ultrasuoni allo stomaco. È necessario prevenire la comparsa di ulcere gastriche.
  4. pH-metria. Determina il livello di acidità.
  5. Esami del sangue e delle urine.

trattamento

Il trattamento di gastroduodenit è necessario avvicinarsi in un complesso. Richiederà farmaci, un'alimentazione corretta e l'eliminazione dello stress.

Nella maggior parte dei casi, la causa delle malattie del tratto gastrointestinale è associata alla presenza del batterio Helicobacter pylori. Puoi eliminarlo con antibiotici.

L'unico "meno" di prendere tali droghe è la presenza di un effetto collaterale. Gli antibiotici eliminano non solo i batteri patogeni, ma uccidono anche la microflora del tratto gastrointestinale.

A questo proposito, il trattamento dovrebbe essere limitato.

Gastroduodenite superficiale accompagnata da un aumento dell'acidità, devono essere assunti inibitori della pompa protonica. Ad esempio, farmaci adatti come Pantoprazolo, Omeprazolo, Lansoprazolo.

Avrai anche bisogno di bloccanti dei recettori H12. Famotidina e ranitidina si sono dimostrati efficaci.

La gastroduodenite superficiale richiede l'uso di preparati femminili. I più comuni sono Pancreatina, Creonte, Mezim, Penzinorm.

La prima ragione che causa un indebolimento delle reazioni di difesa del corpo è lo stress. Se una persona non può farcela in modo indipendente, è necessario usare antidepressivi.

Cibo dietetico

È necessario osservare un'alimentazione corretta e mangiare in determinati momenti. Ci sono diverse regole che devono essere applicate alle persone che soffrono di una violazione del tratto gastrointestinale.

  1. Il paziente non dovrebbe essere affamato. Pertanto, è necessario mangiare spesso, ma in piccole porzioni. Mangiare troppo in nessun caso.
  2. Anche prima di coricarsi non si può mangiare. Dopo l'ultimo pasto, dovrebbero trascorrere diverse ore. Se sei troppo tormentato dalla fame, allora hai bisogno di mangiare una mela o bere un bicchiere di kefir.
  3. È necessario mangiare solo un po '. L'enfasi nella nutrizione dovrebbe essere fatta sul cibo bollito, cotto a vapore e cotto nel forno.
  4. Ci sono tre regole "non": non avere fame, non prendere cibo eccessivamente secco, non mangiare grandi quantità di cibo in una volta.

Con l'acidità aumentata, è necessario abbandonare l'uso di cibi in salamoia, verdure e funghi con fibre grossolane, condimenti piccanti.

Con una bassa acidità, non puoi mangiare pane bianco, bevande gassate, primi piatti mucosi.

Con una diminuzione dell'eccitabilità nervosa, è necessario ridurre la quantità di carboidrati in una volta e mezza.

Ci sono un certo numero di piatti che devono essere consumati se c'è una gastroduodenite superficiale:

  1. Cotolette consigliate al vapore
  2. Bevande come caffè e tè sono preferibilmente consumate insieme al latte. Questo dovrebbe essere fatto per ridurre il carico. Inoltre, puoi mangiare marmellata.
  3. Le zuppe sono cotte in brodo di pollo, pesce o verdure. Per una migliore assimilazione è necessario macinarli.
  4. La carne può essere mangiata, ma magra. Si consiglia di cucinarlo in una coppia o in una pentola a cottura lenta.
  5. Frutta e verdura possono essere consumate crude, bollite e triturate.

Da rimedi popolari aiuterà i seguenti farmaci. Questi frutti sono finocchio, achillea, erba di San Giovanni e decotto di camomilla farmaceutica.

Ricette che danno i migliori risultati.

  1. Devi prendere 150 grammi di bacche di viburno e versarli con 3 litri di acqua. Bollire 10 minuti. Metti in un posto buio per un giorno per insistere. Aggiungere 0,5 kg di chaga e conservare in frigorifero per 48 ore. Scolare separatamente il liquido e aggiungere 100 grammi di miele e la stessa quantità di succo di aloe.
  2. Utilizzare questo trattamento prima di ogni pasto, 100 grammi.
  3. Collegare la stessa quantità di camomilla, achillea e iperico. Riempire con acqua bollente e lasciare riposare per 30 minuti. Il corso del trattamento è di due settimane 3 volte al giorno.
  4. Prendi delle foglie di insalata. Versare acqua bollente È necessario usare questo medicinale prima di andare a letto per alcune ore.

Le ricette tradizionali possono aiutare a trattare la gastroduodenite superficiale. Ma devono essere utilizzati in combinazione con farmaci e dieta.

L'unica restrizione per l'uso di farmaci di medicina tradizionale - è la presenza di un'allergia a qualche ingrediente.

Il trattamento deve essere sistematico per evitare il passaggio alla gastroduodenite cronica.

prevenzione

Il trattamento più importante è la presenza di profilassi. Non si può mangiare molto, mangiare prima di coricarsi, così come consumare una grande quantità di caffè, tè.

Il ricevimento di prodotti grassi, fritti e affumicati fa male allo stomaco. Non è raccomandato l'uso di indumenti stretti.

Il trattamento tempestivo della gastroduodenite consiste nell'eliminare i sintomi, che nel tempo possono evolvere in uno sviluppo cronico o addirittura in quello oncologico.

Di che cosa è irto?

Se questa malattia non viene trattata tempestivamente, è possibile che si sviluppi gradualmente in gastroduodenite cronica. E lui, a sua volta, porta alla comparsa di ulcere o di cancro allo stomaco.

http://zhktok.ru/bolezn/gastrit/atroficheskij-gastroduodenit.html

Pubblicazioni Di Pancreatite